Chi non crede che l'allunaggio sia avvenuto?

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2
Hybrid1973
00Saturday, June 5, 2010 12:23 PM
Ecco una interessante analisi con le foto e la mappa lunare
Secondo me questo è un bel video che mostro a tutti coloro che non credono che l'allunaggio sia avvenuto.
Già in uno dei miei primi post avevo inserito delle mie riflessioni al riguardo per cui so che il CUN è dalla parte del "sì, l'allunaggio è avvenuto".

La mia vecchia discussione era qui:

L'avvocato del diavolo

Questo video è per chi avesse ancora dubbi.



ghost833
00Saturday, June 5, 2010 11:49 PM
Non so cosa pensare pero' tutti gli indizi portano alla piu' colossale presa per i fondelli della storia
Hybrid1973
00Sunday, June 6, 2010 9:45 AM
Re:
ghost833, 05/06/2010 23.49:

Non so cosa pensare pero' tutti gli indizi portano alla piu' colossale presa per i fondelli della storia



Sai, quando ho sentito che l'ipotesi "non siamo stati sulla luna" era presa in considerzione da così tanta gente, ho iniziato a "studiare" le prove dell'ipotesi complottista.
Ho avuto la fortuna di seguire una trasmissione qualche anno fa (credo fosse Stargate - linea di confine su La7 di R.Giacobbo) nella quale un esperto (scusa, non ricordo chi fosse...) ha spiegato tutte le anomalie che erano state proposte.
Oggi, a qualche anno di distanza, le anomalie trovate dagli U-tubers saranno sicuramente molte di più ma sono sicuro che hanno tutte una spiegazione.

Perchè non provi a postare i tuoi dubbi? Sono certo che i moderatori del forum e gli utenti più esperti saranno in grado di chiarirti le idee (che non vuol dire farti cambiare idea sulla "truffa").
In più sarà un chiarimento per tutti noi e anche per i fortunati che si troveranno a passare di quì per caso.

Ciao!! [SM=g27988]


AlessandroCacciatore
00Sunday, June 6, 2010 12:45 PM
Secondo me non ci sono dubbi, che l'allunaggio sia effettivamente avvenuto. Il fatto che alcuni pensino il contrario, beh, tutte le teorie e indizi che possono portare, lasciano il tempo che trovano. In parte, son sempre stato anche io cospirazionista, lo ammetto, ma questo è troppo...
WOODOK
00Friday, October 29, 2010 12:18 AM
Le Uniche missioni lunari fasulle sono quelle dell'Apollo 18/19/20.

Allora, un conto è porsi delle domande, indagare. Un altro conto è fare di questi dubbi una realtà che in realtà proprio non esiste. Poi chissà perchè i complottisti fuffari (quelli che vedono un agente CIA anche dietro la divisa di un netturbino) vengono sempre accostati al mondo dell'ufologia. Mah!

Che siamo andati sulla Luna è stato dimostrato in milioni di maniere!
Che l'Apollo 20 sia una bufala colossale pure!

Quindi basta co sti complotti lunari!!!

Che la Luna sia meta di UFO è certo. Ci sono video, foto e testimonianze credibili che lo confermano. Ma il resto è tutta monnezza!

Scusate lo sfogo


deannatroy
00Friday, October 29, 2010 9:23 AM
in effetti molti ne hanno parlato.anche prima di giacobbo.se ricordo bene hanno scritto anche un libro.
inutile dire che di indizi ce ne son tanti.ma al contrario di quello che si dice, tre indizi non fanno una prova.
B@le
00Friday, October 29, 2010 9:46 AM
Bè ci sono molti indizi contro ed altrettanti a favore, ma credo che sia molto difficile trovare la pura verità.
Dietro di sono tante teoria, tanti astronauti morti per i vari tentativi e mai dichiarati.
A riguardo ho letto un libro molto interessante del Dott. Pinotti: "Spazio. I segreti e gli inganni".
Tigro68
00Friday, October 29, 2010 9:48 AM
Anche io ho sempre creduto dello sbarco sulla luna da parte degli astronauti americani e ne ho avuto conferma dopo avere letto il libro del dott. Pinotti "Strutture artificiali extraterrestri". Ho anche letto da qualche altra parte, ma non mi ricordo dove, che è possibile che gli americani abbiano girato il presunto sbarco lunare negli studi di un set cinematografico, ma per il semplice fatto di nascondere agli occhi di tutto il mondo quello che effettivamente hanno ripreso le telecamere del modulo lunare L.E.M.(astronavi e luci anomale sulla superficie lunare)
[SM=g8146]
B@le
00Friday, October 29, 2010 10:01 AM
Re:
Tigro68, 29/10/2010 9.48:

