Daniele De Rossi

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, [2], 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, ..., 22, 23, 24, 25, 26, 27, 28, 29, 30, 31
chiefjoseph
00Friday, June 25, 2010 3:06 PM
Re:
E_Dantes, 25/06/2010 14.56:

ah.... capito.... [SM=g27994]

"conosco" la romanina.. ho frequentato per un breve periodo una tizia che studiava a Tor Vergata.. e ricordo che c'era un posto che si chiamava romanina vicino..

giusto?




yes, sir...c'è il centro commerciale a 2 passi, vicino all'uscita per la roma-napoli.
giove(R)
00Friday, June 25, 2010 3:23 PM
ecco se mi confermate pure voi, cose che io ho solo sentito, per me il discorso de rossi si chiude qui.

mi piacerebbe però che qualcuno fose informato, che si sapessero quyeste cose, perchè....
lo sapete quanot l'hocriticato de rossi.
sti cazzi del suocero, e sti cazzi dei calcoli ranali.
non sono cose che rendono brocco un fuoriclasse.

ma se la storia sta così, io pur essendo come mi hanno definito Infimo, di fronte a queste cose blocco tutto e faccio 10 passi indietro..

perchè di frotne a fattid i una certa gravità i giudizi vanno tutti rivisti.

mi piacerebbe utopicamente che tutta roma sapesse come stanno le cose, se non altro per evitare inquinamenti tra pro e contro de rossi.

qui non è più calcio.

l'unica cosa che posso dire è che se fosse vera sta cosa, abbiamo perso un campione, anzi abbiamo guadagnato, e prendetelo con tutte le molle possibile qusesto termine, un cancro, che è questa situazione, questo equivoco, qeusto sospendeee nel limbo un giudisio trra cioò che poteva e ciò che è, per i prossimi 10 anni.

mi dispiace enormentemente per lui. poveraccio.
non so cosa augurare alla moglie.

ma povera figlia, questo si, la capisco.
avendo vissuto la separazione dei miei a 8 anni.

lucolas999
00Friday, June 25, 2010 4:15 PM
Re:
giove(R), 25/06/2010 15.23:

ecco se mi confermate pure voi, cose che io ho solo sentito, per me il discorso de rossi si chiude qui.

mi piacerebbe però che qualcuno fose informato, che si sapessero quyeste cose, perchè....
lo sapete quanot l'hocriticato de rossi.
sti cazzi del suocero, e sti cazzi dei calcoli ranali.
non sono cose che rendono brocco un fuoriclasse.

ma se la storia sta così, io pur essendo come mi hanno definito Infimo, di fronte a queste cose blocco tutto e faccio 10 passi indietro..

perchè di frotne a fattid i una certa gravità i giudizi vanno tutti rivisti.

mi piacerebbe utopicamente che tutta roma sapesse come stanno le cose, se non altro per evitare inquinamenti tra pro e contro de rossi.

qui non è più calcio.

l'unica cosa che posso dire è che se fosse vera sta cosa, abbiamo perso un campione, anzi abbiamo guadagnato, e prendetelo con tutte le molle possibile qusesto termine, un cancro, che è questa situazione, questo equivoco, qeusto sospendeee nel limbo un giudisio trra cioò che poteva e ciò che è, per i prossimi 10 anni.

mi dispiace enormentemente per lui. poveraccio.
non so cosa augurare alla moglie.

ma povera figlia, questo si, la capisco.
avendo vissuto la separazione dei miei a 8 anni.





te l'appoggio in pieno Giove , non sapevo tutte ste storie e sono una più che valida giustificazione per il suo calo , io alzo le mani e chiedo venia a sto punto.



