MADE IN HEAVEN - fu vera gloria?

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Pages: 1, 2, 3, 4, 5, [6], 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20
kenzo1981
00Friday, October 10, 2008 5:11 PM
Amo troppo quest'album...nel '95 mi fecero ascoltare "A Winter's Tale" dentro i Mountain Studios...sembrava un sogno, essere li dove Freddie l'aveva incisa, nella città a cui l'aveva dedicata...l'unica cosa a cui pensavo era "Am I Dreaming?" Per questioni anagrafiche è l'unico album dei QUEEN che ho potuto vivere nella sua uscita...ricordo l'attesa che il negozio aprisse, ero davanti alla "Discoteca Laziale" di Roma, con il mio walkman dietro, comprai inizialmente la musicassetta e mi sedetti sulle scalette dietro il negozio per sentirlo subito...quando arrivai a Mother Love fu un pianto assurdo! Qualche tempo dopo comprai anche il cd e ricordo che mi prese un colpo quando sentii la Ghost Track, dal momento che nella mc non era presente! Con quella voce angelica di It's A Beautiful Day sembrava davvero che Freddie ci avesse mandato le sue canzoni fatte in paradiso ed un messaggio per dirci che era felice!
lasthorizon
00Friday, October 10, 2008 5:36 PM
Re:
kenzo1981, 10/10/2008 17.11:

Amo troppo quest'album...nel '95 mi fecero ascoltare "A Winter's Tale" dentro i Mountain Studios...sembrava un sogno, essere li dove Freddie l'aveva incisa, nella città a cui l'aveva dedicata...l'unica cosa a cui pensavo era "Am I Dreaming?" Per questioni anagrafiche è l'unico album dei QUEEN che ho potuto vivere nella sua uscita...ricordo l'attesa che il negozio aprisse, ero davanti alla "Discoteca Laziale" di Roma, con il mio walkman dietro, comprai inizialmente la musicassetta e mi sedetti sulle scalette dietro il negozio per sentirlo subito...quando arrivai a Mother Love fu un pianto assurdo! Qualche tempo dopo comprai anche il cd e ricordo che mi prese un colpo quando sentii la Ghost Track, dal momento che nella mc non era presente! Con quella voce angelica di It's A Beautiful Day sembrava davvero che Freddie ci avesse mandato le sue canzoni fatte in paradiso ed un messaggio per dirci che era felice!





Nel 1995 nei Mountain Studios? Ma i Queen non li avevano già dati via??? Made in Heaven fu inciso da Brian, Roger e John a casa di Roger!
kenzo1981
00Friday, October 10, 2008 7:27 PM
Sono stato nei mountain studios durante le registrazioni dei mix di You Don't Fool Me...gli studi sono stati demoliti molto tempo dopo. C'è scritto anche nel cd che le registrazioni sono state fatte nei Mountain, lo mostrano anche nella VHS Champions Of The World. Poi io ho scritto che Freddie aveva inciso e dedicato A Winter's Tale proprio a Montreux, nei mountain studios, così mi hanno detto li negli studi, dove c'erano le tape originali...poi c'è scritto anche nel libro Mercury&Me.
Bo Rhap
00Saturday, October 11, 2008 12:39 PM
io invece escluderei che sia delle session di innuendo... è molto diversa la voce e le sonorità mi sembrano un po' anni '80!
lasthorizon
00Saturday, October 11, 2008 4:19 PM
Re:
Bo Rhap, 11/10/2008 12.39:

io invece escluderei che sia delle session di innuendo... è molto diversa la voce e le sonorità mi sembrano un po' anni '80!




You Don't Fool Me è nata dopo Innuendo. Lo conferma anche Brian nella sua soapbox. Fu registrata ai Mountain Studios e successivamente rifinita negli studi di Roger e ai Metropolis.
lasthorizon
00Saturday, October 11, 2008 4:24 PM
Re:
kenzo1981, 10/10/2008 19.27:

Sono stato nei mountain studios durante le registrazioni dei mix di You Don't Fool Me...gli studi sono stati demoliti molto tempo dopo. C'è scritto anche nel cd che le registrazioni sono state fatte nei Mountain, lo mostrano anche nella VHS Champions Of The World. Poi io ho scritto che Freddie aveva inciso e dedicato A Winter's Tale proprio a Montreux, nei mountain studios, così mi hanno detto li negli studi, dove c'erano le tape originali...poi c'è scritto anche nel libro Mercury&Me.




