Fine del Mondo

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: [1], 2, 3, 4
viola59
00Thursday, February 14, 2008 6:59 PM
Salve ,è vero che i Testimoni di Geova hanno predetto la fine del mondo piu' di una volta?
andreiu2
00Thursday, February 14, 2008 7:19 PM
Benvenuta Viola,
se vuoi puoi postare qualcosa di te nella sezione "Benvenuti".

[SM=g7073]
jwfelix
00Thursday, February 14, 2008 11:14 PM
Re:
viola59, 14/02/2008 18.59:

Salve ,è vero che i Testimoni di Geova hanno predetto la fine del mondo piu' di una volta?



Perchè, evangelici e cattolici NO?
viola59
00Friday, February 15, 2008 2:14 PM
Fine...
Jwfelix,gentilmente mi puoi citare un documento uff.della Chiesa Cattolica ed Evangelica che attesta una data per la fine?Grazie.
jwfelix
00Friday, February 15, 2008 6:49 PM
Re: Fine...
viola59, 15/02/2008 14.14:

Jwfelix,gentilmente mi puoi citare un documento uff.della Chiesa Cattolica ed Evangelica che attesta una data per la fine?Grazie.



Roman Catholic Church

The Roman Catholic Church also has a history of failed predictions about the "time of the end." For example, Gregory I who was pope from 590-604 A.D predicted that the end of the world was near in a letter that he wrote to Ethelbert, a European monarch. He advised: " Further, we also wish Your Majesty to know, as we have learned from the words of Almighty God in Holy Scriptures, that the end of the present world is already near and that the unending Kingdom of the Saints is approaching. As this same end of the world is drawing nigh, many unusual things will happen--climatic changes, terrors from heaven...?All these things are not to come in our own days, but they will follow upon our times."( Visions of the End--Apocalypticism in the Wake of the Lutheran Reformation, Bernard McGinn, pages 64).
Cardinal Nicholas de Cusa (1401-1464 A.D.) was "a cardinal of great learning...At the age of 23 Nicholas became a doctor of law, but when he lost his first lawsuit he left the profession of law for the study of theology. Possessing a thorough knowledge of the Greek, Latin and Hebrew languages, and a rare degree of eloquence, soon attracted attention..was made a cardinal (1449 A.D.)" ( Cyclopedia of Biblical, Theological and Ecclesiastical Literature by McClintock and Strong, Volume II, p. 611). Cardinal de Cusa later held that the end of the world would come in the year 1700 A.D. It did not.
Another Catholic scholar, Arnald of Villanova predicted that the Antichrist would appear in 1378 A.D. ( Visions of The End, McGinn, p. 147) He did not appear in 1378 A.D.

Assemblies of God Church

The Assemblies of God Church has made an indelible impression because of its active, evangelical work. Like other popular groups, this community has a rich history of failed predictions. One definitive study of predictions made within this church was published by an Assemblies of God scholar and pastor, Professor Dwight Wilson. The book was entitled Armageddon Now! On the jacket of his book is this caveat: "The author cautions his fellow Premillenarians that they will lose their credibility if they continue to see in each political crisis a sure fulfillment of Biblical prophecy--despite their obvious errors concerning earlier crises."
During World War I, The Weekly Evangel, an official publication of the Assemblies of God, carried this prediction: "We are not yet in the Armageddon struggle proper, but at its commencement, and it may be, if students of prophecy read the signs aright, that Christ will come before the present war closes, and before Armageddon...The war preliminary to Armageddon, it seems, has commenced." (April 10, 1917 edtion, page 3).
Other editions speculated that the end would come no later than 1934 or 1935 ( May 13, 1916 pp 6-9 etc)
These predictions failed.


viola59
00Saturday, February 16, 2008 7:11 AM
...felix ti ringrazio ma non sono a conoscenza dell'inglese ,gentilmente se mi puoi mandare tutta la traduzione di cio' che hai scritto in Italiano cosi'da potermi dare la possibilita' di accertarmi.
cavdna
00Saturday, February 16, 2008 4:08 PM
Re: Re: Fine...
vi sdaluto in CRISTO SIGNORE


mio caro fratello "jwfelix" che scrivi :



jwfelix, 15/02/2008 18.49:



Roman Catholic Church

The Roman Catholic Church also has a history of failed predictions about the "time of the end." For example, Gregory I who was pope from 590-604 A.D predicted that the end of the world was near in a letter that he wrote to Ethelbert, a European monarch. He advised: " Further, we also wish Your Majesty to know, as we have learned from the words of Almighty God in Holy Scriptures, that the end of the present world is already near and that the unending Kingdom of the Saints is approaching. .............................
.................
........................

