CRISI PETROLIFERA ED ECONOMICA 2014

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11
TheAcquarius
00Wednesday, January 1, 2014 6:43 PM
[SM=g11862]
Mezmerize
00Friday, January 3, 2014 11:13 AM

Mezmerize 19/12/2013 18:07

Ma ...

attraverso prelievi sui bilanci degli istituti

... non è che si riferisce velatamente anche ai conti correnti?



Dal blog di Grillo ieri:


Il bubbone di Siena è esploso nei giorni scorsi. In assemblea la Fondazione del MPS col 30% rappresentava la maggioranza degli azionisti. Grazie a ciò ha rinviato a giugno l'aumento di capitale da tre miliardi di euro entro gennaio proposto dal management e garantito da un consorzio di banche.
Il rinvio di sei mesi comporta una serie di conseguenze, è bene conoscerle per evitare il solito attendismo all'italiana foriero di disastri. Il rinvio dell'aumento significa il rinvio del rimborso dei tre miliardi e rotti di euro dei "Monti bond" concessi dallo Stato. Lo spostamento di data a giugno rischia di far saltare l'aumento se le condizioni di mercato, dopo le elezioni europee, saranno meno favorevoli di quelle attuali. Cosa probabile perché con il prossimo "stress test" che valuterà il rischio delle banche europee da parte della BCE, premessa per l'Unione Bancaria, molte banche faranno ricorso ad aumenti di capitale. MPS si troverà così in un periodo di forte affollamento di aumenti di capitale.
La futura difficoltà nel raccogliere capitali privati potrebbe spostare il problema sulle spalle dello Stato italiano aprendo la prospettiva di nazionalizzazione della banca. Ipotesi che, in sé, è positiva. Tale scenario però può non essere indolore. Nazionalizzare nel bel mezzo del processo dell'Unione Bancaria e della nuova disciplina di bail-in comporterebbe una probabile imposizione di perdite ad obbligazionisti e depositanti prima di un intervento dello Stato. Insomma, pagherebbe sempre Pantalone.



Mi sà che avevo capito bene..... ah, Buon Anno a tutti!
+Ludwig+
00Saturday, January 4, 2014 7:48 AM
mha che dire,ieri mentre vedevo letta al tg1 prima news che diceva che adesso va melgio andra melgio rroesa etc,pensavo :"ma sono anni che io stesso opgni volta mettendo le date che dicono che ci sara rirpesa lo posto per sotolineare poi a distanza di anni che e dal 2010 circa che dicono cosi per ogni sementre avanti
allora ieri ho pensato che sarei dovuto a porvi il seguente quesito,e gradirei che ognuno ci riflettesse e cioe
noi,o per cio che mi riguarda sappiamo o so per certo al 100% provato da un milione di eventi che NON CI SARA'NESSUNA RIPRESA
ma allora se cosi e'perche rpendono tempo?a cosa stanno mirando?cosa aspettano di rpeciso visto che la rirpesa non ci sara mai e non potranno andare avanti decine di anni cosi ,anche eprche gli eventi incalzano piu apocalittici che mai anche nella crisi
quindi per chi ha cpaito che non ci sara nessuna ripresa ,io chiedo....perche rpendono tempo?cosa stanno aspettando di rpeciso?ovviamente non essendoci nessuna ripresa e sara semrpe peggio mbe riflettete eprche e lennesimo mattoncino indizio che va ad alzare un muro ormai per cio che mi riguarda certo che dice che fossanche i comparti stagni non sanno di rpeciso o poco o nulla ,ma stanno tirando al corda sapendo che qualcosa,che non essendo la ripresa sta per adempirsi ,perche qui e un semplice 2+2 che si fa,anche se sapiamo che inq eusti campi 2+2 non fa semrpe 4

p.s. guardate il rpezzo dle barile da 100 e sceso a 93,guardate il grafico come rpecipita sotto la ns home
commenti nei media o fossanche in rete su cio?zero nessuno ormai e divenuto normale ,ma quando la diferenza di un dollaro mi ricordo molto bene fino algi anni 90 era riprotata dai tg come notizia semrpe e cmq ,adesso sbalza 10 dollari circa e normalissimo

+Ludwig+
00Monday, January 6, 2014 6:46 AM
Re:
+Ludwig+, 06/01/2014 06:32:

http://www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=News&file=article&sid=12757




e ancora

www.comedonchisciotte.org/site/modules.php?name=Forums&file=viewtopic...
+Ludwig+
00Friday, January 10, 2014 12:43 PM
ol prezzo del barile e totalmente sprofondato di 10 dollari cireca NEL GIRO DI QUALCHE SETTIMANA CIRCA
e vedete come una volta fino a 20 anni fa i tg davano ogni gg il prezzo dle barile, le sue variazioni e il perche variava esempio dollaro che saliva e scendeva oppure guerre o crisi e quantaltro
piano piano in 20 anni circa semrpe meno finche oggi le vechie generazioni non ricordano piu che era cosi,e le nuove ovviamente credono sia ,come lo e'la relata delle cose nons apere nulla su cio

in poche parole ci stanno portando ad un immensa urss ma molto raffinata per i tempi moderni
cosa credete eprche stanno eliminando ogni lavoro indipendente?tu non puoi piu aVERE LA DITTA TUA ,DEVI ESSERE DIPENDENTE O DA LAVORATORE ULTIMO O DA DOIRETTORE GENERALE ,MA CMQ INQ EUSTO ARCO DI LAVORI PUOI ESSERE SOLO DIPENDENTE ,DEVI ESSERE SOLO DIPENDENTE PERCHE ESMEPIO ,MA VALE EPR MOLTO ALTRO,SE IO VOLGIO DIRE CHE CHE I NUMERI DELLA SHOA'SONO DIVERSI O VOLGIO DIRE ALTRO ,E SONO UN LAVORATORE DIPENDENTE NON MI POSOSNO FARE NULLA ,SE SONO DIPENDENTE MI LICENZIANO E NON MANGIO PIU
E COSI I SOLDI CHE SI MUOVONO ,NOPN PUOI AVERE UNA DITTA TUA CHE POTREBBE GIRARE SOLDI TANTI EPRCHE POI CON IL RISVELGIO POTRESTI CREARGLI PORBLEMI SE HAI SOLDI
ECOC ERPCHE STANNO POLVERIZZANDO TUTTE LE CASTE OLTRE CHE IL LAVORO AUTONOMO
TUTTO DEVONO PORTARE A QUESTO EPRCHE COSI AVRANNO IL TERRENO PER IL NWO NEWS URSS
QUELLO CHE E PAZZESCO E CHE TUTTO CIO AVVIENE COME FOSSE NROMALE E CON MENEFREGHISMO,ECCO EPRCHE LATRA SERA VI RIPORTAI IL PASSO NEL FILM SUL COMMISSARIO CALABRESI CHE TUTTA LA AMSSA VEDE E HA VISTO DOVE UNO DICE
MA,SE FOSSE TUTTA UAN MESSA IN SCENA (RIDERENDOSI AL GG CHE L UOMO TOCCO IL SUOLO LUNARE)E LATRO RISPOSE,
FOSSANCHE E COSI MI VA BENE LO STESSO
PERCHE E COSI VERAMENTE CHE E',DALTRONDE FATEVI UAN DOMANDA,COSA E CAMBIATO ALLUOMO ,ALLA MASSA SE L UOMO HA O NO TOCCATO IL SUOLO LUNARE?HA EPR CASO PIU SOLDI NELLA BUSTA PAGA?HA MATERIALE CHE GLI AGEVOLANO LA VITA?INFLUISCE MINIMANETE NELLA SUA VITA?NO NON GLI CAMBI NULLA,MA NULLA PROPRIO,E QUINDI METETRE SU LA MESSA IN SCENA CHE SIAMO ANDATI SULLA LUNA Ha avuto un fine che esula dal fatto che e vero o no,non ha importanza se lo abbiamo toccato o no il suolo lunare perche cio che era ed eimportante e che l umnita credesse cio epr motivi che esulano da tutto ma sono parte di un programma di instarazione dle nwo
+Ludwig+
00Thursday, January 23, 2014 7:53 AM
Mezmerize
00Monday, January 27, 2014 6:53 PM
Re:
Mezmerize, 03/01/2014 11:13:


Mezmerize 19/12/2013 18:07

Ma ...

attraverso prelievi sui bilanci degli istituti

... non è che si riferisce velatamente anche ai conti correnti?