Scusa se dubito, ma tra il 1993 e il 95 (anno di pubblicazione dell'album) avevi tra i 12 e i 14 anni: mi sembra un pò strano che ti abbiano concesso l'accesso ai Mountain Studios durante il lavoro di missaggio. Mi limito solo a fare il San Tommaso della situazione, giusto perchè sono incuriosito da questa tua affermazione e mi piacerebbe saperne di più, visto che dovrebbe essere stata un'esperienza più unica che rara!!! Perdonami per la mancanza di fiducia ma è solo per chiarire....
Galva77
00Saturday, October 11, 2008 4:34 PM
Re: Re:
lasthorizon, 11/10/2008 16.24:




Scusa se dubito, ma tra il 1993 e il 95 (anno di pubblicazione dell'album) avevi tra i 12 e i 14 anni: mi sembra un pò strano che ti abbiano concesso l'accesso ai Mountain Studios durante il lavoro di missaggio. Mi limito solo a fare il San Tommaso della situazione, giusto perchè sono incuriosito da questa tua affermazione e mi piacerebbe saperne di più, visto che dovrebbe essere stata un'esperienza più unica che rara!!! Perdonami per la mancanza di fiducia ma è solo per chiarire....




Andy posso confermarti io il tutto, Fabio mi ha fatto vedere le foto (e che foto!!!). Non credo si trattasse di un foto montaggio
Mercurina89
00Saturday, October 11, 2008 5:21 PM
Re: Re:
lasthorizon, 11/10/2008 16.19:




You Don't Fool Me è nata dopo Innuendo. Lo conferma anche Brian nella sua soapbox. Fu registrata ai Mountain Studios e successivamente rifinita negli studi di Roger e ai Metropolis.




BoRhap credo stesse parlando di It's a beautiful day, non di you don't fool me..
Bo Rhap
00Saturday, October 11, 2008 8:08 PM
si parlavo di it'a beautiful day!
Cosmos Queen
00Saturday, October 11, 2008 9:45 PM
ascoltando mother love si sente che la voce di freddie e' molto seria... quindi questa canzone risalira' agli ultimi mesi di vita.
kenzo1981
00Saturday, October 11, 2008 9:54 PM
Allora Lasthorizon, presumo ti chiami andy, visto che sei incuriosito ti racconto l'episodio (chiedo scusa per l'o.t): ti faccio una premessa, sono sempre stato abbastanza fortunato sugli incontri QUEENici. Cmq si è vero ero piccolino, facevo la terza media quando sono stato a Montreux...ma già ero in fissa coi QUEEN da tempo perchè suonavo pianoforte ed il mio maestro mi faceva suonare le canzoni dei QUEEN, quindi mi appassionai proprio dagli spartiti. Ero andato a Montreux con mia sorella ed ex cognato, ancora non c'era la statua di Freddie e penso di essere stato tra i primi ad aver fatto un pellegrinaggio mercuriano. Avevo letto Mercury&Me (i miei anni con Freddie Mercury) dove si parlava di Montreux, di quanto Freddie adorasse la cittadina svizzera, poi amavo la copertina di Made In Heaven e desideravo respirare quella magia che Freddie cantava in Winter's Tale. Non avevo pretese di vedere chissà cosa, ne tantomeno speravo di entrare negli studi. A me bastava andare li e vedere il lago, anche perchè presumevo che la copertina fosse un fotomontaggio, infatti la statua di Freddie allora ancora non esisteva. Durante la mia permanenza a Montreux mia sorella parlò con il proprietario dell'albergo dove alloggiavamo per avere informazioni su dove si trovassero i Mountain Studios. Lui non solo ci indicò il luogo, ovvero all'interno del casinò che stava praticamente davanti all'albergo, ma fu straordinariamente gentile nel chiamare i Mountains e prendere un appuntamento per poterli visitare. Al che nel pomeriggio incontrammo il tipo dello staff (ricordo che aveva la maglietta con scritto staff e fumava na canna); ci aspettò nell'entrata posteriore al casinò e ci fece visitare gli studi. Molto piccoli, su due piani ma davvero stretti. Del mix di "You don't fool me" lo so perchè lui ci spiegò qualcosa a rigurardo e ci fece vedere il programma del mixxaggio scritto su una lavagnetta dove Brian e Roger avevano scritto qualcosa, ovviamente ho fotografato pure quella. Mi hanno fatto ascoltare A Winter's Tale e mi veniva da piangere (ovviamente). Ho mandato una foto anche al fan club del We Will Rock You che la pubblicò nei primi numeri...se sei socio dai vecchi tempi magari ne hai una copia in casa. Poi ho visto anche l'appartamento svizzero di Freddie ma in quello non sono riuscito ad entrare...(però sono riuscito ad arrampicarmi su logan mews a londra e fotografare garden lodge dall'interno...ma questa è un'altra storia!).
Come ti ha già detto Claudio (galva77), ho mostrato a lui e ad altri ragazzi del forum le foto di Montreux, di Garden Lodge e dei miei incontri con Brian...quel giorno c'eravamo dati appuntamento al Colosseo, ma la cosa più bella è stata che quel giorno stesso abbiamo incontrato, sempre per fortuna, Brian May che visitava il Colosseo (di questo episodio ho aperto un topic a parte). Se hai altre curiosità da chiedermi non esitare a farlo...però con un msg privato o magari con msn, perchè sono già andato un po'fuori topic (scusate ancora!).
lasthorizon
00Sunday, October 12, 2008 10:53 AM
Re:
kenzo1981, 11/10/2008 21.54:

