Nuova Discussione
Rispondi
 
Pagina precedente | 1 2 3 4 5 6 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

La figura del metallaro

Ultimo Aggiornamento: 17/09/2005 13.58
02/09/2005 18.34
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
All’interno della scena, che nel metal corrisponde ai fans e non ai musicisti, c’è un forte dibattito in corso sull’esistenza o meno di questa benedetta identità metal. C’è chi la nega, altri (fra cui chi scrive) ne intravedono dei contorni abbastanza netti. Il metal non è solo musica: è sia stile di pensiero che (sotto)cultura. Detto questo, sgombriamo il campo da un equivoco. Il metallaro NON è necessariamente un nerd con i capelli lunghi, il giubbotto di pelle, la pancia gonfia di birra eternamente occupato a roteare la testa a mo’ di ventilatore ed a mimare la chitarra di fronte allo specchio (anche se non c’è nulla di male in questo). Mi spingo oltre: la divisa metallara, o il tipo fisico metallaro non esiste, se non in piccolissima quantità. I metallari non solo si vestono come gli altri, ma si confondono molto bene nella massa. Anche perché tendono (e qui c’è un altro mito da distruggere) a sentire di tutto, ivi inclusi generi “nobili” come la classica, il punk o la world rnusic. La sua identità metallara la difende non sulla base di una serie di esclusioni, ma sottolineando quello che gli piace, sia esso musica, libri o film (esiste una foltissima schiera di media “metallari” che non includono la musica). È, paradossalmente, un onnivoro, piuttosto pronto e curioso nel ricevere impulsi dal mondo esterno. Ed a filtrarli (e qui casca l’asino) e spesso distorcerli attraverso una sensibilità tutta particolare.

(non l'ho scritto io però ho voluto postarlo perchè esprime a pieno ciò che ho sempre far voluto capire agli altri[SM=x772952])
Mia Ceran alla RaiTELEGIORNALISTE FANS FORU...61 pt.22/10/2018 08.31 by docangelo
Il re del nordTestimoni di Geova Online...46 pt.22/10/2018 07.57 by (SimonLeBon)
MONZA - Teramoblog191232 pt.22/10/2018 12.19 by TifosodaBG
02/09/2005 19.10
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 1.310
Post: 43
Registrato il: 30/01/2004
Suonatore di citofoni
OFFLINE
Direi che per quanto riguarda me ha ragione



---------------------------------

Just follow your heart, don't listen to the crowd
The wisdom, the voice is calling from inside
The time long forgotten will soon come again
Prepare for the meeting, the gods of metal reign
02/09/2005 19.30
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 2.985
Post: 1.464
Registrato il: 09/06/2004
Mass Murderer
Rocker
OFFLINE
L'avevo già letta,su Metal Hammer mi sembra...


_________________________________
Daniele su MySpace




Scritto da: Dark+Schneider 14/05/2006 0.28
Che fortuna chiamarsi Culross ma comunque non vivere nel nord Italia

02/09/2005 19.47
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 12.218
Post: 5.309
Registrato il: 09/07/2004
Mass Murderer
Monster of Rock
OFFLINE
Beh che dire...a me non piace che venga sempre presa come una cosa negativa la "divisa" del metaller, i gusti limitati al Metal

insomma, se a Pino piace solo il Thrash Metal e il resto della musica gli fa schifo, è un coglione ottuso o semplicemente sono cazzi suoi, e se gli piace solo quella musica lì sono meramente gusti personali, assolutamente legittimi aggiungerei?

Se Pino si veste con i jeans neri, la maglietta dei Pazuzu e quattro catene, è per forza una questione di divisa o magari a Pino può semplicemente far piacere vestirsi così?

Quante volte in giro si vedono i paladini dell'open minded deridere chi ascolta i Manowar? Ma non sono gusti? Non è roba personale? Il diritto al gusto personale che invoca A quando dice che ascolta sia i Kreator che le Spice Girls non si applica anche a B che apprezza solo la manciata di canzoni di Hail to England?

