Daniele De Rossi

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, 2, 3, [4], 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, ..., 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31
Sound72
00Monday, April 2, 2012 5:46 PM
Roma, il tatuaggio singolare di De Rossi al polpaccio: pericolo scivolate

Nel giorno in cui Bojan segna e mette in mostra la dedica ad Abidal, a Cagliari utilizzano il sale per esorcizzare fantasmi e gufi in funzione antimalocchio, è l'immagine del tatuaggio di Daniele De Rossi a conquistare la ribalta mediatica, ottenendo la palma di foto della domenica.
Il centrocampista della Roma si è fatto tatuare all'altezza del polpaccio un triangolo con sfondo giallo con due omini, uno che si protende in tackle in scivolata e l'altro che porta il pallone.
Un tatoo che ricorda le caratteristiche agonistiche di Capitan Futuro, campione di autoironia [SM=x2478856] .
L'immagine è stata catturata dalle telecamere di Sky, durante una pausa della partita vinta dalla Roma per 5-2 contro il Novara.

sport.virgilio.it/calcio/roma-tatuaggio-de-rossi-pericolo-scivol...

da un altra parte avevo letto che di solito si copre un braccio con la maglia lunga per non far vedere dei tatuaggi..
gianpaolo77
00Monday, April 2, 2012 6:17 PM
se ne facesse n'artro ancora che ce n'ha pochi..
mi scuso preventivamente se magari offendo qualcuno di voi,
ma per me chi ha tanti tatuaggi come de rossi è 'no scemo.
Sound72
00Tuesday, April 3, 2012 9:13 AM
ognuno è libero di fare di sè stesso quello che preferisce, certo me vengono i brividi quando vedo le squamate alla Matuzalem, le infiorate di Pepe ..nn ho grande stima di chi si imbratta così..è una questione di rispetto del proprio corpo, visto che di estetica non si può piu' parlare....capisco i nomi dei figli , delle mogli, degli amici morti, le immagini delle ricorrenze, le croci, le falci..ma dopo che sei pieno braccia, schiena e chissà dove ancora, te vai a fà pure il segnale stradale sul polpaccio..mi viene da pensare che te lo fai solo perchè sei de rossi e non un pincopallino qualsiasi.
giove(R)
00Tuesday, April 3, 2012 10:55 AM
uno dei miei amici è proprio tatuatore (ha anche tatuato qualche giocatore della Roma). lui è pieno e non sono nemmeno tutti belli (gran parte dei suoi tatuaggi, i primi, sono stati l'unico..."foglio di pratica" di cui poteva disporre e a quell'epoca naturalmente, bravo non era).

sai quante volte m'ha "battuto" che mi voleva tatuare.
ma io sono un eterno indeciso, sempre a pensare che se fai una cosa poi te ne precludi un'altra. non il massimo per decidere di tatuarti.

ho diversi amici tatuati. alcuni anche molto tatuati.

tra loro c'è gente coatta ma anche non coatta.
e ci sono degli .."scemi" ma anche non "scemi".

insomma... un corpo tatuato non è prova di nulla.
molto spesso chi è pieno di tatuaggi è meno "scemo" di quanto non siamo "antichi e conservatori" noi a giudicarli così.
gianpaolo77
00Tuesday, April 3, 2012 2:03 PM
infatti ho detto che per i miei gusti chi ha tanti tatuaggi è 'no scemo,
basti pensare che un tatuaggio è una ferita cicatrizzata,
per cui riempirsi il corpo di ferite, secondo me, è da scemi.
lucaDM82
00Tuesday, April 3, 2012 2:15 PM
ricordo una mia amica che si era tatuata il nome del fidanzato sulla gamba e poi si è lasciata.Che cervello...
giove(R)
00Tuesday, April 3, 2012 2:24 PM
la mia remora a farmi il tatuaggio non è tanto per quello (temo più le ferite ..dell'anima e del cuore [SM=g27995] ).
a me i tatuaggi (poi dipende pure da che soggetto ti tatui) piacciono anche molto.
a guardarli però.
poi a farli vado in paranoia. se poi non mi piace più, se si rovina, ecc.
naturalmente se non fossero cose così definitive me li farei di tutti i tipi i tatuaggi. pure dell'uomo ragno. [SM=g7554]


lo stesso con i piercing. così a gusto me lo farei all'orecchio al sopracciglio, al naso (anche modello mucca, con l'anello 'nde le frocie [SM=x2478856] ). però poi penso che sti cazzi sto bene così.


giove(R)
00Tuesday, April 3, 2012 2:31 PM
Re:
lucaDM82, 03/04/2012 14.15:

ricordo una mia amica che si era tatuata il nome del fidanzato sulla gamba e poi si è lasciata.Che cervello...




beh ma lei ti risponderà che "se uno pensa di non fare ste cose perchè pensa 'tanto un giorno mi ci lascio' allora non crede all'amore e anzi se la vive pure male"... [SM=g7554]

naturalmente la vedo come te sull'argomento.

a me se proprio vi devo dire, mi fa tagliare, mi getta... un fascio di luce ridicola sul soggetto che si va a "capare" cose in giapponese, cinese, geroglifico, specie quelli che fino a ieri manco sapevano che differenza c'era tra cina e giappone.