Anche io ho sempre creduto dello sbarco sulla luna da parte degli astronauti americani e ne ho avuto conferma dopo avere letto il libro del dott. Pinotti "Strutture artificiali extraterrestri". Ho anche letto da qualche altra parte, ma non mi ricordo dove, che è possibile che gli americani abbiano girato il presunto sbarco lunare negli studi di un set cinematografico, ma per il semplice fatto di nascondere agli occhi di tutto il mondo quello che effettivamente hanno ripreso le telecamere del modulo lunare L.E.M.(astronavi e luci anomale sulla superficie lunare)
[SM=g8146]



Bravo, questo è un libro che ho letto ma ho dimenticato di citare!
Effettivamente c'è chi sostiene che quando gli astronauti sbarcarono sulla luna, furono attesi da un "gruppetto" di astronavi a conoscenza stessa della Nasa.
rosental70
00Friday, October 29, 2010 11:53 AM
Allunaggio
Anche se a volte mi tornano dei dubbi,tutto lascia pensare che l'allunaggio vi sia stato.Se cosi non fosse,proprio non riesco a capire come i russi abbiano potuto subire passivamente,quello che sarebbe il piu' grande bluff della storia contemporanea. [SM=g8861]
Tigro68
00Friday, October 29, 2010 1:31 PM
Re: Allunaggio
rosental70, 29/10/2010 11.53:

Anche se a volte mi tornano dei dubbi,tutto lascia pensare che l'allunaggio vi sia stato.Se cosi non fosse,proprio non riesco a capire come i russi abbiano potuto subire passivamente,quello che sarebbe il piu' grande bluff della storia contemporanea. [SM=g8861]




Io vorrei aggiungere che quello era il periodo della cosiddetta "Guerra fredda" che contrapponeva tra loro due blocchi internazionali, generalmente categorizzati come Occidente (gli Stati Uniti d'America, gli alleati della NATO e i Paesi amici) e Oriente, o più spesso blocco comunista (l'Unione Sovietica, gli alleati del Patto di Varsavia e i Paesi amici). Se l'allunaggio fosse stato una bufala, l'Unione Sovietica sarebbe subito insorta gridando al mondo intero che era tutto falso. Ma ciò non è successo...
neocomprensioni
00Friday, October 29, 2010 3:14 PM
Come molti di voi hanno già evidenziato, anche io ritengo che lo sbarco sia effettivamente avvenuto.
Allo stesso modo è verosimile ritenere che, soprattutto in relazione alle foto proposte, vi siano palesi anomalie.
La spiegazione piu’ semplice potrebbe far pensare a foto “venute male” e riattate in separata sede.
Io da buon cospirazionista ritengo che effettivamente le foto originali, ritraevano “qualcosa e qualcuno” che non si volevano mostrare all’opinione pubblica.
Sottolineerei infine un ulteriore spunto di riflessione, che potrebbe essere una diretta conseguenza di ciò che molti di noi immaginano, ovvero il quasi totale abbandono delle missioni lunari.
char_aznable
00Friday, October 29, 2010 3:38 PM
Sono fermamente convinto che l'allunaggio ci sia stato e sia stato reale. Non ho intenzione di sposare alcuna ipotesi complottista in merito, dopo tutte le fandonie che hanno circolato (e continuano a circolare) sulla luna, come basi aliene, astronavi, ecc, ecc.

D'altra parte c'e' anche chi afferma che la terra è cava, quindi di che ci dobbiamo stupire?
[SM=g9349]
giambo64
00Friday, October 29, 2010 4:36 PM
Il bello è che quelli che credono che lo sbarco non sia avvenuto si attaccano a presunti indizi ridicoli, mentre contemporaneamente spesso credono a bufale colossali come quella di Apollo 20.
Insomma, Apollo 11 è falso e Apollo 20 è vero, gli americani non sono andati sulla luna nel 1969 a prendere delle pietre, ci sono andati anni dopo a recuperare una strafica ibernata su di una astronave lunga 2Km vecchia milioni di anni rimasta parcheggiata vicino ad una città lunare. [SM=g9349]
RETE-UFO
00Friday, October 29, 2010 5:48 PM
Re:
giambo64, 29/10/2010 16.36:

Il bello è che quelli che credono che lo sbarco non sia avvenuto si attaccano a presunti indizi ridicoli, mentre contemporaneamente spesso credono a bufale colossali come quella di Apollo 20.
Insomma, Apollo 11 è falso e Apollo 20 è vero, gli americani non sono andati sulla luna nel 1969 a prendere delle pietre, ci sono andati anni dopo a recuperare una strafica ibernata su di una astronave lunga 2Km vecchia milioni di anni rimasta parcheggiata vicino ad una città lunare. [SM=g9349]



QUOTO !

