<img src="http://img401.imageshack.us/img401/6937/foxt.jpg" border="0"> Brian May: Save Me Campaign

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: [1], 2, 3, 4
scary.
00Tuesday, March 23, 2010 9:17 PM
Brian's Soapbox

**Martedi' 23 Marzo 2010**

LA MIA GIORNATA A SWANSEA - PER I TASSI

[Cap. 1]

La sveglia per me e' suonata alle 4:30 del mattino.

Ci sono volute tre ore di macchina, ma avere il lusso di un autista mi ha permesso di sfruttare il viaggio per rilasciare un paio di interviste telefoniche...

Interviste nelle quali ho messo l'accento sul fatto che la sorte dei tassi in Galles mi sta tanto a cuore da andare fin li' di persona per assistere alla seduta di Revisione Giudiziaria [NdT: Judicial Review].

Questa Revisione Giudiziaria (JR, come viene normalmente abbreviata nell'ambiente legale) e' una coraggiosa iniziativa legale presentata dal Badger Trust, che denuncia l'illegittimita' della decisione con cui il Parlamento del Galles [NdT: Welsh Assembly] ha decretato lo sterminio di migliaia di tassi, nel tentativo di arginare la diffusione della Tubercolosi Bovina negli allevamenti di bestiame.

Sapevo fin da principio che non avrei comunque avuto la possibilita' di parlare all'udienza, ma speravo di riuscire ad attirare un minimo di pubblica attenzione sul caso, e se possibile ottenere il sostegno di altre persone a difesa dei tassi, minacciati in quanto accusati di essere un vettore di diffusione della malattia dei bovini.

Ho la massima comprensione per il dramma degli agricoltori, di fronte all'incubo di perdere tutto il loro bestiame se nell'allevamento si riscontra anche un solo caso sospetto di Tubercolosi Bovina.

Ma l'unico studio scientifico sistematico finora condotto sul problema e' giunto all'esplicita conclusione che (cito): "lo sterminio dei tassi non e' in grado di fornire un contributo significativo al controllo della Tubercolosi Bovina in Gran Bretagna".

Naturalmente, se un allevatore e' costretto ad uccidere tutto il suo bestiame, riceve un sostanzioso indennizzo dal governo... ma questa e' un'uscita troppo pesante per il bilancio annuale del governo del Galles.

E quindi gli agricoltori si sono fatti l'idea che sterminare i tassi costituisca una perfetta soluzione di ripiego.

Sfortunatamente, non e' cosi'.

Il rapporto dell'ISG (Independent Scientific Group), che e' costato milioni di sterline e le vite di undicimila tassi in un arco di dieci anni, e' giunto alla conclusione che lo sterminio dei tassi in alcuni casi ha addirittura aumentato l'incidenza della Tubercolosi Bovina.

Soluzione di ripiego? Direi proprio di no!

Lo stesso dibattito si e' svolto in Inghilterra un paio d'anni fa, in uno scenario molto simile.

La Countryside Alliance, che non e' certo nota per il proprio amore verso gli animali (si', sono quei tipi che si dilettano con la caccia alla volpe, la caccia al cervo, la caccia alla lepre, e che difendono la vergognosa barbarie dell'uso delle tagliole per tenere gli animali selvatici fuori dalle riserve, in difesa dell'industria della caccia) ha esercitato una strenua pressione sul governo per avviare un programma di sterminio dei tassi.

Per fortuna c'e' un Dio.

Il capo del Ministero per le Politiche Agricole e Forestali [NdT: DEFRA, Department for Environment, Food and Rural Affairs] Hilary Benn, ha coraggiosamente resistito a tutte le pressioni, e avviato invece un programma di vaccinazione su vasta scala della durata di cinque anni, con ottime probabilita' di sradicare questa piaga senza bisogno di assassinare nemmeno un tasso.


Cosi' alle 8:30 eccoci arrivati al piccolo tribunale di Swansea, pronti a osservare, e incoraggiare, e fare un po' di chiasso, in modo che quanta piu' gente possibile sia informata di cosa sta succedendo qui.

Qual e' la posta in gioco? I tassi, certo, ma molto di piu'. Nel microcosmo di questa causa si discute l'intera questione del trattamento che riserviamo agli altri animali sul nostro pianeta.

In una societa' nella quale ci facciamo vanto della nostra umanita', la sorte degli animali e' dappertutto uno scandalo abominevole.

Negli allevamenti, gli animali sono normalmente trattati come null'altro che merci, un mezzo per far soldi; a milioni sono tenuti confinati per l'intera durata delle loro brevi vite in ambienti orribili, senza luce ne' spazio per muoversi, senza poter vedere mai il sole, spesso nutriti a forza, legati, il piu' delle volte uccisi in modo abietto e doloroso, solo per finire nel piatto di qualcuno.

Gli animali selvatici se la passano appena un po' meglio, eppure in certe zone, dove i club di cacciatori hanno ancora un seguito, nonostante dopo 80 anni sia stata finalmente approvata una legge per protegger le volpi, si continua ancora a lanciare mute di segugi maltrattati all'inseguimento di volpi che spesso sono state portate li' apposta chiuse in un sacco, per il divertimento di una manciata di insensibili appassionati di questi passatempi sanguinari

Anche solo il modo in cui i cacciatori trattano le loro mute di cani e' abbastanza da dare il vomito alla maggioranza delle persone che amano gli animali.

