Ancora mangimi secchi

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Pages: [1], 2
Simone
00Wednesday, August 28, 2002 3:21 PM
Il mio cane ha problemi con il fegato (e' stato avvelenato da giovane) ed i veterinari mi consigliano di dargli mangime secco specifico per le sue esigenze.

Guardando la composizione del mangime, mi sono accorto che contiene, oltre a conservanti e simili anche farine animali.
Durante lo scandalo sulla mucca pazza, fecero vedere varie volte filmati in cui si evidenziava che le farine animali oltre ad essere dannose per un erbivoro (la mucca) erano anche fatte con carcasse di animali morti non sempre controllati.

Ho chiesto al veterinario se mi poteva dare al posto di questi mangimi, una dieta per il mio cane che potesse essere cucinata da me con cibi freschi, specificando che sarei stata molto attenta a rispettarla. La risposta e' stata negativa, niente e' meglio e piu' equilibrato dei mangimi.

SARA' VERO? Voi che ne pensate? [SM=g27807]
MARCO
00Friday, August 30, 2002 10:54 AM
X SIMONE
IL MIO VETERINARIO MI HA LASCIATO LIBERA SCELTA TRA MANGIME SECCO E ALIMENTAZIONE CASALINGA,SPECIFICANDOMI I CIBI DA DARGLI,CERTO CHE BUCK NON AVEVA PROBLEMI DI FEGATO.IL PROBLEMA E' SE TU TI FIDI DEL TUO VETERINARIO,IO A SENSAZIONE PENSO CHE SE IL CANE STA BENE TU POSSA PROVARE...MAGARI CI SARANNO ALIMENTI CHE NON POTRAI DARE!UN SALUTO.
MARCO
Simone
00Tuesday, September 3, 2002 12:06 AM
Mi fido del veterinario, ma non capisco come mai dovrei affidarmi solo ai mangimi, che non mi sembrano particolamente "sani" (soprattutto in confronto ad alimenti freschi) e le sue spiegazioni sull'argomento mi sembrano un po' vaghe,
ciao, Simone
valeria
00Tuesday, September 3, 2002 9:32 AM
mangimi
forse il problema è che è difficile creare ad hoc una dieta casalinga x un cane che ha dei problemi di salute... i fattori da prendere in considerazione son tantissimi, e alla fine tra alimenti di prima qualità ed integratori vari potresti arrivare a spendere molto di più di quello che si spende x un mangime commerciale, col rischio di non riuscire comunque nel tuo intento... Forse è questo che voleva dirti il tuo vet. ciao e in bocca al lupo x il tuo cane, valeria
Simone
00Wednesday, September 4, 2002 4:47 PM
Grazie per le spiegazioni, a parte che mi costa un capitale il mangime speciale da dargli, una scatoletta di umido costa 7.000 lire e basta per un pasto, quello secco e' poco meno costoso ;-)
e l'impressione e' che faccia schifo anche al cane e lo mangi perche' non c'e' nient'altro, in effetti pero' quella dei mangimi potrebbe essere la via piu' semplice.
valeria
00Wednesday, September 4, 2002 9:38 PM
i costi
in effetti questo è il rovescio della medaglia! e lo stesso succede con i farmaci: tutto quello che riguarda la salute degli animali le ditte te lo fanno pagare un patrimonio! valeria
hovawart
00Thursday, September 5, 2002 12:44 PM
Re:

Scritto da: Simone 28/08/2002 16:21
Il mio cane ha problemi con il fegato (e' stato avvelenato da giovane) ed i veterinari mi consigliano di dargli mangime secco specifico per le sue esigenze.

Guardando la composizione del mangime, mi sono accorto che contiene, oltre a conservanti e simili anche farine animali.
Durante lo scandalo sulla mucca pazza, fecero vedere varie volte filmati in cui si evidenziava che le farine animali oltre ad essere dannose per un erbivoro (la mucca) erano anche fatte con carcasse di animali morti non sempre controllati.

Ho chiesto al veterinario se mi poteva dare al posto di questi mangimi, una dieta per il mio cane che potesse essere cucinata da me con cibi freschi, specificando che sarei stata molto attenta a rispettarla. La risposta e' stata negativa, niente e' meglio e piu' equilibrato dei mangimi.