Qua sto svariando un po' ma è una cosa che mi frulla in testa da qualche tempo



Tornando in topic...beh, ho i capelli lunghi e ne sono felicissimo perchè sento di avere un migliore aspetto rispetto a quando mi rasavo, per cui li tengo perchè mi piaccio di più. Mi vesto di nero (jeans, maglietta di un gruppo, scarpe da ginnastica) perchè mi piace così, non perchè sono un Metaller e DEVO vestirmi così..tanto più che non mi piace il chiodo, indosso invece un giaccone di pelle che adoro...

Non ascolto solo Metal, ascolto volentieri musica classico, rock, hard rock, blues, anche grunge di qualità...poi va beh, il Metal è la mia grandissima passione, tutto il resto è riempitivo - piacevole, ma riempitivo. Ascolto con piace altra musica ma niente mi emoziona e mi appassiona quanto il vero Heavy Metal.


E al contempo, anche se rientro in questa descrizione modello "I metallers non sono...", sono fierissimo di definirmi un Metalhead, lo sono, è un termine che identifica la passione più grande che ho, mi mette dentro qualcosa per cui ho un amore infinito...oramai sembra che la gente si vergogni di questa definizione...fanculo!



----------------------------
02/09/2005 19.59
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 1.653
Post: 179
Registrato il: 10/04/2004
Strimpellatore
OFFLINE
non ho mai avuto i capelli lunghi, il record l'ho raggiunto ora, mi arrivano al mento ma solo "tirandoli", perchè i miei capelli sono tutto fuorchè lisci [SM=g27828] ... domani però li taglio perchè non ci sto più dentro già così tra lavoro, quelli che cadono e lo sbattimento di non sembrare un sosia di Wolverine al mattino.
quando ascoltavo praticamente solo metal, spesso ero rasato a zero, per un blackster era una divisa anche quella, magliette ne avevo e ne ho una cifra, un tempo abbinate solo a pantalori militari nelle più variopinte combinazioni e ai classici anfibi.
mai avuto un chiodo, mai piaciuto, però un giorno mi sono spinto a comprare un trench lunghissimo (alla matrix, come mi diceva tutto il mondo), che tutt'ora apprezzo mettere.
col tempo i miei gusti musicali sono diventati sempre più poliedrici, e le magliette non solo metal, i pantaloni si sono arricchiti di dettagli strani, cerniere, cinghie e co., i pantaloni di pvc che però stanno bene con tutto, insomma diciamo che la mia costante è che mi vesto quasi sempre di nero, ma non sempre "da metallaro" insomma.
per quanto riguarda la testa, non ce l'ho mai avuta da metallaro vera e propria, insomma farei un torto a chi fa della coerenza una bandiera, paragonandomi a loro, comunque l'ambiente mi garbava (e mi garba) parecchio.
basta non prendersela se uno a momenti vomita se gli dici che ascolti pure punk, musica elettronica! (occavoli, elettronica !!!), neofolk, industrial, new wave, ebm, qualcosa di brit pop, noise, deathrock, glam (sia il rock che l'hair metal), potrei andare avanti all'infinito (ma sempre a patto che la musica sia oscura, o violenta, o comunque un pò "pazza")


__________________________________________________________________________







02/09/2005 20.29
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 1.089
Post: 1.089
Registrato il: 31/05/2005
Rocker
OFFLINE
io non mi vesto in un modo particolare o ricercato, ho avuto i capelli in tutti i modi (da lunghi fino al culo a non averli proprio) e ho ascoltato musica di tutti i tipi prima di trovare quella che mi piacesse davvero... quando dico di tutti i tipi dico dalla merda commerciale che si sente per radio alle sinfonie di Franz Schubert passando per Queen, Litfiba, Articolo 31, Offspring e altra musica di merda che mi vien male solo a dire... Io non mi definisco in nessun modo, ascolto quello che mi piace senza nessun condizionamento esterno, anzi io ascolto proprio il tanto odiato da questo forum Gay Metal (come lo chiama qualcuno) e non è che questo mi crei problemi o altro... La domanda "sono metallaro?" non me la faccio mai, ma se ci fossero delle "regole" per esserlo state sicuri che non lo sarei perchè non c'è alcuna regola che mi può definire...
02/09/2005 20.41
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 3.569
Post: 3.482
Registrato il: 04/04/2005
Hard Rocker
OFFLINE
Re:

Scritto da: Steve Lombardi 02/09/2005 20.29
Queen, Litfiba, Articolo 31, Offspring e altra musica di merda che mi vien male solo a dire...



