2010/2011: Treviso-Este

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2, 3
ZakkTV
00Sunday, October 3, 2010 10:57 PM
Sarà molto dura ricominciare a vincere dalla prossima sfida al Tenni, l'Este si è svegliato proprio adesso che si prepara ad affrontare la storica trasferta al Tenni. Loro, secondo me, non sono la stessa squadra dell'anno scorso, le partenze di Ferronato,il bomber Fabbro (Spal) e Pastrello (San Paolo Padova), a fronte di un solo grande acquisto, l'albanese Aliù, 16 gol all'Albignasego, che in estate era stato acquistato dalla Spal. Ma la nuova regola sugli extracomunitari gli ha tagliato la strada e alla fine ha deciso di rescindere il contratto per accasarsi all'Este.
Inutile dire che il ritorno di Ferronato sarebbe fondamentale, come il recupero di Biagini.

ZakkTV
00Sunday, October 3, 2010 10:58 PM
da www.venetogol.it

Serie D/C: tripletta di Moresco. L'Este abbatte il Torviscosa. 3-0...

Redazione Veneto , 03/10/2010, ore 21:24 | Scrivi un commento

ESTE -TORVISCOSA 3-0


ESTE (4-3-1-2): Rossetto; Moroni, South, Salvato (33’ p.t. Michelotto), Marchetti; Rubbo, Iachemet (22’ s.t. Trovò), Gusella; Rondon (34’ s.t. Asti Brun); Agostini, Moresco. A disp. Longo, Meneghello, Boaretto, Rampazzo. All. Gianluca Zattarin.

TORVISCOSA (4-2-3-1): Buso; Sannino, Zanon, Bivi, Coden; Diminuto, Favero; Pitta (41’ p.t. Turchetti), Casimirri, Filippo; Fabbro (16’ s.t. Carpin). A disp. Toppazzini, Cozzi, Crozzoli, Romanelli, Maccagnan. All. Massimiliano Moras.

ARBITRO: Pisicoli di Nichelino.
RETI: 14’ s.t., 19’ s.t. e 21’ s.t. Moresco.
NOTE: Spettatori 350 circa. Espulso al 37’ p.t. Coden per fallo da ultimo uomo. Ammoniti Marchetti, Sannino, Favero, South e Diminuto. Angoli: 7-2. Recuperi: 2’ e 4’.



ESTE. Una stratosferica tripletta di Giacomo Moresco regala all’Este di Gianluca Zattarin la prima vittoria in campionato a spese del Torviscosa, spazzato via con un secco 3-0.
Un successo strameritato per i giallorossi, che abbandonano così le sabbie mobili della classifica e si scrollano di dosso una crisi di risultati che rischiava di diventare davvero pesante.
Per il Torviscosa, agganciato proprio dall'Este a quota 4, uno stop da digerire alla svelta in vista del delicato impegno casalingo di domenica prossima con la corazzata Unione Venezia.
La cronaca.
Il primo pericolo porta la firma dell'esterno ospite Luca Filippo, che al 4' allagra troppo il diagonale.
L’Este risponde al 12' con un bolide dai venticinque metri di Moresco ben bloccato da Nikolas Buso, ma pochi istanti dopo ci vuole un bel riflesso del portiere giallorosso Nicola Rossetto per disinnescare il velenoso destro di Andrea Casimirri.

Con il trascorrere dei minuti l’Este guadagna metri e al 21’ è il regista Nicola Iachemet ad alzare troppo la mira su assist di Roberto Rondon.

