Ale e Franz

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
Agg-Webmaster
00Monday, September 5, 2005 1:04 PM
Alessandro Besentini e Francesco Villa s'incontrano nel 1995 al C.T.A.(Centro Teatro Attivo) di Milano. Nello stesso anno al Caffè Teatro di Verghera di Samarate formano il duo Ale e Franz.
Con Paola Galassi creano lo spettacolo "Dalla A alla Z" con il quale approdano a Zelig. La loro comicità è basata sul dialogo, usato per montare e smontare le più svariate situazioni, arrivando a capovolgerle, rimbalzandosele uno contro l'altro.
In televisione hanno partecipato a:
Pippo Chennedy Show (1997 Rai Due),
Facciamo Cabaret (1997 Italia 1),
Mai Dire Gol (1997/98 Italia 1),
Zelig (1999 Italia 1),
Convenscion (1999 Rai Due),
Zelig (2000 e 2001 Italia 1).
Nel luglio 2001 è uscito il loro primo libro "…e Larry? E' morto!" nella collana Saltimbanchi Rizzoli.
Nel settembre 2001 vincono il XXIX PREMIO "SATIRA POLITICA" di Forte dei Marmi.
Briosa
00Tuesday, September 6, 2005 11:28 AM
io li trovo grandiosi!!!
rido proprio sonoramente con loro!! [SM=x817291]
Agg-Webmaster
00Tuesday, September 6, 2005 12:38 PM
Re: io li trovo grandiosi!!!
E' tanto che aspetti...[SM=x817291]
Compagnero
00Tuesday, September 6, 2005 12:54 PM
mitici!!!
Agg-Webmaster
00Tuesday, September 6, 2005 1:08 PM
Re:


Agg-Webmaster
00Tuesday, September 6, 2005 1:09 PM
Re: Re:
Ale: "Ha fatto proprio bene a vestirsi di nero: il nero lo slancia". Franz: "Si', se si vestiva di bianco confinava con l'Austria".

Ale: "Ho comprato a un'asta la chitarra di Chopin". Franz: "Ma non dire idiozie, Chopin non suonava la chitarra!". Ale: "E infatti è ancora tutta imballata...".

Gin: "È precisa questa pistola?". Fiz: "Sì: se tu premi il grilletto alle 8, quella alle 8 spara".

Gin: "Hei Fizz, hai fatto quel lavoretto là, nel locale di cui ti parlavo?". Fizz: "Sì, Gin, quando nessuno guardava sono entrato ed ho nascosto il microfono". Gin: "Bene, almeno la smetteranno di disturbare con il loro Karaoke!"

Fizz: "Larry?". Gin: "L'ho fatto fuori. L'ho fatto schiantare contro il casello dell'autostrada". Fizz: "Gli hai tagliato i freni?". Gin: "No, gli ho smontato il telepass".

Fizz: Ho saputo che il capo è arrabbiato con te e Sam. Gin: Sì. Ieri sera io e Sam eravamo a casa del capo; lui voleva farci i complimenti per la rapina alla posta, a un certo punto ha tirato fuori il fazzoletto per soffiarsi il naso e ha detto: "Voi sieti i numeri uno!". Sam è partito e gli ha strappato il fazzoletto dalle mani e si è messo a correre e il capo si è infuriato.

Fizz: "Gin, ho il sospetto che nel tuo appartamento ci siano delle microspie". Gin: "Cosa te lo fa pensare?". Fizz: "Ieri nel corridoio ho visto un microimpermeabile appeso ad un chiodino".

Gin: "Vincent?". Fizz: "Ci sto pensando io: lo sto torturando piano piano". Gin: "Come?". Fizz: "Gli ho comprato l'abbonamento dell'Inter".

Fizz: "Manuel? L'hai fatto fuori?". Gin: "Sì, gli ho messo dell'acido nel caffè". Fizz: "Accidenti, Gin... Così non è corretto!". Gin: "Lo so, corretto è con la grappa".