[SM=g28002]
Vitocepa
00Friday, October 29, 2010 7:03 PM
Credo che questo interrogativo sia destinato a continuare a circolare e che ci vorrà molto tempo per far si che tutti si convincano con certezza,semmai succederà..io comunque propendo per il fatto che l'allunaggio sia reale... e per il fatto che non tutto ci è stato detto sulla Luna,ma questo è ovvio direi!
rosental70
00Wednesday, May 4, 2011 4:29 PM
Re: Allunaggio
rosental70, 29/10/2010 11.53:

Anche se a volte mi tornano dei dubbi,tutto lascia pensare che l'allunaggio vi sia stato.Se cosi non fosse,proprio non riesco a capire come i russi abbiano potuto subire passivamente,quello che sarebbe il piu' grande bluff della storia contemporanea. [SM=g8861]



Caro Rosental,negli ultimi periodi mi sono dedicato principalmente
a raccogliere informazioni su questo interminabile dilemma.
Leggendo su alcuni blog,anch'io sono dell'idea che l'Unione Sovietica
nel caso vi fosse stato un falso allunaggio da parte degli Stati Uniti,non avrebbe parlato per svariati motivi,anzi c'e' chi giura
che ringraziarono sentitamente.
Ne cito solo 3.
1)Tutti gli studi circa un esito positivo su un possibile allunaggio da parte degli scienziati russi,si concludevano miseramente
con possibilita' vicine allo zero.
2)Enormi quantita' di denaro furono risparmiate.Da notare che le ultime stime,parlano di 26 miliardi di dollari
finanziati alla NASA.I cospirazionisti dicono che quei soldi furono
trasferiti per la guerra in Vietnam.
3)Niente allunaggio,niente missioni fallite niente figuracce.
Di piu' non so.Dovrebbero comunque essere sufficenti per confutare
il tuo dilemma. [SM=g27987]
rosental70
00Wednesday, May 4, 2011 9:11 PM
Prendo spunto da un articolo del 17 luglio 2009.
LA NASA AMMETTE:SPARITI I FILMATI DELLO SBARCO SULLA LUNA
A questo punto paiono legittimi i sospetti di coloro che dubitano che lo sbarco sia veramente avvenuto. I fatti: tre anni fa, con l’approssimarsi di questo anniversario, alcuni storici chiesero alla NASA di poter analizzare i 45 filmati originali di proprietà dell’Agenzia Spaziale americana e si sentirono rispondere da Richard Nafger, coordinatore delle immagini televisive delle missioni Apollo che i nastri erano con ogni probabilità stati cancellati o soprascritti con altre missioni durante gli anni settanta. Quelle registrazioni però non erano le uniche poiché il segnale dallo spazio avrebbe dovuto essere stato registrato sulla Terra in contemporanea dalle stazioni posizionate in Australia, Canberra e California. Però nemmeno queste registrazioni vennero trovate.
Le varie fonti americane che riportarono la notizia specificarono che la NASA ha comunque commissionato alla Lowry Digital Corp. di Hollywood una versione “restaurata” e migliorata da presentare al pubblico in occasione del quarantennale dello sbarco. La parte curiosa di questa dichiarazione è che i nuovi filmati – alcuni dei quali sono stati mostrati ai giornalisti – presentano una migliore qualità, e dettagli inediti. Grazie, ma se non partono dagli originali, il prodotto finale potrebbe essere qualsiasi film di Terminator o guerre Stellari… mah
Insomma, la polemica continua ma questa volta non è certo la NASA col suo comportamento quella che riesce a zittire gli scettici. Certo tutto è possibile, anche che una efficiente organizzazione paramilitare riesca a mandare un uomo sulla Luna ma NON a conservare le testimonianze di un avvenimento epocale, la testimonianza storica dell’avvenimento più importante dello scorso secolo.
A margine di questa vicenda rimane quella delle fotografie, che non presenta meno misteri. I meno giovani ricorderanno che a loro rientro gli astronauti dichiararono di non avere fotografie perché avevano dimenticato la Hasselblad speciale sulla Luna e la NASA promise che in breve tempo avrebbe fatto circolare alcune immagini tratte da manipolazioni su fotogrammi ricevuti.