Dal blog di Grillo ieri:


Il bubbone di Siena è esploso nei giorni scorsi. In assemblea la Fondazione del MPS col 30% rappresentava la maggioranza degli azionisti. Grazie a ciò ha rinviato a giugno l'aumento di capitale da tre miliardi di euro entro gennaio proposto dal management e garantito da un consorzio di banche.
Il rinvio di sei mesi comporta una serie di conseguenze, è bene conoscerle per evitare il solito attendismo all'italiana foriero di disastri. Il rinvio dell'aumento significa il rinvio del rimborso dei tre miliardi e rotti di euro dei "Monti bond" concessi dallo Stato. Lo spostamento di data a giugno rischia di far saltare l'aumento se le condizioni di mercato, dopo le elezioni europee, saranno meno favorevoli di quelle attuali. Cosa probabile perché con il prossimo "stress test" che valuterà il rischio delle banche europee da parte della BCE, premessa per l'Unione Bancaria, molte banche faranno ricorso ad aumenti di capitale. MPS si troverà così in un periodo di forte affollamento di aumenti di capitale.
La futura difficoltà nel raccogliere capitali privati potrebbe spostare il problema sulle spalle dello Stato italiano aprendo la prospettiva di nazionalizzazione della banca. Ipotesi che, in sé, è positiva. Tale scenario però può non essere indolore. Nazionalizzare nel bel mezzo del processo dell'Unione Bancaria e della nuova disciplina di bail-in comporterebbe una probabile imposizione di perdite ad obbligazionisti e depositanti prima di un intervento dello Stato. Insomma, pagherebbe sempre Pantalone.



Mi sà che avevo capito bene..... ah, Buon Anno a tutti!



Sembrano continuare le conferme....


Proposta choc della Bundesbank: “Prelievi forzosi per Paesi a rischio insolvenza”
La Banca centrale tedesca consiglia di mettere mano ai capitali privati,

Torna lo spettro del prelievo forzoso. ”In caso di bancarotta i Paesi europei devono prendere in considerazione l’imposizione di un prelievo una tantum sui capitali nazionali piuttosto che chiedere aiuti all’estero”, propone la Bundesbank nell’ultimo bollettino mensile. Secondo la Banca centrale tedesca, che nel corso della crisi del debito ha più volte sostenuto la linea dura contro l’acquisto di titoli di Stato da parte della Banca centrale europea, non deriverebbero “rischi significativi” da una patrimoniale sui cittadini, che anzi difenderebbe il principio della responsabilità nazionale e permetterebbe la gestione più ordinata di eventuali casi di insolvenza. Il coinvolgimento dei contribuenti con un prelievo straordinario sui capitali privati, sottolinea l’istituto, è quindi “preferibile ai salvataggi”, anche se questo tipo di misura “non è priva di rischi e dovrebbe essere adottata solo in ultima istanza”.



fonte:http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/01/27/proposta-choc-della-bundesbank-prelievi-forzosi-per-paesi-a-rischio-insolvenza/858622/


Mezmerize
00Friday, January 31, 2014 12:38 PM
(Reuters) – Exxon Mobil Corp (XOM.N), the world’s largest publicly traded oil company by market value, posted lower-than-expected quarterly profit on Thursday as it failed to offset declining production but spent heavily to find fresh reserves.

The problem of declining production at legacy oil and natural gas wells has become endemic for multinational energy groups, which have tried to offset the trend by launching massive and risky exploration projects.

Exxon’s oil and natural gas production dropped 1.8 percent in the fourth quarter from year-ago levels, with natural gas production falling around the world and oil output slipping in half the regions where the company operates.

The results reflected a “mediocre quarter” for Exxon, especially in international production, Edward Jones analyst Brian Youngberg said.

“They’ve lost momentum already, reverting back to declining production and stagnant earnings,” Youngberg said.

Exxon rival Royal Dutch Shell Plc (RDSa.L) said on Thursday the fourth quarter was its least profitable in five years as its own production slipped.

To assuage Wall Street, Chief Executive Officer Rex Tillerson promised in a statement that the company will ramp up exploration projects over the next two years to find newer reserves.

Exxon spent $42.5 billion in 2013 on exploration and other capital projects, a staggering sum that led Tillerson to admit last year: “I never would have dreamed we’d be spending at this level.


Cucù... e l' energia a buon mercato non c'è più... la discesa dal picco è iniziata? Saranno dolori....
+Ludwig+
00Friday, January 31, 2014 1:52 PM
mavevo nel pc in sottofondo rai uno,e cera la vita in diretta parte finale,ad un certo punto mi sono reso conto di cosa stavano parlando e mi sono messo a vederlo ,non ci potevo credere-erano tutti li con ospiti ,testimoni etc e la scritta che scorreva semrpe sotto durante tutto il dibattito che diceva
lavoreresti per meta'stipendio?,e si dibatteva li con tutti a dire si siii certo ,poi li come si chiama il napoletano presentatore ho un lapsus ,gli chiede -.---quindi lei lo stesso lavoro che faceva e non ha piu,lo farebbe epr 700 euro?
insomma magari lo potete rivedere in rete non so credo sia possibile a chi lo sa fare
ma cio che pensavo e la aprte piu interessante e cioe vedevo tutti li che ci iniziano a preparare per lavorare a meta stipendio o cmq per due lire per la sopravvienza ,ed e ne piu ne meno che cio ,e lo so epr certo eprche in germania molto dissuimulato anno dopo anno gia sono a livelli quasi cosi anche se poi qui e diverso ce il sostgno etc,cmq lo so che e li che tra le altre cose porteranno,quindi quando certe cose le danno in qsti programmi nazional popolari epr eccelenza e ancora piu paoale quindi lascio a voi le deduzioni che cmq in fin dei conti gia sapevamo ,ma vederle in atto gia almeno come rpeparazione ,insomma vedete come per anni semrpe piu la crisi quansi a farci abituare poi altri anni etc etc insomma l umnita crede che il mondo cambia come ha semrpe fatto ,e non capisce che non e vero ,il mondo cambia eprche lo cambiano ,o perlomeno la strada che si prende, il tipo di cambio e voluto studiato complottato da anni ,ma cio credo sia cosa nota
Mezmerize
00Friday, January 31, 2014 5:19 PM
HAHAHAHA.... sono fantastici.. (per modo di dire)

Dal sito di banca d' Italia:


La Banca d’Italia è la banca centrale della Repubblica italiana ed è parte del Sistema europeo di banche centrali (SEBC) e dell'Eurosistema. E’ un istituto di diritto pubblico. Persegue finalità d’interesse generale nel settore monetario e finanziario: il mantenimento della stabilità dei prezzi, obiettivo principale dell’Eurosistema in conformità al Trattato sul Funzionamento dell'Unione Europea; la stabilità e l’efficienza del sistema finanziario, in attuazione del principio della tutela del risparmio sancito dalla Costituzione (Art. 47 – La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme; disciplina, coordina e controlla l’esercizio del credito), e gli altri compiti ad essa affidati dall’ordinamento nazionale.



www.bancaditalia.it/bancaditalia

Dal sito del PD invece, acchiappati con le mani nel sacco dopo approvazione decreto imu-bankitalia:


Domande e risposte sul decreto Imu-Bankitalia
di Silvia Fregolent, pubblicato il 30 gennaio 2014 , 1556 letture
Tweet
FAQ sulla riforma dell’assetto proprietario Banca d’Italia

Chi possiede Banca d’Italia?