The Assemblies of God Church has made an indelible impression because of its active, evangelical work. Like other popular groups, this community has a rich history of failed predictions. One definitive study of predictions made within this church was published by an Assemblies of God scholar and pastor, Professor Dwight Wilson. The book was entitled Armageddon Now! ...............................
.....................
............





R I S P O S T A

mio caro fratello

non credi che postare con questa modalità sia mancanza di rispetto verso colei che ti ha posto la domanda (in ligua italiana mi pare)
e anche verso coloro i quali potrebbero essere interessati ai contenuti?

oppure credi che ciò che tu scrivi sia in ligua "universale"

e noi tutti dobbiamo uniformarci .....?


grazie

vi saluto in CRISTO RISORTO



.


jwfelix
00Saturday, February 16, 2008 4:28 PM
Re: Re: Re: Fine...
cavdna, 16/02/2008 16.08:

vi sdaluto in CRISTO SIGNORE

mio caro fratello "jwfelix" che scrivi :
R I S P O S T A

mio caro fratello
non credi che postare con questa modalità sia mancanza di rispetto verso colei che ti ha posto la domanda (in ligua italiana mi pare)
e anche verso coloro i quali potrebbero essere interessati ai contenuti?
oppure credi che ciò che tu scrivi sia in ligua "universale"
e noi tutti dobbiamo uniformarci .....?
grazie
vi saluto in CRISTO RISORTO

.



Trovo molto più intelligente, semplice, diretto ed educato il modo con cui è stata posta la domanda da viola59, e cioè


...felix ti ringrazio ma non sono a conoscenza dell'inglese ,gentilmente se mi puoi mandare tutta la traduzione di cio' che hai scritto in Italiano cosi'da potermi dare la possibilita' di accertarmi.



Viola, avevo questo su un file e dato che il mio tempo è limitato ho fatto questo con la speranza che tu conoscessi l'Inglese.
Ad ogni modo ti do' un consiglio.
Esistono dei motori di ricerca dove trovi dei traduttori simultanei online [SM=g7069] Lo faccio io per te.http://babelfish.altavista.com/
Appena posso prendo l'altro Hard Disk dove ho qualcosa anche in Italiano.

Chiesa Cattolica
La chiesa cattolica inoltre ha una storia delle previsioni guastate circa "il periodo dell'estremità." Per esempio, Gregory I chi era papa da 590-604 A.D ha predetto che l'estremità del mondo era vicino in una lettera che ha scritto a Ethelbert, un monarca europeo. Ha raccomandato: "più ulteriormente, inoltre desideriamo il vostro majesty per sapere, come abbiamo imparato dalle parole del dio onnipotente in Scriptures santo, che l'estremità del mondo attuale è già vicina e che il regno senza fine dei san sta avvicinandosi a. Poichè questa stessa estremità del mondo sta disegnando nigh, molte cose insolite accadranno -- i cambiamenti climatici, i terrore dal?All di cielo... queste cose non devono venire nei nostri propri giorni, ma seguiranno sulle nostre visioni di times."(dell'estremità -- Apocalypticism come conseguenza della riforma lutheran, Bernard McGinn, pagine 64). Cardinal Nicholas de Cusa (1401-1464 A.D.) era "un cardinale di imparare grande... all'età di 23 che Nicholas ha stato bene ad un medico di legge, ma quando ha perso la sua prima causa lui a sinistra la professione di legge per lo studio sulla teologia. Possedendo una conoscenza completa del greco, le lingue latine ed ebraiche e un grado raro del eloquence, attention..was presto attratto hanno fatto un cardinale (1449 A.D.)" (Cyclopedia di biblico, Theological e letteratura ecclesiastical da McClintock e forte, volume II, p. 611). Cardinal de Cusa più successivamente ha sostenuto che l'estremità del mondo verrebbe nell'anno 1700 A.D. Non. Un altro erudito cattolico, Arnald di Villanova ha predetto che il antichrist comparirebbe in 1378 A.D. (visioni dell'estremità, McGinn, p. 147) che non è comparso in 1378 A.D.

