Body Scanner : Fazio,nessun problema per la salute.

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Selvaggia60
00Thursday, March 4, 2010 10:53 PM

(AGI) - Fiumicino (Roma), 4 mar. - I primi body scanner che da oggi sono in fase di sperimentazione a Fiumicino, come anche i nuovi modelli che saranno utilizzati nel futuro, sono assolutamente sicuri e non creeranno alcun problema per la salute. E' quanto ha affermato il ministro della salute, Ferruccio Fazio, nel corso della conferenza stampa sull'avvio della fase sperimentale del progetto di dotazione dei body scanner per gli aeroporti che ospitano stabilmente i voli verso gli Stati Uniti e verso le cosiddette destinazioni sensibili.
La fase sperimentale si apre oggi con l'istallazione del primo apparecchio al terminal 5 dell'aeroporto romano di Fiumicino dove l'apparecchiatura e' stata presentata a Fazio, e al ministro per le infrastrutture e trasporti, Altero Matteoli.
"Appena si e' posto il problema - sono parole del minsitro della salute - abbiamo costituito una commissione di esperti per valutarne l'impatto sulla salute". Ricordando che sul mercato esistevano tre tipi di tecnologie, Fazio ha spiegato che il primo tipo 'ionizzante' e' stato escluso in base alla normativa vigente. Il body scanner istallato oggi si basa, invece, su una tecnologia ad onde elettromagnetiche attive ed e' "sicuro a condizione che i livelli di esposizione - ha spiegato il ministro - non superino i limiti previsti". "La nostra commissione ha accertato, oltre ogni possiblita' di dubbio, come si sapeva - ha proseguito il ministro - che le onde elettromagnetiche non possono causare problemi". Parlando poi dei nuovi modelli che verranno installati in futuro, Fazio ha spiegato che si basano sulla tecnologia a onde elettromagnetiche di tipo passivo "usano infatti onde elettromagnetiche che vengono dal corpo umano e gli unici problemi che creano sono per l'immagine ma sono certamente sicuri per il corpo". "Per definizione - ha detto ancora il ministro - il tipo passivo non sottopone il soggetto a nessun tipo di onde elettromagnetiche di alcun genere e quindi - evidentemente - ha pericolosita' zero. Ma anche quello a onde elettromagnetiche di tipo attivo non crea problemi di nessun genere, infatti noto da tempo che le onde elettromagnetiche non creano problemi". Fazio ha poi fatto presente che gli effetti sulle protesi mobili (come quelle auditive) non sono ancora state testati e pertanto, chi le porta, e' esentato da queste procedure anche se non c'e' alcun pericolo e l'esenzione e' esclusivamente a scopo precauzionale.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 9:13 AM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com