Euro 2020

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, [2], 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, ..., 29, 30, 31, 32, 33, 34, 35, 36, 37, 38
jandileida23
00Thursday, November 21, 2019 10:48 AM
è tipo una finale de coppa dei campioni Liverpool - Juve: asteroide. Per quanto forse gli olandese riuscirebbero a famme sta con il Belgio dopotutto.

Comunque il Belgio era ospitante, poi hanno fatto un casino con la costruzione dello stadio nuovo ('na rob veramente brutta, nei dettagli non ho approfondito ma praticmente lo volevano fare in un posto dove si incrociavano le giurisdizioni di tre comuni,due regioni e della città di Bruxelles e ovviamente non sono riusciti a trovare un accordo, c'era tipo un viottolo disegnato su una mappa e non se capiva di chi era, se fosse una servitù o meno e di chi) e in quella schifezza del Heysel non ci possono proprio giocare: forse è per quello che all'epoca non s'erano lamentati. Il paese con la capitale d'europa fuori dai paesi ospitanti, bella figura demme
giove(R)
00Monday, November 25, 2019 5:52 PM
a proposito di Qatar... avrete o starete, notato/notando l'improvvisa moltiplicazione delle pubblicità del Turismo....ARABO... [SM=g11491]
si si ....arabo arabo. Nel senso di Arabia Saudita: "vieni in Arabia Saudita che qui, la, su, giù".....
ahahahah ma che cazzo mai poi annà a fa in Arabia Saudita a moritte de pizzichi?!?! Deserto, Regime e GIOGO sociale.
Peggio de così?!?

Incredibile.... io, da viaggiatore, posso dire che i posti più tristi, IMMENSAMENTE tristi, sono i paesi arabi, e in cima a tuti quelli Arabi Coi Paraocchi, quelli infervorati, religiosamente, che stanno tipo noi nel quasi 1500.

na tristezza... entri in un posto... tutti omini... entri la...tutti omini... esci de sera...nisuno....e comunque SEMPRE omini...
oh poi non è che io vado mai in vacanza con "l'obiettivo di scopare" (dritta che mi sono autoimposto praticamente da subito).

Come dico io: "la fregna de traverso che te rovina la vacanza: IO NO" (può essere trasposta al femminile, tanto vale sempre e per tutti).
nel senso, sapete quanti ne ho visti io.... che si sono impelagati con storie e storielle, che c'avevano davanti (erano venuti per quello) i leoni, le tigri... l'Holi Festival... l'amazzonia... i pinguini, le balene, i vulcani, le risaie, le cascate....... e se so fatti RIMPONE la vacanza, anzi le Meraviglie, perché j'è annata a male na storiella nata lì?

Non che se non capiti io non offra sponda... ovviamente come a tutti mi è capitato pure... ma SEMPRE A TRE PALMI dal culo "in parttenza", nel senso che non ci parto, chiacchierare uno chiacchiera...ma "adocchiare", stare col pensiero, stare lì appizzati a cogliere la sponda, il cascamorto (tutto anche a parti invertite, vale anche per le donne)... NO. Io sto lì per le cose stupende che mi sono prefisso di vedere, e restare sotto per una mal si concilia.

Ora dicevo, quindi la parte HOT non è il mio motore delle vacanze, ma il concetto è chiaro, un conto è il Self Control che metto tipo pilota automatico, altra cosa è proprio trovarsi in un mondo ARIDO, Monosesso, monopensiero, mono tutto. E davvero, magari non subito, ma dopo un po' ti accorgi che "sono tutti uomini" e te viè n'angoscia...... vade retro Saragat ai paesi arabi.
Poi ci puoi scherzare? NO. Attento a ogni cosa che dici, se dovessero offenne con me "infedele".

Insomma Pesi Arabi LA TRISTEZZA FATTA PAESE.
Aborro, vade retro.
Capisco quelli "mezzi liberi (de testa). Tipo Libano.... capiVO negli anni 60, 70, altra epoca, altra "normalità di capoccia". Umanità nella sua TOTALE espressione (viaggio anche per quello).

E vedere un popolo... PER META' io la trovo na cosa triste da morire.

