Il Muro dei Tifosi - RANGERS 1976 EMPOLI ULTRAS - VECCHIA GUARDIA
printprintFacebook
Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

La serie B 2008-09

Ultimo Aggiornamento: 22/06/2009 09.56
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 5.095
Registrato il: 28/05/2005
Città: EMPOLI
Anziano
22/06/2009 09.56
 
Quota

La classifica finale della serire B 2008-09

Bari (Promosso in A) 80
Parma (Promosso in A) 76
Livorno (Promosso in A) 68

Brescia 67
EMPOLI 67
Grosseto 64
Sassuolo 60
Triestina 59
Albinoleffe 58
Piacenza 55
Frosinone 53
Vicenza 52
Mantova 52
Modena 51
Salernitana 51
Ascoli 51
Cittadella 50
Rimini (retrocesso in C1) 50
Ancona 49
Pisa (retrocesso in C1) 48
Avellino (retrocesso in C1) 40
Treviso (retrocesso in C1) 35


[Modificato da WEB RE1976 22/06/2009 09.56]
DIO è Amore, Figuriamoci se era Cattivo!Testimoni di Geova Online...76 pt.20/03/2019 21.13 by I-gua
Giovanna Carollo (Rai Sport)TELEGIORNALISTE FANS FORU...54 pt.20/03/2019 21.08 by peppino de filippo
ATP WT Game: MIAMITUTTO TENNIS FORUM28 pt.20/03/2019 23.52 by Bobby realdeal
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 383
Registrato il: 31/08/2006
Compagno di Muro
21/06/2009 22.40
 
Quota

ci credo senza attacanti e giocatori offensivi chi la butta dentro?????

Pozzi era l'unico forte e lo abbiamo recuperato a novembre/dicembre (dopo il grande infortunio del san Paolo) ...... dopo aver buttato 2/3 mesi iniziali di partite .....

abbiamo aspettato flacho fino a marzo (giocatore vecchio e fermo da 2 anni)

se prendevamo uno forte (e non Corvia) ora saremo anche noi in A ....

con tutto che il gioco baldiniano era inesistente ...... grazie alle individualità qualche pallone in area arrivava ...... se fossimo stati + attrezzati davanti ...... magari ......
[Modificato da cappellini1982 21/06/2009 22.40]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 1.496
Registrato il: 06/06/2005
Compagno di Muro
21/06/2009 20.57
 
Quota

Parma e Livorno in A...

Alla fine siamo stati gli unici retrocessi dalla A che non sono riusciti a risalire subito ... [SM=g8003] [SM=g8003] [SM=g8003]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 3.235
Registrato il: 25/06/2005
Città: BUSTO ARSIZIO
Esperto
21/06/2009 17.54
 
Quota

crotone 1 : 0 benevento
pro patria 1 : 2 padova

mi spiace, niente trasferta bustocca e di conseguenza niente grigliata di massa e niente possibilità di insultare gli ultras della pro patria... si può sperare forse nei sorteggi di coppa italia, ma è improbabile.. cmq... vedere gli ultras bustocchi andare a casa a testa bassa NON HA PREZZO! [SM=x1380976]

Empoli olè Empoli olè Busto merda Busto merda! [SM=x1380985]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 7.413
Registrato il: 06/06/2005
Città: VINCI
Anziano
21/06/2009 14.50
 
Quota

Ce l'ho caro pe' i'Brescia!
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 5.092
Registrato il: 28/05/2005
Città: EMPOLI
Anziano
21/06/2009 13.35
 
Quota

Il Livorno torna in serie A, travolto il Brescia per 3-0
Dopo il 2-2 dell'andata segnano Tavano, Diamanti e Bergvold. Festa all'Ardenza
20/06/2009 - 23:01

Il Livorno si assicura la promozione in A travolgendo per 3-0 il Brescia nella finale di ritorno dei playoff . A sancire, in un "Picchi" esaurito, il rientro nella massima serie calcistica della compagine labronica dopo un solo anno di purgatorio nella cadetteria sono le reti realizzate nella ripresa da Tavano, Diamanti e Bergvold. Sfuma il sogno del Brescia che nel match d’andata andato in scena al Rigamonti non era andato oltre un pareggio per 2-2 colto, oltretutto, in rimonta.

