Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

Noemi - per sempre

Ultimo Aggiornamento: 02/12/2009 22.30
Cri
[Non Registrato]
04/11/2009 09.06
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Ciao a tutti,
volevo raccontare la mia storia.
Ho perso la mia bambina il 23 luglio a 40+5 giorni di gravidanza.
La notte prima sentivo dei dolori, la mattina mi sveglio e non sento piu la piccola muoversi. Dopo un paio d'ore decido di andare in ospedale. Arrivato li mi fanno un primo tracciato, si vedono le contrazioni regolare, allora dopo un ora il medico mi visitava, il parto era ancora chiuso. Il medico decide che si fa un altro controllo dopo due ore e mi dice di andare a fare colazione. Appena uscita dall'ospedale mi accorgo che perdo sangue, prendo paura e torno in ospedale...Li mi dicono che e normale perdere dell'sangue dopo una visita e tutto apposto allora me ne vado via, adesso ha anche smesso di sanguinare...Torno dopo due ore in ospedale, i dolori sono aumentati, faccio un altro tracciato, l'ostetrica fa tanto fatica a trovare il battito, ma dopo finalmente l'ha trovato, commincio a preoccuparmi, la chiedo se e tutto apposto, mi dice di si e scappa via senza dare un'occiata all'tracciato....Passa piu di un ora, nessuno controlla il tracciato, e entra il medico, sento dei dolori forti sulla pancia. Il medico adesso vede il tracciato e si accorge subito che il battito non e buono. Faccio un altra visita e qui commincia il dramma, nessuno mi dice cose successo, mi portano in sala operatorio, anestesia totale, un cesareo d'urgenza...Mi svegliano dopo 40 minuti e mi dicono che la bambina e morta per un distacco di placenta...Sono passati tre mesi e mi chiedo ogni giorno come poteva succedere, ero in ospedale, mi sentivo sicura, e mi fidavo di loro...
Scusatemi per il mio italiano ma non sono madrelingua... [SM=g10468]
Sabi
[Non Registrato]
04/11/2009 14.08
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Mi dispiace tantissimo!!
Leggendo la tua storia piango!! Mi dispiace tantissimo per il tuo piccolo angelo!!! Ti abbraccio e ti capisco! Tutti noi ci siamo passati a dover subire questo dolore immenso. Che la tua piccola stellina riesca a darti tanta forza per andare avanti! Ti mando un raggio di sole per il tuo cuore spezzato. Quando hai bisogno qui ci sono tante mamme che ti aiuteranno come meglio possono a partecipare alla tua sofferenza, che è la sofferenza di tutte noi! E un giorno con il cuore in gola riuscirai ancora a sorridere alla vita, anche se adesso di sembrerà impossibile!! E i ns angeli lassù ci aiutano nel ns percorso! Ti abbraccio fortissimo! [SM=g9433]
Cate86
[Non Registrato]
04/11/2009 14.24
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Leggendo la tua storia tornano le lacrime.... tornano i brividi...... Ti comprendo..... Ti abbraccio forte.....
Ora le nostre bimbe sono insieme, insieme giocano con gli altri angioletti, con le altre stelline..... insieme ci daranno la forza di andare avanti... di affrontare questo grosso, enorme dolore...