Che tristi i paesi arabi.... e io sono uno spirito libero. Mi ci trovo male con la gente così.

Per tutto ciò e oltre, poi, se dovessi dire UN paese, L'ULTIMO che visiterei.
Gli Emirati. na tristezza de gente e de vacanza.
e Arabia e Qatar stanno sullo stesso piano.
Manco se me pagano.
Giacomo(fu Giacomo)
00Monday, November 25, 2019 5:58 PM
e ti sbagli, secondo me, però ci sta. Anche la mia donna non andrebbe volentieri nei paesi arabi. Io in Oman ci andrei altre venti volte. E sai che l'argomento mi sta a cuore :)
giove(R)
00Monday, November 25, 2019 6:06 PM

Su cosa intendi? la bontà di un viaggio in paesi arabi? La mia teoria della Fregna de Traverso? spiega. [SM=g7554]

Ma un conto è se arrivo in aeroporto e poi parte una vacanza, diciamo un viaggio naturalistico, paesaggistico, che ti isoli dal mondo ma sei investito da mille cose da vedere.

Arrivo in Oman, mi vengono a prendere e si parte subito per deserti, e cose così, VA BENISSIMO.

ma che me fai sta in città, nei centri abitati, e me trovo sta tristezza monosex, perché io tra egitto, marocco, ecc. questo ho visto.... no te prego.

e non parlo nemmeno tanto di "islam".
Per dire thailandia sud, malesia, indonesia... sono musulmani. MA MUSOLMANI UMANI CAZZO. parità e varietà cazzo.
No sto Mondo Nuovo e Ritorno al Mondo Nuovo che te trovi in genere.

Poi... io pure in Marocco ho fatto il panico [SM=x2478856] ma alla fine ...sempre con uomini parlavo.
Mi cercavano, mi chiamavano, mi prensentavano ad altri, "guarda questo è troppo forte, ti fa ammazzare da ridere", ecc. cantavo, scherzavol ridevo, dicevo cazzate. Mi chiamavano tutti Ali Baba (senza accento)... Alibaba vieni qui! Alibaba ti presento un mio amico! due risate me le sono pure fatte... ma ...
SI MA SEMPRE SOLO OMINI vedevo.....
Dopo un po' te prende male. e dire che almeno in marocco puoi pure trovarlo un po' di alcol!
jandileida23
00Monday, November 25, 2019 10:35 PM
Sí se ne parlava quando c'erano i mondiali di atletica di questa offensiva turistica della penisola araba.

Boh io sono proprio europacentrico: me dai mezza collina, una vigna e una chiesa romanica del XII secolo e sono felice per 15 giorni. Vorrei andare una volta in Etiopia, il Giappone l'ho visto, altre pulsioni fuori dal Continente non le sento cosí pulsanti. Ma capisco che è una limitazione mia

Tra l'altro andare in posti dove l'alcool si deve "trovare" va proprio contro i miei principi.

Ma non ho capito in Oman se scopa facile? Io una volta conobbi uno che ogni anno andava ad Arcangelo per scopare, in inverno nota bene, perché era il periodo in cui le navi erano fuori bloccate nel ghiaccio e in cittá c'erano praticamente solo donne.
chiefjoseph
00Monday, November 25, 2019 10:57 PM
chiefjoseph
00Monday, November 25, 2019 11:00 PM
a doha andai neanche una settimanella 2 anni fa..ne approfittai per andare a trovare un mio carissimo amico che lavorava là ormai da un paio d'anni alla costruzione della metropolitana di doha(in vista dei mondiali).

però ecco, ho approfittato per andarlo a trovare e al contempo ho visitato un po' i dintorni.
partì per un viaggio de proposito pe andà a vede il qatar o dubai anche no.

