INFO: clan dei vampiri: Brujah

Full Version   Print   Search   Utenti   Join     Share : FacebookTwitter
Assuntina
00Saturday, September 27, 2003 2:59 AM
IL CLAN
Un tempo noti come Fratelli filosofi, idealisti e guerrieri, dopo la caduta della città da loro costruita per convivere in pace con i mortali, Cartagine, si sono trasformati in irriducibili ribelli, perdendo di vista il fine delle loro lotte. All'interno della Camarilla sono tra i Clan più numerosi e allo stesso tempo meno controllati: è possibile incontrare Brujah skinheads, punk, freak e di qualunque altro gruppo violento; in effetti la sola cosa che li tiene uniti è il desiderio di sovvertire il sistema, sostituendolo con uno di loro creazione (o con niente). Nonostante questo loro istinto ribelle, i Brujah non esitano ad aiutarsi l'un l'altro nei momenti di pericolo, salvo poi tornare ognuno per la sua strada; è praticamente impossibile mantenere una stabile organizzazione interna, nonostante i vari tentativi degli Anziani del Clan. La società dei Brujah è divisa in tre distinte linee di pensiero, anche se gli individui, durante la loro non-vita, spesso cambiano fazione:

Iconoclasti: sono teppisti irresponsabili e ribelli, che si oppongono con violenza e tenacia a qualsiasi strumento del "sistema", per la maggior parte sono giovani Neonati;

Idealisti: costituito dai Fratelli più Anziani, questo gruppo è il meno disorganizzato; gli Idealisti credono nella rivoluzione, ma la vogliono raggiungere tramite l'organizzazione e la pianificazione, cercando di seguire l'insegnamento dei padri di Cartagine;

Individualisti: il gruppo meno numeroso, riprende tesi iconoclaste e idealiste: è necessario pianificare le proprie azioni e lavorare in gruppo senza ostacolarsi, ma senza riconoscere l'autorità degli Anziani: il ruolo di comando va conquistato sul campo, non in base all'età.
È pratica comune dei Brujah iniziare come Iconoclasti, divenire col tempo Individualisti e, divenendo Anziani, passare agli Idealisti.

Soprannome: Feccia

Aspetto: la stragrande maggioranza del Clan veste e si comporta secondo le mode più trasgressive e violente, mentre i Brujah più anziani preferiscono uno stile più sobrio.

Rifugio: nessun rifugio in particolare; un Brujah dorme ovunque ritenga opportuno, senza curarsi troppo dei legittimi proprietari. Un magazzino abbandonato vale quanto un attico in piena città, agli occhi di un Brujah.

Discipline di Clan: Ascendente, Potenza, Velocità

Punti Deboli: i Brujah sono più facilmente preda della Frenesia di quanto lo siano gli altri vampiri, sebbene continuino a negare con forza e diventino decisamente ostili, se l'argomento viene trattato. Il valore di difficoltà sui lanci in Frenesia è maggiore di 2 rispetto alla difficoltà normale.

Organizzazione: pressoché inesistente. Ad eccezione di Idealisti ed, in parte, Individualisti, i Brujah non rispettano alcuna autorità. L'unica forma di riunione del Clan è detta Rave, un raduno che spesso termina con una colossale rissa.

Conseguimento del Prestigio: di norma, il modo migliore di ottenere prestigio tra i Brujah è destabilizzare le autorità stabilite, attraverso una opposizione radicale.

Dicono: "Tutte le creature senzienti meritano di essere libere: è un nostro diritto fin dalla nascita, nessuno ha abbastanza autorità da discutere questo punto"
http://vampire.multiplayer.it/pics/sezioni/clans/loghiclan/brujahmas.gif
Assuntina
00Saturday, September 27, 2003 3:01 AM
GLI ANTITRIBU
L'unica differenza tra i Brujah Anticlan e i Brujah della Camarilla è che quelli del Sabbat non sono considerati Anarchici: nonostante tutto, anche agli occhi della Setta alcuni membri di questo Anticlan appaiono veri ribelli. Questi cainiti continuano a sentire una forte fratellanza con i Brujah al di fuori del Sabbat, e cercano continuamente di far passare dalla propria parte gli altri Fratelli che militano nelle fila della Camarilla. I Brujah furono i primi a considerarsi e ad appellarsi Anarchici durante la grande Rivolta, ma furono proprio i più Anziani del loro Clan a disertare il movimento. Gli Anziani degli altri Clan sollecitarono i Brujah più vecchi affinché richiamassero all'ordine le proprie incoscienti e pericolose Progenie: alcuni dei più potenti Anarchici decisero allora di incontrare i Brujah più Anziani per trovare un accordo. I vecchi vampiri del Clan promisero che non avrebbero ucciso i capi anarchici o ridotto la loro libertà se la rivolta fosse terminata immediatamente. Questa proposta, ovviamente, era stata appoggiata anche da tutti gli Anziani degli altri Clan, i quali avevano ben capito che la rivolta non sarebbe mai terminata senza l'intercessione dei loro pari Brujah. I Leader degli Anarchici, considerando la proposta ricevuta, e da chi tale proposta fosse stata fatta, decisero di firmare un trattato di pace, impegnandosi a placare la rivolta. Questo fondamentale trattato viene ancora oggi ricordato come la Convenzione di Thorns. Tuttavia alcuni degli anarchici Brujah rifiutarono la resa proposta dai loro stessi leader e decisero di continuare una personale rivolta, anche contro i ribelli degli altri Clan. Gli altri Anarchici portano ancora rispetto a questi Brujah, ma a causa di questo fatto questi ultimi perdettero gran parte della loro leadership, a vantaggio dei Lasombra. I Brujah divennero così pari agli altri, perdendo la loro superiorità. Ancora oggi questa è la situazione vigente.

