Avviso per i nuovi utenti

Per essere ammessi in questo forum è obbligatorio  
compilare il modulo di presentazione.

Cliccare qui

ATTENZIONE:
il forum è stato messo in modalità di sola lettura.
Le discussioni proseguono nel nuovo forum:
Nuovo Forum
Per partecipare alle discussioni nel nuovo forum bisogna iscriversi:
Cliccare qui
Come valeva per questo forum, anche nel nuovo forum non sono ammessi utenti anonimi, per cui i nuovi iscritti dovranno inviare la loro presentazione se vorranno partecipare.
Il forum si trova su una piattaforma indipendente da FFZ per cui anche chi è già iscritto a questo forum dovrà fare una nuova registrazione per poter scrivere nel nuovo forum.
Per registrarsi nel nuovo forum clicccare qui

New Thread
Reply
 
Previous page | 1 2 | Next page
Print | Email Notification    
Author

Il punto di vista biblico sulla Nutella

Last Update: 9/2/2007 9:38 PM
11/10/2006 9:38 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 66
Registered in: 4/22/2005
Junior User
OFFLINE
Domande dai lettori

Qual è il punto di vista biblico sulla Nutella?

Milioni di persone in tutto il mondo la conoscono e l’apprezzano. Alcuni la spalmano sul pane. Altri la mangiano direttamente dal barattolo. Robert Delois la definisce: “Il moderno nettare degli dei”.
Probabilmente avete già capito di cosa stiamo parlando: la Nutella!
Molte persone sole o i bambini potrebbero non trovare nulla di male nel consumare la Nutella. Un cristiano equilibrato tuttavia, per vivere nel “sentiero della giustizia” dovrebbe chiedersi in primo luogo qual è il punto di vista del nostro Creatore. (confronta Proverbi 12:28)

Innanzitutto, è opportuno ricordare che nessuno dei personaggi biblici fedeli a Dio usò mai la Nutella. E’ vero che nella bibbia il termine Nutella non compare mai, ma è evidente che per le sue caratteristiche essa sarebbe comparsa con più facilità nella mensa dei re pagani crudeli e viziosi quali Nabucodonosor o i Faraoni d’Egitto piuttosto che negli spartani pasti di uomini fedeli quali Giobbe, Abramo e l’apostolo Paolo.

Consideriamo la storia della Nutella: il suo principale ingrediente è, come tutti sappiamo, il cacao. Forse non tutti sanno invece che i primi a coltivare il cacao furono i Maya e furono loro a portarlo con sé quando emigrarono nello Yucatán. Alla famiglia reale azteca piaceva molto la bevanda amara preparata mescolando semi di cacao macinati con mais fermentato o vino e servita poi in tazze d’oro. Si racconta che l’imperatore azteco Montezuma bevesse più di 50 tazze di cioccolata al giorno. Non ci sorprende che il cacao fosse così popolare presso una popolazione avvezza a compiere aberranti sacrifici umani in nome delle loro divinità!
Fu il conquistatore spagnolo Hernán Cortés (noto per le barbare persecuzioni a danno degli indigeni americani) a introdurre in Europa il cacao.

Da allora il cacao è entrato di prepotenza nell’alimentazione e nella vita della società occidentale. E insieme ad esso, si è messa in moto la grande macchina commerciale e consumistica che ha portato col tempo alla diffusione della Nutella in tutto il mondo. Secondo stime del Washington Daily Indipendent News, questo prodotto genera un giro di affari annuo che si attesta intorno ai 100 milioni di dollari. Così, mentre milioni di uomini, donne e bambini in tutto il mondo muoiono letteralmente di fame, altri milioni di persone usano il sistema commerciale di Satana,votato alla distruzione, per soddisfare un loro piacere personale. (Rivelazione 18:15)

Pare che la Nutella abbia inoltre diversi aspetti collaterali: essendo ricca di grassi saturi per esempio, essa contribuisce alla principale causa di mortalità dei paesi ricchi, ovvero il colesterolo. Oltre a ciò, è provata la relazione tra la Nutella ed alcune aberranti malattie della pelle, quali l’acne, i punti neri e le pustole. Che contrasto tra gli effetti della Nutella e la raccomandazione dell’apostolo Paolo: “Quindi vi supplico per le compassioni di Dio, fratelli, di presentare i vostri corpi in sacrificio vivente, santo, accettevole a Dio, sacro servizio con la vostra facoltà di ragionare.”(Romani 12:1). Presentereste mai un corpo malato e danneggiato dalla Nutella quale “sacrificio vivente” per il vostro Dio? Non sia mai! Vorremo piuttosto seguire l’esortazione dell’apostolo ispirato : “Divenite anche voi santi in tutta la vostra condotta, perché è scritto: ‘Dovete esser santi, perché io sono santo”. (I Pietro 1:15, 16).
Che dire poi del fatto che la Nutella è uno dei simboli della trasgressione alimentare? Uno studio dei professori Michael Lebowitz e Donald Klein dimostra che la Nutella contiene feniletilamina, la stessa sostanza chimica che il cervello produce quando gli esseri umani provano attrazione sessuale.
Non sarebbe opportuno che il cristiano stesse sempre desto e vigile per evitare tutto ciò che potrebbe indurlo a commettere immoralità sessuale?