La Banca d’Italia non è mai stata statale, ma proprietà degli istituti bancari e assicurativi. Storicamente, la Banca nasce da un processo di federazione delle Banche pre-unitarie, con un modello analogo a quello della Federal Reserve americana. La legge del 1936, pur fatta durante il fascismo, ha scelto di non assoggettare la Banca d’Italia al Governo, ma di lasciarla a debita distanza dalle ingerenze della politica. La riforma approvata dal Parlamento mantiene quella scelta.


www.partitodemocratico.it/doc/264617/domande-e-risposte-sul-decreto-imu-bankit...

[SM=g8180] [SM=g8180] [SM=g8180]

Poi proseguono dicendo che però rimane un istituto di diritto pubblico...

A parte che per soddisfare il criterio dell' istituto di diritto pubblico:

Per "organismo di diritto pubblico" si intende qualsiasi organismo:
a) istituito per soddisfare specificatamente bisogni di interesse generale aventi carattere non industriale o commerciale...

ma..... se "commerciale" vuol dire: "inerente al commercio" e con "commercio" si intende..lo scambio in forma di acquisto e/o vendita di beni valutari o di consumo, mobili o immobili, e di servizi su un mercato in cambio di moneta.." ... [SM=g8180] [SM=g6794]

ma a parte tutto questo (che è già tanto, anzi pure troppo..) che succede col nuovo decreto?


Il governo invece per trovare soldi (per coprire l' ammanco imu- nota mia)cosa ti inventa? Fa RIVALUTARE le quote di Bankitalia così sulla plusvalenza fa pagare alle banche 900M

Spiego: se Intesa aveva in bilancio le quote a +/- 0 e ora deve marcarle a 2 miliardi ci paga le tasse. Governo poi li "placa" con dividendi

In pratica Governo dice: pagatemi adesso che devo tirare avanti ma tranquilli vi ripago in futuro con dividendi. Fin qui è fuffa, robetta.

Il problema grosso non è quello e (anche se non piccolo) non è nemmeno il regalo quando queste quote saranno rivendute a caro prezzo...

La questione VERA è che se comincio a considerare le quote di Bankitalia come azioni VERE, con VALORE REALE, invece che foglia di fico...

Se privati ci pagano le tasse sopra, se mettono a bilancio un valore rilevante, COL FISCHIO che è formalità. BANKITALIA diventa privata

Basta un tribunale "amico" che presa atto della novità dia ragione ai "proprietari" privati che magari nel frattempo sono diventati stranieri e ciao ciao...



A quel punto esce anche fuori un altro problema:


Ed ecco che emerge il PROBLEMUCCIO dell'ORO... Càpita infatti che l'Italia sia il terzo possessore d'oro del MONDO..



storify.com/borghi_claudio/la-questione-bankitalia


Ma tanto ora il PD dice che era già privata e quindi... [SM=g8180] [SM=g6794] [SM=g8400]


azrael66
00Friday, January 31, 2014 9:21 PM
Re:
Mezmerize, 31/01/2014 17:19:

HAHAHAHA.... sono fantastici.. (per modo di dire)

Dal sito di banca d' Italia:


La Banca d’Italia è la banca centrale della Repubblica italiana ed è parte del Sistema europeo di banche centrali (SEBC) e dell'Eurosistema. E’ un istituto di diritto pubblico. Persegue finalità d’interesse generale nel settore monetario e finanziario: il mantenimento della stabilità dei prezzi, obiettivo principale dell’Eurosistema in conformità al Trattato sul Funzionamento dell'Unione Europea; la stabilità e l’efficienza del sistema finanziario, in attuazione del principio della tutela del risparmio sancito dalla Costituzione (Art. 47 – La Repubblica incoraggia e tutela il risparmio in tutte le sue forme; disciplina, coordina e controlla l’esercizio del credito), e gli altri compiti ad essa affidati dall’ordinamento nazionale.



www.bancaditalia.it/bancaditalia

Dal sito del PD invece, acchiappati con le mani nel sacco dopo approvazione decreto imu-bankitalia:


Domande e risposte sul decreto Imu-Bankitalia
di Silvia Fregolent, pubblicato il 30 gennaio 2014 , 1556 letture
Tweet
FAQ sulla riforma dell’assetto proprietario Banca d’Italia

Chi possiede Banca d’Italia?

La Banca d’Italia non è mai stata statale, ma proprietà degli istituti bancari e assicurativi. Storicamente, la Banca nasce da un processo di federazione delle Banche pre-unitarie, con un modello analogo a quello della Federal Reserve americana. La legge del 1936, pur fatta durante il fascismo, ha scelto di non assoggettare la Banca d’Italia al Governo, ma di lasciarla a debita distanza dalle ingerenze della politica. La riforma approvata dal Parlamento mantiene quella scelta.


www.partitodemocratico.it/doc/264617/domande-e-risposte-sul-decreto-imu-bankit...

[SM=g8180] [SM=g8180] [SM=g8180]

Poi proseguono dicendo che però rimane un istituto di diritto pubblico...

A parte che per soddisfare il criterio dell' istituto di diritto pubblico:

Per "organismo di diritto pubblico" si intende qualsiasi organismo:
a) istituito per soddisfare specificatamente bisogni di interesse generale aventi carattere non industriale o commerciale...

ma..... se "commerciale" vuol dire: "inerente al commercio" e con "commercio" si intende..lo scambio in forma di acquisto e/o vendita di beni valutari o di consumo, mobili o immobili, e di servizi su un mercato in cambio di moneta.." ... [SM=g8180] [SM=g6794]

ma a parte tutto questo (che è già tanto, anzi pure troppo..) che succede col nuovo decreto?


Il governo invece per trovare soldi (per coprire l' ammanco imu- nota mia)cosa ti inventa? Fa RIVALUTARE le quote di Bankitalia così sulla plusvalenza fa pagare alle banche 900M

Spiego: se Intesa aveva in bilancio le quote a +/- 0 e ora deve marcarle a 2 miliardi ci paga le tasse. Governo poi li "placa" con dividendi

In pratica Governo dice: pagatemi adesso che devo tirare avanti ma tranquilli vi ripago in futuro con dividendi. Fin qui è fuffa, robetta.

Il problema grosso non è quello e (anche se non piccolo) non è nemmeno il regalo quando queste quote saranno rivendute a caro prezzo...

La questione VERA è che se comincio a considerare le quote di Bankitalia come azioni VERE, con VALORE REALE, invece che foglia di fico...

Se privati ci pagano le tasse sopra, se mettono a bilancio un valore rilevante, COL FISCHIO che è formalità. BANKITALIA diventa privata

Basta un tribunale "amico" che presa atto della novità dia ragione ai "proprietari" privati che magari nel frattempo sono diventati stranieri e ciao ciao...



