Cattiva Notizia, abbiamo perso un fratello...sonnyp

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2, 3, 4
Cristianalibera
00Friday, December 30, 2011 7:21 PM
la buona notizia è che è vivo e vegeto!
freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=10057844&p=1

Pensavo che fosse diventato agnostico ma qui mi sembra ormai ateo a tuti gli effetti. [SM=g7364]
The Red baron
00Friday, December 30, 2011 7:25 PM
Re: tranquilli, non è morto fisicamente
Cristianalibera, 30/12/2011 19.21:

http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=10057844&p=1

Pensavo che fosse diventato agnostico ma qui mi sembra ormai ateo a tuti gli effetti. [SM=g7364]



Io stimo molto più Piero che, chi, senza fare nomi, ha lasciato la WTS per difendere il Cattolicesimo in modo subdolo, tra l'altro.

Dalla padella alla brace!

Forza Piero [SM=x2645331]
Cristianalibera
00Friday, December 30, 2011 7:35 PM
Re: Re: tranquilli, non è morto fisicamente
The Red baron, 30/12/2011 19.25:



Io stimo molto più Piero che, chi, senza fare nomi, ha lasciato la WTS per difendere il Cattolicesimo in modo subdolo, tra l'altro.

Dalla padella alla brace!

Forza Piero [SM=x2645331]



quindi secondo te è meglio da ex-tdG diventare ateo che cattolico? fammi capire, magari ho capito male io. [SM=g28004]


The Red baron
00Friday, December 30, 2011 7:40 PM
Re: Re: Re: tranquilli, non è morto fisicamente
Cristianalibera, 30/12/2011 19.35:



quindi secondo te è meglio da ex-tdG diventare ateo che cattolico? fammi capire, magari ho capito male io. [SM=g28004]




La WTS di Mighiate le ha fatte dicesse Montalbano!

ma il Cattolicesimo fà accapponare la pelle ad un Coccodrillo!

per cui se uno lascia la WTS per le porcate che ha fatto, capisco che possa diventare Ateo

ma non capisco come possa diventare Cattolico

Ciao,


Cristianalibera
00Friday, December 30, 2011 7:51 PM
Re: Re: Re: Re: tranquilli, non è morto fisicamente
The Red baron, 30/12/2011 19.40:


La WTS di Mighiate le ha fatte dicesse Montalbano!

ma il Cattolicesimo fà accapponare la pelle ad un Coccodrillo!

per cui se uno lascia la WTS per le porcate che ha fatto, capisco che possa diventare Ateo

ma non capisco come possa diventare Cattolico

Ciao,





Non è il cattolicesimo che fa accapponare la pelle, ma alcuni suoi rappresentanto come oggi cosi anche ieri.
Il cattolicesimo a monte cioè al livello dottrinale non è come la cctdG che da oggi a domani cambia, come potrebbe cambiare la questione del sangue e nel frattempo ci hanno lasciato la propria vita chissà quante persone per una dottrina non coperto da dogmi, dogmi definiti come nella cc che non hanno mai variato nella storia della stessa.

Io quei dogmi non li condivido in pieno, vedi per esempio l'immacolata concezione e infallibilità papale.
Ma se qualcuno lascia la cctdG e si convince dei dogmi della cc non capisco perché non dovrebbe essere auspicabile una sua conversione al cattolicesimo.
E non capisco perché un altro credente possa preferire che qualcuno diventi ateo anziché cattolico.


nevio63.
00Saturday, December 31, 2011 7:27 AM
Re: Re: tranquilli, non è morto fisicamente
The Red baron, 30.12.2011 19:25:


Io stimo molto più Piero che, chi, senza fare nomi, ha lasciato la WTS per difendere il Cattolicesimo in modo subdolo, tra l'altro.
Dalla padella alla brace!
Forza Piero [SM=x2645331]



La funzione sociale dei TdG non consiste in null'altro che screditare la Chiesa Cattolica, la loro ossessione, esattamente come la missione della massoneria....saranno mica parenti?!