SARA' VERO? Voi che ne pensate? [SM=g27807]




cerco di andare per ordine........
i conservanti possono essere naturali o chimici, devi leggere l'etichetta. Dove trovi scritto che il mangime e' conservato con vitamina E o con tocoferoli, vuol dire che i conservanti sono naturali
le farine di carne, nascondono delle insidie a seconda della serieta' del produttore. puo' essere esclusivamente carne disidratata, come invece contenere scarti di produzione.

io sono un utilizzatore convinto di mangimi, pero' uso una marca di altissimo livello, e ci sono non piu' di tre-quattro marche che userei per i miei cani; detto questo, non e' vero che non si puo' preparare del cibo equilibrato anche in casa.
Ciao Stefano
valeria
00Thursday, September 5, 2002 2:33 PM
cibo casalingo
il problema è che il cane di Simone ha dei problemi di salute (è malato al fegato) e quindi con un'alimentazione casalinga diventa più difficile fare una dieta che sia facilmente assimilabile, nutriente ma che non sovraccarichi il fegato. ecco xchè penso che nel suo caso sia giusto ricorrere ad un'alimentazione commerciale. se invece il cane è sano può andare benissimo un'alimentazione casalinga, basta che si stia attenti a cosa e come lo si prepara. ciao, valeria
SuperSabry
00Thursday, September 5, 2002 7:23 PM
Segui il tuo veterinario sfortunatamente sono poche le ditte che fanno mangimi per problemi sanitari ......ma nn hai soluzione da solo è impossibile riuscire a creare una miscela di cibo che sia adatta ad un fegato delicato.
L'alimentazione nel tuo caso è vitale e un errore lo pagheresti caro
Simone
00Thursday, September 5, 2002 9:23 PM
Il magime secco contiene il sorbato di potassio come conservante e antiossidanti BHA e gallato di propile (non so' proprio che origine abbiano). Il mangime e' Royal Canin diet Intestinal programme.

In effetti ci sono molte vitamine ed integratori, che dovrei comunque dargli per integrare il cibo casalingo.
In ogni caso non vorrei fare esperimenti sul cane perche', come dice SuperSabry pagherei caro un errore.
Resto convinta che con l'aiuto di un nutrizionista sia possibile ricreare una dieta bilanciata (lo si fa per gli umani...)

Se qualcuno di voi mi sa dire se i conservanti e gli antiossidanti sono naturali, almeno mi tranquillizzo.

Grazie a tutti
hovawart
00Thursday, September 5, 2002 9:25 PM
Re:

Scritto da: Simone 05/09/2002 22:23
Il magime secco contiene il sorbato di potassio come conservante e antiossidanti BHA e gallato di propile (non so' proprio che origine abbiano). Il mangime e' Royal Canin diet Intestinal programme.

In effetti ci sono molte vitamine ed integratori, che dovrei comunque dargli per integrare il cibo casalingo.
In ogni caso non vorrei fare esperimenti sul cane perche', come dice SuperSabry pagherei caro un errore.
Resto convinta che con l'aiuto di un nutrizionista sia possibile ricreare una dieta bilanciata (lo si fa per gli umani...)

Se qualcuno di voi mi sa dire se i conservanti e gli antiossidanti sono naturali, almeno mi tranquillizzo.

Grazie a tutti



quelli che hai scritto sopra non lo sono........
Simone
00Friday, September 6, 2002 10:48 PM
... e allora sto proprio tranquilla...
Secondo voi esiste un nutrizionista per cani?
hovawart
00Saturday, September 7, 2002 8:47 AM
Re:

Scritto da: Simone 06/09/2002 23:48
... e allora sto proprio tranquilla...
Secondo voi esiste un nutrizionista per cani?


non mi sono spiegato, gli antiossidanti e i conservanti che hai scritto non sono naturali, anzi.........
Stefano
Francesco
00Wednesday, November 13, 2002 9:48 AM
dieta casalinga
Sulla questione relativa alle affermazioni del veterinario.... se è serio forse si preoccupa del rispetto del bilanciamento che nella dieta domestica può essere solo teorico.. Comunque.. io vivo da poco con un bel pastore tedesco (trovato mezzo morto incatenato in un bosco) che ha dei problemi di assimilazione (spero transitori e derivati dal trauma)e sto lavorando alla costruzione di una dieta domestica "facile" da realizzare. Sono a buon punto per la scelta degli alimenti base (guardo alla reperibilità e al come trattarli) e tra poco passerò alla fase pratica cioè: ti piace e ti fa bene o ti piace ma stai male???
Sarà calibrata per un peso di 30-34 Kg, 1950 Kcal circa, in pigrotto di due anni con "impegni" di gioco all'aria aperta di circa 2 ore al giorno. Vi faccio sapere...