A quel punto esce anche fuori un altro problema:


Ed ecco che emerge il PROBLEMUCCIO dell'ORO... Càpita infatti che l'Italia sia il terzo possessore d'oro del MONDO..



storify.com/borghi_claudio/la-questione-bankitalia


Ma tanto ora il PD dice che era già privata e quindi... [SM=g8180] [SM=g6794] [SM=g8400]







sev7n
00Monday, February 3, 2014 2:07 PM
LA CANCRENA GRECA UCCIDERA' L'EURO QUEST'ANNO: DEFAULT (CANCELLAZIONE DEL DEBITO) SCHIANTERA' FMI-BCE-ESM (REPUBBLICA)

La spia dell'allarme sulla crisi greca non si è ancora spenta. La scorsa settimana, come ha rivelato il Wall Street Journal, Francia e Germania hanno tenuto un meeting segreto per fare il punto sul piano di salvataggio ellenico. Sul tavolo il nodo dei buchi di bilancio previsti per il 2014 e il 2015 - 11 miliardi per il governo di Antonis Samaras, 14 per Bruxelles - e i ritardi (sostiene la Ue) di Atene nell'implementare le riforme richieste da Ue, Bce e Fmi.

La fotografia delle tensioni tra le parti è il sostanziale congelamento della concessione di nuovi aiuti alla Grecia: la Troika non ha versato la tranche di finanziamenti prevista per dicembre 2013. E non prevede nuovi esborsi - ha confermato il ministro alle finanze Yannis Stournaras - fino a marzo. Quando sotto il Partenone dovrebbero arrivare 4,9 miliardi di nuovi prestiti.

Samaras, cui da gennaio è affidata la presidenza dell'Unione, non ha voluto commentare le frizioni. La Grecia, dicono gli ambienti vicino al premier, ha chiuso il 2013 con un avanzo primario di bilancio da 830 milioni circa. Meglio di quanto richiesto dagli organismi internazionali. Si tratta però dell'unico dato positivo nel panorama economico del paese. Il Pil - dopo aver perso il 25% in quattro anni - è ancora in retromarcia, la disoccupazione è inchiodata al 27%, il reddito delle famiglie è crollato del 29% in quattro anni, gli stipendi sono stati tagliati del 35%. Un cataclisma sociale aggravato dalla sforbiciata del 26% ai sussidi per il welfare.

E' evidente che il governo, a fronte di questo scenario, ha forti difficoltà a varare nuove misure d'austerity che rischiano di dare il colpo di grazia alla Grecia. Anche perché i suoi numeri in Parlamento sono risicati (la maggioranza è ridotta a 3 seggi) mentre la sinistra radicale anti-austerity di Syriza è in testa a tutti i sondaggi in caso di elezioni anticipate.

La Ue, non a caso, non sembra intenzionata per ora a forzare i tempi. Atene deve rimborsare bond per 9 miliardi (in tasca per ironia della sorte alle banche centrali europee) alla fine di maggio, ma è probabile che in caso di problemi arrivi un altro po' di ossigeno da Bruxelles.

Il Fondo Monetario ha suggerito di rinviare il pagamento ma da quest'orecchio la Germania (specie alla vigilia delle elezioni continentali) non vuole sentirci. Più facile che si aumenti la pressione su Samaras per il varo delle riforme strutturali chieste dall'Ocse - le liberalizzazioni in primis - per poi affrontare dopo l'estate l'Everest che tutti attendono: i negoziati per una nuova ristrutturazione del debito greco. La volta scorsa a pagare (rinunciando al 70% dei loro crediti) sono stati i privati.

Oggi l'80% dell'esposizione ellenica è in portafoglio proprio alle istituzioni internazionali come Fmi, Esm e banche centrali. E in questa occasione toccherà a loro accettare una cancellazione di parte delle loro spettanze. Le conseguenze politiche di questa decisione obbligata rischiano di far tornare a tremare di nuovo tutta l'architettura dell'euro.

Scritto da Ettore Livini per "la Repubblica"
+Ludwig+
00Tuesday, February 4, 2014 5:14 PM
ma pensa te cosa devo leggere io

www.rainews.it/dl/rainews/articoli/Letta-Kuwait-investira-500-milioni-in-industria-italiana-23c7c90f-4d5c-4d01-8213-ae34c44a8...

quello che e pazzesco e che ,almeno io non ho visto nulla,non c eun sito di disonformazione che e risucita a fare 2+2 e denunciare cio che sto epr dire io
cioe deve venire uno sgangherato come me per dirle ste cose?
mi psiego,qui letta non ha fatto nulla e inutile che dice che investono eprche ce stabilita etc
qui gli stati dle golfo da dove e reduce letta stanno pagandoci il ns infame intervento in libya e la disponibilita nonche l invio di navi ricordate quando i venti di guerra tra occidente e siria erano romai ad un passo dal maclelo che mandanmmo le navi diencdo che erano li epr recuprare il ns contingente insomma di bugia in bugia
in poche aprole letta e apssato a riscuotere i soldi ,siamo romai a livello di emrcenari dle medioevo,cpasico che siamoam sogetati alla nato ,ma cmq resta il fatto che il ns intervento e altro ancora i maiali dle golfo lo stanno adesos pagando
volete la prova regina'perche il cerchion si chiude con una news vhe apparentemente non ci entra nulla ma che tutti i tg hanno dato ieri
e cioe
la lufthansa ha denunciato il feeling 8perche fin ora si tratta solo di cio)ufficialmente,dicevo ha denunciato che la colaborazione tra laitalia e ethiat la compagnia dle golfo,come AOIUTI DI STATO
ora nessuno e dico nessuno almeno dei siti in rete che cerxano di dare verita ,ma anche altri nessuno ha cpaito una cvosa e cioe
provate ad analizzare questa denuncia,
lo avete fatto'mbe cosa vi esce fuori?nulla perche come puo essere un aiuto di stato tutto cio?perche epr aiuto di stato si intende che cpaitale statale viene pompato nella comoagnia di bandiera,ora come puo esserci un nesso tra un ipotetico aiuto del governo italiano ad alitalòia e un inizio di colaborazione dicono che stannoa ncora studiando i conti etc con eithat
avanti rispondete'come puo esserci cio che denuncia lufthansa?nessuno si e fatto questa domanda e questo ragionamento vero?
mbe ve lo dico io,perche eirhat sta mascherando con una flasa colaborazione una donazione di soldi tanti e perche mai?e torniamo ad inixio post eprche deve pagarci il massacvro libico e siriano
ecco come stanno le cose e sfido chiunque di averle letta da qualche aprte ,ma puo essere che enssuno ha fatto tutto sto discorso?
vabbe almeno lo ho fatto io spero solo che giri la gente lo cpaisca lo fa suo eprche e verita dimostrato come vedete con fatti e logica e lo faccia girare in rete
azrael66
00Wednesday, February 5, 2014 6:41 AM
C'è da credergli?

LINK.

"Insider vuota il sacco sull’imminente crollo dei mercati finanziari.

Lavoro come agente di borsa di Piper Jaffray, Los Angeles. Quello che è successo ieri mi ha lasciato assolutamente sbalordito, incredulo. Gestisco i portafogli per più della metà dei nostri clienti più ricchi e il mio capo mi ha chiamato nel suo ufficio e mi ha detto di vendere subito tutto. Il mio pensiero ovvio era che ci sarebbe stato un problema grosso, ma era strano che lui era così sicuro di ciò che stava facendo. Gli chiesi spiegazioni, ”stiamo andando in una crisi valutaria”, mi rispose. Le principali banche stanno andando in default nelle prossime tre settimane.
I mercati azionari stanno per andare in una violenta tendenza al ribasso non solo qui ma in tutto il mondo. Le valute di tutto il mondo stanno per muoversi in ogni direzione e non si può minimamente predire quali saranno ancora in piedi dopo che tutto questo sarà finito. Molti investitori verseranno tutto nei mercati obbligazionari, sarà interessante vedere cosa farà la FED. Tutto ciò che fecce in questi ultimi mesi per questa situazione non fu fatto certamente per aiutare o risolvere alcun problema.
Gli chiesi chi gli aveva dato tale informazione, e che cosa sta innescando la crisi valutaria, ”Ho parlato con un mio amico che è dirigente di JP Morgan,” fu la risposta, ” La fiducia cinese è ai minimi storici, ciò sta per causare un effetto domino che si riverserà in ogni mercato e ogni valuta nel mondo”.. Ha anche detto che la prossima settimana dal 27 al 31 ci sarà un trading volatile e che questo crollo è imminente entro le prossime tre settimane. Sto cercando di liberarmi di tutte le mie azioni e obbligazioni, ma il problema è che il dollaro non è un rifugio sicuro. Sono in procinto di acquistare metalli preziosi, immobili, franchi svizzeri, Dong vietnamita, Naira Nigeriana, Rublo russo, e Pesi messicani. Perché acquistare valuta dei paesi del terzo mondo? Non hanno molta industria, perciò rischiano di meno. La loro economia è prettamente agricola ed energetica.
Grazie a BrotherJohnF"
Goten7
00Wednesday, February 5, 2014 4:47 PM
Re:
azrael66, 05/02/2014 06:41:

C'è da credergli?

