Chi era`?

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Rialtina
00Thursday, January 23, 2014 1:16 AM
Primo Grande Inquisitore......


Tomas de Torquemada


Tomás de Torquemada (Valladolid, 14 ottobre 1420 – Ávila, 16 settembre 1498) è stato un religioso spagnolo, primo Grande inquisitore dell'Inquisizione spagnola, priore del convento domenicano della Santa Cruz di Segovia e confessore dei Re Cattolici (Isabella di Castiglia e Ferdinando II d'Aragona).
Biografia

Nell'ottobre 1483 fra' Tomás viene nominato dai Re Cattolici Inquisitore Generale per la Castiglia, l'Aragona, il León, la Catalogna e Valencia, in base all'autonomia nella scelta dei giudici che i sovrani di Spagna avevano ottenuto da papa Sisto IV, che tuttavia non voleva farsi sfuggire il controllo di tale istituzione.

Egli riorganizza e centralizza (con le famose Istructiones redatte periodicamente dal 1484 al 1498) l'Inquisizione spagnola che era in attività dal 1478 e il cui inizio (in Spagna come altrove) era stato tumultuoso, violento, prevaricatorio. Qualche città sembra resistergli, come Saragozza e Barcellona, ma Torquemada persevera. Successivamente, anche Innocenzo VIII gli conferma la nomina (i sovrani erano infatti autonomi nella scelta dei giudici, ma il Papa si riservava di controfirmare le nomine).

Torquemada, con l'aiuto degli inquisitori a lui sottoposti (era infatti Inquisitore Generale di tutta la Spagna e le colonie), istituisce processi molto rigorosi nei confronti di quegli ebrei convertiti al Cattolicesimo (marranos) che fossero sospettati di falsa conversione.

Nel 1492 il nuovo pontefice Alessandro VI convince Torquemada a ritirarsi nel convento di Avila; ma anche dal convento riesce ad ottenere dai sovrani spagnoli Isabella I di Castiglia e Ferdinando II di Aragona, di cui era stato il fidato Confessore, di espellere gli ebrei dal regno di Spagna.

Dopo tale espulsione si dedicò, con lo stesso rigore, ai processi nei confronti dei musulmani convertiti al cattolicesimo (moriscos) che fossero sospetti di falsa conversione.

Come Inquisitore Generale (nominato dal re in nome del papa che doveva tuttavia ratificarlo) era a capo del Consejo Supremo de la Santa Inquisición (detto la Suprema) formato da sette membri. La Suprema aveva autorità su 22 tribunali inquisitoriali: 14 in Spagna, 3 in Portogallo, 3 nell'America spagnola, 2 in Italia (Sicilia e Sardegna).

Tra gli studiosi si ritiene generalmente che nei quindici anni della sua gestione del tribunale i processi furono 100.000 (18 al giorno) e le condanne a morte 2.000[1]. Si narra anche che avesse l'abitudine di servire a Dio le anime purificate sacrificando e condannando le cosiddette "streghe", infliggendo loro nel cuore un pugnale per alleviarle dai loro peccati, bruciandole vive perché l'anima volasse purificata a Dio.[senza fonte] [SM=g7352] [SM=g7362] [SM=g7364]

Wikipedia
Agabo
00Thursday, January 23, 2014 8:25 AM

Buona visione!



Tomas de Torquemada - Il sicario della... di Doubtfire3000

Il video originale, con i sottotitoli da me tradotti in italiano, lo trovate qui:
vimeo.com/57476135
Rialtina
00Sunday, January 26, 2014 5:24 AM
Re:
Agabo, 1/23/2014 8:25 AM:


Buona visione!



Tomas de Torquemada - Il sicario della... di Doubtfire3000

Il video originale, con i sottotitoli da me tradotti in italiano, lo trovate qui:
vimeo.com/57476135






CARO AGABO,ME SA` CHE AI CATTOLICI QUESTO NON VA BENE........POI ANCORA PEGGIO, SAPENDO CHE NON E` L`UNICO , MA HA FATTO SEGUITO MOLTI ALTRI IN QUESTI CRIMINI,E` IL CULMINE.......NON SOLO ,MA IN NOME DI DIO.
CIO` CHE LA CHIESA CATTTOLICA DOVEVA FARE ERA DI BUTTARLO FUORI LONTANO IL PIU` POSSIBILE. DOVEVA TAGLIARE SUBITO IL CANCRO.






Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:16 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com