Trentaseimila fotografie ad alta risoluzione, per la gioia degli appassionati e la disperazione dei lunacomplottisti. La NASA e la Arizona State University stanno preparando il più grosso archivio di foto lunari.
Si chiama Apollo Image Archive ( salvalo nei Siti Preferiti) e conterrà le fotografie scattate dall’Apollo Mapping Camera in tre missioni, quella dell’Apollo 15, Apollo 16 e Apollo 17. Le foto saranno tanto grandi e dettagliate da poter essere – oltre che scaricate – visualizzate con un sistema simile a quello delle mappe online, con possibilità di zoomare fino al massimo ingrandimento.
Come spiega Paolo Attivissimo, da sempre attento a smascherare bufale, le foto saranno un’ulteriore testimonianza per fermare il lavoro dei complottisti del non-sbarco, che hanno avviato un vero e proprio business di dvd e libri riportando la loro assurda ipotesi.
Con tutta la stima che nutro per Paolo Attivissimo e il suo lavoro, ho invece l’impressione che i dubbi non siano stati per nulla chiariti. Per non appesantire ulteriormente questo post, metto tutti i dati tecnici a proposito delle fotografie, nei documenti sul mio Blog qui: www.giornalismi.info/aldovincent

Nel link sopra troverete alcune domande tecniche.
Io invece volevo chiedere una cosa.Nel 1969 c'era la tecnologia per
mandare le immagini televisive dalla Luna alla Terra?Faccio questa domanda,perche' in molti sostengono di no.
Qualcuno potrebbe illuminarmi?Tante grazie.


Interessato74
00Thursday, May 5, 2011 1:09 AM
Peccato che la ricaduta tecnologica del viaggio interplanetario sia reale.

Fra l'altro è curioso che un certo complottismo pretenda di affermare nello stesso tempo:

1) l'impossibilità di un allunaggio (un viaggio di un 1 secondo luce o poco più);

2) la possibilità, anzi la certezza, che qualcun altro abbia affrontato un viaggio interstellare per venire da noi (un viaggio che nella migliore delle ipotesi implicherebbe l'attraversamento di un'area di 200 parsec (circa 700 anni luce, pari a 7.000.000.000.000.000 di km.)

Quest'ultima precisazione va fatta per evitare che qualcuno particolarmente arguto affermi una cosa del tipo: vabbe' ma le innovazioni sono tutta retroingegneria!

(Quanto alla perdita dei filmati, non implica la truffa, e comunque va confermata. Qua sopra e altrove circolano troppe eclatanti rivelazioni NASA che la NASA non ha mai fatto).
RETE-UFO
00Thursday, May 5, 2011 9:45 AM
Re:
Interessato74, 05/05/2011 01.09:




(Quanto alla perdita dei filmati, non implica la truffa, e comunque va confermata. Qua sopra e altrove circolano troppe eclatanti rivelazioni NASA che la NASA non ha mai fatto).






Interessato74
00Friday, May 6, 2011 12:31 AM
D'accordo, ma devo citarvi tutte le volte che le sintesi del televideo rai o mediaset sono imprecise e vongolare?
RETE-UFO
00Friday, May 6, 2011 8:58 AM
Re:
Interessato74, 06/05/2011 00.31:

D'accordo, ma devo citarvi tutte le volte che le sintesi del televideo rai o mediaset sono imprecise e vongolare?




Non so,non mi intendo di pesci...io so soltanto che ti cito date e nomi.Tu invece parli per sentito dire.

[SM=g27988]
Interessato74
00Saturday, May 7, 2011 8:17 PM
Tratterebbesi di ricontrollare la fonte RAI, in effetti.

Non è che io parli per sentito dire, ma in base all'accertata inaffidabilità del nostro sistema di informazione pubblica.
RETE-UFO
00Saturday, May 7, 2011 9:45 PM
Re:
Interessato74, 07/05/2011 20.17:

Tratterebbesi di ricontrollare la fonte RAI, in effetti.

Non è che io parli per sentito dire, ma in base all'accertata inaffidabilità del nostro sistema di informazione pubblica.



