Abitudini alla guida

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, 2, [3], 4, 5, 6
Letak
00Monday, June 18, 2007 2:42 PM
Re: Re: Re:

Scritto da: -ASTER- 18/06/2007 14.29



[SM=x1293145] [SM=x1293145] [SM=x1293145] ....sei troppo giovane, non te la puoi ricordare.....!!!!

La doppia è un doppio uso della frizione/accellaratore....si faceva per scalare di marcia quando i cambi non erano sincronizzati.....altrimenti grattavi o peggio ancora non entrava la marcia...

....ma adesso sono tutti sincronizzati e non serve più....tranquilla!!!! [SM=x1293139]


Ma propio non entrava?
Pensavo che servisse più che altro per non sforzare troppo il cambio e non "strappare"..
Comunque vediamo....
Cos'è il sottosterzo? E il sovrasterzo?
Se l'auto va in sottosterzo cosa si deve fare per "riprenderla"?
badaniele
00Monday, June 18, 2007 2:43 PM
allora, la doppietta in effetti è d'obbligo sui cambi non sincronizzati, ma fatta sui cambi normali rende gli innesti molto fluidi, non solo però se fatta bene ti permette di cambiare anche senza toccare la frizione (proprio l'altro giorno ad una macchina di un amico si ruppe il cavo di frizione ed io andai a prenderla e la riportai al mio paesino feci 35km cambiando senza frizione)

LA logica della doppietta è questa:
un cambio ha 2 alberi uno primario ed uno secondario, uno collegato al motore tramite l'innesto a frizione e l'altro collegato alle ruote tramite differenziale. Questo comporta che un albero ha i giri del motore, l'altro i giri del semiasse (e quindi velocità dell'auto). I cambi hanno le ruote dentate folli sempre in presa, cioè quando innestiamo una marcia noi rendiamo solidale una ruota dentata con il suo albero. L'innesto può avvenire solo se i due alberi ruotano alla stessa velocità, per questo si da l'accelerata con la macchina in folle, in modo da far girare primario e secondario alla stessa velocità. Il sincronizzatore altro non è che una frizione conica che "adatta" le velocità delle ruote folli in modo da poter garantire l'innesto. Migliore è il sincronizzatore (doppio o triplo cono) maggiore è la differenza di velocità che può assorbire e quindi un innesto più morbido.


Spero di essere stato chiaro.
-ASTER-
00Monday, June 18, 2007 2:43 PM
Comunque io AMO la guida sportiva....e mi sono comprata una macchina sportiva... [SM=g27836] [SM=g27836]

...e mi piacciono le moto....e guido anche quelle!!!!!

....da giovane ( [SM=x1293166] [SM=x1293166] ) ho fatto, all'autodromo di Maggione, un corso di guida sicura....tramutatosi nel mentre in un corso di guida da pazzi.....mi sono divertita da morire...

... per girare in pista ci avevano dato le 205 sport.....trooooooppo divertenti!!!!
Letak
00Monday, June 18, 2007 2:43 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:

Scritto da: -ASTER- 18/06/2007 14.37



La mia prima macchina, una fiesta 1100 Ghia con il carburatore a doppio corpo e QUATTRO MARCE, anno di immatricolazione 1979, aveva già il sincornizzatore.....

...quindi mi sa che tu sei troppo giovane per ricordatele....



Un mio amico l'aveva, mitica quell'auto [SM=x1293160]
Letak
00Monday, June 18, 2007 2:44 PM
Re:

Scritto da: -ASTER- 18/06/2007 14.43
Comunque io AMO la guida sportiva....e mi sono comprata una macchina sportiva... [SM=g27836] [SM=g27836]

...e mi piacciono le moto....e guido anche quelle!!!!!

....da giovane ( [SM=x1293166] [SM=x1293166] ) ho fatto, all'autodromo di Maggione, un corso di guida sicura....tramutatosi nel mentre in un corso di guida da pazzi.....mi sono divertita da morire...

... per girare in pista ci avevano dato le 205 sport.....trooooooppo divertenti!!!!


Ma ti è servito quel corso?
A me piacerebbe farne uno, se impari sul serio è una sicurezza in più notevole!!1
Letak
00Monday, June 18, 2007 2:46 PM
Re:

Scritto da: badaniele 18/06/2007 14.43
allora, la doppietta in effetti è d'obbligo sui cambi non sincronizzati, ma fatta sui cambi normali rende gli innesti molto fluidi, non solo però se fatta bene ti permette di cambiare anche senza toccare la frizione (proprio l'altro giorno ad una macchina di un amico si ruppe il cavo di frizione ed io andai a prenderla e la riportai al mio paesino feci 35km cambiando senza frizione)