Un Forte Abbraccio
Un Bacio con il soffio ai nostri Angeli
Cate
Cri
[Non Registrato]
04/11/2009 15.37
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Ciao ragazze e grazie. Mando anche a Voi e i vostri angeli un forte abbraccio [SM=g9433] E in ogni minuto che penso alla mia piccola Noemi. Avrei tanta voglia di riprovarci di nuovo, di cercare un altra gravidanza, ma ho anche tanta paura. Nessuno sa come mai e successo, non avevo problemi ne io ne la bambina. Il medico ci diceva e come un sportivo che muore in campo.... Sinceramente ho anche perso la fiducia nella sanità.. Un bacio [SM=g7430]
loredana/anna
[Non Registrato]
04/11/2009 16.42
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Cara Cri, quanta rabbia bastava qualche minuto prima.....sapessi quante volte me lo ripeto ma non ci possiamo far niente solo pensare che doveva andare così senza torturarsi con i se. Mi vengono i brividi leggendo la tua storia perchè è successa la stessa identica vicenda a mia cugina è andata per partorire e solo dopo aver visto il sangue si sono preoccupati di accertarsi ed ormai il distacco di placenta era avvenuto e Anna Giulia non c'era più; a me è successa una cosa similare ero ricoverata fino al venerdì, il lunedì un ginecologo mi aveva sentito il battito, il martedì ho fatto la visita senza però fare eco e il mercoledì distacco completo di placenta ed Anna non ce l'ha fatta. Se fossi rimasta in ospedale....se quando ho sentito i dolori avessi chiamato prima il 118.....se il giorno prima mi avessero fatto eco....Credimi tutto ciò aumenta solo la disperazione e non ci lascia vivere i nostri angeli con serenità, perchè vedrai sarà lei che ti aiuterà a risalire a darti la forza di essere serena. Io sto ancora girando medici ma nella mia storia non si capisce niente e poi l'età avanza quindi sarà difficile che ripensi ad altre gravidanze ma tu aspetta che si riasciughi il cesareo non rischiare anche per questo, intanto ascolta qualche parere medico e poi con i tempi debiti il tuo angelo se sarà ti aiuterà in una futura gravidanza. Mia cugina ora ha due splendidi ragazzi, invece la mia storia è più complicata la puoi leggere su le loro storie Anna B.
Datti del tempo aspetta di asciugare le lacrime e che il tuo fisico sia pronto e poi....
Appoggiati alle persone che senti vicine, appoggiati a noi ma soprattutto alla tua cucciola perchè è lei che adesso si prende cura di te come tu hai fatto con lei
[SM=g9433] Un abbraccio forte forte
Loredana mamma di Chiara, dell'angelo Anna e 4 stelline
mei
[Non Registrato]
04/11/2009 19.33
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

piango con te!

e penso che ognuna di noi quando leggerà la tua storia lo farà
anche a me è successo a giugno, ero alla 22 settimana e nessuno avrebbe mai immaginato che una tragedia del genere sarebbe successo..
anche adesso in certi momenti io mi illudo che era un incubo, che prima o poi finirà e io tornerò nella mia vita di prima
ma la vita tante volte è crudele, noi lo dobbiamo accettare e nn torturarci con le domande e i sensi di colpa
all'inizio si pensa subito a una nuova gravidanza, ma io ti consiglio di prendere del tempo--di elaborare il lutto e farti aiutare da chi ti ama e ti vuole bene
poi tutto andrà bene,
hai la testimonianza di tante donne di questo forum..
un abbraccio
Giovanna
[Non Registrato]
04/11/2009 21.39
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Carissima Cri,
mando anch'io il mio bacino al cielo per la tua Noemi e ti abbraccio forte. Le lacrime e la pelle d'oca ci hanno accomunate tutte, leggendo la tua storia, ma voglio anche sottolineare che tra gli emoticons hai voluto inserire un sole sorridente. E' un buon segno, un piccolo gesto d'apertura alla speranza che mi ha colpito. Ti auguro che il sole caldo caldo possa splendere presto nella tua storia, ricordando Noemi(perché i nostri figli volati via ci scaldano il cuore e ci illuminano le giornate come il sole, anche se all'inizio fa tanto male la loro mancanza fisica!) e su tutto il tuo futuro. I "se" e i "ma" ci accompagnano più o meno in maniera costante, a fasi alterne, a volte è più facile non pensarci, a volte è invece più dura; l'importante è lasciar scivolare via il dolore, non avendo paura di accoglierlo e di farsi attraversare da esso, affidandosi ai nostri figli, affinché si prendano cura di noi. Tutte le volte in cui mi sembrava di non farcela chiedevo aiuto proprio al mio angioletto, e non mi ha mai delusa. So che un sole sorridente presto farà capolino tra le tue nuvole, ancora un abbraccio
[SM=g9433]
Giovanna