No,questo non lo accetto....vuol dire che tu consideri "inaffidabile" un servizio televisivo che non solo è presente con 3 reti nazionali in analogico e svariati canali in digitale,ma è anche presente nella radio,su internet con centinaia di giornalisti ed inviati in tutto il mondo.La RAI ti ha fatto vivere in diretta lo sbarco sulla Luna e tu la definisci "inaffidabile" ?? Cerchiamo di pesare meglio le parole quando scriviamo !!!

rosental70
00Tuesday, May 17, 2011 10:25 PM
Senza nessuna voglia di innescare polemiche,inserisco
questo video,solo per dimostrare con i fatti,il reale
pensiero degli scienziati dell'ex Unione Sovietica,su
un ipotetico allunaggio.



Alla prossima puntata
giesse74
00Wednesday, May 25, 2011 12:44 AM
suvvia.. se non sono andati sulla luna come funzionerebbe allora il laser ranging system?

rosental70
00Wednesday, May 25, 2011 12:41 PM
Re:
giesse74, 25/05/2011 00.44:

suvvia.. se non sono andati sulla luna come funzionerebbe allora il laser ranging system?




Una domanda molto interessante,necessita di una risposta molto
interessante. [SM=g27987]

Lo specchio sulla luna e i complottisti

Oggi ho avuto una rapida discussione con un lettore che riguardava il mio post "Luna ci siamo andati! Il libro" che mi da modo di parlare di uno specchio, curiosamente lasciato 40 anni fa sul suolo lunare.
La persona che mi ha scritto affermava che l'ipotesi del complotto lunare (quello secondo cui non siamo mai stati sulla Luna ma che sia stata una messinscena cinematografica) si poteva smentire facilmente da una prova: Neil Armstrong e Buzz Aldrin avrebbero posato sulla superficie lunare uno specchio con lo scopo di misurare in maniera molto precisa la distanza Terra Luna, distanza che è stata misurata con estrema accuratezza da almeno 40 anni.
Io però sostenevo che questa fosse una prova debole per affermare che le missioni fossero "abitate". Siamo intesi: qui non si intende confermare nessuna tesi complottista. Solo che secondo me questa non era una prova sufficiente per dimostrare che fossero stati degli umani a farlo. Tali specchi potevano, per quel che ne potevo sapere, anche essere lasciati da una mano meccanica, da una sonda...
A proposito, ecco la foto di uno di questi specchi lasciati dalla missione Apollo 11 (clic sulla foto per ingrandire)

Al che la persona con cui ho la discussione mi risponde con la seguente curiosa frase:
"Sbarcare un robot o sbarcare un uomo non fa grande differenza. Le tecnologie c'erano e ci sono. Più difficile è mettere giù uno specchio perfettamente orientato con la terra per mezzo di un robot: allora queste tecnologie non c'erano, sono arrivate trenta anni dopo con i robottini marziani e neanche loro, credo, potrebbero avere questa precisione".
A parte che non sono d'accordo neppure sulla prima affermazione. Un conto è la tecnologia per mandare una sonda e un'altra cosa è mandare una nave abitata. Se non fosse così a quest'ora su Marte, oltre alle sonde, ci avremmo già messo piede, ma tant'è...
Non è neppure esatta la seconda affermazione!
Di specchio ce ne sarebbe più di uno per la verità. Gli astronauti delle missioni Apollo 11, 14 e 15 ne hanno tutti lasciato uno, che guarda verso la Terra.
"Guardare" è proprio il termine adatto. Perché questi specchi sono retroriflettori, hanno cioè una caratteristica molto utile. Da qualunque angolo li si osservi, lo specchio rimanda l’immagine dell’osservatore. Lo segue, per così dire, con gli occhi… dunque non è direzionato perfettamente a un bel nulla.
Come si fa a calcolare la distanza Terra Luna in questo caso? Si usa un laser e una tecnica chiamata LLR, Lunar Laser Ranging.
Si punta il laser e la sua luce, come fa la luce di una lampada, si sparpaglia un po'. Ovviamente si sparpaglia meno di una lampada visto che il fascio di laser è molto direttivo.
Ma noi vogliamo che si comporti così! Se il nostro fascio fosse troppo stretto, sarebbe molto difficile puntarlo esattamente sullo specchio: che è un bersaglio largo mezzo metro posto a quasi 400.000 km di distanza.
Il fascio usato per esempio dal McDonald Observatory in Texas è largo 6,5 km nel momento in cui colpisce la superficie della Luna quando basta per non sbagliare il bersaglio. Pensate che anche così comunque è come colpire una moneta che fosse posta a 3 km di distanza.