LINK.

"Insider vuota il sacco sull’imminente crollo dei mercati finanziari.

Lavoro come agente di borsa di Piper Jaffray, Los Angeles. Quello che è successo ieri mi ha lasciato assolutamente sbalordito, incredulo. Gestisco i portafogli per più della metà dei nostri clienti più ricchi e il mio capo mi ha chiamato nel suo ufficio e mi ha detto di vendere subito tutto. Il mio pensiero ovvio era che ci sarebbe stato un problema grosso, ma era strano che lui era così sicuro di ciò che stava facendo. Gli chiesi spiegazioni, ”stiamo andando in una crisi valutaria”, mi rispose. Le principali banche stanno andando in default nelle prossime tre settimane.
I mercati azionari stanno per andare in una violenta tendenza al ribasso non solo qui ma in tutto il mondo. Le valute di tutto il mondo stanno per muoversi in ogni direzione e non si può minimamente predire quali saranno ancora in piedi dopo che tutto questo sarà finito. Molti investitori verseranno tutto nei mercati obbligazionari, sarà interessante vedere cosa farà la FED. Tutto ciò che fecce in questi ultimi mesi per questa situazione non fu fatto certamente per aiutare o risolvere alcun problema.
Gli chiesi chi gli aveva dato tale informazione, e che cosa sta innescando la crisi valutaria, ”Ho parlato con un mio amico che è dirigente di JP Morgan,” fu la risposta, ” La fiducia cinese è ai minimi storici, ciò sta per causare un effetto domino che si riverserà in ogni mercato e ogni valuta nel mondo”.. Ha anche detto che la prossima settimana dal 27 al 31 ci sarà un trading volatile e che questo crollo è imminente entro le prossime tre settimane. Sto cercando di liberarmi di tutte le mie azioni e obbligazioni, ma il problema è che il dollaro non è un rifugio sicuro. Sono in procinto di acquistare metalli preziosi, immobili, franchi svizzeri, Dong vietnamita, Naira Nigeriana, Rublo russo, e Pesi messicani. Perché acquistare valuta dei paesi del terzo mondo? Non hanno molta industria, perciò rischiano di meno. La loro economia è prettamente agricola ed energetica.
Grazie a BrotherJohnF"



Be basta aspettare la prossima settimana visto che l'articolo originale riporta la data del 26 gennaio. invece quando dice ci sarà un trading volatile dovrebbe essere accaduto settimana scorsa, però io non so neanche che vuoldire trading volatile.. quindi vediamo che succede nei prossimi giorni.


sev7n
00Wednesday, February 5, 2014 10:38 PM
Post di servizio [SM=g8435]

Questa la posto qua perchè può servire a tutti
( anche durante l'apocalisse bisogna mangiare [SM=g6794]):

Supermercati : lista di sottomarche che sono realizzate da marche autorevoli:

CONAD
La Colomba Conad è prodotta da Paluani
La pasta Conad è prodotta da Rummo
L’orzo solubile BIO Conad lo fa Crastan
Il riso Conad è prodotto da Curti
Uno dei produttori dei Wurstel Conad sono i Beretta (Wuber)
Gli hamburger di prosciutto cotto Conad sono prodotti da Casa Modena
I Savoiardi Conad sono prodotti da Vicenzi
Gli Amaretti Conad sono prodotti da Vicenzi
Il Panettone Conad è prodotto da Bauli
Il Pandoro Conad è prodotto da Paluani
Il Latte fresco Conad è prodotto dalla Granarolo
Lo Yogurt Conad è prodotto dalla Vipiteno
Il Latte di riso Conad è prodotto da Scotti
Le Fette Biscottate Conad sono prodotte da Grissin Bon
Le Prugne Secche Conad sono prodotte da Noberasco
Le Panna da Cucina Conad è prodotta da Sterilgarda
Il Burro Conad è prodotto da Parmareggio
La Pasta formato speciale Conad è prodotta da Rummo
Il Pesto, Salsa ai 4 formaggi e salsa ai funghi Conad è prodotta da Biffi
L’Olio d’oliva Conad è prodotto da Farchioni
Le Gallette di farro Conad sono prodotte da Fiorentini bio
La birra M&N della Conad è prodotta dalla Union Slovena
La marmellata Sapori e Dintorni della Conad è prodotta da Le Conserve della Nonna