Soprannome: Fomenta-sommosse.

Aspetto: i Brujah Anticlan hanno aspetto identico ai loro simili fuori del Sabbat: sono altrettanto ribelli. Tutti i membri di questo Anticlan che vivono nello stesso branco hanno l'abitudine di vestirsi secondo uno stile comune: l'appartenenza all'Anticlan Brujah è testimoniata dal colore porpora degli abiti.

Rifugio: i Brujah del Sabbat preferiscono vivere insieme nei rifugi comuni della Setta. Raramente scelgono di vivere in appartamenti privati, e mai per un periodo troppo lungo.

Background: la maggior parte dei Brujah non pone minima attenzione riguardo alla scelta della propria Progenie: la caratteristica comune che comunque caratterizza le nuove leve di questo Anticlan è sicuramente l'aspetto pericoloso e la prestanza fisica.

Creazione del Personaggio: i Brujah del Sabbat possono provenire da qualsiasi professione. Natura e Carattere non hanno alcuna limitazione, tranne quella di non poter rispecchiare un'indole conservatrice o pacifica. Gli Attributi Fisici e quelli Sociali sono da considerarsi primari, così come le Attitudini e le Capacità.

Discipline del Clan: Velocità, Potenza, Ascendente.

Debolezze: hanno gli stessi problemi degli altri Brujah al di fuori del Sabbat. Entrano tutti facilmente in Frenesia; il tiro per resistere alla bestia ha sempre la difficoltà aumentata di 2 rispetto allo standard.

Sentieri Preferiti: il Sentiero più seguito è sicuramente quello del Potere e della Voce Interiore. Alcuni però seguono il sentiero dei Catari o quello dell'Armonia.

Organizzazione: nonostante gli sforzi che fanno per riconoscersi come Fratelli e sentirsi tali, i Brujah del Sabbat non sono realmente uniti tra loro. Non esistono riunioni generali; inoltre all'interno dell'Anticlan i Brujah possono essere, a seconda della loro filosofia di vita, Iconoclasti, Individualisti o Idealisti. La maggior parte dell'Anticlan rientra nella categoria degli Iconoclasti, seguiti in numero dagli Individualisti. Solo uno sparuto gruppo di questi cainiti può essere fatto rientrare tra gli Idealisti. I Brujah del Sabbat tengono a volte delle riunioni, aperte anche ai Brujah della Camarilla, ma queste occasioni sono spesso solo il pretesto per un'enorme rissa.

Conseguimento del Prestigio: raggiungere il rispetto degli altri Brujah è un concetto abbastanza generico e vago: Iconoclasti, Idealisti e Individualisti hanno tutti dei loro concetti personali. Tuttavia un Brujah che scalza un superiore del Sabbat che si è trasformato in tiranno suscita l'ammirazione di tutto l'Anticlan. E' benvisto anche chi riesce a far convertire al Sabbat un Brujah della Camarilla.

Dicono: "E' nostro il compito di non permettere al Sabbat di diventare una seconda Camarilla. Siamo noi che combattiamo per la libertà della Setta. Non lasceremo mai che qualcuno ci dica cosa fare o come farlo. Utilizzeremo la nostra forza al servizio del Sabbat!".
_________________________________

Non ce la fo più, come disse quello che fece la popò in mezzo alle ortiche.
Recitare: E' dolore, estasi del movimento, affettazione del divenire, occultazione del presentare. Recitare è entrare nel personaggio e uscire, entrare e uscire, avanti e indietro, e non vorrei andare oltre in questa similitudine...
Sono condannato alla lucidità. Astemio totale: devo smettere di non bere.
Roberto Benigni

[Modificato da Assuntina 27/09/2003 3.01]

Assuntina
00Saturday, September 27, 2003 3:04 AM


Nome:Smiling Jack
Sire: Mama Lion

Abbraccio:1654 d.C.

Generazione:X

Schieramento:Anarchici

Nessuno sa dire chi sia esattamente il Brujah di decima Generazione noto con il soprannome di Smiling Jack. Alcuni credono che sia un pirata caraibico abbracciato nel XVII secolo: sconosciuto rimane il suo Sire e le motivazioni che hanno portato all'Abbraccio di questo vampiro. Jack stesso si rifiuta di rispondere a domande riguardanti al sua origine.
Jack è stato un membro attivo dei Brujah fin dal 1860: allora combatteva in delle sanguinose guerre contro la Spagna, contestando il potere che avrebbero avuto i Ventrue. Da allora la sua fama di anarchico è sempre cresciuta e Smiling Jack iniziò a risalire il continente americano, diventando una spina nel fianco per moltissimi Principi della Camarilla.
Anche durante l'ultimo sanguinoso scontro che ha portato alla formazione degli Anarch Free States Jack era in prima linea. Egli guidò personalmente la rivolta che portò alla capitolazione di Don Sebastian e , da allora, usa gli stati anarchici come trampolino di lancio per le sue missioni contro le città della Camarilla negli U.S.A. La sua presenza è mal tollerata anche da Mac Neil, capo degli anarchici, che sostiene che Jack attira l'ira dei Principi sugli Anarch Free States. Purtroppo, visto l'enorme popolarità di questo cainita, neanche Mac Neil è riuscito ad allontanarlo dal suo territorio: non sarebbe prudente operare contro il più amato dai giovani anarchici di tutta America.
Nonostante i molti secoli di attività Jack rimane un Iconoclasta: preferisce spendere il suo tempo in compagnia dei giovani Brujah anarchici; la sua sete di sangue e di caos lo rendono capace solo di disseminare anarchia e possiede un particolare magnetismo che lo tiene lontano da qualche sfortunato "incidente".


