" href="https://search.freeforumzone.com/feed_rss.ashx?c=30868&idc=137794" />
Nuova pagina 1

 

Care Ragazze entro le 21.00 verrà chiuso definitivamente questo forum! Però non verrà eliminato e potrete (solamente) leggere

i messaggi che avete inviato e vi assicuro che non verranno mai cancellati! Una bacheca archiviata per tutta la vita!

Vi ricordo che ci siamo trasfertiti su

 

 http://www.rivombrosine2.altervista.org

 

Bacioni a tuttiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!

 

New Thread
Reply
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Polska

Last Update: 10/16/2005 5:27 PM
7/4/2005 8:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,464
Registered in: 2/21/2005
Veteran User
OFFLINE
____________________________________________________________
Conte: Elisa, fermati, Elisa fermati
Elisa: Non abbiamo altro da dirci
Conte: Se soltanto volessi ragionare
Elisa: Voi continuate a ragionare con la vostra testa di nobile ed io con la mia di serva non ci capiremo mai.
Conte: Ascolta, sarai una donna onorata e sposata, io e te potremmo continuare ad amarci, che ne dici?
Elisa: Ed Angelo? Non ci pensate?
Conte: Sai bene che lho fatto?
Elisa: Ah già... la masseria
Conte: Si
Elisa: Un bel regalo in cambio del silenzio, vero?
Conte: Si
Elisa: In fondo, lui è solo un servo, non ha un orgoglio, non ha dignità, ma chi vi credete d'essere Fabrizio Dio per disporre della vita degli altri?
Conte: Attenta Elisa non dire cose di cui potresti pentirti
Elisa: Della mia vita decido io Signor Conte
Fabrizio: Guardami...Guardami
Elisa: Vi guardo
Conte: No, tu non mi stai guardando. Altrimenti vedresti quanto ti amo
Elisa: Voi non mi amate... mi desiderate è diverso.
Conte: Si, ti desidero, ti voglio con tutto me stesso, dalla prima volta che ti ho visto ti desidero, da settimane ti voglio fino ad impazzirne, e ti amo, io, ti amo, io ti amo e ti desidero e ti amo, potrei urlarlo se vuoi te lo giuro! Si, ti giuro...Nessuno, nessuno potrebbe dirmi che devo vergognarmi: Io amo Elisa!
Elisa: Signor Conte calmatevi, state urlando
Conte: Eh, Signori, il Conte Ristori vuole questa donna... Che scandalo!!! La verità Elisa...... la verità, è che tu pensi solo a te stessa, dietro la tua virtù c'è solo egoismo. Io, ti amo, mentre tu pensi solo a te stessa, io sono disposto a dividerti con un altro; mentre tu invece cosa sei disposta a fare? Questa notte, guardati allo specchio e ripetiti quanto sei buona e virtuosa, pensaci prima di addormentarti da sola!
7/4/2005 8:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,465
Registered in: 2/21/2005
Veteran User
OFFLINE
____________________________________________________________
Conte: Elisa, fermati, Elisa fermati
Elisa: Non abbiamo altro da dirci
Conte: Se soltanto volessi ragionare
Elisa: Voi continuate a ragionare con la vostra testa di nobile ed io con la mia di serva non ci capiremo mai.
Conte: Ascolta, sarai una donna onorata e sposata, io e te potremmo continuare ad amarci, che ne dici?
Elisa: Ed Angelo? Non ci pensate?
Conte: Sai bene che lho fatto?
Elisa: Ah già... la masseria
Conte: Si
Elisa: Un bel regalo in cambio del silenzio, vero?
Conte: Si
Elisa: In fondo, lui è solo un servo, non ha un orgoglio, non ha dignità, ma chi vi credete d'essere Fabrizio Dio per disporre della vita degli altri?
Conte: Attenta Elisa non dire cose di cui potresti pentirti
Elisa: Della mia vita decido io Signor Conte
Fabrizio: Guardami...Guardami
Elisa: Vi guardo
Conte: No, tu non mi stai guardando. Altrimenti vedresti quanto ti amo
Elisa: Voi non mi amate... mi desiderate è diverso.
Conte: Si, ti desidero, ti voglio con tutto me stesso, dalla prima volta che ti ho visto ti desidero, da settimane ti voglio fino ad impazzirne, e ti amo, io, ti amo, io ti amo e ti desidero e ti amo, potrei urlarlo se vuoi te lo giuro! Si, ti giuro...Nessuno, nessuno potrebbe dirmi che devo vergognarmi: Io amo Elisa!
Elisa: Signor Conte calmatevi, state urlando
Conte: Eh, Signori, il Conte Ristori vuole questa donna... Che scandalo!!! La verità Elisa...... la verità, è che tu pensi solo a te stessa, dietro la tua virtù c'è solo egoismo. Io, ti amo, mentre tu pensi solo a te stessa, io sono disposto a dividerti con un altro; mentre tu invece cosa sei disposta a fare? Questa notte, guardati allo specchio e ripetiti quanto sei buona e virtuosa, pensaci prima di addormentarti da sola!