PS per Dantes : sti Casamonica è da quando avevo 10 anni che periodicamente li arrestano in massa e gli sequestrano di tutto eppure sembrano non finire mai e avere beni interminabili , insomma so un cazzo pè il culo . Fino a poco tempo fa ogni giorno passavo in quella zona lì e c'è un megavillone con macchinoni e macchinine sempre nuovi ed un bel giorno ho visto quella gente lì...
giove(R)
00Friday, June 25, 2010 9:21 PM
Re: Re:
lucolas999, 25/06/2010 16.15:



insomma so un cazzo pè il culo



me sò piegato [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987]

lucolas999
00Saturday, June 26, 2010 10:30 AM
ho sguinzagliato degli informatori [SM=g27989]

pare che sto tizio sia imparentato coi Casamonica e fa il bossetto nel quartiere Aurelio , dove mi confermano la presenza della moglie di DDR [SM=g27991]
giove(R)
00Friday, February 25, 2011 10:03 AM
ma l'avete sentita la Nuova?
[SM=g7405] [SM=g7405] [SM=g7405] [SM=g7405] [SM=g7405]

dice... ma che fai ridi?
e che devo piagne?

in comunità, devi andare in comunità.
devi scomparire, Omm'e nient'

[SM=g9117] [SM=g11561] [SM=g9597] [SM=g9598] [SM=g9117]
lucaDM82
00Friday, February 25, 2011 1:22 PM
de rossi rischia squalifica in champions
AVV. CONTE: ‘De Rossi? Inviata difesa articolata. Possibile decisione oggi’Il legale interviene sul caso di Champions riguardante il centrocampista giallorosso...

AVV. CONTE SU DE ROSSI – L’Avvocato Antonio Conte interviene, a Radio Sportiva, sul caso De Rossi. Il giocatore avrebbe colpito un avversario durante Roma-Shakhtar ed ora c’è il rischio di una squalifica. Ecco le parole del legale: “Il paragone con Gattuso non tiene. C´è stata una denuncia dello Shakhtar Donetsk che ha inviato questo filmato all´Uefa dove si vede una fase di gioco in area su un azione da calcio d´angolo (30´pt), sottolineando che quello di De Rossi contro un giocatore della squadra avversaria fosse un gesto violento. Niente liti a fine partita, assolutamente come invece ha riportato qualcuno. Noi riteniamo che la ricostruzione degli ucraini non sia corretta. Nessuno degli arbitri ha riportato nei referti qualcosa. Noi abbiamo già fatto tutti i ricorsi e presentato le memorie difensive del caso, adesso attendiamo la decisone dell´Uefa. Poi ci saranno dei tempi per appellarsi, ma speriamo che non ci sia qualcosa di grave”.
Poi l‘Avv. Conte si mostra piuttosto ottimista: “Ho difeso molte volte situazioni del genere, qui c´è una azione di gioco dove ci sono delle cose, ma parlare di pessimismo proprio no. Quando deciderà l´Uefa? Forse anche oggi, al massimo entro lunedì”.
L’Avvocato è intervenuto anche a Sky Sport: “Gli ucraini hanno allegato un filmato sostenendo che la condotta potesse essere sanzionabile. La valutazione della società ucraina è che l’arbitro non abbia notato. Dalle immagini si vede che l’arbitro nota, non interviene, non lo fa nemmeno a fine gara. Lo Shakhatar dice che c’è un colpo, ma nella nostra difesa vediamo che non è colpo violento. Solo una fase di gioco. Io credo che la prima istanza della Uefa potrebbe arrivare oggi. Abbiamo mandato difesa già articolata. Aspettiamo l’Uefa poi faremo le valutazioni. Questo è atto di parte. Un esposto fatto dallo Shakhtar. Abbiamo sottolineato che le valutazione che poteva fare l’arbitro non sono state fatte. Gli strattonamenti ci soono spesso. Loro hanno altre immagini che danno un effetto ottico che possoono dae altra sensazione. Le vostre immagini non danno lo stesso effetto. Ritengo che la decisione possa arrivare già oggi perché c’è un meeting Uefa e di solito sono veloci a prendere le decisioni. Gattuso? Nell’esposto dello Shakhtar fanno rierimento a questa vicenda, ma mi sembrano situazioni diverse, mis embra anche ingiusta la strumentalizzazione”
Sound72
00Saturday, February 26, 2011 10:39 AM
ma D'Ubaldo/Torri in coppia come hanno fatto a scrivere che il pugno sarebbe stato dato a fine partita,che ci sarebbero dei filmati compromettenti...Che soggetti..
" assolto con formula piena perchè si tratta di un normale scontro di gioco"..
lucolas999
00Saturday, April 2, 2011 12:28 PM
Circa un centinaio di tifosi hanno raggiunto quest’oggi piazzale Dino Viola, per far sentire il proprio affetto a Daniele De Rossi in un periodo non facile per il centrocampista giallorosso. L’idea, nata qualche giorno fa su Facebook e aperta a tutti, non si esaurirà con il gesto di oggi. Domani infatti, in occasione della partita Roma-Juventus, tutti coloro che aderiranno all’iniziativa indosserano la maglietta numero 16 del giocatore, seguendo ciò che era stato fatto un anno prima per Francesco Totti dopo la squalifica rimediata in finale di Coppa Italia a causa del calcio a Balotelli. E così questa mattina, i supporters giallorossi non hanno fatto mancare il loro sostegno. “Campione in campo, uno di noi fuori”, “Daniele De Rossi il nostro vanto” e “Daniele De Rossi romanista a vita” erano solo alcuni degli striscioni che adornavano i cancelli del “Bernardini”. Una piccola delegazione di tifosi ha poi varcato i cancelli del centro sportivo per consegnare al giocatore un quadro (opera di Laura Lazzari) che lo raffigura mentre bacia la maglia della Roma. Dopo essersi intrattenuto per qualche minuto con i suoi sostenitori, De Rossi è tornato all’interno del “Bernardini”, ma non prima di aver rivolto un ultimo saluto alla sua gente.

