31 MAGGIO NETSTRIKE

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
@@mfunky@@
00Sunday, May 30, 2004 11:58 AM



Il Netstrike è una manifestazione di massa di disobbedienza civile pienamente legittima e legale. Connetersi in migliaia di persone contemporaneamente a una determinata pagina web offre la possibilità, ricorrendo alle nuove tecnologie, di manifestare pubblicamente.
Un girotondo telematico è simbolo di una azione politica forte, una protesta pubblica che mira a rallentare, o bloccare temporaneamente, un determinato sito, senza CAUSARE ALCUN DANNO E SENZA TENTATIVI DI PENETRARE NELLA MEMORIA INFORMATICA.
E' esattamente come un girotondo reale che, temporaneamente, blocca una determinata strada. Come in quel caso il fatto di avvertire i vigili urbani e la questura permette di prendere i dovuti provvedimenti (chiusura del traffico e controllo dell'ordine pubblico), anche nel caso del Netrstike, il fatto di avvertire può permettere ai gestori del sito di prendere i dovuti provvedimenti (potenziamento della banda e dirottamento delle visite).
Netstrike (Girotondo telematico) contro il sito del Ministro Urbani (www.beniculturali.it)
IL 31 MAGGIO, SE NON VERRA' MODIFICATO IL DECRETO URBANI

L'altro giorno è stato approvato (in tutta fretta) il decreto legge Urbani in Senato.
Noi non siamo d'accordo sul fatto che, a fronte di un abbassamento della sanzione amministrativa per chi scarica file (da 1500 a 154 euro), sia comparso il penale (4 anni di reclusione) per chi "trae profitto" dai file illegali (ossia tutti coloro che non hanno la copia originale di ciò che viene scaricato, cioè tutti).

Poi vogliamo che sia cambiata la legge 106/2004 del 15 aprile 2004, intitolata "Norme
relative al deposito legale dei documenti di interesse culturale destinati all'uso pubblico" e pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 98 del 27 aprile 2004 e in vigore dal 12/5/2004. Questa legge non è ancora operativa perchè servirà il
regolamento attuativo.
Questa legge, rifacendosi ad una norma del 1939, afferma che chiunque gestisca siti (anche amatoriali) debba avere 2 copie di ciò che pubblica depositate a Roma e Firenze (verrà precisato meglio dove, successivamente). E' logico che così la maggioranza dei siti amatoriali e di associazioni, organizzazioni di volontariato, pagine personali, dovranno chiudere. La rete sarà riservata ai siti superprofessionali che potranno fare il bello ed il cattivo tempo. Si bloccherà la libera circolazione di notizie.

Anche noi, come molti altri, ci rifaciamo all'articolo 3 della nostra Costituzione, che afferma: ""E' compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese." e chiediamo che venga rispettato.

PER QUESTI MOTIVI ABBIAMO ORGANIZZATO UN GIROTONDO TELEMATICO (NETSTRIKE) PER LUNDIì 31 MAGGIO 2004 DALLE 15 ALLE 15.45 NEL CASO CHE IL DECRETO NON VENGA MODIFICATO






passivestorm
00Sunday, May 30, 2004 12:01 PM
[SM=x415711] Non mankeremo e sarà una bella manifestazione.....
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:16 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com