Allora Lasthorizon, presumo ti chiami andy, visto che sei incuriosito ti racconto l'episodio (chiedo scusa per l'o.t): ti faccio una premessa, sono sempre stato abbastanza fortunato sugli incontri QUEENici. Cmq si è vero ero piccolino, facevo la terza media quando sono stato a Montreux...ma già ero in fissa coi QUEEN da tempo perchè suonavo pianoforte ed il mio maestro mi faceva suonare le canzoni dei QUEEN, quindi mi appassionai proprio dagli spartiti. Ero andato a Montreux con mia sorella ed ex cognato, ancora non c'era la statua di Freddie e penso di essere stato tra i primi ad aver fatto un pellegrinaggio mercuriano. Avevo letto Mercury&Me (i miei anni con Freddie Mercury) dove si parlava di Montreux, di quanto Freddie adorasse la cittadina svizzera, poi amavo la copertina di Made In Heaven e desideravo respirare quella magia che Freddie cantava in Winter's Tale. Non avevo pretese di vedere chissà cosa, ne tantomeno speravo di entrare negli studi. A me bastava andare li e vedere il lago, anche perchè presumevo che la copertina fosse un fotomontaggio, infatti la statua di Freddie allora ancora non esisteva. Durante la mia permanenza a Montreux mia sorella parlò con il proprietario dell'albergo dove alloggiavamo per avere informazioni su dove si trovassero i Mountain Studios. Lui non solo ci indicò il luogo, ovvero all'interno del casinò che stava praticamente davanti all'albergo, ma fu straordinariamente gentile nel chiamare i Mountains e prendere un appuntamento per poterli visitare. Al che nel pomeriggio incontrammo il tipo dello staff (ricordo che aveva la maglietta con scritto staff e fumava na canna); ci aspettò nell'entrata posteriore al casinò e ci fece visitare gli studi. Molto piccoli, su due piani ma davvero stretti. Del mix di "You don't fool me" lo so perchè lui ci spiegò qualcosa a rigurardo e ci fece vedere il programma del mixxaggio scritto su una lavagnetta dove Brian e Roger avevano scritto qualcosa, ovviamente ho fotografato pure quella. Mi hanno fatto ascoltare A Winter's Tale e mi veniva da piangere (ovviamente). Ho mandato una foto anche al fan club del We Will Rock You che la pubblicò nei primi numeri...se sei socio dai vecchi tempi magari ne hai una copia in casa. Poi ho visto anche l'appartamento svizzero di Freddie ma in quello non sono riuscito ad entrare...(però sono riuscito ad arrampicarmi su logan mews a londra e fotografare garden lodge dall'interno...ma questa è un'altra storia!).
Come ti ha già detto Claudio (galva77), ho mostrato a lui e ad altri ragazzi del forum le foto di Montreux, di Garden Lodge e dei miei incontri con Brian...quel giorno c'eravamo dati appuntamento al Colosseo, ma la cosa più bella è stata che quel giorno stesso abbiamo incontrato, sempre per fortuna, Brian May che visitava il Colosseo (di questo episodio ho aperto un topic a parte). Se hai altre curiosità da chiedermi non esitare a farlo...però con un msg privato o magari con msn, perchè sono già andato un po'fuori topic (scusate ancora!).




