Dias a Palermo, 5 anni fa il volo della Lazio capolista di Reja

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
ℬaruch
00Saturday, October 31, 2015 10:39 AM
Che pensieri avevate allora? Vidi questa partita in un bar di montagna con un tifoso del Palermo che aveva la sciarpa al collo. Si parlava di noi come non succedeva da tempo, eravamo primissimi e mantenemmo il +4 sull'Inter seconda, nonostante la trsferta ostica e l'inferiorità numerica


cuchillo76
00Monday, November 2, 2015 8:53 AM
Vidi la partita al Lazio Club di Orte in località Petignano, per chi è un po' pratico della bellissima cittadina alto-laziale.
Lazio Club che ho molto frequentato nei miei 6 anni di fine-settimana in campagna.

Gara di grande sacrificio contro un Palermo che non era già più quello della precedente stagione ma comunque un signor Palermo.

Di pensieri ne avevo tanti, uno su tutti il fatto di aver praticamente già la salvezza in tasca dopo 10 partite.
Ricordiamoci da quale stagione infernale venivamo. E io, da laziale che teme sempre il peggio, mi ero prima di tutto focalizzato sul più infimo degli obiettivi.
Da lì in poi, anche da primo in classifica dopo 10 giornate, coltivavo il grande desiderio di andare in EL.
Alla CL non ci credetti mai molto. Non avevamo un parco-attaccanti per garantirci i punti necessari per arrivare al quarto posto.
Invece i punti li facemmo, contro ogni mia più rosea previsione. Pensavo la Lazio non potesse andare oltre i 58-60 punti, anche dopo quei magnifici 22 punti. Mi sbagliai.
est1900
00Monday, November 2, 2015 9:33 AM
Lazio tosta, solida. Magari non eccelsa nei fraseggi e nelle trame ma viva e cazzuta.
Un sogno, dopo la Lazio shocking di pochi mesi prima.
Palermo con Pastore, Pinilla, Cassani e Balzaretti. Insomma non proprio scarso. Ricordo Abel Hernandez entrato e subito uscito per infortunio.
Drenai71
00Wednesday, November 4, 2015 9:47 AM
io ero convinto che la lazio del girone di ritorno dell'anno prima, con reja dall'inizio, e con hernanes arrivato in estate, potesse tranquillamente giocarsi l'EL (eravamo andati a ritmo EL già l'anno prima anche se nessuno lo notò a causa della psicosi da retrocessione). mi ci consumai i polpastrelli in estate in un ambiente pessimista e sfiduciato esemplificato dal celebre fondo di cerracchio.
quindi il risultato finale non mi sorprese, anzi me lo aspettavo fin dall'inizio e piuttosto fu una delusione il modo in cui arrivò.
paradossalmente ho sempre ritenuto quella CL molto piu accessibile di quella sfumata analogamente l'anno dopo con una squadra molto piu forte (era l'ultimo anno col quarto posto buono). dopo la partita di catania ero ormai sicuro che ce l'avevamo fatta, invece trovammoil modo di suicidarci ancora non so come.
se l'anno dopo il crollo finale fu giustificato con gli infortuni (la squadra che chiuse il campionato dal derby in poi non era proprio negli uomini quella che ci aveva portato fin lì), il quella prima stagione secondo me la mancammo soprattutto per una mancanza di convinzione, di esperienza, di furbizia.
Mark Lenders (ML)
00Wednesday, November 4, 2015 10:20 AM
Stavo ripensando a cosa ho creduto davvero e cosa no. Che potessimo vincere quello scudetto non l'ho mai pensato sul serio. Sperato sempre, creduto no. Al massimo ho creduto che avremmo potuto giocarcelo durante le vacanze di Natale del 2012-13.
Ma se devo dire un obiettivo grosso che ho seriamente ritenuto possibile nell'era Lotito, dico l'Europa League dello stesso anno.
Fu una grande stagione, quella. Mezzo campionato a ritmi da scudetto, un'Europa League buttata via ma con ambizioni vere, e poi il 26 maggio. Eppure mi pare che Petkovic sia inserito nei discorsi solo per parlarne male, un po' come Spinaceto...
cuchillo76
00Wednesday, November 4, 2015 2:51 PM
Se non sbaglio, ErMatador ritiene che con un allenatore seduto in panchina, quella squadra avrebbe vinto lo scudetto a mani basse.
Ovviamente, lo confermerà lui-même, se potrà.
Sono sempre molto curioso di leggere i suoi interventi su valutazioni - come in questo caso - decisamente "spiazzanti".
Ci spero.
Drenai71
00Wednesday, November 4, 2015 2:56 PM
quale? la prima di petkovic?
cuchillo76
00Wednesday, November 4, 2015 3:53 PM
Re:
Drenai71, 04/11/2015 14:56:

quale? la prima di petkovic?



No, no.
Quella di cui al topic.
Ossia la Lazio di Reja 2010-'11.
Beograd1970
00Thursday, November 5, 2015 8:20 AM
Lo scudetto quell'anno lo vinse il merdlan con Ibra e TS.
Piuttosto questa discussione mi fa venire in mente anche quale fu la partita successiva...
est1900
00Thursday, November 5, 2015 10:00 AM
Nella partita successiva pagammo, c0n gli interessi, quel filino di culo che ci accompagnò dalla seconda giornata fino a Palermo.
Drenai71
00Thursday, November 5, 2015 10:21 AM
in quel caso però piu che di culo, parlerei di morganti.
est1900
00Thursday, November 5, 2015 10:48 AM
No doubt, maledetto.
Diciamo che se mi sentivo in credito col dio del calcio fino a quel pomeriggio (divenuto poi temporalesco all'uscita dello stadio, allorquando la mia macchina si fermò sulla farnesina......) alle 17 quello stato d'animo cessò di schianto.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:03 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com