Distrugge tutto!!!

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
titis
00Thursday, March 30, 2006 9:59 AM
Salve a tutti, un piccolo consiglio: il mio dobermann di poco più di 1 anno continua a distriggere tutto...
Il problema è che, causa lavori di lottizzazione, attualmente siamo senza recinzione, e quindi lui deve rimanere la maggior parte della giornata in casa, se no scappa (e chi lo prende più...)! Quando siamo via, distrugge tutto quello che gli capita a tiro: scarpe, vestiti, chiavi, cose che trova a portata di muso, ecc. ecc.
L'addestratrice dice che potrebbe soffrire di simdrome da abbandono, e quindi quando non ci siamo fa fuori tutto. Io però non so più che fare: tenerlo fuori non si può, stare a casa tutto il giorno neanche (purtroppo si deve lavorare...), e portare tutti gli oggetti di casa fuori dalla sua portata è praticamente impossibile (quando si alza raggiunge il metro e 60)...

Qualcuno ha consigli? I lavori andranno avanti ancora per un po', quindi la faccenda è lunga... [SM=g27806])
Jackforever
00Saturday, April 22, 2006 12:07 AM
E' proprio sindrome dell'abbandono,ma perche' non ti fai consigliare da quell'istruttore o ti rivolgi per esempio a qualche istruttore APNEC(www.apnec.org/).Andrea
titis
00Saturday, April 22, 2006 12:32 PM
Grazie dei consigli, proverò a visitare il sito e vediamo che si riesce a fare! :-)

Comunque adesso va meglio, la recinzione è stata messa, e anche se manca quella definitiva possiamo lasciare Benny in giardino molto più tempo e le "distruzioni" stanno diminuendo...

In ogni caso credo sia bene sentire un esperto per risolvere definitivamente il problema!
Jackforever
00Monday, April 24, 2006 11:49 PM
Ottimo [SM=g27789]
Eleonora Mentaschi
00Sunday, May 21, 2006 1:32 PM
Concordo, potrebbe trattarsi di problemi da separazione. Molti cani soffrono di ansia quando restano separati dai proprietari.
Questi cani manifestano il loro disagio distruggendo, oppure abbiando oppure facendo i bisogni in casa. Non si tratta di dispetti, bensì di vere e proprie manifestazioni di ansia. In questi casi è imprescindibile l'aiuto di un comportamentalista. Fortunatamente, con l'ausilio di un esperto in problemi comportamentali, l'ansia da separazione si risolve in pochi mesi nella maggior parte dei casi.
Rimango a sua disposizione, cordiali saluti,

dr Eleonora Mentaschi
Master in Medicina Comportamentale degli
Animali d'Affezione
Scuola Cinofila Viridea
Rho, Mlano
www.ilmiocane.net
titis
00Wednesday, May 31, 2006 6:23 PM
Grazie mille per tutti i prezioni consigli!
Adesso lo stiamo addestrando con l'aiuto di un'addestratrice molto brava (e che conosce molto bene anche i comportamenti e il modo per limitare quelli negativi), speriamo bene! [SM=g27790]
Eleonora Mentaschi
00Monday, June 5, 2006 4:02 PM
Scrive che ora tutto va bene perchè il recinto del giardino è stato completato ed i danni in casa sono così limitati.
Volevo però fare una precisazione: anche se i danni possono essere meno evidenti, grazie al fatto che il cane viene lasciato fuori casa, questo non significa che il problema sia veramente risolto e che il cane non soffra più.
Il problemi da separazione sono un sintomo del malessere che alcuni cani subiscono quando li lasciamo soli. Questi individui entrano in uno stato ansioso appena sono separati dal proprietario, e soffrono, soffrono molto. Basta posizionare una telecamera per capirlo: iniziano ad agitarsi, vanno avanti ed indietro (ipermotricità), aumenta inoltre il battito cardiaco e la frequenza respiratoria e spesso sbavano per l'agitazione ed il disagio che vivono.
Reputo importante, per il benessere del cane, risolvere questo problema alla radice, anche se non è per noi direttamente dannoso (perchè magari il cane è lasciato un'area della casa dove non può fare danni) ma è comunque fonte di malessere per il nostro amico a quattro zampe. Un proprietario responsabile deve, prima di tutto, ricercare il benessere del suo cane.
Insomma, i cani che soffrono di problemi da separazione dovrebbero essere sempre seguiti da un comportamentalista affinchè possano, finalmente, superare questo problema ed avere una vita serena e tranquilla.
Un cordiale saluto,

dott.ssa Eleonora Mentaschi
www.ilmiocan.net
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:29 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com