No ma tu non stai bene.


-------------------------------------









Il mio audioscrobbler, guarda cosa sto ascoltando
Metaldrums-Audioscrobbler

Vision Divine @ Rock Planet: 4/2/2006

UH!!!!!!
02/09/2005 20.44
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 1.090
Post: 1.090
Registrato il: 31/05/2005
Rocker
OFFLINE
Re: Re:

Scritto da: Roundabout 02/09/2005 20.41


No ma tu non stai bene.



forse non era chiaro... i queen e i litfiba li ascolto ancora ogni tanto eh... Giusto per chiarire perchè effettivamente sembrava continuando il discorso che fosse tutto in mezzo ad un'unica merda... pardon per la scarsa chiarezza...
02/09/2005 20.48
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
IMHO,la figura di un metallaro standard sarebbe una presa per il culo e sarebbe una moda non tanto diversa da quella che definiamo "truzza"...ammetto che mi da fastdio esser preso per il culo dagli amici per come mi vesto o per quello che sento,ma me ne sbatto altamente[SM=x772936]
02/09/2005 20.49
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 3.572
Post: 3.485
Registrato il: 04/04/2005
Hard Rocker
OFFLINE
Re: Re: Re:

Scritto da: Steve Lombardi 02/09/2005 20.44


forse non era chiaro... i queen e i litfiba li ascolto ancora ogni tanto eh... Giusto per chiarire perchè effettivamente sembrava continuando il discorso che fosse tutto in mezzo ad un'unica merda... pardon per la scarsa chiarezza...


Ecco, perchè stavo già venendo in bici fino in veneto, 20 minuti ed ero li[SM=x772932]


-------------------------------------









Il mio audioscrobbler, guarda cosa sto ascoltando
Metaldrums-Audioscrobbler

Vision Divine @ Rock Planet: 4/2/2006

UH!!!!!!
02/09/2005 20.51
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 1.093
Post: 1.093
Registrato il: 31/05/2005
Rocker
OFFLINE
Re: Re: Re: Re:

Scritto da: Roundabout 02/09/2005 20.49

Ecco, perchè stavo già venendo in bici fino in veneto, 20 minuti ed ero li[SM=x772932]



il chiarimento era dovuto [SM=g27811]
03/09/2005 01.04
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 13.697
Post: 4.020
Registrato il: 09/07/2004
Monster of Rock
OFFLINE
Mah, io sono d'accordo con Elia, come al solito, solo che a me piace il chiodo e c'ho pure il coprichiodo figo [SM=x772952]
03/09/2005 10.55
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 624
Post: 606
Registrato il: 14/06/2005
Garage Rocker
OFFLINE
Re:

Scritto da: Toxic Angel 02/09/2005 18.34
All’interno della scena, che nel metal corrisponde ai fans e non ai musicisti, c’è un forte dibattito in corso sull’esistenza o meno di questa benedetta identità metal. C’è chi la nega, altri (fra cui chi scrive) ne intravedono dei contorni abbastanza netti. Il metal non è solo musica: è sia stile di pensiero che (sotto)cultura. Detto questo, sgombriamo il campo da un equivoco. Il metallaro NON è necessariamente un nerd con i capelli lunghi, il giubbotto di pelle, la pancia gonfia di birra eternamente occupato a roteare la testa a mo’ di ventilatore ed a mimare la chitarra di fronte allo specchio (anche se non c’è nulla di male in questo). Mi spingo oltre: la divisa metallara, o il tipo fisico metallaro non esiste, se non in piccolissima quantità. I metallari non solo si vestono come gli altri, ma si confondono molto bene nella massa. Anche perché tendono (e qui c’è un altro mito da distruggere) a sentire di tutto, ivi inclusi generi “nobili” come la classica, il punk o la world rnusic. La sua identità metallara la difende non sulla base di una serie di esclusioni, ma sottolineando quello che gli piace, sia esso musica, libri o film (esiste una foltissima schiera di media “metallari” che non includono la musica). È, paradossalmente, un onnivoro, piuttosto pronto e curioso nel ricevere impulsi dal mondo esterno. Ed a filtrarli (e qui casca l’asino) e spesso distorcerli attraverso una sensibilità tutta particolare.