Montaggi della chiesa del dio
I montaggi della chiesa del dio ha fatto un'impressione indelebile a causa del relativo lavoro attivo e evangelical. Come altri gruppi popolari, questa Comunità ha una storia ricca delle previsioni guastate. Uno studio definitivo sulle previsioni fatte all'interno di questa chiesa è stato pubblicato dall'montaggi dell'erudito del dio e del pastor, il professor Dwight Wilson. Il libro è stato intitolato armageddon ora! Sul rivestimento del suo libro è questo avvertimento: "l'autore ammonisce il suo collega Premillenarians che perderanno la loro credibilità se continuano a vedere in ogni crisi politica un adempimento sicuro di prophecy biblico -- malgrado i loro errori evidenti riguardo alle crisi più iniziali." Durante il world.war.i, il Evangel settimanale, una pubblicazione ufficiale dei montaggi del dio, ha trasportato questa previsione: "non siamo ancora nella lotta di armageddon propriamente detta, ma al relativo inizio e può essere, se gli allievi di prophecy leggono il aright dei segni, che Christ verrà prima che la guerra attuale si chiuda e prima del armageddon... la guerra preliminare al armageddon, esso sembri, abbia cominciato." (10 aprile 1917 edtion, pagina 3). Altre edizioni hanno speculato che l'estremità verrebbe no più successivamente di 1934 o 1935 (maggio 13, 1916 pp 6-9 ecc) che queste previsioni sono venuto a mancare.
cavdna
00Saturday, February 16, 2008 4:55 PM
vi saluto in CRISTO SIGNORE

mio caro fratello “jwfelix” che scrivi :

_____________________

Trovo molto più intelligente, semplice, diretto ed educato il modo con cui è stata posta la domanda da viola59, e cioè
_____________________



R I S P O S T A

mio caro fratello


effettivamente anch’io ho trovo poco educata e irrispettosa la tua precedente risposta

ma non sono qui per fare polemica


inoltre

non credi di fare confusione?

mi pare di leggere che non è la Chiesa Cattolica a stabilire o far data della fine del mondo,

ma solo il “pensiero” di qualche ”talare” che ha esternato una sua considerazione o proiezione di pensiero

un po’ come tra l’altro lo si legge già nei sacri Testi ….


mentre
non per effetto di un pensiero di uomo
ma bensì per l’insegnamento che ne proviene dal CD ovvero WTS
costoro hanno stabilito date ….ben precise
e non una sola volta, (vero?)
(necessità di spaventare e raccogliere sotto un soggiocamento mentale?)
facendo costruire (…….) per accogliere i “Patriarchi” che non si sono mai presentati. (ricordi?)

rimango in S I L E N Z I O

grazie


PS
sarebbe molto meglio per tutti (te COMPRESO)
che la prossima volta scrivi solo ciò che tu stesso comprendi
onde poter meglio spiegare.


vi saluto in CRISTO RISORTO



.
jwfelix
00Saturday, February 16, 2008 5:38 PM
Re:
Visto che


effettivamente anch’io ho trovo poco educata e irrispettosa la tua precedente risposta



e che


ma non sono qui per fare polemica



e che


sarebbe molto meglio per tutti (te COMPRESO)
che la prossima volta scrivi solo ciò che tu stesso comprendi
onde poter meglio spiegare.



sarebbe meglio che non intervieni più nei post tra me e altri, anche perchè ho difficoltà a comprenderti. non solo per il linguaggio, ma anche per i geroglifici topoliniaci che usi nei tuoi post.
Anche perchè mi dici sempre che non sei qui per fare polemica e come sempre la fai.

Ti saluto e basta
Capitan Messina
00Saturday, February 16, 2008 5:43 PM
Si lui lo dice che non fa polemica ma fra il dire il fare ce di mezzo il mare.
jwfelix
00Saturday, February 16, 2008 5:46 PM
Re:
Capitan Messina, 16/02/2008 17.43:

Si lui lo dice che non fa polemica ma fra il dire il fare ce di mezzo il mare.



