Il Muro dei Tifosi - RANGERS 1976 EMPOLI ULTRAS - VECCHIA GUARDIA
printprintFacebook
Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 2 3 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

37^ giornata PIACENZA - Empoli 1-1

Ultimo Aggiornamento: 01/05/2009 21.49
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 6.736
Registrato il: 06/06/2005
Città: VINCI
Anziano
01/05/2009 21.49
 
Quota

Ci fanno tutti dei gol belli perche' non c'e' un filtro adeguato a centrocampo e i movimenti difensivi dei nostri lasciano a desiderare.
DIO è Amore, Figuriamoci se era Cattivo!Testimoni di Geova Online...76 pt.20/03/2019 21.13 by I-gua
Giovanna Carollo (Rai Sport)TELEGIORNALISTE FANS FORU...54 pt.20/03/2019 21.08 by peppino de filippo
ATP WT Game: MIAMITUTTO TENNIS FORUM28 pt.20/03/2019 23.52 by Bobby realdeal
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 9.048
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
01/05/2009 11.41
 
Quota

OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 160
Registrato il: 04/09/2004
Compagno di Muro
30/04/2009 18.38
 
Quota

Qualità, questa sconosciuta (nell' Empoli eh?)
Il primo gol preso a Trieste, a Brescia e a Modena, quello di Meggiorini, quello di Masucci, quello di Tavares, quello di Pilchmann del Grosseto, quello di Moscardelli, per molti sono casuali (quante volte su questo muro si è parlato di gol della domenica, di gol che fanno solo a noi ecc.), invece per me dipendono dalla qualità dei giocatori. Tra l' altro i suddetti giocatori di gol ne hanno fatti anche altri. Ci manca la qualità abbinata a potenza e velocità. Abbiamo giocatori di qualità, ma lenti e fisicamente improponibili (Lodi e Vannucchi) oppure giocatori potenti e veloci, ma tecnicamente così così (Pozzi, Saudati e Corvia).

Se poi ci mettiamo un mister che non ci chiappa una sega dall' inizio del campionato......

Sarà difficile arrivare ai play-off, ma poi ha senso andarci con questa squadra e con questa guida tecnica?
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 1.237
Registrato il: 05/01/2007
Compagno di Muro
30/04/2009 18.03
 
Quota

La nostra partita con il piacenza è stata scadente.. davvero
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 1.476
Registrato il: 30/04/2004
Città: EMPOLI
Compagno di Muro
27/04/2009 11.21
 
Quota

Re:
Matte.Empolese89, 27/04/2009 1.09:

Non ho visto la partita...Rivedendo le immagini, mi rendo conto ke Moscardelli ha fatto qll ke voleva nel primo tempo...Scusatemi ki lo marcava????




chi gioca contro l'empoli a destra si trova molto spesso senza marcatura, non ti preoccupare è una costante che dura da due anni, lo deve fare, e l'attaccante di turno ringrazia..
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 6.677
Registrato il: 06/06/2005
Città: VINCI
Anziano
27/04/2009 09.21
 
Quota

Vuoi dire chi NON lo marcava....
Loro facevano il 4-3-3 e, di conseguenza, i nostri esterni difensivi (Vinci e Tosto) dovevano giocoforza rimanere bloccati dietro. Ma un allenatore appena appena sufficientemente preparato, avrebbe dovuto evitare che Tosto si trovasse spesso a fare la diagonale su un ariete come Moscardelli.
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 85
Registrato il: 16/09/2008
Città: REGGELLO
Compagno di Muro
27/04/2009 01.09
 
Quota

Non ho visto la partita...Rivedendo le immagini, mi rendo conto ke Moscardelli ha fatto qll ke voleva nel primo tempo...Scusatemi ki lo marcava????
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 4.832
Registrato il: 28/05/2005
Città: EMPOLI
Esperto
27/04/2009 00.36
 
Quota

OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 4.831
Registrato il: 28/05/2005
Città: EMPOLI
Esperto
27/04/2009 00.35
 
Quota



PIACENZA-EMPOLI 1-1

Piacenza (4-3-1-2): Cassano, Avogadri, Bini, Mengoni, Calderoni, Aspas (45' st Ferraro), Passoni, Riccio (29' st Bianchi), Nainggolan, Moscardelli, Guzman (10' st Volpato).
(55 Maurantonio, 2 Abbate, 16 Grippo, 27 Eramo). All.: Pioli