LA logica della doppietta è questa:
un cambio ha 2 alberi uno primario ed uno secondario, uno collegato al motore tramite l'innesto a frizione e l'altro collegato alle ruote tramite differenziale. Questo comporta che un albero ha i giri del motore, l'altro i giri del semiasse (e quindi velocità dell'auto). I cambi hanno le ruote dentate folli sempre in presa, cioè quando innestiamo una marcia noi rendiamo solidale una ruota dentata con il suo albero. L'innesto può avvenire solo se i due alberi ruotano alla stessa velocità, per questo si da l'accelerata con la macchina in folle, in modo da far girare primario e secondario alla stessa velocità. Il sincronizzatore altro non è che una frizione conica che "adatta" le velocità delle ruote folli in modo da poter garantire l'innesto. Migliore è il sincronizzatore (doppio o triplo cono) maggiore è la differenza di velocità che può assorbire e quindi un innesto più morbido.


Spero di essere stato chiaro.


[SM=g27811]
Difatti pensavo servisse solo per rendere meno strappata la cambiata, non pensavo che propio non entrasse la marcia...
-ASTER-
00Monday, June 18, 2007 2:50 PM
Re: Re: Re: Re:

Scritto da: Letak 18/06/2007 14.42

Ma propio non entrava?
Pensavo che servisse più che altro per non sforzare troppo il cambio e non "strappare"..
Comunque vediamo....
Cos'è il sottosterzo? E il sovrasterzo?
Se l'auto va in sottosterzo cosa si deve fare per "riprenderla"?



[SM=x1293146] [SM=x1293146] Che fai interroghi???

In sottosterzo a perdere aderenza è il treno anteriore...con eccesso di sterzata l'auto va dritta....per riprenderla devi togliere gas e raddrizzare il volante senza toccare il freno....



...più facile a dirsi che a farsi....perchè l'istinto ti porta a fare l'esatto contrario...
badaniele
00Monday, June 18, 2007 2:50 PM
sottosterzo: situazione in cui per continuare a curvare devi sterzare un po di più, diminuzione virtuale del raggio di sterzata. Solitamente si associa con una perdita di aderenza all'anteriore, si se ti sottosterza in accelerazione, lasciando l'acceleratore dai peso all'anteriore il muso si abbassa e la macchina riprende stabilità. Se ti parte in frenata...sono cavoli tuoi.

Sovrasterzo, per continuare la curva devi sterzare di meno, il retrotreno ti sta passando avanti...al limite vai in testacoda. Se per rimanere in traiettoria devi sterzare nel verso contrario alla curva, si parla di controsterzo. Se ti parte in curva, evita di lasciare l'acceleratore (ci vuole sangue freddo) perchè puoi allegerire ancora di più il posteriore.

Queste sono definizioni di "praticaccia" per quelle rigorose occorre fissare un sistema di riferimento solidale al baricentro del veicolo e definire gli angoli caratteristici....
Actinidia
00Monday, June 18, 2007 2:51 PM
Re: Re: Re: Re:

Scritto da: Letak 18/06/2007 14.42

Cos'è il sottosterzo? E il sovrasterzo?
Se l'auto va in sottosterzo cosa si deve fare per "riprenderla"?



il sottosterzo è quando , in curva, anche se giri le ruote la vettura va dritta....in gergo..."parte davanti"
(oddio che italiano)

il sovrasterzo è il preludio al testacoda (se non lo controlli), cioè questa volta è il posteriore della macchina che perde l'aderenza e la traiettoria della curva si stringe + del dovuto (o meglio del voluto),....


se l'auto va in sottosterzo ci possono essere due motivi...
o sei entrato in curva troppo veloce (ed hai una vettura con trazione anteriore) o hai sterzato in maniera esagerata...
quindi stacca l'acceletatore (NON FRENARE) e diminuisci l'angolo di sterzata...si sposta così il peso sull'asse anteriore e dovrebbe tornare l'aderenza...
se nn basta...prega! [SM=x1293146]
-ASTER-
00Monday, June 18, 2007 2:51 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:

Scritto da: Letak 18/06/2007 14.43

Un mio amico l'aveva, mitica quell'auto [SM=x1293160]




Siiiiii!!!!!!!!! Era il mio [SM=g27836]

Non sviluppava felocità elevate....ma aveva una potenza incredibile....e un cambio da favola per quel periodo!!!

Beveva come un'alcolista....ma mi sono troppo divertita con quella macchina....e poi era troppo bellina!!!

Rosso boreaux mettalizzata, con interni neri e cruscotto di radica!!!! [SM=g27836]
-ASTER-
00Monday, June 18, 2007 2:53 PM
Re: Re:

Scritto da: Letak 18/06/2007 14.44

Ma ti è servito quel corso?
A me piacerebbe farne uno, se impari sul serio è una sicurezza in più notevole!!1



Si, mi è servito...se non altro adesso quando "corro" so come farlo....e soprattutto mi ha insegnato a "sentirla" la macchina.....