Sì, ma oramai mi ci sono abituato [SM=g7069] [SM=g7069] [SM=g7069]
Capitan Messina
00Saturday, February 16, 2008 5:48 PM
Re: Re:
jwfelix, 16/02/2008 17.46:



Sì, ma oramai mi ci sono abituato [SM=g7069] [SM=g7069] [SM=g7069]



ci hai fatto il callo
certo con ellementi del genere!!!!!!!!!!!!!111
jwfelix
00Saturday, February 16, 2008 7:14 PM
Re: Re: Re:
Capitan Messina, 16/02/2008 17.48:



ci hai fatto il callo
certo con ellementi del genere!!!!!!!!!!!!!111



Che ci vuoi fare Capitano. C'est la vie. [SM=g7069]
viola59
00Saturday, February 16, 2008 7:57 PM
fine
Allora, quello che mi hai citato è un qualche scritto a carattere propagandistico in cui si vorrebbe dare a bere l’idea che confessioni cristiane (serie) abbiano stabilito ufficialmente in passato delle date per la fine del mondo. “Roman Catholic Church” è solo il titolo del paragrafo in cui l’autore cerca di dimostrare che anche la Chiesa Cattolica e in passato avrebbe pronosticato la fine del mondo entro date precise.
Allora, in primo luogo, non si tiene in considerazione che per la fede dei cattolici sono vincolanti esclusivamente i pronunciamenti dei Concili Ecumenici e quelli ex-cathedra dei Pontefici e che tutte le citazioni riportate nel brano non appartengono a documenti del Magistero, per cui non fanno assolutamente testo (mentre ci sono un’infinità di pubblicazioni della WTS, che per i TdG hanno valore vincolante, che attestano le ripetute false profezie riguardo alla fine del mondo da parte della dirigenza geovista).
Ma veniamo alle citazioni.
La prima riguarda Papa Gregorio Magno. Qui non si tratta di documento magisteriale del medesimo, ma di una lettera privata che questi inviò all’imperatore Maurizio per incitarlo ad intervenire prontamente per proteggere le terre d’Occidente a lui soggette (tra cui l’Italia) dalla minaccia dei Barbari. L’accenno all’imminente fine dei tempi è solo un accorgimento retorico (che ritroviamo anche nelle sue Omelie sul libro di Ezechiele e che solo un illetterato …… può considerare come una predizione della fine del mondo) atto ad esaltare l’urgenza dell’intervento imperiale (al quale viene dipinta a forti tinte la sorte che toccherà il giorno del Giudizio ad un governante che abbia tralasciato i suoi doveri di governo per assecondare i propri vizi), facendogli notare come i piaceri materiali (a cui questi sembrava tenere più di ogni cosa) siano caduchi e passeggeri (il mondo dovrà finire!), rispetto alla sorte eterna che il Giudizio decreterà per ognuno di noi.
Le opinioni di Nicola Cusano e di Arnaldo di Villanova (delle quali non viene data alcuna coordinata, per cui non è possibile verificarle) non fanno proprio testo perché in nessun modo si tratta di documenti Magisteriali (ma anzi di due autori, specialmente il secondo, decisamente eterodossi), e che quindi non hanno assolutamente nulla di vincolante per i cattolici.

cavdna
00Saturday, February 16, 2008 11:01 PM
Re: Re:
vi saluto in CRISTO SIGNORE

mio caro fratello "jwfelix" che scrivi :

jwfelix, 16/02/2008 17.38:



sarebbe meglio che non intervieni più nei post tra me e altri, anche perchè ho difficoltà a comprenderti. non solo per il linguaggio, ma anche per i geroglifici topoliniaci che usi nei tuoi post.
Anche perchè mi dici sempre che non sei qui per fare polemica e come sempre la fai.

Ti saluto e basta





R I S P O S T A

mio caro fratello


quando la volpe non arriva all'uva, essa dice :
"non è ancora matura...."

e tu invece non avendo di meglio da scrivere,
passi alle offese?

"per i geroglifici topoliniaci che usi nei tuoi post."

ma con chi ti credi di stare a confrontarti?

essere Cristiano per te equivale a che cosa?

avere autorità di insultare il tuo prossimo quando non riesci a dialogare?

perché vuoi necessariamente far scivolare nella risse e nel tuo vittimismo ???
(lanci il sasso e vorresti passare per quello che nasconde la mano)
su via,
fai l'ADULTO!

rientra in te stesso e cerca di postare argomenti più sensati e pertinenti.
(la cara sorella "viola...", in aggiunta di quanto già accennato dal sottoscritto, ti ha fornito una ulteriore giusta risposta )


inoltre

dimentichi che c'è libertà di pensiero ....?
ora se tu hai delle difficoltà, puoi eventualmente fare un piccolo sforzo per attenuarle, oppure eliminarle, ma non sarai certamente tu a dirmi quello che devo o non devo fare.
dimmi in quale occasione ti ho fatto leggere di quale ottusità vivi?
(ricorda che il sottoscritto non ha mai offeso alcuno, ma ha sempre risposto con lo stesso linguaggio ai suoi diretti interlocutori, mettendoli davanti alla loro stessa cultura)

oppure hai qualche riferimento particolare che mi insegna il contrario?
(qualora io non me ne fossi ancora accorto, se me lo indichi potrei sempre chiedere le giuste scuse )


grazie

vi salutomin CRISTO RISORTO



.
barnabino
00Tuesday, February 19, 2008 10:02 AM
Cara Viola,


non si tiene in considerazione che per la fede dei cattolici sono vincolanti esclusivamente i pronunciamenti dei Concili Ecumenici e quelli ex-cathedra dei Pontefici



