DEAD KENNEDYS

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2
egopunk
00Thursday, October 7, 2004 3:36 PM
SCUSATE.....30 ANNI KE C STA QST CARTELLA SULL'HC... E MANCO UN CENTIMETRO GLI AVETE DEDICATO??



BIOGRAFIA
Formatisi a San Francisco nel 1978, i Dead Kennedys sono nati con lo scopo di perpetuare gli ideali di ribellione e di oltraggio propugnati dal movimento punk degli anni '76-'77. L'intenzione di "offendere" si manifesta gia' con la scelta del nome, estremamente provocatorio nel risvegliare una nota dolorosa della storia e della sensibilita' della nazione americana. Un nome che sembra resuscitare la vocazione funebre di tutta una nazione, immergendo il dito nella piaga in suppurazione e rivoltandolo con furia cinica e iconoclasta. Con il primo disco, Fresh Fruits for Rotting Vegetables i Dead Kennedys incidono su vinile la loro prima lezione di odio, sfoderando un repertorio fatto di brani come Forward to Death, Let's Lynch the Landlord, Chemical Warfare, Ill in the Head e la ben presto mitica Holiday in Cambodia. E ancora chegge ruvide come Kill the Poor e I Kill Children improntate alla sistematica distruzione di quei luoghi comuni che sono le fondamenta del pensiero benestante e conservatore. Jello Biafra, cantante e leader del gruppo, e' colui che propose, nel 1979, quando si presento' come candidato alle elezzio per la carica di sindaco di San Francisco, di sostituire le divise della polizia municipale con maschere da clown.L'azione di rivolta del gruppo non si ferma certo qui. Basti ricordare il poster allegato all'album Frankenchrist (1985), che fece muovere a Biafra e compagni l'accusa di oscenita' e pornografia. Il disegno in questione non era altro che la riproduzione di un famoso quadro di H.R. Giger, l'artista svizzero famose per avere creato il mostro di Alien e per tutta la sua arte biomeccanica da incubo, intitolato Penis Landscape. I Dead Kennedys riuscirono a dimostrare che non si trattava di pornografia fine a se stessa ma di arte, in quanto opera di un artista riconosciuto dalla critica di tutto il mondo. Negli anni della loro tormentata guerriglia soora, Jello e i suoi compagni d'avventura misero in scena una sorta di teatrino degli orrori punk e nichilista, animato da una profonda coscienza politica e da un gusto dell'oltraggio che arrivava, spesso, a vestirsi di tonalita' genuinamente macabre. Si pensi soltanto a un pezzo come Police Truck, profondamente accusatorio nei confronti dell'operato al di sopra della legge dei poliziotti di Frisco. Ancora una volta il gruppo prende spunto da certe situazioni quotidiane legate al conformismo, alla violenza dei singoli e delle istituzioni, all'esasperazione di certi comportamenti "sociali" per metterne in luce l'estrema e nascosta natura perversa. E facendo ricorso, come sempre, a un linguaggio crudo ed esplicito, privo di metafore: "Questa e' la notte che abbiamo il furgone / Andremo giu' nella downtown a picchiare gli ubriachi/ tu ti metti al volante, io portero' la birra/ e' l'ultimo turno, nessuno di cui temere". Ecco come descrivono il sinistro turno di notte di una squadra di poliziotti cittadini L'universo descritto dalla band e' quello di un'America vittima del non senso di un'ondata di follia collettiva mascherata in rituali apparentement banali e innocui, travestiti ddi normalita' e conformismo. E' un'America fatta di tranquilli cittadini che sparano alla propria falciatrice perche' colpevole di non funzionare, di piccoli annunci fatti sulle pagine dei quotidiani del tipo: "Cercasi coltello elettrico da carne per tagliare teste di coniglio", di sindaci gay ammazzati a colpi di pistola direttamente in municipio. Un universo, insomma, all'insegna della estrema illegalita' e ingiustizia incarnatesi in leggi e regole di comportamento stabilite dall'establishment. Nulla si salva dalla furia e dagli strali di Biafra, cosi' che un brano come Straight A's, dedicato al suicidio e al disagio giovanile, e' all'insegna di commenti del tipo: "Pensate, genitori, per evitare il senso di colpa attribuite pure la colpa a Ozzy!" Il testo va dritto alla questione e regala un sincero sentimento di orrore e di ripugnanza esistenziale: "Toccami/ Non vuoi toccarmi, adesso / Cosi' congelato non posso amare/ Quando nacqui mia madre pianse e mi raccolse con i guanti. E ancora : Sedici anni sull'elenco d'onore/ Vorrei essere morto'/ i genitori mi odiano". Nella convinzione che certa gente credera' a tutto, che governa la logica dei mass media, i Dead Kennedys sviluppano, nel corso degli anni, un universo bizzarramente macabro e diabolicamente surreale, che trae nera linfa dalla natura assurda della societa' cosiddetta civile. Uno splatter delle coscienze, dunque, che non rifiuta mai di confrontarsi con l'abisso.