principessac
00Saturday, December 31, 2011 7:53 PM
Re: tranquilli, non è morto fisicamente
Cristianalibera, 30/12/2011 19.21:

http://freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=10057844&p=1

Pensavo che fosse diventato agnostico ma qui mi sembra ormai ateo a tuti gli effetti. [SM=g7364]




importante che la sua scelta lo renda sereno
BV2012
00Sunday, January 1, 2012 3:46 AM
Re: Re: Re: Re: Re: tranquilli, non è morto fisicamente
Cristianalibera, 30/12/2011 19.51:



Non è il cattolicesimo che fa accapponare la pelle, ma alcuni suoi rappresentanto come oggi cosi anche ieri.
Il cattolicesimo a monte cioè al livello dottrinale non è come la cctdG che da oggi a domani cambia, come potrebbe cambiare la questione del sangue e nel frattempo ci hanno lasciato la propria vita chissà quante persone per una dottrina non coperto da dogmi, dogmi definiti come nella cc che non hanno mai variato nella storia della stessa.

Io quei dogmi non li condivido in pieno, vedi per esempio l'immacolata concezione e infallibilità papale.
Ma se qualcuno lascia la cctdG e si convince dei dogmi della cc non capisco perché non dovrebbe essere auspicabile una sua conversione al cattolicesimo.
E non capisco perché un altro credente possa preferire che qualcuno diventi ateo anziché cattolico.





Io immagino che vi siano taluni casi in cui una persona divenga refrattaria a tutto ciò che odora di religione, in specie se ha vissuto un certo periodo di tempo in un ambito religioso che non gli è più gradito.

Può infatti subentrare non soltanto una repulsione al sacro, ma anche una autodifesa da tutto ciò che ne concerne, come a giustificarne il saggio e giusto abbandono in funzione di una libertà finalmente acquisita.

Ciò che più aggrada è liberarsi di un fardello, e prima di prenderne in spalla un altro... e più utilitaristico mollare entrambi e dichiararsi al di fuori della tenzone delle istituzioni religiose, con i loro paletti e dogmi.

Non si valuta, in questo modo, che sarà pur possibile autoescludersi da qualsivoglia confraternita, ma mai tacitare Dio. Puoi anche non credere più in Dio, ma Lui continuerà a credere in te.

Finchè non si stufa...




nevio63.
00Sunday, January 1, 2012 6:44 AM
Sonny è diventato ateo...

BV2012, 01.01.2012 03:46:


Io immagino che vi siano taluni casi in cui una persona divenga refrattaria a tutto ciò che odora di religione,...



Ben detto BV, ma il fatto importante è che il nostro amico Sonny, ex T.d.Geova, non ha mai veramente conosciuto il piacere di stare con Cristo, e nemmeno ha in mente cosa veramente voglia dire religiosità e spiritualità.
Il danno permanente più diffuso tra gli ex TdG è la nausea per qualsiasi religione. Solo pochissimi hanno il coraggio di rinnegarsi, ripartire e riabbracciare la propria madre, Chiesa.



BV2012
00Sunday, January 1, 2012 2:15 PM
Re: Sonny è diventato ateo...
nevio63., 01/01/2012 06.44:


BV2012, 01.01.2012 03:46:


Io immagino che vi siano taluni casi in cui una persona divenga refrattaria a tutto ciò che odora di religione,...



Ben detto BV, ma il fatto importante è che il nostro amico Sonny, ex T.d.Geova, non ha mai veramente conosciuto il piacere di stare con Cristo, e nemmeno ha in mente cosa veramente voglia dire religiosità e spiritualità.
Il danno permanente più diffuso tra gli ex TdG è la nausea per qualsiasi religione. Solo pochissimi hanno il coraggio di rinnegarsi, ripartire e riabbracciare la propria madre, Chiesa.






Visto il tenore delle argomentazioni di Sonny, che peraltro non ho mai avuto l'onore di conoscere, neppure virtualmente, potrebbe essere come dici, Sergio.

Personalmente non ho mai avuto a che fare con i Tdg, se non per un brevissimo contatto nel lontano 1987, ma ho visto - nel tempo - alcuni loro ricami sul sacro tema e sinceramente non mi hanno entusiasmato più di tanto.
Nel 1987 avremmo, secondo quanto mi fu annunziato, avuto ancora pochi anni (5) prima della Fine del Mondo.

Il loro sport preferito sembrava quello di annunciare la Fine del Mondo... e qualcuno, preso da una così pressante uggia... ha mutato la sua vita rivolgendosi maggiormente a Dio. Anche questa è una strada che ha portato a Dio molte persone, pur se irta di umane congetture.

