New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 3 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author

I nostri scritti e pensieri sul Papa

Last Update: 4/26/2006 10:29 PM
1/16/2006 8:34 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,683
Registered in: 6/17/2005
Veteran User
Se vi piace scrivere e dedicare qualche pensiero al nostro caro Papa, qui troverete il vostro spazio.
Papa Ratzi Superstar









"CON IL CUORE SPEZZATO... SEMPRE CON TE!"
1/16/2006 11:18 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Pensieri al nostro papino

Grazie un'idea veramente [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811]

Ciaoooooooooo Eugenia [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799]
1/23/2006 8:39 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,749
Registered in: 6/17/2005
Veteran User
Posto qui...
... un racconto scritto da Papa_ya61, sorella di suor GABRIELLA.JOSEPHINE:

Vi presento qui di seguito un grazioso racconto scritto per Papa Benedetto da mia sorella.
Esso si intitola:

IL NATALE DI PEPPERLIN


Il nasino premuto contro il vetro gelato,le guance arrossate per l’emozione, il bimbo dai teneri occhi azzurri fissava l’orsacchiotto col fiato sospeso, i gomiti appoggiati al davanzale.
Suo fratello Georg, un po’ più grandicello di lui, lo strattonò per un lembo della giacchetta, dicendogli. “Ora andiamo, Pepperlin, torniamo a casa! La cena sarà pronta!”
La loro casa si trovava proprio di fronte al negozio di giocattoli nel quale l’orso era stato esposto da alcuni giorni assieme a pochi altri giocattoli e ad altra merce di vario genere.
Il pelo ispido color miele ed i piccoli occhietti scuri lanciavano guizzi ammiccanti al piccolo Joseph fin da quando esso era inspiegabilmente apparso in quell’angolo della vetrina, assieme ad un cartellino che il bimbo, data la sua tenerissima età di neanche due anni, non sapeva ancora leggere.
Nessuno degli altri giocattoli sposti aveva attirato la sua attenzione.
Quanto a Georg, anch’egli aveva notato con infantile piacere quel pupazzo, ma, da bambino intelligentissimo e sensibile qual era, aveva intuito che esso era entrato talmente nel cuore del fratellino da diventare già “suo”.
Le strade, gli alberi, le case di quel lembo di Baviera erano già da mesi ricoperti di neve.
In alcuni punti, la strada che conduceva dal portone di casa al negozio era ghiacciata. Ugualmente i due fratellini, tenendosi saldamente per mano, ogni giorno si recavano a far visita all’orsacchiotto e, sfidando audacemente anche le folate di vento cariche di neve gelata, rimanevano fermi in silenzio, a sbirciare oltre quel vetro.
La commessa li aveva notati ed una sera, affacciandosi all’uscio, li aveva invitati ad entrare ed aveva scambiato con loro alcune divertite parole. Adesso i due bambini avevano un motivo in più per essere contenti: sapevano che l’orsetto aveva anche un nome: Teddy!
Così, fra Teddy e Pepperlin era nato un dolce e silenzioso dialogo.


Era l’antivigilia di Natale e tutto il paesino di Marktl era addobbato a festa.
La sera era calma e stellata. Georg e Pepperlin uscirono dal portone e, come sempre, la loro madre li accompagnò con lo sguardo per alcuni lunghi momenti. Ma stavolta i suoi occhi erano più inteneriti del solito ed, in particolare, ella si soffermò a guardare il più grande dei due figli con aria fiera. Socchiudendo leggermente gli occhi vivaci, egli la salutò con un sorriso.
I due fratelli attraversarono l’orto di casa riempiendolo di risate infantili e, tirandosi l’un l’altro sassolini e legnetti impregnati di gelo, raccattati dal sentiero, giunsero nuovamente davanti al negozio.
Ma…Teddy non c’era più!
Pepperlin lanciò un grido e, noncurante del fratello che gli ripeteva di non piangere perché l’orsacchiotto sarebbe sicuramente tornato, si gettò a terra, battendo rabbiosamente i piccoli pugni.
Quindi scoppiò in un pianto dirotto che durò fino a casa, dove Georg lo dovette trascinare come un cagnolino attaccato alla catena di un dolore intollerabile.
Quella notte , nel suo lettuccio, il bimbo rimase per ore con gli occhi lucidi a fissare gli oggetti della stanza, immersi in una penombra beffarda, finchè il sonno giunse a placare la sua angoscia ed a restituirgli l’amato Teddy nel sogno.