questi se meriterebbero che rimanesse la Sensi a vita, burini e provincialotti [SM=g8869] .
Io rispetto le opinioni di "quasi" tutti ma sta gente vale meno di zero perchè non hanno la facoltà di formulare idee proprie
faberhood
00Friday, May 20, 2011 2:47 PM
Ma 'sto articolo?
De Rossi da paura (INTERVISTA INTEGRALE)

ROLLING STONE (A. PICCININI) - “Io non sono il classico calciatore come lo intendete voi”. Voi chi? Siamo un pugno di figure professionali antiche, moderne e modernissime, accampate in una saletta di Trigoria, il campo di allenamento della Roma. Che Daniele De Rossi calciatore lo sia eccome te ne accorgi quando nasconde tra congiuntivi e cautele il suo bell’accento romano. “Ultimamente - spiega - già stare a casa con la nutella, le patatine, le briciole che cascano sul divano a vedere un film per me è divertimento”. Quale film? “Vedo di tutto, mi piace anche il film particolare, di nicchia. Due giorni fa ho visto Of gods and men”. Sinossi breve: film francese di monaci trappisti chiusi in un convento in Algeria, assediati dai fondamentalisti islamici, alle prese col problema di andarsene di lì o restare. “Io sarei scappato”, sorride.
“Di Saviano ho letto il libro e ho visto il film che hanno fatto. – non so perché poi siamo finiti a parlare di Saviano – Lui ha aperto un mondo, e lo ha fatto a suo rischio e pericolo. Mi fa pensare quanto si è spinto oltre e non può godersi niente della sua popolarità, persino dei suoi soldi, qualcosa avrà pure guadagnato… Vivere nella paura… io non ne sarei mai stato capace… non penso di essere così coraggioso da riuscire a mettere in discussione tutta la mia vita”. Una cosa poco da calciatore magari è questa. Daniele ha imparato bene la differenza che passa tra la retorica da stadio e la vita. A sue spese. Ma è sempre così.

Tifoso della Roma, romano di Ostia - la cosa conta, vedremo - comunque romano e romanista secondo il motto del Piccolo Gladiatore, coraggio ne ha vendere in campo. Scagliare il pallone dritto verso la porta da 25 metri – il suo colpo segreto – col rischio di mandarlo alle stelle di fronte a 20 telecamere e 20.000 persone, non è cosa da poco. Saltare col gomito alto e colpire un avversario, espulso, inquadrato in primo piano con la rabbia che esce come fuoco dal naso mentre chiunque a casa è capace di pontificare sul buon esempio e la lealtà bla bla, cos’è? “Il buon esempio? Tutto vero, rispettabilissimo – si fa serio - Ma la domanda è: a chi devo dare il buon esempio? Devo vincere la partita o devo dare il buon esempio? La gomitata a Srna non ci ha fatto vincere, è venuta così, non c’ho pensato, c’ho pensato mentre la stavo dando. C’era uno che mi rompeva le scatole ed è stata una cosa istintiva. La verità è che nel calcio italiano di buon esempi se ne vedono pochi. Guarda solo dove giochiamo, gli stadi sono fatiscenti, i terreni scassati”.