I padroni di casa attaccano come furie e al 27’ vanno vicinissimi al vantaggio con lo scatenato Moresco, che da posizione defilata sfiora il bersaglio dopo aver eluso pure l’uscita di Buso. Poco prima del riposo il match comincia a pendere dalla parte dell’Este: Agostini si invola verso la porta e il terzino Federico Coden lo stende poco prima dell’area. Rosso diretto, Torviscosa in dieci e punizione di Rondon sventata in angolo dall’ottimo Buso. Che prima dell’intervallo si ripete sui tentativi di Moresco e dello stesso Rondon. Per sbloccare il risultato serve una magìa e a sfoderarla ci pensa al 59’ il funambolico Moresco, che sfrutta una palla filtrante di Iachemet e trafigge Buso con un missile sul palo lontano. Nemmeno il tempo di esultare che il bomber concede il bis con una spettacolare girata volante su cross di Alberto Rubbo. Il tris dell'ariete vicentino arriva pochi istanti dopo con un morbido pallonetto che beffa Buso. È il 3-0 che chiude ogni discorso e prima del triplice fischio il Torviscosa sfiora il gol della bandiera solo in due occasioni: al 76’ è la traversa a respingere la pennellata su calcio piazzato del neoentrato Nicola Carpin mentre allo scadere è Nicola Turchetti a sparacchiare sulla barriera una punizione a due in area.

MATTEO LUNARDI
centro storico
00Sunday, October 3, 2010 11:16 PM
non vedo l'ora
enricoutv83
00Monday, October 4, 2010 12:33 AM
Ma Moresco aveva già segnato in precedenza?
zonastadio
00Monday, October 4, 2010 12:08 PM
partita che qualche turno fa sarebbe stata più facile. importante oltre a vincere sarà ritrovare il gioco, abbastanza assente nelle ultime 3 partite nonostante i 7 punti presi
Il custode della cripta
00Monday, October 4, 2010 1:18 PM
Beh sì, con il 3-0 di ieri l'Este potrebbe essersi sbloccato.

Probabilmente qualcuno ricorderà il calendario dell'anno scorso in Eccellenza, in cui in genere l'avversario di turno del Treviso aveva precedentemente incontrato il disastroso Union CSV, di fatto risorgendo da eventuali periodi negativi.
Ebbene, dopo una rapidissima occhiata al calendario attuale, mi sembra che in genere i nostri avversari siano stati e saranno reduci da partite soprattutto contro squadre non irresistibili come il Torviscosa (vedi l'Este) ed il Tamai; in qualche caso anche con il San Paolo PD, più poche altre eccezioni.
enricoutv83
00Monday, October 4, 2010 1:28 PM
Se date un'occhiata al calendario dell'Este, potete tranquillamente notare che hanno avuto il calendario più difficile di tutte...
Kras, Venezia, Sandonà e anche San Paolo in trasferta non era poi così agevole.
Alla prima partita abordabile, hanno vinto 3-0.
ZakkTV
00Monday, October 4, 2010 3:10 PM
da www.ilgazzettino.it

Prima vittoria, ma per battere il Torviscosa bisogna aspettare cinque fantastici minuti del bomber

Il Moresco-show
fa esultare l’Este


Lunedì 4 Ottobre 2010,
GOL: st 13' e 16', 18' Moresco.
ESTE (4-3-1-2): Rossetto 6.5; Moroni 6.5, Marchetti 6.5, South 6.5, Salvato 6.5 (pt 33' Michelotto 6.5); Iachemet 6 (st 27' Trovò sv), Rubbo 6.5, Gusella 6; Rondon 6.5 (st 35' Asti Brun); Agostini 6.5, Moresco 8. All. Zattarin.
TORVISCOSA (4-4-2): Buso 7; Sannino 6, Coden 5, Zanon 6, Bivi 6; Diminutto 6, Pitta 6.5 (pt 40' Turchetti 6.5), Favero 6, Filippo 6; Casimirri 6, Fabbro 6 (st 15' Carpin 6). All. Moras.
ARBITRO: Pisicoli di Nichelino 6.
NOTE: giornata calda, campo in ottime condizioni, spettatori 200 circa. Ammoniti Marchetti, South, Diminutto, Favero. Espulso al 40' pt Pitta (fallo in una chiara occasione da gol).