Gennaro Ruotolo che deve fare a meno oltre che di Mazzoni squalificato anche di Candreva e Cellerino propone un 4-3-1-2 che davanti al rientrante De Lucia prevede Rosi, Perticone, Miglionico e Bonetto in difesa; Antonio Filippini, Loviso e Bergvold a centrocampo; Diamanti a sostegno del tandem d’attacco composto da Tavano e Danilevicius. Sul fronte opposto Alberto Cavasin, privo di Zoboli, Baronio e Jadid, si affida a Viviano tra i pali; Martinez, Bega, Mareco e Gorzegno in difesa; Rispoli, Vass e Zambrella a centrocampo; Taddei in appoggio a Caracciolo e Possanzini. A dirigere l’incontro è Morganti di Ascoli Piceno.

Ottimo avvio di gara dei padroni di casa che si rendono pericolosi già al 5’: Filippini, smarcato da un preziosismo tecnico di Tavano, si vede respingere la sua battuta da Martinez appostato a pochi passi dalla linea di porta. Il Brescia subisce l’iniziativa dei labronici. Viviano, estremo difensore delle rondinelle, si oppone al 10’ a Tavano protagonista di un colpo di testa da distanza ravvicinata sugli sviluppi di un traversone dalla sinistra di Bonetto. Passano due minuti e Rosi, servito splendidamente in verticale da Filippini, non riesce da pochi passi ad inquadrare lo specchio della porta sull’uscita di Viviano. Il portiere ospite si esalta al 13’ deviando con bravura in angolo un violento sinistro dal limite dell’area di Diamanti. Il Brescia pone fine all’assedio della compagine di Ruotolo fallendo in contropiede con Possanzini una favorevole opportunità da rete: l’avanti delle rondinelle lanciato da Taddei si accentra bene da sinistra ma la sua battuta risulta troppo debole per impensierire De Lucia. I ritmi si mantengono sostenuti anche nel prosieguo della prima frazione ma, se si escludono gli interventi effettuati da Viviano su una punizione di Diamanti al 19’ e su un traversone di Filippini deviato da Mareco al 32’, non si registrano particolari emozioni.

Le due contendenti si ripresentano in campo con i medesimi effettivi. Il risultato si sblocca al 50’: il Livorno si porta in vantaggio al 50’ con Tavano che incorna in rete a centro area un bel cross dalla sinistra di Diamanti. Cavasin inserisce al 54’ Zambelli al posto di Rispoli. Il complesso labronico raddoppia allo scoccare dell’ora di gioco con Diamanti che, sugli sviluppi di un traversone dalla sinistra di Bergvold, trafigge Viviano con una pregevole battuta al volo di destro. Il Brescia sostituisce Martinez con Nassi ma è di nuovo il Livorno ad andare vicinissimo alla rete con una conclusione da distanza ravvicinata di Tavano respinta di piede da Viviano. Al 70’ il Picchi saluta con una standing-ovation l’uscita dal campo di Diamanti sostituito da Pulzetti. il complesso di Ruotolo chiude definitivamente i conti al 74’ con una pregevole azione di rimessa rifinita da Danilevicius e finalizzata con un violento e preciso sinistro dal limite dell’area da Bergvold. Il finale di gara riserva soltanto gli ingressi di Okaka per Possanzini nel Brescia e di Emanuele Filippini per il fratello Antonio nel Livorno e le espulsioni di Galante e Caracciolo per reciproche scorrettezze. Al triplice fischio finale di Morganti esplode in campo e sugli spalti del Picchi la gioia livornese.

gonews
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 3.233
Registrato il: 25/06/2005
Città: BUSTO ARSIZIO
Esperto
21/06/2009 12.20
 
Quota

Re:
12Uomo, 21/06/2009 8.59:

Sono contento x voi facevo il tifo x voi x incontrare il Brescia il prossimo anno ci devono rendere ancora le transenne




[SM=x1380984] grandissimo! cmq son d'accordo anch'io.. con campilongo in panchina e gente ke corre in campo.. l'anno prox li battiamo!!


OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 63
Registrato il: 13/10/2008
Compagno di Muro
21/06/2009 11.18
 
Quota

Re:
12Uomo, 21/06/2009 8.59:

Sono contento x voi facevo il tifo x voi x incontrare il Brescia il prossimo anno ci devono rendere ancora le transenne



...... [SM=x1380983]


OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 27
Registrato il: 18/02/2009
Città: EMPOLI
Matricola
21/06/2009 08.59
 
Quota

Sono contento x voi facevo il tifo x voi x incontrare il Brescia il prossimo anno ci devono rendere ancora le transenne

21/06/2009 04.21
 
Quota

CE L'ABBIAMO FATTA E ANCORA NON CI CREDOOOO!!! [SM=x1380985] [SM=x1380985]

Grande partita da parte nostra, troppo bella per essere vera. Il Brescia è stato dominato in lungo e in largo!!! Inesistenti!!

E CHE GOL DIAMANTI... TANTA ROBA, GRANDE GIOCATORE!!!

L'anno prossimo potrete prendervi la vostra rivincita (P.S. Cavasin frustrato e buffone!!!), fermo restando che anche a me sarebbe piaciuto rigiocare contro di voi l'anno prossimo (in serie A eh?) e questo mi dispiace che non possa succedere. Per me Empoli è sempre stata una trasferta piacevole da fare dove ritrovo sempre molti amici che ho lì da voi. Spero di poterla rifare presto e spero per voi comunque che ce la possiate fare l'anno prossimo. La B che si prospetta non mi sembra impossibile da vincere e Campilongo non credo sia un incompetente.

Ricordo ancora la partita che fece contro di noi (Livorno-Avellino 0-0) dove meritavano la vittoria e l'Avellino fece vedere un gran bel calcio malgrado la posizione di classifica.

Con il settore giovanile che vi ritrovate (magari l'avessimo noi!), non credo abbiate problemi.

Anche nel caso in cui la squadra fosse giovane, i vostri ragazzi hanno tutte le potenzialità per essere già protagonisti subito.

Un saluto ragazzi. Forza Livorno e Forza Empoli! [SM=x1380983]

[Modificato da WEB RE1976 21/06/2009 13.31]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 9.553
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
12/06/2009 15.50
 
Quota

UFFICIALE: Novellino nuovo allenatore della Reggina
di Redazione TMW
Come largamente anticipato da TMW, è Walter Novellino l'allenatore della Reggina per la stagione 2009/2010. L'allenatore ha sottoscritto con la società, questo pomeriggio, un contratto di 1 anno con opzione sul secondo. Tecnico e società si sono trovati assolutamente d'accordo su programmi, obiettivi e strategie da perseguire. Nella giornata di Lunedì verrà presentato alla stampa.
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 9.551
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
12/06/2009 15.35
 
Quota

Moriero-Frosinone, è fatta
di Redazione TMW
Francesco Moriero a Frosinone: ci siamo. L'ex centrocampista di Inter e Roma sarà il prossimo allenatore dei Ciociari: l'accordo tra le parti è già stato raggiunto, ma per l'ufficialità c'è da aspettare ancora qualche giorno. Il neo-mister frusinate infatti vuole prima terminare la sua attuale avventura con il Crotone, impegnato con il playoff contro il Benevento.
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 7.256
Registrato il: 06/06/2005
Città: VINCI
Anziano
10/06/2009 17.22
 
Quota

Vediamo un po':
Fiorentina = Presidente marchigiano
Livorno = Presidente genovese
Grosseto = Presidente laziale
Pisa = Presidente laziale
Empoli = Presidente empolese

Tu ha' proprio ragione!
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 9.525
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
10/06/2009 17.12
 
Quota

Re:
CLAY60, 10/06/2009 17.03:

Ci sarà da ridere.



io penso invece che c'è da piangere...
nell'anno più difficile della serie B noi abbiamo la rosa più ampia della storia azzurra....

oramai non quasi estinti i presidenti delle squadre di calcio toscani nelle squadre toscane.

per sistemare la situazione a tutto pensano meno che smagrire i contratti dei calciatori, ma son boni solo a pensare nuovi fantasmagorici orari delle partite, per spillare più soldi alle tv.


OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 7.252
Registrato il: 06/06/2005
Città: VINCI
Anziano
10/06/2009 17.03
 
Quota

Ci sarà da ridere.
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 9.524
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
10/06/2009 16.57
 
Quota

Interviene subito anche il sindaco Filippeschi: «L’Amministrazione è pronta a fare la sua parte, ma dalla società occorre chiarezza»
Pisa, iscrizione a rischio!
Il patron Pomponi: «Da solo non ce la faccio più. In B ci ho rimesso sette milioni...»

di Aldo Gaggini
PISA - « O trovo qualcuno che acquisti la società, o mi dia una mano per andare avanti, oppure la mia av­ventura al Pisa è fenita » .
Ecco l'annuncio-choc di Lu­ca Pomponi che nel giro di poche ore ha fatto il giro della città.
La retrocessione in Prima Divisione ha aperto scenari inimmaginabili per il Pisa Calcio che rischia addirittu­ra di non iscriversi al cam­pionato e quindi di ripiom­bare tra i dilettanti, in uno scenario assai simile a quel­lo del 1994 dopo lo spareg­gio perso ai rigori contro l'Acireale sul neutro di Sa­lerno. Pomponi ammette grosse difficoltà finanziarie che gli impediscono di met­tersi in pari con gli stipendi ai giocatori e lo frenano an­che negli adempimenti ne­cessari per l'iscrizione alla Lega Pro. «Da solo non ce la faccio più - ha detto - Per disputare il torneo di serie B ho rimesso sette milioni e il campionato di C che non prevede grossi contributi è onerosissimo. Senza aiuti, sarò costretto a rinunciare. Tocca al Comune e alla Pro­vincia intervenire concreta­mente e subito».
I tempi sono strettissimi, ma i margini per salvare il salvabile ci sarebbero. In campo scende il sindaco Marco Filippeschi che si di­chiara disponibile a favori­re ogni possibile trattativa.
«La città non ha nessuna re­sponsabilità per il finale di campionato che ha portato alla retrocessione. La città adesso chiede chiarezza e trasparenza. Abbiamo di fronte una settimana decisi­va. Si deve sapere subito se l'attuale proprietà ha la vo­lontà e la possibilità d'iscri­vere il Pisa al prossimo campionato di Prima Divi­sione. Ora è questa la di­scriminante principale, pe­raltro non imprevedibile. Naturalmente, tutti chiedia­mo e auspichiamo che l'iscrizione avvenga, con una conferma dell'impegno del presidente Pomponi. Questa, inoltre, è una pre­condizione perché si mani­festino nuove disponibilità per la proprietà della socie­tà. Anche l'anno passato, in una situazione più comples­sa, il trasferimento di pro­prietà avvenne con la cer­tezza dell'iscrizione al cam­pionato. E' oggettivamente difficile che emerga una di­sponibilità in assenza del­l'iscrizione alla categoria e della documentazione della reale situazione patrimo­niale, di bilancio, con la quantificazione delle posi­zioni debitorie».
«L'Amministrazione - con­tinua il Sindaco - è pronta a fare la sua parte. Ma i tem­pi sono molto stretti. C'è un obbligo morale di dare con­tinuità sportiva. Il sindaco può veicolare verso una trattativa le disponibilità che si manifestassero, ga­rantendo l'attendibilità del­la situazione della società. La città può contribuire a realizzare le migliori condi­zioni di contorno, come ha fatto in passato. Ma niente è paragonabile all'impegno che un potenziale imprendi­tore o gruppo imprendito­riale deve garantire per as­sicurare una guida solida al Pisa Calcio».
corriere dello sport


