17-09-2008: due boati squarciano il cielo di Empoli

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
WEB RE1976
00Wednesday, September 17, 2008 5:15 PM
Scritto da "Lena1404" 18/09/2008 ore 16,12 in altro Topic e qui spostato da WEB


Boom sonico, svelato il mistero: erano due Eurofighter in volo per intercettare un Boeing 'sospetto'
Sono partiti in stato di allarme da Grosseto verso nord perché il velivolo di nazionalità ceca aveva perso il contatto radio. Poi l'emergenza è passata

16/09/2008 - 20:49

Sono stati provocati da una coppia di caccia Eurofighter, impegnati nella intercettazione di un velivolo sospetto, i boati avvertiti in buona parte della Toscana ed anche nel bolognese: l'aereo intercettato ha poi ripristinato il contatto radio e l'allarme è rientrato. Lo si apprende da fonti dello Stato maggiore dell'Aeronautica. I due caccia del 4/o Stormo di Grosseto si sono alzati in volo alle 18:45 circa per intercettare un Boeing 737 di nazionalità ceca, diretto da Tunisi a Praga, che aveva perso il contatto radio con gli enti del controllo del traffico aereo all'altezza di Roma.
Partito l'ordine di 'scramble', cioé di decollo immediato su allarme, da parte del Comando operativo delle Forze aeree di Poggio Renatico (in provincia di Ferrara), i due Eurofighter sono subito decollati da Grosseto in direzione nord per intercettare il velivolo civile.
Intorno alle 18:55 il Boeing ha ripristinato il regolare contatto radio determinando la fine della missione.
Durante le fasi iniziali dell'intercettazione, spiegano all'aeronautica, si è verificato il fenomeno del "bang sonico", nel momento in cui i due caccia hanno raggiunto e superato la velocità del suono.
I due Eurofighter hanno infine fatto rientro alla base del 4/o Stormo di Grosseto: è questo il reparto caccia che, insieme al 5/o Stormo di Cervia e al 37/o di Trapani, assicura tutto l'anno, 24 ore su 24, la difesa dello spazio aereo nazionale.
Dunque si è trattato di una vera e propria operazione militare in stato di allerta. Inutile negare che si sono vissuti pochi ma intensi attimi nello Stato maggiore. Poteva trattarsi di un dirottamento o di qualcos'altro di grave.
Risolto quindi il mistero dei due boati e della loro motivazioni. I due piloti italiani stavano compiendo la loro missione.


Il doppio bang sonico in diretta su Radio Lady
Durante una trasmissione in onda i microfoni hanno avvertito e registrato i boati

17/09/2008 - 15:33

Il doppio boom sonico in diretta su Radio Lady. Ieri sera, nel momento in cui nell'Empolese-Valdelsa e in mezza Toscana è stato avvertito il bang degli aerei militari Eurofighter in azione sui cieli della nostra regione, in onda sui 97,7 fm dell'emittente empolese c'era la trasmissione "Parola di Sindaco", con in studio il primo cittadino di Empoli Luciana Cappelli e il nostro Giacomo Cioni.
Nonostante lo studio della diretta sia ubicato all'interno delle spesse mura di un palazzo di via de Amicis e sia totalmente insonorizzato dall'esterno i due boati sono stati avvertiti chiaramente. I microfoni hanno avvertito chiaramente il forte rumore e in particolare lo spostamento d'aria trasmettendolo sulla frequenza radio. Le persone in studio hanno proseguito la trasmissione in diretta senza fermarsi, anche perché al momento non erano chiaro cosa fosse la causa di quel doppio colpo accompagnato dalle vibrazioni. Pochi istanti dopo la puntata è terminata e una mezz'ora più tardi si è capito che si trattava dei due jet dell'Aeronautica Militare.
Con curiosità siamo andati ad analizzare il tracciato audio registrato in diretta, accorgendoci che effettivamente sono ben visibili i momenti in cui è stato avvertito il doppio bang sonico, intervallato da circa 16 secondi. Anche nell'audio è possibile avvertirlo.

www.gonews.it/articolo.php?at=21778
WEB RE1976
00Wednesday, September 17, 2008 5:16 PM
E per chi non lo avesse sentito ierisera (solo i sordi penso) ecco il booooooooooooooooommmmmmmmmmmmm degli aerei ...........