E nei laboratori di tutto il paese, dietro porte ben chiuse, topi, ratti, cani, gatti, perfino scimmie sono sistematicamente sottoposti a dolorose e indegne sevizie nel nome della ricerca scientifica, della medicina, e della cosmetica

Piu' imparo su come ci comportiamo, meno riesco a dormire la notte.

E quindi eccomi qui, a tentare metaforicamente di ributtare in mare anche solo una stella marina spiaggiata. [NdT: riferimento a un noto apologo, vedi nota al termine]

L'aula e' piena: una decina di legali, donne e uomini, un giudice, e una trentina di spettatori, simpatizzanti dell'una o dell'altra parte in causa.

Un ambiente piuttosto spoglio, legno chiaro, nuovo, e muri verniciati color crema… l'unica decorazione e' lo scudo araldico del Galles, a colori vivaci, sul muro al di sopra della piattaforma rialzata dove siedera' il giudice.


Un colpo come di martello, e a quanto pare sappiamo tutti di doverci alzare in piedi, come in un'aula scolastica; il giudice entra, prende posto, e tutti torniamo a sederci per l'inizio dell'udienza.

Questo giudice da' un'immediata impressione di benevolenza … un uomo dai modi posati, un esempio di pazienza, diligenza e comprensione – il tipo di figura che preghi di trovarti davanti, quando dovrai incontrare San Pietro il giorno del giudizio.

L'avvocato del Badgers Trust, il nostro Consulente Legale, si alza in piedi.

Il suo compito e' definre l'obiettivo di questa azione legale e illustrare le ragioni che la giustificano… i motivi per cui la decisione di sterminare i tassi in Galles e' illegale.

Compito arduo.

L'esposizione e' lunga e meticolosamente dettagliata. La maggior parte degli spettatori sembra oscillare fra attenzione assoluta e momenti in cui la mente divaga senza riuscire a seguire.

I fatti prendono forma, si materializzano nelle nostre menti e vanno a disporsi tutt'intorno a noi, ognuno accuratamente sistemato al suo posto nel puzzle che il nostro giudice sta cercando di mettere insieme dentro di se'.

Scopriamo che un efficace vaccino iniettabile per i tassi sara' disponibile a partire dal prossimo Maggio… molto presto… e un vaccino da somministrare, molto piu' facilmente, per via orale sara' pronto nel 2014.

Scopriamo che la fattibilita' della Vaccinazione e quella dello Sterminio ad oggi sono praticamente uguali… in entrambi i casi, occorre catturare gli animali con una trappola e praticar loro un'iniezione: in un caso, per proteggerli dalla malattia, nell'altro, per ucciderli.

L'avvocato, mentre parla, va di continuo a recuperare dalle sue cartelle i documenti cui si riferisce, e a sfogliare grossi faldoni per ritrovare i dati ulteriori che gli occorrono, smarcando da una lista i vari punti esposti, ed evidenziando i fatti rilevanti man mano che procede.

Non e' una cosa rapida.

Scopriamo che uno studio di Jenkins et al, pubblicato nel 2008 e condotto per verificare i risultati del precedente studio dell'ISG, ha rivelato che anche i minuscoli vantaggi apportati da quello sterminio sperimentale sono rapidamente scomparsi dopo che il programma si e' concluso …

E soprattutto scopriamo che questo studio e' stato ignorato dal Parlamento Gallese nelle discussioni che hanno portato a decidere nel 2009 di dare inizio al proprio programma di sterminio.

Il nostro avvocato e' un giovanotto, forse un po' nervoso, chiaramente preparato molto bene dalla sua squadra, ed estremamente diligente, ma ogni tanto sembra faticare a mantenersi imperturbabile quando le sue affermazioni sono messe in dubbio: balbetta un po' prima di riprendere la calma.

C'e' un momento di confusione sull'esatto collegamento fra la ricerca di Jenkins et al e il rapporto dell'ISG, ma il giudice lo chiarisce rapidamente, e possiamo passare ai punti successivi.

Il motivo per cui la Tubercolosi Bovina puo' aumentare, nelle zone circostanti a quella dove viene condotto lo sterminio, e' la "perturbazione" che lo sterminio stesso provoca nella normale vita della popolazione di tassi.

Questa perturbazione cessa di sussistere al termine del periodo sperimentale (parliamo chiaro: degli assassinii), tutto torna normale, e l'incidenza dell'epidemia scende nuovamente ai livelli di prima.

E questo fatto e' confermato dallo studio "di verifica".


E solo adesso mi rendo conto che in questa causa gli argomenti di ordine morale sono irrilevanti. Anzi, non ammissibili.

L'unico riferimento alla morale fa capolino quando viene citata una direttiva dell'Unione Europea: che gli animali non debbano essere sottoposti a sofferenze non necessarie.