Empoli (4-1-3-2): Bassi, Vinci, Marzoratti, Vargas (14' st Piccolo), Tosto, Musacci, Buscé, Lodi (28' st Vannucchi), Moro, Pozzi, Corvia (10' st Flachi).
(37 Dossena, 6 Valdifiori, 34 Pasquato, 11 Saudati). All.: Baldini

Arbitro: Marelli di Como
Reti: 26' pt Moscardelli, 33' pt Pozzi,
Ammoniti: Moro per gioco scoretto
Angoli: 4-4
Recupero: 0' e 5'

1° TEMPO
-3' Azione personale di Moscardelli che salta Marzoratti e colpisce da distanza ravvicinata l'incrocio dei pali esterno
-6' Rimpallo favorevole a Lodi in area, il tiro è ribattuto
-10' Guzman pesca in area Moscardelli che non arriva al tap-in vincente
-25' Conclusione potentissima da fuori area di Nainggolan, Bassi ci mette i pugni
-26' Ancora il Piacenza, cross al centro dove Moscardelli, lasciato solo infila con un destro al volo di rara bellezza. 1-0
-27' Pallonetto di Corvia, palla alta di un soffio
-33' Cross di Buscé, Nicola Pozzi s'incunea e batte Mario Cassano di testa. 9° gol per lui. 1-1
-37' Ancora un cross per Moscardelli che va in rovesciata, conclusione potente ma Bassi risponde alla grande
-41' Altra occasione per Moscardelli dopo un errore di Marzoratti in area, ma per fortuna il bomber piacentino colpisce male e Bassi para
-44' Lodi ci prova da fuori a girare, palla fuori di un soffio

2° TEMPO
-18' Sinistro potente di Flachi, palla altissima
-19' Riccio conclude dopo un assist di Aspas, il tiro dal limite è parato da Bassi con i pugni
-37' Colpo di testa di Volpato abbastanza pericoloso, Bassi controlla
-40' Passoni prova da fuori, palla alta
-44' Punizione a girare di Moscardelli, Bassi in tuffo mette in corner
-47' Cross di Buscé, Pozzi di sinistro davanti a Cassano colpisce troppo di esterno e mette fuori
-49' Occasionissima per Ferraro in contropiede, dopo un colpo di testa arretrato di Marzoratti, l'attaccante piacentino una volta in area spara fuori
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 8.979
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
26/04/2009 17.07
 
Quota



vittorio ma che dici?
ti declasso...non ci siamo...ancora non sei pronto per allenare, mi spiace.
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 8.978
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
26/04/2009 16.20
 
Quota

PIACENZA-EMPOLI 1-1  Baldini e i suoi possono continuare la corsa per l’accesso ai play off
Pozzi segna e l’Empoli resta a galla
Piacenza in vantaggio con Moscardelli, il pareggio azzurro arriva dopo 7’ grazie all’attaccante