Quando si parla dei Queen non si è mai OT e visto che qui si discute dell'album può anche andare bene narrare le proprie esperienze personali, comunque utili alla comprensione dell'album.

Detto questo non ti nascondo che continuo a fare "l'avvocato del diavolo"!! Sarà una mia deformazione personale, ma trovo alquanto strano che lo staff dei Queen si prenda la libertà di far ascoltare brani inediti a un ragazzino con parente al seguito capitato lì praticamente per caso. Ok per le foto che sicuramente dimostrano la tua presenza negli Studios, ma devi ammettere che una foto non prova assolutamente nulla e trovo davvero, davvero strano che i master di quei brani fossero presenti ai Mountain Studios. Sono citati nei credits di Made in Heaven per un solo e accertato motivo: dopo la pubblicazione di Made in Heaven i Queen tornarono in studio per incidere altri brani (la fonte è il magazine del FC). Morto Freddie tentarono di registrare sempre in Svizzera, ma i ricordi e il dolore erano troppo forti, così lasciarono perdere, si presero una pausa e tornarono a lavorare sulle singole tracce ognuno nel proprio studio privato. Sempre le cronache dell'epoca raccontano di scambi di idee e file via rete tra Brian e Roger, anche perchè all'epoca entrambi erano in giro con i rispettivi tour. Infine, i missaggi finali furono realizzati in vari studi, tra cui i Metropolis ma non i Mountain dove i Queen non vollero più mettere piede, tanto che furono venduti!

Trovo poi strano che non ricordi il nome del "tipo dello staff"! Ai missaggi finali possono accedere ben poche persone, come ad esempio David Richards all'epoca o Justin Shirley-Smith (o uno dei 3 Queen ovviamente!), non un "tipo dello staff" a caso. E nessuno di costoro avrebbe mai fatto ascoltare un brano inedito, addirittura uno degli ultimi incisi da Freddie.

Lo so, sto facendo davvero il San Tommaso della peggior specie e magari ti sembrerò anche maleducato e antipatico. Ma la mia è solo voglia di capire...e per ora davvero non comprendo. E penso che al mio posto anche tu avresti forti, fortissimi dubbi!



Mercurina89
00Sunday, October 12, 2008 11:23 AM
più che altro sarebbe molto interessante che tu condividessi queste foto e queste testimonianze con tutti noi! [SM=g8380]
kenzo1981
00Sunday, October 12, 2008 1:13 PM
Ah San Tommaso ci credo che hai i dubbi, non leggi quello che scrivo, hai dato una tua interpretazione...guarda che quando sono andato io negli studi dei Mountain Studios "Made In Heaven" era già uscito, non ho mai detto che mi hanno fatto ascoltare gli inediti, figurati, questo l'hai pensato e detto tu...ma scusa se ti ho detto che fu proprio la copertina di Made In Heaven a catturare la mia attenzione e voglia di andare a Montreux a vedere il lago! LEGGI BENE quello che scrivo...non ho mai detto che mi hanno fatto ascoltare le canzoni prima della pubblicazione, MAGARI! Made In Heaven uscì il 5 o il 6 novembre del '95 mi pare...io andai li durante le vacanze natalizie che non c'era scuola. Stavando facendo in quei giorni il mix di You Don't Fool Me, ovvero il remix che è poi uscito sul cd singolo (non so se la versione blu o quella viola), sulla lavagna c'è scritto questo: Duran - Brian May - Roger Taylor, C.F.D. You Don't Fool Me (1), visionary rmx fool me raggae Ca (ed altre cose che dalla foto non riesco a leggere e capire). Il tipo non so chi fosse e non mi importava, perchè ero con la testa su un altro mondo!Ci parlò mia sorella. Per quanto riguarda le foto purtroppo non ho uno scanner ora, e non sono foto digitali ma cartacee (ne trovi una sulle vecchie fanzine del WWRY), prenderò presto uno scanner, come avrò tempo aprirò un topic e metterò tutte le foto delle mie esperienze QUEENiche, non per dimostrare qualcosa a San Tommaso...sinceramente se ci crede o no è un problema suo a questo punto, io ho dato tutta la mia disponibilità nel chiarire cose che non ero nemmeno tenuto a fare...ma le pubblico perchè queenobsession, a cui le ho mostrate di persona, mi ha chiesto di condividerle e lo faccio volentieri.
Mercurina89
00Sunday, October 12, 2008 1:50 PM
Re:
kenzo1981, 12/10/2008 13.13:

ma le pubblico perchè queenobsession, a cui le ho mostrate di persona, mi ha chiesto di condividerle e lo faccio volentieri.