Beh... S. Pietro negli anni sessanta scrisse (ex-cathedra?) che "la fine di ogni cosa si è avvicinata" (1 Pietro 4,7) evidentemente immaginandola molto imminente.

L'idea di Fine del Mondo la troviamo anche a Medjugorje ed a Garabandal o a Fatima... insomma, magari non si tratta di insegnamenti vincolanti ma certamente molto diffusi ad un certo livello.


ci sono un’infinità di pubblicazioni della WTS, che per i TdG hanno valore vincolante, che attestano le ripetute false profezie riguardo alla fine del mondo da parte della dirigenza geovise



Carissima amica, io sono testimone di Geova da una trentina di anni, e sinceramente da quando io ho accettato questa fede nessuno ha mai predetto la fine del mondo, ma si è sempre e solo messo in evidenza che "la fine di ogni cosa si è avvicinata" non andando oltre quello che dicono le scritture!

Che negli anni venti gli allora "Studenti Biblici" avessero ipotizzato delle date non significa che facessero delle profezie, quelle date erano solo ipotesi basate sulla lettura delle profezie che sono contenute nella Bibbia: nessun TdG ha mai preteso di aver avuto rivelazioni personali da Dio o di "predire" la data della fine del mondo!

Shalom
[SM=g7066]






jwfelix
00Tuesday, February 19, 2008 10:09 AM
Uno dei principali gruppi “carismatici” protestanti dei nostri giorni è la chiesa delle Assemblee di Dio. Questo gruppo ha una ricca storia di previsioni inevase. Uno studio definitivo delle predizioni fatte entro questo gruppo fu pubblicato nel 1977 con il titolo di Armaghedon ora!1. L’autore Dwight Wilson è un ministro ordinato della chiesa delle Assemblee di Dio ed ha servito presso il seminario biblico di Bethany a Santa Cruz (California) in qualità di professore di storia.
Una pubblicazione ufficiale della Assemblee di Dio, L’Evangelo settimanale, durante la 1° guerra mondiale faceva questa previsione2: “Non siamo ancora esattamente nella battaglia di Armagheddon, ma al suo inizio, ed è possibile, se gli studenti della profezia leggono i segni correttamente, che Cristo venga prima della fine della guerra attuale, e prima di Armaghedon... La guerra preliminare verso Armaghedon, a quanto pare, è cominciata."
Il 13 Maggio 1916 l’edizione dell’Evangelo settimanale alle pagine da 6 a 9, aveva un articolo intitolato: “I Tempi dei Gentili”, nel quale erano fatte ulteriori previsioni. Fra le altre cose era fatta la seguente dichiarazione: “Poiché Israele ha perso il suo ruolo all’inizio di questo periodo (il 606 a. E.V. secondo l’autore di questo articolo) sembrerebbe che la prima data terminale sia contrassegnata dall’inizio di una forma di restaurazione del paese. Questo non dà particolare significato al movimento Sionista da parte dei Giudei?... Quanto è incoraggiante il pensiero che se il 1915 o il 1916 dimostrerà di essere quella prima data terminale, allora entro il 1934 o 1935 si potrà vedere l’adempimento con il suo turbinìo di avvenimenti, compreso il ‘regno dei dieci re, l’Anticristo e il patto dei sette anni’. Uno dei leader del movimento delle Assemblee di Dio, Thomas M. Chalmers, in un sermone pronunciato al principio degli anni 20 ad un’assemblea della Chiesa di Dio a Springfield, Missouri, fece ulteriori predizioni basate sulla sua esegesi di Ezechiele cap 38. In parte egli disse3 "...Entro mezza dozzina o al massimo una dozzina di anni (personalmente non credo che saranno dodici anni), una bella mattina gli abitanti di Gerusalemme vedranno una grande nuvola (vedi vers. 16) - in pochi minuti la nuvola si dimostrerà una nuvola di aeroplani, che sbarcheranno centinaia di migliaia di uomini sulla terra della Palestina..." Anche le predizioni di Chalmers non si sono realizzate.