Per quanto riguarda Madre Chiesa a cui tu fai riferimento, anch'essa è una strada che conduce a Dio, ma è indubbio che l'obbedienza richiesta è anch'essa riconducibile ad una serie di umane congetture. A volte fin troppo umane, dunque fallibili.

La vera obbedienza che si richiede è a Dio, e non solo nella contrizione ed umiltà nelle parole e nei fatti, ma anche a costruttivo esempio verso coloro che ci circondano. L'umanità ha troppo spesso Dio sulle labbra, ma non nel cuore.

Un abbraccio!




Cristianalibera
00Sunday, January 1, 2012 5:18 PM
bv2012

Ciò che più aggrada è liberarsi di un fardello, e prima di prenderne in spalla un altro... e più utilitaristico mollare entrambi e dichiararsi al di fuori della tenzone delle istituzioni religiose, con i loro paletti e dogmi.



Più utilitario questo non direi necessariamente, ma penso che sia molto utile dopo una fuoriuscita di una organizzazione religiosa di prendersi un po' di tempo, cioè di fare una bella pausa di riflessione prima di buttarsi con anima e corpo in una nuova realtà religiosa nonché denominazione ecclesiastica di un qualsiasi movimento cristiano.
Cristianalibera
00Sunday, January 1, 2012 5:36 PM
bv2012

La vera obbedienza che si richiede è a Dio, e non solo nella contrizione ed umiltà nelle parole e nei fatti, ma anche a costruttivo esempio verso coloro che ci circondano. L'umanità ha troppo spesso Dio sulle labbra, ma non nel cuore.




[SM=g7372] [SM=x2492510]
nevio63.
00Sunday, January 1, 2012 6:38 PM
Sonny si fa di crack!...
BV2012, 01.01.2012 14:15:


La vera obbedienza che si richiede è a Dio, e non solo nella contrizione ed umiltà nelle parole e nei fatti, ma anche a costruttivo esempio verso coloro che ci circondano. L'umanità ha troppo spesso Dio sulle labbra, ma non nel cuore.


[SM=g2489055] [SM=x2490313]


Sonnyp
00Monday, January 2, 2012 11:40 AM
Toccatina di palle obbligatoria!!!!!
E dopo di questa, una piccola spiegazione per i curiosi....

Nessuna droga Nevio, tranquillo. Non ho nemmeno iniziato a fumare, cosa che molti fuori usciti iniziano subito a fare per "recuperare" la libertà persa la dentro! (Cos'hanno capito dei principi morali e fisici non l'ho proprio capito! Se una cosa fa male, fa male sia dentro che fuori dai tdg, nevvero?)

Secondo chiarimento... NESSUN odio per la chiesa cattolica, assolutamente, così come nbessuno per la WTS! La mia scelta non dipende assolutamente ne per lo schifo che provo per l'una o l'altra denomizione!

BV2012 dice:


Non si valuta, in questo modo, che sarà pur possibile autoescludersi da qualsivoglia confraternita, ma mai tacitare Dio. Puoi anche non credere più in Dio, ma Lui continuerà a credere in te.

Finchè non si stufa...



Assolutamente no! Non mi permetterei mai tacciare dio! Ma i fatti non stanno propriamente così! È lui, il tuo dio che si taccia da solo! Non rispondendo alle preghiere dei suoi fedeli..... non intervenendo in aiuto dei bisognosi..... non guarendo i malati, vecchi o bambini che siano.... non consolando nemmeno coloro che sono agli ultimi spasimi di vita per le tremende malattie che devono subire prima del trapasso! AH già... ma dio li ama! Bhè... se permetti, BV2012, io sono arcistufo di essere preso per il [SM=x2490064]

Te lo lascio TUTTO e molto volentieri il tuo dio. Io non so più che farmene.... Non me ne volere per questa sincerità, ti prego! Nulla di personale ovviamente!

Per Nevio invece:


Ben detto BV, ma il fatto importante è che il nostro amico Sonny, ex T.d.Geova, non ha mai veramente conosciuto il piacere di stare con Cristo, e nemmeno ha in mente cosa veramente voglia dire religiosità e spiritualità.
Il danno permanente più diffuso tra gli ex TdG è la nausea per qualsiasi religione. Solo pochissimi hanno il coraggio di rinnegarsi, ripartire e riabbracciare la propria madre, Chiesa.