Seduto a tavola con i suoi famigliari e con i vicini che erano venuti a far festa insieme a loro, Pepperlin di quando in quando abbassava lo sguardo malinconicamente, ripensando al suo orsetto, che immaginava felice in mezzo a tanti altri orsi simili a lui, magari vicino ad un bell’abete di Natale uguale a quello che gli stava di fronte.
Ogni tanto sgusciava furtivamente verso i pacchetti che erano ai piedi dell’albero, li rimirava tutti con curiosità, finchè non incontrava lo sguardo severo degli adulti. Allora tornava in braccio a Maria, sua sorella, che aveva otto anni.
Il campanile battè la mezzanotte.
A quel rintocco, dopo la recita delle preghiere, i bambini balzarono in piedi. Ci fu una gran concitazione: auguri, baci, carte colorate che volavano.
Pepperlin udì appena suo fratello recitare una filastrocca seguita da uno scroscio di battimani, perché era rapito da un grosso pacco che lo aveva attirato per tutta la sera. I suoi genitori se ne accorsero e lo incitarono, divertiti, affinché lo prendesse. Il bambino lo afferrò, ne ruppe voracemente l’involcro, lo girò e rigirò goffamente alcune volte , finchè ne cavò una scatola di cartone. Si affondo sul coperchio, lo lacerò e fra le ovazioni di tutti , col cuore in gola, ne estrasse il contenuto: Teddy!



E’ la vigilia di Natale del 2005.
Seduto assieme ad alcuni alti prelati davanti ad una tavola elegantemente apparecchiata, per consumare una sobria cena prima di celebrare la solenne Mesa di mezzanotte, Papa Benedetto socchiude gli occhi celesti, ripensando a quel Natale di tanti anni prima.
Lo pervade la nostalgia di quell’atmosfera intima e festosa. Ma è un attimo: ora la sua famiglia è il mondo intero, i suoi fratelli sono tutti gli Uomini!
E Teddy? Dove sarà? Quella lontana notte di Natale era rimasto seduto per ore sul pavimento al centro del salotto.
Ora sarà volato nel Paradiso degli Orsi!
Perché, si sa: per ogni bambino esiste un orsacchiotto e per ogni orsacchiotto c’è un posto in Paradiso!
E, si sa: anche i papi sono stati bambini!


Papa_ya 61



Suor GABRIELLA.JOSEPHINE
Ordine Benedettino delle Suore delle Sante Coccole al Romano Pontefice

"OMNIA POSSENT IN EO QUI ME CONFORTAT"
"BENEDIKT ICH LIEBE DICH"
Papa Ratzi Superstar









"CON IL CUORE SPEZZATO... SEMPRE CON TE!"
1/23/2006 11:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,157
Registered in: 6/15/2005
Veteran User
Re: Posto qui...
Accidenti mi avete commosso! [SM=g27819] [SM=g27819]
1/23/2006 11:57 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 562
Registered in: 7/25/2005
Senior User
Re: Posto qui...
Dolcissimo.Leggendo, nella mente prendono forma immagini di una tenerezza che scioglie il cuore,la commozione preme alla bocca dello stomaco,...e una lacrimuccia mi rotola sulla guancia.Bello,davvero.
1/24/2006 2:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote

Che racconto tenero! Che pensieri dolci! [SM=x40793]


[SM=x40800]
1/24/2006 9:35 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,767
Registered in: 6/17/2005
Veteran User
Il Natale di Pepperlin
Dolcissimo!!!! Che balsamo per il cuore!!!!!
Tu, Gabriella, e tua sorella siete molto tenere... [SM=g27821] [SM=g27822] [SM=g27821] [SM=g27822] [SM=g27821] [SM=g27822]
Papa Ratzi Superstar









"CON IL CUORE SPEZZATO... SEMPRE CON TE!"
1/24/2006 10:09 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 197
Registered in: 11/22/2005
Junior User
Re
Il Natale di Pepperlin




1/25/2006 5:08 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 38
Registered in: 10/18/2005
Junior User
Il racconto di mia sorella
Carissime, vi ringrazio sentitamente , anche da parte dell'autrice, per l'entusiastica accoglienza dello scritto di mia sorella!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Non ci aspettavamo un così grande successo. Ancora grazie.

[SM=x40792] [SM=x40792] [SM=x40792] [SM=x40792] [SM=x40792] [SM=x40792] [SM=x40792] [SM=x40792] [SM=x40792]
JOSEPHINE

"OMNIA POSSUNT IN EO QUI ME CONFORTAT"
2/15/2006 9:04 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 1,990
Registered in: 6/17/2005
Veteran User
La vacanza di Ratzi
Testo e vignette a cura di Papa-ya



Le preghiere del mattino... poi subito al lavoro!!!




A piedi verso il villaggio... per la benedizione.




Poi... finalmente si mangia! Relax e abbronzatura, poi...




uno squillo alle "morose"; ma... incomincia a piovere!!!




Un po' di musica verso sera; un bel bagnetto caldo...




... prima di andare a nanna! Tutti pronti per Colonia!
Papa Ratzi Superstar









"CON IL CUORE SPEZZATO... SEMPRE CON TE!"
2/15/2006 9:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 368
Registered in: 9/16/2005
Senior User
Stupendo
Che carino!!!!!
E proprio adorabile.
L'autore è la sorella di Gabriella, che ha già scritto per noi "Il Natale di Pepperlin"??? E dotatissima.
Copio subito il suo fumetto nelle paggine francese. Grazie!!!!
[SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799]
2/16/2006 5:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 44
Registered in: 10/18/2005
Junior User
GRAZIE RAGAZZE!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Carissima Gloria,
trovo che le vignette siano riuscite proprio bene!!!!!!!!!!!!!!!
Ed anche le fotografie sono molto simpatiche.
Grazie infinite per il paziente lavoro.

