:. Piccole storie...Mondiali. Il volo dello sci club Sud Est in contemporanea alla finalissima Itali

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FaceboolTwitter
etnasci
00Monday, July 10, 2006 6:42 PM
Una vera e propria avventura quella vissuta da molti atleti dello Sci Club Sud Est Aetna Ski Team che per inseguire la propria passione sciistica hanno dovuto rinunciare alla visione diretta della finale dei mondiali di calcio, poiché il volo di rientro dalla settimana estiva di allenamento (sul ghiacciao transalpino di Tignes FRA dal 1 al 9 Luglio)è coincisa proprio con la finalissima Francia-Italia. Match particolarmente sentito dagli sciatori catanesi visto che l’allenamento sul ghiacciao francese è stato contraddistinto da svariati episodi e da un clima di rivalità molto acceso essendo i nostri atleti ospiti e al contempo rivali. Infatti nel corso della settimana ad ogni occasione buona, dalla fila in seggiovia come sulle piste, si sono urlati inni nazionali e cori da entrambe le parti nello stupendo “stadio naturale” offerto dalle alpi francesi. Ma come detto sopra, gli atleti siciliani hanno avuto la sfortuna di non poter seguire la propria squadra nazionale sugli schermi televisivi a causa della coincidenza del volo aereo dio rientro. Così dopo aver assistito solo alprimo tempo dell’incontro in un edicola dell’aereoporto, e l’insolita speranza di un ritardo sufficientemente ampio da permettere la visione del secondo tempo, è seguito il triste l’imbarco in aereo e il decollo alle ore 21 praticamente in contemporanea alla partita, il cui risultato sarebbe stato reso noto solo all’arrivo in aereoporto. Tantissima delusione quanta contentezza da parte dei passeggeri nel constatare che - nonostante nel 2006 non sia possibile vedere la tv in presa diretta in aereo a 9000 metri di altitudine!!! - sia invece possibile ascoltare le stazioni radio in modo ottimale. Ne è nata così una redentrice radiocronaca in diretta da parte di Mario Scrivano, atleta calabrese iscritto allo sci club Sud Est, il qualeè diventato il Bruno Pizzul dell’aereo informando tutti i passeggeri a bordo sulle azioni salienti. Il secondo tempo, il gol annullato a Toni, la parata di Buffon a Zidane, l’espulsione di quest’ultimo ed infine i rigori, Grosso, l’Italia Campione del Mondo e la liberatoria e adrenalinica esplosione di gioia e colori…anche sul volo Meridiana Catania-Torino con tanto di cori e salti di gioia al punto da dover intervenire il capitano dell’aereo in persona per contenere l’eccesso di entusiasmo per ragioni di sicurezza. Un modo diverso di vivere il mondiale, ed il sacrificio di non poter vivere le immagini della finalissima per questi giovani appassionati sciatori ed il conseguente rammarico, si è tramutato comunque in una bella esperienza da ricordare legata allo sport praticato.
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:50 PM.
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com