Infine, ricordiamoci che nel tempo della fine è necessario rimanere concentrati sul “premio” che Dio promette, invece che rischiare di commettere idolatria verso un alimento assuefante come la Nutella.( Matteo 6:21; Ebrei 12:1-3; Matteo 24:13)
Ugo, un giovane pioniere di undici anni ha confermato: “Sono grato a Dio per avermi liberato dall’idolatria verso la Nutella. Essa mi impediva di essere concentrato sulla vita eterna e mi riempiva di brufoli prima di andare in servizio. Ora la mia opera è molto più soddisfacente e gratificante!”
Si, come Ugo, manteniamoci desti,puri e separati dal mondo, ora che più di altre volte vediamo avvicinarsi la fine! (1 Giov. 2:16, 17)

[SM=g27811] [SM=x570889] [SM=x570893]

[Modificato da wall.kill 10/11/2006 9.40]

-----------------------------------------
Gianluca
11/10/2006 9:41 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,649
Registered in: 9/5/2004
Veteran User
OFFLINE
Ma da dove arriva sta cosa?? [SM=g27831]


Non toglietemi la Nutellaaaaaaa!!!! [SM=x570867]
11/10/2006 9:52 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 131
Registered in: 4/10/2006
Junior User
OFFLINE
OK OK OK OK!!!!!!!!!!!!!!!!


lo ammetto...... sono un peccatore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! [SM=x570866]

nutella. cioccolata (svizzera) a tonnellate!!!!!


ma dato che é vietato scritturalmente e scritto cosi chiaro nella Bibbia... smettero subbito...

HALT STOP! ma io non sono piu TdG...

.... allora W LA NUTELLA, LA CIOCCOLATA e tutti i dolci del mondo [SM=x570878] [SM=x570878] [SM=x570878] [SM=x570878] [SM=g27828]
11/10/2006 9:54 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re
STRAORDINARIAAAAA [SM=x570867] [SM=x570867] [SM=x570867] [SM=x570867] [SM=x570867] omega
11/10/2006 10:07 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
ahahah troppo bella [SM=x570867] ma è vera? [SM=g27833]

io preferisco la marmellata di castagne però [SM=g27828] farei pazzie per lei..



11/10/2006 10:52 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 139
Registered in: 11/20/2005
Junior User
OFFLINE
Booklin venerdi 10 novembre 2006-----IL cd ha letto la ricerca di wall.kill---delibera strordinaria------oggetto: CACAO--------deliberata in data odierna via fax-------a tutte le congregazioni---------ogni fratello e sorella sono invitati amorevolmente entro mesi 6 di non fare più uso del cacao,nutella,cioccolato bianco,cioccolato con noccioline e assimilati e alimenti con frazioni o parti di burro di cacao.chi ne farrà uso dopo i 6 mesi dalla data odierna verrà fatto l'annuncio :che ''il fratello xxxxxx non è più un Testimone di Geova''------con affetto vi pensiamo sempre,vostri fratelli del corpo direttivo--------stop---------------------
Isaia 29:13...‘Questo popolo mi onora con le labbra, ma il loro cuore è molto lontano da me.  Invano continuano ad adorarmi, perché insegnano dottrine e comandi di uomini’”...



11/10/2006 11:26 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 219
Registered in: 11/4/2005
Junior User
OFFLINE
..ECCO ALLORA COSA REGALARE IMPROVVISAMENTE A UN TDG....IN UN GIORNO QUALUNQUE...LONTANO DAI COMPLEANNI E DALLE FESTE...


OTTIMA IDEA !!! BISOGNA PRENDERLI PER LA GOLA !!! [SM=x570867] [SM=x570867]

NON POTREI MAI DIRE NO ALLA NUTELLA !!!!




11/10/2006 12:40 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 29
Registered in: 7/17/2004
Junior User
OFFLINE
Fortissimo! [SM=g27828]
Se ne potrebbe ricavara una pagina umoristica per il sito, come quella sui gatti ( www.infotdgeova.it/gatti.htm ).

Ciao
Achille
11/10/2006 1:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 67
Registered in: 4/22/2005
Junior User
OFFLINE
Nei veri articoli di torre di guardia e svegliatevi a volte si leggono cose molto più ridicole sia di questo mio fake che di quello sui gatti linkato da Achille (che avevo già letto ed apprezzato).
Purtroppo in quegli articoli,per quanto oggettivamente ridicoli, c'è ben poco da ridere vista l'incredibile influenza deleteria che riescono a esercitare sulla vita delle persone .
Sarebbe bello se,anche leggendo articoli ironici e paradossali, almeno qualcuno si rendesse conto che questi non differiscono poi tanto da certe argomentazioni watch tower, con la sola differenza che queste ultime pretendono di essere prese seriamente.