7/4/2005 8:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,466
Registered in: 2/21/2005
Veteran User
OFFLINE
____________________________________________________________
Conte: Elisa, fermati, Elisa fermati
Elisa: Non abbiamo altro da dirci
Conte: Se soltanto volessi ragionare
Elisa: Voi continuate a ragionare con la vostra testa di nobile ed io con la mia di serva non ci capiremo mai.
Conte: Ascolta, sarai una donna onorata e sposata, io e te potremmo continuare ad amarci, che ne dici?
Elisa: Ed Angelo? Non ci pensate?
Conte: Sai bene che lho fatto?
Elisa: Ah già... la masseria
Conte: Si
Elisa: Un bel regalo in cambio del silenzio, vero?
Conte: Si
Elisa: In fondo, lui è solo un servo, non ha un orgoglio, non ha dignità, ma chi vi credete d'essere Fabrizio Dio per disporre della vita degli altri?
Conte: Attenta Elisa non dire cose di cui potresti pentirti
Elisa: Della mia vita decido io Signor Conte
Fabrizio: Guardami...Guardami
Elisa: Vi guardo
Conte: No, tu non mi stai guardando. Altrimenti vedresti quanto ti amo
Elisa: Voi non mi amate... mi desiderate è diverso.
Conte: Si, ti desidero, ti voglio con tutto me stesso, dalla prima volta che ti ho visto ti desidero, da settimane ti voglio fino ad impazzirne, e ti amo, io, ti amo, io ti amo e ti desidero e ti amo, potrei urlarlo se vuoi te lo giuro! Si, ti giuro...Nessuno, nessuno potrebbe dirmi che devo vergognarmi: Io amo Elisa!
Elisa: Signor Conte calmatevi, state urlando
Conte: Eh, Signori, il Conte Ristori vuole questa donna... Che scandalo!!! La verità Elisa...... la verità, è che tu pensi solo a te stessa, dietro la tua virtù c'è solo egoismo. Io, ti amo, mentre tu pensi solo a te stessa, io sono disposto a dividerti con un altro; mentre tu invece cosa sei disposta a fare? Questa notte, guardati allo specchio e ripetiti quanto sei buona e virtuosa, pensaci prima di addormentarti da sola!
7/4/2005 8:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,467
Registered in: 2/21/2005
Veteran User
OFFLINE
____________________________________________________________
Conte: Elisa, fermati, Elisa fermati
Elisa: Non abbiamo altro da dirci
Conte: Se soltanto volessi ragionare
Elisa: Voi continuate a ragionare con la vostra testa di nobile ed io con la mia di serva non ci capiremo mai.
Conte: Ascolta, sarai una donna onorata e sposata, io e te potremmo continuare ad amarci, che ne dici?
Elisa: Ed Angelo? Non ci pensate?
Conte: Sai bene che lho fatto?
Elisa: Ah già... la masseria
Conte: Si
Elisa: Un bel regalo in cambio del silenzio, vero?
Conte: Si
Elisa: In fondo, lui è solo un servo, non ha un orgoglio, non ha dignità, ma chi vi credete d'essere Fabrizio Dio per disporre della vita degli altri?
Conte: Attenta Elisa non dire cose di cui potresti pentirti
Elisa: Della mia vita decido io Signor Conte
Fabrizio: Guardami...Guardami
Elisa: Vi guardo
Conte: No, tu non mi stai guardando. Altrimenti vedresti quanto ti amo
Elisa: Voi non mi amate... mi desiderate è diverso.
Conte: Si, ti desidero, ti voglio con tutto me stesso, dalla prima volta che ti ho visto ti desidero, da settimane ti voglio fino ad impazzirne, e ti amo, io, ti amo, io ti amo e ti desidero e ti amo, potrei urlarlo se vuoi te lo giuro! Si, ti giuro...Nessuno, nessuno potrebbe dirmi che devo vergognarmi: Io amo Elisa!
Elisa: Signor Conte calmatevi, state urlando
Conte: Eh, Signori, il Conte Ristori vuole questa donna... Che scandalo!!! La verità Elisa...... la verità, è che tu pensi solo a te stessa, dietro la tua virtù c'è solo egoismo. Io, ti amo, mentre tu pensi solo a te stessa, io sono disposto a dividerti con un altro; mentre tu invece cosa sei disposta a fare? Questa notte, guardati allo specchio e ripetiti quanto sei buona e virtuosa, pensaci prima di addormentarti da sola!
7/4/2005 8:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,468
Registered in: 2/21/2005
Veteran User
OFFLINE
____________________________________________________________
Conte: Elisa, fermati, Elisa fermati
Elisa: Non abbiamo altro da dirci
Conte: Se soltanto volessi ragionare
Elisa: Voi continuate a ragionare con la vostra testa di nobile ed io con la mia di serva non ci capiremo mai.