Assuntina
00Saturday, September 27, 2003 3:09 AM
GENEALOGIA
MATUSALEMME
Troilo (4-3) (-3000 circa), Progenie di Brujah e Sire di Menele (-1200) e, forse, di Annibale. Diablerizzò Brujah stesso/a. Si crede che Troilo sia origianrio dell'antica Troia, e che abbia preso parte all'ultima battaglia per la difesa di Cartagine (-146), dove ora si nasconderebbe. E' a tutti gli effetti il vero Fondatore dei Brujah, così come si intendono ora. [Cb:Br,p14] [CbN2,p62] [DSBH]

Menele (4) (-1240; -1200); Progenie di Troilo, Sire di Crizia (-423) e di Ruscello Splendente. Giunse in America nel 1415. [CbN1] [CbN2,pp62-64] [GttC]

Losario (4), probabile Progenie di Troilo e Sire di Adana de Sforza (1093). [TC2,p90]

Annibale (4), è Sire di Guillaume (515). [WoD1,p56]

Azif (6-4) (-270; -230), Sire di Yusuf e Jared. Vuole che Gerusalemme torni sotto il controllo arabo. [JbN,p68]

ANZIANI
Altamira (5), Sire di Maxwell (1755). È un potente Anziano iberico, dell'età di Menele. [CbN2,pp62,69]

Crizia (5) (-478; -423); Progenie di Menele, e Sire di Procet, Germaine (1792) e Damien (1962). [CbN1] [CbN2,pp64-67] [KmW,p65] [Cb-Br,pp9-11]

Samal (5), Sire di Dominic (3° secolo a.C.). [TbN,p62] [TC3]

IbnAlomar (5); membro dell'Inconnu [HH,p52]

Guillaume (5) (515); Progenie di Annibale, membro dell'Inconnu. Principe di Svizzera e Liechtenstein, ha raggiunto Golconda. Si crede che sia Guglielmo Tell. [WoD1,pp49,56] [WoD2]

Adana de Sforza (5) (1068; 1093), Progenie di Losario. Sire di Eleanor de Valois (1407) e Kathryn de Sforza. Fondatrice della Camarilla e membro del Circolo Interno. [GC1,p50] [TC2,p90] [GttC]

Antonius Caracus (5), Sire di Don Caravelli (1557) [WoD1,p55]

+ Ruscello Splendente (5), Progenie di Menele. Sire di Yarian (1700). Morì durante l'ultimo scontro tra Menele ed Elena. [CbN2,pp18,146]

? (5?); questo Anziano Brujah dal nome ignoto era presente sulla nave Lusitania, quando fu affondata (1915). [BbN,p16]

Dark Selina (6-5); ha diablerizzato il suo Sire, ed ora giace in torpore in Svizzera. Sire di Roman Pendragon (1703). [DC,pp29,31,61] [LAbN,p102]

Mezekht (6), Sire di Khentik-Khert (-1380). [AK,p84]

Dominic (6), Progenie di Samal. Principe di York nel 1203. Si credeva che fosse stato distrutto dai Ventrue, ma è tornato di recente. [TbN,p60] [TC3] [TC4,p84]

+ Tribonius (6), Sire di Teofilo (234), Doroteo (234) e Natalia (1002). Ucciso per aver incitato rivolte a Costantinopoli. [CobN,p88]

Etheria (6) (360; 395), Sire di Bonifazio (462). Sterminò molti Cainiti durante la Prima Crociata. [JbN,p70]

Bjorn Garrison (6) (589; 621), Progenie di Dark Raven. Attualmente è un Primogenito Brujah. [DCbN,pp45-46]

Maximarius (6), Sire di Lilika Kairos (1444). [TC2,p89]

Sir Lorence (6), Sire di Edward Scott (1432). [MibN]

Lady Meridie de Chancie (6); fuggì dal Monastero della Rosa Nera. [GC2]

Eleanor de Valois (6) (1380; 1407), Progenie di Adana de Sforza. Si crede che sostenga gli Anarchici. [TC2,p90]

+ Don Caravelli (6) (1512-1557), Progenie di Caracus. Era a capo di un'organizzazione mafiosa, ma è stato ucciso nel 1994 da Madeleine Giovanni. [WoD1,pp52,55]

+ Procet (6); Progenie di Crizia, è stato diablerizzato da Tyler alla fine delle Guerre del Concilio a Chicago. [CbN2,pp24,68]

Isabella Correlli (6); Sire di Dieter Kotlar (1931), giace in torpore sotto Berlino. [BbN,p44,84]

Ilse Bänsh (6), Sire di Stefan Rutigar (1988). [BbN,p46]

Yaryan "Cervo Splendente" (6) (1680; 1700), Progenie di Ruscello Splendente. Ha sviluppato una Disciplina unica, sconosciuta agli altri Cainiti. [CbN1] [CbN2,p146]

Roman Pendragon (6) (1683-1703); Progenie di Dark Selina e Sire di Jacques Sirque (1797). [DC,pp31,41]

Maxwell (6) (1717-1755), Progenie di Altamira. Era il Principe di Chicago, prima di venire sconfitto e cacciato da Lodin. [CbN2,pp68-69]