1 Il libro del professor Wilson non documenta soltanto profezie della chiesa delle Assemblee di Dio, ma anche di altre chiese, inclusi i Battisti e l’Alleanza Missionaria e Cristiana. Sulla sopraccoperta del suo libro si legge questa sospensiva, "L’autore avverte i suoi lettori premillenaristi che perderanno a loro credibilità se continuano a vedere in ogni crisi politica un sicuro adempimento della profezia biblica - nonostante i loro evidenti errori circa le precedenti crisi

2 L’evangelo settimanale, 10 Aprile 1917, Pag. 3.

3 Thomas M. Chalmers, "Approvato il mandato della Palestina", L’affare dei re, XIII (Novembre, 1922), pag. 1137.




"Quando ero al Moody Bible Institute, uno dei testi più popolari al campus era l'apocalittico programma di Hal Lindsey, Addio Terra, ultimo pianeta…Il mondo stava procedendo verso una crisi apocalittica di proporzioni catastrofiche e si potevano leggere le parole delle Sacre Scritture per mostrare che cosa sarebbe accaduto, come e quando. Ero colpito soprattutto da <>…quando tornò alla vita Israele? Nel 1948, quando ridivenne una nazione sovrana. Gesù dichiara che la fine sarebbe giunta entro la stessa generazione in cui ciò fosse accaduto. E quanto tempo dura una generazione della Bibbia? Quarant'anni. Ecco dunque l'insegnamento di ispirazione divina, direttamente dalle labbra di Gesù: la fine del mondo arriverà in un momento che precede il 1988, quarant'anni dopo la ricomparsa di Israele. Tale messaggio era per noi assolutamente irrefutabile. Adesso può sembrare strano (considerato che il 1988 è venuto e se n'è andato senza che il mondo finisse)…". (Gesù non l'ha mai detto (2007) Bart D. Ehrman, Mondadori; pagg. 18, 19)



Cosa rivela la storia ecclesiastica sulle predizioni relative alla fine del mondo?

Essa rivela una serie di predizioni inadempiute fatte dai vari capi religiosi, sia in ambito evangelico sia cattolico. Basti ricordare ad esempio l'attesa inconsulta dell'anno mille in seno alla chiesa cattolica romana. Il sacerdote e biblista gesuita J. L. McKenzie scrive: "Si pensava che il periodo dopo la nascita di Cristo fosse il VI millennio, e che il suo regno terrestre sarebbe iniziato con la seconda venuta nell'anno 1000 d.C." (Dizionario Biblico, Editrice la Cittadella, voce "Millennio", 1981).
Gli stessi papi non ne sono stati immuni. Ad esempio Gregorio I, papa dal 590 al 604, scrisse in una lettere ad n monarca europeo: "Desideriamo pure che Vostra Maestà sappia, come abbiamo appreso nella Sacra Scrittura dalle parole dell'Iddio Onnipotente, che la fine del mondo presente è ormai prossima e che si avvicina l'eterno Regno dei santi" (Registrum Epistularium, pag. 931).

Delio Cantimori, in Umanesimo e religione nel rinascimento, Einaudi, pag. 252, scrive, in merito ad un curioso e bizzarro papa - Clemente VII -, che assalito dal timore di un nuovo diluvio universale, previsto nel 1524: "...pensò a trovarsi un rifugio su altissimi monti, che forse, o per l'altezza dell'alpe o per la santità dei luoghi, non sarebbero stati sommersi".