 Piacenza-Empoli 1-1
PIACENZA (4-3-3): Cassano 6; Avogadri 6,5 Mengoni 6 Bini 5,5 Claderoni 6,5; Nain­ggolan 6,5 Passoni 6 Riccio 6,5 (29'st Bianchi sv); Aspas 6,5 (45'st Ferraro sv) Guz­man 5,5 (10'st Volpato 5) Mo­scardelli 7,5. A disp.:Mau­rantonio, Abbate, Grippo, Eramo. All.: Pioli 6,5 Falli commessi: 6 Fuorigioco fatti: 2 EMPOLI (4-3-2-1): Bassi 6,5; Vinci 5,5 Marzoratti 6 Vargas 6 (14'st Piccolo 6) To­sto 5; Buscé 6,5 Musacci 6 Moro 6,5; Corvia 5 (10'st Fla­chi 5,5) Lodi 5,5 (28'st Van­nucchi sv); Pozzi 6,5. A disp.: Dossena, Valdifiori, Pasqua­to, Saudati. All.: Baldini 6 Fuorigioco fatti: 2 Falli commessi: 15 ARBITRO: Marelli di Como 6,5 Guardaline: Miliardi e Fit­tante Quarto uomo: D'Alesio MARCATORI: 26' pt Mo­scardelli (P), 33' pt Pozzi (E) AMMONITO: Moro (E).
NOTE: Spettatori 1.668, in­casso di 5.662 €. Abbonati
2.043 per 10.5241 €. Angoli 5-4 Piacenza. Rec.: 1'pt, 5'st.
PIACENZA - Finisce in pa­rità Piacenza-Empoli, al ter­mine di una gara equilibrata, che i padroni di casa avreb­bero meritato di vincere ai punti. Gli uomini di Baldini, sottotono nei suoi uomini di maggiore qualità, si sono li­mitati a controllare, portan­do a casa un pareggio che al­la fine accontenta anche gli emiliani. Al 3' Moscardelli si avventa per primo su un pal­lone vagante in area, si libe­ra di Tosto, ma il suo tiro da posizione defilata si va ad in­frangere sulla traversa. Il Piacenza comincia ad alzare il baricentro e alla mezzora conquista il vantaggio. Aspas si libera di Vinci e serve sul secondo palo Moscardelli, lasciato colpevolmente solo da Tosto; l'attaccante colpi­sce al volo di collo destro la palla che va ad infilarsi sot­to la traversa. Baldini passa al 4-3-1-2 e l'Empoli riequili­bra subito le sorti dell'incon­tro grazie a Pozzi, abile ad anticipare in tuffo di testa Bini e ad insaccare un cross dalla destra di Buscé. I pa­droni di casa riprendono in mano le redini del gioco e al primo rovesciamento di fronte, al 37', vanno nuova­mente vicini al gol con il so­lito Moscardelli, ma sulla ro­vesciata in area di rigore il portiere dell'Empoli non si fa trovare impreparato. L'ulti­ma azione del primo tempo vede protagonista Lodi, che prova a sorprendere Cassa­no con un tiro incrociato dal­la distanza, che finisce fuori di un soffio. La ripresa inizia con un Piacenza maggior­mente propositivo e la squa­dra di Baldini alla ricerca della ripartenza in velocità, ma è ancora Moscardelli protagonista al 7', con un col­po di testa di poco alto. Al 18' Flachi, entrato al posto di un evanescente Lodi, sfrutta un disimpegno errato di Bini al limite dell'area, con un tiro che finisce sopra la traversa. Ferraro allo scadere ha il match point, ma il suo tiro al termine di una volata in con­tropiede non centra il bersa­glio.

Alessandro Battini/ass

IL GRUPPO
L’Empoli fa gruppo prima del match col Piacenza (Grazia Neri)
Corriere dello Sport


PIACENZA-EMPOLI 1-1
Pozzi manda l’Empoli nei playoff
Pronta replica a Moscardelli, ma Ferraro grazia i toscani
PIACENZA ( 4- 3- 1- 2): Cassano 6; Avogadri 6.5, Bini 5, Mengoni 6.5, Calderoni 6.5; Aspas 7 ( 45’ st Ferraro ng), Passoni 6.5, Riccio 6.5 ( 29’ st Bianchi ng); Naing­golan 6.5; Guzman 6 ( 10’ st Volpato 6), Moscardelli 7.5. A disp. Maurantonio, Abbate, Grippo, Eramo. All. Pioli 6.5 EMPOLI ( 4- 3- 2- 1): Bassi 6; Vinci 5, Marzoratti 6, Var­gas 6 ( 14’ st Piccolo 6), Tosto 5; Buscè 6, Musacci 5.5, Moro 5.5; Lodi 5 ( 28’ st Vannucchi ng), Corvia 5 ( 10’ st Flachi 5.5); Pozzi 6.5. A disp. Dossena, Valdi­fiori, Pasquato, Saudati. All. Baldini 5.5 ARBITRO: Marelli di Como 6.5 MARCATORI: pt 26’ Moscardelli, 33’ Pozzi NOTE: spettatori 3.711 per un incasso complessivo di 16.146,25 euro. Ammonito Moro per gioco scorretto. Calci d’angolo 5- 4 per il Piacenza. Recuperi pt 1’ st 5’
GIANLUCA PERDONI
PIACENZA. Pioli avrebbe firmato per il pari, ma alla fine cede ai rimpianti. Dall’altra Baldi­ni non vede l’ora di giocarsela ai playoff. Negli umori dei due tecnici c’è una partita che il Pia­cenza, con gli anticorpi azzerati dalle tante as­senze, ha fortemente rischiato di vincere. Sen­za Iorio, Olivi, Zammuto e con il giovanissimo Bini accanto a Mengoni, l’attacco esplosivo dei toscani non ha fatto danni come spesso è capi­tato in questo campionato. In compenso, l’Em­poli si è dovuto guardare bene da Moscardelli che con la complicità di un ispirato Aspas ha te­nuto sul chi vive Bassi per tutti i novanta mi­nuti.
MOSCARDELLI NON BASTA Lo show dell’at­taccante iniziava già dopo tre minuti: ipnotiz­zato Tosto, il suo destro sbatte contro il palo esterno. Così, dopo che Bassi aveva dovuto ri­mediare alla meglio su una botta da fuori di Nainggolan, al 26’ Moscardelli dipingeva il suo capolavoro con un destro al volo a raccogliere un preciso assist di Aspas che non dava scam­po a Bassi. Il pareggio dei toscani, però, non tardava. Per gentile concessione della difesa piacentina. E’ il 33’: Buscè buttava in mezzo un pallone sul quale Bini si faceva buggerare da Pozzi che di testa in tuffo faceva 1- 1. Il Piacen­za, allora, ci riprovava e Moscardelli estraeva dal cilindro anche una rovesciata che però non sorprendeva Bassi.
FLACHI SPAVENTA CASSANO Nella ripresa Baldini provava a mischiare le carte pescando dalla panchina i vari Flachi e Vannucchi, ma senza trovare il cambio di marcia. L’ex blucer­chiato si faceva notare per un prezioso pallone calciato alto da posizione favorevole. Nel fina­le le due squadre tentavano il tutto per tutto. Al 45’ Pozzi a due passi da Cassano non riusci­va a inquadrare la porta, poi a fil di sirena il match point sprecato da Ferraro che graziava Bassi al termine di una fuga solitaria.