Alzate l'audio e avrete l'impressione di essere presenti dal vivo

www.bakerlite.co.uk/fred_tesgo_mq.wmv

[SM=g8044]
WEB RE1976
00Wednesday, September 17, 2008 5:18 PM
Scritto da "CLAY60" 19/09/2008 ore 17,14 in altro Topic e qui spostato da WEB

Su gonews e' stata la miccia per un tragicomico confronto (nei commenti) fascisti/comunisti. Spassoso. [SM=x1380984]
WEB RE1976
00Wednesday, October 8, 2008 4:01 PM
Bang sonico, c'è il bis. Ma nell'area Vesuviana
Dopo il caso che ha allertato mezza Toscana, due F16 hanno provocato un nuovo boato tra i cieli e tanta paura
08/10/2008 - 11:38

Ricordate il bang sonico che tre settimane fa (era giovedì 16 settembre) fece tremare mezza Toscana, compreso buona parte dell’Empolese Valdelsa e del Comprensorio del Cuoio? Come dimenticarlo. Fu argomento di tante discussioni e battute a casa, in ufficio e anche sul ‘forum’ di gonews.it.

Questa mattina c’è stato il bis, ma non in Toscana. Stavolta i due forti boati sono stati avvertiti nell'area vesuviana, a Napoli. Anche in questo caso sono state decine le telefonate, giunte in pochissimo tempo, ai centralini delle forze dell'ordine campane. I ‘colpevoli’ sono stati due caccia F16 che hanno superato la velocità del suono provocando il "bang" supersonico. In un primo momento le ricerche delle forze dell'ordine si sono concentrate nella zona del comune di Ercolano. Non si vedeva nessun fumo, solo il panico tra i cittadini, il boat è stato avvertito anche in diversi quartieri della città di Napoli. In molti hanno pensato al Vesuvio o a qualche altro evento sismico.
Dopo qualche ora la notizia degli aerei militari che, durante un’esercitazione, hanno superato Mac 1, la velocità del suono, evento che produce il fenomeno fisico del forte rumore udito in una zona a vasto raggio nel golfo di Napoli.
Gli aerei che hanno provocato il fenomeno, secondo quanto si è appreso, sono due F16. Insomma un bis del boom di un mesetto fa dalle nostre parti quando una coppia di caccia Eurofighter del 4° stormo di Grosseto, impegnati nella intercettazione di un velivolo sospetto, provocarono i boati sopra i cieli di Quarrata.

gonews
WEB RE1976
00Wednesday, October 8, 2008 4:02 PM
Secondo me rafforza sempre più la tesi di quelli che dicevano che l'altra volta quella della partenza sparata per intercettare un aereo incognito era una bufala per coprire qualche esercitazione mirata. [SM=g7999]

LA 12
00Wednesday, October 8, 2008 11:18 PM
Concordo con la tua tesi,secondo me c'è qualcosa sotto che non quadra.In questi tempi di crisi economica mondiale può darsi di tutto,anche un ritorno alla contrapposizione USA+Europa-Ex URSS+Cina+Sudamerica,e vista la nostra posizione strategica e filoamericana chi ci dice che sotto sotto non ci siano prove generali?Personalmente sono a favore dei no alle basi USA sul nostro territorio,a partire da Camp Derby(dove ho partecipato alla manifestazione di qualche anno fa insieme agli Ultras Empoli per la Pace in Medioriente)fino ad arrivare alla Dal Molin passando per le altre decine che ci occupano da decenni.
YANKEE GO HOME
jurij
00Wednesday, May 27, 2009 12:00 PM
ci risiamo...
WEB RE1976
00Wednesday, May 27, 2009 12:28 PM
Due boati poco prima di mezzogiorno. Potrebbero essere un altro caso di 'bang sonico'
A settembre due caccia superarono la barriera del suono, ma la notizia fu ufficializzata dopo qualche ora
27/05/2009 - 12:04

Due boati spaventosi, poco prima delle 12 di oggi, distanziati di qualche secondo.

I 'botti' sono stati avvertiti chiaramente a Empoli, Vinci, ma anche in altre zone del Circondario. I vigili del fuoco al momento non hanno avuto particolari segnalazioni.

La circostanza ha ricordato a molti quello che accadde lo scorso 16 settembre dello scorso anno quando due caccia Eurofighter, in volo sulla provincia di Pistoia, superarono la barriera del suono provocando il cosiddetto 'bang sonico'.

In quel caso i boati si udirono intorno alle 18.50 e l'ufficializzazione della notizia avvenne poco prima delle 21.

Tuttavia non è ancora chiaro che si possa trattare anche stavolta di un caso di bang sonico da parte di due aerei.