Conte: Ascolta, sarai una donna onorata e sposata, io e te potremmo continuare ad amarci, che ne dici?
Elisa: Ed Angelo? Non ci pensate?
Conte: Sai bene che lho fatto?
Elisa: Ah già... la masseria
Conte: Si
Elisa: Un bel regalo in cambio del silenzio, vero?
Conte: Si
Elisa: In fondo, lui è solo un servo, non ha un orgoglio, non ha dignità, ma chi vi credete d'essere Fabrizio Dio per disporre della vita degli altri?
Conte: Attenta Elisa non dire cose di cui potresti pentirti
Elisa: Della mia vita decido io Signor Conte
Fabrizio: Guardami...Guardami
Elisa: Vi guardo
Conte: No, tu non mi stai guardando. Altrimenti vedresti quanto ti amo
Elisa: Voi non mi amate... mi desiderate è diverso.
Conte: Si, ti desidero, ti voglio con tutto me stesso, dalla prima volta che ti ho visto ti desidero, da settimane ti voglio fino ad impazzirne, e ti amo, io, ti amo, io ti amo e ti desidero e ti amo, potrei urlarlo se vuoi te lo giuro! Si, ti giuro...Nessuno, nessuno potrebbe dirmi che devo vergognarmi: Io amo Elisa!
Elisa: Signor Conte calmatevi, state urlando
Conte: Eh, Signori, il Conte Ristori vuole questa donna... Che scandalo!!! La verità Elisa...... la verità, è che tu pensi solo a te stessa, dietro la tua virtù c'è solo egoismo. Io, ti amo, mentre tu pensi solo a te stessa, io sono disposto a dividerti con un altro; mentre tu invece cosa sei disposta a fare? Questa notte, guardati allo specchio e ripetiti quanto sei buona e virtuosa, pensaci prima di addormentarti da sola!
7/4/2005 8:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,469
Registered in: 2/21/2005
Veteran User
OFFLINE
____________________________________________________________
Conte: Elisa, fermati, Elisa fermati
Elisa: Non abbiamo altro da dirci
Conte: Se soltanto volessi ragionare
Elisa: Voi continuate a ragionare con la vostra testa di nobile ed io con la mia di serva non ci capiremo mai.
Conte: Ascolta, sarai una donna onorata e sposata, io e te potremmo continuare ad amarci, che ne dici?
Elisa: Ed Angelo? Non ci pensate?
Conte: Sai bene che lho fatto?
Elisa: Ah già... la masseria
Conte: Si
Elisa: Un bel regalo in cambio del silenzio, vero?
Conte: Si
Elisa: In fondo, lui è solo un servo, non ha un orgoglio, non ha dignità, ma chi vi credete d'essere Fabrizio Dio per disporre della vita degli altri?
Conte: Attenta Elisa non dire cose di cui potresti pentirti
Elisa: Della mia vita decido io Signor Conte
Fabrizio: Guardami...Guardami
Elisa: Vi guardo
Conte: No, tu non mi stai guardando. Altrimenti vedresti quanto ti amo
Elisa: Voi non mi amate... mi desiderate è diverso.
Conte: Si, ti desidero, ti voglio con tutto me stesso, dalla prima volta che ti ho visto ti desidero, da settimane ti voglio fino ad impazzirne, e ti amo, io, ti amo, io ti amo e ti desidero e ti amo, potrei urlarlo se vuoi te lo giuro! Si, ti giuro...Nessuno, nessuno potrebbe dirmi che devo vergognarmi: Io amo Elisa!
Elisa: Signor Conte calmatevi, state urlando
Conte: Eh, Signori, il Conte Ristori vuole questa donna... Che scandalo!!! La verità Elisa...... la verità, è che tu pensi solo a te stessa, dietro la tua virtù c'è solo egoismo. Io, ti amo, mentre tu pensi solo a te stessa, io sono disposto a dividerti con un altro; mentre tu invece cosa sei disposta a fare? Questa notte, guardati allo specchio e ripetiti quanto sei buona e virtuosa, pensaci prima di addormentarti da sola!
7/4/2005 8:50 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,470
Registered in: 2/21/2005
Veteran User
OFFLINE
____________________________________________________________
Conte: Elisa, fermati, Elisa fermati
Elisa: Non abbiamo altro da dirci
Conte: Se soltanto volessi ragionare
Elisa: Voi continuate a ragionare con la vostra testa di nobile ed io con la mia di serva non ci capiremo mai.
Conte: Ascolta, sarai una donna onorata e sposata, io e te potremmo continuare ad amarci, che ne dici?
Elisa: Ed Angelo? Non ci pensate?
Conte: Sai bene che lho fatto?
