AMITYVILLE HORROR

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
tank86
00Sunday, September 4, 2005 3:06 AM
Originale: THE AMITYVILLE HORROR
Regia: Andrew Douglas
Interpreti: Ryan Reynolds, Melissa George, Jesse James, Jimmy Bennett, Chloe Moretz, Rachel Nichols, Philip Baker Hall
Durata: h 1.30
Nazionalità: Usa 2005
Genere: horror


TRAME A CONFRONTO:

da www.filmscoop.itfilmscoop.itTitolo

George e Kathy Lutz, e i loro tre figli, traslocano in un elegante casa a Long Island. Quello che loro non sanno e che 5 persone sono state uccise l'anno prima in quella enorme casa. Non molto tardi i Lutz iniziano a notare cose orribili...

da horrortv.it

Nel 1974, un ragazzo con disturbi mentali uccise brutalmente nel sonno la sua famiglia, e quella che una volta era una casa piena d'amore diventò la scena di un crimine orrendo e sanguinario.

Un anno dopo George e Kathy Lutz (Ryan Reynolds, Melissa George), decidono di trasferirsi in quella che sembra essere la casa dei loro sogni, non curandosi di quanto fosse avvenuto precedentemente in quel posto, con molti progetti per il futuro e con la certezza che quello è il posto migliore dove far crescere i figli di Kathy.

112 Ocean Avenue - Long Island New York. Quel 13 novembre 1974, i morti furono sei. Il ragazzo che lanciò l'allarme fu l'autore della strage.

Un ' intera famiglia venne sterminata a colpi di fucile all'interno della propria abitazione. I corpi dei genitori assieme a quelli dei figli furono trovati nei rispettivi letti, uccisi nel sonno da Ronald Jr, il figlio ventitreenne da tempo sofferente di turbe psichiche.

Durante il processo, il ragazzo ammise di essere l'autore della carneficina, spinto, a suo dire, dalle voci malefiche che gli echeggiavano nella mente.

La casa ebbe diversi proprietari, che denunciarono fenomeni paranormali tra le mura domestiche...

Le riprese di questo film vennero girate in una casa gemella, in quanto la produzione si rifiutò di girare nell'originale…
Passano solo poche ore dal loro arrivo, e la piccola Chelsea (Chloë Grace Moretz), trova subito una nuova amica immaginaria Jodie (Isabel Conner), e stanno così bene insieme, che Chelsea non si accorge lontanamente che Jodie è un fantasma e che ha un normalissimo buco di proiettile sulla fronte (forse cercava disperatamente un'amichetta!) George prima comincia a vedere gli spettri e a sentire delle voci maligne che provengono dal seminterrato poi inizia a comportarsi come "il patrigno riemerso dall'inferno", terrorizzando i bambini e inveendo contro la povera Kathy. Nel giro di un mese non resta niente della famiglia felice di un tempo, anche la casa inizia a cadere a pezzi e la situazione non è più controllabile: devono decidere se rimanere in quella maledetta casa o rimanere vivi.

Un classico dell'horror diventa tale perchè la gente lo ricorda, anche anni dopo, perchè ne sono rimasti terrorizzati, e per le sensazioni che suscita al solo pensiero di rivivere quei momenti. Questo film non sarà mai un classico perchè non lascia nulla. Ci sono alcune scene in cui la tensione sale, ma dieci minuti dopo aver lasciato il cinema, l'unico sentimento che suscita è il dubbio di aver sprecato del tempo, o al massimo un sorrisetto ironico per il fatto che il protagonista recita per metà del film senza maglietta, per mettere in mostra il fisico (forse doveva apparire come una pubblicità ambulante del suo personal trainer per contratto).

Amityville Horror non evidenzia altro che il tentativo mal riuscito di Ryan Reynolds di imitare Jack Nicholson in The Shining, l'inadeguata apparizione di Rachel Nichols, e che Philip Baker Hall è il tipo di prete che si preoccupa del prossimo solo fin quando non si offende la sua carriera, per poi fuggire spaventato.

L'idea originale del film era sicuramente quella di una storia horror di fantasmi, ma durante le riprese, molto probabilmente, qualcuno ha deciso che se il film doveva vendere ai botteghini, doveva avere "qualcosa in più", così hanno deciso di trasformarlo nell'ennesimo horror sanguinario.

Uno spettacolo sanguinario riesce ancora a spaventare qualcuno, ma in questo caso inizia a zoppicare, e perde ogni speranza di essere uno di quei film che ti svegliano alle 3:15 di mattina tra lo scricchiolare della tua casa e con l'idea fissa: "Chi c'è lì?"


JainaSolo
00Sunday, September 4, 2005 2:22 PM
BRRR, no, questo non lo vado a vedere di certo!Mi fa troppa paura già a leggere la trama![SM=x377704]
tank86
00Monday, September 5, 2005 9:41 AM
Vengo a vederlo con te al cinema, se vuoi...così puoi stringermi la mano in caso di scene "terribili"...[SM=x377702]

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:20 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com