Nelle prossime ore si attendono conferme.
jurij
00Wednesday, May 27, 2009 12:32 PM
Re:
WEB RE1976, 27/05/2009 12.28:

Due boati poco prima di mezzogiorno. Potrebbero essere un altro caso di 'bang sonico'
A settembre due caccia superarono la barriera del suono, ma la notizia fu ufficializzata dopo qualche ora
27/05/2009 - 12:04

Due boati spaventosi, poco prima delle 12 di oggi, distanziati di qualche secondo.

I 'botti' sono stati avvertiti chiaramente a Empoli, Vinci, ma anche in altre zone del Circondario. I vigili del fuoco al momento non hanno avuto particolari segnalazioni.

La circostanza ha ricordato a molti quello che accadde lo scorso 16 settembre dello scorso anno quando due caccia Eurofighter, in volo sulla provincia di Pistoia, superarono la barriera del suono provocando il cosiddetto 'bang sonico'.

In quel caso i boati si udirono intorno alle 18.50 e l'ufficializzazione della notizia avvenne poco prima delle 21.

Tuttavia non è ancora chiaro che si possa trattare anche stavolta di un caso di bang sonico da parte di due aerei.

Nelle prossime ore si attendono conferme.




io mi sono affacciato alla finestra dopo il primo botto e ho visto la scia di un aereo credo ci siano pochi dubbi...
CLAY60
00Wednesday, May 27, 2009 3:47 PM
Son passate quattrore e ancora non c'e' un comunicato ufficiale [SM=g8044]
WEB RE1976
00Wednesday, May 27, 2009 6:28 PM
Confermato il 'bang sonico', stavolta gli Eurofighter davano la 'caccia' a un Cessna non autorizzato
Per raggiungere l'aereo è stato necessario percorrere dalle 11:55 alle 12:04 un tratto a volo supersonico tra la zona a sud di Firenze e Reggio Emilia


Anche stavolta è stata un’operazione militare di emergenza a provocare il doppio ‘bang sonico’ che è stato avvertito tra la zona sud di Firenze, parte dell’Emilia Romagna, fino alla Lombardia, poco prima di mezzogiorno.

Come era avvenuto a settembre, quando un aereo civile di nazionalità ceca, diretto da Tunisi a Praga, aveva perso il contatto radio con gli enti del controllo del traffico aereo all'altezza di Roma facendo scattare l’allarme, anche stavolta due caccia Eurofighter sono decollati questa mattina, mercoledì 27 maggio, da Grosseto per intercettare un aereo che attraversava lo spazio aereo nazionale senza autorizzazione.

Identificato il velivolo - un Cessna del Montenegro - i due aerei militari lo hanno scortato fino al confine dello spazio aereo italiano. Per raggiungere il velivolo in transito, informa l'Aeronautica Militare, è stato necessario percorrere dalle 11:55 alle 12:04 un tratto a volo supersonico tra la zona a sud di Firenze e Reggio Emilia.

Alle 11:49 I due Eurofighter del 4/o Stormo di Grosseto sono decollati, su ordine di 'scramble' (decollo immediato) dal Comando operativo delle forze aeree di Poggio Renatico, in provincia di Ferrara, e sotto il controllo del 21/o Gruppo Radar A.M. di Poggio Ballone, sempre a Grosseto, e dell'11/o Gruppo Radar A.M. di Poggio Renatico, per intercettare un velivolo militare Cessna 551 del Montenegro in volo da Cannes, in Francia, alla capitale austriaca Vienna che attraversava lo spazio aereo nazionale senza l'adeguata autorizzazione.

L'intercettazione è avvenuta alle 12:10 a 15 miglia ad ovest di Rovereto, in provincia di Trento, dove il velivolo è stato identificato.

I caccia Eurofighter hanno scortato poi il velivolo fino al confine dello spazio aereo nazionale, a circa 30 miglia a nord di Belluno, per far successivamente rientro a Grosseto dove sono atterrati alle 13:03.

Lo 'scramble' è in gergo tecnico il decollo immediato di caccia intercettori che sotto la guida dei controllori della difesa aerea si dirigono verso un velivolo sospetto per accertare visivamente l'identità e per scortarlo fino ai limiti dello spazio aereo italiano. Nella maggior parte dei casi, rileva l'Aeronautica, si tratta di aeromobili che non rispondono a prestabiliti requisiti, non hanno le previste autorizzazioni al sorvolo dello spazio aereo nazionale o perdono le comunicazioni con gli organi del controllo del traffico aereo o divergono dalla rotta prevista senza validi motivi.
CLAY60
00Thursday, May 28, 2009 9:18 AM
Un altro modo un c'e' proprio? A scuola di mio figlio classe evacuata....paura terremoto!
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:10 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com