Infatti nevio, non ho mai avuto il piacere e ..... visto che non è possibile conoscere questa emblematica figura, preferisco farmela con i comuni mortali. Non me ne volere per questo.... [SM=x2735580]


Intelligente invece la conclusione di Veronica:


Più utilitario questo non direi necessariamente, ma penso che sia molto utile dopo una fuoriuscita di una organizzazione religiosa di prendersi un po' di tempo, cioè di fare una bella pausa di riflessione prima di buttarsi con anima e corpo in una nuova realtà religiosa nonché denominazione ecclesiastica di un qualsiasi movimento cristiano.



Si, infatti! Mi sono preso del tempo... sette in tutto, e sono pervenuto alle mie conclusioni, postandolo come firma nei miei post...

È tutto un bluff!

Grazie per il tuo interessamento Veronica e per la tua ospitalità.

Non penso vi sia altro da aggiungere, se non pettegolezzi che però a me non interessano più di tanto. Tante buone cose a tutti voi e un augurio di un 2012 profiquo sotto tutti i punti di vista, ma soprattutto quello della libertà mentale da QUALSIASI religione o pseudo che sia! Shalom.
nevio63.
00Monday, January 2, 2012 1:12 PM
Titti-79
00Monday, January 2, 2012 2:08 PM
BV2012, 01/01/2012 03.46:


Puoi anche non credere più in Dio, ma Lui continuerà a credere in te.

Finchè non si stufa...


Questo mi interessa parecchio.
Come si stufa un Dio infinitamente buono e giusto che ama i suoi figli anche se lo rinnegano, lo offendono, lo sfidano e lo deridono?
Come si stufa un dio che ha mandato suo figlio sulla terra A MORIRE per il bene e la salvezza dell'umanità?
Come si stufa un dio che insegna ad amare i propri nemici e il prossimo più di se stessi?
[SM=g2243705] [SM=g2243705] [SM=g2243705]
Forse... con un bel diluvio?
Un paio di fulmini?
Alluvioni? Terremoti? Tsunami? Extraterrestri invasori? Epidemie mortali? Cavallette?

Come? [SM=g8889]


Titti.
The Red baron
00Monday, January 2, 2012 6:51 PM
Re:
Titti-79, 02/01/2012 14.08:


Questo mi interessa parecchio.
Come si stufa un Dio infinitamente buono e giusto che ama i suoi figli anche se lo rinnegano, lo offendono, lo sfidano e lo deridono?
Come si stufa un dio che ha mandato suo figlio sulla terra A MORIRE per il bene e la salvezza dell'umanità?
Come si stufa un dio che insegna ad amare i propri nemici e il prossimo più di se stessi?
[SM=g2243705] [SM=g2243705] [SM=g2243705]
Forse... con un bel diluvio?
Un paio di fulmini?
Alluvioni? Terremoti? Tsunami? Extraterrestri invasori? Epidemie mortali? Cavallette?

Come? [SM=g8889]


Titti.




Se DIO Interviene e porta Giustizia e pace, ci si lamenta perchè per farlo deve togliere i malvagi.

Se non interviene Piero si in****** perchè è latitante

Insoma che Agge da fà?!?!

Mi ricorda Questa perla di Saggezza:-Padre figlio e Asinello

Un vecchio faceva il cammino con il figlio giovinetto. Il padre e il figlio avevano un unico piccolo asinello: a turno venivano portati dall'asino ed alleviavano la fatica del percorso. Mentre il padre veniva portato e il figlio procedeva con i suoi piedi, i passanti li schernivano: "Ecco," dicevano "un vecchietto moribondo e inutile, mentre risparmia la sua salute, fa ammalare un bel giovinetto". Il vecchio saltò giù e fece salire al suo posto il figlio suo malgrado. La folla dei viandanti borbottò: "Ecco, un giovinetto pigro e sanissimo, mentre indulge alla sua pigrizia, ammazza il padre decrepito". Egli, vinto dalla vergogna, costringe il padre a salire sull'asino. Così sono portati entrambi dall'unico quadrupede: il borbottìo dei passanti e l'indignazione si accresce, perché un unico piccolo animale era montato da due persone. Allora parimenti padre e figlio scendono e procedono a piedi con l'asinello libero. Allora sì che si sente lo scherno e il riso di tutti: "Due asini, mentre risparmiano uno, non risparmiano se stessi". Allora il padre disse: "Vedi figlio: nulla è approvato da tutti; ora ritorneremo al nostro vecchio modo di comportarci".