Ferdinando Garavello
Lunedì 4 Ottobre 2010,
Dopo tanta fatica arriva la prima vittoria per l'undici di Zattarin, che impiega quasi un'ora per scardinare la cassaforte del Torviscosa.
A un primo tempo a tratti inguardabile i giallorossi fanno seguire una ripresa da urlo: protagonista del match è Moresco, autore di una tripletta. Fin qui tutto bene, ma nel conto va messa anche l'espulsione di Pitta, che ha agevolato non poco i padroni di casa. I quali, per entrare nel tabellino con tre reti, hanno tirato in porta almeno una decina di volte. I guantoni di Buso, un po’ di sfortuna e tanta imprecisione sottorete hanno rischiato di trasformare la giornata nell'ennesima domenica di passione per i padovani. Per vedere qualcosa di interessante, infatti, bisogna aspettare il 27' della prima frazione di gioco: Moresco approfitta di un errore difensivo per presentarsi in solitaria davanti al portiere friulano; lo salta e mette fuori da posizione molto defilata.
Poco dopo Rondon potrebbe servire Agostini, ben piazzato nelle praterie della retroguardia ospite, invece sceglie di calciare a rete e si fa rimpallare da un difensore. Passano 5 minuti e il solito Moresco, ancora una volta a tu per tu con Buso, spara sul portiere in uscita. Al 40' arriva l'episodio che cambia la gara. Coden abbatte Agostini lanciato a rete e viene espulso, lasciando i suoi in inferiorità numerica. L'ultimo brivido arriva grazie a una punizione di Moresco indirizzata nell'angolino alto e neutralizzata dall'estremo friulano.
La ripresa si apre con gli atestini alla carica e già al 13' arriva il vantaggio. Moresco approfitta di una dormita della difesa avversaria per stoppare di petto e mettere dentro da due passi. Neanche il tempo di riprendere fiato e il "granatiere" estense raddoppia: Rondon gli serve un pallone morbido in area e la punta inventa uno stop & tiro in acrobazia che si insacca in rete. Due minuti ancora e il Torviscosa è schiantato, grazie al terzo gol dell'attaccante, che parte sul filo del fuorigioco e batte l'incolpevole Buso con un pregevole pallonetto. Si chiude con una punizione a due in area sfruttata malamente dai ragazzi di Moras.

IL DOPO-GARA

Il tecnico Zattarin: «Dedichiamo
la vittoria al compianto Piombin»


Lunedì 4 Ottobre 2010,
(f.g.) Gianluca Zattarin, allenatore dell'Este, esigeva i tre punti. Magari giocando male, ma voleva la prima vittoria. I suoi lo hanno accontentato: punti, gol e spettacolo. «Volevo questo successo ed è finalmente arrivato - ammette il tecnico - Il bello è che è arrivati in una partita nella quale abbiamo pure giocato molto bene. Sono davvero soddisfatto della gara disputata dai ragazzi, però credo che dobbiamo essere più concreti». Le tante occasioni create dai giallorossi, infatti, si sono concretizzate nella tripletta di Moresco solo nel secondo tempo. «Abbiamo creato almeno sette palle gol nette - conferma Zattarin - e quelle del primo tempo non volevano proprio entrare. Ma la squadra c'è e sta lavorando parecchio, e ora iniziano ad arrivare i risultati. Inoltre non abbiamo subìto gol, è la prima volta che accade, e ciò mi rende ancora più contento».
Il commiato ha però un sapore amaro. «Vogliamo dedicare questa vittoria - conclude l'allenatore - a Guido Piombin, storico dirigente dell'Este mancato pochi giorni fa». Il pubblico ha tributato a Piombin un lungo applauso prima della partita.