tuttosport
[Modificato da zeman! 26/04/2009 16.44]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 147
Registrato il: 21/09/2005
Compagno di Muro
26/04/2009 10.27
 
Quota

Francamente dopo la bella prova di grosseto mi sarei aspettato qualcosa di migliore, invece siamo ritornati ancora una volta indietro.
Abbiamo rigiocato ancora con i pali in campo, meno male che almeno ne ha messo uno per volta.
Bescè ahime, non può fare 3 partite in una settimana, ma in genere tutta la squadra era veramente giù.
La mossa tattita dell'anno sono state le marcature, loro il primo tempo attaccavano con una sola punta Moscardelli (esterno a destra gurda caso) e così il buon baldini ha messo tosto in marcatura su moscardelli e marzoratti in marcatura su vargas, e come da copione moscardelli c'ha preso a pallate e vargas non è stato pericoloso.

Colmo della sfiga la prossima settimana se il brescia o il livorno vinceranno la loro partita il bari potrà festeggiare matematicamente solo con una vittoria, quindi speriamo bene. [SM=x1380985]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 20
Registrato il: 20/05/2008
Città: GROSSETO
Curioso di passaggio
25/04/2009 22.59
 
Quota

Re:
CLAY60, 25/04/2009 19.30:

Aggrappati a Busce'(ennesimo assist) e a Pozzi (ennesimo gol). Abbiamo 2 punti sulle settime. Non si e' giocato bene, ma a questo punto della stagione e' inutile far tanto i sofistici....



---

Caro il mi' Clay
ci potevate fa' vincere a noi (il Grosseto)
e vincere voi oggi col Piacenza.
Ci si stava meglio tutt'eddue.
...alla prossima! [SM=x1380973]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 8.975
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
25/04/2009 21.24
 