Conte Germaine (6) (?-1792), Progenie di Crizia. All'inizio era solo uno strumento contro d'Adhemar, ora è il quinto della Lista Rossa. Molti ritengono sia un Tremere. [KmW,pp63-66]

Meg "La Rossa" (6), Sire di Leslie Taylor (1927). [RaAu]

+ Siegfried (6); Sire di Andrei (1944). È stato distrutto da Baba Yaga. [CbN2,p76]

Damien (6) (1948-1962), Progenie di Crizia. [CbN1] [CbN2,p73]

Marcus (6?), Principe di Orvieto. Ucciso da un gruppo di Assamiti al soldo di Constantius, Principe di Roma. [TP,p139]

Antonio Veradas (6?); Anticlan, Vescovo di Leon (Nicaragua), sospettato di appartenere ai Veri Brujah. [WoD2]

Tyler (Patricia Bollingstroke) (8-6) (1352-1381); Progenie di Robin Leeland, ha diablerizzato Hardestadt durante la Rivolta Anarchica, e Procet nel 1987. È Sire di Joshua "Blackjack" Tarnopolski e di Louise. [CbN1] [CbN2,pp67-68] [CotI,p21] [TC2]

ANCILLAE
Khentik-Khert (7), Progenie di Mezekht. Procacciatore di informazioni riguardo le Sacre Reliquie per il suo Sire. [AK,p84]

Teofilo (7) (165; 234), Progenie di Tribonius. Sotto l'influenza di Stanislav. [CobN,p89]

Doroteo (7) (165; 234), Progenie di Tribonius. Sotto l'influenza di Stanislav. [CobN,p89]

Verias (7), Sire di Lady Karin (563). [CoW,p37]

Bonifacio (7) (410; 462), Progenie di Etheria. Abbracciato a Gerusalemme. Protesse i 4 Ospedali Cristiani. [JbN,p66]

Lilika Kairos (7), Progenie di Maximarius. Era presente alla Convenzione di Thorns (1493). [TC2,p89]

Marhuel (7), Sire di Ecaterina la Saggia (1150). [TbN,p63]

Natalya Svyatoslav (7) (975; 1002), Progenie di Tribonius. E' stata autocrate a Costantinopoli. [CobN,p88]

Jared (7) (1150; 1189), Progenie di Azif; guerriero al servizio del suo Sire. [JbN,p69]

Jaroslav Pascek (7), Conciliatore Brujah eletto nel 1998. [CotN] [GttC,p27]

Edward Scott "Il Principe Nero" (7) (1399; 1432), Progenie di Sir Lorence e Sire di Akawa. Risiede a Milwakee. [MibN]

Julian Sanders (7); Brujah Anticlan. [GC2]

James il Rosso (7) è probabilmente il Sire di Jeremy Mc Neil (1657). Si trovava in Scozia a quel tempo. [LAbN,p67] [Cb-Br,p65] [NoP]

+ Marcel de Breau (7); Anticlan, Sire di Jeremy Skelton (1702). Era un potente Sabatita Francese. [DC,p61]

Miguel Santo Domingo (7); Anticlan. Dotto del "Branco dei Navigatori". [MobN]

Santiago DeSoto (7), Anticlan. Membro dell'Inquisizione (Giudice Inquisitore). Sangris il Serpente una volta si spacciò per lui. [MobN] [NoP]

Jacques Sirque (7) (1721; 1797) è Progenie di Roman Pendragon. [DC,p42]

Corrie Tinbergen (7) (1836; 1860), Principe di Città del Lussemburgo, reclama per sè l'intero stato. [WoD2]

+ Alexis Blanc (7), Sire di Balthazar (1865). È stato impalato e bruciato dalla sua Progenie. [CbN2,p72]

Dieter Kotlar "Kreiger" (7) (1912; 1931), Progenie di Isabella Correlli e Sire di Erika Geiger (1969). [BbN,p44] [BC2]

Andrei (7) (1920; 1944); Progenie di Siegfried. [CbN2,p76]

Stefan Rutigar (7) (1971; 1988); Progenie di Ilse Bänsh. [BbN,p46]

Dorian (7), Prete Anticlan del branco dei "Deathbringers". [SHS,p123]

+ Otto "il Macellaio", il Terrore della foresta Nera (7?), Anticlan. Membro della "Guardia di Sangue" del Sabbat. [RD2]

Simon de Cosa (7?), questo Brujah spagnolo combattè con Dorian per il controllo della Louisiana tra 1713 e 1801. [NObN]

Véronique d'Orleans (7?), vive a Macao. [WoD1,p98]

+ George Robinson (7?) fu ucciso ad Hong Kong (Caccia di Sangue). [WoD1,p95]

+ Friedrich Kraus (7?), salvò Gustav Breidenstein nel 1949. Fu ucciso da Baba Yaga intorno al 1980. [BbN,p19]

Leslie Taylor (7) (1888; 1927), Progenie di Meg "la Rossa". Governa su Melbourne dal 1983, quando depose e diablerizzò il Principe precedente, Montague Lytton. [RaAu] [WoD2]

+ Le Clair (10-7), Progenie di Louis Margali. Diablerista Anarchico, fu ucciso nel 1994. [RD1] [RD2]

Jean Paul (10-7), Progenie di Louis Margali. Diablerista Anarchico, fu ucciso da un coccodrillo gigantesco nelle fogne di Parigi. [RD1] [RD2]

Robin Leeland (8-7) (1100); Sire di Tyler (1381). [Cb-Br,pp15,63] [CotI,p21] [TC2] [CoW] [NoP] (potrebbe essere Robin Hood)