(non l'ho scritto io però ho voluto postarlo perchè esprime a pieno ciò che ho sempre far voluto capire agli altri[SM=x772952])


sara' che sono probabilmente il piu' vecchietto,e quindi con gli anni sono venuto a conoscere la prima guardia del metallo.
beh ragazzi non vorrei deludervi ma il metallaro e' tutto tranne che open minded.
toxic sono daccordissimo con te sul fatto che il metallo rende libero e che ci siano diversi media metallici ma purtroppo il metallato nasce come un soldato ne piu' e ne meno. ci sono certi dettami dal qual non puoi sfuggire, altrimenti devi fare pentimento e redimerti.
in questo senso il metallaro smette di essere uomo libero e prende coscienza di una sua identita ben precisa, ferma e salda. non si scappa.
oggi cerchiamo di vedere il metallo come un uomo libero,scusate ma purtroppo una vera definizione di metallaro include il fatto che non sia libero.


_________________________________




smettetela di guardare la WWE vi si restringe il pistolino

le mie recensioni

03/09/2005 13.25
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 1.664
Post: 1.003
Registrato il: 21/06/2004
Rocker
OFFLINE
Re: Re:

Scritto da: zakkwyldeBLS 03/09/2005 10.55

sara' che sono probabilmente il piu' vecchietto,e quindi con gli anni sono venuto a conoscere la prima guardia del metallo.
beh ragazzi non vorrei deludervi ma il metallaro e' tutto tranne che open minded.
toxic sono daccordissimo con te sul fatto che il metallo rende libero e che ci siano diversi media metallici ma purtroppo il metallato nasce come un soldato ne piu' e ne meno. ci sono certi dettami dal qual non puoi sfuggire, altrimenti devi fare pentimento e redimerti.
in questo senso il metallaro smette di essere uomo libero e prende coscienza di una sua identita ben precisa, ferma e salda. non si scappa.
oggi cerchiamo di vedere il metallo come un uomo libero,scusate ma purtroppo una vera definizione di metallaro include il fatto che non sia libero.



infatti, la stessa cosa che penso io...

Il vero Metallaro, secondo me, deve tenere in considerazione certi canoni, sia mentali che estetici... Cioè, in poche parole, per me il Metallaro si deve distinguere dal gregge, sia per il modo di pensare che per quello di vestire... Volere o volare...



SLAYER UBER ALLES
03/09/2005 13.56
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 1.434
Post: 1.076
Registrato il: 29/11/2004
Rocker
OFFLINE
Allora, comincio col dire che non amo le etichette.

Però mi trovo d'accordissimo con quello detto da Toxic, il metallaro medio non è una persona che si chiude nel suo io, convinta di ascoltare la musica migliore del mondo. Anzi, è una persona che cerca di migliorarsi, andando controcorrente, fregandosene di tutti e tutto, cose che il gregge, la massa non fa perchè si accontenta di quello che le viene dato.
Questa è la differenza sostanziale.

In parole povere, il metallaro è una persona che cerca il meglio in tutto. Il meglio che non arriva alle masse.

Questo è il mio punto di vista.


________________________________________




Sbalordito il diavolo rimase quando comprese quanto osceno fosse il bene...