Sposato, separato da due anni, una figlia che adora - e per lei si è tatuato un Teletubbies sul braccio con le parole di Favola dei Modà. “Gliela cantavo per addormentarla”, aggiunge, quasi per scusarsi. Non ce n’è bisogno. Una vicenda dolorosa che, dice, lo ha cambiato, lo ha reso più chiuso e sospettoso. Il coraggio serve su un campo di calcio, nella vita c’è bisogno di tante altre qualità. “Da qualche mese abito da solo a Campo de’ Fiori, proprio sulla piazza. – dice - Volevo provare l’esperienza di vivere in centro ed è indimenticabile. Il profumo del mercato, i ragazzi dei banchi, il fornaio. Nessuno rompe le scatole, nessuno si impiccia, ma poi è normale: mi guardano come avrei guardato io da ragazzino un calciatore che veniva ad abitare vicino casa”. Ascolta gli Oasis, Mumford and sons. Da qualche tempo, aggiunge, è “andato in fissa” con Bob Dylan e con “la musica di mio padre e mia madre”. Gli brillano gli occhi quando indaghiamo sulle sue ultime playlist. Se passate da Campo de’Fiori a bere una birra, magari lo incontrate. Salutatemelo.

Il ritorno a casa la sera della partita andata male contro la Juventus lo racconta così: “Quando si vince capita di andare coi compagni nei ristoranti più movimentati, quando si perde così nessuno ha voglia. Mi hanno aspettato gli amici che erano venuti allo stadio con me, abbiamo bussato al ristorante vicino. Era tardissimo, mezzanotte passata, i tavoli uno sopra l’altro, il cuoco che bestemmiava nella sua lingua. Ho fatto l’occhietto triste dello sconfitto e c’hanno fatto mangiare”. Dopo il derby vinto con la Lazio, invece, gran colazione al bar: “Siccome lì sono tutti laziali mi ero messo la maglietta di Totti sotto il maglione. Dicevano che se giocava Totti vincevano loro… Vabbè, non si sono fatti trovare”.


Mah! continuo a dire che è difficilmente recuperabile come calciatore....perchè manca di tranquillità nella vita personale.....peccato, veramente peccato
lucaDM82
00Friday, June 3, 2011 10:01 AM

IL MESSAGGERO. «Punta su Genoa-Roma il mio gancio è De Rossi»Uno stralcio dell'articolo de Il Messaggero. Il giorno dopo l’incontro i commentatori la definirono, senza troppi complimenti, una Roma «da psichiatria». In effetti la squadra...