Ilaria
[Non Registrato]
04/11/2009 22.24
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Cara Cri, ti mando anche il mio abbraccio a scaldarti il cuore, ognuna ha nel cuore la sua storia e la rivivive nelle tue parole, la rabbia, i perchè e tutto quello che accompagna i momenti di sconforto misto alla voglia di ritornare ad essere felici.
Loro sono la nostra guida, insieme a chi ti ama e ti è vicino, lascia che la rabbia esca in una lacrima, ma poi guardati intorno e troverai tante cose belle che piano piano ti riporteranno ad amare ogni istante della tua vita.
Saprai il momento giusto per riprovare ad avere una nuova vita dentro di te, Noemi ti saprà guidare, magari, verso una persona che ti darà fiducia, magari un medico che ti aiuterà in questa scelta.
Ti abbraccio con affetto!
Una buona notte e tanti sogni d'oro!!!
[SM=g9433]
Ilaria


[Modificato da ildiariodellalinda 04/11/2009 22.26]
Cri
[Non Registrato]
24/11/2009 21.11
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Re:
Ilaria, 04/11/2009 22.24:

Cara Cri, ti mando anche il mio abbraccio a scaldarti il cuore, ognuna ha nel cuore la sua storia e la rivivive nelle tue parole, la rabbia, i perchè e tutto quello che accompagna i momenti di sconforto misto alla voglia di ritornare ad essere felici.
Loro sono la nostra guida, insieme a chi ti ama e ti è vicino, lascia che la rabbia esca in una lacrima, ma poi guardati intorno e troverai tante cose belle che piano piano ti riporteranno ad amare ogni istante della tua vita.
Saprai il momento giusto per riprovare ad avere una nuova vita dentro di te, Noemi ti saprà guidare, magari, verso una persona che ti darà fiducia, magari un medico che ti aiuterà in questa scelta.
Ti abbraccio con affetto!
Una buona notte e tanti sogni d'oro!!!
[SM=g9433]
Ilaria

Ciao ragazze,
e da un po che non mi faccio sentire, volevo ringraziarvi per il vostro aiuto, e mandare un bacio a tutti...Noemi ci manca sempre di piu ogni giorno... [SM=g7799] Come avevo già scritto, sono in cerca di una nuova gravidanza, mi sento pronta adesso anche se ho tanta paura.. finora purtroppo non sono rimasta incinta. Chi di voi ha passato un'altra gravidanza dopo un evento del genere, e come avete passato le nove mesi?

Un abbraccio
[SM=g8211]




Post: 8
Registrato il: 11/11/2009
Utente Junior
OFFLINE
25/11/2009 22.25
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Re:
Cri, 04/11/2009 9.06:

Ciao a tutti,
volevo raccontare la mia storia.
Ho perso la mia bambina il 23 luglio a 40+5 giorni di gravidanza.
La notte prima sentivo dei dolori, la mattina mi sveglio e non sento piu la piccola muoversi. Dopo un paio d'ore decido di andare in ospedale. Arrivato li mi fanno un primo tracciato, si vedono le contrazioni regolare, allora dopo un ora il medico mi visitava, il parto era ancora chiuso. Il medico decide che si fa un altro controllo dopo due ore e mi dice di andare a fare colazione. Appena uscita dall'ospedale mi accorgo che perdo sangue, prendo paura e torno in ospedale...Li mi dicono che e normale perdere dell'sangue dopo una visita e tutto apposto allora me ne vado via, adesso ha anche smesso di sanguinare...Torno dopo due ore in ospedale, i dolori sono aumentati, faccio un altro tracciato, l'ostetrica fa tanto fatica a trovare il battito, ma dopo finalmente l'ha trovato, commincio a preoccuparmi, la chiedo se e tutto apposto, mi dice di si e scappa via senza dare un'occiata all'tracciato....Passa piu di un ora, nessuno controlla il tracciato, e entra il medico, sento dei dolori forti sulla pancia. Il medico adesso vede il tracciato e si accorge subito che il battito non e buono. Faccio un altra visita e qui commincia il dramma, nessuno mi dice cose successo, mi portano in sala operatorio, anestesia totale, un cesareo d'urgenza...Mi svegliano dopo 40 minuti e mi dicono che la bambina e morta per un distacco di placenta...Sono passati tre mesi e mi chiedo ogni giorno come poteva succedere, ero in ospedale, mi sentivo sicura, e mi fidavo di loro...
Scusatemi per il mio italiano ma non sono madrelingua... [SM=g10468]