AVELLINO SUONA L'ALLARME: SI RISCHIA LA D
Una gestione societaria sciagurata, una squadra retrocessa in serie C1 (Lega Pro) per la quinta volta consecutiva, il beneficio del ripescaggio di un anno fa gettato al vento. 12 milioni di euro di debiti accumulati in questi anni dalla famiglia Pugliese che adesso rivela: "Non iscrivo la squadra al prossimo campionato di C1, però, vendo il club a titolo gratuito". La piazza che insorge e una storia gloriosa che potrebbe finire in archivio. Imprenditori di fuori città potrebbero interessarsi ad un progetto che, fatto in maniera vincente e trasparente, potrebbe portare benefici anche economici.
tuttomercatoweb
[Modificato da zeman! 10/06/2009 16.59]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 1.452
Registrato il: 06/06/2005
Compagno di Muro
10/06/2009 14.03
 
Quota

Re:
CLAY60, 10/06/2009 13.36:

Ma che dici? La prossima B sarà a 22 come la precedente!



Ha ragione zeman.
Dissero in estate che dal prossimo anno il "no" ad eventuali ripescaggi sarebbe stato il modo migliore per ridimensionare il format della B (tanto auspicato). E forse anche di altri campionati.


OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 7.251
Registrato il: 06/06/2005
Città: VINCI
Anziano
10/06/2009 13.36
 
Quota

Ma che dici? La prossima B sarà a 22 come la precedente!
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 9.520
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
10/06/2009 13.08
 
Quota

Re:
CLAY60, 10/06/2009 13.05:

Quindi...nel caso....la perdente del playout Rimini-Ancona avrebbe la possibilità di essere ripescata?


no, ci saranno ripescaggi in b solo per arrivare al numero di 20 squadre.
per essere ripescati devono fallire almeno 3 squadre in B


OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 7.249
Registrato il: 06/06/2005
Città: VINCI
Anziano
10/06/2009 13.05
 
Quota

Quindi...nel caso....la perdente del playout Rimini-Ancona avrebbe la possibilità di essere ripescata?
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 9.519
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
10/06/2009 12.49
 
Quota

SALERNITANA: rischia di non iscriversi alla prossima serie B
Clamoroso. La Salernitana rischia di non iscriversi al prossimo campionato di serie B. La notizia è trapelata in questo caldo pomeriggio di giugno, in cui la felicità per la sofferta salvezza ottenuta può essere cancellata dalla mancata partecipazione al prossimo torneo cadetto. la situazione in casa granata è drammatica e pare che addirittura il club abbia chiesto un disperato tentativo all´avvocato Eduardo Chiacchio per cercare di risanare la situazione contabile del club. La Salernitana avrebbe troppi debiti e la spaccatura tra il presidente Antonio Lombardi e il suo socio Murolo. Mercoledì il presidente dovrebbe dare una risposta a tutti gli interrogativi che in questo momento frullano nella mente dei tifosi. Al momento, c´è già una certezza ed è il deferimento della Covisoc nei confronti del club granata, che è l´anticamera della mancata iscrizione al campionato. Il rischio, quindi, di non vedere più la Salernitana è concreto.
resport.it



CALCIO, GALLIPOLI; BARBA: ABBANDONATI DA TUTTI
«Ogni anno stessa spiaggia stesso mare. Ogni anno ci ritroviamo da soli a doverci sobbarcare sulle spalle un peso troppo oneroso per le nostre possibilità». Lo denuncia il presidente del Gallipoli (neopromosso in serie B), il deputato Vincenzo Barba (Pdl), in una lettera-aperta nella quale ricorda che «dopo aver raggiunto un traguardo storico e incredibile siamo costretti a vivere l'onta della possibile inagibilità del nostro stadio, senza che le istituzioni interessate, al di là di qualche battuta e di qualche boutade elettorale ed elettoralistica, facciano niente». «Nella giornata di domani - spiega - gli ispettori della Lega calcio si recheranno allo stadio Antonio Bianco e, a tutt'oggi, non siamo in grado di sapere quale sarà il responso su tale struttura. mortificante che l'impegno umano ed economico, oltre che manageriale, profuso dal medesimo sia addirittura appeso al filo di valutazioni che hanno a che fare con la copertura di una tribuna o la sostituzione del manto sintetico con il manto erboso». «E poi, subito dopo - insiste Barba - a partire già da dopodomani, le incombenze economiche per l'iscrizione al nuovo campionato, il pagamento delle ultime mensilità degli atleti che ci hanno condotto in serie B e poi l'approntamento del nuovo staff per l'anno prossimo, tutto ciò in una solitudine e in un silenzio assordante da parte di chi ci circonda: istituzioni, imprenditori, professionisti». «Non vorremmo - conclude - che il nostro appello fosse inteso come l'ennesima chiamata di 'al lupo al lupò. Stavolta la misura è per davvero colma. E saremmo disposti a fare più di un passo indietro se dovessimo accorgerci che la nostra sensibilità e la nostra moralità dovesse essere scambiata o confusa per dabbenaggine o per, peggio ancora, munifica faciloneria».repubblica

OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 7.190
Registrato il: 06/06/2005
Città: VINCI
Anziano
04/06/2009 17.37
 
Quota

Un ci credo: che fà, molla i'Vescovo pe' vede' un gol di Flachi? [SM=g8044]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 7.189
Registrato il: 06/06/2005
Città: VINCI
Anziano
04/06/2009 17.36
 
Quota

Partita con gol.
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 9.449
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
04/06/2009 17.32
 
Quota

 Il tecnico al lavoro per preparare la sfida al Livorno. Oggi la partitella per decidere la formazione ma non sono previste rivoluzioni
di Paolo Pighini
GROSSETO - Comincia ad infiammarsi il derby fra Grosseto e Livorno in programma domeni­ca sera allo Zecchini e valido quale gara di an­data per i play off di se­rie A. Nel capoluogo maremmano è iniziata la prevendita: lunghe code e un po' di confu­sione come spesso suc­cede. Allo stadio ma­remmano è prevista l'affluenza del pubblico delle grandi occasioni. Da Livorno si parla del­l'arrivo di alcune mi­gliaia di sportivi. Ieri mattina vi è stata una riunione tecnica in Questura e tra le deci­sioni prese vi è quella relativa alla esclusione della installazione di un maxischermo al­l'esterno dello stadio. Per cui il suggerimento che emerge è il seguen­te: è inutile recarsi allo stadio per chi non è in possesso di un bigliet­to. C'è il rischio di crea­re soltanto della confu­sione.
Sotto il profilo squisi­tamente calcistico mi­ster Gustinetti sta pro­seguendo la preparzio­ne all'insegna della tranquillità e serenità. In casa biancorossa, però, c'è la consapevo­lezza che a questo pun­to è possibile raggiun­gere qualsiasi obiettivo come, del resto, confer­mano i numeri.
Oggi ci dovrebbe es­sere la solita partitella in famiglia. Assenti Fe­derici per squalifica e Valeri perchè impegna­to con la Nazionale au­straliana per quanto ri­guarda lo schieramento il tecnico bergamasco dovrebbe confermare il 4- 4- 2 con Polito in por­ta, Freddi, Stendardo, Abruzzese, Garofalo in difesa, e con Gessa, Cordova, Consonni e Mora a centrocampo mentre in avanti gli at­tacchi dovrebbero es­sere affidati a Sansovi­ni e Pichlmann. Del re­sto modulo e giocatori, ormai, sono collaudati da tempo.
Un cenno particolare in questo “ Grosseto delle meraviglie” lo merita il cileno Cordo­va che sta attraversan­do un momento di gran­de forma e, grazie alle sue bombe, ha trascina­to il Grifone in questa ultima parte del cam­pionato.



L’Under 21 ha dato il via libera: il centrocampista sarà a disposizione di Ruotolo per la gara di andata contro il Grosseto
Livorno ride Candreva c’è