Titti-79
00Monday, January 2, 2012 7:11 PM
Re: Re:
The Red baron, 02/01/2012 18.51:




Se DIO Interviene e porta Giustizia e pace, ci si lamenta perchè per farlo deve togliere i malvagi.

Se non interviene Piero si in****** perchè è latitante

Insoma che Agge da fà?!?!

Mi ricorda Questa perla di Saggezza:-Padre figlio e Asinello

Un vecchio faceva il cammino con il figlio giovinetto. Il padre e il figlio avevano un unico piccolo asinello: a turno venivano portati dall'asino ed alleviavano la fatica del percorso. Mentre il padre veniva portato e il figlio procedeva con i suoi piedi, i passanti li schernivano: "Ecco," dicevano "un vecchietto moribondo e inutile, mentre risparmia la sua salute, fa ammalare un bel giovinetto". Il vecchio saltò giù e fece salire al suo posto il figlio suo malgrado. La folla dei viandanti borbottò: "Ecco, un giovinetto pigro e sanissimo, mentre indulge alla sua pigrizia, ammazza il padre decrepito". Egli, vinto dalla vergogna, costringe il padre a salire sull'asino. Così sono portati entrambi dall'unico quadrupede: il borbottìo dei passanti e l'indignazione si accresce, perché un unico piccolo animale era montato da due persone. Allora parimenti padre e figlio scendono e procedono a piedi con l'asinello libero. Allora sì che si sente lo scherno e il riso di tutti: "Due asini, mentre risparmiano uno, non risparmiano se stessi". Allora il padre disse: "Vedi figlio: nulla è approvato da tutti; ora ritorneremo al nostro vecchio modo di comportarci".



E mica l'ho detto io che si stufa!
L'ha detto BV e io chiedevo come! [SM=g27987]
E poi un Dio onnipotente troverebbe di certo il modo di intervenire senza fare del male a nessuno...! [SM=g7349]
Non ci vuole mica tanto! [SM=x2492518]
BV2012
00Monday, January 2, 2012 8:20 PM
Re:
Titti-79, 02/01/2012 14.08:


Questo mi interessa parecchio.
Come si stufa un Dio infinitamente buono e giusto che ama i suoi figli anche se lo rinnegano, lo offendono, lo sfidano e lo deridono?
Come si stufa un dio che ha mandato suo figlio sulla terra A MORIRE per il bene e la salvezza dell'umanità?
Come si stufa un dio che insegna ad amare i propri nemici e il prossimo più di se stessi?
[SM=g2243705] [SM=g2243705] [SM=g2243705]
Forse... con un bel diluvio?
Un paio di fulmini?
Alluvioni? Terremoti? Tsunami? Extraterrestri invasori? Epidemie mortali? Cavallette?

Come? [SM=g8889]


Titti.



Se citi l'infinita bontà e giustizia di Dio è perchè Dio ha concesso, da Sempre, la totale libertà ai suoi Figli.
Ed in questa totale libertà ognuno può scegliere il proprio personale percorso.
Dio continuerà sempre a credere in quel figlio.... e il mio "Finchè non si stufa" è un eufemismo per dire che Dio lascerà che la sua creatura sperimenti anche il male, come da sua stessa scelta, con tutte le conseguenze del caso.

Ma questo è soltanto un mio parere.




BV2012
00Monday, January 2, 2012 8:44 PM
Re: Toccatina di palle obbligatoria!!!!!
Sonnyp, 02/01/2012 11.40:




BV2012 dice:


Non si valuta, in questo modo, che sarà pur possibile autoescludersi da qualsivoglia confraternita, ma mai tacitare Dio. Puoi anche non credere più in Dio, ma Lui continuerà a credere in te.

Finchè non si stufa...