+ Lady Karin (8) (540; 563), Progenie di Verias. Sire di Lord Alfred (1195). Portavoce del Principe di Nottingham Robin Leeland. Fu uccisa e diablerizzata nel 1197 dal Conte di Galtre. [CoW,p37]

Ecaterina la Saggia (8) (1134; 1150), Progenie di Marhuel e Sire di Christof Romuald (1141). Prometiana, divenne Anticlan, ed ora è un arcivescovo del Sabbat. [TbN,p64] [CN-V] [VtM-R]

Jeremy McNeil (8) (1631; 1657), Progenie di James il Rosso e Sire di Dutch. Leader di Los Angeles e degli Anarch Free States. [NObN] [LAbN,p67] [Cb-Br,p65] [GttC] [NoP]

Jeremy Skelton (8) (1665; 1702), Progenie di Marcel de Breau. Anticlan. [DC,p61]

Sranganyika (8), Sire di Pug Jackson (1734). [DC]

+ Geist (8), Sire di Marguerite Foccart (1768). [NoP]

Carlak (8), Conciliatore Brujah prima del 1998. [CotN] [AC,p17]

+ Don Nico Lazzari (8), Aiutante di Don Caravelli, anche lui è stato ucciso da Madeleine Giovanni nel 1994. [RD1] [RD2]

Akawa (8), Progenie di Edward Scott e Sire di Wrecker (1968). [MibN]

+ Ferdinand (8), Sire di Salvador Garcia. Durante la Guerra civile di Spagna fu ucciso in un attacco contro il Principe di Barcellona. [Anar,pp10-17,81] [CbNII,p75] [LAbN,pp25,65,68]

Thelonius (8), Progenie di Isaac. Primogenito Brujah ad Atlanta. [NecA] [BC] [CN-Tz]

Thomas Ewell ("Sheriff", "Balthazar") (8) (1827; 1865), Progenie di Alexis Blanc e Sire di Marc Levesque (1870) e Jimmy Holcomb "Neon" (1992). [CbN1] [CbN2]

Joshua Tarnopolski "Blackjack" (8) (1870; 1913), Progenie di Tyler e Sire di Neil Graham. [CbN1]

+ Louise (8), Progenie di Tyler e Sire di Dezi. Uccisa nel 1993. Dovrebbe appartenere all'ottava Generazione, perchè sembra che al tempo del suo Abbraccio Tyler fosse ancora di Settima. [CbN1] [UBRM]

Eddie Karnotski "Stickman" (8), Brujah Anarchico. [SHS]

Richard O'Shea Ricochet Flambe (8), Arconte del Conciliatore Tremere. [BbN]

Angelino Hammer (8), Arconte del Conciliatore Tremere. [BbN]

Juggler (8), Sire di Evelyn Stephens (1990). È un Anarchico di Gary. [VtM2,p248]

Carlyle (8) (1942; 1969), Progenie di Salvador. Si dice che sia di Ottava Generazione, ma il suo Sire dovrebbe essere di Nona, quindi, a meno che non abbia Diablerizzato, dovrebbe in realtà appartenere alla Decima Generazione. [CbN2]

Erika Geiger (8), Progenie di Dieter Kotlar. [BbN]

Antonio Vardenas (8?), Anticlan. Vescovo di Leon, in Nicaragua. [WoD2]

Danielle Foster (8?), Primogenito a St. Louis. [GttC]

+ Il Conte di Galtre (10-8) (1137; 1197), Progenie di Lord Alfred, Diablerizzò Lord Alfred e Lady Karin, ma fu ucciso nel 1197. [CoW,p36]

+ Baptiste (10-8) Progenie di Louis Margali. Diablerista Anarchico; fu ucciso da Le Clair. [RD1] [RD2]

NEONATI




+ Gusman Bravo (9), Sire di Nerea. Fu ucciso dalla sua Progenie in un impeto di gelosia. [CobN,p90]

+ Lord Alfred (9) (1170; 1195), Progenie di Lady Karin e Sire del Conte di Galtre. Innamorato di Lady Karin, fu ucciso dalla sua Progenie. [CoW,p38]

Marie Guylaine (9), Sire di Gerard de Chatelle (1453). [TC3]

Christof Romuald (9), Progenie di Ecaterina la Saggia. Prometiano. [CN-V] [VtM-R]

Mama Lion (9), Sire di Smiling Jack (1654). [LAbN]

Pug Jackson (9) (1709; 1734), Progenie di Sranganyika e Sire di Jude Franken (1967). [DC] [GC4]

Marguerite Foccart (9), Progenie di Geist e Sire di Crispus Attucks (1770), Reynier (1792) e Steve Booth (1965). Progenie adottiva di Robin Leeland. Anarchica, vive a Sacramento, dove finanzia numerosi spettacoli teatrali. E' vincolata a Jeremy MacNeil. [Cb-Br] [LAbN] [NoP]

Tara (9) (1794; 1822), Progenie di Justin Davies. Principe di San Diego. [LAbN] [CotN] [GttS] [NoP]

Sir Ralph Hamilton (9), Progenie di Lord Randall. Sire del professor Gregory Habersohn (1902). [LAbN]

Dutch (9), Progenie di Jeremy Mc Neil. [NObN]

Theo Bell (9), Progenie di Don Cerro. Arconte. Uccise Marcus Vitel. [CotN] [CN-Br] [CN-V] [CN-An] [NoP] [BC3]

Contessa Andrea Visconti (9) (1852; 1878), Progenie di Luigi Visconti. [LAbN]