....riesco a passare da una macchina all'altra, da una a trazione posteriore ad una a trazione anteriore senza problemi....
Actinidia
00Monday, June 18, 2007 2:54 PM
anche a me paicerebbe fare qualche corso....non ne ho fatti mai...
[SM=x1293151] [SM=x1293151] [SM=x1293151]
quasi quasi mi informo!
-ASTER-
00Monday, June 18, 2007 3:01 PM
IO giusto giusto ieri ne parlavo con la mia dolce metà, che oggi andava a Perugia....

Volevo informarmi a Maggione quando è possibile andare in pista con la propria macchina....volevo provare la mia in situazione di sicurezza togliendo il controllo di trazione e quello di antipattinamento automatici....

....non trovo pace io.... [SM=x1293165]
badaniele
00Monday, June 18, 2007 3:05 PM
scusatemi se rischio di evadere...ma i discorsi sulle auto pratici e teorici mi prendono troppo!!!
Actinidia
00Monday, June 18, 2007 3:07 PM
Re:

Scritto da: badaniele 18/06/2007 15.05
scusatemi se rischio di evadere...ma i discorsi sulle auto pratici e teorici mi prendono troppo!!!



tranquillo...mi sa che qui sei in buona compagnia e si può parlare di auto all'infinito....

almeno tra te ed Aster [SM=x1293166] ....noi leggiamo ed impariamo (utile e dilettevole) [SM=x1293148]
-ASTER-
00Monday, June 18, 2007 3:09 PM
Re:

Scritto da: badaniele 18/06/2007 15.05
scusatemi se rischio di evadere...ma i discorsi sulle auto pratici e teorici mi prendono troppo!!!




....tranquillo......io per le macchine ci sbavo!!!!! [SM=x1293149]
badaniele
00Monday, June 18, 2007 3:09 PM
Re: Re:

Scritto da: Actinidia 18/06/2007 15.07


tranquillo...mi sa che qui sei in buona compagnia e si può parlare di auto all'infinito....

almeno tra te ed Aster [SM=x1293166] ....noi leggiamo ed impariamo (utile e dilettevole) [SM=x1293148]




sai specie sulla descrizione del cambio avevo paura di aver detto cose non molto chiare....
-ASTER-
00Monday, June 18, 2007 3:11 PM
Re: Re: Re:

Scritto da: badaniele 18/06/2007 15.09



sai specie sulla descrizione del cambio avevo paura di aver detto cose non molto chiare....



Bè...credo che per chi non ha mai guidato una macchina senza sincronizzatore tu abbia parlato in aramaico....

....è più facile "sentire" il problema, che capirlo.... [SM=x1293139] ....ma se dici ad uno che non ha mai guidato la moto che si può cambiare senza e quando farlo....non credo che possa capire...




....è come quando guidi la moto....se hai buon orecchio....puoi cambiare anche senza staccare la frizione.... [SM=x1293143]

[Modificato da -ASTER- 18/06/2007 15.12]

Actinidia
00Monday, June 18, 2007 3:11 PM
Re: Re: Re:

Scritto da: badaniele 18/06/2007 15.09



sai specie sulla descrizione del cambio avevo paura di aver detto cose non molto chiare....



ma nooooooo.....
hai visto che non era così sconosciuta la doppietta [SM=x1293166] ...
la conosco anch'io....figurati! [SM=x1293166]
-ASTER-
00Monday, June 18, 2007 3:13 PM
Re: Re: Re: Re:

Scritto da: Actinidia 18/06/2007 15.11


ma nooooooo.....
hai visto che non era così sconosciuta la doppietta [SM=x1293166] ...
la conosco anch'io....figurati! [SM=x1293166]



.....è ovvio.....in Terronia il sincronizzatore non è ancora stato inventato!!!!!

[SM=x1293134]






[SM=x1293153]







......e adesso mi metto a correre......che qualcuno mi [SM=x1293189]
fortemon
00Monday, June 18, 2007 3:13 PM
Re: Re: Re: Re: Re:

Scritto da: Actinidia 18/06/2007 14.51


il sottosterzo è quando , in curva, anche se giri le ruote la vettura va dritta....in gergo..."parte davanti"
(oddio che italiano)

il sovrasterzo è il preludio al testacoda (se non lo controlli), cioè questa volta è il posteriore della macchina che perde l'aderenza e la traiettoria della curva si stringe + del dovuto (o meglio del voluto),....