Elisa: Ah già... la masseria
Conte: Si
Elisa: Un bel regalo in cambio del silenzio, vero?
Conte: Si
Elisa: In fondo, lui è solo un servo, non ha un orgoglio, non ha dignità, ma chi vi credete d'essere Fabrizio Dio per disporre della vita degli altri?
Conte: Attenta Elisa non dire cose di cui potresti pentirti
Elisa: Della mia vita decido io Signor Conte
Fabrizio: Guardami...Guardami
Elisa: Vi guardo
Conte: No, tu non mi stai guardando. Altrimenti vedresti quanto ti amo
Elisa: Voi non mi amate... mi desiderate è diverso.
Conte: Si, ti desidero, ti voglio con tutto me stesso, dalla prima volta che ti ho visto ti desidero, da settimane ti voglio fino ad impazzirne, e ti amo, io, ti amo, io ti amo e ti desidero e ti amo, potrei urlarlo se vuoi te lo giuro! Si, ti giuro...Nessuno, nessuno potrebbe dirmi che devo vergognarmi: Io amo Elisa!
Elisa: Signor Conte calmatevi, state urlando
Conte: Eh, Signori, il Conte Ristori vuole questa donna... Che scandalo!!! La verità Elisa...... la verità, è che tu pensi solo a te stessa, dietro la tua virtù c'è solo egoismo. Io, ti amo, mentre tu pensi solo a te stessa, io sono disposto a dividerti con un altro; mentre tu invece cosa sei disposta a fare? Questa notte, guardati allo specchio e ripetiti quanto sei buona e virtuosa, pensaci prima di addormentarti da sola!
7/4/2005 8:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,471
Registered in: 2/21/2005
Veteran User
OFFLINE
____________________________________________________________
Conte: Elisa, fermati, Elisa fermati
Elisa: Non abbiamo altro da dirci
Conte: Se soltanto volessi ragionare
Elisa: Voi continuate a ragionare con la vostra testa di nobile ed io con la mia di serva non ci capiremo mai.
Conte: Ascolta, sarai una donna onorata e sposata, io e te potremmo continuare ad amarci, che ne dici?
Elisa: Ed Angelo? Non ci pensate?
Conte: Sai bene che lho fatto?
Elisa: Ah già... la masseria
Conte: Si
Elisa: Un bel regalo in cambio del silenzio, vero?
Conte: Si
Elisa: In fondo, lui è solo un servo, non ha un orgoglio, non ha dignità, ma chi vi credete d'essere Fabrizio Dio per disporre della vita degli altri?
Conte: Attenta Elisa non dire cose di cui potresti pentirti
Elisa: Della mia vita decido io Signor Conte
Fabrizio: Guardami...Guardami
Elisa: Vi guardo
Conte: No, tu non mi stai guardando. Altrimenti vedresti quanto ti amo
Elisa: Voi non mi amate... mi desiderate è diverso.
Conte: Si, ti desidero, ti voglio con tutto me stesso, dalla prima volta che ti ho visto ti desidero, da settimane ti voglio fino ad impazzirne, e ti amo, io, ti amo, io ti amo e ti desidero e ti amo, potrei urlarlo se vuoi te lo giuro! Si, ti giuro...Nessuno, nessuno potrebbe dirmi che devo vergognarmi: Io amo Elisa!
Elisa: Signor Conte calmatevi, state urlando
Conte: Eh, Signori, il Conte Ristori vuole questa donna... Che scandalo!!! La verità Elisa...... la verità, è che tu pensi solo a te stessa, dietro la tua virtù c'è solo egoismo. Io, ti amo, mentre tu pensi solo a te stessa, io sono disposto a dividerti con un altro; mentre tu invece cosa sei disposta a fare? Questa notte, guardati allo specchio e ripetiti quanto sei buona e virtuosa, pensaci prima di addormentarti da sola!
7/4/2005 8:51 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,472
Registered in: 2/21/2005
Veteran User
OFFLINE
____________________________________________________________
Conte: Elisa, fermati, Elisa fermati
Elisa: Non abbiamo altro da dirci
Conte: Se soltanto volessi ragionare
Elisa: Voi continuate a ragionare con la vostra testa di nobile ed io con la mia di serva non ci capiremo mai.
Conte: Ascolta, sarai una donna onorata e sposata, io e te potremmo continuare ad amarci, che ne dici?
Elisa: Ed Angelo? Non ci pensate?
Conte: Sai bene che lho fatto?
Elisa: Ah già... la masseria
Conte: Si
Elisa: Un bel regalo in cambio del silenzio, vero?
Conte: Si
Elisa: In fondo, lui è solo un servo, non ha un orgoglio, non ha dignità, ma chi vi credete d'essere Fabrizio Dio per disporre della vita degli altri?
Conte: Attenta Elisa non dire cose di cui potresti pentirti
Elisa: Della mia vita decido io Signor Conte
Fabrizio: Guardami...Guardami
Elisa: Vi guardo
Conte: No, tu non mi stai guardando. Altrimenti vedresti quanto ti amo
Elisa: Voi non mi amate... mi desiderate è diverso.