egopunk
00Thursday, October 7, 2004 3:39 PM
DISCOGRAFIA
ALBUMS
1980 * Fresh Fruit for Rotting Vegetables Cleopatra / DKS 3
1982 * Plastic Surgery Disasters w/ In God We Trust Inc. Manifesto MFO 42901 / DKS 9
1985 * Frankenchrist Manifesto MFO 42902 / DKS 11
1986 * Bedtime For Democracy Manifesto MFO 42903 / DKS 12
1987 * Give Me Convenience or Give Me Death Manifesto MFO 42904 / DKS 13
2001 * Mutiny On the Bay Manifesto MFO 42905 / DKS 14
2004 * Live at the Deaf Club Manifesto MFO 42908 / DKS 15

12" EP
1981 * In God We Trust, Inc. Decay Records / DKS 6

SINGLES
1979 California Über Alles / Man with the Dogs Alternative Tentacles / DKS 1
1980 California Über Alles / Man with the Dogs Optional
1980 Holiday in Cambodia / Police Truck Optional (ltd. pressing) / DKS 2
1980 Holiday in Cambodia / Police Truck IRS
1980 * Kill the Poor / In-Sight Cherry Red (UK) / DKS 4
1981 * Too Drunk to Fuck / The Prey Cherry Red / DKS 5
1982 * Nazi Punks Fuck Off! / Moral Majority Subterranean / DKS 7
1982 Nazi Punks Fuck Off! Take It! ( flexi w/magazine)
1982 Bleed for Me / Life Sentence Statik (UK) / DKS 8
1982 Halloween / Saturday Night Holocaust Statik / DKS 10

COMPILATIONS
1980 Can You Hear Me? Music from the Deaf Club PVC Gammon
1982 Let Them Eat Jellybeans Alternative Tentacles
1982 * Burning Ambitions: A History of Punk Cherry Red (UK)
1982 Wargasm Pax (UK)
1982 * Punk and Disorderly Posh Boy
1982 * Not So Quiet on the Western Front Sonic Reducer
1982 Rat Music for Rat People Go!/CD
1984 P.E.A.C.E. R Radical
1985 Viva La Revolution! Cambra Sound (UK)
1986 Play New Rose For Me New Rose (France)
1986 Lovedolls Superstar Soundtrack SST
1993 * Faster & Louder Rhino Records
1996 * Real Punk! Cleopatra Records
1997 * Official Skateboard World Championship Plattenmeister
1998 * Snowboard Tribute Tribe Records
1998 * United States of Punk Music Club

VIDEOS
1991 DIRK DIRKSEN PRESENTS: DEAD KENNEDYS LIVE AT THE ON BROADWAY
Recorded June 16, 1984, at San Francisco's legendary On Broadway, this exciting performance demonstrates why Dead Kennedys were America's premiere punk band! 63min, stereo, color.
Rhino Home Video RNVD 2001 / Cherry Red Films CRDVD 001N