IL MESSAGGERO - Il giorno dopo l’incontro i commentatori la definirono, senza troppi complimenti, una Roma «da psichiatria». In effetti la squadra di Ranieri, che vinceva tre a zero nei primi cinquanta minuti, non solo riuscì a farsi rimontare dal Genoa, ma addirittura a perdere una partita praticamente già vinta. Ora quell’incontro finisce nel cono d’ombra del sospetto e la compagine di capitan Totti è nella lista delle squadre nel raggio d’azione del calcio scommesse.[...] l’elenco degli incontri a rischio contraffazione si allunga e nel mirino c’è la serie A. Sulla quale potrebbe aver messo le mani la criminalità organizzata. Oggi la Procura di Napoli terrà un vertice per verificare i possibili collegamenti con le partite truccate dalla camorra, già oggetto d’inchiesta. Di certo non ci sono soltanto Inter-Lecce del 20 marzo e Brescia-Bologna del 2 aprile, nella lista delle 18 partite che Zingari e Bolognesi hanno cercato di alterare a volte con successo, in molti casi no. Le nubi infatti si addensano anche sull’incontro del 20 febbraio tra Genoa e Roma che la compagine ligure si è aggiudicata con un incredibile capovolgimento di fronte. Al telefono il portiere (finito in manette) Marco Paoloni fa il nome del centrocampista giallorosso e della Nazionale Daniele De Rossi, dando indicazioni al suo interlocutore di fare una puntata over (cioè con gol superiori al parametro fisso di 2,5) sulla partita in questione. «Il mio gancio è De Rossi», dice Paoloni al telefono. Molto probabilmente si tratta di una millanteria e tra i due non c’è stato alcun contatto, dato che tra l’altro De Rossi non partecipò a quell’incontro perché squalificato. Fatto sta che il pm di Cremona Roberto Di Martino vuole vederci chiaro. Così come approfondimenti sono in corso sulla partita di coppa Italia Bari-Livorno: i pm pugliesi hanno già aperto un fascicolo, sulla scorta delle indagini scattate quando si è scoperta una scommessa da 2 milioni sul 4 a 1 per i padroni di casa proprio a pochi minuti dal fischio finale, e gli atti sono stati trasmessi a Cremona. In un’intercettazione dell’11 marzo spunta anche il Chievo: Antonio Bellavista, detto Makelele, ex giocatore di serie A, chiede al suo interlocutore di metterlo in contatto con «il Pelli», cioè il giocatore del Chievo Pellisier, dato che «gli Zingari pagavano anche 400 mila euro per questa partita». E in una conversazione del 19 marzo Massimo Erodiani racconta a Francesco Giannoni: «L’hanno scorso ho fatto il Chievo a Milano. Over tre e mezzo. Si sono presentati là e mi hanno detto: ”Vi facciamo vincere la partita, fateci fare un gol”». Poi c’è chi parla di contatti con il Bari, di un «Milan x2 da 3.000» e un sms di Erodiani del 23 gennaio: «Massi mi metti live 500 su 1 X di Chievo e Sampdoria». Marco Pirani afferma di avere ottimi rapporti con la Fiorentina: «Vado a vedere la partita a Firenze che m’hanno invitato…io…io conosco bene Della Valle hai capito? Bene bene». A parlare dei bianconeri sono invece Erodiani e Paoloni, che mentre discutono di possibili guadagni «si aggiornano – scrive il gip – su alcune scommesse che avevano riguardato l’anticipo della Juventus non andate a buon fine». Gli uomini della Mobile lavorano su questi episodi e sono a caccia di altre combine nel torneo principale. «Svolgiamo approfondimenti sul materiale sequestrato – afferma il capo della Mobile Sergio Lo Presti – Assegni, rapporti dei conti correnti, agende, schede telefoniche e personal computer. Sui quali pensiamo di trovare materiale inerente alle scommesse online». Fondamentali gli esiti degli interrogatori di garanzia che il gip Salvini comincerà stamani: gli inquirenti puntano su ammissioni spontanee ed estensioni ad altre ipotesi di reato. Insomma, vogliono passare al gradino superiore. Mentre i giocatore coinvolti prendono le distanze. «Non emerge nessun elemento che possa giustificare la partecipazione di Beppe Signori», dice il legale dell’ex bomber della Lazio. «Ho sempre rispettato le regole», assicura il capitano dell’Atalanta Cristiano Doni. E «del tutto estraneo» alle accuse si dichiara anche il giocatore del Sassuolo Daniele Quadrini. Mentre il capitano del Chievo Sergio Pellissier assicura: «Io Bellavista non lo conosco proprio e non lo ho mai sentito. Non ho mai ricevuto proposte per aggiustare partite. Sono assolutamente sereno». Chi invece non nasconde lo choc è Leonardo Acori, in panchina nella fatidica partita contro la Paganese quando i giocatori grigiorossi vennero intossicati da una dose massiccia di tranquillante. «Faccio calcio da 40 anni e una cosa del genere non l’avevo mai vista: che nel tuo spogliatoio possano succedere cose del genere, è incredibile. E’ stato traumatizzante. Dal quel giorno alla Cremonese nulla è stato più uguale».
gianpaolo77
00Friday, June 3, 2011 10:25 AM
non è certo per difenderlo anche perchè me sta abbastanza sur cazzo ormai,
però sinceramente non ce credo proprio che sia coinvolto in questa storia,
nemmeno giocava poi...
secondo me quella partita l'hanno persa apposta sì, ma per cacciare ranieri, non certo per le scommesse.
lucaDM82
00Friday, June 3, 2011 10:29 AM
Bisogna vedere se quando hanno scommesso si sapeva che avrebbe saltato il match.
gianpaolo77
00Friday, June 3, 2011 10:39 AM
vabbè, ma dài, mò seriamente pensi che sia tanto cojone da andasse a sputtana' per una storia da 4 soldi?
vabbè che non ce sta co' la testa e che ultimamente de cazzate n'ha fatte a josa,
ma da qui a farsi coinvolgere in una storia del genere me sembra veramente improbabile...
lucaDM82
00Friday, June 3, 2011 11:39 AM
Non ho detto nè che sia colpevole nè innocente.
ShearerWHC
00Friday, June 3, 2011 12:00 PM
Non si trucca una rimonta di 4 gol, anche perchè appena le agenzie vedono che partono le puntate pesanti sul 4-3 (dopo lo 0-3,magari)subito parte l'inchiesta visto che le vincite (ovvero le perdite per l'agenzia) sarebbero pazzesche
Sound72
00Friday, June 3, 2011 12:05 PM
beh a me oggi il Messaggero fa schifo x come tratta questa storia, il titolo in prima pagina, le stesse prime 10 righe di quell'articolo. Ora quell’incontro finisce nel cono d’ombra del sospetto e la compagine di capitan Totti è nella lista delle squadre nel raggio d’azione del calcio scommesse.[...] l’elenco degli incontri a rischio contraffazione si allunga e nel mirino c’è la serie A. Sulla quale potrebbe aver messo le mani la criminalità organizzata.
Ma nn si vergognano?