LIVORNO - Senza tregua. Doppia razione, avanti tutta. Dietro l'angolo c'è la trasfer­ta di Grosseto, prima tappa dei play off, con le difficoltà congenite di un derby. Tutti sotto pressione. Arrivereran­no pure Candreva dall'Under 21 e Martin Bergvold che rientrerà domenica mattina dalla Danimarca. Unico as­sente Tomas Danilevicius.
Non c'è tempo da perdere. Ruotolo mette fretta ai suoi uomini perché vuole delle ri­sposte concrete, autoritarie, sicure. Anche ieri pomerig­gio ha radunato i suoi uomi­ni e ha dato ordini precisi con un confronto diretto. Reazioni che si sono viste sul campo. Il Livorno non deve fallire la prima prova dei play off.
Nico Pulzetti sostiene:
«Non dobbiamo avere paura di nessuno, siamo arrivati terzi e quindi abbiamo delle notevoli potenzialità. Il Gros­seto sarà un avversario osti­co e cercherà di effettuare il colpo grosso, ma noi siamo pronti a sostenere questo ur­to. L'importante sarà scende­re in campo concentrati sen­za pensare che già un pareg­gio potrebbe essere un risul­tato favorevole per la posi­zione che abbiamo occupato a fine campionato. Sono mol­to fiducioso» .
E' un po' l'opinione genera­le. Riccardo Bonetto ragiona in termini po­sitivi.

«Ci stiamo pre­parando in maniera mol­to sostenuta e con la massi­ma determi­nazione. Co­nosciamo la forza del Grosseto che fra l'altro avrà il morale alle stelle e disputerà la partita della vita non avendo niente da perdere. Non possiamo cedere proprio adesso, tor­nare in serie A sarebbe un re­galo grandissimo per noi e i nostri tifosi» .
Un Livorno capace di reg­gere il confronto e di ribatte­re colpo su colpo. Le scelte di Genny Ruotolo si conosce­ranno soltanto poco prima del derby. «Tutti sono a di­sposizione e non voglio dare alcun vantaggio al nostro av­versario » , ripete il tecnico.
Si può dire che vedremo un Livorno con lo stesso mo­dulo e con una prima linea che sarà formata dalla cop­pia Diamanti-Tavano con Rossini come alternativa per un eventuale tridente. Con due attaccan­ti ci sarà un centrocampo sicuramente più folto con Pulzetti, Lo­viso, Antonio Filippini e probabilmen­te Candreva lasciato dall'Under 21 per una partita. E nel settore di­fensivo è prevista una linea con Terranova, Grandoni, Miglionico, e uno da sceglie­re tra Bonetto e Rizza.
Oggi, allenamento allo sta­dio. E' previsto un galoppo contro la formazione dilet­tantistica del Sorgenti-La­brone che ha vinto il campio­nato. Sarà presente anche il presidente Aldo Spinelli che raggiungerà poi la squadra in ritiro, così come aveva fat­to nelle ultime uscite degli amaranto.
CAPITOLO TIFOSI - Mobilita­zione da parte dei supporters per Grosseto: i biglietti a di­sposizione sono 2.500 e si prevede che saranno tutti esauriti. Molte le iniziative da parte dei clubs organizza­ti.
CAPITOLO MERCATO - L'Udi­nese e il Livorno trattano la posizione di Giovanni Pa­squale, a metà tra i due club. Potrebbe essere riscattato attraverso una operazione che porterebbe alla compro­prietà di Candreva. C'è l'orientamento di riscattare Perticone, Miglionico e Ter­ranova. E appare pressoché sicuro il ritorno di Cristiano Lucarelli qualunque sarà la categoria dove giocherà il Li­vorno. L'attaccante ha in pre­ventivo un incontro con il presidente Ghirardi per tro­vare una risoluzione. E non ci sarebbero problemi circa il suo ingaggio. Lucarelli sa­rà ospite lunedì sera di “Li­vorno olè” su Granducato e farà il punto in generale. Ri­chieste per Diamanti, Tava­no, Pulzetti. Per adesso tutte respinte.
Gianni Massone/atc


corriere dello sport
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 9.448
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
04/06/2009 17.28
 
Quota

Re:
CLAY60, 04/06/2009 16.05:

A parte che si gioca alle 19, ma come farei ad essere alle 18 in chiesa da don Enrico a Spicchio, poi al rinfresco sulle amene colline vinciane e poi al Castellani? Sono nato alle Cascine, non a Betlemme [SM=x1380984]



leggo solo ora
i pretino di spicchio sarà al castellani...quindi assentati con lui [SM=g7990]

OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 7.187
Registrato il: 06/06/2005
Città: VINCI
Anziano
04/06/2009 17.08
 
Quota

Che ti devo di', Protti: Speriamo di ritrovarci in finale [SM=x1380973]
Zeman, un ci ho nemmeno i'casco, meglio un rischià! Dài, tifa anche per me. io nel mentre diro' un Rosario alla Madonna [SM=g8043]
04/06/2009 16.52
 
Quota

Re:
CLAY60, 04/06/2009 9.57:

A Livorno mi sembran troppo sicuri di se'. I maremmani possono davvero fare lo sgambetto.