"questo è un simbolo babilonese che indicava la saggezza"
"è una maschera tribale che rappresenta la lotta tra la coscienza e l'istinto".

mi fa come quelli che non hanno mai visto il mare e poi all'America's Cup te diventano esperti de cazzà la randa, lascà er fiocco, il bompresso, a babordo, er vento de libeccio, che fino a ieri l'unica cosa che sapevano del vento era che je rovinava la pettinatura..

Sound72
00Tuesday, April 3, 2012 4:16 PM



ma comunque in generale c'è sta corsa al tatuaggio dei calciatori ( nel tennis, , pallavolo, ciclismo, nuoto a parte la pellegrini, F1.. nn vedo tutta st'abbondanza..forse nel basket e nelle moto qualcosa.. ) che è smisurata rispetto a 20-30 anni fa..ma che un falcao, uno scirea, un rummenigge, un voeller se potevano fa le stelline sul collo come mexes o le sopracciglia a strisce come miccoli..o quell'altro del varese con la ragnatela in testa..Finchè c'è stato con la testa ste cose non le faceva neanche Maradona...
Ma erano buffonate che nn vedevi neanche scendendo di livello tecnico e categoria..da un nappi a un bruscolotti..Quelli erano uomini, questo so nella maggior parte dei casi dei fenomeni televisivi e da gossip..Del resto il tatuaggio al polpaccio di de rossi te lo fanno vedè durante il riscaldamento della partita..
C'è stata una partita della juve in cui vedevo solo tatuaggi..poi è entrato caceres e me sembrava che gli mancasse qualcosa..
E magari sbaglio..ma continuo a pensare che a parte qualche caso isolato di gente appassionata di tatuaggi sono molto piu' genuini e naturali i 30 e passa tatoo di calciatori inglesi che passano il resto della giornata per pub e borgate..
lucolas999
00Tuesday, April 3, 2012 4:18 PM
a me piacciono molto ne ho 2 ma ammiro chi si riempe , li vedo semplicemente come bei disegni fatti sulla pelle anzichè su carta senza neanche associarli a fasi della vita o cose varie.
Anche il fatto che siano cicatrici m'attizza infatti mi piacciono pure le scarificazioni in uso nelle tribù africane e lì altro che buchetti sotto pelle ...

Ahò mi sa che so l'unico scemo qui dentro [SM=x2478856] non credo che Faber e Leo ne abbiano [SM=x2478853]
Sound72
00Tuesday, April 3, 2012 4:27 PM
ma a me dà fastidio principalmente l'esibizionismo..
poi sul piacere o meno è rispettabile ogni opinione..certo una donna co 30 tatuaggi ( magari con il disegnino che stira su una coscia [SM=x2478856] ) sessualmente non me ispirebbe niente o quasi
lucolas999
00Tuesday, April 3, 2012 4:37 PM
madonna che fastidio!! appartiene specialmente alle donne che si mettono la maglietta scollata che MAI metterebbero solo per mostrare il tatuaggio.
Ma ci metto quelli col SUV ('ndo cazzo vai con quell'autotreno)o i palestrati che a -20 si mettono le magliettine , le donne ingioiellate , chi si mette le cose firmate...
Lo trovo molto più fastidioso di un tatuaggio ,anche più scemo...
giove(R)
00Wednesday, April 4, 2012 11:12 AM
Re:
lucolas999, 03/04/2012 16.18:

il fatto che siano cicatrici m'attizza infatti mi piacciono pure le scarificazioni in uso nelle tribù africane e lì altro che buchetti sotto pelle ...





a proposito mi hai fatto ricordare che intorno ai 20-22 anni con un'amica e una coppia di sua conoscenza ci facevamo dei tagli con la lametta. un paio di cicatrici sulla spalla ce le dovrei ancora avere.