se l'auto va in sottosterzo ci possono essere due motivi...
o sei entrato in curva troppo veloce (ed hai una vettura con trazione anteriore) o hai sterzato in maniera esagerata...
quindi stacca l'acceletatore (NON FRENARE) e diminuisci l'angolo di sterzata...si sposta così il peso sull'asse anteriore e dovrebbe tornare l'aderenza...
se nn basta...prega! [SM=x1293146]



quale santo in particolare? [SM=x1293166]
badaniele
00Monday, June 18, 2007 3:13 PM
faccio io una domanda difficile (ovviamente so la risposta):

perchè le macchine da corsa di un tempo si mettevano in moto con un pulsante??? e non con la chiave per intenderci...
Actinidia
00Monday, June 18, 2007 3:15 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re:

Scritto da: fortemon 18/06/2007 15.13


quale santo in particolare? [SM=x1293166]



meglio parlare direttamente con l'Altissimo! [SM=x1293166] [SM=x1293166] [SM=x1293166]
fortemon
00Monday, June 18, 2007 3:23 PM
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re:

Scritto da: Actinidia 18/06/2007 15.15


meglio parlare direttamente con l'Altissimo! [SM=x1293166] [SM=x1293166] [SM=x1293166]

direttamente all'apice
fortemon
00Monday, June 18, 2007 3:26 PM
Re: Re: Re: Re: Re:

Scritto da: -ASTER- 18/06/2007 15.13


.....è ovvio.....in Terronia il sincronizzatore non è ancora stato inventato!!!!!

[SM=x1293134]






[SM=x1293153]







......e adesso mi metto a correre......che qualcuno mi [SM=x1293189]

corri corri che arrivo [SM=x1293164] [SM=x1293139] [SM=g27838]
-ASTER-
00Monday, June 18, 2007 3:28 PM
Re:

Scritto da: badaniele 18/06/2007 15.13
faccio io una domanda difficile (ovviamente so la risposta):

perchè le macchine da corsa di un tempo si mettevano in moto con un pulsante??? e non con la chiave per intenderci...



Non lo so, ce lo spieghi???



Comunque anche i camion di una volta, prima si metteva la chiave per dare corrente al motore e poi si metteva in moto con una specie di stantuffo che si tirava....

Actinidia
00Monday, June 18, 2007 3:30 PM
Re:

Scritto da: badaniele 18/06/2007 15.13
faccio io una domanda difficile (ovviamente so la risposta):

perchè le macchine da corsa di un tempo si mettevano in moto con un pulsante??? e non con la chiave per intenderci...



boh.....

motivi di sicurezza....???? [SM=g27820]:

non mi sono mai posta la domanda!
so che ci sta lo "staccabatteria"...( o come si chiama) che si deve disattiavre altrimenti nn arriva la corrente...ma non ho mai fatto caso al discorso della chiave...
[SM=x1293151] [SM=x1293151]

ma vale x tutti i tipi di gare?

sono scema??....com'è che non c'ho mai fatto caso...non ricordo assenza di chiavi nelle macchine di mio padre [SM=x1293151]

dai dai dai .....dammi la risposta! [SM=x1293150]
Actinidia
00Monday, June 18, 2007 3:34 PM
Re: Re: Re: Re: Re:

Scritto da: -ASTER- 18/06/2007 15.13


.....è ovvio.....in Terronia il sincronizzatore non è ancora stato inventato!!!!!



non avevo letto...
il forum mi va malissimo....



corri corri....

(a piedi però...senza macchina)
[SM=x1293189]
badaniele
00Monday, June 18, 2007 3:40 PM
per la cronaca...i sincronizzatori vengono progettati nel dipartimento di meccanica applicata del politecnico di bari, dove tra l'altro è stato progettato il CVT (altro che in terronia non è ancora arrivato...è partito da terronia!!!)

le macchina da corsa si mettevano in moto con il pulsante perchè prima veniva fatto girare il motore con il quadro spento (in modo che non partiva) e poi si accendeva il quadro e si faceva partire il motore. Questo si faceva perchè avendo il minimo molto alto, se il motore si avviava subito era probabile che l'olio non arrivava dappertutto, quindi andando subito a palla si poteva grippare il motore.




-ASTER-
00Monday, June 18, 2007 3:50 PM
Re:

Scritto da: badaniele 18/06/2007 15.40
per la cronaca...i sincronizzatori vengono progettati nel dipartimento di meccanica applicata del politecnico di bari, dove tra l'altro è stato progettato il CVT (altro che in terronia non è ancora arrivato...è partito da terronia!!!)

le macchina da corsa si mettevano in moto con il pulsante perchè prima veniva fatto girare il motore con il quadro spento (in modo che non partiva) e poi si accendeva il quadro e si faceva partire il motore. Questo si faceva perchè avendo il minimo molto alto, se il motore si avviava subito era probabile che l'olio non arrivava dappertutto, quindi andando subito a palla si poteva grippare il motore.







Oh...ma io scherzavo riguardo alla Terronia....era una battuta per Acti...lei lo sa che ho una particolare simpatia per il sud......eh.... [SM=x1293135]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 6:08 AM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com