Conte: Si, ti desidero, ti voglio con tutto me stesso, dalla prima volta che ti ho visto ti desidero, da settimane ti voglio fino ad impazzirne, e ti amo, io, ti amo, io ti amo e ti desidero e ti amo, potrei urlarlo se vuoi te lo giuro! Si, ti giuro...Nessuno, nessuno potrebbe dirmi che devo vergognarmi: Io amo Elisa!
Elisa: Signor Conte calmatevi, state urlando
Conte: Eh, Signori, il Conte Ristori vuole questa donna... Che scandalo!!! La verità Elisa...... la verità, è che tu pensi solo a te stessa, dietro la tua virtù c'è solo egoismo. Io, ti amo, mentre tu pensi solo a te stessa, io sono disposto a dividerti con un altro; mentre tu invece cosa sei disposta a fare? Questa notte, guardati allo specchio e ripetiti quanto sei buona e virtuosa, pensaci prima di addormentarti da sola!
7/4/2005 8:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,473
Registered in: 2/21/2005
Veteran User
OFFLINE
____________________________________________________________
Conte: Elisa, fermati, Elisa fermati
Elisa: Non abbiamo altro da dirci
Conte: Se soltanto volessi ragionare
Elisa: Voi continuate a ragionare con la vostra testa di nobile ed io con la mia di serva non ci capiremo mai.
Conte: Ascolta, sarai una donna onorata e sposata, io e te potremmo continuare ad amarci, che ne dici?
Elisa: Ed Angelo? Non ci pensate?
Conte: Sai bene che lho fatto?
Elisa: Ah già... la masseria
Conte: Si
Elisa: Un bel regalo in cambio del silenzio, vero?
Conte: Si
Elisa: In fondo, lui è solo un servo, non ha un orgoglio, non ha dignità, ma chi vi credete d'essere Fabrizio Dio per disporre della vita degli altri?
Conte: Attenta Elisa non dire cose di cui potresti pentirti
Elisa: Della mia vita decido io Signor Conte
Fabrizio: Guardami...Guardami
Elisa: Vi guardo
Conte: No, tu non mi stai guardando. Altrimenti vedresti quanto ti amo
Elisa: Voi non mi amate... mi desiderate è diverso.
Conte: Si, ti desidero, ti voglio con tutto me stesso, dalla prima volta che ti ho visto ti desidero, da settimane ti voglio fino ad impazzirne, e ti amo, io, ti amo, io ti amo e ti desidero e ti amo, potrei urlarlo se vuoi te lo giuro! Si, ti giuro...Nessuno, nessuno potrebbe dirmi che devo vergognarmi: Io amo Elisa!
Elisa: Signor Conte calmatevi, state urlando
Conte: Eh, Signori, il Conte Ristori vuole questa donna... Che scandalo!!! La verità Elisa...... la verità, è che tu pensi solo a te stessa, dietro la tua virtù c'è solo egoismo. Io, ti amo, mentre tu pensi solo a te stessa, io sono disposto a dividerti con un altro; mentre tu invece cosa sei disposta a fare? Questa notte, guardati allo specchio e ripetiti quanto sei buona e virtuosa, pensaci prima di addormentarti da sola!
7/4/2005 8:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,474
Registered in: 2/21/2005
Veteran User
OFFLINE
____________________________________________________________
Conte: Elisa, fermati, Elisa fermati
Elisa: Non abbiamo altro da dirci
Conte: Se soltanto volessi ragionare
Elisa: Voi continuate a ragionare con la vostra testa di nobile ed io con la mia di serva non ci capiremo mai.
Conte: Ascolta, sarai una donna onorata e sposata, io e te potremmo continuare ad amarci, che ne dici?
Elisa: Ed Angelo? Non ci pensate?
Conte: Sai bene che lho fatto?
Elisa: Ah già... la masseria
Conte: Si
Elisa: Un bel regalo in cambio del silenzio, vero?
Conte: Si
Elisa: In fondo, lui è solo un servo, non ha un orgoglio, non ha dignità, ma chi vi credete d'essere Fabrizio Dio per disporre della vita degli altri?
Conte: Attenta Elisa non dire cose di cui potresti pentirti
Elisa: Della mia vita decido io Signor Conte
Fabrizio: Guardami...Guardami
Elisa: Vi guardo
Conte: No, tu non mi stai guardando. Altrimenti vedresti quanto ti amo
Elisa: Voi non mi amate... mi desiderate è diverso.
Conte: Si, ti desidero, ti voglio con tutto me stesso, dalla prima volta che ti ho visto ti desidero, da settimane ti voglio fino ad impazzirne, e ti amo, io, ti amo, io ti amo e ti desidero e ti amo, potrei urlarlo se vuoi te lo giuro! Si, ti giuro...Nessuno, nessuno potrebbe dirmi che devo vergognarmi: Io amo Elisa!