Francesco
mitridate@tiscalinet.it
Cicci
00Thursday, November 14, 2002 6:17 PM
X Francesco
Voglio proprio farti i complimenti per aver salvato questo povero cane, auguri e spero che vi possiate fare compagnia x molto molto tempo.Bau da Bobo e Zara.
Kurtzzz
00Monday, November 18, 2002 8:01 PM
ecco la dieta
questa è la versione "base"... sono molto graditi commenti e consigli
Dieta casalinga
razza: pastore tedesco età: 2 anni attività fisica: scarsa peso: 32

fabbisogno calorico stimato: 1700 Kcal

Attenzione!
Questa è la quantità giornaliera complessiva di alimenti che deve essere divisa in due pasti (mattina/sera), può essere ricalcolata in modo proporzionale al variare del peso del cane (a occhio circa 60 Kcal per Kg come valore medio) e aumentata/diminiuta sul valore medio tenendo conto della razza e dell'attività svolta*****

alimento/quantità/Kcal fornite

riso*/250g/905
merluzzo**/200g/150
petto pollo**/200g/194
petto tacchino**/150g/201

olio (mais)***/10g/90
olio fegato merluzzo***/10g/90

spinaci lessi/100g/31
mela grattata/100g/50

integrazioni mensili
uovo (lesso)****
carota
buccia d'uovo tritata o pezzetto di ricotta di capra

* deve essere lessato e bollito per almeno 20 minuti, poi sciacquato molto bene per eliminare l'amido fuoriuscito con la cottura.
** devono essere lessati e raffreddati (se vengono cucinati o riscaldati con il forno a microonde, prima di somministrarli bisogna attendere che passi il c.d. "ritardo di cottura".... altrimenti la temperatura del cibo continua a salire nello stomaco.... comunque almeno 10-15 minuti).
*** un cucchiaino da caffè sono in media 5-8g.
**** molti sostengono di doverlo dare crudo... ma se non lo cuciniamo non viene inibita la "avidina" e qindi la "biotina" non può essere normalmente assorbita.

*****
fattori di correzione

razza
pastori e nordiche/moltiplicare per 0.8/(diminuisce)
da caccia o tendenti al magro/moltiplicare per 1.1/(aumenta)
tendenti al ciccione/moltiplicare per 0.9/(dimuisce)

stato
cucciolo svezzato/moltiplicare per 1.75 - 2/(aumenta)
cucciolotto/moltiplicare per 1.75 - 1.2/(aumenta)
giovincello / giovanotto/moltiplicare secondo fattore razza
adulto/moltiplicare secondo fattore razza
adulto femmina gestazione/moltiplicare fino a 1.2 - 1.5/ frazionare in più pasti (3-4)
adulto femmina lattazione/moltiplicare fino a 2 - 3/ frazionare in più pasti
grande capo a riposo/moltiplicare per 0.8 -0.9/diminuisce)

per la futura mamma è bene frazionare in più pasti per evitare che la compressione data dal pancione possa indurre vomito..... "magari stiamo attenti alle voglie"

per il "grande capo a riposo" bisogna comunque diminuire il pollo e il tacchino a favore del merluzzo... (qualche volta un bel pezzo di salmone se lo merita proprio.

Francesco
mitridate@tiscalinet.it
valeria
00Tuesday, November 19, 2002 1:15 PM
dieta casalinga
vi consiglio di leggere un libro scritto da un veterinario americano, docente di gastroenterologia: "ricette fai da te per cani e gatti" di donald R. Strombeck, edagricole. I primi capitoli parlano dei principi generali su cui va basata l'alimentazione di cai e gatti, poi seguono capitoli che spiegano le varie diete da somministrare in base alle fasi di crescita, all'attività o alle patologie che possono avere i nostri cani e gatti. ciao, valeria
stefania
00Tuesday, November 19, 2002 1:49 PM
commento
Io alla mia cagnolina dò sia crocchette che riso,pasta ecc...
può ritenersi un'alimentazione mista??
ciao a tutti
Kurtzzz
00Wednesday, November 20, 2002 9:47 AM
Re: commento