Parliamo di mesi di indagine, intercettazioni riportate in 600 pagine di ordinanza.
Poi tra quelle scartate, ritenute non rilevanti ne esce una in cui viene nominato e la Roma finirebbe sotto inchiesta??
Certo che quella partita ci ha fatto pensare, e infatti x associazione di idee uno può pure dire ma che l'hanno fatto apposta??
Ma di certo nn in base a queste porcate.
Questo è speculare e danneggiare l'immagine di un uomo e di una squadra. Pure l'inter c'è in mezzo, pure il Milan, pure Corvia, pure Pellissier solo perchè nominati da sta gente..tutti non indagati. Questo ad oggi al max è millantare una conoscenza.
Poi ovvio, se domani esce altro, allora puoi tirare in ballo la Roma e il calciatore. E noi possiamo farci venire un dubbio legittimo.
E schifare davvero calciatori e dirigenti.

Certo, x come la vedo io, ora il Messaggero di Trani Renga e Ferretti e compagna però nn si deve piu' permettere di fare pseudo battaglie x i tifosi della Roma, di fare i corsivi a tutela del capitano, del vice capitano e via dicendo.
Ha perso ogni credibilità per me.
gianpaolo77
00Friday, June 3, 2011 12:14 PM
Re:
gianpaolo77, 03/06/2011 10.39:

vabbè, ma dài, mò seriamente pensi che sia tanto cojone da andasse a sputtana' per una storia da 4 soldi?
vabbè che non ce sta co' la testa e che ultimamente de cazzate n'ha fatte a josa,
ma da qui a farsi coinvolgere in una storia del genere me sembra veramente improbabile...




beh lu',
se dici che "Bisogna vedere se quando hanno scommesso si sapeva che avrebbe saltato il match",
sottintendi che un'ipotesi del genere sia plausibile..
lucaDM82
00Friday, June 3, 2011 12:15 PM
marione vuole far querelare ferretti. [SM=g7554]
lucaDM82
00Friday, June 3, 2011 12:21 PM
Re: Re:
gianpaolo77, 03/06/2011 12.14:




beh lu',
se dici che "Bisogna vedere se quando hanno scommesso si sapeva che avrebbe saltato il match",
sottintendi che un'ipotesi del genere sia plausibile..



