"Introduzione alla Magia"

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Momo-
00Saturday, June 28, 2003 2:12 PM

Oggi ho comprato questo libro, "introduzione alla Magia" curato dal gruppo UR...

qualcuno sa dirmi se è valido? (va beh, oramai l'ho comprato..)
sono tre volumi, io ho preso il secondo perchè il primo non l'aveva più..poi prenderò gli altri, se non me lo distruggete!!![SM=g27835]

Allora cosa ne pensate? ho fatto una cretinata? [SM=x101205]

[SM=x101244]
Momo-
00Saturday, June 28, 2003 7:48 PM
...
[SM=g27813]

[Modificato da Momo- 28/06/2003 19.49]

polymetis Odysseus
00Saturday, June 28, 2003 8:57 PM
Quei volumi sono il massimo, il gruppo di Ur era coordinato da Evola... sono dei mattoncini, ma ne vale davvero la pena! (Io non li ho letti tutti ma quel che ho letto era strepitoso)

Ciao
MAGUS ALTAIR
00Sunday, June 29, 2003 8:33 AM
Per Momo
Un testo validissimo, da leggere e rileggere.
Nella mia testa c'è un "triangolo" costituito dai miei autori
preferiti, in fatto di Magia:
1) Eliphas Levi
2) Il Gruppo di Ur
3) Giuliano Kremmerz

Scoprirai col tempo che un "filo rosso" li unisce...

Mille benedizioni

Altair
Momo-
00Sunday, June 29, 2003 10:51 AM
Cha bello! sono proprio contenta![SM=g27824]
Pensate che non me n'ero accorta, aveva tutte le trecento pagine circa attaccate l'una all'altra[SM=x101189] ...mentre le separavo una ad una ho pensato "se è una schifezza uccido qualcuno!!!"

ma l' avranno fatto apposta per mettere alla prova il lettore!![SM=x101215] [SM=x101215]
afrodisia
00Sunday, June 29, 2003 10:53 AM
Ciao , sono nuova per questo forum, ma trovare una discussione per quello che io considero uno dei massimi testi per chi vuole seriamente affrontare la magia, mi ha spinto ad intervenire per darti un piccolo consiglio: devi cominciare dal primo volume. Lì troverai il brano "Conoscenza delle acque", e se non ti leggi quello ti sfuggirà un pò tutta l'impostazione del tipo di approccio alla magia che il gruppo di Ur suggeriva.
Spero di esserti stata utile.
Con amore
Afrodisia
Momo-
00Sunday, June 29, 2003 11:13 AM
Grazie del tuo intervento Afrodisia![SM=g27835]
il primo volume lo leggerò sicuramente, ho comprato il secondo perchè il tipo del negozio mi ha detto che vanno abbastanza in fretta, ma non credo che inizierò a leggerlo fino a che non avrò preso il primo....anche perchè io ho la mania di andare in ordine![SM=g27829]

Comunque gli ho dato uno sguardo,e mi sembra interessante
dalla prima pagina![SM=x101203]

Oltretutto ho letto sul risvolto della pagina che presta particolare attenzione al percorso interiore del Mago, ed è questo che mi ha spinta a comprarlo! come nelle discussioni fra me e Magus Altair!![SM=x101244]

[SM=g27838]
FairyMoon
00Monday, June 30, 2003 9:02 AM
Vorrei comprare anche io questo testo vorrei però sapere se per una che non ne sa molto di magia e affini quanto può essere utile ?[SM=x101221]

Grazie
Momo-
00Monday, June 30, 2003 2:15 PM
beh..si chiama "introduzione alla Magia"... penso di si!
certo, non sarà troppo semplice immagino!
nemmeno io ho letto molto e on ho esperienze..[SM=g27817]
MAGUS ALTAIR
00Monday, June 30, 2003 2:20 PM
Concordo con Afrodisia
Innanzitutto si legga l'opera dall'inizio, e "La conoscenza della acque"
è davvero fondamentale.