viola59
00Tuesday, February 19, 2008 1:03 PM
fine
Fonte WTS."Le nazioni conosceranno CHE IO SONO GEOVA":Come? pag.216. punto 9."Fra breve, entro il nostro ventesimo secolo, la "battaglia nel giorno di Geova" comincera’ contro il moderno antitipo di Gerusalemme, la cristianita’". Nessun personaggio del Vangelo ha mai messo una data .Nel suo libro Rivendicazione - 1931, I Vol., a p. 311, Rutherford si vide costretto ad ammettere:
«Vi fu delusione per parte dei fedeli di Geova sulla terra relativamente agli anni 1914, 1918 e 1925, delusione che duro’ per alquanto tempo. In seguito i fedeli appresero che queste date erano definitivamente fissate nelle Scritture; ed appresero pure che dovevano cessare di fissare delle date per il futuro e di predire cio’ che doveva avvenire ad una data determinata, ma che dovevano affidarsi alla Parola di Dio per gli avvenimenti che devono ancora verificarsi».
viola59
00Tuesday, February 19, 2008 2:08 PM
fine
Caro Barnabino:Pensare,immaginare ecc. è diverso da affermare.
jwfelix
00Tuesday, February 19, 2008 2:23 PM
Viola, forse hai saltato il mio post
[SM=g7069] [SM=g7069] [SM=g7069] [SM=g7069] [SM=g7069]
viola59
00Tuesday, February 19, 2008 3:05 PM
Fine...
Non ho saltato il tuo post.A riguardo la Chiesa Cattolica non esiste nessun documento con l'imprimatur dove attesta una data.A me non interessa che un prete ,un cardinale ecc. pensano ho attestano le loro idee sulla fine o altre cose, la loro voce non è la Chiesa.A me interessa il documento del Magistero della Chiesa Cattolica a riguardo la fine.Es: Domani tu o un gruppo di TdG scrivete un libro dove attestate una data per la fine, io posso permettermi di dire che è fonte WTS? No,posso solo permettermi di dire che il TdG o i TdG tot hanno predetto una data ma no la WTS.Ti ho dimostrato quando è fonte WTS citandoti "Le nazioni conosceranno..."Un'altro es: Tu hai scritto un libro(a giorni un amico me lo prestera')posso permettermi di far passare il contenuto per WTS?No,posso solo dire che un TdG ha scritto o ha detto... ma no la WTS.
jwfelix
00Tuesday, February 19, 2008 6:53 PM
Re: Fine...
viola59, 19/02/2008 15.05:

Non ho saltato il tuo post.A riguardo la Chiesa Cattolica non esiste nessun documento con l'imprimatur dove attesta una data.A me non interessa che un prete ,un cardinale ecc. pensano ho attestano le loro idee sulla fine o altre cose, la loro voce non è la Chiesa.A me interessa il documento del Magistero della Chiesa Cattolica a riguardo la fine.Es: Domani tu o un gruppo di TdG scrivete un libro dove attestate una data per la fine, io posso permettermi di dire che è fonte WTS? No,posso solo permettermi di dire che il TdG o i TdG tot hanno predetto una data ma no la WTS.Ti ho dimostrato quando è fonte WTS citandoti "Le nazioni conosceranno..."Un'altro es: Tu hai scritto un libro(a giorni un amico me lo prestera')posso permettermi di far passare il contenuto per WTS?No,posso solo dire che un TdG ha scritto o ha detto... ma no la WTS.



D'accordo, ma qui si sta parlando di PApi e Vescovi.
Se l'avesse scritto o detto Pinco Pallino sarei d'accordo con te, ma così non è.
Quante volte dite: ma questo l'ha scritto Russell, Rutherford, Knorr, Franz ...
Per quello delle Assemblee di DIo non dici nulla? Mi sembrano documenti ufficilai, che ne dici?
viola59
00Tuesday, February 19, 2008 7:49 PM
fine
Papi,Vescovi ecc.possono dire e far scrivere tutto quello che vogliono ma se non viene approvato dal Magistero cio' che dicono non puo' definirsi doc.cattolico.Esempio:Il vostro presidente domani si sveglia e proclama una tot cosa,questa tot cosa che ha proclamato è anche parte di altri membri del CD?No.Ma se la tot cosa che ha proclamato esce con il timbro Congreg.Crist......è fonte uff. dei TdG.Russell,ed altri presidenti se hanno dichiarato su fonti WTS, quello che hanno dichiarato è indiscutibile.A riguardo altre fedi da te citate sto facendo un po' di ricerche su inter. (se poi non resco contattero' gli Evangelici da te citati).
barnabino
00Wednesday, February 20, 2008 10:29 PM
Cara Viola,

Eppure Pietro pensava che fosse imminente... si sbagliava? Così i TdG non "hanno dato" date ma le hanno dedotte dalle profezie bibliche.

Per di più si è ammesso di aver sbagliato a dare quelle interpretazioni e non sono mai più state date in seguito date precise... per cui non vedo cosa vorresti dimostrarci, i TdG moderni ti danno ragione.

Non capisco, siamo noi stessi a dire quello che dici tu...