Questa direttiva trasforma una preoccupazione di ordine morale in un vincolo legale, col quale le nostre leggi locali devono integrarsi.

Ma non servirebbe a niente se adesso mi alzassi in piedi e dicessi ad alta voce quella che so essere la verita'… come sospetto sappia anche questo saggio giudice… e cioe' che uccidere questi animali innocenti e' SBAGLIATO.

SBAGLIATO.

Sarebbe inutile.

In quest'aula conta solo la legge.

Allo stesso modo, e con altrettanto sbalordimento da parte mia, nemmeno gli argomenti di ordine scientifico hanno valore.

La scienza e' ammissibile soltanto nella misura in cui puo' essere utilizzata per dimostrare una falla nell'operato del Parlamento Gallese - una violazione della legge, ammesso che si riesca a provarla

Fra queste mura, etica e scienza sono meri strumenti da prendere, usare e poi metter via.

Qui conta solo la legge..

Per cui tutti noi … questi legali, quest'aula, quest'intero paese e i suoi abitanti umani, ci siamo ridotti a litigare su una manciata di minuzie che forse potrebbero, o forse non potrebbero, tecnicamente costituire un reato, rispetto alla lettera della legge.

Per me e' un'esperienza infinitamente umiliante e frustrante.

Ci stiamo imbarcando in due giorni di ricerca del pelo nell'uovo, per accertare se Elin Jones, giudicato secondo il particolare insieme di regole con cui stiamo lavorando, abbia commesso, o stia per commettere, un reato oppure no.

Senza poter entrare nel merito della macroscopica ingiustizia morale, della crudelta', dell'arroganza di presupporre che possiamo mai avere un qualsiasi diritto di fare una cosa del genere a un qualsiasi animale: su questo punto, purtroppo, siamo costretti a tacere.


E' deprimente, davvero.

Con questi presupposti, e' chiaro che i legali del Consiglio dei Ministri saranno in grado di addurre giustificazioni piu' che sufficienti per aver nascosto informazioni rilevanti nel dibattito parlamentare: la passeranno sempre liscia per tutte le accuse, legittime o meno.

A meno che il GIUDICE stesso non riesca a trovare un modo di interpretare la legge, che gli permetta di risparmiare l'altra popolazione del Galles: i tassi.


Fine della sessione della mattina.

===
[Fine Cap. 1]

[NOTA: apologo citato nel testo]
"La bambina e la stella marina"
Una mattina presto, una bambina correva lungo la spiaggia, raccogliendo le stelle marine e gettandole in mare.
Un uomo che passava chiese: "Che fai? Perche' le lanci in mare?"
E lei rispose: "Stanotte la marea le ha portate a riva: adesso che arriva il sole, moriranno tutte!"
L'uomo obietto': "Ma sono migliaia, la spiaggia e' piena: che differenza fa se ne salvi qualcuna?"
La bambina, raccogliendo un'altra stella marina e gettandola in acqua, disse solo: "Per quella fa differenza…"

===

(c) brianmay.com
CosmosBeliever
00Tuesday, March 23, 2010 10:36 PM
grazie scary della splendida traduzione ... sei un tesoro e non ci sono veramente parole per commentare la dedizione, la passione e l'impegno che il Doc mette in tutto ciò che fa.
scary.
00Wednesday, March 24, 2010 10:09 AM
Re:
CosmosBeliever, 23/03/2010 22:36:

grazie scary della splendida traduzione

*blush* ... grazie a te ... *blush*

Obiettivamente: un po' affrettata, ma avevo solo il tempo di pausa pranzo, pausa merenda e pausa cena. La seconda parte e' quasi finita, seguira' a breve.

Quanto a lui... ho esaurito gli aggettivi... :-)


lasthorizon
00Wednesday, March 24, 2010 10:41 AM
Ho letto con grande attenzione il racconto di Brian, anche perchè in parte riguarda il "mio mondo" quello della legge.

Anzitutto Scary va ringraziata per la bellissima traduzione fatta: sei riuscita a rendere perfettamente lo spirito che lo stesso Brian voleva dare alle sue parole. Amo le penne di qualità e la tua lo è certamente.

Sull'argomento posso solo dire che Brian ancora una volta si merita un plauso: un artista di fama mondiale che si dedica a certe cause, sale in auto, offre la propria immagine per accendere i riflettori su qualcosa che, probabilmente, interessa davvero a pochi è davvero lodevole, grandioso.

Capisco anche la sua frustrazione, ma mi auguro che la battaglia possa continuare e che proprio la sua partecipazione attiva dia un valido contributo.

Per il resto, che dire? Come fan sono veramente orgoglioso di lui.
scary.
00Wednesday, March 24, 2010 12:30 PM
La seconda meta'...
Brian's Soapbox

**Martedi' 23 Marzo 2010**

LA MIA GIORNATA A SWANSEA - PER I TASSI

[Cap. 2]

...

Fine della sessione della mattina.

Vado a pranzo, ma strada facendo ho modo di parlare con numerosi rappresentanti dei media… alcuni che ci aspettavamo di trovare qui, altri che si sono presentati sperando in una storia interessante... Qualche volta una certa notorieta' torna utile.

