BURRO E MIELE

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
claudio.41
00Thursday, October 19, 2006 9:28 AM


(Isaia 7:15)



Il Signore stesso diede il segno : "La Vergine concepirà e partorirà un figliolo, e tu lo chiamerai Emmanuele". (Dio con noi). Subito, connesso all'annuncio del segno, il Signore dichiara ancora : "Egli mangerà burro e miele, finchè egli sappia riprovare il male, ed eleggere il bene". (diverse traduzioni hanno "panna" , anzichè "burro", ma il concetto è lo stesso).
La parola "finchè" o "fino a che", è anche ben tradotta "affincè".

Il segno offerto e promesso è dall'Alto, e dal basso. I due estremi si toccano : L'Onnipotente condiscende alla miseria dell'uomo caduto. L'Emmanuele è vero Dio e vero uomo. Come uomo, Egli deve avanzare in sapienza, in statura, in grazia presso Dio e presso gli uomini (Luca 2:52). L'uomo ha bisogno di cibo in più che un senso. Il profeta informa che Gesù mangerà burro e miele affinchè e fino a che discerna tra il male e il bene.

Se noi, Chiesa di Cristo, meditiamo alcune parole, ad esempio, queste parole, saremo meno precipitosi nell'agire e nel parlare. Alla scuola di Lui, ascoltando molto, riflettendo assai, e parlando solo quando Lui ci apre la bocca, noi Lo serviremo meglio.

Burro e miele: non uno solo, ma tutti e due, perchè l'uno compensa ed equilibra l'altro. Il latte è necessario , ma occorre anche il cibo sodo. Il miele solo è troppo dolce, ed era proibito mescolarlo ai sacrifici. Inoltre, vi sono nel commercio qualità non pure. Il Salmista paragona le parole del Signore a miele puro che non passa attraverso recipienti fabbricati dall'uomo, ma cola direttamente dai favi, dalla fonte. (Salmo 19:10)

Burro è cibo solidificato. Il profeta si riferisce a burro puro, non certo a burro mescolato con altre sostanze come si trova sul mercato. Lo si ottiene sbattendo il latte fino a che si forma una massa solda e bianca, che si separa dalla parte acquosa, buona anch'essa per altri usi.

Il Personaggio glorioso e umile che unisce in Sè l'Alto e il basso, i due estremi, e che ha una Mano al Trono , e l'altra la stende ai più miseri e degradati, è descritto inattivo, silenzioso ma che si ciba di burro e di miele, affinchè e fino a che discerna bene e male. Come Lui , la Sua (la Sua!) Chiesa, i nati dall'Alto, che hanno Dio Trino dimorante in loro.

I Nati dall'Alto devono dimorare a lungo in Gesù prima di poter discernere. Dopo aver avuto il latte, imparano a vederlo dimenato, agitato. La Parola deve essere considerata sotto i vari aspetti fino a che diventa in noi dottrina sicura, equilibrata.

Ricordiamo i tre "E" di Isaia 11:2 ___ Sapienta E intelligenza ; Consiglio E forza; Conoscenza E timore del Signore.
Sei lavori eseguiti in noi dallo Spirito Santo, da Colui che ha i SETTE Spiriti di Dio (Apoc.3:1).
Il risultato delle sei lavorazioni è : RIPOSO.

Occorre disciplina di cibo e silenzio prima che comprendiamo, alla luce dello Spirito Santo, il male e il bene. L'uomo naturale sbaglia, perchè giudica superficialmente e non la realtà (Giovanni 7:24).

Oh! grande vita di Gesù Cristo, il vero Dio e il vero Uomo, il Mediatore perfetto! Dacci, o Signore, di metterci alla Tua scuola, e di cibarci di burro e miele, affinchè e fino a che Tu ci vorrai guidare e usare nel tanto difficile compito di discernere ed eleggere, e di agire e parlare secondo la Tua volontà!

Divini , lunghi silenzi! __ Parola misurate; poche, ma pietose e savie!