Carissima Béatrice,
merci, merci, merci!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

[SM=x40800] [SM=x40800] [SM=x40800] [SM=x40800] [SM=x40800] [SM=x40800]

[SM=x40798] [SM=x40798] [SM=x40798] [SM=x40798] [SM=x40798] [SM=x40798] [SM=x40798] [SM=x40798]


GABRIELLA.JOSEPHINE & PAPA_YA
JOSEPHINE

"OMNIA POSSUNT IN EO QUI ME CONFORTAT"
2/16/2006 6:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
vignette


Sono deliziose complimenti......

bacioni Eugenia [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799] [SM=x40799]
[SM=x40800] [SM=x40800] [SM=x40800] [SM=x40800] [SM=x40800] [SM=x40800]
2/16/2006 8:23 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 2,470
Registered in: 5/14/2005
Veteran User
Bellissime!
Troppo forti queste vignette! [SM=g27811] [SM=x40798]
KRAZIE di kuore! [SM=x40800]
RATZI FOREVER

Suor RATZGIRL
Ordine Benedettino delle Suore delle Sante Coccole al Romano Pontefice
3/16/2006 12:59 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 20
Registered in: 3/15/2006
Junior User
Ratzinger io T'adoro !
Tu sei mia vita, Tu sei l'amore mio, Tu sei mio Padre, mio Amico, mio Pastore, Tu sei il dolce Cristo in terra.
Benedetto, benedetto Papa, Tu sei re del mio cuor !
Ratzinger forever !
_________________________
« Non abbiate paura di Cristo ! Egli non toglie nulla, e dona tutto ! »
Benedetto XVI

www.ratzinger2005.skyblog.com
3/16/2006 1:14 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 6,941
Registered in: 5/10/2005
Master User
^__^

Caspita!!! Ma abbiamo delle artiste tra noi!!!
Complimenti er il racconto dolcissimo (e che spero sia il primo di una lunga serie [SM=g27822] [SM=g27822] [SM=g27822] ...) e per le vignette (che in mezzo a tante bruttura a pagamento su ebay)sono veramente Formidabili!!!!! [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811] [SM=g27811]
3/22/2006 4:38 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 48
Registered in: 10/18/2005
Junior User
I NOSTRI SCRITTI PER IL PAPA
Carissime,che ne direste se, in occasione dei prossimi importanti anniversari di aprile( Pasqua,compleanno e primo anno di Pontificato) ciascuna di noi inserisse in questa sezione un pensiero o una poesia o uno scritto dedicato al Papa, da inviargli eventualmente sottoforma di una lunga comune mail?
Se siete d'accordo aggiungete qui di seguito la vostra opera.
JOSEPHINE

"OMNIA POSSUNT IN EO QUI ME CONFORTAT"
3/22/2006 5:05 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 51
Registered in: 10/18/2005
Junior User
IL MIO MESSAGGIO PER IL PAPA
Santità,,
la Sua presenza mi conforta,
la Sua dolcezza mi rincuora,
la Sua bellezza mi incanta,
il Suo esempio mi guida.

Meraviglioso Joseph,
sei ogni giorno nel mio pensiero, nel mio sentimento e nella mia preghiera.
Possa Colui che ti ha scelto conservarti a lungo al nostro amore, essere sempre la tua forza, la tua luce, la tua serenità e la tua gioia!
Con immenso affetto, grazie ancora per il tuo SI'!

Gabriella
JOSEPHINE

"OMNIA POSSUNT IN EO QUI ME CONFORTAT"
3/22/2006 5:12 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 52
Registered in: 10/18/2005
Junior User
Santità,

Le auguro di cuore di poter instancabilmente continuare
a spronare l'Umanità intera a camminare sulla via della Verità
e della Pace.

Che il Signore La protegga e La benedica!
ISABELLA "Papa_ya"
JOSEPHINE

"OMNIA POSSUNT IN EO QUI ME CONFORTAT"
3/22/2006 5:32 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Post: 53
Registered in: 10/18/2005
Junior User
IL MIO MESSAGGIO PER IL PAPA
Santità,
la Sua presenza mi conforta,
la Sua dolcezza mi rincuora,
la Sua bellezza mi incanta,
il suo esempio mi guida.

Meraviglioso Joseph,
possa Colui che ti ha scelto conservarti a lungo al nostro amore, esere sempre la tua forza, la tua luce, la tua serenità e la tua gioia.
Con immenso affetto,
grazie ancora per il tuo SI'!

Gabriella
JOSEPHINE

"OMNIA POSSUNT IN EO QUI ME CONFORTAT"
Vote: 153.331045
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 3 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag cloud   [show all]

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:04 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com