Elisa: Signor Conte calmatevi, state urlando
Conte: Eh, Signori, il Conte Ristori vuole questa donna... Che scandalo!!! La verità Elisa...... la verità, è che tu pensi solo a te stessa, dietro la tua virtù c'è solo egoismo. Io, ti amo, mentre tu pensi solo a te stessa, io sono disposto a dividerti con un altro; mentre tu invece cosa sei disposta a fare? Questa notte, guardati allo specchio e ripetiti quanto sei buona e virtuosa, pensaci prima di addormentarti da sola!
7/4/2005 8:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,475
Registered in: 2/21/2005
Veteran User
OFFLINE
____________________________________________________________
Conte: Elisa, fermati, Elisa fermati
Elisa: Non abbiamo altro da dirci
Conte: Se soltanto volessi ragionare
Elisa: Voi continuate a ragionare con la vostra testa di nobile ed io con la mia di serva non ci capiremo mai.
Conte: Ascolta, sarai una donna onorata e sposata, io e te potremmo continuare ad amarci, che ne dici?
Elisa: Ed Angelo? Non ci pensate?
Conte: Sai bene che lho fatto?
Elisa: Ah già... la masseria
Conte: Si
Elisa: Un bel regalo in cambio del silenzio, vero?
Conte: Si
Elisa: In fondo, lui è solo un servo, non ha un orgoglio, non ha dignità, ma chi vi credete d'essere Fabrizio Dio per disporre della vita degli altri?
Conte: Attenta Elisa non dire cose di cui potresti pentirti
Elisa: Della mia vita decido io Signor Conte
Fabrizio: Guardami...Guardami
Elisa: Vi guardo
Conte: No, tu non mi stai guardando. Altrimenti vedresti quanto ti amo
Elisa: Voi non mi amate... mi desiderate è diverso.
Conte: Si, ti desidero, ti voglio con tutto me stesso, dalla prima volta che ti ho visto ti desidero, da settimane ti voglio fino ad impazzirne, e ti amo, io, ti amo, io ti amo e ti desidero e ti amo, potrei urlarlo se vuoi te lo giuro! Si, ti giuro...Nessuno, nessuno potrebbe dirmi che devo vergognarmi: Io amo Elisa!
Elisa: Signor Conte calmatevi, state urlando
Conte: Eh, Signori, il Conte Ristori vuole questa donna... Che scandalo!!! La verità Elisa...... la verità, è che tu pensi solo a te stessa, dietro la tua virtù c'è solo egoismo. Io, ti amo, mentre tu pensi solo a te stessa, io sono disposto a dividerti con un altro; mentre tu invece cosa sei disposta a fare? Questa notte, guardati allo specchio e ripetiti quanto sei buona e virtuosa, pensaci prima di addormentarti da sola!
7/4/2005 8:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,476
Registered in: 2/21/2005
Veteran User
OFFLINE
____________________________________________________________
Conte: Elisa, fermati, Elisa fermati
Elisa: Non abbiamo altro da dirci
Conte: Se soltanto volessi ragionare
Elisa: Voi continuate a ragionare con la vostra testa di nobile ed io con la mia di serva non ci capiremo mai.
Conte: Ascolta, sarai una donna onorata e sposata, io e te potremmo continuare ad amarci, che ne dici?
Elisa: Ed Angelo? Non ci pensate?
Conte: Sai bene che lho fatto?
Elisa: Ah già... la masseria
Conte: Si
Elisa: Un bel regalo in cambio del silenzio, vero?
Conte: Si
Elisa: In fondo, lui è solo un servo, non ha un orgoglio, non ha dignità, ma chi vi credete d'essere Fabrizio Dio per disporre della vita degli altri?
Conte: Attenta Elisa non dire cose di cui potresti pentirti
Elisa: Della mia vita decido io Signor Conte
Fabrizio: Guardami...Guardami
Elisa: Vi guardo
Conte: No, tu non mi stai guardando. Altrimenti vedresti quanto ti amo
Elisa: Voi non mi amate... mi desiderate è diverso.
Conte: Si, ti desidero, ti voglio con tutto me stesso, dalla prima volta che ti ho visto ti desidero, da settimane ti voglio fino ad impazzirne, e ti amo, io, ti amo, io ti amo e ti desidero e ti amo, potrei urlarlo se vuoi te lo giuro! Si, ti giuro...Nessuno, nessuno potrebbe dirmi che devo vergognarmi: Io amo Elisa!
Elisa: Signor Conte calmatevi, state urlando
Conte: Eh, Signori, il Conte Ristori vuole questa donna... Che scandalo!!! La verità Elisa...... la verità, è che tu pensi solo a te stessa, dietro la tua virtù c'è solo egoismo. Io, ti amo, mentre tu pensi solo a te stessa, io sono disposto a dividerti con un altro; mentre tu invece cosa sei disposta a fare? Questa notte, guardati allo specchio e ripetiti quanto sei buona e virtuosa, pensaci prima di addormentarti da sola!