[Modificato da claudio.41 19/10/2006 9.29]

un sorriso
00Thursday, October 19, 2006 10:22 PM

Se noi, Chiesa di Cristo, meditiamo alcune parole, ad esempio, queste parole, saremo meno precipitosi nell'agire e nel parlare. Alla scuola di Lui, ascoltando molto, riflettendo assai, e parlando solo quando Lui ci apre la bocca, noi Lo serviremo meglio.



[SM=x795136] [SM=x795136] [SM=x795136] [SM=x795136] [SM=x795136] [SM=x795136]


Oh! grande vita di Gesù Cristo, il vero Dio e il vero Uomo, il Mediatore perfetto! Dacci, o Signore, di metterci alla Tua scuola, e di cibarci di burro e miele, affinchè e fino a che Tu ci vorrai guidare e usare nel tanto difficile compito di discernere ed eleggere, e di agire e parlare secondo la Tua volontà!



[SM=x795130] [SM=x795130] [SM=x795130] [SM=x795130] [SM=x795130] [SM=x795130]


simone.pietro
00Sunday, March 18, 2007 10:14 AM
bello [SM=x795131] molto bello [SM=x795130]
un sorriso
00Wednesday, November 21, 2007 11:56 AM



[SM=x795131] ....stupendo anche questo scritto.... [SM=x795131]

un sorriso
00Thursday, June 12, 2008 10:36 PM
claudio.41, 19/10/2006 9.28:


Se noi, Chiesa di Cristo, meditiamo alcune parole, ad esempio, queste parole, saremo meno precipitosi nell'agire e nel parlare. Alla scuola di Lui, ascoltando molto, riflettendo assai, e parlando solo quando Lui ci apre la bocca, noi Lo serviremo meglio.



I Nati dall'Alto devono dimorare a lungo in Gesù prima di poter discernere. Dopo aver avuto il latte, imparano a vederlo dimenato, agitato. La Parola deve essere considerata sotto i vari aspetti fino a che diventa in noi dottrina sicura, equilibrata.



Occorre disciplina di cibo e silenzio prima che comprendiamo, alla luce dello Spirito Santo, il male e il bene. L'uomo naturale sbaglia, perchè giudica superficialmente e non la realtà (Giovanni 7:24).



Oh! grande vita di Gesù Cristo, il vero Dio e il vero Uomo, il Mediatore perfetto! Dacci, o Signore, di metterci alla Tua scuola, e di cibarci di burro e miele, affinchè e fino a che Tu ci vorrai guidare e usare nel tanto difficile compito di discernere ed eleggere, e di agire e parlare secondo la Tua volontà!


Divini ,
lunghi silenzi!

__ Parole misurate;
poche, ma pietose e savie!






[SM=x795143] [SM=x795143] [SM=x795143] [SM=x795143] [SM=x795143] [SM=x795143]


un sorriso
00Sunday, July 31, 2011 10:16 PM
[SM=x795143] [SM=x795130] [SM=x795143]
Pattybolzano
00Monday, November 25, 2013 4:59 PM
[SM=g27822] [SM=g27823]
Pattybolzano
00Wednesday, February 4, 2015 10:26 PM
[SM=x795136]
un sorriso
00Thursday, February 5, 2015 1:55 PM
claudio.41, 19/10/2006 09:28:




Occorre disciplina di cibo e silenzio prima che comprendiamo, alla luce dello Spirito Santo, il male e il bene.

L'uomo naturale sbaglia, perchè giudica superficialmente e non la realtà
(Giovanni 7:24).

Oh! grande vita di Gesù Cristo, il vero Dio e il vero Uomo, il Mediatore perfetto! Dacci, o Signore, di metterci alla Tua scuola, e di cibarci di burro e miele, affinchè e fino a che Tu ci vorrai guidare e usare nel tanto difficile compito di discernere ed eleggere, e di agire e parlare secondo la Tua volontà!

Divini , lunghi silenzi! __ Parola misurate; poche, ma pietose e savie!









[SM=x795136] [SM=x795136] [SM=x795136] [SM=x795136] [SM=x795136]
RPaola
00Tuesday, March 26, 2019 9:38 PM
Che stupenda spiegazione [SM=x795135] [SM=x795136]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:37 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com