Scritto da: stefania 19/11/2002 13.49
Io alla mia cagnolina dò sia crocchette che riso,pasta ecc...
può ritenersi un'alimentazione mista??
ciao a tutti




dipende da come realizzi il mix (se lo fai) oppure da come alterni i singoli alimenti... nei mix domestici, includendo le crocchette rischi di sbilanciare la dieta verso i carboidrati....
enrico
00Wednesday, November 20, 2002 10:04 PM
dosaggi
ciao a tutti,il mio cane pit bull pesa 28 kg.(dovrebbe calare 3 kg.)visto che kurtzzz,se ne intende di dieta naturale,ed io sarei propenso ad eliminare i mangimi secchi,vorrei se possibile sapere i vari dosaggi di riso carne di pollo ecc...per il mio cane,lui ha 2 anni mangia 2 volte al giorno, dorme in casa e svolge un attività normale,passeggiate corse nei prati ed in giardino.ciao e grazie
valeria
00Thursday, November 21, 2002 6:00 PM
dieta
prendi il libro che ho consigliato in un messaggio precedente, troverai tutto il necessario per fare una dieta equilibrata x il tuo cane (penso si possa trovare anche in bibiloteca, se non vuoi comprarlo). valeria
Kurtzzz
00Saturday, November 23, 2002 9:47 AM
dieta pit
dovresti moltiplicare tutte le quantità per 0.95 (per iniziare. in questo modo parti come base da 1600 Kcal circa mantenendo il bilanciamento delle componenti nutritive.
Per "aggiustarla" in seguito tieni conto di questi indicatori:

- aumento di peso: è ovvio che stiamo esagerando, ricalcola moltiplicando ogni volta per 0.98 (scendi come quantità).

- diminuzione di peso: ricalcola moltiplicando i valori base ogni volta per 1.02.

- feci moli e tendenza alla diarrea.. probabilmente occorre ridurre i carboidrati, moltiplica la quantità iniziale per 0.98 (scende).

comunque se decidi di passare alla dieta casalinga non essere brusco... sostituisci solo un pasto a quello che mangia ora per almeno dieci giorni per consentire all'intestino di abituarsi.
altra cosa... rispetto al "secco" aumenta la quantità di feci e cambia comunque la consistenza (più morbide) ma è assolutamente normale!

in questo momento la dieta la somministro sia al pastore tedesco (Chinotto) che ad un setter (Stella) e tutto procede per il meglio.

sto preparando una tavola delle equivalenze per gli alimenti (per sostituzione di quello che non piace o che non si trova) e una tavola per il calcolo veloce delle quantità.

ciao Francesco
mitridate@tiscalinet.it
CERCO HOVAWART
00Sunday, November 24, 2002 10:27 AM
Re: Re:

Scritto da: hovawart 07/09/2002 8.47

non mi sono spiegato, gli antiossidanti e i conservanti che hai scritto non sono naturali, anzi.........
Stefano



HO VISTO CHE HAI UN HOVAWART, E FORSE PUOI AIUTARMI, STO CERCANDO UN ALLEVAMENTO UN PO PIU VICINO ALLA MIA REGIONE IL FRIULI, FINORA HO TROVATO ALLEVAMENTI SOLO IN PIEMONTE. TU DOVE LO HAI ACQUISTATO??? GRAZIE DI CUORE
marco fi
00Tuesday, November 26, 2002 2:59 PM
scusatemi
ciao a tutti,una domanda:a cosa servono tutte queste bischerate sulle diete e mangiare casalingo?
è una soddisfazione personale?
Non capisco,il progresso ci ha portato il mangime secco nei negozi,è semplice da preparare ed al cane piace.
Una volta mangiavano gli avanzi della cena(si dice!)ed adesso che esistono dei mangimi equilibrati vi complicate la vita?
Datemi retta,quelle due ore di sudore vicino al pentolone
sfruttatele per fare delle carezze,perché il cane si nutre soprattutto d'amore. un ciao ed un bau da marco fi e scila.
Kurtzzz
00Wednesday, November 27, 2002 5:42 PM
alimenti confezionati..... mangiali tu!!!!!!
Senza cadere in congetture fantastiche su cosa si può trovare negli alimenti industriali (autori vari di libri più o meno sponsorizzati ecc.ecc....) o in crociate vegetariane e minc... simili.... personalmente parto da queste semplici considerazioni....

