2004-05: Triestina-Treviso (Coppa Italia)

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
enricoutv83
00Sunday, August 29, 2004 7:52 PM
Partita ormai ininfluente ai fini della classifica, loro infatti sono già promossi, noi però la partita con gli alabardati la sentiamo parecchio quindi spero la squadra si comporti degnamente.
Non credo che nessuno di noi sia andato a Trieste, quindi mi limiterò a commentare la partita per quello che apprendo dai giornali.
enricoutv83
00Sunday, August 29, 2004 7:53 PM
Triestina-Treviso, i convocati
Al termine della seduta di rifinitura mister Giancarlo D'Astoli ha reso nota la lista dei convocati per la trasferta di Trieste.

Portieri: Lorenzini, Zomer
Difensori: Carrera, Cottafava, Galeoto, Gheller, Marchese, Pagliuchi
Centrocampisti: Bellotto, Chiappara, D'Agostino, Fietta, Fonjock, Gallo, Parravicini
Attaccanti: Barreto, Dall'Acqua, Reginaldo

Ufficio Stampa
Treviso, sabato 28 agosto 2004
enricoutv83
00Sunday, August 29, 2004 7:54 PM
da ilgazzettino.it
CALCIO COPPA ITALIA Inutile terzo turno per i biancocelesti di D?Astoli già fuori dalla competizione
A Trieste il Treviso cambia pelle
La squadra giocherà col 4-4-2. Restano a casa Varricchio, Minetti e Capone. In porta Zomer

Treviso
Treviso con l'abito nuovo questa sera allo stadio Nereo Rocco di Trieste, dove va in scena la terza e ultima sfida di Coppa Italia. Una partita che ha poco da dire, visto che gli alabardati hanno già passato il turno e i biancocelesti sono fuori dalla competizione. Rimane comunque un'ottima occasione per misurarsi con un'avversaria del prossimo campionato e provare nuovi schemi. Il Treviso di D'Astoli scenderà probabilmente in campo con un 4-4-2 simile a quello visto giovedì nell'amichevole di Farra. Zomer tra i pali la novità più interessante, mentre Marchese rileva l'infortunato Cortellini sulla sinistra, lasciando spazio a Cottafava al centro della difesa. Numerosa la lista dei non convocati: oltre agli infortunati, vi figurano anche Varricchio, Minetti e Capone. Ma se per i primi due è chiaro l'intento della società di cederli, stupisce la decisione di lasciare a casa il trequartista cagliaritano. Ecco allora in panchina il giovane camerunense Fonjock, cui è stato assegnato il numero 29. «E' un momento delicato -spiega mister D'Astoli- siamo in stand-by, attendiamo l'esito del mercato per sapere chi resta e chi parte».

La partita di questa sera cosa rappresenta per lei?

«Sinceramente penso che gli esperimenti siano finiti. Questa gara è senza dubbio un appuntamento importante, che si disputa nello stesso orario del campionato. Quello che voglio vedere è una squadra che non si disunisce. I gol nel calcio si fanno e si prendono, ma la struttura del gioco deve rimanere la stessa. La Triestina ci dirà se abbiamo trovato il giusto assetto».

Come mai il cambio di modulo?

«Alla fine mi sono accorto di avere a disposizione giocatori adatti a fare il 4-4-2. L'ho già detto più volte, l'importante è mettere ognuno nelle condizioni di esprimersi al meglio. Reginaldo ad esempio era in difficoltà a fare l'esterno di sinistra, mentre vicino a Dall'Acqua rende meglio. Ma alla fine è tutta una questione di numeri, perchè le idee sono le stesse del 4-3-3».

PROBABILE FORMAZIONE- (4-4-2) Zomer, Galeoto, Carrera, Cottafava, Marchese; Chiappara, Gallo, Parravicini, D'Agostino; Reginaldo, Dall'Acqua. Panchina: Lorenzini, Gheller, Pagliuchi, Fietta, Fonjock, Bellotto, Barreto.

ARBITRO - Paolo Silvio Mazzoleni di Bergamo.
enricoutv83
00Monday, August 30, 2004 2:34 PM
Pesante sconfitta...
Da triestinacalcio.it

Coppa Italia Tim Cup: Triestina - Treviso 4-2.