I giornali spesso danno una visione diversa dalla realtà.

Ti posso dire che qui da noi il Grosseto invece è temuto e sappiamo che non sarà facile batterli. Magari fossimo sicuri di noi, visto l'ultimo periodo a Livorno c'è poo da sta siuri...soprattutto in casa! [SM=x1380977] [SM=x1380979]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 9.445
Registrato il: 23/06/2005
Veterano
04/06/2009 16.50
 
Quota

Re: Re:
CLAY60, 04/06/2009 16.44:



1) Ho tanti difetti, ma non sono abituato a mentire
2) Il fumo avvelena anche te, digli di smettere
3) L'unica mountain-bike di famiglia e' in manutenzione
4) Non posso presentarmi in Maratona in giacca e cravatta
5) L'Empoli senza di me stà vincendo a tutto spiano
6) Mi tengo pronto per la finalissima e la pizzata-serie A [SM=x1380973]





non c'è bisogno di mentire....
1)esco a prendere un boccata d'aria
3) passo a prenderti su una rombante vespa rossa(ma mi raccomando esci con un piattino di cibaria in mano)
4) la cravatta te la levi, giacca te la piegazzo un po' e sei apposto...
5) su questo non c'è niente da fare...ha postato un commento sull'infermeria e zac il 50% dei nostri attaccanti c'è entrato...
6) [SM=x1380976]

[Modificato da zeman! 04/06/2009 16.50]
OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 7.186
Registrato il: 06/06/2005
Città: VINCI
Anziano
04/06/2009 16.44
 
Quota

Re:
WEB RE1976, 04/06/2009 16.16:

[SM=g8019] già vero, alle 19 e non 21 ..... [SM=g8044] ..... ma allora è tutto più semplice ......dunque cerimonia alle 18 .... messa e quindi termine alle 19 giusto in tempo per venire alla partita .... ti assenti con una scusa .... che so ... devo passare a comprare le sigarette .... gli dici che hai iniziato ora a fumare ....... prendi la bicicletta ....... vieni allo stadio ......... finisce la partita e alle 21 puoi ritornare al tuo rinfresco tutto contento e non se ne accorge nessuno!!

Gnamo Clay [SM=x1380982] .... ti s'aspetta in maratona .... fai questo sforzo



1) Ho tanti difetti, ma non sono abituato a mentire
2) Il fumo avvelena anche te, digli di smettere
3) L'unica mountain-bike di famiglia e' in manutenzione
4) Non posso presentarmi in Maratona in giacca e cravatta
5) L'Empoli senza di me stà vincendo a tutto spiano
6) Mi tengo pronto per la finalissima e la pizzata-serie A


OFFLINE
Email Scheda Utente
Post: 5.034
Registrato il: 28/05/2005
Città: EMPOLI
Anziano
04/06/2009 16.16
 
Quota

[SM=g8019] già vero, alle 19 e non 21 ..... [SM=g8044] ..... ma allora è tutto più semplice ......dunque cerimonia alle 18 .... messa e quindi termine alle 19 giusto in tempo per venire alla partita .... ti assenti con una scusa .... che so ... devo passare a comprare le sigarette .... gli dici che hai iniziato ora a fumare ....... prendi la bicicletta ....... vieni allo stadio ......... finisce la partita e alle 21 puoi ritornare al tuo rinfresco tutto contento e non se ne accorge nessuno!!

Gnamo Clay [SM=x1380982] .... ti s'aspetta in maratona .... fai questo sforzo
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 » | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 07.14. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com

Home Page Rangers 1976 Empoli

Sei il visitatore numero   You are visitor number 
570.921 +  

Scriveteci