.:L'ALIMENTAZIONE:.

Versione Completa   Stampa   Cerca   Utenti   Iscriviti     Condividi : FaceboolTwitter
|=Andreas=|
00lunedì 30 gennaio 2006 21.14
L'alimentazione

Un ambiente adeguato ed una giusta alimentazione sono le condizioni essenziali di una vita sana per un criceto. Dovrà essere equilibrata e varia visto che sono onnivori contenere insomma proteine, idrati di carbonio, vitamine e minerali.
Un menù vario e ricco contenenti di base però chicchi di cereali e leguminose ma anche biscotti, frutta , verdura e carne a pezzetti; la frutta e la verdura saranno accuratamente lavate e asciugate per rimuovere tutti i prodotti chimici con le quali vengono trattati, asciugate al fine di evitare fenomeni di meteorismo. Sono abitudinari ed anche se mangiano a qualsiasi ora del giorno e della notte è meglio che venga somministrato il cibo sempre allo stesso orario. D'estate, soprattutto, controllate quotidianamente che frutta, verdura ed eventualmente carne come qualunque cibo deteriorabile, non sia guasto e ,magari, è necessario dare un'occhiata anche alla riserva di cibo che, come in libertà, continuano a fare nel punto che ritengono più opportuno, ricordate che per loro il "magazzino" è sacro ed inviolabile se dovete ripulirlo eseguite le operazioni di pulizia non in loro presenza. Ecco alcuni alimenti che noi vi consigliamo:

Pellettati e semi misti di buona qualità (pochi) come avena, frumento, girasole, mais, miglio, panico, riso
Frutta e Verdure Fresche sedano, cetrioli, insalate amare come lattuga, cicoria, valeriana ad es. pomodoro, gambo di cavolo, finocchio, carote (poche), crescione, indivia, spinaci, lampone, mele, pere, fragole, ciliege, agrumi, kiwi, banana, pesche, albicocche, melone, anguria, piselli con il baccello, uva, prugne, noci, nocciole, mandorle (mai fredde da frigo, né bagnate)
Erbe fresche di prato trifoglio bianco e rosso, erbe medicinali, tarassaco, foglie della pianta di fragole, lupinella
Carne e formaggio in piccoli pezzi e saltuariamente, la carne sarà cruda come fegato di vitello, carne magra e tenera oppure cibo secco per cani e gatti, insetti
Acqua, succhi di frutta diluiti in acqua
Complesso vitaminico (Tutto vitamine, Rodivit, Nager Fit Multavitamin Mix) Somministrato periodicamente
Sali Minerali
Altro Legnetti alberi da frutta
Ed ora invece quelli che sono da evitare:

Cioccolato noi criceti siamo molto golosi ma ci procura disturbi intestinali, eczemi e ci danneggia il fegato
Barbabietole arrossano l'urina
Cavoli cavolfiori, asparagi rendono l'urina maleodorante
Foglie di gelso sono astringenti
Fagioli sono velenosi
Germogli delle patate sono velenosi
Piccioli dei pomodori sono velenosi
Se dovete assentarvi per qualche giorno sarà necessario assicurarsi che la gabbia sia accuratamente chiusa onde evitare spiacevoli inconvenienti e lasciare a disposizione molta acqua, alimenti secchi, frutta fresca e verdura ma non tanta in modo che possano finirla prima che fermentino per evitare seri disturbi intestinali. Nel caso il vostro criceto non segua una dieta adeguata ossia come sopra indicata, è opportuno, come precauzione onde evitare problemi gastro-intestinali, modificarla gradualmente, ossia integrare i nuovi cibi ed eliminare i vecchi dalla dieta in maniera graduale e sostituire la vecchia dieta nell'arco di 1 o 2 settimane.

Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa clicca qui
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 15.35.
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com