In gol per gli alabardati Tulli, Bau', Rigoni e Munari
TRIESTINA - TREVISO 4-2
MARCATORI: 13' p.t. Tulli, 45' p.t. Baù, 8' s.t. Rigoni (rig.), 14' s.t. Munari, 38' s.t. Reginaldo, 45' s.t. Bellotto
TRIESTINA: Agazzi, Gimmelli, Pianu, Pecorari, Bianchi (6' s.t. Piva), Lai, Munari, Galloppa (18' s.t. Cacciaglia), Rigoni, Tulli, Baù (10' s.t. Stefanelli). All. Tesser
TREVISO: Zomer, Galeoto, Cottafava, Carrera, Marchese, Gallo (6' p.t. Fietta), Parravicini, D'Agostino (30' s.t. Bellotto), Chiappara, Dall'Acqua (15' s.t. Barreto), Reginaldo. All. D'Astoli
AMMONITI: Parravicini, D'Agostino
CALCI D'ANGOLO: 7-3 per il Treviso

Ufficio Stampa
enricoutv83
00Monday, August 30, 2004 2:36 PM
I commenti (1)
Da triestinacalcio.it

Triestina - Treviso, il commento alla gara

Unione in forma, partita chiusa gia' ad inizio ripresa
Si chiude con un secco 4-2 ai danni del Treviso il girone eliminatorio della Triestina nella Coppa Italia 2004/2005. Un risultato che testimonia l'ottimo stato di forma degli alabardati, e che conferma quanto di buono fatto vedere dalla squadra di Tesser in questo avvio di stagione ed in particolare nella Tim Cup, in cui l'Unione ha finora colto tre successi in altrettante partite, chiudendo il girone nettamente al primo posto con 9 punti e qualificandosi per il turno successivo. Quella contro il Treviso è stata una partita subito in discesa per la Triestina, che già al 13' è riuscita a sbloccare il punteggio: cross perfetto dalla destra di Gimmelli ed incornata di testa di Tulli, che spiazzava il portiere siglando così il suo primo gol ufficiale con la maglia alabardata. Il raddoppio (meritato) arrivava al 45' con Baù, ancora in gol dopo quello segnato contro il Venezia; questa volta la sua marcatura è giunta di testa, su una punizione precisa di Bianchi. La ripresa si apre ancora sotto il segno degli alabardati, che all'8' siglavano il 3-0: fallo di mani in area trevigiana di Dall'Acqua, penalty, dal dischetto è Rigoni a siglare il tris. Ma non era finita, perché al 14' era Munari, in mischia, a realizzare il 4-0 dopo un corner di Rigoni. La pratica era chiusa qui. Nel finale restava solo il tempo per qualche bella parata di Agazzi e per i due gol finali dei veneti, a bersaglio con Reginaldo (38') e Bellotto (45') dopo due belle azioni d'attacco di Barreto.
Ufficio Stampa
enricoutv83
00Monday, August 30, 2004 2:37 PM
I commenti (2)
Da ilgazzettino.it
Trieste
NOSTRO SERVIZIO
L'incontro di Coppa Italia ...

Trieste
NOSTRO SERVIZIO

L'incontro di Coppa Italia tra la già qualificata Triestina e il Treviso valeva poco più di un'amichevole, ma il notevole passivo subito dall'11 della Marca, oltretutto contro la squadra giuliana largamente incompleta, è ugualmente un segnale preoccupante. Lascia perplessi, in particolare, la fragilità difensiva palesata dai biancocelesti, apparsi in sofferenza sia nel tamponare le manovre alabardata sulle fasce, spesso ispirate da un Rigoni in ottima forma, sia soprattutto al centro sui traversoni alti. Sembra insomma che ci sia ancora molto da lavorare per Giancarlo D'Astoli, in attesa dell'avvio del campionato. Il mister trevigiano in questo momento può contare su un centrocampo discretamente propositivo in fase di impostazione, anche perchè si avvale di Chiappara sulla fascia destra, e su due attaccanti, Dall'Acqua e Reginaldo, già in buona condizione. Ma è ancora troppo poco a due settimane dall'inizio del torneo cadetto. Il Treviso comunque è più intraprendente nelle fasi iniziali della partita. La cronaca si apre all'8' in occasione del primo calcio d'angolo per i biancocelesti. Lusetto a Chiappara dalla destra, la deviazione di Pesca di Cottafava e insidiosa e Agazzi devia oltre il fondo. Al 14' è la Triestina però a passare. Munari vince un contrasto con Marchese sulla trequarti e serve in profondità Gimmelli che opera un buon traversone e la deviazione di testa di un indisturbato Tulli non da scampo a Zomer.Al 18' è Gimmelli a godere di eccessiva libertà in area, ma la deviazione di testa del terzino alabardato sulla punizione di Rigoni non è efficace ed è controllata senza difficoltà da Tomer. Treviso vicino al gol con Reginaldo al 20'. Il giovane attaccante di colore elude la retroguardia triestina grazie a una veloce triangolazione con Dall'Acqua e il suo tiro è deviato da Agazzi in uscita. Al 40' c'è una bella combinazione Reginaldo-Chiappara e cross di quest'ultimo. Dall'Acqua, benchè pressato, riesce a deviare di destra, Agazzi si stende a fermare il tiro lento ma assai angolato.Al 43' Tulli si gira poco fuori dall'area e fa partire un insidioso rasoterra sbagliando di poco la mira. Ma il raddoppio della Triestina è solo questione di due minuti. Al 45' c'è una punizione di Rigoni dalla trequarti, inzucca Baù in area e la palla è nel sacco. In riapertura di ripresa la Triestina mette in cassaforte il risultato. Al 7' c'è un'angolo di Rigoni, e Dall'Acqua colpisce la palla con un braccio. E' rigore, lo trasforma Rigoni nell'angolo basso alla sinistra di Zomer che intuisce la direzione del tiro ma non arriva sul pallone. Al 13' i gol triestini diventano addirittura 4. L'azione parte ancora da un calcio dalla bandierina di Rigoni, la palla carambola tra Carrera e Stefanelli e arriva sui piedi di Munari che non deve fare altro che calciarla in rete. Il Treviso si sveglia nel finale, ma è ormai troppo tardi. Al 37' il gol di Reginaldo. Chiappara scappa in contropiede e allarga a sinistra a Barreto, bravo ad accentrarsi e a tirare. Agazzi devia in scivolata con un piede e Reginaldo raccoglie la palla e segna da due passi. Il risultato è definitivamente fissato al 46'. C'è una percussione di Galeoto sulla destra, un preciso cross rasoterra e Bellotto liberissimo segna da pochi metri.