Fizz: "Ho sentito che ieri sera hai litigato con Julian...". Gin: "Sì, gli ho spaccato tutti i denti". Fizz: "E lui?". Gin: "Li ha messi sotto il cuscino e adesso è ricco!".

Fizz: "Larry?". Gin: "È morto in montagna mentre scalava". Fizz: "È scivolato?". Gin: "No, gli è entrata la seconda e si è schiantato contro un albero".

Fizz: "Gin, i ragazzi mi hanno detto di ieri sera". Gin: "Sì, ero al night, ho appeso Manuel al muro". Fizz: "E allora?". Gin: "Voglio spostarlo, lì non sta bene: ci metto una pianta...".

Fizz: "Joe?". Gin: "L'ho ucciso: l'ho impiccato". Fizz: "Gin, ti avevo detto di fare in modo che sembrasse un suicidio!". Gin: "L'ho fatto, Fizz: ho usato una sciarpa dell'Inter".

Fizz: "Ciao Gin". Gin: "Ciao Fizz, sono nervoso...". Fizz: "Come mai?". Gin: "Non dormo!". Fizz: "Hai provato a contare le pecorelle?". Gin: "Si', ma me ne manca sempre una... un nervoso !". Fizz: "Anch'io sono nervoso...". Gin: "Come mai?". Fizz: "Non dormo...". Gin: "Hai provato a contare le pecorelle...". Fizz: "Si'! Me ne avanza sempre una...". Gin: "Ecco dov'era ... BASTARDO!".

"Ho sentito di Harry...". "Si, ha scavato un tunnel e dopo tre anni è uscito di galera". "Quanti anni gli avevano dato?". "Due. E' che sotto il tunnel ha perso la cognizione del tempo".

Fizz: "E Tony?". Gin: "Tony è morto. E' stato investito questa mattina da una macchina". Fizz: "Come fai a saperlo?". Gin: "Eh, non sono riuscito a frenare in tempo".

Fizz: "E Larry?". Gin: "E' morto. Gli ho sparato al cuore (e indica la parte destra del petto)". Fizz: "Gin il cuore è dall'altra parte". Gin: "Scusa...mi sono confuso". Fizz: "E quindi?". Gin: "Larry è ferito".

"Sai che oggi mi hanno sparato alle gomme?". "Durante l'ora di disegno... ti hanno rotto anche tutti i righelli?".

"Ricordati anche che di vita ce n'e' una sola". "Tranne che nei Videogiochi".

Fizz: "Ehi Gin...che ore sono?". Gin: "Sono le Dodici e 5 Secondi". Fizz: "E adesso?". Gin: "Sono le Dodici e 8 Secondi". Fizz: "E adesso?". Gin: "Sono le Dodici e 11 Secondi". Fizz: "Come passa il tempo". Gin: "Soprattutto i secondi".

Fizz: "Ciao Gin!". Gin: "Ciao Fizz!". Fizz: "Hai sentito di John? E' finito su tutti i giornali". Gin: "Davvero?!? Come mai?". Fizz: "Rapinava un'edicola e il tetto si è sfondato!!".

Fizz: "Ciao Gin". Gin: "Ciao Fizz". Fizz: "Senti Gin, come è andata la rapina al casinò?". Gin: "Male Fizz, siamo entrati, abbiamo puntato le armi e le abbiamo perse subito".

Fizz: "Ciao Gin". Gin: "Ciao Fizz". Fizz: "Hai fatto quel lavoro che ti avevo detto!". Gin: "Sì... non preoccuparti: gli ho fatto saltare la macchina!". Fizz: "Ed è morto? No, no... l'ha saltata!".

(di domenica) Fizz:"ciao gin, Larry?" Gin:"è morto stamattina!" Fizz:" accidenti una zingara gli aveva predetto che domenica mattina sarebbe morto...e com'è successo?" Gin:"Una zingara gli ha sparato......"