Assolutamente no! Non mi permetterei mai tacciare dio! Ma i fatti non stanno propriamente così! È lui, il tuo dio che si taccia da solo! Non rispondendo alle preghiere dei suoi fedeli..... non intervenendo in aiuto dei bisognosi..... non guarendo i malati, vecchi o bambini che siano.... non consolando nemmeno coloro che sono agli ultimi spasimi di vita per le tremende malattie che devono subire prima del trapasso! AH già... ma dio li ama! Bhè... se permetti, BV2012, io sono arcistufo di essere preso per il [SM=x2490064]

Te lo lascio TUTTO e molto volentieri il tuo dio. Io non so più che farmene.... Non me ne volere per questa sincerità, ti prego! Nulla di personale ovviamente!




Grazie per la tua sincerità, che apprezzo moltissimo.... anzi speravo che intervenissi, poichè io ti ho citato senza nemmeno conoscerti.

E se l'ho fatto non è stato nulla di personale nemmeno da parte mia.

Tuttavia vorrei darti una risposta il più possibile sensata, e che ti porti ad una riflessione, se ne ritieni il caso.

Tu hai parlato dei bisognosi, dei malati e di coloro che sono morti, i quali avrebbero dovuto avere tutta la giustizia divina dalla loro parte... ovvero non essere bisognosi, nè malati, nè trapassati.

Mi domando con quale metro ragioniamo... e la risposta... io credo sia sempre che ragioniamo con un metro umano. Non ci poniamo minimamente sulla lunghezza d'onda di Dio, ma sulla nostra.

Noi chiediamo a Dio che un bisognoso diventi possidente, che un malato guarisca e che uno che sta morendo... lo faccia un po' più avanti.

Curiosamente invece il bisognoso sta sempre peggio, il malato diviene incurabile e il tizio muore all'improvviso.

Colpa di Dio! Non responsabilità nostra o altrui. Sempre colpa di Dio!

Allora è più facile sbarazzarsi di quel Dio ingiusto ed abbracciare un sano ateismo, che probabilmente non distoglie dalle problematiche terrene ma, almeno, non c'è più nessun responsabile da gestire e magari adorare alla stregua di un Dio.

Mi chiedo allora come mai... tutti coloro che sono stati in coma e hanno vissuto una NDE... hanno SEMPRE dichiarato che non avrebbero voluto tornare indietro, ritornando nella materia.

Strano vero? Hanno compiuto un passo verso la loro morte fisica... e, trovatisi in ambiente spirituale (in alcuni casi affiancati da parenti precedentemente defunti, o dagli Angeli e in alcuni casi da Cristo stesso) hanno compreso che la morte non esiste.... e che la malattia è soltanto una corruzione della materia che non prescinde da Dio, ma dalla condizione che noi stessi abbiamo scelto.

Forse potrai argomentare, caro amico Sonny, che non vi siano prove di questo.

Invece ci sono.

Ti abbraccio fraternamente.

Roby
















The Red baron
00Tuesday, January 3, 2012 6:44 PM

Per NDE si intende questo:

www.nuovademocraziaeuropea.eu/

Per BUV12

Ci posti qualche prova???
BV2012
00Tuesday, January 3, 2012 7:07 PM
The Red baron
00Tuesday, January 3, 2012 7:20 PM
Re:
BV2012, 03/01/2012 19.07:




Non ci fare caso sono un BuonTempone tipo SuperNevio,

Lo leggo con interesse

Ciao,
The Red baron
00Tuesday, January 3, 2012 7:42 PM
Re:
BV2012, 03/01/2012 19.07:





Letto,

Parlare di prove è un pò azzardato,

potrebbero intervenire fattori in cui il cervello và in deriva e si verificano allucinazioni,

Insomma da prendere con le pinze
BV2012
00Wednesday, January 4, 2012 1:08 AM
Re: Re:
The Red baron, 03/01/2012 19.42:




Letto,

Parlare di prove è un pò azzardato,

potrebbero intervenire fattori in cui il cervello và in deriva e si verificano allucinazioni,

Insomma da prendere con le pinze



Vorrebbe dire che migliaia di cervelli (tanti sono i casi) sono andati tutti alla deriva alla stessa identica maniera... e non posso supporre che siano migliaia di coincidenze.

