Il Muro dei Tifosi - RANGERS 1976 EMPOLI ULTRAS - VECCHIA GUARDIA
printprintFacebook
Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

Tragedia a Parma: muore Eugenio Bortolon ultras del Vicenza ...

Ultimo Aggiornamento: 26/05/2009 10.56
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 4.978
Registrato il: 28/05/2005
Città: EMPOLI
Esperto
26/05/2009 10.56
 
Quota

Non c'è festa nella tragedia

24 - 05 - 2009

Ieri siamo andati allo stadio convinti di fare una festa, per il ritorno in Serie A del nostro Parma. E così è stato, fin verso le 17.10. Di fronte ai noi c'era il Vicenza, una tifoseria nemica, gemellata con i reggiani. Con gli ultras biancorossi ci sono stati attimi di tensione e scontro, e tanti cori offensivi, per una rivalità sempre accesa, vissuta con coraggio e lealtà. Perché non è necessario essere amici per comportarsi da uomini, e perché si può essere rivali ma condividere gli stessi valori.
Verso le 17.10 di sabato la nostra festa è terminata, e la nostra rivalità con i vicentini è andata temporaneamente in secondo piano. Questo ci hanno imposto i nostri valori. Un fatto gravissimo, imprevedibile e inaspettato, ci ha gelato il sangue imponendoci nuove priorità. Essere ultras è anche questo. Eugenio, un sostenitore vicentino diciannovenne, era caduto accidentalmente da una balaustra del Settore Ospiti.
L'altezza considerevole ci ha aveva subito fatto intuire che fosse in condizioni gravissime. E poco dopo ci sono arrivate le prime conferme. Appena realizzato cos'era accaduto, abbiamo smesso di tifare, perché non c'è gioia né festa nella tragedia.
Abbiamo chiesto di sospendere la partita, perché era insensato ed inumano tirar calci ad un pallone, mentre al Tardini un giovane tifoso stava lottando contro la morte. La partita è stata sospesa, poi è ripresa. Ma per noi è finita lì, non l'abbiamo più seguita, ci è scivolata via, persi in pensieri più gravi. Tante persone, di ogni età, hanno abbandonato in silenzio i gradoni della Curva.
Nessuno parlava, nessuno comunicava, ma non era necessario: stavamo provando gli stessi sentimenti. La memoria dei BOYS era a Crocetta Nord, quando il Bagna morì dinnanzi ai nostri occhi. Una scena che non dimenticheremo mai. Negli stessi frangenti, quasi irreale, udivamo il coro "Giochiamo, giochiamo", barbaro grido di una platea senz'anima (la stessa che solitamente non tifa e non canta). Dinnanzi a tanta meschinità qualcuno di noi s'è infuriato, ma alla fine il disgusto ha prevalso. Questa è la "civiltà" che abbiamo rifiutato, scegliendo di diventare ultras.
Alcuni nostri rappresentati hanno raggiunto immediatamente l'Ospedale, per sincerarsi delle condizioni del ragazzo; per portare la nostra solidarietà e offrire un piccolo supporto agli ultras e ai tifosi vicentini che gli sono rimasti a fianco. Nelle ore successive tanti BOYS hanno fatto almeno un salto all'Ospedale, sentendosi toccati dalla vicenda.
Eugenio è morto durante la notte.
I BOYS porgono sincere condoglianze alla famiglia, agli amici, agli ultras e ai tifosi del Vicenza.


www.boysparma1977.it
DIO è Amore, Figuriamoci se era Cattivo!Testimoni di Geova Online...76 pt.20/03/2019 21.13 by I-gua
Giovanna Carollo (Rai Sport)TELEGIORNALISTE FANS FORU...54 pt.20/03/2019 21.08 by peppino de filippo
Kim Kardashian Ipercaforum25 pt.20/03/2019 14.13 by bryc
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 352
Registrato il: 14/05/2008
Città: EMPOLI
Compagno di Muro
25/05/2009 20.49
 
Quota

non ci sono parole.

condoglianze alla famiglia.
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 1.816
Registrato il: 13/11/2006
Città: EMPOLI
Compagno di Muro
25/05/2009 17.52
 
Quota

Condoglianze alla famiglia.
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 417
Registrato il: 06/06/2005
Città: EMPOLI
Compagno di Muro
25/05/2009 14.31
 
Quota

E' una cosa veramente troppo assurda...
Condoglianze
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 1.280
Registrato il: 05/01/2007
Compagno di Muro
25/05/2009 12.30
 
Quota

COndoglianze non ho parole...

Morire a una partita...