Può essere che Paoloni si sia inventato gli agganci di Corvia,De Rossi e gli altri come può essere che sia vero.Non si possono avere certezze sia di innocenza che di colpevolezza,questo lo sanno solo gli inquirenti.Tieni conto che sono rimasto a bocca aperta quando è saltato fuori Signori,non mi meraviglio di nulla.

Sound72
00Friday, June 3, 2011 12:25 PM
si però vedi, Signori è stato pure pedinato , fotografato con Bellavista, viene nominato in decine di intercettazioni, ci sono riscontri di mesi..e sta agli arresti domiciliari..
qua semplicemente si fa il nome di De Rossi in una telefonata di Paoloni.
De Rossi come Corvia oggi come oggi non è indagato e nn si può neanche dire è innocente o colpevole secondo me.
Nn c'entra proprio niente.
Se poi fosse indagato, allora uno potrebbe cominciare a porsi il dubbio.
Così te lo vogliono fa venì il dubbio ed è scorretto.
Sound72
00Friday, June 3, 2011 3:11 PM
De Rossi: "Indignato e innocente"
La Procura conferma: "Estraneo"


CREMONA, 3 giugno 2011 - "Sono indignato, sono stati fatti dei riferimenti falsi alla mia persona per una vicenda alla quale sono del tutto estraneo". Lo dice Daniele De Rossi, dopo che il suo nome è stato accostato all'inchiesta di Cremona sul calcioscommesse. "È mia intenzione sottolineare tutta la mia indignazione per quanto apparso su alcuni organi di stampa, peraltro immediatamente smentito da autorevoli fonti giudiziarie - continua De Rossi - riguardo una vicenda che mi vede del tutto estraneo". Un chiarimento comunicato attraverso il sito ufficiale dei giallorossi, in cui il centorcampista della Nazionale esprime il suo disappunto per avere letto il suo nome nell'ambito dell'inchiesta sulle scommesse condotta dalla procura di Cremona. "Sono stati fatti riferimenti alla mia persona del tutto falsi ed inventati e per questo tutelerò la mia immagine e la mia onorabilità in sede giudiziaria contro chiunque associerà il mio nome a questa vicenda - chiude De Rossi -. Non ho altro da aggiungere".

giove(R)
00Monday, June 6, 2011 2:48 PM
beh io con il fatto dei Casamonica, degli impicci del cognato defunto, dei ricatti per la figlia ecc. ... il "possibilismo" mi ha catturato.
poi vabè..sono uscite subito le parole del procuratore di Cremona e allora...
il_gatto
00Saturday, June 18, 2011 9:00 PM
Sembra che De Rossi vuole 5 milioni...la societa ne offre 3.5....

Io penso che 3.5 sono pure troppo per come ha giocato negli ultimi 2 anni....non piangerei se va via anzi....35 milioni in piu' sul mercato so boni proprio
gianpaolo77
00Sunday, June 19, 2011 6:18 PM
35 milioni non li danno manco all'udinese pe' sanchez...
un po' di realismo..
lucaDM82
00Sunday, June 19, 2011 6:56 PM
vucinic che è offeso,questo che vuole 5 milioni...avanti il prossimo...boh,ma se so' visti come hanno giocato?
lucaDM82
00Monday, June 20, 2011 3:06 PM
up.
Sound72
00Wednesday, June 29, 2011 10:15 AM
questo topic ha pochi post e piu' di 6000 visite..quello su totti piu' di 400 post e 1000 visite di meno ... [SM=g11132]
lucaDM82
00Wednesday, June 29, 2011 10:30 AM
spqr.freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=8776920


il topic su totti è una continuazione di questo sul contratto
faberhood
00Monday, July 4, 2011 3:07 PM
Re:
La vicenda sul rinnovo(di un anno) offerto e rifiutato dal calciatore e una enorme presa per i fondelli per tutta l'opinione pubblica.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:00 AM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com