E finalmente ho la possibilita' di dire tutto quel che penso, senza remore … non vedevo l'ora, dopo tutto quel tempo seduto in aula imbavagliato e impotente.


Si torna in aula per la sessione pomeridiana..

Il "Modello di Diffusione" della Tubercolosi Bovina interpreta in maggior dettaglio le conclusioni della ricerca dell'ISG, e permette di prevedere la frequenza con cui puo' scoppiare un'epidemia in una mandria.

Non ce la faccio a spiegare come.

Le parole ricominciano a scorrermi sopra la testa come in un sogno: Forse dipende in parte dal fatto che sono riuscito a concedermi solo tre ore di sonno nelle ultime due notti.

Ma a parte questo sono gli argomenti che cominciano decisamente a prendere un che di surreale.

Siamo qui tutti quanti per un interesse comune. Vogliamo tutti eliminare la Tubercolosi Bovina dalle campagne gallesi. Siamo solo in disaccordo sul metodo da adottare.

Nella pratica, abbiamo una situazione da Davide e Golia.

Un piccolo gruppo decide di mettere in discussione la decisione di sterminare migliaia di tassi quest'anno, in quanto basata su un suggerimento sbagliato e male interpretato.

Gli sforzi di questo piccolo gruppo sono finanziati dalle limitate somme che il minuscolo Badger Trust riesce a mettere assieme, grazie ai volontari che si stanno riducendo sul lastrico nel tentativo di salvare queste creature pelose.

Sfidano una poderosa legione di ottimi legali specializzati, che a quanto pare sono profumatamente pagati dal governo con denaro pubblico, cioe' proveniente, ironia della sorte, dalle tasche dei contribuenti del Galles.

E' una palese ingiustizia.

O meglio, "sarebbe" una palese ingiustizia, se non fosse per il fatto che, a presiedere l'udienza, si trova un giudice che dimostra una capacita' illimitata di ascoltare con attenzione e di valutare obiettivamente tutti i dati che gli vengono riversati davanti.

Lo vediamo incoraggiare il nostro avvocato, accertarsi che non abbia dimenticato di sottolineare nessun punto importante. L'avvocato, da parte sua, si rivolge al giudice con la piu' attenta cortesia, suscitando ogni tanto sorrisetti sommessi nel campo avverso.

Pensano che stia esagerando nel cercar di fare una buona impressione?. Che sia destinato alla sconfitta, la sua fionda minuscola contro il loro potente cannone? Forse, per loro tutta questa nostra impertinente opposizione non e' altro che un minuscolo morso di pulce sul braccio muscoloso del potere ministeriale

Ma il giudice ha tutto il tempo che vuole per ascoltare ogni dettaglio esposto dal nostro uomo.

I legali della parte avversa hanno uno sgradevole atteggiamento di superiorita', mentre il nostro legale e' ancora in piedi a esporre fatti su fatti, dopo un'ora e mezza di sessione pomeridiana.

Ho la sensazione sempre piu' forte che, se questa fosse una partita di cricket, e io fossi al suo posto, a questo punto sarei tentato di dichiarare concluso qui il mio turno di gioco, dire "con questo ho finito, tocca a voi, fate peggio che potete!", e mandare in campo gli avversari ad attaccare nella luce calante del tardo pomeriggio.

Ma il nostro uomo continua intrepido a spiegare.

A dire il vero la luce ancora c'e', ma quella che sta calando rapidamente e' l'attenzione di gran parte del pubblico; con una importante eccezione, il nostro sempre paziente e attento giudice.


Come mai la parte avversa ha DUE rappresentanti? Ci faccio caso adesso per la prima volta.

La squadra di consulenti del Consiglio dei Ministri ha a capo una coppia di legali, seduti fianco a fianco, parrucchini di riccioli beige che stonano piazzati in cima ai loro capelli scuri e corti.

Occupano un banco non lontano da dove il nostro uomo sta parlando; e mi ricordano irresistibilmente PincoPanco e PancoPinco [Ndt: da "Alice nel Paese delle Meraviglie"]; ogni tanto si scambiano virtualmente un'occhiatina compiaciuta, come se si stessero cullando nella certezza di poter vincere questa causa con la facilita' con cui si schiaccia un moscone incauto.


Il nostro avvocato, che ancora non si arrende, di colpo fa un'affermazione di chiarezza cristallina: "I tassi in Galles sono una specie protetta. Non possiamo metterci ad ammazzarli senza un'accidenti di buona ragione!!!"

Certo, e' una piccola parafrasi, ma quello e' il senso che ho colto... e ho colto anche un piccolo movimento d'aria nell'aula... come se l'affermazione avesse colpito nel segno, e lasciato tutti per un attimo senza fiato... come se si fosse sentito un trombettiere in lontananza, ad annunciare il nostro trionfo imminente.


Concludendo, si ritorna al punto fondamentale: che il Parlamento del Galles ha definito "significativi" i benefici apportati dallo sterminio sperimentale condotto dall' ISG, mentre dichiaratamente non lo erano affatto.