comunque al di là del deserto(non ho visto il sahara, ma paracas in perù e atacama in cile se lo magnano e ricacano al deserto arabico), il mare e i centri commerciali tanto cari alla zucchelli, qualcosetta da vede c'è: il museo d'arte islamica, il souq, zekreet, la libreria nazionale, il national museum

me presi pure la maglia de xavi dell'al sadd(sempre perchè in ogni posto ndo vado ormai ho la tradizione de comprà maglie calcistiche locali)😀

jandileida23
00Monday, November 25, 2019 11:02 PM
chiefjoseph, 25/11/2019 23.00:

a doha andai neanche una settimanella 2 anni fa..ne approfittai per andare a trovare un mio carissimo amico che lavorava là ormai da un paio d'anni alla costruzione della metropolitana di doha(in vista dei mondiali).

però ecco, ho approfittato per andarlo a trovare e al contempo ho visitato un po' i dintorni.
partì per un viaggio de proposito pe andà a vede il qatar o dubai anche no.

comunque al di là del deserto(non ho visto il sahara, ma paracas in perù e atacama in cile se lo magnano e ricacano al deserto arabico), il mare e i centri commerciali tanto cari alla zucchelli, qualcosetta da vede c'è: il museo d'arte islamica, il souq, zekreet, la libreria nazionale, il national museum

me presi pure la maglia de xavi dell'al sadd(sempre perchè in ogni posto ndo vado ormai ho la tradizione de comprà maglie calcistiche locali)😀


Grande Chief: maglia ovunque 😀
Giacomo(fu Giacomo)
00Monday, November 25, 2019 11:04 PM
no, in Oman te tagliano il pisello se ce provi ma le donne locali quando ti guardano praticamente ti fanno venire senza manco parlarti.
Poi siccome tutti gli espatriati sono lontani 5000 km da casa c'è un giro di fregna internazionale.
In Oman la natura è stupenda, e pure qualche villaggio, costruzione, tradizione non sono malaccio.
chiefjoseph
00Monday, November 25, 2019 11:09 PM
Re:
jandileida23, 25/11/2019 23.02:

Grande Chief: maglia ovunque 😀




se ahahahah

quelle de cui vado più orgoglioso so le boliviane

ce n'ho una dell'oriente petrolero che è monnezza vera(originale ovviamente, mai comprata na maglia fake in vita mia, però fa veramente cagare tra i colori e gli sponsor dappertutto)
jandileida23
00Tuesday, November 26, 2019 7:53 AM
Io tra le piú brutte che ho ce metto quella del Cerezo Osaka, 'na roba rosa fosforescente con inserti blu che te buca gli occhi. Solo che con quel nome che fai non te la compri? Ce ne ho pure una del Siviglia arancione Stabilo Boss che fa abbastanza cacare, chissá perché me comprai proprio quella boh.
Sound72
00Tuesday, November 26, 2019 8:58 AM
io colleziono di piu' sciarpe, la Liga praticamente l'ho finita..me mancano Eibar Leganes e Levante me sa..e neanche le voglio [SM=x2478856]
jandileida23
00Tuesday, November 26, 2019 11:28 AM
Eibar ce so' passato una volta in bici, Avellino è piú affascinante.
giove(R)
00Tuesday, November 26, 2019 3:15 PM
già Chief... ma come dicevi sui deserti, nel confronto...
Ovvio che pure lì ci sono i musei nazionali di arte, le biblioteche, le statuette......

ma appunto come dicevi nella comparazione tra deserti.... se devo andare a vedere storia e architettura, magari Arabia, Qatar, eh? che dici? ... magari no....

Magari pe ste cose, così, leggermente, unos e butta o in Egitto che mi dicono che due cosette di storia ce l'hanno... o in Iraq che pure lì.

Poi grazie che pure a ....Mainz... c'avranno na chiesa co la reliquia de San Cazziano.... ma se devo andà pè chiese, e pure togliendo tutta l'Italia, avoglia la roba dove andare prima dell'Abbazia di San Cazzianen a Mainz [SM=x2478856]

Poi, ripeto a Giacomo: so tutto de quella roba, figurati. Che alle donne, pure le arabe, piacciano gli uomini... beh...