7/4/2005 8:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,477
Registered in: 2/21/2005
Veteran User
OFFLINE
____________________________________________________________
Conte: Elisa, fermati, Elisa fermati
Elisa: Non abbiamo altro da dirci
Conte: Se soltanto volessi ragionare
Elisa: Voi continuate a ragionare con la vostra testa di nobile ed io con la mia di serva non ci capiremo mai.
Conte: Ascolta, sarai una donna onorata e sposata, io e te potremmo continuare ad amarci, che ne dici?
Elisa: Ed Angelo? Non ci pensate?
Conte: Sai bene che lho fatto?
Elisa: Ah già... la masseria
Conte: Si
Elisa: Un bel regalo in cambio del silenzio, vero?
Conte: Si
Elisa: In fondo, lui è solo un servo, non ha un orgoglio, non ha dignità, ma chi vi credete d'essere Fabrizio Dio per disporre della vita degli altri?
Conte: Attenta Elisa non dire cose di cui potresti pentirti
Elisa: Della mia vita decido io Signor Conte
Fabrizio: Guardami...Guardami
Elisa: Vi guardo
Conte: No, tu non mi stai guardando. Altrimenti vedresti quanto ti amo
Elisa: Voi non mi amate... mi desiderate è diverso.
Conte: Si, ti desidero, ti voglio con tutto me stesso, dalla prima volta che ti ho visto ti desidero, da settimane ti voglio fino ad impazzirne, e ti amo, io, ti amo, io ti amo e ti desidero e ti amo, potrei urlarlo se vuoi te lo giuro! Si, ti giuro...Nessuno, nessuno potrebbe dirmi che devo vergognarmi: Io amo Elisa!
Elisa: Signor Conte calmatevi, state urlando
Conte: Eh, Signori, il Conte Ristori vuole questa donna... Che scandalo!!! La verità Elisa...... la verità, è che tu pensi solo a te stessa, dietro la tua virtù c'è solo egoismo. Io, ti amo, mentre tu pensi solo a te stessa, io sono disposto a dividerti con un altro; mentre tu invece cosa sei disposta a fare? Questa notte, guardati allo specchio e ripetiti quanto sei buona e virtuosa, pensaci prima di addormentarti da sola!
7/4/2005 8:55 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Z
[Unregistered]
Oni musieli naprawde duzo zrobic na tym serialu Plakaty , zdjecia , kalendarze , lalki
7/4/2005 8:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,478
Registered in: 2/21/2005
Veteran User
OFFLINE
____________________________________________________________
Conte: Elisa, fermati, Elisa fermati
Elisa: Non abbiamo altro da dirci
Conte: Se soltanto volessi ragionare
Elisa: Voi continuate a ragionare con la vostra testa di nobile ed io con la mia di serva non ci capiremo mai.
Conte: Ascolta, sarai una donna onorata e sposata, io e te potremmo continuare ad amarci, che ne dici?
Elisa: Ed Angelo? Non ci pensate?
Conte: Sai bene che lho fatto?
Elisa: Ah già... la masseria
Conte: Si
Elisa: Un bel regalo in cambio del silenzio, vero?
Conte: Si
Elisa: In fondo, lui è solo un servo, non ha un orgoglio, non ha dignità, ma chi vi credete d'essere Fabrizio Dio per disporre della vita degli altri?
Conte: Attenta Elisa non dire cose di cui potresti pentirti
Elisa: Della mia vita decido io Signor Conte
Fabrizio: Guardami...Guardami
Elisa: Vi guardo
Conte: No, tu non mi stai guardando. Altrimenti vedresti quanto ti amo
Elisa: Voi non mi amate... mi desiderate è diverso.
Conte: Si, ti desidero, ti voglio con tutto me stesso, dalla prima volta che ti ho visto ti desidero, da settimane ti voglio fino ad impazzirne, e ti amo, io, ti amo, io ti amo e ti desidero e ti amo, potrei urlarlo se vuoi te lo giuro! Si, ti giuro...Nessuno, nessuno potrebbe dirmi che devo vergognarmi: Io amo Elisa!
Elisa: Signor Conte calmatevi, state urlando
Conte: Eh, Signori, il Conte Ristori vuole questa donna... Che scandalo!!! La verità Elisa...... la verità, è che tu pensi solo a te stessa, dietro la tua virtù c'è solo egoismo. Io, ti amo, mentre tu pensi solo a te stessa, io sono disposto a dividerti con un altro; mentre tu invece cosa sei disposta a fare? Questa notte, guardati allo specchio e ripetiti quanto sei buona e virtuosa, pensaci prima di addormentarti da sola!