Salvador Garcia (9-7 o 9) (1869-1892), Progenie di Ferdinand e Sire di Valeria (1937), Carlyle (1969, 8° Gen.), Gloria Martinez (1972, 10° Gen.) ed Allison Maller (1985, 10° Gen.). Ministro della parte Orientale di Los Angeles e capo de "La Hermandad". Il Nosferatu Petrodon credeva che durante la Guerra di Spagna avesse diablerizzato il suo Sire, e che in seguito avesse diablerizzato anche Don Sebastian, l'ultimo Principe di Los Angeles (1944). [AC,pp10-17,81] [CbN2,pp75,77] [LAbN,pp25,65,68] [NoP] [BC2]

+ Louis Margali (9), Sire di Le Clair, Jean Paul e Baptiste. Diablerizzato dalle sue Progenie. [RD1]

Pierre Bellemare (9), Anticlan. Infernalista e Dotto del Branco de "Les Orphelins". [MobN] [NoP]

Greta Englebert (9), Sire di Jan Arathi (1921). Uccisa e Diablerizzata da Jan. [WoD2]

Martiné (9), Sire di Jake Almerson (1922). [NObN]

+ Neil Graham "Karl" (9), Progenie di Joshua Tarnopolski e Sire di Hank Cave (1964). Ucciso nel 1993. [CbN1] [UBRM]

Leonid Barofsky (9), Sire del Dott. Takuya Shiraiwa (1942). [LAbN]

Wrecker (9), Progenie di Akawa. [MibN]

Jack Darrow (9), Membro della Mafia. [RD1]

Ferdinand (9), Servitore dei Maghi Arctos. [HH]

Evelyn Stephens (9), Progenie di Juggler. [VtM2]

+ Marc Levesque "Francesino" (9), Progenie di Balthazar. Ucciso nel 1993. [CbN1] [UBRM]

+ Derek Rothery (9), Sire di Angelique Cormier (1950). Ucciso nel 1995. [WoD2]

+ Dezi (9), Progenie di Louise. Uccisa nel 1993. [CbN1] [UBRM]

+ Rowdy (9), Anticlan; era una recluta del branco di Faizura. Ucciso nel 1998. [TC4,p85]

+ Razor (9), Anticlan; era una recluta del branco di Faizura. Ucciso nel 1998. [TC4,p85]

Julius (9?), Arconte. [CN-Tz]

Jan Arathi (o Jan Erroll) (10-9), Progenie di Greta Englebert. Uccise e Diablerizzò la sua Sire, dopodichè cambiò nome in Arathi. Estremista Razzista. [WoD2]

+ Nerea di Spagna (10), Progenie di Gusman Bravo. Uccise il suo Sire per gelosia e scampò ad una Caccia di Sangue a Barcellona. [CobN,p90]

Wilhem (10), Prometiano. Compagno di Christof. Attualmente fa parte del Sabbat. [VtM-R]

Gèrard de Chatelle, "l'Agitatore" (10), Progenie di Marie Guylaine. Anticlan. [TC3]

Smiling Jack (10) (1611; 1654), Progenie di Mama Lion e Sire di Dre (1990 circa). Era un pirata nei Caraibi. Anarchico Iconoclasta. [LAbN,p70] [Cb-Br,pp10-11,66]

Crispus Attucks (10) (1733; 1770), Progenie di MArguerite Foccart. Anarchico e consigliere di Jeremy McNeil. [Cb-Br] [LAbN] [NoP]

Prof. Gregory Habersohn (10), Progenie di Sir Ralph Hamilton. [LAbN]

Jake Almerson (10), Progenie di Martiné. Sire di Tom Weaver (1953). [LAbN] [NObN]

Dott. Takuya Shiraiwa (10), Progenie di Leonid Barofsky. [LAbN]

Angelique Cormier (10), Progenie di Derek Rothery. Una dei quattro Cainiti di Kingston, in Ontario. [WoD2]

Steve Booth (10), Progenie di Marguerite Foccart. [LAbN]

Jude Franken (10), Progenie di Pug Jackson. [DC]

+ Hank Cave (10), Progenie di Karl e Sire di Theodore Dooley e Sunbean, Ucciso nel 1993. [CbN1] [UBRM]

Gloria Martinez (10) (1951; 1972), Progenie di Salvador. [LAbN]

Cherubino (10), Anticlan. Membro del "branco di Caino". Ha il corpo di una bambina di 5 anni. [MobN] [NoP]

+ Faizura (10) (1963; 1985), Progenie del "Diavolo" Boudreaux. Uccise il suo Sire e divenne capo di un branco del Sabbat ad Atlanta e Guardia del corpo di Sascha Vykos. Uccisa nel 1998. [TC4,p85]

Allison Maller (10) (1970-1985), Progenie di Salvador. [LAbN]

Torrance Urich (10), Anarchico; membro della banda "Night Crew". [SHS]

Berthel Ward (10), Anarchico; membro della banda "Night Crew". [SHS]

Homer Fralish "Cavallo" (10), Anarchico. [SHS]

Tony Hodo (10), Anticlan. Membro del branco nomade del Sabbat "Crypt-Ticks". [SHS]

+ Snake Whitcomb (10?), Primogenito Brujah a San Francisco dal 1851. Ucciso per conto di Grandfather nel 1859. [PoC]

Dugan (10?), Primogenito Brujah a San Francisco fino dal 1859. Ucciso per conto di Montelaine. [PoC]

Sarah (10?), Primogenito a San Francisco dal 1877. [PoC]