RockLine <- Rock a 360°
03/09/2005 15.48
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 12.226
Post: 5.317
Registrato il: 09/07/2004
Mass Murderer
Monster of Rock
OFFLINE
Re: Re:

Scritto da: zakkwyldeBLS 03/09/2005 10.55

sara' che sono probabilmente il piu' vecchietto,e quindi con gli anni sono venuto a conoscere la prima guardia del metallo.
beh ragazzi non vorrei deludervi ma il metallaro e' tutto tranne che open minded.
toxic sono daccordissimo con te sul fatto che il metallo rende libero e che ci siano diversi media metallici ma purtroppo il metallato nasce come un soldato ne piu' e ne meno. ci sono certi dettami dal qual non puoi sfuggire, altrimenti devi fare pentimento e redimerti.
in questo senso il metallaro smette di essere uomo libero e prende coscienza di una sua identita ben precisa, ferma e salda. non si scappa.
oggi cerchiamo di vedere il metallo come un uomo libero,scusate ma purtroppo una vera definizione di metallaro include il fatto che non sia libero.



I dettami da seguire ci sono, chi lo nega...principalmente a livello musicale, e mi avrete letto mille volte intento a difenderli. Ma il volere che il Metal sia fedele al suo spirito originario (quindi niente Tener-Metal, tastierone ammazzachitarre etc) non toglie che si possa ascoltare tranquillamente qualcosa al di fuori.

Per quanto riguarda la figura, a me fa cagare sentir parlare di divisa etc...si può andare al concerto dei Manowar con la polo, se si vuole, dipende tutto dai gusti. A me piace vestirmi di nero, magari con una maglietta di un gruppo che mi piace, ad altri piace avere addosso cartuccere e borchie enormi, ma è davvero una questione di scelta. Se non scegli tu ma lasci che siano gli altri a scegliere per te sei un pezzente, altro che Metaller.

Io SONO un soldato del Metal, perchè lo amo con tutto il cuore e l'anima, lo difendo, tento di portarlo avanti nella sua purezza, depreco le puttanate di gentaccia che caga sul suo spirito...ma al contempo non lo sono perchè non sono in divisa, sono vestito come mi piace, tengo i capelli come mi pare.

Probabilmente non sono riuscito a spiegarmi [SM=g27823]



----------------------------
03/09/2005 17.30
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 626
Post: 608
Registrato il: 14/06/2005
Garage Rocker
OFFLINE
Re: Re: Re:

Scritto da: Dark+Schneider 03/09/2005 15.48


I dettami da seguire ci sono, chi lo nega...principalmente a livello musicale, e mi avrete letto mille volte intento a difenderli. Ma il volere che il Metal sia fedele al suo spirito originario (quindi niente Tener-Metal, tastierone ammazzachitarre etc) non toglie che si possa ascoltare tranquillamente qualcosa al di fuori.

Per quanto riguarda la figura, a me fa cagare sentir parlare di divisa etc...si può andare al concerto dei Manowar con la polo, se si vuole, dipende tutto dai gusti. A me piace vestirmi di nero, magari con una maglietta di un gruppo che mi piace, ad altri piace avere addosso cartuccere e borchie enormi, ma è davvero una questione di scelta. Se non scegli tu ma lasci che siano gli altri a scegliere per te sei un pezzente, altro che Metaller.

Io SONO un soldato del Metal, perchè lo amo con tutto il cuore e l'anima, lo difendo, tento di portarlo avanti nella sua purezza, depreco le puttanate di gentaccia che caga sul suo spirito...ma al contempo non lo sono perchè non sono in divisa, sono vestito come mi piace, tengo i capelli come mi pare.

Probabilmente non sono riuscito a spiegarmi [SM=g27823]


sono pienamente d'accordo a meta con te[SM=x772932]
poi sai anche i vecchietti che conosco, araldi dell'alba del metallo, lasciano il tempo che trovano. poi il fatto che si possa ascoltare robe diverse dal metallo e' innegabile. ma sai raccontare a sti vecchietti che mi arrapo con britni spirs poi mi mandano in convento a recitare duemila hail & kill.