Shalom

cavdna
00Wednesday, February 20, 2008 11:03 PM
Re:
vi saluto in CRISTO SIGNORE

mio caro fratello "barnabino" che scrivi :

barnabino, 20/02/2008 22.29:

Cara Viola,

Eppure Pietro pensava che fosse imminente... si sbagliava? Così i TdG non "hanno dato" date ma le hanno dedotte dalle profezie bibliche.

Per di più si è ammesso di aver sbagliato a dare quelle interpretazioni e non sono mai più state date in seguito date precise... per cui non vedo cosa vorresti dimostrarci, i TdG moderni ti danno ragione.

Non capisco, siamo noi stessi a dire quello che dici tu...

Shalom





R I S P O S T A

mio caro fratello
solo per iniziare
hai mai pensato a quanto male si può aver arrecato con certe date??

avete passato "date certe/SICURE"
e molti "SPAVENTATI" da tali notizie/profezie/certezze hanno abbracciato la "vostra verità"...
ma solo per paura, e non per credo?

non avvertite il rimorso della coscienza??

ti senti appagato con il semplice riconoscerlo?


(S I L E N Z I O)

grazie

vi saluto in CRISTO RISORTO



[DIM]pt[=DIM].
viola59
00Thursday, February 21, 2008 3:24 PM
fine
Barnabino, Pietro lo pensava ma non ha mai affermato una data(se poi hai letto una data nei pensieri di Pietro).Ti rimando a leggere il mio post. n 16.Nel 1931 è' stato scritto che non si dovevano fissare piu' date.Nel libro "Le nazioni..."ed Ita (1973 se non sbaglio)viene detto :...entro il nostro ventesimo secolo..."pag.216. cosa che è stata valida fino a l'ultimo giorno del nostro ventesimo secolo per i TdG. In quanto a quel giorno e quell'ora nessuno lo deve sapere dice la Bibbia .
D-Diego
00Monday, February 25, 2008 12:00 PM
Re: Re:
cavdna, 20/02/2008 23.03:

vi saluto in CRISTO SIGNORE

mio caro fratello "barnabino" che scrivi :




R I S P O S T A

mio caro fratello
solo per iniziare
hai mai pensato a quanto male si può aver arrecato con certe date??

avete passato "date certe/SICURE"
e molti "SPAVENTATI" da tali notizie/profezie/certezze hanno abbracciato la "vostra verità"...
ma solo per paura, e non per credo?

non avvertite il rimorso della coscienza??

ti senti appagato con il semplice riconoscerlo?


(S I L E N Z I O)

grazie

vi saluto in CRISTO RISORTO



[DIM]pt[=DIM].



Già,
e come se no bastasse, danno la colpa ai singoli dicendo "che evidententemente avevano frainteso..."

Io quando ero piccolo, per esempio intorno al 1986, data famosa in cui tutte le religioni del mondo pregarono per la pace, i tdG ricordo che erano in fermento, perchè secondo loro questi avennimenti adempivano la profezia biblca "pace e sicurezza" e dell' improvvisa distruzzione che si sarebbe abbattuta sul mondo dopo questa dichiarazione....

Ricordo addirittura una Torre di Guardia che dava molta enfasi a questi avvenimenti, con tanto di foto in copertina dove si vedevano esponenti di varie fedi religiose pregare!

Peccato solo che parliamo di 22 anni fa e, di sta improvvisa distruzione non si è vista nemmeno l'ombra.

Anche recentemente, nel 2001 dopo la caduta delle torri gemelle, i tdG erano di nuovo in fermento.

Grazie.


Luteranamanier
00Monday, February 25, 2008 5:55 PM
Re: Re: Re:
D-Diego, 25/02/2008 12.00:



Già,
e come se no bastasse, danno la colpa ai singoli dicendo "che evidententemente avevano frainteso..."






Parole sante, qualcuno ha pensato, stessa cosa dei trapianti.


Saluti
Veronika


barnabino
00Monday, February 25, 2008 10:30 PM
Cara Viola,


Barnabino, Pietro lo pensava ma non ha mai affermato una data



I TdG non hanno "affermato" una data, ma hanno provato a dedurla dalle scritture, mi pare molto diverso!

Detto questo, Pietro e Paolo non hanno mai affermato una data ma dicevano che sarebbe venuto durante la loro vita, dunque, tenendo conto della loro et, ipotizzavano che sarebbe arrivata arco di circa dieci anni.

Erano anche loro "falsi profeti"? Beh, noi TdG siamo in buoba compagnia... meglio vergini sagge che vegliano anche se non ce né bisogno che vergini stolte.

Shalom

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:24 PM.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com