LE PAGELLE

Rubbo la solita grinta, Agostini indomabile


Lunedì 4 Ottobre 2010,
ROSSETTO 6.5 - Viene preso di mira nei primi minuti, quando il Torviscosa si fa vivo minacciosamente in area. Nemmeno un intervento degno di nota.
MORONI 6.5 - Un primo tempo sulla difensiva, mentre nella ripresa gli ospiti si rintanano nella propria metà campo e può spingere come piace a lui.
MARCHETTI 6.5 - Preciso, puntuale e rapido. Fa quello che deve fare senza troppi patemi e si propone spesso in avanti.
SOUTH 6.5 - Una sicurezza. Quando serve sa essere ruvido e non tira mai indietro la gamba. Ma sa muoversi bene nella retroguardia atestina.
SALVATO 6.5 - Inizia bene, come al solito. Poi si fa male e viene sostituito.
MICHELOTTO 6.5 - L'esempio della linea verde dell'Este. Rapido, tecnico e ordinato. Senza fronzoli, sa sempre dove arriva l'azione.
IACHEMET 6 - Fatica un po’, soprattutto nella ripresa, e incappa in qualche errore di troppo in fase di impostazione. Però la sua presenza in mezzo al campo è indispensabile.
RUBBO 6.5 - La solita grinta, una ritmo superiore e notevole visione di gioco. Un pilastro ormai per la mediana giallorossa.
GUSELLA 6 - Altro giovane che raramente fallisce il colpo. Gamba e grinta a volontà, anche se qualche volta si incaponisce nel volere sbattere con il muro eretto dai ragazzi di Moras a centrocampo.
RONDON 6.5 - Basterebbe il passaggio volante per il secondo gol di Moresco a fargli guadagnare la sufficienza. Invece c'è molto di più, con tanto lavoro di rifinitura e molta fatica.
AGOSTINI 6.5 - Il capitano non molla nemmeno per un istante. Al novantesimo, con tre reti di vantaggio, corre ancora come un pazzo e va a pigliarsi dei bei pedatoni nella trequarti friulana.
MORESCO 8 - Gol sfiorati nel primo tempo e tripletta rifilata agli ospiti nella ripresa. Aveva promesso in settimana che si sarebbe sbloccato. Astuzia, potenza e tecnica ne fanno una potenziale macchina da gol.