Quota

TMW A CALDO - Piacenza-Empoli, la voce dei protagonisti
di Filippo Merli tuttomercatoweb
Però è un peccato. E' evidente, innegabile, lampante: oggi il Piacenza avrebbe meritato qualcosa di più. Guarda il taccuino: un gol, un palo, le parate di Bassi, tiri nello specchio, tiri fuori dallo specchio. Ora guarda quello dell'Empoli: un gol e un paio di conclusioni insidiose. Chiuso. Allora ecco che la vittoria, alla fine, per la squadra di Pioli non sarebbe stata sacrilega. Anzi. E' la partita di Moscardelli: gol, doppi passi, rovesciate, finte, tiri, dribbling. E un palo. E' il 2' quando il numero nove si libera in area con una veronica: destro da posizione defilata, Bassi sorpreso, palo esterno. Il Piacenza insiste, l'Empoli dormicchia. Così, al 26', Aspas va via sulla sinistra e crossa al centro. Attenzione bene, ora: Moscardelli si allarga, si coordina, destro al volo, gol. Una favola. Il vantaggio, anziché svegliare gli ospiti, esalta i biancorossi, che continuano a spingere. Al Garilli c'è l'Empoli, però. E all'Empoli basta un'azione. Quella del 33' è ispirata da Buscé, che crossa dalla destra. Il movimento di Pozzi è da grande attaccante, il tuffo di testa pure, il gol del pari è acqua gelata sulla schiena del Piacenza. Pioli si sbraccia, gesticola, urla, si muove. Vuole una reazione che puntualmente arriva. Riccio trova Calderoni a sinistra, il terzino non ci pensa su e mette il pallone in mezzo. Attenzione bene, un'altra volta: Moscardelli prende il tempo al diretto marcatore e prova la rovesciata. Bassi c'è. Applausi da dividere tra attaccante e portiere. Dall'altra parte occhio a Lodi, che spaventa Cassano con un sinistro maligno: fuori di poco. La ripresa inizia con Tosto che salva sulla linea dopo il diagonale mancino di Guzman. Brivido per l'Empoli, sfortuna per il Piacenza che insiste. Ancora Moscardelli su punizione, ancora Bassi. Destro di Riccio, altra parata. Sventola di Passoni, a lato. Poi ci prova Volpato, ma il portiere ospite è decisamente in giornata. Il contropiede concluso dal tiro a lato di Pozzi spaventa il pubblico di casa, l'ultima azione lo fa sussultare: Ferraro scappa via ma, tutto solo davanti a Bassi, alza sulla traversa l'ultima speranza. Finisce 1-1. Tutto sommato va bene a tutte e due le squadre, anche se un po' di rammarico il Piacenza ce l'ha. Peccato.

PIACENZA

Il tecnico del Piacenza, Stefano Pioli: "Ammetto che alla vigilia avrei firmato per un pari, ma ora, dopo aver visto la nostra prestazione, c'è rammarico per non essere riusciti a vincere. Abbiamo giocato una grande partita, limitando molto gli attaccanti dell'Empoli, tra i migliori della serie B. Abbiamo provato a vincere fino in fondo e ci siamo andati vicino più volte. Il pari, comunque, è un risultato importantissimo. Alla squadra non potevo chiedere di più. Martedì con il Sassuolo non è stata una questione fisica, ma mentale. Abbiamo perso perché, per la prima volta in questa stagione, non siamo stati bravi a gestire il possesso palla. Cosa che abbiamo fatto molto bene oggi. Riuscire a salvarci in anticipo sarebbe un grandissimo successo, soprattutto per tutto quello che ci è capitato in questo campionato, con infortuni e acciacchi a ripetizione. Il rinnovo del contratto? Per ora penso soltanto alla salvezza, a conquistare la permanenza in serie B il prima possibile. Però posso dire con certezza che non mi ha cercato nessun'altra squadra".

L'attaccante del Piacenza, Davide Moscardelli: "Il traguardo della salvezza è vicino e, da qui alla fine, ogni partita sarà buona per raggiungerlo. Oggi ci abbiamo provato fino in fondo, ma non siamo riusciti a vincere per colpa di qualche episodio sfortunato. La squadra va soltanto applaudita perché, nonostante le tante assenze, anche con l'Empoli ha dato tutto. Io idolo dei tifosi? Il pubblico mi ha sempre applaudito anche quando non arrivavano i gol e questo, per un attaccante come me, è importantissimo. Ma i complimenti vanno condivisi con tutti i miei compagni, che sono stati capaci di risollevarsi e di uscire da un periodo difficile con lo spirito, la voglia e il gioco".

