Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Facebook  

NUOVA FILOVIA A CATANIA

Ultimo Aggiornamento: 30/06/2008 23.54
Autore
Stampa | Notifica email    
21/07/2005 20.26
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 956
Registrato il: 22/04/2004
tranviere senior
Realizzare un sistema di trasporto pubblico veloce in ambito metropolitano, in grado di garantire spostamenti puntuali ed efficienti tra il capoluogo etneo e i Comuni pedemontani.
Il progetto, in particolare, è quello di attivare nuove linee di filobus che nelle ore di punta siano in grado di spostarsi con la frequenza di circa 5 o 7 minuti, creando così un’offerta oggi purtroppo inesistente.
Tre le direttrici principali sul versante Nord per l’accesso all’area metropolitana: San Giovanni La Punta, San Gregorio, Catania, la prima; Tremestieri, Sant’Agata Li Battiati, Catania, la seconda; Mascalucia, Gravina, Catania, la terza.
È l’obiettivo dello studio di fattibilità che la Provincia regionale di Catania ha commissionato alla Silec, società di progettazione in materia, e che ha illustrato, nella sala conferenze del Centro direzionale Nuovaluce, ai sindaci dei Comuni direttamente interessati, a maggiore densità demografica e maggiore domanda di trasporto ovvero, oltre a Catania, Gravina, Mascalucia, San Giovanni La Punta, San Gregorio, Sant’Agata Li Battiati e Tremestieri Etneo.
A presentare il progetto lo scorso 13 Luglio sono stati l’assessore provinciale ai Trasporti Orazio Pellegrino, il responsabile della Silec, Gianfranco Felice Rossi, e il consulente Matteo Ignaccolo. Presenti anche alcuni dei primi cittadini e gli assessori competenti dei Comuni coinvolti.
AUSTRALIAN OPEN 2019TUTTO TENNIS FORUM140 pt.21/01/2019 14.36 by Iceman.88
144.000 definiti o da definirsi? Testimoni di Geova Online...131 pt.21/01/2019 14.26 by Stefano
Cristina Bianchino - è nata una stella!TELEGIORNALISTE FANS FORU...53 pt.21/01/2019 10.08 by CarliniCarlo
20/03/2006 03.11
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 41
Registrato il: 18/03/2006
apprendista tranviere
Credo che non si tratti di un progetto di Filovia, bensì di Translohr, una sorta di tram su gomma a guida vincolata centrale.

20/03/2006 06.58
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
ONLINE
Post: 9.159
Registrato il: 22/02/2004
maestro tranviere
Il Translohr
Si tratta di una strana bestia, un po' tram, un po' filobus, che su MondoTram non ha riscosso finora molti consensi, anche a causa delle prove non straordinarie che questo sistema ha dato all'estero.

Il Translohr sembrerebbe la somma dei difetti dei due mezzi, piuttosto che dei rispettivi pregi. Speriamo bene, per Catania, che in questo caso, si dice, forse avrebbe fatto meglio ad imitare Messina.

20/03/2006 08.15
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 1.510
Registrato il: 01/09/2005
tranviere veterano
Forse per le pendenze...
...ritengo sia più adatto il Translohr, visto che presumo i tratti da servire nell'ipotetica futura "rete" dovrebbero essere in pendenza, particolarmente quelli che servono i Comuni della fascia etnea citati [SM=x346233] ...e poi all'Aquila stanno già costruendo una linea del genere che interesserà vie con la stessa morfologia altimetrica. A Messina il tram penso percorra un tratto in piano o quasi (non sono mai stato in tale città, ma a giudicare dalla planimetria e da quel pò che si vede sul suo web civico penso sia così [SM=x346235] ), ma conosco assai bene L'Aquila ed il costruendo tracciato del suo Translohr, visto che ho avuto occasione di girarla come turista per un'intera giornata! [SM=x346232]
20/03/2006 10.45
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 748
Registrato il: 02/06/2004
tranviere senior
Alcuni dei difetti del TransLohr:

- un solo costruttore (se fallisce, si è fregati, i nuovi veicolic osterebbero troppo)
- non è stato provato in condizioni reali (solo qualche prototipo sui pochi km di linea già percorribili sparsi per l'Europa)
- se viaggia su asfalto, in pochi mesi scava dei solchi paurosi (continui rattoppi), per risolvere il problema si può usare una base di cemento, che però è bruttina
- niente binari inerbiti
- niente tram-treno (aspetto forse secondario)
- è su gomma ma non può staccarsi dalla rotaia, in ogni caso veicoli stradali da 30 metri sarebbero ingovernabili
- la rotaia sembra sporga dai binari e con le gole più grandi e vicine
- non può superare i 70 km/h (anche se per una linea esclusivamente urbana è secondario, sul ponte della laguna di venezia come la mettiamo?)
- in sistema simile a Nancy e Caen funziona malissimo, anche se la guida del Translohr sembrerebbe più affidabile, potessis cegliere non mi fiderei
- parere personale: è troppo stretzto, come il VAL di Torino (2,20 metri il TransLOhr, 2,06 il VAL)

Unico vantaggio:
- in teoria potrebbe eprcorrere pendenze maggiori (non ancora provato comunque)

22/03/2006 12.17
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 71
Registrato il: 25/04/2004
apprendista tranviere
Re: Forse per le pendenze...
>A Messina il tram penso percorra un tratto in piano o quasi

Esatto, nessuna pendenza rilevante. Ciao, F.
28/04/2006 19.06
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 41
Registrato il: 18/03/2006
apprendista tranviere
Filobus a Catania: foto d'epoca
Via Etnea, 1955: un filobus Fiat 668 corre in direzione sud.
Nella carreggiata si notano ancora i binari degli ormai abbandonati tram.

28/04/2006 21.52
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.843
Registrato il: 09/05/2004
tranviere veterano
tram e filobus etnei...


SampeiCT: Nella carreggiata si notano ancora i binari degli ormai abbandonati tram...




Non ne sarei sicuro! Nella foto si vedono ancora fili ed isolatori della rete tramviaria: per circa due anni, attorno al 1951, filobus e tram convissero infatti assieme.
A dimostrazione di ciò esiste una bella immagine della collezione di Paolo Gregoris in cui si vedono i nuovi filobus ( qui un Fiat 668 Cansa ) incrociare le due ultime linee tramviarie Circolari della rete di Catania.


30/04/2006 13.14
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 41
Registrato il: 18/03/2006
apprendista tranviere
Complimenti per la notizia e per la foto!

Non si finisce mai d'apprendere... [SM=x346230]
15/11/2007 13.10
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 956
Registrato il: 22/04/2004
tranviere senior
progetti desaparecidos

Non si sa più niente sul progetto delle tre linee filoviarie Catania-Comuni etnei?

Qualcuno sa qualcosa?
30/06/2008 23.08
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 2.235
Registrato il: 25/03/2007
tranviere veterano
Vecchia filovia etnea
Una cartolina con un filobus del tipo 3 assi e 12 metri, molto simile ai Fiat 672F serie 64 e 67 che un tempo circolavano nella mia città (Roma):



PER INGRANDIRE FARE CLIC SULL'IMMAGINE


Proprio di fronte al duomo, seminascosto dalla fontana, se ne intravede un altro.
[SM=x346228]




30/06/2008 23.54
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
OFFLINE
Post: 8.523
Registrato il: 26/08/2006
maestro tranviere
Bella cartolina! [SM=x346220]

Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 14.48. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com