Gin: "è quasi l'ora X" Frizz: "Da quando ti ho regalato l'orologio con le cifre in romano ogni volta che sono le 10.00 dici che è l'ora X!"
26. Fizz: Allora hai sistemato Vlady? Gin: Si, l'ho colpito alla gola. Fizz: 44 magnum? Gin: No, 41...Tre li ho mangiati io.

Fizz: A proposito, hai fatto fuori il portiere di quell'albergo? Gin: No, Fizz. Fizz: Perche'? Gin: Erano le tre di notte. Sono entrato nell'albergo e c'era solo il portiere; cosi' ho preso la pistola, mi sono messo davanti a lui e gli ho sparato...Ma l'ho mancato. Fizz: Sei proprio uno stupido! Come hai fatto a sbagliare? Eri solo davanti al portiere! Con tutti i soldi che prendi! Gin: Scusa Fizz.

Gin: Ciao Fizz e con Sam? Fizz: L'ho buttato nel porto. Gin: E ha cantato? Fizz: Per forza! Dopo due minuti era ubrico fradicio.

Gin: Ora vado Fizz...Devo trovare un buon avvocato difensore. Fizz: Per il processo? Gin: No, per la partita avvocati contro cantanti.

Beau Geste
00Tuesday, September 6, 2005 1:55 PM
Non gli ho visti molto.
Compagnero
00Tuesday, September 6, 2005 6:36 PM
grandissimi, la prima l'avevo vista alla tv!!!
Agg-Webmaster
00Tuesday, September 6, 2005 6:46 PM
Re:
La panchina è mitica
Agg-Webmaster
00Tuesday, October 25, 2005 10:06 PM
Gin & Fizz

"E Larry ?". "E' stato avvelenato mentre mangiava delle scaloppine...". "Accidenti, a volte basta un secondo...".

"Mia figlia è scappata con il suo fidanzato...". "E va be' sono cose che succedono, cosa vuoi fare una tragedia ?". "Veramente io avevo pensato ad un musical...".

"Hai sentito di Raul ?". "No cosa gli è successo...". "Gli hanno dato l' ergastolo. La polizia gli ha trovato un pugnale nel baule della macchina...". "E per un pugnale gli danno l'ergastolo ?". "Si', ma per prenderlo hanno dovuto spostare tre cadaveri...".

"Ti vedo strano. Cosa hai oggi?". "Stavo camminando, mi sono appoggiato ad un muro per accendere una sigaretta. Ad un certo punto ho cominciato a sentire una voce che diceva: "CHI SEI ?, CHI SEI ?, CHI SEI ?". "Era la tua coscienza, Gin !". "No, mi ero appoggiato su un citofono...".

"Sai alla banca centrale c'è un nuovo allarme, sofisticatissimo...". "Ah si' ? Allora lasciami andare". "Che fai, corri il rischio?". "No, sposto li' il mio conto, la mia banca l'hanno ripulita tre volte questa settimana...".

"Ho sentito che è andata bene la rapina alla banca...". "Si', è stato facile come rubare caramelle a dei bambini...". "Non sottovalutare quei piccoli bastardi...".

Fizz: "Perché sei in ritardo?". Gin: "Oggi mentre scendevo dalle scale sono caduto". Fizz: "Anche ieri mentre scendevi dalle scale sei caduto". Gin: "Infatti sono stato dal medico". Fizz: "E cosa ti ha detto?". Gin: "Che ho avuto una ricaduta".

Gin: "Sam?". Fizz: "L'ho buttato nel porto". Gin: "E ha cantato?". Fizz: "Per forza! Dopo due minuti era ubriaco fradicio".

Gin: "Ora vado. Devo far saltare quell'acciaieria. È un lavoro lungo, ci vuole molto esplosivo... È piena di acciaio, saldatori, frese...". Fizz: "Torni...". Gin: "Non penso... Sai, faro' tardi!".