Credo tu possa prenderla come cosa certa, altrimenti prendila come supposta. [SM=x2490064]


Cristianalibera
00Wednesday, January 4, 2012 10:40 AM
Re: Re: Re:
BV2012, 04/01/2012 01.08:



Vorrebbe dire che migliaia di cervelli (tanti sono i casi) sono andati tutti alla deriva alla stessa identica maniera... e non posso supporre che siano migliaia di coincidenze.







Devi sapere che red è un tdG, i tdg negano l'immortalità dell'anima ma credono nella resurrezione che ovviamente senza la continuità dell'essenza spirituale della persona non sarà affatto una resurrezione ma bensì una ricreazione nonché clonazione... red sei proprio sicuro che vuoi diventare un clone di te stesso? sic [SM=g28000]


BV2012
00Wednesday, January 4, 2012 8:22 PM
Re: Re: Re: Re:
Cristianalibera, 04/01/2012 10.40:



Devi sapere che red è un tdG




Ah ok... pensavo fosse soltanto un B.T. [SM=x2490067]


Cristianalibera
00Monday, January 9, 2012 8:24 PM
Re: Re: Re: Re: Re:
BV2012, 04/01/2012 20.22:



Ah ok... pensavo fosse soltanto un B.T. [SM=x2490067]





B.T...


Cristianalibera
00Wednesday, August 1, 2012 12:13 PM
senti Red tu hai scritto altrove che sonnyp si è convertito al cattolicesimo mandando in onda un 3d di geova informa.

ma è vero? cosa c'è scritto scusa quel forum è diventato ormai un bunker solo gli iscritti possono leggere.
Cristianalibera
00Wednesday, August 1, 2012 3:11 PM
Questo mi ha mandato un'anima pia prima che il barone mi desse la risposta sua.

il post di sonnyp.


28/07/2012 09.11

Se sapeste quanto vi amo piangereste di gioia!

Questa la frase che mi colpì nel cuore e mi riconvertì.

So già che molti si stupiranno nel leggere questo mio messaggio, ma la cosa non mi turba affatto. La verità non si può e non si deve nascondere! "Gridatela dai tetti" disse il gran Maestro.... Gesù.

Prima che critichiate la mia conversione, lasciate che vi spieghi cosa è accaduto in questi mesi passati che mi hanno portato a profonde riflessioni e infine alla mia decisione che avete letto e capito dalla nuova intestazione del forum:

Salve. Sono Piero Villverde, alias Sonny. Sono di Torino e sono un ex tdg, (Testimone di Geova).

Ho militato in quella setta per ben 25 anni. Nel 2004, proprio il giorno del mio compleanno, mi sono fatto il più bel regalo che potessi mai farmi: Scoprire la falsità geovista.
Da quel giorno, è iniziato il nostro calvario perché i nostri figli, anch’essi tdg, non hanno creduto alle nostre motivazioni che per altro non hanno nemmeno voluto analizzare, visto che sono plagiati mentalmente dalla loro falsa organizzazione e ci hanno tolto il rapporto della famiglia. Non possiamo più mangiare con loro insieme, non più fare una vacanza, una passeggiata ecc. ecc. ecc. Anche il nostro nipotino, ci tocca vederlo con il contagocce e vi lascio immaginare cosa sia essere nonni e padri solo sulla carta.
Da quel momento, dicevo, è iniziato il nostro calvario… e il mio declino verso l’ateismo. Ho passato anni a criticare la chiesa e tutto ciò che essa rappresenta. Leggevo e divoravo tutto ciò che si scriveva contro di lei.
Non so bene per quale soddisfazione, ma era così…. Sino al giorno che…… Ma lasciate che vi racconti i preamboli che mi hanno portato alla mia conversione.

Mia moglie ha sempre desiderato andare a Medjugorje e il 29 aprile l’ho accontentata. Premettendo però che l’accompagnavo SOLO come un turista e quindi, armato di Tablet, cuffie, musica da spararmi a tutto volume nelle orecchie per non sentire i rosari e i canti e le preghiere varie nel pulman, mi sono sacrificato e preparato ad affrontare questo pellegrinaggio….
Quando siamo giunti sul posto, ho subito notato una gran spiritualità, ovunque si andasse, c’erano persone inginocchiate a pregare la “Gospa”, (la chiamano così la Madonna). Praticamernte, lo spirito religioso che c’è in quel luogo, lo si può toccare con mano, respirare nell’aria e sentirne persino il profumo soave….
Ma io niente, mi tenevo in disparte da ogni funzione religiosa e mi limitavo ad osservare. Sino al giorno prima della partenza, quando in un negozio, trovai una pietra con su scritta una frase:

“Se sapeste quanto vi amo, piangereste di gioia”.