EMPOLI

Il tecnico dell'Empoli, Silvio Baldini: "Al Garilli abbiamo fatto un altro passo avanti, portandoci a casa un punto prezioso. Sapevamo che avremmo incontrato un Piacenza voglioso di riscattare la sconfitta col Sassuolo e concentrato per mantenere la distanza dalla zona play out. Da parte nostra volevamo vincere, ma non bisogna dimenticare che in campo ci sono anche gli avversari: la serie B è un campionato duro e insidioso, dove le sorprese sono all'ordine del giorno. Attaccanti sottotono? E' inutile fare processi alle nostre punte. La sola cosa che conta è arrivare ai play off. Poi, a fine campionato, cercheremo di capire perché un attacco esplosivo come il nostro non ha inciso con la giusta continuità nel corso della stagione".


vattene fasullo
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 8.974
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
25/04/2009 21.12
 
Quota

dovevamo uscire nelle ultime partite?
s'è visto...
aspettavamo a gloria il caldo?
s'è visto...
finalmente una preparazione a modo, dopo anni di bagordeggiamenti?
s'è visto...si corre di più e non si rompono ahhhahhhahahahahah

ma che cazzo aspetta a dimettersi?
ma cosa aspettano a cacciarlo?
mah... gran calcio anche oggi...
tutte ci pigliano a pallate...mah...

grazie presidente, grazie pino....ma soprattutto GRAZIE SILVIO,
non trovo più le parole...
anzi si....resistere resistere resistere...
come la grande peste che nel 1350 flagellò l'europa, uccidendo 1/3 degli abitanti di allora. silvio ha già allontano 1/3 dei tifosi dell'empoli...ma può migliorarsi...
RESISTERE RESISTERE

[Modificato da zeman! 25/04/2009 21.13]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 6.672
Registrato il: 06/06/2005
Città: VINCI
Anziano
25/04/2009 19.30
 
Quota

Aggrappati a Busce'(ennesimo assist) e a Pozzi (ennesimo gol). Abbiamo 2 punti sulle settime. Non si e' giocato bene, ma a questo punto della stagione e' inutile far tanto i sofistici....
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 4.829
Registrato il: 28/05/2005
Città: EMPOLI
Esperto
25/04/2009 01.24
 
Quota

BUON 25 APRILE A TUTTI

ORA E SEMPRE RESISTENZA!!






OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 450
Registrato il: 30/12/2006
Compagno di Muro
24/04/2009 20.32
 
Quota

daiiiiiiiiiii......non so che mi è preso, sono troppo ottimista in questi giorni, meglio restar calmi,,comunque io penso che domani sia importantissima la partita(vabbè è retorico dirlo), speriamo bene, il piacenza all' andata mi ha fatto un ottima impressione, ha confermato nel corso del campionato di essere una buona squadra, poi hanno quel portierino, che da noi forse ha fatto un po di errori, ma non è che lo abbiamo scartato troppo in fretta??
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 8.971
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
24/04/2009 20.25
 
Quota


24 aprile 2009 18:10
Convocati per Piacenza-Empoli

Al termine della rifinitura pomeridiana Pioli ha convocato diciannove calciatori per la gara di domani ore 16 contro i toscani. Questo l'elenco. Cassano, Maurantonio, Abbate, Avogadri, Calderoni, Bini, Mengoni, Bianchi, Eramo, Siligardi, Aspas, Grippo, Nainggolan, Riccio, Passoni, Moscardelli, Volpato, Guzman, Ferraro.
piacenzacalcio.it

molte defezioni in difesa, ma non solo...speriamo che lo sappia silvio, che vada a fare la partita, a piacenza per vincere dal primo minuto...
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 3.096
Registrato il: 25/06/2005
Città: BUSTO ARSIZIO
Esperto
24/04/2009 20.22
 
Quota

Re:
WEB RE1976, 24/04/2009 19.40:

BUON 25 APRILE A TUTTI

ORA E SEMPRE RESISTENZA!!




[SM=x1380974] Onore a tutti i Partigiani che hanno combattuto per la Libertà!
[Modificato da dabustoarsizioxlempoli 24/04/2009 20.23]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 83
Registrato il: 16/09/2008
Città: REGGELLO
Compagno di Muro
24/04/2009 20.17
 
Quota

Gianluca MUSACCI, nuovo IDOLO della MARATONAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA.... [SM=x1380985]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 8.968
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
24/04/2009 20.03
 
Quota

IL JOLLY DI CENTROCAMPO E’ UN PRODOTTO DEL SETTORE GIOVANILE
Empoli, il momento di Musacci «Ho lavorato per farmi trovare pronto»