Eurospin

I Biscotti BUON MATTINO sono prodotti da Colussi
I Crumiri DOLCIANDO & DOLCIANDO Eurospin sono prodotti da Bistefani
I frollini con confettura di mele love is della linea Dolciando & Dolciando Eurospin sono prodotti da Vicenzi
Le meendine simili al Buondì sono prodotte nella fabbrica Bistefani dove fanno i Buondì
I Croissant Albicocca, Cacao e Crema pasticcera DOLCIANDO & DOLCIANDO sono prodotti da FBF (Bauli)
Le merendine “dolciando e dolciando”(farcitì,farciorange,farcibon,farciciok,farcimilk,quelle al cocco e i rotolini)sono prodotti da Balconi.
Le Fiorentine con marmellata di albicocca, le Sfogliatine e i Ventagli di sfoglia sono prodotti dalla Biancoforno Arte Pasticcera, nello stabilimento di Fornecette (PI).
Fette biscottate
Le fette biscottate tre mulini sono prodotte da Colussi
Prodotti solubili per latte
L’orozocaffè Eurospin è prodotto da Crastan
Il Caffè istantaneo Eurospin è prodotto da Ristori
Il caffè classico ESPRESSO ITALIA in grani è prodotto da Gimoka
Il Caffè DON JEREZ, in grani e macinato, è prodotto da Pellini e Saicaf
Riso e pasta:
Il riso Basmati (confezione viola) Delizie del Sole è prodotto da Riso Scotti Via Angelo Scotti 2 27100 Pavia
Il riso Thaibonnet parboiled (confezione rossa) Delizie del Sole è prodotto da Riso Scotti Via Angelo Scotti 2 27100 Pavia
La pasta Tre Mulini (secca) viene fatta ad Enna (almeno in Sicilia ci sta questa) nella fabbrica che produce la pasta Ceccato
La pasta TRE MULINI è prodotta da Pasta di Sardegna [[F.lli Cellino,])
La pasta all’uovo TRE MULINI è prodotta da Pastificio Andalini
I tortellini al crudo e tertelloni con ricotta e spinaci TRE MULINI sono prodotti da Giovanni Rana. Gli altri gusti da Avesani.
La pasta fresca di semola TRE MULINI è prodotta da Maffei
L’Olio extravergine di oliva FRANTOIO LA ROCCA è prodotto da Castel del Condimenti
La passata di pomodoro DELIZIE DEL SOLE è prodotta da Emiliana Conserve (De Rica)
Il dado di carne Eurospin è prodotto dalla San Martino
I Funghi sottolio DELIZIE DEL SOLE sono prodotti da Coelsanus
I peperoni sott’aceto VARIA GUSTO sono prodotti da Coelsanus
Le olive verdi denocciolate in salamoia VARIA GUSTO sono prodotte da Coelsanus
L’acqua minerale naturale BLUES proviene dalle fonti di San Leonardo delle Siete Fuentes, di Oristano
L’acqua effervescente naturale Blues è prodotta nello stabilimento di Nepi (VT)
L’acqua naturale “Ginevra”da 2 litri è prodotta da Guizza
Il succo di Arancia Rossa, Multivitaminico e Ace PUERTOSOL (1.5 lt) è prodotto da Pfanner
I succhi di frutta Pesca, Pera e Albicocca PUERTOSOL sono prodotti da Boschi Food and Beverage (Santal)
I succhi di frutta in brik da 200 ml (X6)Grassetto PUERTOSOL sono prodotti da La Doria
I Bitter BLUES sono prodotti dalla Spumador
Le bibite (cola, aranciata, limonata ecc…) sono prodotte da Guizza
Le birre BEST BRAU Eurospin bionda, doppio malto e rossa sono prodotte da Castello
Il Thè (limone, pesac e verde) sono prodotti da S. Benedetto
Il the al limone/pesca/verde Blues è prodotto da S.Benedetto negli stabilimenti di Scorzè(VE) e Popoli(Pe)Sciroppi
Lo sciroppo di menta blues è prodotto da Toschi
I Taralli scaldati di Tre Mulini sono prodotti di Antonio Fiore Alimentare s.r.l. di Andria (BT)
I Wursteloni TOBIAS (x3 pollo e tacchino e faciti) sono prodotti da AIA
I Wurstel Tobias da 4 sono Amadori
Il Prosciutto e il Salame Milano (a fette, in vaschetta) LA BOTTEGA DEL GUSTO sono prodotti da Grandi Salumifici Italiani (Casa Modena)
Il Prosciutto cotto in vaschetta LA BOTTEGA DEL GUSTO è prodotto da Raspini
La Carne in Gelatina e La trippa al sugo “Il buon Pascolo” di Eurospin sono prodotti da Montana
La Mortadella in vaschetta LA BOTTEGA DEL GUSTO è prodotta da Fiorucci
Il sorbetto al limone Lemoon è prodotto da Polenghi
I coni gelato al caffè, panna e ciliegia della linea le nostre stelle della Dolciando & Dolciando sono prodotti da Sammontana
I sorbetti fragola, ananas e mirtillo 50% frutta confezione da 6 della Dolciando & Dolciando sono prodotti da Sammontana
I ghiaccioli da congelare mister fruit (polaretti) sono prodotti da DOLFIN S.p.A. (Polaretti)
Gli stecchi limone e liquirizia (liuk) della Dolciando & Dolciando sono prodotti da Sammontana
Il prezzemolo, il misto soffritto e la cipolla a cubetti DELIZIE DEL SOLE sono prodotti da Orogel
Gli Yogurt LAND sono prodotti da Trentina latte
Il Parmigiano reggiano gratuggiato LAND è prodotto da Parmareggio
Il Parmigiano è prodotto da Virgilio
La Panna da cucina è prodotta da Sterilgarda
Il latte LAND è prodotto da Parmalat
Le mozzarelle LAND sono prodotte da Alival
Le mozzarelle di Bufala LAND sono prodotte da Mandara, di Modragone
La Soia Drink “Land” è prodotta da Sterilgarda
Il formaggio spalmabile “Cremosella” è prodotta da Fattoria Osella
La Robiola e Primosale LAND sono prodotti da Fattoria Osella
Il latte SARDELIZE in vendita nei negozi della Sardegna è prodotto dalla Arborea
Il mascarpone LAND è prodotto da Latterie Virgilio
Il burro SARDELIZE in vendita nei negozi della Sardegna è prodotto dalla Arborea
Le mozzarelle SARDELIZE in vendita nei negozi della Sardegna sono prodotte dalla Arborea
Le provole (bianche e affumicate) SARDELIZE in vendita nei negozi della Sardegna sono prodotte dalla Arborea
Gli Yogurt di Soia Land sono prodotti dalla Alpro nello stabilimento in Belgio
Il formaggio fresco spalmabile LAND 120g è prodotto dalla Exquisa
I bagnoschiuma da 500 ml sono prodotti da Malizia
Il sapone liquido da 2 lt NEAR YOUR HAND è prodotto da Mil Mil (Mirato)
Lo shampoo GOCCE DI SETA è prodotto da Wella
Il talco Near è prodotto dalla Italsilva (Spuma di Sciampagna)
La carta igienica LA LUNGHISSIMA 2 veli (confezione da 4 rotoli) è prodotta nello stesso stabilimento dove producono i rotoloni Regina
I gel doccia da 300 ml e i bagnoschiuma da 500 ml NEAR YOUR BODY sono prodotti da Mil Mil (Mirato)
I solari LOOK BRONZE sono prodotti da Mil Mil (Mirato)
Gli omogenizzati PRIME PAPPE sono prodotti nello stabilimento di TrentoFrutta in via De Gasperi 130, 38123 Trento
Le patatine e i pop corn MAMBO KIDS sono prodotte da Pata
Gli Stick al cioccolato DOLCIANDO & DOLCIANDO sono prodotti da Griesson-De Beukelaer (Tuc crackers)?
Le arachidi tostate salate MISTER SIBAMBA sono prodotte da Pata
Le ecodosi DEXAL vengono prodotte dalla Packaging Imolese (che confeziona anche per Dixan, Dash, ecc.)
I prodotti èEco commercializzati da Eurospin sono prodotti dalla stessa ditta che produce i prodotti Winni’s
I piselli finissimi Delizie Dal Sole confezione da tre sono prodotti da Bonduelle
Le Uova fresche DELIZIE DEL SOLE provengono, ad eccezione della Sardegna (azienda Ovopollo), dagli Stabilimenti AIA
La farina “00″ e quella per dolci TRE MULINI è prodotta da Pasta di Sardegna e Molini Tandoi S.p.A.
Lo zucchero a velo DOLCIANDO & DOLCIANDO Eurospin è prodotto da San Martino
Lo zucchero in buste monodose SUDZUCKER è prodotto da Maxi
La farina “00″, quella “0″ e quella per dolci TRE MULINI (nei punti vendita sardi) è prodotta dalla [[SIMEC] di Oristano
Il Tonno PERLA è prodotto da Generale Conserve spa (As Do Mar) ad Olbia
Il Tonno ATHENA è prodotto da Frinsa del Noroeste S.A Avenida Ramiro Carregal Rey P29 Polígono Industrial Xarás 15969 Ribeira • España
I Bastoncini di merluzzo “MENO 22″, nella confezione da 18 pezzi, sono prodotti da Deutsche See (ex Findus)?
Il Tonno ONDINA è prodotto da Frinsa del Noroeste S.A Avenida Ramiro Carregal Rey P.29 Polígono Industrial Xarás 15969 Ribeira • España
I Bocconi per cane (in lattina 1.25 e 1.6 kg) RADAMES sono prodotti da Morando (Miglior Cane)
I bocconcini con erbette e pomodoro per gatto RADAMES PREMIUM sono prodotti da Arovit
Il salamotto RADAMES con manzo è prodotto da PETS CHOICE
Le crocchette per cani RADAMES sono prodotti da Morando (Miglior Cane)
Le crocchette Premium RADAMES sono prodotti da Morando (Miglior Cane)
I croccantini per gatti RADAMES sono prodotti da Morando (Miglior Gatto)