E al punto fondamentale della "necessita'": era necessario compiere uno sterminio per combattere la Tubercolosi Bovina? Non esisteva una ragionevole e fattibile soluzione alternativa? Beh, la vaccinazione c'era, e quindi: la soluzione alternativa chiaramente ESISTEVA, ma i Ministri l'hanno scartata a priori.

PincoPanco e PancoPinco hanno l'immenso vantaggio di essere in due, e potersi sostenere a vicenda.. Quando sara' il loro turno, ho idea che faranno un pesantissimo gioco di squadra sulla linea d'attacco fin dal primo minuto.

Vorrei poter essere qui a vederli domani.

Mi consola il fatto che il risultato non dipendera' da quanta gente le due parti riusciranno a convincere.

Sara' il Giudice da solo a decidere l'esito della causa, basandosi sulla validita' degli argomenti presentati.

E se e' possibile individuare una soluzione che sia giusta e sia entro i vincoli della Legge, ho fiducia che questo giudice sapra' trovarla meglio di chiunque altro..

Vive la Justice! Vive le Tasso!

Beh, l'Europa puo' aver voce in capitolo: se la sentenza ci sara' contraria, mi aspetto che un ulteriore appello, basato stavolta sulla moralita' e non sulla legalita' della decisione, possa essere presentato di fronte alla Corte Europea.


OK.

Il nostro rappresentante ha ancora 20 minuti per parlare, prima che l'udienza sia chiusa. E' ovvio che dopo di lui si spengono le luci e si chiude la porta.

E quindi non avro' modo di veder entrare in campo gli avversari per il loro turno di battuta.

A meno di non annullare tutti gli impegni di domani.

Non posso.

Scadenze da rispettare. Devo andare alla ditta che ci fabbrica gli OWL [NdT: il visore stereoscopico allegato al suo libro "A Village Lost And Found"]. E l'album di Kerry [NdT: Kerry Ellis, prodotto da lui] non si finisce certo da solo. E sono sette ore di viaggio fra andata e ritorno.

Forse ho fatto abbastanza qui. Cacciando mio naso inglese in questa faccenda gallese, ho attirato parecchia attenzione su questo caso. E ho potuto incontrare, faccia a faccia, gli esponenti principali delle due parti della controversia.



Punteggio finale della prima giornata: Tassi 299 e ancora in gioco [NdT: questo punteggio costituisce un record mondiale nella storia del cricket]

Spero che qualcuno possa raccontarci che cosa accadra' nell'udienza di domani.



Urgono preghiere.



Grazie,

Bri


===
[Fine]

[NOTA: apologo citato nel testo]
"La bambina e la stella marina"
Una mattina presto, una bambina correva lungo la spiaggia, raccogliendo le stelle marine e gettandole in mare.
Un uomo che passava chiese: "Che fai? Perche' le lanci in mare?"
E lei rispose: "Stanotte la marea le ha portate a riva: adesso che arriva il sole, moriranno tutte!"
L'uomo obietto': "Ma sono migliaia, la spiaggia e' piena: che differenza fa se ne salvi qualcuna?"
La bambina, raccogliendo un'altra stella marina e gettandola in acqua, disse solo: "Per quella fa differenza…"

===

(c) brianmay.com

© brianmay.com
Rhapsody@
00Wednesday, March 24, 2010 8:52 PM
Grazie, Scary! Non ne avevo bisogno, ma ancora una volta mi sono resa conto di quanto Brian ami essere presente di persona, entrare "in campo" e non limitarsi a parole, parole, parole....
Splendido Doc!
CosmosBeliever
00Wednesday, March 24, 2010 9:01 PM
Re:
Rhapsody@, 24/03/2010 20.52:

Grazie, Scary! Non ne avevo bisogno, ma ancora una volta mi sono resa conto di quanto Brian ami essere presente di persona, entrare "in campo" e non limitarsi a parole, parole, parole....
Splendido Doc!




quanto hai ragione !!
E vi posso assicurare (anche se penso che tu e scary lo sappiate bene) che in questo periodo ha veramente "less than no time", è impegnatissimo su tanti fronti. Immagino quanto gli sia costato fisicamente e psicologicamente essere presente a Swansea .... (conoscendo il "tipo" immagino che sia stato fino alle 4 al computer e poi alle 4,30 è partito per il Galles), ma questa sua presa di posizione dice molto di più di quanto forse alcuni non abbiano percepito.
E' vero, he's just a normal bloke doing his best, ma se ogni persona al mondo facesse veramente del "suo meglio" come fa Brian avremo sicuramente un mondo migliore.