anche io te l'ho chiesto per questo! sarebbero una bellissima testimonianza[SM=g8049]
Bo Rhap
00Sunday, October 12, 2008 2:44 PM
Re:
Cosmos Queen, 11/10/2008 21.45:

ascoltando mother love si sente che la voce di freddie e' molto seria... quindi questa canzone risalira' agli ultimi mesi di vita.



certamente è una delle ultime registrazioni di freddie, posteriore alle session di innuendo, così come A winter's tale e, presumibilmente, you don't fool me! Gli altri brani sono tutti degli anni '80...

lasthorizon
00Monday, October 13, 2008 9:11 AM
Re:
kenzo1981, 12/10/2008 13.13:

Ah San Tommaso ci credo che hai i dubbi, non leggi quello che scrivo, hai dato una tua interpretazione...guarda che quando sono andato io negli studi dei Mountain Studios "Made In Heaven" era già uscito, non ho mai detto che mi hanno fatto ascoltare gli inediti, figurati, questo l'hai pensato e detto tu...ma scusa se ti ho detto che fu proprio la copertina di Made In Heaven a catturare la mia attenzione e voglia di andare a Montreux a vedere il lago! LEGGI BENE quello che scrivo...non ho mai detto che mi hanno fatto ascoltare le canzoni prima della pubblicazione, MAGARI! Made In Heaven uscì il 5 o il 6 novembre del '95 mi pare...io andai li durante le vacanze natalizie che non c'era scuola. Stavando facendo in quei giorni il mix di You Don't Fool Me, ovvero il remix che è poi uscito sul cd singolo (non so se la versione blu o quella viola), sulla lavagna c'è scritto questo: Duran - Brian May - Roger Taylor, C.F.D. You Don't Fool Me (1), visionary rmx fool me raggae Ca (ed altre cose che dalla foto non riesco a leggere e capire). Il tipo non so chi fosse e non mi importava, perchè ero con la testa su un altro mondo!Ci parlò mia sorella. Per quanto riguarda le foto purtroppo non ho uno scanner ora, e non sono foto digitali ma cartacee (ne trovi una sulle vecchie fanzine del WWRY), prenderò presto uno scanner, come avrò tempo aprirò un topic e metterò tutte le foto delle mie esperienze QUEENiche, non per dimostrare qualcosa a San Tommaso...sinceramente se ci crede o no è un problema suo a questo punto, io ho dato tutta la mia disponibilità nel chiarire cose che non ero nemmeno tenuto a fare...ma le pubblico perchè queenobsession, a cui le ho mostrate di persona, mi ha chiesto di condividerle e lo faccio volentieri.




Beh così tutto acquista un altro senso... [SM=g8091]


kenzo1981
00Monday, October 13, 2008 10:33 AM
Re: Re:
lasthorizon, 13/10/2008 9.11:




Beh così tutto acquista un altro senso... [SM=g8091]




Ma io te l'avevo detto anche prima...sicuramente leggendo i miei post (capisco che mi dilungo spesso), hai saltato qualche punto! Il mio unico rammarico di quella esperienza è di non aver visto la statua di Freddie...ho anticipato i tempi! Però per quella c'è sempre tempo! Vero Claudio? [SM=g9310] Prepara le valigie!!!


Galva77
00Monday, October 13, 2008 1:25 PM
Re: Re: Re:
kenzo1981, 13/10/2008 10.33:


Ma io te l'avevo detto anche prima...sicuramente leggendo i miei post (capisco che mi dilungo spesso), hai saltato qualche punto! Il mio unico rammarico di quella esperienza è di non aver visto la statua di Freddie...ho anticipato i tempi! Però per quella c'è sempre tempo! Vero Claudio? [SM=g9310] Prepara le valigie!!!