[SM=g9295]

poi ci sta che pure io su certe cose scado nel conservatorismo e nell'antico.
piercing alla lingua infatti per me significa "pompinara incallita" senza tema di smentita. avoja a venimme a dì...

sui calciatori... non farei tutto sto moralismo... è una moda no? e la moda come si sa è una cosa effimera, anche stupida se vogliamo.
(tempo fa ho letto un'aforisma di Wilde che diceva che la moda è una delle cose di peggior gusto esista al mondo. "tanto è vero che ogni pochi mesi va cambiata".)

quando ero bambino io chi aveva il tatuaggio era poco più che un avanzo di galera o uno scaricatore di porto. era roba da delinquenti o che comunqu marcava malissimo.

ma a quei tempi, a meno di non essere Yul Brinner, chi era pelato..."era pazzo". già la boccia era roba da malati, da maniaci, da "picchiati".

ppi arriva la moda, arriva della gente, un'ondata di persone o personaggi, che ti sovverte la cosa, e improvvisamente il tutto si sdogana in un batter d'occhio.

quando a un certo punto hai Mike Tyson, Michael Jordan, Ronaldo che si fanno la boccia... la boccia diventga "fica".

semplice.
proprio per questo l'opinione in questo topic con la quale sono più d'accordo è quella di Lucolas quando parla di tante altre cose che danno veramente fastidio.

ce li hai messi gli "pseudoamanti degli animali"? non ricordo...

sai tipo quelle signore che hanno il cagnolino perchè "amano tanto gli animali e la natura" però poi c'hanno scarpe di pelle, pellicce, tengono 50 luci accese, usano la macchina pure per andare a controllare la posta, non sanno cosa sia la raccolta differenziata e amano andare neiu villaggi vacanze con il loro proverbiali pranzi "a buffet" (il crogiuolo degli sprechi inutili).

almeno con il tatuaggio restano cazzi tuoi.
altra gente invece fa del male direttamete al prossimo.

Sound72
00Wednesday, April 4, 2012 11:19 AM
no beh..chiaro che nn è una battaglia moralizzatrice eh..diciamo che nn ho particolare stima quando vedo che è una forma di esibizionismo pubblicitario, restando in tema di calciatori chiaramente..
L'altra volta ho postato il video di Napoleoni che dopo un gol indicava il Colosseo tatuato su un fianco..uno così a me sta pure simpatico a prescinde ..x dire..
Poi è un tema scivoloso perchè si rischia di generalizzare e fare equazioni sballate del tipo tatuaggi= idiota, ignorante etc
Un pò come all'opposto i predicatori di Dio nei campi di calcio da Legrottaglie a certi brasiliani finti preti
gianpaolo77
00Wednesday, April 4, 2012 1:55 PM
ecco, legrottaglie o quei brasiliani lì per me so' ancora più scemi di quelli ricoperti di tatuaggi dalla testa ai piedi,
tanto per dire;
comunque ribadisco che sono scemi per me, per i miei gusti,
lungi da me fare il moralizzatore,
non faccio mica lotito de cognome.
giove(R)
00Wednesday, April 4, 2012 2:59 PM
beh però nel caso della religione lì è la stessa.... parola del Signore... a dire di fare proseliti.

PS. comunque ve vedo bene a voi due come la coppia delle Iene "il Moralizzatore+il Menestrello".

Ennio, visto il suo background musicale e di chitarra fa il Menestrello, ovviamente.
quindi a te Giampà te tocca....
Sound72
00Thursday, April 5, 2012 3:35 PM
Re:
giove(R), 04/04/2012 14.59:

beh però nel caso della religione lì è la stessa.... parola del Signore... a dire di fare proseliti.

PS. comunque ve vedo bene a voi due come la coppia delle Iene "il Moralizzatore+il Menestrello".

Ennio, visto il suo background musicale e di chitarra fa il Menestrello, ovviamente.
quindi a te Giampà te tocca....




l'ha detto pure Fotia stamattina..c'è bisogno di moralità nel Paese..
giove(R)
00Thursday, April 5, 2012 3:57 PM
sbagliato in assoluto non è.
poi bisogna vedere se è proprio necessario credere in "un" dio per conseguirla.

e comunque mi sa che è più morale Legrottaglie di tanti preti malati-froci repressi e non-pedofili-papponi-ladri.

dovessi voler ...abbracciare il Signore... forse mi rivolgerei più a Legrottaglie.

...e un pensiero a quella poraccia di Emanuela Orlandi.
Sound72
00Thursday, April 26, 2012 10:09 AM
sempre ste belle parole paracule a fine partita..
in campo però buono e visibile solo per farsi ammonire gratuitamente.
Però ha la tallonite e il principio di pubalgia, poverino.
lucaDM82
00Thursday, April 26, 2012 11:24 AM
Non lo sopporto più.
Fossi io il capo,lo metterei subito sul mercato.Qua servono decisioni drastiche,serve un presidente dittatore che se ne sbatte di tutti e tutto e col coraggio di cambiare.
lucaDM82
00Thursday, April 26, 2012 12:55 PM
...anzi,rincaro la dose.Sabatini ha accennato ai comportamenti di Suarez quando si parlava del suo possibile acquisto.Ecco,non dimentico di quando Abidal accusò De Rossi di averlo insultato al termine di roma lione.
A 'sto punto fra due "razzisti" preferisco il campione.
Sound72
00Friday, April 27, 2012 11:38 AM
Re:
lucaDM82, 26/04/2012 11.24:

Non lo sopporto più.



non sei l'unico..al di là di come gioca ma a me pare che sia molto piu' portato come personaggio da certi giornalisti piuttosto che dai tifosi.
Forse ormai sono pure un pò prevenuto quando apre bocca.


gianpaolo77
00Friday, April 27, 2012 2:19 PM
sì, è vero.
Anzi, dirò de più, secondo me ha fatto proprio una cazzata a resta' qua, secondo me sarebbe stato molto meglio sia per lui che per la Roma e noi che se ne fosse andato da un'altra parte,
ormai se semo rotti un po' tutti quanti er cazzo(ma penso pure lui eh..), c'è poco da fa'.
giove(R)
00Friday, April 27, 2012 2:39 PM
sottoscrivo tutti e tre. compresa la "reciprocità" probabile di cui parla giampaolo.

piccoli segni di risveglio a inizio campionato (nel grigiore generale bastava accocchià due passaggi per emergere), subito rientrati.
e un rendimento che è tornato simile al nulla visto negli ultimi 3 anni buoni.

aggiungo una sola cosa. che è un scandalo, ma che da scandalo diventa ordinarietà, conoscendo l'animo e il ragionamento pusillanime del tifoso medio(cre) giallorosso.

alla "veneranda età" cui è giunto De Rossi, ormai a tre quarti di carriera, bisognerebbe che chiunque di noi prendesse uno specchio e, dopo aver preso un febbrone da cavallo con realtaiva bronchite, caricasse un bel "verdone" da mezzo litro e se lo sputasse addosso, per aver "osato" mettere a confronto la storia, l'importanza, il rendimento, la rappresentatività, di De Rossi con Totti.

un abisso.
eppure ci siamo azzardati a farlo questo assurdo paragone.

e qui c'è tutto il coglione del tifoso romanista che sa vivere solo di proclami e illusioni puerili.
gianpaolo77
00Friday, April 27, 2012 4:27 PM
quoto e sottoscrivo.
E la cosa brutta è che c'è ancora qualcuno che osa metterli a confronto,
incredibile.
giove(R)
00Thursday, May 10, 2012 1:27 PM
De Rossi, sabato il centrocampista riceverà il premio "L'Aquila che rinasce"

Sabato 12 Maggio presso il centro sportivo di Trigoria, Daniele De Rossi riceverà il Premio "L'Aquila che rinasce" Il riconoscimento, giunto alla seconda edizione, è stato istituito dalla TendAmica di Bazzano per commemorare le vittime del tragico terremoto avvenuto il 6 Aprile 2009.


meno male che almeno L'Aquila rinasce.
di De Rossi pure quest'anno solo macerie.
lucaDM82
00Monday, June 4, 2012 11:36 AM
ma poi...l'aquila quando mai è rinata?


Cmq si sta facendo strada l'ipotesi de rossi alla di biagio.
Ditemi...che c'azzeccano?
jandileida23
00Monday, June 4, 2012 11:46 AM
Io già l'ho detto in un altro post: vederei bene Pjanic alla di biagio e de rossi alla tommasi. Per giocare al centro con zeman devi avere grandissima visione di gioco e piede sopraffino, pjanic mi pare perfetto con De Rossi a fianco che corre, tampona e riparte (sono belle speranze?) e un altro bel cavallone come secondo intermedio (Asamoah? Cirigliano? Casemiro?)





giove(R)
00Monday, June 4, 2012 12:22 PM
beh Di Biagio non è che avesse un piede sopraffino.. certo, aveva il lancio. e molto più preciso della "palombella" di De Rossi, alta, lenta, prevedibile.

staremo a vedere.. sopratutto se a 30 anni De Rossi riuscirà finalmente a fare una stagione come si deve, ai livelli di quando aveva 24 anni, dove sembrava migliorare a vista d'occhio mentre poi si è praticamente fermato (quando addirittura non ha ingranato al retromarcia).
jandileida23
00Monday, June 4, 2012 1:47 PM
No il piede sopraffino non ce l'aveva il vecchio Gigi ma quello passava il convento pero` ha fatto girare i centrocampi zemaniani a Roma e Foggia in maniera più che discreta. Intendevo che l'optimum per quel ruolo sarebbe uno tipo Pirlo: se quest'anno ha trasformato Verratti nel playmaker ci può riuscire pure con Pjanic, che tecnicamente è pure più forte
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:58 PM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com