Quella frase, quelle parole, mi toccarono il cuore! E ricordo che dissi a mia moglie: “Silvana, se la Madonna veramente esiste ed è apparsa in questi luoghi, questa frase è molto, molto toccante!” E decisi di comprare quel souvenir, portarlo a casa e metterlo in un angolo come se prima o poi avrei capito l’uso da farne.

Nel frattempo, si prospettò l’occasione di andare a Lourdes e io incoraggiai mia moglie dicendole che avendo fatto l’esperienzza di Medjugorje, non poteva non fare quella di Lourdes. Lei, all’inizio riluttante perché appena tornati da un pellegrinaggio, non riteneva utile un secondo, ma magari per l’anno prossimo. Al che io replicai che ora lo si poteva fare, il prossimo anno, che ne sappiamo delle nostre risorse e possibilità? Lei, affidò al Signore la mia richiesta e acconsentì al secondo pellegrinaggio. Questa volta, le cuffie, le misi una sola volta, all’andata, dopo di che, stranamente, ascoltavo le recitazioni senza nemmeno strocere il naso.
A Lourdes, feci il bagno alle piscine, da non credente, ma subito dopo, fu come dai miei occhi caddero delle scaglie e vidi la chiesa, “l’altra chiesa”, quella caritatevole, quella buona, quella soccorrevole, come MAI l’avevo vista. Vedevo le carrozzine dei malati trainate dai volontari con il sorriso sulla bocca, la gioia nel cuore, la felicità di sapere che stavano facendo una cosa buona, giusta….. e cominciai ad ammirarli, ad approvarli, e a lodarli. Nel viaggio di ritorno, caddi in un profondo stato di meditazione. Dovevo capire come stavano le cose…. Capii che a Lourdes, come a Medjugorje, sono avvenuti e avvengono moltissimi miracoli. Ora dovevo capirne la paternità. Il Diavolo, che io sappia, non può fare il bene e comunque, a che prò compiere dei miracoli, come dicono i tdg, per ingannare le genti? Coloro che li ricevono, divengono ancora più credenti, più ferventi nella fede, nello spirito, nell’adorazione a Dio, quindi…. Allora i miracoli sono da Dio, un segno di Dio per gl’increduli, come me, affinchè si convertino e smettano di dubitare! E li, iniziai a commuovermi.
Ripensando a cosa era avvenuto nel primo pellegrinaggio, capii che la Gospa mi aveva chiamato per farmi sentire il Suo amore per me, per me, Piero Villaverde! Non per il semplice ateo fra gli atei, ma espressamente per me, personalmente per l’uomo nuovo che stava nascendo dentro di me. Così, il 12 luglio, ripartii per il terzo pellegrinaggio, ma questa volta non da turista, ma da pellegrino. Sono ritornato per ringraziare la Gospa e ha ricevere la promessa da Lei fatta: Piangere ai suoi piedi per la gioia ricevuta nel cuore frutto della mia conversione! Eccome se ho pianto! Non ho mai versato così tante lacrime di gioia in così pochi giorni….!
La Gospa ha mantenudo fede alle Sue parole:

“Se sapeste quanto vi amo, piangereste di gioia”.

Ora sto facendo tutti i passi che seguono la mia conversione, compreso il rosario, la confessione mensile, la preghiera, la bibbia, e il digiuno. Vi ho narrato questa mia esperienza perché spero che possa essere utile a qualche lettore, magari geovista, che capisca che lontani da Dio, non c’è futuro, non c’è vita. Nel geovismo, c’è solo una sterile convinzione di servire Dio, ma in realtà, essi servono una organizzazione commerciale. Niente a che vedere con la spiritualità che il Cristo ha lasciato ai Suoi discepoli. Che Dio vi benedica tutti e tante buone cose a voi tutti. Shalom. Piero e Silvana Villaverde.



Sonny.



---------------------------------
[SM=x2492513] [SM=x2492513] [SM=x2492513]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:05 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com