4 novembre 1918

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
vanni-merlin
00Sunday, November 5, 2006 12:04 AM
4 novembre 1918


Il 4 novembre 1918 era lunedì. E fu festa, in quel giorno feriale, come non avrebbe mai più potuto essere, da noi, in tutto il secolo. Il comunicato del maresciallo Diaz, che «La Stampa» riproduceva integralmente nel titolo della prima pagina, diceva «Le nostre truppe hanno occupato Trento e sono sbarcate a Trieste. Il tricolore sventola sul Castello del Buon Consiglio e sulla Torre di San Giusto. Punte di cavalleria sono entrate ad Udine». Cinque righe in tutto, ma bastava. E d’altra parte proprio quel giorno il futuro Duca della Vittoria era impegnato a stendere il più ampio comunicato successivo: quello che da 82 anni è inciso sulle lapidi di tutti i nostri municipi, con le famose ultime parole entrare nella memoria collettiva: «I reati di quello che fu uno dei più potenti eserciti del mondo risalgono in disordine e senza speranza le valli che avevano disceso con orgogliosa sicurezza».

Nessuno, quel giorno, fece la conta dei morti. Le 650 mila famiglie che avevano perso padri, mariti, fratelli, furono tacitate con un semplice omaggio ai «martiri». Era un martirio che nessuno era andato a cercarli. Fiumi di retorica, sui giornali. La stessa «Stampa», per tradizione parsimoniosa, rispolverava gli aggettivi più aulici, nell’articolo di fondo, intitolato «Vittoria italica» (italiana doveva sembrare un aggettivo di serie B). La nostra terra, per l’articolista, che aveva recuperato una fra le più orribili parole dell’inno di Mameli, non sarebbe stata mai più «calpestata» dal piede nemico. L’articolo finiva con un vaticinio sulla nuova storia, e sulla «luce di democrazia e di libertà» che avrebbe illuminato il mondo. In Italia l’illusione della nuova storia si sarebbe spenta, con la sua luce, quattro anni dopo, il 29 ottobre 1922; e proprio per le conseguenze di quella folle, sanguinaria guerra.



da: www.lastampa.it/_web/_rubriche/accadde_oggi/archivio/novembre/0411/04...
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:43 PM.
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com