Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore

sostituzione gommini valvole dominator 1991

Ultimo Aggiornamento: 12/06/2018 23.08
OFFLINE
Post: 1
Post: 1
Registrato il: 15/02/2016
Città: ROBBIATE
Età: 67
Sesso: Maschile
Cinquantino
07/06/2018 00.40

Posseggo un Dominator 1991 con 44000 km. che motoristicamente funziona bene, ma fuma parecchio in fase di avviamento e consuma circa 350 grammi di olio ogni 1000 km. Sospetto che la causa sia da riferire ai gommini delle valvole danneggiati e vorrei cimentarmi nella loro sostituzione senza smontare la testata. L'idea è questa con i relativi passaggi:
1) Utilizzando, svuotando e modificando una vecchia candela realizzo un ingresso in camera di scoppio per aria compressa.
2) smonto carburatore e collettori scarico.
3) porto il pistore al p.m.s. con valvole chiuse e blocco l'albero motore
4) Con il compressore a basse atm. non più di 2 trasferisco aria compressa nella camera di scoppio.
5) verifico se ci sono perdite di aria dalle valvole di aspirazione sul collettore di aspirazione, perdite di aria dalle valvole di scarico sulle finestre di scarico e perdite di aria dai segmenti del pistone dal tappo di immissione dell'olio. Con un manometro potrei anche misurare la compressione. Se tutto o.k. passo al punto 6)
6) Tolgo i tappi ed il coperchio delle valvole.
7) Sfruttando la compressione dell'aria in camera di scoppio che forza la chiusura delle valvole senza farle cadere in camera di scoppio vado a lavorare sulle singole valvole per togliere le lunette, il piattello, le molle ed il gommino danneggiato. Sostituisco il gommino con uno nuovo e rimonto il tutto. E via così con le altre tre valvole.
8) Rimonto il coperchio delle valvole, le registro, rimonto i 4 tappi, il carburatore, i collettori di scarico, il serbatoio ecc.. accendo il motore e vado.
N.B.: semplice a dirsi ma non so a farsi, soprattutto come realizzare la compressione delle molle per togliere le lunette e tutto il resto. Non credo proprio si possa fare con le dita, probabilmente bisognerà realizzare uno strumento specifico adatto per la manovra che comprima la molla senza muovere la valvola.
Se qualcuno ha qualche esperienza o suggerimento sono tutto orecchi.
Scusate per eventuali mancanze ma è la prima volta che scrivo. Vi ringrazio x l'attenzione e buone cavalcate. Pino

[Modificato da soromazz@tiscali.it 07/06/2018 00.50]
15° RADUNO Nazionale Honda Dominator dominator13/12/2018 13.58 by claudio(50)
Stagione 2018/2019 - Mercato invernaleblog191261 pt.13/12/2018 22.03 by ormonello
Ultima ProvaTestimoni di Geova Online...57 pt.13/12/2018 18.02 by monseppe2
OFFLINE
Post: 7.409
Post: 7.405
Registrato il: 10/08/2010
Città: TORINO
Età: 45
Sesso: Maschile
Illustrissimo
07/06/2018 11.00

C'ho provato

Ho comprato anche un comprimi molle valvola ( Spring Compressor Remover )

Ho buttato via soldi e tempo

Si fa sui 4 cilindri con catena distribuzione al centro dell'asse a camme sul Dominator si toglie la testa


#MAINAGIOIA
OFFLINE
Post: 71
Post: 71
Registrato il: 07/03/2017
Città: SAN REMO
Età: 60
Sesso: Maschile
Cinquantino
07/06/2018 11.18

Quoto quanto detto da Paolo!
Inoltre c'è da considerare che il motore ha già un bel numero di km e lo smontaggio della testa sarà l'occasione per dare una controllata alle valvole (e magari una smerigliata....) ed al cilindro.