Ma torniamo alla affermazione posta dal mio interlocutore.
Come pensate che faccia, lo specchio sulla Luna, a rimandare esattamente indietro la luce che gli inviamo?
Pensate che sia perfettamente allineato?
Che ci voglia la mano esperta di un astronauta per posizionare perfettamente questo specchio?

Assolutamente no! Perché si trattava di un retroriflettore cubico.
Avete presente gli occhi di un gatto quando gli puntate addosso una lampada?
L'angolo di incidenza della luce non conta. E neppure la precisione con cui puntate il fascio.

link: www.parrotized.it/attualita/scienze/lo-specchio-sulla-luna-e-i-complott...

Altro articolo interessante,solo per farti capire che anche i russi
hanno i propri specchi.
Gli specchi sulla Luna non riflettono più come dovrebbero. Sono lì da circa 40 anni, installati dagli astronauti delle missioni Apollo 11, 14 e 15 e da due missioni robotiche russe. La loro funzione è quella di effettuare misure e test, in realtà sono vengono utilizzati come bersagli verso cui puntare dei fasci laser per calcolare la distanza Terra-Luna con estrema precisione e testare la validità della teoria della relatività generale.

Il problema è che negli ultimi tempi l'efficienza della riflessione è diminuita: è probabile che sopra gli specchi si sia depositata della polvere. Non essendoci atmosfera sulla Luna la colpa non è del vento, ma dei piccoli meteoriti che ne colpiscono la superficie sollevando la polvere. Questo fenomeno potrebbe rappresenta un problema di non facile soluzione, ancor più se in futuro verranno posizionati sulla Luna nuovi strumenti.

A cura di Redazione Torinoscienza, del 28/02/2010

Tanti saluti
Rosental
sgittario
00Wednesday, May 25, 2011 2:01 PM
Scuasate,forse a me sfugge qualcosa che qui non è stato ben chiarito.
Dalle vostre riflessioni sembra emergere che i complottisti credano che non abbiamo mai messo piede sulla Luna.
Per quello che avevo capito io invece, loro si riferivano "solamente" al 1° allunaggio del '69, quello dell'Apollo 11. Gli altri successivi non erano messi in dubbio.

Per questo mi sembrava che anche il titolo non sia appropriato.

Se ho capito male correggetemi.

Sandro

rosental70
00Wednesday, May 25, 2011 2:31 PM
RE.SGITTARIO
Sinceramente non posso dirti cosa pensano gli altri utenti.
Io cerco solo di comprendere se gli allunaggi sono avvenuti
oppure e' stata la PIU'GRANDE BUFALA DELLA STORIA UMANA.
Intendo tutti gli allunaggi.Spero di risolvere il mistero
prima di abbandonare questo pianeta. [SM=g27987]
Dicono che chi non crede alla versione ufficiale e' un
ignorante oppure un complottista.
Non mi importa cosa dicono,d'altronte dicono la stessa cosa
per gli ufologi.
A presto
rosental70
00Thursday, May 26, 2011 2:20 PM
Sono un po'confuso dopo aver visto questi link.

LINK 1: blogghete.blog.dada.net/post/288661/DIETRO+LE+QUINTE

LINK 2: theconspiracyzone.podcastpeople.com/posts/28159

LINK 3: www.satorws.com/sbarco-luna.htm

Link 4: www.cieliparalleli.com/documenti000/allunaggio_frode.html

Ovviamente in rete si trova di tutto e di piu',questi link
sono solo un piccolo antipasto.E'davvero sconcertante che
dopo quarant'anni,ancora non si riesca a mettere la parola fine
per uno degli eventi piu' importanti della storia dell'umanita'.
I dubbi piu' mi documento piu'aumentano,certo anche qui si potrebbe
obiettare sull'origine delle fonti.
Sia la sonda giapponese che quella americana lro,dopo tutto
questo tempo,il massimo che hanno fatto e' stato quello di
fare delle foto di cui non si vede proprio nulla.
Dicono che nemmeno il telescopio spaziale Hubble sia utile
a risolvere il mistero.
Mi fermo qui,tornero' a parlare di Ufo,mi conforta solo
il fatto che fortunatamente non sono l'unico ad avere molti
dubbi circa queste benedette missioni lunari.
A presto.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:36 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com