non pensare hai vari se........ o hai vari perchè,non farai altro che farti del male e poi non troverai risposta! Cerca di trovare la forza nelle persone che ami, e cerca di sfogarti, ti fara bene!!!
[SM=g9433]
Livia
[Non Registrato]
28/11/2009 12.44
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Carissima Cri
come si fa a trattenere le lacrime? quando leggo la frase "ho perso la mia bambina"...mi rimbomba come un urlo nella testa... anch'io l'ho dovuta scrivere e pensare e dire.... e ancora ancora a chi mi incontra...
40+5...Cri cara... che rabbia!!!
ma non serve a niente torturarsi, hanno ragione le altre mamme.
dobbiamo pensare che i nostri figli hanno un destino e che noi gli abbiamo permesso di compierlo completamente, con tutto il nostro amore. Il loro destino era di conoscere solo amore, di nascere, vivere e morire tutto nelle pance della loro mamma, coocolati, protetti, amati immensamente e in eterno.
Anch'io penso con timore a una nuova gravidanza, ma le altre mamme mi incoraggiano e se loro ce l'hanno fatta, con l'aiuto dal Cielo dei nostri Angeli Speciali e delle Mamme Speciali qui in Terra, allora forse anche noi vivremo quel sogno... e il risveglio stavolta sarà dolce...con un bambino vivo fra le braccia! ( e guarda com'è la vita...ciò che è più normale...a noi sembra un miracolo!!)
[SM=g8146] un affettuoso bacio a te e col soffio alla tua Noemi

Livia mamma di Angela
Cri
[Non Registrato]
01/12/2009 16.00
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Re:
Livia, 28/11/2009 12.44:

Carissima Cri
come si fa a trattenere le lacrime? quando leggo la frase "ho perso la mia bambina"...mi rimbomba come un urlo nella testa... anch'io l'ho dovuta scrivere e pensare e dire.... e ancora ancora a chi mi incontra...
40+5...Cri cara... che rabbia!!!
ma non serve a niente torturarsi, hanno ragione le altre mamme.
dobbiamo pensare che i nostri figli hanno un destino e che noi gli abbiamo permesso di compierlo completamente, con tutto il nostro amore. Il loro destino era di conoscere solo amore, di nascere, vivere e morire tutto nelle pance della loro mamma, coocolati, protetti, amati immensamente e in eterno.
Anch'io penso con timore a una nuova gravidanza, ma le altre mamme mi incoraggiano e se loro ce l'hanno fatta, con l'aiuto dal Cielo dei nostri Angeli Speciali e delle Mamme Speciali qui in Terra, allora forse anche noi vivremo quel sogno... e il risveglio stavolta sarà dolce...con un bambino vivo fra le braccia! ( e guarda com'è la vita...ciò che è più normale...a noi sembra un miracolo!!)
[SM=g8146] un affettuoso bacio a te e col soffio alla tua Noemi

Livia mamma di Angela



Cara Livia,
ho letto anche la tua storia è mi dispiace tantissimo!!! Avete ragione che non serve a niente arabbiarsi, purtroppo non possiamo piu cambiare le cose, abbiamo aperto un'inchiesta è il fatto che loro in ospedale abbiano sbagliato qualcosa ti fa stare ancora piu male...Lo stesso tempo non voglio mollare, vorrei riprovarci, sperando che un'altra volta le cose vanno meglio, me lo auguro anche tanto per Voi [SM=g7430], ve lo meritate veramente!!!
Baci [SM=g9433]

livia
[Non Registrato]
02/12/2009 22.30
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Cara Noemi
io mi ritengo fortunata perchè non ho niente da recriminare a nessuno, nè alla mia ginecologa, nè al mio ecografista... a nessuno.
molte persone mi hanno detto: "ma come, non se ne sono accorti? non si poteva fare qualcosa? non potevano farti un cesareo d'urgenza??"
eh no, non si poteva vedere (la lunghezza del cordone non si vede con l'ecografia), non si poteva fare niente, per quanto urgente fosse stato il cesareo la mia bimbetta era già bellachemorta.
io penso che all'appuntamento col destino non ci si possa scappare.
a volte gli altri con le loro negligenze sono solo uno strumento perchè il destino si compia.
però non so se questo pensiero in un caso come il tuo (e altri di "malasanità") possa essere d'aiuto.

ti abbraccio tanto forte
Livia
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 23.44. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com