A+
OFFLINE
Post: 1.188
Post: 1.188
Registrato il: 30/03/2013
Sesso: Maschile
Mastro Dominatore
07/06/2018 21.44

con l'aria compressa non funziona, non c'è verso. anche ammesso che le valvole non perdano, le fasce non sono fatte per tenere una compressione costante e quindi sfiaterebbero miseramente vanificando tutto. dovresti inoltre tenere il cilindro a 50 atmosfere, per vincere la pressione delle molle delle valvole senza farle aprire.

se però proprio vuoi provare, un'altra soluzione ci sarebbe. devi sicuramente smontare il coperchio della testata, le molle non si riescono a togliere se non levi di mezzo i bilanceri...

comunque, ti procuri un due/tre metri di spago grosso o di cordino, diciamo 5/6 mm di diametro, molto morbido ma assolutamente robusto.

smonti il coperchio della testata con tutti i bilanceri, e metti il pistone a metà corsa. non serve che levi l'albero a camme. poi infili dal foro candela quanto più spago riesci. ogni tanto giri l'albero e lo schiacci facendo salire il pistone, in modo che alla fine ti ritrovi con il cilindro (anzi... la camera di scoppio) piena di spago, che a questo punto è diventato un ammasso bello duro.

a questo punto, smonti le valvole con una leva a cui hai saldato un pezzo di tubo sfinestrato di lato, in modo da riuscire a togliere (e poi a rimettere...) i semiconi. guarda le foto su google di come sono fatti gli smontavalvole di questo tipo.

così riesci a smontare le valvole ed a cambiare i gommini.

alcune considerazioni:
- se fossimo in Namibia, ed avessi un motore con una molla valvola rotta, non ci penserei due volte. qui, in Italia, con i ricambi a due lire e disponibili via web senza manco uscire di casa, nun me passa manco pe la capa di fare una roba del genere
- se lo spago si incastra o si rompe, per qualsiasi motivo, ad esempio mentre lo stai sfilando, ti tocca smontare lo stesso
- se ti va storto qualcosa, rompi una valvola, o peggio una guida o peggio ancora la testata. e allora sò caxxi

ma la cosa più importante è che, molto probabilmente, dopo tutto il casino, invece di consumare 350 cc d'olio ogni 1000 km ne consumerai magari 200. e il motore sarà spompo come prima.

se invece smonti, verifichi, cambi i pezzi e rimonti con le guarnizioni nuove, magari ti ritrovi con un motore con una seconda giovinezza. a te la scelta. io la strada te l'ho indicata, con tutti i bivi... e pure le buche...

[SM=g27987]

OFFLINE
Post: 72
Post: 72
Registrato il: 07/03/2017
Città: SAN REMO
Età: 60
Sesso: Maschile
Cinquantino
08/06/2018 12.39

Grande Max!!
[SM=g28002] [SM=x653535] [SM=g28002] [SM=x653535]

A+
OFFLINE
Post: 1
Post: 1
Registrato il: 15/02/2016
Città: ROBBIATE
Età: 67
Sesso: Maschile
Cinquantino
12/06/2018 23.08

sostituzione gommini valvole dominator
Grazie a tutti x il contributo. Ho deciso. Uso ancora così il domi per l'estate;comunque il domi è ancora più che decentemente funzionante. Vorrà dire che a "in moto oltre le nuvole" degli Over2000 riders a fine mese lascerò un pò di fumetto sugli sterrati della val di Susa. Poi per tutta l'estate ne farò un utilizzo limitato. Fortunatamente ho altri mezzi sostitutivi a due ruote. A settembre affronto la questione come da manuale, praticamente come mi avete suggerito, smonto la testa e così controllo anche la situazione cilindro e sistemato tutto quello che c'è da sistemare posso tornare ad un uso tranquillamente più impegnativo. E' da due anni che uso il domi ed in questo periodo mi ha trasmesso non solo vibrazioni ma anche tantissime soddisfazioni. 14000 km. attraverso le sterrate dei balcani al Balkans TT dello scorso anno e poi da solo fino a Salonicco e da lì in giro per tutta la Grecia. Strade militari in val di Susa, via del Sale ecc.... ecc.. Questa primavera Marocco in off e tanto altro. Insomma mi ci sono affezionato. E quindi merita un intervento attento e raffinato. Grazie di nuovo. Buone sterrate a tutti.
Pino
Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 | Pagina successiva
recenti cerca faq regolamento   www.dominator650.it

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 05.04. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com