Berlusconi: dopo i miracoli, irreale perdere

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
La Stampa
00Tuesday, May 25, 2004 8:55 AM
IL PREMIER INTERVIENE AD UNA MANIFESTAZIONE DELLA CDL A MILANO
Berlusconi: dopo i miracoli, irreale perdere «L’Ulivo è una coalizione elettorale destinata a dividersi dopo il voto»


MILANO. «Irreale». Non c’entrano i sondaggi, non c’entra l’umore degli elettori. Silvio Berlusconi, a Milano per tirare la volata alla presidente della Provincia Ombretta Colli, lo sente sotto pelle: «E’ un’ipotesi irreale perdere alle Europee». Se lui vince in Europa, come minimo Ombretta Colli rimane per la seconda volta a palazzo Isimbardi: «Primo perché è stata brava a mantenere i rapporti con gli elettori. Poi perché è una “bela tosa” e canta pure bene». Se poi per caso, perché la Lega si è sfilata all’ultimo minuto e non appoggia la candidata del Polo o perché gli elettori non ne possono più, ad Ombretta Colli dovesse andare male, Silvio Berlusconi sarà il primo a consolarla: «Ombretta, se ti fanno disperare, torna a cantare». Incoraggiante augurio. Ma nel suo discorso a palazzo Isimbardi, c’è pochissimo spazio, Colli o non Colli, per il voto in Provincia. Intanto perché le elezioni europee del 12 e 13 giugno, dove Silvio Berlusconi è candidato ovunque, sono un banco di prova della credibilità del governo. «Un appuntamento di medio termine», le definisce per la prima volta il presidente del Consiglio. E poi, perché c’è molto da fare e da comunicare «visto che l’85% dei giornali è in mano alla sinistra e la televisione basta guardarla... Altro che proprietà di un despota». E allora, nelle veste di grande comunicatore, è il presidente del Consiglio in persona a spiegare quello che è stato fatto, «i successi» - e quello che ancora c’è da fare - «le promesse» - da qui alla fine della legislatura. I superlativi non gli mancano. «Un miracolo continuo». «Un carniere di successi straordinari». «I governi che mi hanno preceduto possono solo impallidire». «L’Ulivo è solo una coalizione messa insieme solo per fini elettorali, senza alcun fondamento comune, destinata a dividersi subito dopo le elezioni».
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:37 AM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com