vai al sito www.metrogenova.com
 
 
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

Napoli [metropolitana città]

Ultimo Aggiornamento: 14/07/2018 20.43
11/07/2006 18.24
OFFLINE
Post: 8.796
Registrato il: 11/04/2005
Città: GENOVA
Età: 48
Amministratore
Capotreno
Circa un mese fa sono stato, per la prima volta, sulla metropolitana di Napoli.
Premetto che il trasporto pubblico su ferro mi è parso molto ben sviluppato, con una ottima capacità di comunicazione all'utenza e una staordinario, concreto e visibile impegno in promozione (ed anche un po' in autoincensamento).
Come va di moda da qualche anno, anche a Napoli esisterebbero, sulla carta addirittura 6 linee d metropolitana. In realtà la metropolitana, propriamente detta, consta di una bellissima linea, la 1, che è in via di completamento nella zona prospicente il Municipio e la stazione FS Garibaldi, mentre le altre linee sono in realtà tratti di ferrovia urbana (linea 2) o extraurbani o addirittura tramvie in sede dedicata
La linea 2 è ciò che assomiglia maggiormente al servizio che potrebbe rendere il tratto Principe-Brignole se qualche mente semplice ma geniale decidesse di praticare un paio di aperture della volta delle due galleria Traversata... Non si tratta di una linea di metropolitana, ma di un passante ferroviario riadattato al trasporto locale promiscuo (ogni tanto passano gli Intercity!), e mi sambra che funzioni egregiamente.
AUSTRALIAN OPEN 2019TUTTO TENNIS FORUM163 pt.21/01/2019 14.56 by Bobby realdeal
144.000 definiti o da definirsi? Testimoni di Geova Online...117 pt.21/01/2019 15.22 by viceadmintdg4
-Maria Teresa Ruta-TELEGIORNALISTE FANS FORU...75 pt.21/01/2019 15.02 by ponytail
11/07/2006 22.26
OFFLINE
Post: 67
Registrato il: 02/06/2004
Età: 99
La linea napoletana più simile alal genovese è la 6.

Non so perché entrambe siano spesse chiamate "tranvie sotterranee"; a mio avviso è l'infrastruttura che conta per il nome, non i veicoli. Entrambe sono completamente sotterranee salvo brevi tratti e comunque in sede riservata. Poco importa se i veicoli sono piccoli.
12/07/2006 08.17
OFFLINE
Post: 9.035
Registrato il: 01/06/2003
Moderatore
Capotreno
E' tutto legato alle vetture di prima generazione, un vero vecchiume! Quando ci saranno in circolazione solo treni recenti, l'aspetto complesivo del metrò genovese sarà di un altro livello. Speriamo!
20/07/2006 16.48
OFFLINE
Post: 9.035
Registrato il: 01/06/2003
Moderatore
Capotreno
Gustatevi le vetture della linea 6...praticamente quasi identiche alle nostra di prima generazione...

[Modificato da GenoaJackson 20/07/2006 16.50]

25/07/2006 18.26
OFFLINE
Post: 9.035
Registrato il: 01/06/2003
Moderatore
Capotreno
Ecco la piantina del sistema Metronapoli...Eugenio a te il compito di illustrarcela [SM=g27987] visto che a Napule ci sei stato! La linea 6 è quella viola.

[Modificato da GenoaJackson 25/07/2006 18.30]

26/07/2006 16.40
OFFLINE
Post: 8.796
Registrato il: 11/04/2005
Città: GENOVA
Età: 48
Amministratore
Capotreno
Re:

Scritto da: GenoaJackson 25/07/2006 18.26
Ecco la piantina del sistema Metronapoli...Eugenio a te il compito di illustrarcela [SM=g27987] visto che a Napule ci sei stato! La linea 6 è quella viola.