Ezio Tarlao
enricoutv83
00Monday, August 30, 2004 2:40 PM
Ora, la partita non l'ho vista, però dai commenti che leggo emerge una cosa: con una squadra così incompleta non andiamo da nessuna parte.
La difesa fà buchi da tutte le parti, l'attacco segna due gol a partita finita, l'unico reparto che sembra decente è il centrocampo, e ci mancherebbe visto che è pressapoco quello della passata stagione.
Spero ci fossero dirigenti del Treviso ieri in tribuna, e che si decidino finalmente a fare acquisti decenti.
PisoniDavide
00Monday, August 30, 2004 2:45 PM
Io all'attacco darei piena fiducia.
Per me possiamo fare grandi cose , Regi e Dall'Acqua sono una coppia davvero ben assortita.
Per quanto concerne la difesa , un acquisto non farebbe certo male , anche se sono convinto che Marchese e Cortellini cresceranno.
Se però si teneva Sassarini...
centro storico
00Monday, August 30, 2004 2:52 PM
se nomini un'altra volta sassarini (e preziosi) ti vengo a prendere:Sm25:
la difesa andava bene com'era l'hanno scorso...hanno voluto smantellarla? che ne paghino le conseguenze
enricoutv83
00Monday, August 30, 2004 2:59 PM
Si, basta con sto Sassarini.
Un normale difensore di fascia, quante partite avrà fatto l'anno scorso? 10? Giusto lasciarlo andar via.
Il problema è un altro in difesa: 3/4 dei difensori titolari (di cui i 2 centrali titolari) sono partiti.
La difesa è un settore delicato, non puoi rigirarlo come un calzino.
Speriamo che trovino un pò d'equilibrio in vista dell'esordio di campionato, non possiamo partire ad handicap.
PisoniDavide
00Monday, August 30, 2004 3:03 PM
Ognuno ha le sue idee e io penso che Sassarini sia un ottimo giocatore , non per niente è stato nell'organico del Toro.Ha fatto delle ottime partite questa stagione , l'ho letto sul Gazzettino.Sarebbe stato molto utile , soprattutto perchè non costa niente (si trattava solo di rinnovargli il contratto).
Poi se si fa male Carrera , chi abbiamo di giocatore esperto?
Ricordo anche che c'è chi ha sostenuto Monticciolo , dopo le sue apparizioni davvero deludenti lo scorso anno.
centro storico
00Monday, August 30, 2004 3:14 PM
ascolta ora dimmi seriamente cosa sassarini ha fatto di buono l'anno scorso al treviso...senz'altro non ti verrà in mente niente semplicemente perchè con noi era davvero in ombra...non so perchè tu sia cosi attaccato a sto giocatore ma non penso che qui a treviso qualcuno lo volesse tenere quindi qua non ci sono sbocchi di discussione, sassarini è ritenuto da tutti un giocatore non all'alezza della serie b
a monticciolo noi volevamo bene, ha fatto una buona c1...per me si poteva tenere in panchina
PisoniDavide
00Monday, August 30, 2004 3:26 PM
Per esempio :
Palermo , dove ha sostituito Centurioni , il rigore era fasullo quindi il Palermo avrebbe segnato solo un gol , il merito è anche suo.
Salernitana : 0 tiri in porta dei campani.Ed era presente.( voto 7 del Gazzettino)
Pescara : un unico gol degli abruzzesi , al 92'.
Queste tre partite dicono tutto , era il crocevia della stagione.
Su Monticciolo . non mi ha mai convinto , non è da B , giusto cacciarlo.
enricoutv83
00Monday, August 30, 2004 3:30 PM
Qui si parla soggettivamente, Sassarini l'anno scorso ha fatto poco perchè era chiuso da Lanzara sulla sinistra e quindi ha avuto poche occasioni per farsi notare, ma non credo fosse il nuovo Maldini se non è stato quasi mai scelto da Buffoni.
Riguardo Monticciolo, l'anno scorso ha avuto problemi fisici, ma sarebbe stato molto utile in serie B. Tu Davide le partite in serie C1 non le hai mai viste, ma credimi che con Dundjerski e Gallo, Ammazzalorso aveva 3 ottimi giocatori per due posti.
L'avrei confermato.