Io parlavo di una sensazione tangibile, permeante, avvolgente, di ingiustizia, disparità, che NON SOLO mi si traduce "in via elaborata" come implicazione appunto sociale, non è solo "il ragionamento", ma è pure a... "livello rettiliano", a sensazione, un paese dove vedo SOLO grigio, o solo uomini, o solo rose, o solo rosso, o solo sole, o solo mare, o solo palazzi, o solo musei, o solo ... o solo.... o solo.....
(ma mi sto spiegando?) a me me mette disagio, triustezza, me pija male.

E se io vado in un paese arabo, ma di quelli, intendevo, coi PARAOCCHI, a me me mette tristezza vedere in giro solo uomini.

Poi tu mi parli dell?Oman. E' diverso Già... io sto a di dell'Artabia Saudita...
poi mi dici della natura.... e ho capito, Già. tu mi parli dell'Oman....

ma che c'entra.... mi sa che non ci siamo capiti su cosa intendo io.

Poi sono cose soggettive.... a me, ovunque vada, mi piace "immergermi", "buttarmici dentro", "mischiarmi", me piace l'OSMOSI INVERSA ALLA AURORA D'AGOSTINO [SM=x2478856]

SE IO (ma parlo di ME) viaggio, mi piace interagire, sennò ....
Quando sono andato in Kenya per dire..... 2 settimane di safari, una al mare (una nota località keniana, ma colonia italiana)...

- 2 settimane Safari, sveglia all'alba, tutto il giorno in giro, ritorno cena e tutti a pezzi stanchi pronti per il safari del giorno dopo... ero con un gruppo di romani...

- 1 settimana a sta località di mare, Watamu, dove c'era un orfanotrofio in cui abbiamo fatto dei lavori, dipinto la scuola, ecc.... lì quasi tutti parlano italiano....

potevo fottermene come hanno fatto tutti gli altri. Tanto per il safari devi guardaare, non interagire, e poi comeinterazione ci sarebbe stata una settimana con la gente, che parlava pure italiano.

IO (che però SO' IO...) due mesi prima mi comprai "Imparare lo Swahili"... e quando andai lì... giuro, con mia stessa sorpresa, lo parlavo meglio di quanto potessi imamginare.
Ma a parte quanto sono stato veloce io, il punto è, PERCHE' so andato lì dove potevo tranquillamente "interagire il giusto", STUDIANDO LO SWAHILI?

Non so se mi sto facendo capire.....

- in Indonesia... 3 settimane, la prima SOLO GIAVA tutta dedicata a vulcani, laghi vulcanici, paesaggi (e già lì alle pendici del Kawa Ijen mi buttai in mezzo a un gruppetto musicale e montammo Roadhouse Blues dei Doors in 3 minuti (bravissimi loro, sti 4, un orecchio e na velocità a capire gli accordi e i cambi che restai a bocca aperta).
Comunque...erano passati ormai 10 giorni di Indonesia e io... ancora non m'ero buttato tra la gente (tipo Ciccone tra la gente [SM=x2478856] ), tanto che arrivati nel Sulawesi, c'era una festa nazionale, ogni scuola, ogni corpo di qualunque cosa, stava per srada a fare le PROVE delle parate... e gli autobus, le auto, tutti, in coda per ore... io a un certo punto chiedo di scendere "che non ce la faccio più, sono 10 giorni che sto in Indonesia ancora non me so buttato dentro! io scendo, tranquilli tanto vado più veloce io a piedi, vi aspetto più là, ma mò basta me devo mischià"...
(per inciso andòa finì, la sono poco abituati a noi europei, che parevo Obama venuto in visita, un bagno de folla che levate...).

Stamo a capì? a me così mi piace. Io dove vado mi si ricordano, all'orfanotrofio, stato 5 anni fa ormai, sono andati lo scorso anno due cmpagni di quel viaggio. Tornati mi hanno detto "Giovà, ci chiedevano solo di te".
Ma te credo! me dovevi vedè... e a quello je insegnavo na canzone, e a quell'altro me lo portavo al mare, e quell'altra suonava e io cantavo... mentre a Watamu, dopo 4 giorni mi conoscevano tutti...
Ma è sempre così, in India viaggiavo in mezzo agli autisti, in Ecuador se pijavamo sempre per culo con la ciurma alle Galapagos, in Botswana (altro viaggio intnso, ma solo safari, tranne un rapporto fraterno con la guida, con cui avevo legato tanto) finisce il viaggio che siccome questo aveva raccontato a tutti che ero na Sagoma... l'ultimo giorno ci portano a vedere uno spettacolo di danza, ma a me con una scusa mi fanno entrare da un'altra porta e in pratica "m'avevano messo in mezzo". Mi ritrovo nudo con le pelli addosso, con questi che mi insegnano il coro, i passi e via per lo show.