[Modificato da GenoaJackson 25/07/2006 18.30]




Per quel poco che ho visto (sono stato esclusivamente sulle linee 2, soprattutto, e 1 (solo per "turismo"), Napoli rappresenta un po' un esempio di quello che dovremo cercare di fare noi.
Fa un po' impressione dirlo, ma per una volta gli amici napoletani possono legittimamente fare i primi della classe.
Naturalmente dobbiamo sempre tener presente che quando parliamo di Napoli non in senso stretto, ma di area metropolitana, parliamo di un agglomerato di almeno tre milioni di abitanti, mentre a Genova, come tutti sappiamo, non si arriva probabilmente al milione neppure conteggiando tutta l'area di attrazione genovese, che è valutabile nella fascia costiera che va da Sestri Levante a Vado Ligure e in tutto l'entroterra al di qua dello spartiacque e in quello che, tradizionalmente, è definito l'Oltregiogo (comprendente una bella porzione della provincia di Alessandria, l'Ovadese, l'Acquese, il Novese).
Attenzione: delle due linee che ho visitato, la linea 1 è una metropolitana fatta e finita, che collega il centro storico di Napoli e (un domani ... assai vicino) il Corso Vittorio Emanuele e la stazione ferroviaria principale con la collina del Vomero - attraverso una interessante soluzione "a vite" che consente il recupero del dislivello - e dal Vomero la periferia Nord (Napoli non è schiacciata come Genova fra mare e monti, ma si estende a Nord per moltissimi chilometri); la linea 2 è, in realtà, un passante ferroviario che collega l'area di Mergellina (semicentro, lato ponente) con la stazione FS Garibaldi, bypassando la collina del Vomero (che scende su Chiaia, a Sud e sui Quartieri Spagnoli, a Levante), il centro Otto-Novecentesco, il lato sud del Quartiere Sanità, il margine Nord del centro storico strettamente inteso (più ristretto del nostro, si trova fra Via Toledo, a ponente, Piazza Cavour, a Nord, il Tribunale (a Levante) e sostanzialmente Corso Vittorio Emanuele a Sud, tranne l'area di Porta Nolana).
In sostanza, si può immaginare una Galleria Traversata, solo un po' più lunga e, SOPRATTUTTO all'interno della quale sono state ricavate alcune stazioni ad uso metropolitano.
La stazione di Cavour, in una zona strategica al crocevia fra il centro, il centro storico e il rione Sanità, rappresenta l'interscambio con la linea 1; da Montesanto si arriva facile, da un lato al Vomero tramite la Funicolare, dall'atro al salotto buono di Napoli scendendo giù da Via Toledo; Piazza Amedeo serve il quartiere semicentrale di Chiaia; a Mergellina si esce invece dalla stazione della ferrovia, come facciamo noi quando andiamo da Principe e Sampierdarena.
Il passante di cui sopra ha un uso promiscuo: vi passano treni passeggeri di tutti i tipi (credo pure l'Eurostar), vi passano i vagoni della linea metropolitana (che in realtà sono carrozze di locali un poco adattate). Non ho invece visto traffico merci.
Vi assicuro che il passante è superfrequentato dai napoletani e che i treni sono frequenti; le stazioni sono piuttosto mal tenute, ma forse la colpa è di Trenitalia, che gestisce la linea 2. Mi è sembrata una soluzione particolarmente azzeccata e che potremmo facilmente imitare a Genova.
Le altre linee metropolitane, non le ho prese e dunque nulla so dire al riguardo; sono stato invece sulla circumvesuviana - Linea Napoli-Sorrento), che è una linea locale con moltissime fermate nell'area periferica di Levante, frequente, efficiente e comoda, non vorrei dire castronerie ma mi pare che sia a scartamento ordinario e in larghi tratti a binario unico. Ma qui mi soccorreranno coloro che sono assai più esperti di linee ferroviarie del sottoscritto
26/07/2006 17.04
OFFLINE
Post: 4.147
Registrato il: 12/07/2006
Capotreno
La Circumvesuviana e' a scartamento ridotto (950 mm)
31/08/2006 15.52
PIANO TRASPORTO DI NAPOLI, UN ESEMPIO DA SEGUIRE
Si parla tanto del sud che non pianifica ma in questo caso a Napoli danno dei numeri a tutti. Ho scovato questo link che contiene una valanga di notizie e credo sia interessantissimo anche per prendere esempio per Genova. Vi consiglio di dargli un occhiata:
http://web.tiscalinet.it/defalco_ivanoe/trasporti/neti/indexi.html
10/09/2006 22.06
OFFLINE
Post: 5.797
Registrato il: 12/07/2006
Amministratore
Capotreno
A proposito di Napoli, Vi segnalo quest'articolo