[Modificato da empoliga 25/05/2009 12.31]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 22
Registrato il: 19/09/2005
Città: SAN GIMIGNANO
Curioso di passaggio
25/05/2009 10.04
 
Quota

purtroppo un sms del dido mi aveva guastato l'allegria di sabato...
ciao eugenio
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 3.154
Registrato il: 25/06/2005
Città: BUSTO ARSIZIO
Esperto
24/05/2009 23.38
 
Quota

ciao eugenio.. riposa in pace..
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 107
Registrato il: 16/09/2008
Città: REGGELLO
Compagno di Muro
24/05/2009 23.33
 
Quota

Condoglianze alla famiglia e a tutta la tifoseria del Vicenza!
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 962
Registrato il: 11/01/2005
Città: CORMANO
Compagno di Muro
24/05/2009 15.17
 
Quota

mi spiace tanto
[Modificato da (moka) 24/05/2009 15.18]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 7.030
Registrato il: 06/06/2005
Città: VINCI
Anziano
24/05/2009 14.45
 
Quota

Tristezza infinita.
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 13
Registrato il: 18/02/2009
Città: EMPOLI
Curioso di passaggio
24/05/2009 12.51
 
Quota

Condoglianze
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 1.424
Registrato il: 06/06/2005
Compagno di Muro
24/05/2009 11.24
 
Quota

Condoglianze.
Che modo assurdo di morire.
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 9.328
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
24/05/2009 07.26
 
Quota

Tragedia a Parma: morto il tifoso del Vicenza caduto dagli spalti
Le sue condizioni erano da subito apparse gravissime. Operato d'urgenza all'ospedale Maggiore è spirato alle 22.35. Troppo gravi le lesioni riportate nella caduta


E' stato un attimo, una fatale distrazione o un movimento poco cauto, e la vita di Eugenio Bortolon, 19 anni di Isola Vicentina, si è spezzata. Era al seguito della sua squadra, il Vicenza, nella trasferta forse più inutile dell'anno, contro il Parma già promosso in A e con i biancorossi ormai praticamente salvi. Non c'era nemmeno troppa animosità, visto il risultato del match ormai in archivio, con i ducali in vantaggio per 4-0.

E' poco dopo l'inizio del secondo tempo che si consuma la tragedia. Un attimo, ed il giovane è precipitato dal settore ospiti dello stadio di Parma, cadendo da una balaustra per un volo di 5-6 metri. Ad accorgersi per primo di quanto successo, oltre agli amici di Eugenio, è il medico sociale del Vicenza, Giovanni Ragazzi. "Ero in panchina e l'ho visto cadere dalla balaustra. Ho visto la scena in diretta e sono subito corso in suo aiuto, mentre nel frattempo tutti i tifosi della curva davano l'allarme a grandi gesti". Le condizioni del giovane, anche secondo Ragazzi appaio subito gravissime: "era evidente un trauma cranico commotivo", ma le lesioni sono in realtà su tutto il corpo, in particolare sul lato sinistro. Prontamente soccorso il ragazzo viene trasportato ed immediatamente operato all'Ospedale Maggiore del capoluogo emiliano.

Intanto allo stadio i tifosi chiedono la sospensione della partita. L'arbitro Scoditti ferma il match per quattro minuti, poi al 20' della ripresa è costretto a una pausa più lunga sotto la pressione di tifosi, giocatori e dirigenti. In campo arriva anche il questore di Parma, Gennaro Gallo, che rassicura l'arbitro sulle condizioni di sicurezza e sulla possibilità di riprendere il gioco. Venti minuti più tardi, lo speaker del Tardini legge un comunicato dove è scritto che il tifoso è vivo ma in condizioni critiche: "E' in rianimazione ma stabilizzato". La partita riprende ma i tifosi protestano, quelli del Vicenza lasciano lo stadio. Alla fine nessuno festeggia, nemmeno i tifosi del Parma che volevano salutare il ritorno in A.

Nonostante il lungo intervento chirurgico, Bortolon muore alle 22.35.

Non è da escludere nelle prossime ore l'apertura di una inchiesta della magistratura, che dovrà accertare la dinamica dell'incidente e le eventuali responsabilità. Un primo quesito che in molti si pongono rigiuarda il ruolo degli steward, che nella foto non appaiono e che invece dovrebbero essere presenti lungo la balaustra. Questa tragica morte, figlia di una maledetta fatalità, non tarderà a riaccendere le polemiche, in un momento in cui nel mondo ultras, è in atto una vibrata protesta sulla "tessera del tifoso", sulle condizioni fatiscenti di molti stadi italiani e sulla politica repressiva delle istituzioni.

Mirko Graziani


DOVE SONO GLI STEWARD? I tifosi del Vicenza si sbracciano e invocano i soccorsi per Eugenio Bortolon, appena precipitato dalla balaustra
[Modificato da zeman! 24/05/2009 07.28]
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 06.17. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com

Home Page Rangers 1976 Empoli

Sei il visitatore numero   You are visitor number 
570.921 +  

Scriveteci