_________________________________




smettetela di guardare la WWE vi si restringe il pistolino

le mie recensioni

05/09/2005 17.15
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 3.159
Post: 805
Registrato il: 23/04/2004
Garage Rocker
OFFLINE
Re:

Scritto da: Toxic Angel 02/09/2005 18.34
All’interno della scena, che nel metal corrisponde ai fans e non ai musicisti, c’è un forte dibattito in corso sull’esistenza o meno di questa benedetta identità metal. C’è chi la nega, altri (fra cui chi scrive) ne intravedono dei contorni abbastanza netti. Il metal non è solo musica: è sia stile di pensiero che (sotto)cultura. Detto questo, sgombriamo il campo da un equivoco. Il metallaro NON è necessariamente un nerd con i capelli lunghi, il giubbotto di pelle, la pancia gonfia di birra eternamente occupato a roteare la testa a mo’ di ventilatore ed a mimare la chitarra di fronte allo specchio (anche se non c’è nulla di male in questo). Mi spingo oltre: la divisa metallara, o il tipo fisico metallaro non esiste, se non in piccolissima quantità. I metallari non solo si vestono come gli altri, ma si confondono molto bene nella massa. Anche perché tendono (e qui c’è un altro mito da distruggere) a sentire di tutto, ivi inclusi generi “nobili” come la classica, il punk o la world rnusic. La sua identità metallara la difende non sulla base di una serie di esclusioni, ma sottolineando quello che gli piace, sia esso musica, libri o film (esiste una foltissima schiera di media “metallari” che non includono la musica). È, paradossalmente, un onnivoro, piuttosto pronto e curioso nel ricevere impulsi dal mondo esterno. Ed a filtrarli (e qui casca l’asino) e spesso distorcerli attraverso una sensibilità tutta particolare.

(non l'ho scritto io però ho voluto postarlo perchè esprime a pieno ciò che ho sempre far voluto capire agli altri[SM=x772952])



E' un cumulo di merda e chi lo ha scritto NON è un metallaro.


----------------------------------------

"Voi signore, non siete un mio vassallo. Chi siete?"
"E tu chi sei?"
"Sono Enrico il rosso, Duca di Shale, signore delle Nordlands e capo del loro popolo!"
"Bravo! Salve signore dalle strane mutande! In questo momento sei il capo di due sole cose: del cazzo e della merda, e anche di quelli per poco."
- Ash (Bruce Campbell) "L'Armata delle Tenebre"-


05/09/2005 17.41
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 1.102
Post: 464
Registrato il: 09/03/2004
Cover Rocker
OFFLINE
ma la smettiamo di farci ste seghe mentali e torniamo a parlare di figa e birra?

allora se per metallaro intendete quella specie di fratellanza che c'e' tra di noi ok

immaginate di essere in un enorme megastore dove vendono cd

e siete nella di solito misera sezione heavy metal e li' incontrate un altro metaller che guarda i cd

tempo pochi secondi e si discute della musica sui propri gusti su i cd preferiti

andate a dare un occhiata alla sezione musica classica sono li' in giacca e cravatta che manco si cagano di striscio

insomma ovunque siamo in un pub in una pizzeria o in un cazzo di forum tra noi c'e' qualcosa che l'altra gente non ha

il fatto che i metallari della propria zona si conoscono quasi tutti

e nonostante ci possiamo divertire a insultare a vicenda sulle proprie band preferite alla fine
siamo sempre li' felici dietro ad una bella birra

e' una cosa che abbiamo solo noi e dobbiamo andarne fieri

poi una persona a casa sua e' libera di ascoltare quel cazzo che vuole..
ma a casa sua! non sotto casa mia!! truzzi di merda!



----------------------------------------
Quando moriro' non mi interessa se andro' in paradiso o all'inferno

l'importante e' che li' ci sia Chuck


05/09/2005 17.45
 
Scheda Utente
 
Modifica
 
Cancella
 
Quota
Post: 1.731
Post: 329
Registrato il: 07/09/2004
Cover Rocker
OFFLINE


Sono d'accordo con te! Il Metal unisce e di brutto! [SM=x772952]


Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 3 4 5 6 | Pagina successiva
Nuova Discussione
Rispondi
Cerca nel forum

Home Forum | Bacheca | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 12.42. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com