7/4/2005 8:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,479
Registered in: 2/21/2005
Veteran User
OFFLINE
____________________________________________________________
Conte: Elisa, fermati, Elisa fermati
Elisa: Non abbiamo altro da dirci
Conte: Se soltanto volessi ragionare
Elisa: Voi continuate a ragionare con la vostra testa di nobile ed io con la mia di serva non ci capiremo mai.
Conte: Ascolta, sarai una donna onorata e sposata, io e te potremmo continuare ad amarci, che ne dici?
Elisa: Ed Angelo? Non ci pensate?
Conte: Sai bene che lho fatto?
Elisa: Ah già... la masseria
Conte: Si
Elisa: Un bel regalo in cambio del silenzio, vero?
Conte: Si
Elisa: In fondo, lui è solo un servo, non ha un orgoglio, non ha dignità, ma chi vi credete d'essere Fabrizio Dio per disporre della vita degli altri?
Conte: Attenta Elisa non dire cose di cui potresti pentirti
Elisa: Della mia vita decido io Signor Conte
Fabrizio: Guardami...Guardami
Elisa: Vi guardo
Conte: No, tu non mi stai guardando. Altrimenti vedresti quanto ti amo
Elisa: Voi non mi amate... mi desiderate è diverso.
Conte: Si, ti desidero, ti voglio con tutto me stesso, dalla prima volta che ti ho visto ti desidero, da settimane ti voglio fino ad impazzirne, e ti amo, io, ti amo, io ti amo e ti desidero e ti amo, potrei urlarlo se vuoi te lo giuro! Si, ti giuro...Nessuno, nessuno potrebbe dirmi che devo vergognarmi: Io amo Elisa!
Elisa: Signor Conte calmatevi, state urlando
Conte: Eh, Signori, il Conte Ristori vuole questa donna... Che scandalo!!! La verità Elisa...... la verità, è che tu pensi solo a te stessa, dietro la tua virtù c'è solo egoismo. Io, ti amo, mentre tu pensi solo a te stessa, io sono disposto a dividerti con un altro; mentre tu invece cosa sei disposta a fare? Questa notte, guardati allo specchio e ripetiti quanto sei buona e virtuosa, pensaci prima di addormentarti da sola!
7/4/2005 8:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,480
Registered in: 2/21/2005
Veteran User
OFFLINE
____________________________________________________________
Conte: Elisa, fermati, Elisa fermati
Elisa: Non abbiamo altro da dirci
Conte: Se soltanto volessi ragionare
Elisa: Voi continuate a ragionare con la vostra testa di nobile ed io con la mia di serva non ci capiremo mai.
Conte: Ascolta, sarai una donna onorata e sposata, io e te potremmo continuare ad amarci, che ne dici?
Elisa: Ed Angelo? Non ci pensate?
Conte: Sai bene che lho fatto?
Elisa: Ah già... la masseria
Conte: Si
Elisa: Un bel regalo in cambio del silenzio, vero?
Conte: Si
Elisa: In fondo, lui è solo un servo, non ha un orgoglio, non ha dignità, ma chi vi credete d'essere Fabrizio Dio per disporre della vita degli altri?
Conte: Attenta Elisa non dire cose di cui potresti pentirti
Elisa: Della mia vita decido io Signor Conte
Fabrizio: Guardami...Guardami
Elisa: Vi guardo
Conte: No, tu non mi stai guardando. Altrimenti vedresti quanto ti amo
Elisa: Voi non mi amate... mi desiderate è diverso.
Conte: Si, ti desidero, ti voglio con tutto me stesso, dalla prima volta che ti ho visto ti desidero, da settimane ti voglio fino ad impazzirne, e ti amo, io, ti amo, io ti amo e ti desidero e ti amo, potrei urlarlo se vuoi te lo giuro! Si, ti giuro...Nessuno, nessuno potrebbe dirmi che devo vergognarmi: Io amo Elisa!
Elisa: Signor Conte calmatevi, state urlando
Conte: Eh, Signori, il Conte Ristori vuole questa donna... Che scandalo!!! La verità Elisa...... la verità, è che tu pensi solo a te stessa, dietro la tua virtù c'è solo egoismo. Io, ti amo, mentre tu pensi solo a te stessa, io sono disposto a dividerti con un altro; mentre tu invece cosa sei disposta a fare? Questa notte, guardati allo specchio e ripetiti quanto sei buona e virtuosa, pensaci prima di addormentarti da sola!
7/4/2005 9:00 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Z
[Unregistered]
brakuje mi romantycznej oprawy tych zdjec
7/4/2005 9:01 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
kasia
[Unregistered]
Adriano,juz sciagnelam to co chcialam Ci przeslac(mam nadzieje,ze to jest to o co mi chodzi)ale poniewaz dalsze postepowanie z tym to dla mnie wyzsza filodentystyka stosowana,wiec musze poczekac na syna.
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 8:41 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com