Tomaine (10?), Primogenito a San Francisco. [PoC]

Pietro Costanza (11), Sire di Antonio Borrelli (1943). [BbN]

+ Theodore Dooley "Daddy D" (11) (1938; 1968), Progenie di Hank Cave e Sire di Anita Wainwright (1968). Ucciso nel 1993. [CbN1] [UBRM]

+ Sunbean (11) Progenie di Hank Cave, ucciso nel 1993. [CbN1] [UBRM]

Tom Weaver (11), Progenie di Jake Almerson. [LAbN]

Ethrica (11), Sire di Gengis (1968). [CbN2]

Dre (11), Progenie di Smiling Jack. [PG2]

Lorell Herndon (11), Anarchico. Membro della banda "Night Crew". [SHS]

Shawnda Dirrot (12) (1945; 1967). Prisco di Manhattan, è scomparsa in circostanze misteriose. [RaNY] [Cb-To] [RD1]

Anita Wainwright (12) (1941; 1968), Progenie di Dooley. [CbN1] [UBRM] [CbN2]

Gengis (12) (1944; 1968), Progenie di Ethrica e Sire di Turk (1975). [CbN1] [UBRM] [CbN2]

Jayne Jonestown (12) (1993), Anticlan. Parodia di Marilyn Manson. [CotN]

Dorsey Bohannon (12), Anarchico. Membro della banda "Night Crew". [SHS]

+ Eva (13), fu impalettata ed esposta al sole, per aver infranto la Masquerade. [KmW]

Montfrey de Lyonnesse/Uno (?); Cavaliere francese, Malkav prese il possesso del suo corpo per qualche tempo. [FBC,p29]

+ Pavel (?), apparteneva all'Armata di Baba Yaga. [NoP]

Sir Gabriel de Bougniac/Cinque (?); Cavaliere francese, Malkav prese il possesso del suo corpo per qualche tempo. [FBC,p17]

Cosmas (?), Prometiano, morì nella Battaglia di Praga contro gli Tzimisce. [VtM-R]

Assuntina
00Saturday, September 27, 2003 3:10 AM
VERI BRUJAH




I Veri Brujah si dichiarano discendenti di Brujah stesso, e non di Troilo, che probabilmente commise Diablerie sul suo Sire Antidiluviano. Questi vampiri reclamano il nome del loro Sire contro Troilo e la sua discendenza bastarda. Le loro esistenze sono tutte finalizzate alla notte in cui potranno di nuovo fregiarsi, soli, del loro autentico nome. Fino a quella notte, continueranno a mescolarsi tra gli altri Clan, o semplicemente risponderanno al nome di Brujah. È chiaro che i pochi Veri Brujah rimasti interagiscono raramente tra loro o con altri vampiri; oltretutto questi cainiti passano moltissimo tempo raccogliendo informazioni, o semplicemente studiando. I loro progetti di guerra contro i falsi Brujah si accumulano ormai da almeno 5000 anni, ma non hanno mai portato a niente di concreto.

Soprannome: Prescelti

Aspetto: tutti i Prescelti, anche quelli che si nascondono tra le fila dei Brujah, continuano a vestire in modo classico. Alcuni dei più giovani occasionalmente vestono di pelle, con spille e catene, ma questo non è molto in linea con lo stile della Vera Mano Nera, e non sarebbe tollerato, se non fosse giustificato dalla missione d'infiltrazione di questi vampiri. I più preferiscono costosi abiti di sartoria, di solito neri.

Rifugio: preferiscono larghi attici, ville ed altri luoghi grandi, confortevoli e isolati, dove possono passare il tempo in solitudine. I rifugi per la loro falsa identità sono piccoli appartamenti cittadini, spesso sotterranei e ben difesi.

Creazione del Personaggio: possono avere ogni Natura e Carattere, tranne Conformista. La scelta deve riflettere il loro aspetto forte e unico. Gli Attributi Mentali sono di solito primari, come le Conoscenze tra le Abilità. Spesso hanno alti valori in Recitare, Contatti e Risorse.

Discipline: Ascendente, Potenza, Temporis

Punti deboli: i Veri Brujah sono creature prive di passioni: freddi, distaccati e asociali. Raramente mostrano in superficie le loro emozioni, ed anche quando lo fanno, sono comunque molto meno appassionati di qualunque altro essere. Riescono a comprendere i concetti di "Buono" e "Cattivo" da un punto di vista filosofico, ma non hanno una vera coscienza morale. Per riguadagnare i punti persi in un qualunque Sentiero, i Veri Brujah devono spendere il doppio dei punti esperienza necessari.

Organizzazione: i Veri Brujah si considerano degli intellettuali, e nutrono una profonda stima professionale gli uni verso gli altri, anche se spesso si trovano in disaccordo su vari temi. Piccoli gruppi di questi vampiri si riuniscono talvolta per discutere di politica, religione, filosofia, arte, musica ed altri temi collegati al mondo mortale. Al contrario dei figli di Troilo, tutti i Veri Brujah s'incontrano due volte al secolo per fare il punto della situazione, e verificare l'andamento dei loro piani di vendetta. A queste riunioni partecipano anche quei Veri Brujah che si trovano al di fuori della Vera Mano Nera. In tempi difficili, il Clan si ritrova unito e solidale; quest'unità è l'unica cosa che gli ha permesso di sopravvivere per secoli contro i litigiosi figli di Troilo.