ZakkTV
00Tuesday, October 5, 2010 2:21 PM
da www.ilgazzettino.it

SPLENDIDO TRIS Una domenica da incorniciare per l’attaccante Moresco

Moresco ora
punta al poker

Tre gol in pochi minuti per regalare una preziosa
vittoria all’Este: «Voglio provare a fare di meglio»
Martedì 5 Ottobre 2010,
Giacomo Moresco aveva promesso di sbloccarsi contro il Torviscosa. Promessa mantenuta, eccome: la punta, dopo un primo tempo passato a scagliare pallonate sul portiere avversario, nella ripresa ha messo dentro una tripletta. La prima, davanti al pubblico amico, da quando veste la casacca dell’Este. Nello scorso campionato ne aveva fatta una sola, nella trasferta di Tamai.
Il problema è un altro. Da quando indossa la maglia giallorossa, Moresco ha fatto un solo gol nella porta posizionata in direzione dei colli Euganei. «Quella porta lì non riesco proprio ad inquadrarla - ammette l'attaccante, scherzandoci sopra - non so perché, ma ho fatto una sola rete da quella parte. Proveremo a vedere se ci fanno giocare due tempi rivolti verso l'altra porta, magari cambia qualcosa». Ed ora, con la tripletta, arriveranno anche i cabaret di paste d'ordinanza per i compagni. «Ci hanno già provato, sia in spogliatoio che via sms - se la ride il granatiere atestino - adesso vediamo cosa fare, ma mi sa che in settimana mi toccherà portare le pastine».
Se fosse stato più preciso e se il portiere friulano non ci avesse messo la pezza, il bottino avrebbe potuto lievitare ulteriormente. «Effettivamente il numero 1 del Torviscosa è stato bravo - dice l’eroe di giornata - ma è stata anche colpa mia. In qualche occasione potevo magari passarla sottoporta, ma quando le cose vanno male ci si incaponisce per raddrizzarle. Non ho mai fatto più di tre gol in una partita, farne quattro potrebbe essere il mio prossimo obiettivo».
La goleada è servita però - e qui le cose si fanno serie - a ridare slancio alla stagione dell'undici di Zattarin. Che nelle prime quattro gare aveva raccolto un misero punticino, segnando in tutto tre volte. «Avevamo comunque fiducia nei nostri mezzi - sottolinea la punta - anche se sembrava ormai una maledizione. In un paio di partite avremmo anche meritato la vittoria, ma non eravamo mai riusciti a raggiungerla. Adesso andiamo ad affrontare il Treviso nella sua tana e sono sicuro che andremo a giocarcela a viso aperto. Affronteremo una signora squadra in uno stadio stupendo, questo potrebbe darci qualche stimolo in più».
TV DOSSON
00Tuesday, October 5, 2010 5:28 PM
L'Este capita dopo un pareggio buono a Rovigo,capita dopo il dramma di Ferronato al Tenni contro la sua ex squadra,dobbiamo vincere per il Capitano !
zonastadio
00Tuesday, October 5, 2010 5:52 PM
fino a una settimana fa sarebbe stata una partita più facile. ora invece diventa molto molto delicata..mi auguro di vedere il capitano in campo cmq
zonastadio
00Tuesday, October 5, 2010 6:58 PM
da quanto ho letto prima di rivedere il capitano in campo ci vorrà un bel po' di tempo invece...giusto così, non sono eventi che possono essere dimenticati in fretta. però per noi è una tegola non da poco, considerando i proibitivi impegni che ci aspettano. e nulla mi fa pensare che tomazic verrà tesserato alla svelta
bj72
00Tuesday, October 5, 2010 9:16 PM
Re: Re
zonastadio, 05/10/2010 17.52:

fino a una settimana fa sarebbe stata una partita più facile. ora invece diventa molto molto delicata..mi auguro di vedere il capitano in campo cmq




non credo che il nostro capitano rientrerà in tempi brevi,in più quando lo farà,non sarà facile per lui tornare con la mente serena e sgombra,quindi.............
Purtroppo di fronte a queste cose nessuno ci puo far nulla.
Egoisticamente potrei dire che per il calcio Treviso potrebbe essere una mazzata perdere un giocatore del genere,ma non dimentichiamoci che il calcio è un gioco che non ha nulla a che vedere con il valore della vita
centro storico
00Tuesday, October 5, 2010 9:39 PM
Re: Re: Re
bj72, 05/10/2010 21.16:





Egoisticamente potrei dire che per il calcio Treviso potrebbe essere una mazzata perdere un giocatore del genere,ma non dimentichiamoci che il calcio è un gioco che non ha nulla a che vedere con il valore della vita




non è un discorso egoistico, è la verità! ora, nei topic sportivi si parla di treviso...quindi prendiamo atto che il capitano non sarà a disposizione per un pezzo...questa si che sarà una assenza pesantissima
urge tesserare tomazic, o se non altro facciano chiarezza sui tempi di tesseramento...perchè siamo privi di registi!
magnani75
00Wednesday, October 6, 2010 8:30 AM
spero che domenica tralasciando classifica e discorsi vari, la squadra dimostri di essere vicina al capitano mettendoci l anima e il cuore....un gol per lui sarebbe un bellissimo segno di affetto!!!
zonastadio
00Wednesday, October 6, 2010 11:52 AM
Re:
magnani75, 06/10/2010 8.30:

spero che domenica tralasciando classifica e discorsi vari, la squadra dimostri di essere vicina al capitano mettendoci l anima e il cuore....un gol per lui sarebbe un bellissimo segno di affetto!!!


facciamo anche 2 e anche 3 va..