[Modificato da enricoutv83 30/08/2004 15.33]

centro storico
00Monday, August 30, 2004 3:32 PM
mah, siamo ancora in disaccordo
le motivazioni con cui difendi sassarini non sono sufficienti affinchè possa anche minimamente cambiare parere nei suoi confronti
PisoniDavide
00Monday, August 30, 2004 3:45 PM
Possiamo anche essere in disaccordo , ma ricordati che Sassarini è stato inserito nella nomination per il pallone d'oro... [SM=x397176]
Comunque non costava niente , potevano tranquillamente rinnovargli il contratto , per me quando è stato chiamato in causa ha sempre fatto il suo dovere , (palermo , Pescara , Salernitana) non crea tensioni nello spogliatoio.
Magari non partiva titolare , ma in caso di infortuni poteva essere richiamato.
Su Monticciolo : può essere anche stato bravo in C , bisogna vedere adesso in B!

[Modificato da PisoniDavide 11/09/2004 16.22]

[Modificato da PisoniDavide 11/09/2004 16.22]

enricoutv83
00Monday, August 30, 2004 3:47 PM
Re:

Scritto da: PisoniDavide 30/08/2004 15.45
non crea tensioni nello spogliatoio.



Hai degli informatori all'interno dello spogliatoio?
PisoniDavide
00Monday, August 30, 2004 3:50 PM
Vabbhè , non credo che Sassarini l'anno scorso abbia fatto sfracelli all'interno dello spogliatoio , se poi sai per certo che non è vero ciò che affermo puoi tranquillamente smentirmi.
centro storico
00Monday, August 30, 2004 3:59 PM
beh scusa anch'io non creerei tensioni nello spogliatoio eppure non mi hanno aquistato
markdossutv
00Monday, August 30, 2004 4:19 PM
Basta con Sassarini, non era di certo lui l'uomo da tenere!! ci vuole valido in più per reparto perchè sennò il prox anno siamo in C..manca poco alla chiusura del mercato e dubito in qualche acquisto....
PisoniDavide
00Monday, August 30, 2004 6:54 PM
Rimango delle mie idee.
Sassarini andava tenuto , non costava niente , è esperto e anche duttile.
Murdock FBC
00Tuesday, August 31, 2004 5:04 PM
sassarini... un po' d'esperienza ce l'aveva... ma non era una pedina fondamentale del treviso... [SM=x397145]
PisoniDavide
00Tuesday, August 31, 2004 10:02 PM
Sassarini andava tenuto anche perchè non costava un euro!
Rivedi su questa discussione il post con cui ho spiegato le mie ragioni.
centro storico
00Tuesday, August 31, 2004 10:06 PM
ora vengo a milano con la testa di sassarini cosi te l'appendi in camera
enricoutv83
00Tuesday, August 31, 2004 10:29 PM
Francamente me n'ero anche dimenticato di Sassarini..
Murdock FBC
00Wednesday, September 1, 2004 1:30 PM
Re:

Scritto da: enricoutv83 31/08/2004 22.29
Francamente me n'ero anche dimenticato di Sassarini..


sassarini... chi? [SM=x397159]

[SM=x397152]
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:19 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com