2001 DEAD KENNEDYS - THE EARLY YEARS LIVE - TARGET VIDEO
Some of the earliest performances of the Dead Kennedys video taped and compiled by Target Video. Originally released by Target in 1987. 30min, stereo, color.
Music Video Distributors DR-1097


[Modificato da egopunk 07/10/2004 15.44]

roi david 17
00Thursday, October 7, 2004 4:18 PM
grandi Dead Kennedys e grande Jello Biafra[SM=x297424]
mi ricordo quando ero più piccolo che girava una storia su di lui: quando venne in Italia andò in visita al Vaticano e si presentò con dei bermuda con stampata la faccia del Papa col divieto sopra[SM=x297417] (tipo il logo dei Bad Religion per intenderci)
punklizard
00Thursday, October 7, 2004 5:49 PM
GRANDI GRANDI GRANDI
nn so come altro descriverli
[SM=x297537]
Rudyx
00Thursday, October 7, 2004 7:34 PM
bellissimo.. ANche se purtroppo ho pochi mp3 di loro [SM=x297537]
whthppnsnxt
00Friday, October 8, 2004 11:18 AM
erano un grandissimo gruppo.
stefy82
00Wednesday, October 20, 2004 12:42 AM
Ma io li vedo come punk classico old school...
Anche se i pezzi classificabili hc non mancano di certo![SM=x297484]
-----------------------------------------

"Quando lo Stato si prepara ad uccidere si fa chiamare Patria" (Friedrich Dürrenmatt)

[Modificato da stefy82 20/10/2004 0.43]

borobbobooooo
00Thursday, October 21, 2004 3:58 PM
nazi punx fuck off
egopunk
00Monday, October 25, 2004 5:14 PM
sn generalmente classificati come uno dei primi gruppi hc... nn punk classico..
whthppnsnxt
00Monday, October 25, 2004 5:24 PM
secondo me tanta roba californiana di quel periodo non è molto ben classificale se hc o punk.
stefy82
00Monday, October 25, 2004 8:50 PM
Re:

Scritto da: egopunk 25/10/2004 17.14
sn generalmente classificati come uno dei primi gruppi hc... nn punk classico..



Per me il loro genere rimane il punk-rock classico...(anche se proprio classico non è perchè il loro modo di interpretarlo era ben innovativo)
Però sono fondamentali anche per lo sviluppo dell'hardcore,quindi forse è per quello che alcuni li classificano così...
whthppnsnxt
00Monday, October 25, 2004 9:11 PM
il vostro pezzo preferito dei dk?

io oggi ho ascoltato tutto il pomeriggio terminal preppie quindi non riesco ad indicarne nessun altro.
stefy82
00Monday, October 25, 2004 9:33 PM
Ovviamente...MTV get Off The air...[SM=x297418]
Cmq ogni tanto me ne piace di + una,ogni tanto un'altra,difficile decidere[SM=x297434]
Rudyx
00Wednesday, October 27, 2004 3:26 PM
adoro kill the poor![SM=x297417]
stefy82
00Wednesday, October 27, 2004 7:52 PM
Efficiency and progress is our once more,now that we have the neutron bomb...
Geniale![SM=x297540]
egopunk
00Thursday, October 28, 2004 5:13 PM
california uber alles è un vero e proprio inno!
a me xo piace anke mtv get off the air
KarlettoMaori
00Thursday, November 25, 2004 4:49 PM
AMATELI APPASIONATAMENTE
ma ricordate che i dead kennedys senza jello biafra sono solo cacca
[SM=x297451]
TheYoungOnes
00Thursday, November 25, 2004 6:18 PM
Re:

Scritto da: whthppnsnxt 25/10/2004 21.11
il vostro pezzo preferito dei dk?