EMPOLI - Da quando l'Empoli ha smesso di tirar di fioretto ed ha iniziato a dar giù di sciabola - inanellando una sfilza di risulta­ti positivi - nel correre e nel lottare si è sem­pre distinto quel giovinetto dal volto pulito che risponde al nome di Gianluca Musacci, jolly prezioso in un centrocampo che forse aveva proprio bisogno proprio di uno dei più bei 'puledri' cresciuti nel prolifico settore giovanile.
Era un bimbo quando ar­rivò a Empoli dalla natìa Viareggio per percorrere passo per passo tutta la tra­fila che doveva consacrarlo campione. Un destino che ora par dietro l'angolo e che forse si compirà nel momen­to più opportuno, visto che l'azzurrino ha compiuto 22 anni neppure un mese fa. In verità, il gran salto da bella promessa a importante real­tà il giovane con tanto fosfo­ro in testa stava per farlo lo scorso anno quando Alberto Malesani non ci pensò due volte a piazzar­lo davanti alla difesa in una memorabile notturna contro la Juventus. « Ero così teso che quasi mi sembrava di svenire - ricorda - anche se poi una volta entrato in campo tutto andò per il meglio ». Solo che subito dopo l'esaltante esordio iniziarono i suoi guai fisici, culminati in un infortunio che lo costrinse in infermeria fino ad estate inol­trata.
Nei giorni del ritiro non era ancora guarito e tradito dalla voglia di mettersi in mostra ha forse saltato qualche gradino del giusto recupero, stentando oltre il giusto ad entrare in forma. « Ora però erano diversi mesi che stavo bene - commenta - e che cer­cavo di propormi per una maglia da titola­re, ma l'Empoli quest'anno annovera tanti campioni, per cui era logico che l'allenatore puntasse sull'esperienza e la bravura di altri » . E poi? « Mi sono sempre allenato bene - spie­ga - così da farmi trovare pronto nel caso fosse arriva­to il mio turno. E quando ad Ancona il mister mi ha fatto giocare sapevo che non po­tevo fallire. Eravamo anco­ra freschi di contestazione da parte dei tifosi dopo il ko di Pisa, per cui dovevamo darci una mossa. E' arrivata così prima la vittoria 'di rin­corsa' sul Sassuolo e poi sia­mo andati ad Ancona a vin­cere ancora. Da allora tutto è filato per il verso giusto e domani a Piacenza dovrei giocare di nuovo, oltretutto non sulla tre­quarti come altre volte, ma davanti alla di­fesa, come a Grosseto, proprio dove piace a me ». Per far cosa? « Per vincere - chiude -
perché questi play off non possiamo farce­li sfuggire ».

Antonio Bassi/atc

Gianluca Musacci, 22 anni
Corriere dello Sport
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 4.826
Registrato il: 28/05/2005
Città: EMPOLI
Esperto
24/04/2009 19.39
 
Quota

"Al 'Garilli' per proseguire la corsa e confermarci in zona play off". Silvio Baldini vuole conferme. Ascolta il tecnico
In formazione torna Ighli Vannucchi dietro ai bomber Pozzi-Corvia. Valdifiori proverà a sedersi in panchina, ma le defezioni sono tante

L’Empoli si presenta a Piacenza con un paio di mediani di ruolo in campo e con un paio di difensori indisponibili.
Le defezioni in mediana sono di Carrus e Valdifiori come anticipato ieri, giovedì, anche se per il secondo, alle prese con una distorsione al ginocchio sinistro, la situazione sarà da valutare nelle ultime ore. Domani mattina, sabato, è previsto un provino per portare Mirco almeno in panchina, ma sarà molto difficile.
Poi, oltre a Sabato squalificato, neanche Kokoszka (risentimento muscolare all’inguine) sarà a disposizione, oltre a Cupi e Marianini fermi da tempo.
Silvio Baldini ha costruito la sua formazione di conseguenza: pensando al modulo delle ultime gare e agli uomini a disposizione.
La grande novità è il ritorno da titolare di Ighli Vannucchi che giocherà nel suo ruolo di trequartista alle spalle di Pozzi e Corvia.
A centrocampo confermato Musacci davanti alla difesa con Buscé e Moro mezzale.
Dietro Vinci e Tosto sugli esterni, Marzoratti e Vargas centrali.
La squadra si è allenata questa mattina e poi nel pomeriggio è partita per Piacenza dove domani mattina, sabato, effettuerà la classica rifinitura.
La gara, arbitrata da Marelli di Como, sarà trasmessa in diretta da Radio Lady con pregara a partire dalle 15.05 e radriocronaca alle 16. A seguire interviste e sms degli ascoltatori al 388 30 30 100