Fizz: "C'e' stato un periodo, della mia vita nel quale ho avuto due donne". Gin: "E poi?". Fizz: "Ho cambiato tre carte e mi e' entrato un full!".

Gin: "Ieri mi e' successa una cosa strana. Ero in macchina ed un cane mi ha pisciato sulla ruota". Fizz: "E cosa c'e' di strano?". Gin: "Andavo a 130!".

Gin: "Come e' andata la rapina al supermercato?". Fizz: "Bene, in cassa c'erano solo due milioni, ma c'era un'offerta e ce ne hanno dati tre".

MAN IN THE MIRROR
00Saturday, November 12, 2005 11:07 AM
muahahahahaah fortissimi [SM=x817279]
Agg-Webmaster
00Saturday, November 12, 2005 1:08 PM
Re:

Scritto da: MAN IN THE MIRROR 12/11/2005 11.07
muahahahahaah fortissimi [SM=x817279]


anche tu "panchinaro"?? [SM=x817291]
LestatNotturno
00Monday, November 14, 2005 1:28 AM

Tra i miei preferiti in assoluto... sono semplicemente fantastici... eleganti con uno stile incredibile... solo a vedere la panchina vuota... un sorriso mi si stampa sul viso... nell'attesa che compaiono i nostri Ale e Franz... numeri uno... un caro saluto a tutti...

Lestat de Lioncourt
Agg-Webmaster
00Monday, November 14, 2005 4:35 PM
Re:

Scritto da: LestatNotturno 14/11/2005 1.28

Tra i miei preferiti in assoluto... sono semplicemente fantastici... eleganti con uno stile incredibile... solo a vedere la panchina vuota... un sorriso mi si stampa sul viso... nell'attesa che compaiono i nostri Ale e Franz... numeri uno... un caro saluto a tutti...

Lestat de Lioncourt


concordo [SM=x817291]
Bo Rhap
00Monday, November 14, 2005 4:59 PM
in una situazione attuale di comici in italia abbastanza imbarazzante (tranne AGG, De Luigi, Crozza, Dighero, Grillo, Guzzanti e pochi altri che adesso non mi vengono in mente), Ale e Franz senz'altro mi piacciono molto e sono molto bravi!!
psyche@
00Thursday, November 17, 2005 1:58 PM
STUPENDI!!!
nooooooo!non avevo visto ke c'erano anke loro
[SM=x817300] [SM=x817300] fanno troppo sbariare!!! [SM=x817291]
[SM=x817279] [SM=x817279] [SM=x817279] [SM=x817291]
Agg-Webmaster
00Thursday, November 17, 2005 2:13 PM
Da ricordare
che hanno doppiato marty e alex in MADAGASCAR
psyche@
00Thursday, November 17, 2005 2:32 PM
[SM=x817291] [SM=x817291] [SM=x817291] [SM=x817291] [SM=x817300]
Agg-Webmaster
00Thursday, November 17, 2005 2:35 PM
[SM=x817279]
marcello l'hippy
00Wednesday, November 23, 2005 12:37 AM
Grandi
E Larry?
Larry è morto oggi alle 8
Allora aveva ragione la zingara:ieri aveva detto domani alle 8 in punto morirai, e come è morto?
Una zingara gli ha sparato!
Agg-Webmaster
00Wednesday, November 23, 2005 9:46 PM
Re: Grandi

Scritto da: marcello l'hippy 23/11/2005 0.37
E Larry?
Larry è morto oggi alle 8
Allora aveva ragione la zingara:ieri aveva detto domani alle 8 in punto morirai, e come è morto?
Una zingara gli ha sparato!


ginn e fizz [SM=x817291]
Lorymcneel
00Tuesday, December 23, 2008 12:55 PM
Dalla panchina di Zelig a buona la prima torna la più classica della gag comica italiana. Spalla e comico a duettare insieme per farcimorire dalle risate. Li trovo spassosissimi ed ancorchè sottili.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:03 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com