Mille benedizioni

Altair
Fenris I
00Monday, June 30, 2003 6:23 PM
Bè, data la mole di materiale di varia estrazione che racchiude, è difficile giudicarne la reale validità, senza dubbio è un gran testo e uno dei pochi che riporta fra le altre cose i Versi d'Oro Pitagorei. Rimane ignota l'origine di chi abbia raccolto sì tanto e spaziante sapere in un opera unica, dietro il nome di Gruppo di Ur, non erano poche le personalità a celarsi, Reghini, Evola e una buona rappresentanza della Schola Italica.
La grossa divulgazione di questo testo me nè fa comunque dubitare del valore reale in termini pratici, per altre cose è impagabile. Forse più addetto a curiosi, ma senza dubbio indispensabile.
afrodisia
00Monday, June 30, 2003 8:25 PM
L'origine è abbastanza conosciuta nell'occultismo romano, in questo momento oltre a quelli che tu già citi mi viene da aggiungere solo Giulio Parisi, ma se ti interessa qualche altro nome posso recuperartelo e comunque come tu giustamente dici tutti della Schola Italica degli anni venti. Concordo con te : la sua validità da un punto di vista pratico è praticamente nullo, tra l'altro in quel Gruppo la gran parte della parte pratica era considerato bassa magia, mentre l'ho trovato prezioso per comprendere il concetto di via iniziale secca occidentale. Non è un libro facile, ma è uno di quelli che ogni tanto senti il bisogno di riprendere in mano per rileggerti qualche brano e in quel momento ti risulta un pò meno complicato.
Con amore
Afrodisia
FairyMoon
00Monday, June 30, 2003 9:02 PM
Magus Altaris
Cos'è "la conoscenza delle acque"?

Scusa la domanda,che per voi avrà risposta scontata,ma io sono qui per imparare e quindi faccio anche le domande più sciocche!

Un bacio la vostra FairyMoon
MAGUS ALTAIR
00Tuesday, July 1, 2003 8:54 AM
La conoscenza delle Acque
Invito ovviamente a leggere il testo, comunque si tratta di una
metafora relativa al percorso di elevazione interiore.
Le "acque" sono la condizione di materialità nella quale siamo
immersi e la loro conoscenza è condizione per il loro superamento,
per trarsi fuori dalla loro corrente.
Ma rappresentano anche, più sottilmente, la Forza dell'Agente Magico,
cioè la "materia prima" della vera magia, della quale l'uomo comune
è schiavo (appunto perchè "immerso"), e che il Mago deve soggiogare e dominare, passando
dal Desiderio ("voglio perchè sono condizionato") alla Volontà
("voglio perchè sono libero di volere ciò che è davvero necessario").
"Volere" è dunque "camminare sulle acque".
E' importante questo: le "acque" dunque non sono qualcosa da
allontanare, ma da dominare, perchè sono anche dentro di noi.

Mille benedizioni

Altair

[Modificato da MAGUS ALTAIR 01/07/2003 8.56]

FairyMoon
00Tuesday, July 1, 2003 8:58 AM
Gentilissimo per la spiegazione appena posso compro il testo!
Sweetbutterfly
00Saturday, July 5, 2003 12:02 PM
Ho comprato questi 3 volumi un bel pò di mesi fa, e posso dirti che non sono impossibili, anche se molte volte ritorno su alcuni punti che penso di aver capito e poi mi rendo conto che meglio ritornarci su.

Non ho altri testi con cui poterli paragonare o farne un confronto ma sono felice del mio acquisto (tra l'altro consigliato dal mio libraio preferito il quale mi disse " in questi volumi potrai avere una visione a 360° della Magia" [SM=x101244] )

Eheheh comunque pensavo che le mie copie celassero il Segreto Assoluto visto come erano "piccicate", ... invece ora scopro che anche le tue lo sono [SM=x101197] ... uffiiiii [SM=x101184]

Sweet [SM=x101235]

[Modificato da Sweetbutterfly 05/07/2003 12.13]

Momo-
00Saturday, July 5, 2003 5:28 PM
sweet
E' UNA PROVA CHE DOBBIAMO SUPERARE TUTTI!!![SM=x101215]
un' iniziazione!!
fatti forza![SM=x101185]
Sweetbutterfly
00Sunday, July 6, 2003 2:27 AM
Tra l'altro...
Oggi presa da una curiosità incontrollabile ho chiesto al "mio famoso amico libraio" se sapeva qualche cosa riguardo alla questione delle pagine... e non so se mi abbia presa in giro ( non credo ) ma dice che sembra proprio che queste vecchie edizione venissero pubblicate così di proposito proprio per mettere alla prova la pazienza del lettore, ma soprattutto la costanza di concludere una lettura "non per tutti" ...

Così dice ...

Un abbraccio

Sweet [SM=x101235]

[Modificato da Sweetbutterfly 06/07/2003 2.33]

[Modificato da Sweetbutterfly 06/07/2003 2.34]

afrodisia
00Sunday, July 6, 2003 2:57 PM
Io comprai i tre volumi nell'ormai lontano 1987 e ricordo quante imprecazioni perchè le pagine anche allora erano tutte "piccicate".
Afrodisia
Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:01 AM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com