7 Regole in base in caso di litigio-

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Selvaggia60
00Thursday, March 25, 2010 8:11 PM


1. calma Mantenere la calma: regola d’oro in quasi tutte le situazioni, quando la discussione è in corso meglio tacere e lasciare sfogare l’arrabbiato.

2. Lasciate che sia la controparte a condurre la conversazione: conseguenza della prima regola, se l’altro gestisce la conversazione sarà più facile tacere durante lo sfogo.
Nella maggior parte dei casi l’interlocutore disputante ha solo voglia di sfogarsi un po’ e di essere ascoltato.

3. Litigio Tenere in considerazione il punto di vista altrui: altrimenti significa che state parlando da soli.

4. Riconoscete le ragioni dell’interlocutore: altrimenti state di nuovo parlando da soli, oppure siete passati dalla parte dell’interlocutore arrabbiato.
Hopson consiglia la seguente formula per dichiarare all’altro la vostra attenzione: «Sì, sì, capisco quello che intendi».

5. Lite -Evitare di insultare la controparte: se gli insulti sono sulla punta della lingua, andarsene è la poltica migliore: se butta proprio male, tenere presente che l’ira è cattiva consigliera e cambiare momentaneamente aria.

6. Ammettere i torti, se si è in errore ammetteterlo: non è facile ma se e quando accade riuscirete ad essere apprezzati dall’interlocutore, probabilmente per il resto della vita.

7. Usare l’immaginazione: se proprio non è possibile, blandire, coccolare e scappare, è possibile provare ad usare l’immaginazione e trasformate il tiranno nemico che vi sta di fronte in un orco buono, in un personaggio delle favole, con una psicologia semplice e burbera.
Sarà più facile resistere all’attacco e uscirne indenni.


Verrebbe da aggiungere il classico fate l'amore non fate la guerra
kiaradiluna.
00Thursday, March 25, 2010 9:54 PM
non male quesrti consigli [SM=g8335]
freccetta63
00Friday, March 26, 2010 8:27 PM
6. Ammettere i torti, se si è in errore ammetteterlo: non è facile ma se e quando accade riuscirete ad essere apprezzati dall’interlocutore, probabilmente per il resto della vita.
IMPARATE UOMINI
Selvaggia60
00Saturday, March 27, 2010 2:58 PM
. Lite -Evitare di insultare la controparte: se gli insulti sono sulla punta della lingua, andarsene è la poltica migliore: se butta proprio male, tenere presente che l’ira è cattiva consigliera e cambiare momentaneamente aria.
PAROLE SANTE-
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:10 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com