Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Facebook  

VIDEOCORSO DI ANGELOLOGIA (G.Cavalcoli)

Ultimo Aggiornamento: 17/06/2012 22.54
Autore
Stampa | Notifica email    
21/04/2012 21.50
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

dal Catechismo CC

328 L'esistenza degli esseri spirituali, incorporei, che la Sacra Scrittura chiama abitualmente angeli, è una verità di fede. La testimonianza della Scrittura è tanto chiara quanto l'unanimità della Tradizione.

 Chi sono?

329 Sant'Agostino dice a loro riguardo: “- La parola angelo designa l'ufficio, non la natura. Se si chiede il nome di questa natura si risponde che è spirito; se si chiede l'ufficio, si risponde che è angelo: è spirito per quello che è, mentre per quello che compie è angelo” [Sant'Agostino, Enarratio in Psalmos, 103, 1, 15]. In tutto il loro essere, gli angeli sono servitori e messaggeri di Dio. Per il fatto che “vedono sempre la faccia del Padre. . . che è nei cieli” ( Mt 18,10 ), essi sono “potenti esecutori dei suoi comandi, pronti alla voce della sua parola” ( Sal 103,20 ).

330 In quanto creature puramente spirituali, essi hanno intelligenza e volontà: sono creature personali [Cf Pio XII, Lett. enc. Humani generis: Denz. -Schönm., 3891] e immortali [Cf Lc 20,36 ]. Superano in perfezione tutte le creature visibili. Lo testimonia il fulgore della loro gloria [Cf Dn 10,9-12 ].

  Cristo “con tutti i suoi angeli”

 331 Cristo è il centro del mondo angelico. Essi sono “i suoi angeli”: “Quando il Figlio dell'uomo verrà nella sua gloria con tutti i suoi angeli. . . ” ( Mt 25,31 ). Sono suoi perché creati per mezzo di lui e in vista di lui: “Poiché per mezzo di lui sono state create tutte le cose, quelle nei cieli e quelle sulla terra, quelle visibili e quelle invisibili: Troni, Dominazioni, Principati e Potestà. Tutte le cose sono state create per mezzo di lui e in vista di lui” ( Col 1,16 ). Sono suoi ancor più perché li ha fatti messaggeri del suo disegno di salvezza: “Non sono essi tutti spiriti incaricati di un ministero, inviati per servire coloro che devono ereditare la salvezza?” ( Eb 1,14 ).

 332 Essi, fin dalla creazione [Cf Gb 38,7 ] e lungo tutta la storia della salvezza, annunciano da lontano o da vicino questa salvezza e servono la realizzazione del disegno salvifico di Dio: chiudono il paradiso terrestre, [Cf Gen 3,24 ] proteggono Lot, [Cf Gen 19 ] salvano Agar e il suo bambino, [Cf Gen 21,17 ] trattengono la mano di Abramo; [Cf Gen 22,11 ] la Legge viene comunicata “per mano degli angeli” ( At 7,53 ), essi guidano il Popolo di Dio, [Cf Es 23,20-23 ] annunziano nascite [Cf Gdc 13 ] e vocazioni, [Cf Gdc 6,11-24; Is 6,6 ] assistono i profeti, [Cf 1Re 19,5 ] per citare soltanto alcuni esempi. Infine, è l'angelo Gabriele che annunzia la nascita del Precursore e quella dello stesso Gesù [Cf Lc 1,11; Lc 1,26 ].

 333 Dall'Incarnazione all'Ascensione, la vita del Verbo incarnato è circondata dall'adorazione e dal servizio degli angeli. Quando Dio “introduce il Primogenito nel mondo, dice: lo adorino tutti gli angeli di Dio” ( Eb 1,6 ). Il loro canto di lode alla nascita di Cristo non ha cessato di risuonare nella lode della Chiesa: “Gloria a Dio. . . ” ( Lc 2,14 ). Essi proteggono l'infanzia di Gesù, [Cf Mt 1,20; 333 Mt 2,13; Mt 1,19 ] servono Gesù nel deserto, [Cf Mc 1,12; Mt 4,11 ] lo confortano durante l'agonia, [Cf Lc 22,43 ] quando egli avrebbe potuto da loro essere salvato dalla mano dei nemici [Cf Mt 26,53 ] come un tempo Israele [Cf 2Mac 10,29-30; 333 2Mac 11,8 ]. Sono ancora gli angeli che “evangelizzano” ( Lc 2,10 ) annunziando la Buona Novella dell'Incarnazione [Cf Lc 2,8-14 ] e della Risurrezione [Cf Mc 16,5-7 ] di Cristo. Al ritorno di Cristo, che essi annunziano, [Cf At 1,10-11 ] saranno là, al servizio del suo giudizio [Cf Mt 13,41; 333 Mt 25,31; Lc 12,8-9 ]. 

[Modificato da Credente. 23/04/2012 23.25]
OFFLINE
21/04/2012 21.51
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Lezione 1
OFFLINE
23/04/2012 23.15
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Lezione n. 2: Errori nel campo angelologico.
28/04/2012 22.31
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Lezione n. 3: I poteri dell'angelo.
OFFLINE
10/05/2012 23.33
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Lezione n. 4: Gli angeli nell'Antico e nel Nuovo Testamento.
OFFLINE
14/05/2012 13.25
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Lezione n. 5: L'angelo santo e l'angelo ribelle.
OFFLINE
21/05/2012 13.33
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Lezione n. 6: Cristo e gli angeli.

OFFLINE
06/06/2012 23.32
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Lezione n. 7: Il modello angelico della perfezione umana.



Lezione n. 8: Il ministero dell'angelo santo.
OFFLINE
09/06/2012 22.35
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Lezione n. 9: L'attività del demonio.
17/06/2012 22.54
 
Email
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota

Lezione n. 10: L'espulsione del demonio.
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Ro 10,17 La fede dipende dunque dalla predicazione e la predicazione a sua volta si attua per la parola di Cristo.
ore: ******************* ===============
 
*****************************************
Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra | Regolamento | Privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 09.19. Versione: Stampabile | Mobile - © 2000-2018 www.freeforumzone.com