CARREFOUR

La carne in scatola Carrefour è prodotta da Kraft (Simmenthal)
La Maionese a marchio Carrefour é prodotta da Biffi
La Pasta Carrefour (formati speciali) è prdotta da Garofalo
I Tortellini Carrefour sono prodotti da Rana
Gli Gnocchi Carrefour sono prodotti da Rana
Il Panettone e Pandoro Carrefour sono prodotti da Maina
La Colomba Carrefour è prodotta da Maina
Le Fette Biscottate Carrefour sono prodotte da Colussi
Lo Yogurt Carrefour è prodotto da Mila
Il Gorgonzola Carrefour è prodotto da Igor
Il Caffè Carrefour è prodotto da Vergnano
Le Patatine Carrefour in sacchetto sono prodotte da Amica Chips
Il Burro Carrefour è prodotto da De Paoli Luigi e Figli
Le Crostatine Carrefour Discount sono prodotte da Montebovi
Il Latte UHT Carrefour è prodotto da Sterigalda
I Succhi di Frutta Carrefour Discount sono prodotti da La Doria

ESSELUNGA
Il caffè d’orzo per moka Esselunga è prodotto dalla Crastan
Il Gelato Esselunga è prodotto da Sammontana
Il Sorbetto ai limoni di Sicilia Bio Esselunga è prodotto da Sammontana
Le Patatine Esselunga sono prodotte da Amica Chips
Il Panettone e Pandoro Esselunga sono prodotti da Borsari
L’Acqua Esselunga è la stessa della fonte Norda
Il Caffè Esselunga è prodotto da Pellini
La Marmellata Esselunga Top è prodotta da Rigoni di Asiago
I Wafer Esselunga sono prodotti da Galbusera
La pasta Esselunga è prodotta da Colussi
Molti biscotti Esselunga sono prodotti da Galbusera
Il caffé biologico Esselunga è prodotto da Pellini
Il caffé espresso Bar Esselunga è prodotto da Cffé Do Brasil (Kimbo)
Il succo di Frutta 100% Ananas Esselunga è prodotto da Zuegg

AUCHAN

I Succhi di frutta Auchan sono prodotti negli stabilimenti Yoga
Il Panettone e Pandoro Auchan sono prodotti da Paluani
I Wafer alla nocciola Auchan sono prodotti da Balocco
Le Patatine in sacchetto Auchan sono prodotte da Amica Chips
L’Olio d’oliva Auchan è prodotto da Farchioni
I capperi dell’auchan sono prodotti da Coelsanus
Molti affettati Auchan sono prodotti da Beretta

DESPAR

La Salsa tonnata Despar è prodotta da Biffi
Il Panettone e Pandoro Despar sono prodotti da Bauli
Lo yogurt Despar è prodotto da lattera Vipiteno
Lo yogurt Despar con cereali è prodotto da Mila
La colomba Despar è prodotta da Bauli
La panna Spray Despar è prodotta da Co.Dap (Spray Pan)

DISCOUNT DICO

Il Contorno surgelato Dico è prodotto da Orogel
L’Acqua Effe Viva Dico provenie dalla stessa fonte della Sangemini
I tortellini al proscitto crudo Dico-Dix sono prodotti da Armando de Angelis

LIDL

I Savoiardi Lidl sono prodotti da Vicenzi
Una parte dei Wurstel Lidl sono prodotti da Beretta (Wuber)
I biscotti Realforno Lidl sono prodotti da Balocco
Le mozzarelle Lidl sono prodotti da Francia
La grappa del lidl è prodotta da Bonollo
Il riso Carosio linea Lidl è prodotta da Curti
I grissini Certossa linea Lidl sono prodotti da GrissinBon
La mozzarella di bufala Lidl è prodotta da La Mandara

COOP

Le Fette biscottate Coop sono prodotte da Colussi
Il riso Coop thaibonnet è prodotto da riso Scotti
Il riso linea FIOR FIORE COOP è prodotto dalla Scotti
L’olio extra vergine COOP è prodotto dalla Monini
La birra COOP è prodotta da Pedavena
Gli Spaghetti Coop sono prodotti dal Pastificio Corticella
Parte della Pasta a marchio coop linea “fior fiore ” è prodotta dal pastificio Liguori
La Pasta a marchio coop è prodotta dal pastificio Rummo
Le orecchiette e la Pasta fresca a marchio Coop sono prodotte da Pastaio Maffei
Molti biscotti Coop sono prodotti da Galbusera
Gli Amaretti Coop sono prodotti da Vicenzi
I grissini Grissogiotti Coop sono prodotti da Pan d’Este
Una parte dei Wurstel Coop sono prodotti da Wuber
La Pizza surgelata Coop è prodotta da ItalPizza
Il Panettone e Pandoro Coop sono prodotti da Maina
Il Latte UHT Coop è prodotto da Granarolo
I Pannolini Coop sono prodotti negli stabilimenti degli Huggies
La Carta igienica Coop è prodotta negli stabilimenti Scottex
I Pop Corn e le Patatine Coop sono prodotti da Pata
Le Pastiglie lavastoviglie Coop sono prodotte negli stessi stabilimentiFinish
I Plum Cake Linea 1€ Coop sono prodotti da Dino Corsini
Il Thè Coop in bottiglia è prodotto dalla San Benedetto
Il Mix di formaggi grattuggiati Linea 1€ Coop sono prodotti da Parmareggio
Le Patate prefritte surgelate Coop sono prodotte da Pizzoli
La Panna da Cucina Coop è prodotta da Sterilgarda
L’aceto di mele bio a marchio coop è prodotto da Ponti
La carne linea Fattoria Natura è prodotta da Amadori
I Crakers Coop sono prodotti da Mavery (Galbusera)
+Ludwig+
00Thursday, February 6, 2014 8:19 AM
ma basta dai sempre con il solito giochetto
www.corriere.it/politica/14_febbraio_05/milano-intercettata-lettera-minatoria-proiettile-indirizzata-laura-boldrini-4acbd900-8ea1-11e3-afb4-50ae7364e5...

appena sono in difficolta,vedi l uso della boldrini dela "ghigliottina"e guardacaso oggi i media titolano
boldrini non usero mai piu la ghigliottina
ma chi se ne frega s enon la usi piu a noi interessa adesso che la hai usata

cmq dicevo appena sono in difficolta,fanno mandare dai servizi queste lettere cioe se le mandano da soli,detto terra terra

e cosi adesso aprtiranno i media agara a chi ne manda di piu di solidarieta da aprte di tutto il mondo politico e non solo cosi la boldrini da boia passa avittima
ma e un gioco vecchio non regge piu sono scoprti su ogni cosa e finita non puo reggere piu un mondo dove l inganno e ormai scoperto
+Ludwig+
00Thursday, February 6, 2014 4:10 PM
ormai e chiaro ,quando cerchi di fra cpaire sei completitsta in senso denigratorio,quando poi tutti cpaiscono diviene retorica,esmepio lo spread ricordate'lo dico eprche hos covato uan vignetta che oggi e rretorica ma allora sarebbe stata tacciata di completitsmo come quando dla primo gg di ogni evento qui si cerca di darne il vero volto ,poi nessuno ti dira bravo'perche quando lo cpaira sara retorica

encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcTK5T52epiJEm1B_4rmsZETcyHene-zcnec-Y9jGHx6...
+lvdwig+
00Friday, February 7, 2014 8:16 AM
+Ludwig+
00Saturday, February 8, 2014 6:47 AM
[SM=x1193307] prima news schok-BARILE A 100$ [SM=g8180]
[SM=x1193307] seconda news ancora piu scioccante:NON CE UN MEDIA CHE LO SOLO ACCENNA come news appunto..
se non fosse per il grafico che abbiamo a fondo home sito nemmeno io l avrei saputo
+Ludwig+
00Saturday, February 8, 2014 7:07 AM
questa poi........
www.repubblica.it/ambiente/2014/02/08/news/basta_divieti_fateci_coltivare_ogm_la_crociata_degli_agricoltori_lombardi-78003...