Ma perché questo?
per una cosa che non mi puoi "ridurre" sto discorso che ti sto facendo io. Quando io dico che "nei paesi arabi viene a mancare quel contatto", "quel senso osmotico".... io intendo questa roba con il MIO retaggio e per come sono fatto io, che se vado in cina divento cinese, in burkina faso divento bukinabe, e così via.

Non sto parlando del "si però c'è pure la natura bella", io quando vado in questi posti (E POPOLI, GENTI) diversi CERCO il contatto.
Poi ovviamente bellissima una vacanza di tutti paesaggi, tuttosafari, ecc.

Io parlo di socialità. E me dispiace, ma nei paesi arabi, l quelli COI PARAOCCHI intendo, la cosa è frustrata, e i miei slanci castrati, anche dal semplice fatto che non veda "donne", o "metà della gente".

E non è per scopà. E' perché io me ne vado in Africa dove sarà riempito di cose, immagini, dove basta e avanza, ma io me studio pure lo swahili.

Mò forse mi sono spiegato meglio.

A Buoenos Aires, la Recoleta, finisce che con un gruippo di artisti di strada me metto a cantà pure io e alla fine mi tengono lì per 5 o 6 pezzi... perché è così, mi piace conoscerli, e ci provo pure se non ci capiamo se non a gesti.

E sta cosa nei "paesi arabi coi paraocchi", dove pure ho interagito (ma solo a metà...) trovo tutto più ...frustrato.
jandileida23
00Tuesday, November 26, 2019 6:18 PM
Io me so' imbriacato sotto lo Stamford una volta coi tifosi del Chelsea che avevano appena vinto la FA Cup con Zola leader: non cacciai una sterlina e tutti me davano grandi pacche sulle spalle. Divertente.

Magonza comunque è molto bella, una tra le più belle città tedesche che ho visto [SM=x2478856]
Sound72
00Saturday, November 30, 2019 7:21 PM
GIRONI EURO 2020

GRUPPO A (Roma, Baku)
- Turchia
- Italia​​​​​​​
- Galles
- Svizzera

GRUPPO B (San Pietroburgo, Copenaghen)
- Danimarca
- Finlandia
- Belgio
- Russia

GRUPPO C (Amsterdam, Bucarest)
- Olanda
- Ucraina
- Austria
- Vincente Playoff A (solo se Romania) o Vincente Playoff D (Georgia/Macedonia del Nord/Kosovo/Bielorussia)

GRUPPO D (Londra, Glasgow)
- Inghilterra
- Croazia
- Vincente Playoff C (Scozia/Norvegia/Serbia/Israele)
- Repubblica Ceca

GRUPPO E (Bilbao, Dublino)
- Spagna
- Svezia
- Polonia
- Vincente Playoff B (Bosnia /Slovacchia/Irlanda/Irlanda del Nord)

GRUPPO F (Monaco, Budapest)
- Vincente Playoff A (Islanda/Bulgaria/Ungheria) o D (Georgia/Macedonia del Nord/Kosovo/Bielorussia)
- Portogallo
- Francia
- Germania

jandileida23
00Sunday, December 1, 2019 12:23 PM
Bella botta de culo.

Hanno sorteggiato pure il resto degli incroci?
Sound72
00Sunday, December 1, 2019 1:21 PM
Se l'Italia vince il girone trova la seconda del gruppo dell'Olanda che potrebbe essere l'Ucraina..quindi percorso buono
Sound72
00Tuesday, March 17, 2020 6:59 PM
Rinviati al 2021...inevitabilmente..

da vedere cosa succederà coi campionati..ma sara' difficile chiudere in estate.
lucaDM82
00Tuesday, March 17, 2020 9:36 PM
giusto rinviare gli europei, non c'era altra scelta.
jandileida23
00Thursday, October 8, 2020 11:39 PM
Dzeko eliminato dalla rocciosa Irlanda del Nord (ma niente derby in finale, di là passa la Slovacchia).