let's lynch the landlord. e non ci sono cazzi...
29yota87
00Thursday, November 25, 2004 9:24 PM
California uber alles è indimentiabile ma a me piace troppo POLICE TRUCK!!! [SM=x297452]
fezpunx
00Monday, May 9, 2005 9:07 AM
I DEAD KENNEDYS era un gruppo che poteva tranquillamente definirsi punk al contrario di molti gruppi di oggi! instauravano un contatto col le persone ai loro concerti incredibile.Biafra era un genio sembrava o forse era un pazzo mentre cantava!ho praticamente tutti i video ed è sempre più pazzo!però mi sembra che la scena deve essere tutta sua! La canzone migliore non c'è!sono tutte perfette! qualcuno mi sa dire il titolo della canzone dei Dead kennedys in LA GUERRA DEGLI ANTO'?
JORJO
00Thursday, July 28, 2005 5:50 PM
Re: Re:

Scritto da: stefy82 25/10/2004 20.50


Per me il loro genere rimane il punk-rock classico...(anche se proprio classico non è perchè il loro modo di interpretarlo era ben innovativo)
Però sono fondamentali anche per lo sviluppo dell'hardcore,quindi forse è per quello che alcuni li classificano così...



sono daccordo con te!

dei DK mi piace un casino Chemical Warfare
Straight'n'Rebel
00Thursday, July 28, 2005 6:34 PM
concordo con voi altri, un gran gruppo.
fresh fruit for rotting vegetables è molto bello, poi c'è viva las vegas che mi spezza troppo!
!max75¡
00Sunday, July 9, 2006 1:05 PM
Grandissimi Dead Kennedys!

Rispondo a fezpunx, a piu' di un'anno di distanza (follia totale), non so se nel frattempo lui avra' capito quali sono le canzoni. Altrimenti glielo dira' Folletta visto che si conoscono.

Quando gli Anto' entrano nella villa delle gemelle Treves, la canzone e' Fleshdunce, dall'album (1986) Bedtime for Democracy, non e' riconoscibile da subito, perche' l'introduzione del basso e' tagliata per dare un impatto forte all'entrata dei quattro.

L'altra canzone, del pezzo del ritorno di Anto' lo purk in stazione e' One Way Ticket To Pluto, fa parte dello stesso album.
shaddabassman
00Wednesday, July 26, 2006 2:13 PM
grandi i Dk...
tutte bellissime le canzoni che avete citato,ma c'è ne anche un altra che mi gasa troppo...TOO DRUNKED TO FUCK!!che stile...
SiD.14
00Monday, August 21, 2006 4:04 PM
A mio parere uno dei più grandi gruppi hc. Davvero grandi [SM=x297542]
whthppnsnxt
00Monday, August 21, 2006 8:46 PM
Re:

Scritto da:
TOO DRUNKED TO FUCK!!



magari too drunk, drunked poi nemmeno esiste come parola.
PUNK IS NOT RED
00Friday, April 13, 2007 1:39 PM
FUCK DEAD KENNEDYS
FUCK FUCK FUCK, DI HC SOLO MISFITS!
=E.T.=
00Friday, April 13, 2007 5:36 PM
Re: FUCK DEAD KENNEDYS

Scritto da: PUNK IS NOT RED 13/04/2007 13.39
FUCK FUCK FUCK, DI HC SOLO MISFITS!






IGNORANTE E MANGIAMERDA...I MISFISTS NON FANNO HC

E IL FUCK TE LO METTI NEL CULO COGLIONE
Lellacrazy
00Friday, April 13, 2007 8:36 PM
infatti..i misfits facevano HORROR PUNK...
PUNK IS NOT RED
00Saturday, April 14, 2007 2:09 PM
Re:

Scritto da: Lellacrazy 13/04/2007 20.36
infatti..i misfits facevano HORROR PUNK...


horror punk/hc, hanno fatto dei cd con molte influenze hc.....
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:36 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com