Probabile formazione:
4-3-1-2

1 BASSI
22 VINCI
16 MARZORATTI
31 VARGAS
30 TOSTO
17 MUSACCI
24 BUSCE’
10 VANNUCCHI
5 MORO
9 POZZI
27 CORVIA

A disposizione
37 Dossena, 4 Piccolo, 63 Bianco, 34 Pasquato, 21 Lodi, 7 Flachi, 11 Saudati
Indisponibili: Marianini, Valdifiori, Carrus, Cupi, Coralli e Negrini
Squalificati: Sabato
Diffidati: Marianini, Carrus, Kokoszka, Vargas, Vannucchi

Il Mister
“Più una squadra è temibile, meglio reagisce l’Empoli”. Silvio Baldini è convinto di questa teoria ed è per questo che anche una formazione come il Piacenza non fa paura ma, anzi, stimola alla ricerca di un risultato importante per la classifica azzurra.
“Lo abbiamo visto nei precedenti appuntamenti – prosegue il mister – che quando alla vigilia si respira aria di difficoltà i miei giocatori sanno prendere le redini del gioco e ottenere ciò che vogliono. I biancorossi dovranno lottare con il coltello tra i denti perché non sono ancora salvi, mentre noi siamo chiamati a ripetere la prestazione di Grosseto. Sono certo di fare risultato, anche se il Piacenza sa il fatto suo: ha avuto per un po’ la speranza di rientrare nel giro play-off e ha saputo fare risultato a Parma, mostrando le sua qualità”.
I pregi della sfida in Maremma da non perdere a Piacenza. “La reattività – risponde il tecnico massese – in quell’occasione non ci siamo ‘seduti’ dopo aver preso il gol, la squadra ha avuto una grande reazione e voglia di pareggiare. Il 2-2 è arrivato all’ultimo minuto ed è stato meritato. Siamo autori ancora qualche piccola disattenzione, però i gol subiti a Grosseto sono stati da accettare e frutto della loro bravura”.
Infine l’emergenza centrocampo: “Confido nel recupero di Valdifiori – conclude Baldini – perché nel suo ruolo siamo davvero in emergenza. Se non ce la farà domattina a recuperare del tutto, almeno spero di portarlo in panchina”.

gonews
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 6.661
Registrato il: 06/06/2005
Città: VINCI
Anziano
24/04/2009 11.21
 
Quota

Vincere, allora, anche per risollevare il morale di Tobia! [SM=x1380973]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 35
Registrato il: 27/10/2008
Matricola
24/04/2009 10.57
 
Quota

che tristezza una volta tanto che il biglietto costa nulla mi tocca lavorare..di 25 aprile..tristezza
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 8.960
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
24/04/2009 10.40
 
Quota

Re:
CLAY60, 24/04/2009 10.32:

Caspita! Il super eroe che hai postato e' Ighli? Ti prendo in parola, guarda.


si.
ma è il supereroe che mi sta più.....più antipatico [SM=x1380976]
però domani lazzaro si alza e commina....no no no volevo dire corre [SM=g7990]


[Modificato da zeman! 24/04/2009 11.29]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 6.659
Registrato il: 06/06/2005
Città: VINCI
Anziano
24/04/2009 10.32
 
Quota

Caspita! Il super eroe che hai postato e' Ighli? Ti prendo in parola, guarda.
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 8.959
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
24/04/2009 10.21
 
Quota

Re:
CLAY60, 24/04/2009 9.35:

Piano ad essere allarmati per il ritorno a centrocampo di Ighli. Sarà una delle poche volte che partirà nel suo ruolo naturale dietro le punte. Mi aspetto una grande prestazione da lui!



infatti ho detto che segna [SM=x1380976]

OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 6.657
Registrato il: 06/06/2005
Città: VINCI
Anziano
24/04/2009 09.35
 
Quota

Piano ad essere allarmati per il ritorno a centrocampo di Ighli. Sarà una delle poche volte che partirà nel suo ruolo naturale dietro le punte. Mi aspetto una grande prestazione da lui!
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 81
Registrato il: 16/09/2008
Città: REGGELLO
Compagno di Muro
24/04/2009 01.25
 
Quota

Spingiamo Tosto al Goalllllllllllll...
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 3 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 06.25. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com

Home Page Rangers 1976 Empoli

Sei il visitatore numero   You are visitor number 
570.921 +  

Scriveteci