vedete come con la crisi ,sara la gente a chidere cio che volgiono imporre e che avrebbero avuto difficolta ad immettere,e cosi con tutto il resto

p.s.-guardate le ultime parole che chiudono l articolo sudetto
azrael66
00Saturday, February 8, 2014 6:45 PM
Re: questa poi........
+Ludwig+, 08/02/2014 07:07:

http://www.repubblica.it/ambiente/2014/02/08/news/basta_divieti_fateci_coltivare_ogm_la_crociata_degli_agricoltori_lombardi-78003012/?rss

vedete come con la crisi ,sara la gente a chidere cio che volgiono imporre e che avrebbero avuto difficolta ad immettere,e cosi con tutto il resto

p.s.-guardate le ultime parole che chiudono l articolo sudetto



Ottima e saggia deduzione Ludwig! [SM=g8431]

Ne approfitto per segnalare quanto sta avvenendo in Bosnia, una rivoluzione civile che ha portato gli esasperati bosniaci, vessati da disoccupazione e tasse alte, ad incendiare i palazzi del potere; è tutto vero e sta avvenendo a due passi da noi:

LINK.

" Esplode la protesta sociale in Bosnia e i palazzi del potere vengono dati alle fiamme. Oltre duecento i feriti a fine giornata, decine gli arresti.
Un anno senza stipendio e senza assicurazione sanitaria, 14 anni senza un solo giorno di contributi versati, 15 anni con 25 euro al mese: queste sono solo alcune delle storie dei partecipanti alle manifestazioni. Cominciati a Tuzla due giorni fa, i tumulti si sono man mano estesi ad altre città compresa la capitale Sarajevo. In prima linea gli operai di diverse aziende locali che in passato davano lavoro a migliaia di persone, e che oggi, dopo sospette privatizzazioni, sono sull'orlo del fallimento.

Le manifestazioni con migliaia di persone in piazza,mai così massicce nella Bosnia del dopoguerra, oggi sono dilagate in tutta la Federazione BH (entità a maggioranza croato-musulmana di Bosnia) e sono sfociate in disordini, scontri con la polizia e distruzioni, con un bilancio ancora provvisorio di quasi duecento feriti e decine di arresti. I manifestanti, dopo lanci di sassi e uova, hanno demolito e poi incendiato le sedi dei governi locali a Tuzla, Sarajevo, Zenica e Mostar. A Sarajevo in serata è stato appiccato il fuoco anche alla sede della presidenza collegiale.
Le frustrazioni e la rabbia dei manifestanti si è rivolta contro le amministrazioni cantonali, particolarmente costose e che non esistono nell'altra entità bosniaca, la Republika Srpska (Rs, a maggioranza serba), poiché, secondo i manifestanti, non si fa nulla per risolvere i problemi e salvare i posti di lavoro.
Una dura protesta sociale era da molti annunciata come inevitabile rivolta della gente in un Paese che, devastato dalla guerra (1992-95), non ha ancora raggiunto nemmeno il livello dello sviluppo precedente al conflitto, con la disoccupazione al 46% - solo nel cantone di Tuzla vi sono centomila disoccupati contro gli 80mila che hanno un lavoro - e il paese è ancora molto lontano, a differenza delle altre ex repubbliche jugoslave, dalla prospettiva di adesione all'Unione europea a causa dell'indifferenza dei leader politici verso i problemi della gente.
La violenza degli scontri con la polizia - gli agenti feriti sono più numerosi dei civili - dimostra, come dice il politologo Sacir Filandra, «che la crisi sociale è causata da una profonda crisi politica», motivo per cui molti sperano che stia iniziando una «primavera bosniaca».
Anche per il presidente di turno della presidenza tripartita bosniaca, Zeljko Komsic, i responsabili dei «problemi che si accumulano da anni» sono i politici, nessuno dei quali ha oggi avuto il coraggio di affrontare i manifestanti. Solo il premier del cantone di Tuzla e il governo cantonale di Zenica si sono dimessi questo pomeriggio.
I disordini in alcune città continuano anche stasera: a Mostar sta bruciando il municipio e sono state date alle fiamme molte automobili; a Sarajevo vengono saccheggiati i negozi ed è stato dato l'assalto anche all'edificio sede della presidenza bosniaca, mentre il palazzo cantonale sta ancora bruciando: scene che ricordano la guerra e non certo i Giochi olimpici invernali, che si sono svolti esattamente trent'anni fa nella capitale bosniaca."





+Ludwig+
00Tuesday, February 11, 2014 6:00 AM
[SM=x1193307]
prezzo del barile a 101$ [SM=g10081]
ma la news pazzesca e che per i media non e una news
Mezmerize
00Tuesday, February 11, 2014 12:33 PM
Vi propongo un paio di link alcuni dei quali "vecchiotti" ma proprio per questo ancora più interessanti alla luce della situazione politico/economica attuale....

www.youtube.com/watch?v=y522q526nss
www.youtube.com/watch?v=Y_DpDtezDo8
www.youtube.com/watch?v=Y3fG7Nvf4no
www.youtube.com/watch?v=5LyHg8OGqJc
www.youtube.com/watch?v=ynO2NOXWQMg
www.youtube.com/watch?v=nPmDNbiN30w

azrael66
00Tuesday, February 11, 2014 9:13 PM
Si prospetta il terzo golpe: dopo monti e letta spunta renzi, uomo delle banche come i due predecessori, verrà probabilmente insignito della carica di Presidente del Consiglio senza il suffragio popolare.
Ludwig, inizio a provare invidia nei tuoi confronti!
+Ludwig+
00Wednesday, February 12, 2014 8:46 AM
quello che gg dopo gg iniziamo a vedre ,e cioe la caduta degli ultimi livelli della catena di lacchhe che serovno tutto cio,esmepio i politici che iniziano a darceli in pasto ,non e ne piu ne meno quel passo sull alrtoclo delel eggregone dove dice che (vado amemoria)
che quando ci sono crolli di civilta cambi e quantaltro ,gli arocnti con e non solo eggregone etc cadono si mangiano come crono i suoi figli e cioe ,iniziano dallultimo livello ignaro della verita ottale ma conscia che sta vendendo l umnita epr i proprio privilegi,mbe si amngino pria questi poi il livello piu altro e via dicendo e noi finalmente godiamo eprche sono imbabtibili solo se le cose si metotno cosi e cosi si mettono ,potremmo vedere cio che ci e impossibile da distruggere falro dai loor livelli piu alti

ne approfitto epr dire ua cosa che con cio che ho appena detto qui non ci entra nulla e cioe
la vicenda dei due maro'che non commento ,giusta sbaglata ,anzi basta con vioelnze e dolore ma non mi pronuncio eprche ormai e strumentalizzata
pero volgio che tutti vedono che leuropa esiste solo epr mangiarci vivi cioe siamo europei per depredarci ma non lo siamo in uesti casi
www.agi.it/estero/notizie/maro-doccia-fredda-dallonu-e-una-vicenda-tra-italia...
capite adesso melgio cosa l eu?
+Ludwig+
00Wednesday, February 12, 2014 10:22 AM
Re:
azrael66, 11/02/2014 21:13:


.
Ludwig, inizio a provare invidia nei tuoi confronti!




storiadiunalienoqualunque.blogspot.it/2014/02/rage-rab...
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:17 AM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com