www.skyscrapercity.com/showthread.php?t=393171

11/09/2006 09.10
OFFLINE
Post: 13.426
Registrato il: 11/07/2006
Amministratore
Capotreno
Beh, l'assessore ai trasporti della Campania è Cascetta, uno dei "guru" della pianificazione dei trasporti.
Un esempio sicuramente da imitare
23/09/2006 21.53
OFFLINE
Post: 5.797
Registrato il: 12/07/2006
Amministratore
Capotreno
Leggetevi un po' quest'articolo.
Sarà anche un modello "Grande Fratello", ma mi sembra efficace.


Circumvesuviana: Treni e stazioni videosorvegliate.
Il sistema installato per controllare i vagoni. Dagli altoparlanti anche moniti sul comportamento.

FRANCESCO GRAVETTI

«Giovanotto togli i piedi dal sediolino e stai composto». Il monito arriva stentoreo dagli altoparlanti e il giovanotto in questione fa un balzo, toglie i piedi dalla sedia e si guarda intorno stupito. «Sì, dico proprio a te, con il cappellino nero in testa», aggiunge la voce per confermare che la ramanzina via microfono è rivolta proprio al ragazzo che fino ad un minuto prima stava stravaccato sui sediolini del treno. Sono le 11.30, il convoglio della Circumvesuviana, linea Sarno-Ottaviano-Napoli, sta per giungere alla fermata di Poggiomarino. Il giovanotto scoperto in una posa maleducata scende un paio di stazioni dopo, piuttosto imbarazzato per la predica arrivata via etere e ascoltata da decine di altri passeggeri. Il «Grande Fratello» sui convogli e nelle stazioni della Circumvesuviana ha il compito di sventare i numerosi atti di teppismo e microcriminalità ai danni delle migliaia di passeggeri che ogni giorno utilizzano le linee della ferrovia per raggiungere Napoli dalla provincia. Quando dalla cabina di pilotaggio il conduttore nota, attraverso un monito, qualche atto di violenza può immadiatamente lanciare l’Sos, attraverso la sala operativa, alla questura di Napoli. Ma all’occorrenza i capotreni non disdegnano di lanciare messaggi volti a educare chi non rispetta il bon-ton.

Fonte: www.skyscrapercity.com/showthread.php?t=394497&page=2
14/10/2006 16.53
OFFLINE
Post: 25
Registrato il: 10/07/2006
Età: 34
cartina molto interessante della futura rete metropolitana napoletana
www.acam-campania.it/orari/it/ReteNapoli.zip
www.acam-campania.it/orari/it/ReteCampania.zip

[Modificato da pie3ge 14/10/2006 16.55]

04/12/2006 23.52
Libro metro di Napoli
Qualcuno ha mai visto il libro "Metropolitana di Napoli" per Electa del 2001? Sembra fuori catalogo ovunque.
15/12/2006 22.50
OFFLINE
Post: 391
Registrato il: 15/12/2006
mi presento
ciao, ho da poco scoperto questo sito, mi è stato presentato da euge1893, in un forum del sito ilmondodeitreni.it.

io sono campano e per la verità mi sono alquanto meravigliato quando ho visto che in questo sito cera un un forum dedicato al sistema di trasporto metropolitano di napoli.

se volete notizie o altro riguardo a riguardo, non aspetatte a chiedermelo. in fondo vi farò vedere che in merito genova e napoli hanno molte cose incomune.
15/12/2006 23.00
OFFLINE
Post: 391
Registrato il: 15/12/2006
il progetto delle 100 stazioni
questa immagine rapresenta il piano di trasporto su ferro del comune di napoli. che ne pensate?
15/12/2006 23.36
Ciao Minimetro (omaggio a quella di Perugia?). Il piano della mobilità su ferro di Napoli è un esempio da seguire per tutta Italia. Un ottimo progetto che sta venendo anche finanziato dal governo, unione europea, comune, in un concerto d'idee e intenzioni abbastanza unico in Italia. Spero per Napoli che i tempi previsti siano rispettati o almeno non troppo allungati e che le famose cento stazioni in città ci siano presto. Spero di poter fare un salto da quelle parti al più presto (ma vengo in treno perché l'ultima volta mi hanno rubato la macchina [SM=g27996] [SM=g27996] [SM=g27996] ...)
16/12/2006 14.12
OFFLINE
Post: 391
Registrato il: 15/12/2006
Re:

Scritto da: GenoaJackson 20/07/2006 16.48
Gustatevi le vetture della linea 6...praticamente quasi identiche alle nostra di prima generazione...