[SM=g8049] [SM=g8021]
Quei cani giocano a poker
00Monday, March 23, 2009 11:49 PM
Negli ultimi tempi ho molto rivalutato quest'album(come molti altri album), inizialmente anche io lo consideravo un ibrido fra inediti e non, chiedendomi perchè non avessero usato solo inediti.
Ascoltando penso che la scelta di scegliere solo certi brani che fossero affini fra loro e riarrangiarle in un certo modo, che gli ha dato un certo "sapore", abbia dato al disco un "discorso" unitario e non una semplice raccolta "di ciò che è rimasto"(se no a questo punto ci sarebbero i demo di Innuendo e The Miracle oppure Feelings, solo per citare quelli di cui sappiamo l'esistenza, oppure qualche b-side che sono sconosciute da molta gente.)
Alla luce di ciò trovo questo album fantastico e sopratutto abbastanza "fresco" nonostante certi pezzi provenissero da session di circa 10 anni prima.

PS. Qualcuno sa il perchè della bassa posizione in classifica in USA?
Robert Plant
00Tuesday, April 7, 2009 10:47 PM
In questi giorni non faccio altro che ascoltarlo. Made In Heaven e I Was Born To Love You riarrangiate da Brian sono fantastiche ma avrei preferito una via di mezzo tra le versioni originali, troppo scarne da sembrare quasi dei demo, e quelle restaurate, troppo pesanti negli arrangiamenti.
lasthorizon
00Friday, April 24, 2009 3:41 PM
Quei cani giocano a poker, 23/04/2009 22.14:




A proposito di MIH, qualcuno sa perchè arrivò solo 58° in USA?



Bella domanda! ma se guardiamo ai risultati americani dei Queen ci possiamo rendere conto che per loro fu davvero difficile sfondare negli USA, specie negli anni 80, decennio letteralmente perso dalla band. Spesso le scelte sbagliate in fatto di promozione condizionano anche album capolavoro e attesissimi come Made in Heaven.
C'è da dire poi che i gusti musicali degli States si sono progressivamente allontanati da quelli europei e i Queen a mio avviso sono sempre stati una band molto english, troppo probabilmente per conquistare davvero l'America in quel particolare frangente.
Quei cani giocano a poker
00Friday, April 24, 2009 10:08 PM
Questo è uno degli argomenti che mi interessano di più in assoluto, ho sempre pensato anche io che per vari fattori i Queen non si sono mai imposti negli USA come in UK, non solo negli anni'80(dove più che altro fu per cause esterne alla musica) ma anche nei '70 dove seppur vendevano a vagonate e facevano quasi sempre sold-out,non avevano il successo paragonabile a quello dei Led Zeppelin in USA(che da quello che so sono considerati i più grandi da quelle parti), secondo me perchè il Glam in USA non attecchì tanto quando in UK(anche se cmq fece cmq molto successo), anche vedendo la discografia di Bowie in quegli anni le posizioni sono quasi le stesse dei nostri se si confronta UK\USA.Mi piacerebbe saperne molto di più su questo argomento dato che ne so molto poco...

Tornado a MIH la cose che mi sorprende però è il 58°, anche se i gusti USA sono diversi penso che ci sia stato lo zampino della mancata promozione della Hollywood, cosa che mi lascia perplesso dato che alla fine dei conti i Queen avevano riconquistato gli USA con la ristampa di tutto il catalogo, Bohemian Rhapsody\The Show Must Go On 2° nei singoli, Classic Queen 4° e il GH(quello della Hollywood)11° e la colonna sonora di Wayne's World(con Bohemian Rhapsody) che arrivò 1°.
nikko93rocker
00Saturday, April 25, 2009 12:26 PM
Made in heaven non sfondò molto negli U.S.A, cosa che mi lascia perplesso, ma al contrario sfondò in Uk , Italia e molti altri paesi. Forse in America si aspettavano qualcosa di più ?

DavBS
00Saturday, April 25, 2009 1:27 PM
la promozione per Made In heaven non fu poi cosi capillare.. in europa solo l'attesa per l'album fece da grande promozione e vendette molto senza grandi interviste o senza grandi servizi..

in USA (e anche parzialmente in Japan), questo non funzionò..
A_Queens_Tale
00Tuesday, August 11, 2009 3:17 PM
Se merita gloria???MERITA IL MONDO quest'album...è stato l'ultimo sforzo di Freddie...le ultime parole incise...che noi grazie ad un lavoro postumo ci possiamo godere in puro stile Queen...
Decisamente,tutto questo ovviamente a mio parere,l'album che meglio si poteva realizzare (nonchè aspettare) dopo la morte di Freddie.
DavBS
00Tuesday, August 11, 2009 4:48 PM
concordo con te..