zonastadio
00Wednesday, October 6, 2010 7:21 PM
domenica dobbiamo dare tutto l'appoggio del mondo a questi ragazzi...avremo problemi sia dal punto di vista del gioco che dal punto di vista del morale, quindi dobbiamo essere tutti uniti per portare a casa questi 3 punti!
bj72
00Friday, October 8, 2010 6:53 AM
ma il difensore Biagini dopo l'infortunio di sabato alla caviglia,qualcuno sa per quanto ne avrà?
Spero non per molto perchè a mio avviso é un buon dif centrale,e visto che nelle prossime partite troveremo degli attacanti con le palle,sarà indispensabile
magnani75
00Friday, October 8, 2010 8:20 AM
non vorrei sbagliarmi ma sulla tribuna stamattina era scritto che forse rientrerà già da domenica!!! se non mi confondo con un altro giocatore......visto che dalle 7 alle 9 sono in un altra dimensione!!!
zonastadio
00Friday, October 8, 2010 11:14 AM
no no sta benissimo biagini, domenica sarà senz'altro in campo
TV DOSSON
00Friday, October 8, 2010 11:20 AM
Ferronato si allena già ma non si se Domenica Sara in campo, comunque Sara una eventuale vittoria dedicata tutta a lui e ai suoi figli,e alla moglie venuta a mancare troppo presto, queste disgrazie mi fanno riflettere molto sui veri valori della vita!
ZakkTV
00Friday, October 8, 2010 11:41 AM
Biagini a Calcio & Calcio ha detto che questa settimana si è allenato a parte ma dovrebbe recuperare per domenica.
enricoutv83
00Friday, October 8, 2010 2:05 PM
Anche Ferretti si è allenato a parte ieri, solo corsa per lui.
ZakkTV
00Friday, October 8, 2010 2:14 PM
da www.ilgazzettino.it

SERIE D

L’Este si rinforza con il centrocampista Carraro

Venerdì 8 Ottobre 2010,
(f.g.) L'Este si ritrova con la rosa falcidiata da squalifiche e infortuni, ed è costretto a correre ai ripari.
È arrivato ieri alla corte del tecnico Gianluca Zattarin un nuovo giocatore: Alberto Carraro, classe 1986. Il centrocampista arriva dal Gela, dove ha disputato alcune partite dello scorso campionato di seconda divisione.
È nato a Padova e nelle file della squadra biancoscudata ha giocato per molte stagioni, nel settore giovanile. Si è aggregato al gruppo in mattinata e ha già iniziato ad allenarsi: sarà a disposizione per la proibitiva trasferta di domenica. Dopodomani infatti i giallorossi, che hanno conquistato solo alla quinta di campionato il primo successo del torneo, incontreranno la capolista Treviso.
Una tripletta di Moresco ha permesso all'Este di schiantare domenica il Torviscosa, agguantando la stessa formazione friulana in classifica.
Per il prossimo impegno Zattarin dovrà fare a meno di Bedin, ancora squalificato, e degli infortunati "storici" Ballardin e Aliu.(((garavellof

enricoutv83
00Friday, October 8, 2010 2:30 PM
Moresco quest'anno è già a quota 4, l'anno scorso sempre a Este 14 gol in 34 partite, precedendo di poco Ferronato.
zonastadio
00Friday, October 8, 2010 2:49 PM
per fortuna hanno problemi di formazione anche loro, e questo nuovo arrivo non può essere in forma. forza ragazzi ce la possiamo fare
Il custode della cripta
00Friday, October 8, 2010 6:03 PM
TREVISO - ESTE
arbitro: Giacomozzi Alessio (Fermo)
assistenti: Barcaglioni Tiziano e Rossi Massimiliano (Jesi).
zonastadio
00Friday, October 8, 2010 6:31 PM
quest'arbitro non mi sembra molto mobile, mi sa che sarà spesso lontano dall'azione.
Paolone Treviso News
00Friday, October 8, 2010 7:01 PM
Tutti presenti domenica? Io mi farò solo il primo tempo perché devo essere alle 20 a Piacenza per lavoro..
ZakkTV
00Friday, October 8, 2010 7:58 PM
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 3:17 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com