[Modificato da GenoaJackson 20/07/2006 16.50]




beh, sotto si vede come le cose per questo treno siano un po' cambiate.


è vero i tremi della linea 6 di napoli sono gli stessi di quella di genova (prodotto firema, rispettivamente tipo: T67 e T67A). in fondo queste due linee hanno avuto in comune lo stesso inizio di storia. progettate come RTL per i mondiali '90 (l'esigenza nasciava dalla rapidita di esecuzione della linea estesa revalentemente in superficie) e poi finite per essere vere metropolitane. ovviamente per napoli non è ancora così, ma tra qualche settimana, finalmente, il primo treno passeggeri su questa linea partirà.
16/12/2006 15.35
OFFLINE
Post: 391
Registrato il: 15/12/2006
Re:

Scritto da: ClaudioBrignole 15/12/2006 23.36
Ciao Minimetro (omaggio a quella di Perugia?). Il piano della mobilità su ferro di Napoli è un esempio da seguire per tutta Italia. Un ottimo progetto che sta venendo anche finanziato dal governo, unione europea, comune, in un concerto d'idee e intenzioni abbastanza unico in Italia. Spero per Napoli che i tempi previsti siano rispettati o almeno non troppo allungati e che le famose cento stazioni in città ci siano presto. Spero di poter fare un salto da quelle parti al più presto (ma vengo in treno perché l'ultima volta mi hanno rubato la macchina [SM=g27996] [SM=g27996] [SM=g27996] ...)



domanda... l'auto l'hanno rubata a napoli?

per ciò che riguarda i tempi... ti posso anticipare che già sono saltati. il programma delle cento stazioni,che poi ne dovrebbero essere 113, doveva essere completato entro il 2011-2012, ora si parla di 2015.
in realtà per alcuni rami della metrò non c'è nulla in campo, ad esempio per la linea 10. per le altre linee i lavori vanno a rilento, sia per le difficoltà tecniche ed ambientasli, sia soprattutto per i finanziamenti dello stato che vengono a singhiozzo.
questo è il cantiere della linea7



come invece dovrebbe essere da almeno un anno.



16/12/2006 18.30
Re: Re:

Scritto da: mimiMetro 16/12/2006 15.35
domanda... l'auto l'hanno rubata a napoli?


Purtroppo sì, avevo messa pure in un parcheggio chiuso di un condominio, la mattina dopo c'era un bel vuoto... ma ormai parliamo del 2000... giusto sei anni fa.
Grazie per le foto, l'avevo visto il progetto di questa fantastica uscita, a proposito sai mica se si trova ancora il libro sulla metro di Napoli? l'ho cercato un po' in giro ma niente...
16/12/2006 20.59
OFFLINE
Post: 391
Registrato il: 15/12/2006
Re: Re: Re:

Scritto da: ClaudioBrignole 16/12/2006 18.30

Purtroppo sì, avevo messa pure in un parcheggio chiuso di un condominio, la mattina dopo c'era un bel vuoto... ma ormai parliamo del 2000... giusto sei anni fa.
Grazie per le foto, l'avevo visto il progetto di questa fantastica uscita, a proposito sai mica se si trova ancora il libro sulla metro di Napoli? l'ho cercato un po' in giro ma niente...



mi dispiace molto per la tua auto... la cosa mi imbarazza e non poco [SM=g27995]
però vedo che questo non ti fa desistere a ritornare a napoli.

si il progetto di anisc Kapoor è al quanto bizzarro, in fondo si tratta di un artista, non è ne ingegnere ne architetto.
questa è una delle sue opere:


mentre questi sono i modelle delle due uscite dalla stazione.



per il libro non so dirti, magari provo a vedere in qualche libreria a napoli e poi ti faccio sapere.
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi



Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 15.32. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com