Yes, I believe every creature has a being [SM=g8516]
lasthorizon
00Thursday, March 25, 2010 4:17 PM
La cosa più bella secondo me è lo stile con il quale Brian segue certe iniziative.
Pensateci: è salito in auto, si è fatto 7 ore di strada e alla fine ha solo assistito all'udienza limitandosi a dire la sua e a rilasciare un'intervista.
Niente proclami, niente manifestazioni esagerate o predicozzi da neo-gesuita!
Credo che molti artisti dovrebbero imparare da lui: risulterebbero molto più credibili e assai meno ipocriti.
CosmosBeliever
00Thursday, March 25, 2010 9:39 PM
Re:
lasthorizon, 25/03/2010 16.17:

La cosa più bella secondo me è lo stile con il quale Brian segue certe iniziative.
Pensateci: è salito in auto, si è fatto 7 ore di strada e alla fine ha solo assistito all'udienza limitandosi a dire la sua e a rilasciare un'intervista.
Niente proclami, niente manifestazioni esagerate o predicozzi da neo-gesuita!
Credo che molti artisti dovrebbero imparare da lui: risulterebbero molto più credibili e assai meno ipocriti.




anche perchè lui è da anni che segue queste cause ....e ad esempio la cura e riabilitazione delle volpi che "adotta" personalmente a casa sua finchè non sono pronte per tornare in libertà è ammirevole.
Lui l'anno scorso (per questo anno 2010) ha anche donato delle foto delle volpi da lui accudite e dei volontari che collaborano con lui ne hanno fatto un calendario. Io ho suggerito che se solo l'avesse pubblicizzato e messo in vendita avrebbe riscosso un notevole successo.
E' vero che non è un calendario firmato "Brian May" ma sono foto delle varie volpi Sebastian, Archie, Alishia, ecc nel loro evolversi da cuccioli a volpi adulte e Brian si limita a scrivere la didascalia e a raccontare un pò la storia di queste creature.
Spero che l'anno prossimo ci pensino a questa iniziativa del calendario da vendere, può sempre servire .... Io quello di quest'anno l'ho avuto per gentile concessione del Doc e probabilmente ne hanno stampate poche copie, ma vi assicuro che è veramente carino.

E comunque .... la sua attività non si ferma lì ovviamente.
Bless him [SM=g8485]
CosmosBeliever
00Friday, March 26, 2010 2:54 PM
questo è link dell'associazione gestita da Anne, un'amica e collaboratrice di Brian amante degli animali .... ed è lei che si prende cura principalmente dei "cuccioli" salvati da Brian & friends.
www.harperaspreywildliferescue.co.uk

Ho chiesto il permesso sia a lei che a al Doc di poter postare e divulgare questo link (ho spiegato cosa è Queenheaven e cosa è questo forum ...e ho ricordato al Doc che ha incontrato il big boss alla prima di Milano ) e ovviamente ne sono ben felici, anzi, se ci fossero altre iniziative per collaborare o aiutare questa associazione ben vengano

CosmosBeliever
00Monday, April 12, 2010 12:34 AM
e non ultimo .... il nostro Dr May è tra i sostenitori e fondatori della campagna SAVE ME (un atto dovuto in vista delle prossime elezioni in Gran Bretagna)
scary.
00Monday, April 12, 2010 1:06 AM
Intendi QUESTA campagna? ;-)
**Domenica 11 Aprile 2010**
SAVE-ME - la campagna !

Ebbene, gente - voi, miei stimati lettori, potete vedere in anteprima, qui e adesso, la campagna di informazione che per tanto tempo ho sperato di riuscire ad allestire ...

ECCOLA QUi:

www.brianmay.com/brian/brianssb/pix/10/SAVE_ME_96_sheet_AW...

Non cercate di andare su Save-Me.org.uk ancora per un po' ... in questo preciso momento stiamo andando di corsa per finir di preparare il sito. Sembra che, per quanto ci si sforzi di preparare tutto quanto per tempo ... quando arriva il momento di premere il bottone, le cose sono ancora pronte a meta', e ci si riduce sempre all'ultimo minuto, alle ore piccole.

Ed e' cosi' anche qua. Ci ho lavorato per moltissimo tempo, si', insomma, nelle pause fra un impegno e l'altro: il missaggio dell'album di Kerry, e l'astronomia, e la ricerca sulla fotografia stereoscopica, e il vano tentativo di avere una vita e una famiglia. Non ne ho parlato molto su queste pagine, perche' era ancora tutto "work-in-progress" ... e non volevo rischiare di compromettere le conclusioni che stavo cercando di raggiungere.

Ma mi son dato parecchio da fare, nella direzione di tentare di ottenere un trattamento rispettoso verso gli animali. E' una lunghissima storia ... per gran parte della mia vita ho creduto di poter cambiare il mondo attraverso le canzoni, attraverso la musica ... e ... si', forse per certi versi e' possibile riuscirci.

Pero' sempre piu' spesso, ultimamente, nell'addentrarmi sempre piu' a fondo nelle questioni relative alla difesa degli animali, ho cominciato a rendermi conto che, per cambiare DAVVERO il mondo, bisogna buttarsi di persona nell'arena pubblica, e mettere i propri soldi a supporto delle parole. Ed e' quello che sto facendo adesso.

E' un terreno insidioso ... molte cose non sono come sembrano ... ne parlero' ancora, qui, nelle settimane a venire (come Mamma diceva sempre ... "se mi sara' dato" ...). Ho sempre pensato che dovesse esserci almeno un vantaggio ad esser famosi (svantaggi ce n'e' in abbondanza!). Ebbene, uno ne ho trovato ... la gente ti apre la porta.