Made in Heaven è, a mio avviso, il miglior album dei Queen, l'unico che ascolto dall'inizio alla fine con grande gusto, senza mai saltare nemmeno un solo secondo di canzone..
SebastianMelmoth
00Friday, April 8, 2011 3:41 PM
Le recensioni (rac)colte qua e là sono quasi tutte negative, ma francamente non capisco come, dove e perché. Noi fan magari avremmo qualche titolo per essere delusi: dopotutto tanti pezzi non erano veramente inediti (ma che goduria vedere un pezzo come I was born to love you suonata da Brian, che bello sentire la voce di Freddie cantare Too much love will kill you, che significato!... ), qualcosa è stato ripescato da chissà quale archivio, qualcosa ancora messo
insieme copia-incollando frasi e melodie dal produttore (mi riferisco a You don't fool me, comunque godibilissima)... eppure giudicato nell'insieme, compresa quella tracciona fantasma (ricordo la prima volta che l'ho ascoltata... non ne avevo mai udito parlare, pensavo fosse una roba presente solo sul mio cd) sono 70 minuti di grandi pezzi, quasi senza riempitivi. Sì, perché anche una "my life has been saved", b-side di The Miracle è stata arrangiata quel tanto che basta da risultare dignitosa.
E chissenefrega se Heaven for everyone era un pezzo dei Cross: io non l'avevo mai sentito, così come se regalassi ora il cd a qualcuno be', lui non sarebbe tenuto a saperlo, si ritroverebbe semplicemente tra le mani un cd con 11 pezzi uno più godibile dell'altro. It's a beautifil day sia in apertura che in chiusura si ascolta volentieri, con quella bella chitarrona, Made in heaven è un pezzone, Let me
live è un pezzone anche lui, sembra un classico della tradizione gospel, Mother Love è bellissima, non ho parole ogni volta che l'ascolto, è una canzone tesissima nella quale la voce di Freddie è bella come non mai, my life has been saved si lascia ascoltare, I was born to love you sarebbe divenuto un classico se adeguatamente
pubblicizzato (o meglio: un tormentone), Heaven for everyone è un bel pezzo anche quello, Too Much Love Will Kill You è stupenda, una ballatona, You don't fool me è una canzone atipicissima per i Queen eppure si ascolta volentierissimo, e quante volte ho desiderato che la chitarra di Brian suonasse così, come dire, un po' più al servizio del ritmo e della canzone (com'è qui, com'è in Under Pressure, com'è in Another one bites the dust, com'è in Cool Cat e il Back Chat - anche se so che è John a suonare queste due... insomma: niente contro il Brian abituale, penso solo che ci sia un modo di suonare la chitarra che talvolta ha sfiorato e che poteva approfondire qualche volta di più, come gli capita con You don't fool me), A Winter's tale è un altra canzoncina destinata a divenire un classico, magari natalizio...
Ripeto: da dentro, poi, si possono giudicare più o meno positivamente le scelte di rivisitare alcuni pezzi del Freddie solista (perché solo 2? Perché a quel punto non farne di più?) o di spezzettare pezzi come "It's a beautiful day", eppure una volta che l'album arriva in mano a un consumatore a me non dà l'aria di un greatest hits, a me sembra un album con uno stile e una propria coesione interni. E soprattutto molto queenico. Magari l'ultimo album con Rodgers fosse anche solo paragonabile...
The Millionaire
00Friday, April 8, 2011 3:46 PM
Cento volte l'ultimo album con Rodgers che quest'accozzaglia di demo incomplete e canzoni soliste riarrangiate (in Mother Love tra l'altro la voce di Mercury è così poco effettata, eh già)...

A me non piace Made in Heaven, ripeto, cento volte Cosmos Rocks, questione di gusti.
DavBS
00Friday, April 8, 2011 6:28 PM
Beh, Daniele, cosmos di fronte a Made in heaven soccombe nettamente.
E io adoro cosmos.
Anche a me Made in heaven piace tantissimo. Si lascia ascoltare dall'inizio alla fine senza mai saltare una canzone.

Ha anche un filo conduttore, nonostante tutto e a mio avviso e' uno dei migliori album della band
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12:45 AM.
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com