Guadagnare prestigio di Clan: una delle attività più apprezzate dai Veri Brujah è ostacolare i piani degli usurpatori; anche se il prestigio può essere guadagnato semplicemente vincendo le dispute interne al Clan, sviluppando ricerche innovative, nuove teorie, o saggi intelligenti. Il metodo più sicuro e più difficile per ottenere prestigio tra i Veri Brujah è di ricavare informazioni sulla posizione attuale di Troilo.

Dicono: "Abbiamo subito il crimine più grande. Oltre ad averci rubato il sangue del nostro Fondatore, hanno anche usurpato il suo nome. Noi siamo i Veri Brujah, e una notte le strade si riempiranno del sangue dei bastardi figli di Troilo".

Assuntina
00Saturday, September 27, 2003 3:14 AM



--------------------------------------------------------------------------------
Clan: Gli Anarchici sono un gruppo di Vampiri provenienti da quasi tutti i Clan, sebbene vi sia una grande maggioranza di Brujah, e alcune Coterie di Gangrel e Nosferatu

Storia: La prima osservazione da fare su questo gruppo di Cainiti è che non si tratta assolutamente di una Setta, dato che non ha alcun tipo di struttura gerarchica ed è unito assieme solo da uno scopo: rovesciare l'autorità degli Anziani. La seconda è che se fosse una Setta regolare, sarebbe la più antica del mondo Cainita, dato che la Camarilla sorse proprio in seguito alla prima Rivolta Anarchica, e che il Sabbat divenne autonomo dagli Anarchici solo dopo il Trattato di Thorns. Ancora una volta per spiegare la società Cainita del XXI secolo occorre tornare agli oscuri secoli del Medioevo…in quel periodo i Cainiti circolavano sulla terra senza nascondersi ai mortali, ed esercitavano in pieno tutto il loro potere, manovrando ai fini della Jyhad interi Stati, certi che le Vacche mortali mai avrebbero osato alzare il capo. Non andò esattamente così. non appena ebbe la forza sufficiente, la Chiesa irruppe nella società cainita come un'ondata distruttrice, con l'ausilio delle armi del coraggio e della Fede. Fu la nascita della Santa Inquisizione e il moltiplicarsi dei roghi contro demoni, streghe e…vampiri. L'Inquisizione fece terra bruciata in Italia, Svizzera, Germania, Francia, Ungheria, Inghilterra, Spagna e ovunque il suo potere potesse arrivare, torturando e uccidendo migliaia di innocenti, e centinaia di Fratelli. Gli Anziani furono colti da un terrore irrefrenabile, e decisero di mandare al macello le proprie Progenie come capri espiatori, per cercare di placare la Sete sanguinaria dei mortali con la croce. Neonati e Ancillae perirono a decine, finché alcuni piccoli gruppi non riuscirono a scappare, e decisero che era giunto il momento di ribellarsi. Questi vampiri scelsero per sé il nome di Anarchici, e sotto questa bandiera si moltiplicarono in tutta Europa, combattendo apertamente i propri Sire e i Sire di questi, in nome di una società cainita più giusta. La reazione degli Anziani fu la costituzione, nel 1450, della Camarilla. Nonostante potesse contare sull'appoggio di soli 7 dei 13 Clan, la Camarilla ottenne numerosi successi contro i giovani ribelli, finché in una notte del 1493, nella cittadina Inglese di Thorns, i capi Brujah degli Anarchici firmarono la Convenzione che pose fine alla guerra. In gran parte, almeno. Non tutti gli Anarchici infatti si arresero quella notte, e quelli che continuarono la lotta assunsero il nome e l'ideologia perversa di "Sabbat". La prima grande rivolta Anarchica era finita, ma all'interno della Camarilla, tra Neonati e Ancillae, la necessità di ribellarsi agli Anziani era tutt'altro che superata, principalmente tra i giovani del Clan Brujah. Le idee Anarchiche continuarono ad essere diffuse sottovoce, senza azioni eclatanti, per secoli, finché non tornarono a farsi concrete negli Stati Uniti. Il nuovo continente era libero dagli oppressivi Anziani europei, e poteva facilmente diventare un luogo libero e pacifico per i giovani cainiti. Molti attraversarono l'Oceano in cerca di libertà, e molti sostennero le rivolte del popolo americano contro la dominazione Inglese. Quando l'East Coast americana divenne territorio di guerra tra Sabbat e Camarilla, gli Anarchici si spostarono verso Ovest, dovendo ancora una volta fare i conti con gli odiati Principi Ventrue e Toreador. La situazione nella West Coast iniziò a degenerare, moltiplicandosi le bande anarchiche nelle strade, e i Principi inasprirono la loro reazione. Nel 1944, il Principe di Los Angeles, il Toreador Don Sebastian, diede ordine di punire il Brujah anarchico Jeremy Mac Neil, che fu selvaggiamente picchiato. Da ogni città della California si levò la risposta violenta degli Anarchici, che in nome di Mac Neil uccisero Don Sebastian e altri Anziani di Los Angeles, poi si rivolsero contro tutti i Principi della California, tanto che alla fine della Rivolta tutte le città da San Diego a San Josè, con la sola eccezione di San Francisco, furono dichiarate Anarch Free States, sotto la Leadership di Jeremy Mac Neil. Gli Anarch Free States sono la più grande conquista Anarchica, un grande territorio libero da Principi e Sette, in cui i Fratelli circolano liberamente osservando solo la Masquerade come obbligo. Dai Free States partono raid nelle città della Camarilla, e molti Fratelli di tutto il mondo trovano qui un riparo dagli Anziani.


Questa è la versione 'lo-fi' del Forum Per visualizzare la versione completa click here
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:11 PM.
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com