Finali dei gironcini

Islanda - Ungheria
Irl nord - Slovacchia
Serbia - Scozia
Georgia - Macedonia

Sound72
00Friday, October 9, 2020 8:42 AM
Dzeko è un paracarro sto periodo.

Speriamo si sciolga un po' contro il temibile Benevento.
Rugantino
00Monday, May 17, 2021 4:46 PM
La lista dei 26 del Belgio, forse è la prima nazionale che ha consegnato quella ufficiale.

Courtois, Mignolet, Sels; Alderweireld, Boyata, Denayer, Vermalen, Vertonghen; Carrasco, Castagne, Chadli, T.Hazard, Meunier; De Bruyne, Dendoncker, Praet, Tielemans, Vanaken, Witsel; Doku, E.Hazard, Mertens, Trossard; Batshuayi, Benteke, Lukaku.

Vermalen anche se ormai gioca in Giappone si è guadagnato la convocazione. Certo la lista cosi allargata aiuta.
Giacomo(fu Giacomo)
00Monday, May 17, 2021 5:22 PM
eh, sta invecchiando 'sta nazionale...rischiando di non concludere abbastanza nemmeno con una delle generazioni migliori che abbia avuto.
Forse la migliore dai tempi di Pfaff Ceulemans Scifo e Gerets
Per carità un terzo posto al mondiale non si butta via, ma questa potrebbe essere l'ultima chiamata per i caroselli sotto casa di Jandi. [SM=x2478856]
jandileida23
00Tuesday, May 18, 2021 11:42 AM
Guarda il cazzo che me ne frega qualora non vincessero niente si estende da qui fino a Trisolaris [SM=x2478856]
Giacomo(fu Giacomo)
00Tuesday, May 18, 2021 6:51 PM
Re:
jandileida23, 18/05/2021 11:42:

Guarda il cazzo che me ne frega qualora non vincessero niente si estende da qui fino a Trisolaris [SM=x2478856]




ho appena regalato a un mio amico Il problema dei tre corpi, vediamo se gli piace.

Intanto la sicurezza è l'antologia dei racconti di Dick: certo non un racconto del cazzo [SM=g11491]

Da Feltrinelli c'era anche il libro di Fabio Genovesi che ha un titolo tipo Il calamaro spiaccicato, ma ho resistito alla voglia di comprarmelo.
Sound72
00Tuesday, May 18, 2021 8:01 PM
Se l'e' letto Sallusti, lo ha citato nell'articolo dicommiato al Giornale...ha detto che Genovesi è uno dei suoi scrittori preferiti

😁
Giacomo(fu Giacomo)
00Tuesday, May 18, 2021 8:33 PM
Allora “il calamaro “ deve essere uno pseudonimo per un repubblichino di Venezia, ho fatto bene a non comprarlo
Sound72
00Tuesday, May 18, 2021 8:39 PM
....A volte le cose sono più semplici di come appaiono o di come si vorrebbe farle apparire. E questo mio ultimo giorno da direttore del Giornale dopo dodici anni di servizio è esattamente così.
Per provare a spiegarlo prendo in prestito un capitolo dell'ultimo romanzo di uno dei miei scrittori preferiti, Fabio Genovesi (Il calamaro gigante, edizione Feltrinelli) in cui l'autore (che dopo la passione per la scrittura ha quella per il ciclismo, per cui c'è da fidarsi) fa girare la storia attorno al concetto che «il più grande regalo che possiamo fare a noi stessi, forse, è mai dire ormai»
.

Mai dire ormai!
Giacomo(fu Giacomo)
00Tuesday, May 18, 2021 8:54 PM
Ennio, vecchio lettore del Giornale insieme ai vecchi odoranti di Aqua Velva alla fermata del tram [SM=x2478856]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:47 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com