E cosi' sono riuscito a parlare, nelle scorse settimane, con parecchie persone in grado di muover l'ago della bilancia in tutti i vari partiti politici ... e con i responsabili di parecchie iniziative in difesa degli animali (per il momento hanno la precedenza Volpi, Cervi, Lepri e Tassi, ma l'obiettivo e' combattere la crudelta' in tutti gli ambiti, per tutti gli animali: negli allevamenti, nei laboratori, e in liberta'), e ho avuto la rara opportunita' di ascoltare tutti i punti di vista di primissima mano, proprio dai diretti interessati.

E credo di aver finalmente individuato un modo efficace di contribuire a tenere la direzione del movimento in questo paese puntata verso un miglior trattamento delle altre creature viventi. Ho scoperto strada facendo che non avrei potuto far tutto questo nell'ambito di un'istituzione di beneficenza... e percio'... eccomi qua, questa iniziativa sono IO... con una squadra di bravissime persone che hanno a cuore questa causa.

E questo e' l'inizio. Martedi' mi faro' fotografare davanti a questo primo manifesto, che sara' affisso domattina su Cromwell Road, per il lancio ufficiale della Campagna Save-Me. Campagna che mi portera' in diversi territori, compresi Internet, e Facebook - una cosa nuova per me ... e nelle prossime 4 settimane spero di riuscire a aprire gli occhi della gente sulla possibilita' di considerare gli animali una priorita', invece di cercar di calcolare quale partito convenga votare a vantaggio delle nostre tasche.

Ah, si'! A proposito di anomalie ... certo, ODIO quegli enormi cartelloni, e quando saro' Sindaco di Londra li faro' togliere tutti quanti! Sono un pugno nell'occhio, ti strillano in faccia dovunque ti giri. Basta, rivogliamo il vero panorama londinese!

Ma, finche' stanno in piedi, e i Grandi Golia della Politica si preparano a saturarci con la loro propaganda elettorale ... voi amici potete guardar su passando, e avere la certezza che c'e' almeno UN manifesto sui muri che non cerca un interesse politico, o il potere, o i soldi, ma e' li'per dare voce a tutte le creature cui per troppo tempo e' stata negata una voce. E' li ' per parlare a nome delle specie animali autoctone.

Per favore, spargete la notizia ... avremo bisogno di tutto l'aiuto che riusciremo a raccogliere...

Vai col rock !!

Con affetto,
Bri

(See Copyright Note)
© brianmay.com
CosmosBeliever
00Monday, April 12, 2010 2:27 PM
yes, intendevo questa, that's right scary.
Sapevo che ci stava lavorando da tempo e sono felice sia riuscita a metterla in piedi.
Grande persona, in tutti i sensi !!
scary.
00Monday, April 12, 2010 8:34 PM
Il sito web e' finalmente "up and running"...
... per ora "solo" con la pagina di presentazione, che comunque dice chiaro e tondo tutto l'indispensabile.

http://www.save-me.org.uk

Il gruppo Facebook invece e' up and running gia' da ieri sera, e vedo gia' alcune facce note tra i fans... :-p

I ritratti degli animali sono splendidi.
CosmosBeliever
00Monday, April 12, 2010 9:00 PM
Oh yes, I'm happy about it .... ho detto al Doc che dall'Italia si sarebbero iscritti in molti, ma spero perchè CREDONO in questa causa e non solo perchè sono fans dei Queen (anche se ora che sanno che possono trovare Brian lì su quella pagina immagino iscrizioni in massa ;-)
CosmosBeliever
00Monday, April 12, 2010 9:01 PM
Mi rivolgo agli amminstratori, potete cambiare il titolo a questa discussione e chiamarla SAVE ME Campaign ?
Dire che se volete sostenere questa iniziativa di Brian sarebbe necessario un bel link !
scary.
00Tuesday, April 13, 2010 7:16 AM
Re:
CosmosBeliever, 12/04/2010 21:00:

anche se ora che sanno che possono trovare Brian lì su quella pagina immagino iscrizioni in massa ;-)


... come ha detto lui... se la celebrita' ha un lato positivo... mettiamolo a frutto ... ;-)

E ancora una volta ecco l'incapacita' genetica a fare le cose in maniera convenzionale, thanks heavens...! 8-)
DavBS
00Tuesday, April 13, 2010 9:24 AM
Re:
CosmosBeliever, 12/04/2010 21.01:

Mi rivolgo agli amminstratori, potete cambiare il titolo a questa discussione e chiamarla SAVE ME Campaign ?
Dire che se volete sostenere questa iniziativa di Brian sarebbe necessario un bel link !




ti ho messo anche l'avatar.. [SM=g8516]
CosmosBeliever
00Tuesday, April 13, 2010 2:09 PM
Re: Re:
DavBS, 13/04/2010 9.24:




ti ho messo anche l'avatar.. [SM=g8516]




Ringrazio a nome del Doc .... [SM=g8516]
DavBS
00Tuesday, April 13, 2010 2:50 PM
Re: Re: Re:
CosmosBeliever, 13/04/2010 14.09:




Ringrazio a nome del Doc .... [SM=g8516]




anche di sebastian= [SM=g7990]
Rhapsody@
00Tuesday, April 13, 2010 3:57 PM
Brian sindaco di Londra..... Lo voterei subito [SM=g8516] [SM=g8516] [SM=g8516]

e gli farei un regalo: avete presente il gilet di Freddie con i gatti? Bene, sulla falsariga di quello potremmo fargli una camicia con su raffigurati tassi, volpi, lepri, cervi...... [SM=g9434]
CosmosBeliever
00Tuesday, April 13, 2010 3:59 PM
Re:
Rhapsody@, 13/04/2010 15.57:

Brian sindaco di Londra..... Lo voterei subito [SM=g8516] [SM=g8516] [SM=g8516]

e gli farei un regalo: avete presente il gilet di Freddie con i gatti? Bene, sulla falsariga di quello potremmo fargli una camicia con su raffigurati tassi, volpi, lepri, cervi...... [SM=g9434]




io vorrei proporlo al comitato del Premio Nobel, lo dico seriamente !!
lasthorizon
00Tuesday, April 13, 2010 4:59 PM
Re: Re:
CosmosBeliever, 13/04/2010 15.59:




io vorrei proporlo al comitato del Premio Nobel, lo dico seriamente !!




Sai perchè non lo potrebbe vincere?
Perchè il suo è un impegno fatto in punta di piedi, senza scatenare bufere, senza organizzare eventi galattici. Brian non sta facendo il musicista che si occupa di sociale: si sta comportando da cittadino, il che lo rende davvero da premio nobel ma, per un classico paradosso del mondo moderno, lo esclude anche! E penso che a lui vada benissimo così.
CosmosBeliever
00Tuesday, April 13, 2010 7:17 PM
Re: Re: Re:
lasthorizon, 13/04/2010 16.59:


E penso che a lui vada benissimo così.



Infatti la mia era una battuta un pò provocatoria, so bene che per quanto meriti (a mio parere) questo ed altro ... lui sarebbe il primo a non volerlo e a sentirsi in imbarazzo.
Non a caso ripete spesso "I' m just a normal bloke doing his best" .
Evviva la "normalità" se è così [SM=g8049]
CosmosBeliever
00Tuesday, April 13, 2010 8:32 PM
Grazie all'amico giornalista Paolo Giordano che segue sempre con attenzione le iniziative del Doc e anche questa volta ha dato il suo contributo :

www.style.it/vanitypeople/in-pics/le-foto-della-settimana/2010/04/foto-del-giorno-12-18-apr...
DavBS
00Tuesday, April 13, 2010 9:05 PM
CosmosBeliever
00Wednesday, April 14, 2010 1:33 AM
grande Doc, ho visto la sua intervista su Sky news (ho postato il link sul mio profilo di FB per chi l'avesse persa) ... come ha risposto con classe, calma e dignità. Un GRANDE in tutti i sensi, non ho parole.
lasthorizon
00Wednesday, April 14, 2010 9:03 AM
Re:
DavBS, 13/04/2010 21.05:





Foto SPETTACOLARE credo sia il termine più appropriato!
Spero di cuore che i fans non sottovalutino l'iniziativa e lo stile con cui Brian la sta portando avanti. C'è da imparare tanto dal suo atteggiamento.
tish@
00Wednesday, April 14, 2010 2:20 PM
Non comprendo coloro che considerano questa iniziativa di Brian come un ostacolo o una distrazione dalla sua carriera artistica che, mi sembra, non si sia mai interrotta nel tempo, nonostante le varie iniziative nel sociale che ha sempre portato avanti. Mi sembra un atteggiamento molto egoistico quello di non riuscire ad appoggiarlo e sostenerlo con entusiasmo in questa sua campagna.
Guardatelo nella foto, è fantastico! Lodevole che alla sua età abbia ancora tanto trasporto e dedizione ad una causa. Io non riesco a pensare alle mie esigenze di fans di fronte a tutto ciò, anche se quello di sentirlo suonare e vederlo esibirsi live è il mio sogno più bello.
E' un grande.
CosmosBeliever
00Wednesday, April 14, 2010 3:08 PM
Re:
tish@, 14/04/2010 14.20:

Non comprendo coloro che considerano questa iniziativa di Brian come un ostacolo o una distrazione dalla sua carriera artistica che, mi sembra, non si sia mai interrotta nel tempo, nonostante le varie iniziative nel sociale che ha sempre portato avanti. Mi sembra un atteggiamento molto egoistico quello di non riuscire ad appoggiarlo e sostenerlo con entusiasmo in questa sua campagna.
Guardatelo nella foto, è fantastico! Lodevole che alla sua età abbia ancora tanto trasporto e dedizione ad una causa. Io non riesco a pensare alle mie esigenze di fans di fronte a tutto ciò, anche se quello di sentirlo suonare e vederlo esibirsi live è il mio sogno più bello.
E' un grande.




Quoto in toto ..... è da ammirare e rispettare per la passione che mette in tutto ciò che fa ... mi sento orgogliosa di lui e molto onorata di poter condividere e sostenere questa iniziativa.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:53 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com