1 - le "comodità" in qualche modo si pagano..... e siccome le paga il cane e non io (semplicemente perchè lui non può scegliere o comunicarmelo correttamente...)..... il tempo che passo davanti il pentolone è lo stesso che ci passo per cucinare i pasti destinati a me!!!!!!

2 - mi occupo di consulenza legale in campo anche medico... ricordo a tutti che le normative in tema di alimentazione, meglio confezionameto dei cibi a vari usi destinati, sono - anche se nessuno le legge - atti normativi dello Stato di dominio pubblico (che comunque tutti dovremmo conoscere). Detto questo qualcuno si è mai posto sinceramente questa domanda.... "cosa è ammesso è perchè nella ""creazione"" dei cibi industriali?" risposta (molto molto ponderata) "tutto ciò che nel tempo medio di un paio di legislature non porta alla morte di una cospicua fetta dell'elettorato attivo (non della popolazione)....." MEDITARE ED INFORMARSI......

3 - mangeresti per tutta la tua vita palline di segatura colorata?

4 - hai mai mangiato un piatto di croccantini o di pappa lessa per cani o per gatti?

5 - hai mai sciolto una maciata di croccantini in un bicchiere d'acqua e confrontato il prodotto con le feci????

fammi sapere!!!!!

Francesco
p.s.
adoro cucinare per i miei cani, per il mio gatto, per me e per i miei amici.... qualche volta anche le stesse cose![SM=g27790]


Cicci
00Friday, November 29, 2002 11:17 PM
Non sono bischerate
1)Io non credo proprio che parlare di alimentazione corretta o meno x i nostri beniamini sia tempo perso, anzi!!!!!
2) Io non mangerei schifezze, perche' darle al mio cane?
3) Cosa mettono nei cibi confezionati?????
4) Cucinare al proprio cane non e' una perdita di tempo e dargli cibo confezionato non serve a dare una carezza in piu'.
5)Io cucino ai miei cani e loro oltre a mangiare un cibo sicuramente migliore e piu' appetitoso di carezze ne ricevono tantissime!!!!
6) Anche io come Kurtzzz adoro cucinare per i miei cani e a volte (raramente pero' visto che il loro stomaco e' molto delicato)le stesse cose che preparo per me, avendo cura di non dar loro cibi nocivi per la loro salute.....Sono bischera????..Va bene, me ne compiaccio; i miei cani pero' sono felici anche perche' nell'atto del cucinare per loro c'e' tanto amore e nel mettere nella ciotola un po' di croccantini.....non so!!!!!
SoniaF
00Sunday, December 1, 2002 9:54 AM
Per favore, non litigate e non continuiamo a generalizzare!!![SM=g27792] [SM=g27800] :o
enrico
00Saturday, December 14, 2002 9:06 PM
riso bollito
scusate la mia ignoranza ma quando si prepara il riso(rottura di riso per cani)va scolato e lavato oppure va lasciato in ammollo nella sua acqua di cottura tutta la notte?grazie
Kurtzzz
00Monday, December 16, 2002 9:44 AM
cottura del riso
la dose di riso deve essere pesata a crudo.

per la cottura devi attenerti a queste regole:

1 - acqua senza sale;
2 - tempo di cottura anche oltre il doppio, cioè fino a 20 min.(rompere le catene di amido e trasferirlo in acqua);
3 - scolare dopo la cottura;
4 - lavare in acqua corrente per asportare i residui di amido.

se prepari le dosi giornaliere per un periodo lungo (io lo faccio una volta a settimana)per poi congelarle, non cadere nella tentazione di lessare la carne assieme al riso..... puoi aggiungere invece le verdure verso fine cottura (sempre del riso).
cerca di usare riso di buona qualità, per risparmiare un pochino puoi acquistarlo sfuso nei mercati magari scegliendo il basmathi o altro indiano (hanno i chicchi lunghi, sottili e profumano in modo appetitoso).

Buon appetito[SM=g27799]
Cicci
00Monday, December 16, 2002 9:02 PM
Perche' la carne non va bollita insieme al riso o alla pasta? Io generalmente ai miei cagnolini gliela do arrostita per comodita' mia ma non avevo mai sentito che non si dovesse cuocere insieme al riso; vale lo stesso per pasta? Io le verdure( zucchine o carote) le cuocio insieme alla pasta o al riso. Cicci.:o :o :o
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:54 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com