Un saluto a tutti!
Gianluca

[Modificato da wall.kill 10/11/2006 13.05]

-----------------------------------------
Gianluca
11/10/2006 4:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re:


Scritto da: dpower500 10/11/2006 9.52
OK OK OK OK!!!!!!!!!!!!!!!!


lo ammetto...... sono un peccatore!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! [SM=x570866]

nutella. cioccolata (svizzera) a tonnellate!!!!!


ma dato che é vietato scritturalmente e scritto cosi chiaro nella Bibbia... smettero subbito...

HALT STOP! ma io non sono piu TdG...

.... allora W LA NUTELLA, LA CIOCCOLATA e tutti i dolci del mondo [SM=x570878] [SM=x570878] [SM=x570878] [SM=x570878] [SM=g27828]





Quoto in toto, e poi che mondo sarebbe senza Nutella?

[SM=g27824] [SM=g27824] [SM=g27824] [SM=g27824] [SM=g27824] [SM=g27824] [SM=g27824] [SM=g27823]


11/10/2006 5:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 676
Registered in: 7/11/2005
Senior User
OFFLINE
Adamo ed Eva et Nutella
La Nutella e il Paradiso.

Once upon a time, many, many, many, ma ‘na cifra of many years ago, at the beginning of the initiation of the mond, there was the caos. One day, God (God is the nome d’art of Dio), God, who was disoccupated, had a folgorant idea and so God created the Nutell. And God saw that the Nutell was good, very good, very very good, good ‘na cifra. The mangiation of God was long, He manged one million of barattols of Nutell sfrutting the fact that God has not a Mamm that strills if you sbaff too much Nutell... And after this mangiation, God invented the Water Closed Run, the cors in the cabinet, and some Nutell’s derivates like the red bubbons, the panz, the cellulit and ceter, and ceter. After di which (dopodiché) he invented Adamo ed Eva and all the paradise and he diss to Adamo and Eva: "Now you have all the Paradise, you can do everything, very tutt: you have the permission to eat, to drink, to kiss, to scop; nothing lavor, nothing affit, nothing concors of impiegats, nothing cod alla post, nothing IRPEF, ILOR. Only very ozious life: television, telenovels, football, moviols, process of Monday, appell of Tuesday, cassazion of Wednesday, and ceter, and ceter. You have gratis restaurants, cinemas, theaters, all the Paradise is yours: air-conditioned, autom riscaldament, moquette, parquett, tresset, bidet, omelette, eccet, eccet.... "There’s just one thing, remember, in tutt the Paradise just one thing absolutely prohibited. Come, come to me in the giardin: this is "the Nocciol", the alber of the Nutell. Only this alber of the Nutell is prohibited, because I like the Nutell very much, very very much, much ‘na cifra and I want all the Nutell, tutt the Nutell for me." During the prim temps, Adamo and Eva were very happy. Adamo said: "What a cool! ("Cool" is not in Italian "freddo", no, "What a cool" means "Che cul") All the Paradise is nostr!". And everyday, ognigiorn, they discovered something new. A lot of scoperts, many scoperts, many many scoperts, ‘na cifra di scoperts. One day the scopert of the hot water, one day the scopert of the spaghettis, one day the cigarettes, and ceter, and ceter. But one day, a trist day, a very very trist day, trist ‘na cifra, Adamo and Eva fecer the scopert of the first colazion. And after the scopert of the cappuccin, the scopert of the aranch succ, the scopert of the cornetts, they understood that something was mancant. "Eva!" said Adamo "Don’t you think that qualcos is mancant here, proprio here, ‘ncopp this fett?". "Second me" Eva risposed "’ncopp the fett you have to metter burr and marmelade." "No, no Eva, you know that the marmelade schif myself. I want ‘ncopp this fett something very particular, very very particular, particular ‘na cifra. What do you think about the Nutell?" "No, Adamo you are scording that the Signor said that’s vietat!" "Yes, I remember, but only a little assaggiation, don’t succed nothing!" And Adamo sces in the cortil where the alber of the Nutell was and he pres a small barattol and spalmed the brown cream on the fett and assagged the Nutell. Adamo and Eva don’t ebber the time to exprimer the godiment that the tuons and fulmins apparved in the ciel and one voice said:"Potevamo stupirv you with special effects, but I’m God, not Fantagod! Adamo, Eva, come here! I’m very incazz with you, very very incazz, incazz ‘na cifra! How did you permit to tocc the Nutell? Didn’t you remember that it was prohibited?" "Cazz!" esclamed Adamo "It was prohibited! Oh, sorry, God, I’m very very sorry, sorry ‘na cifra, God, I really really was completely scordat..." "Don’t do that fint tont, Adamo, I’m God, I can see everything, very tutt, and I know that you and the woman have deliberatament assaggiated the Nutell. So you have a big punhition, a very castig for your peccat. But siccom I’m sconfinatly good, you can choose, you have two scelts: "Scelt number 1: nothing Nutell for ever and ever in the secols of the secols, amen!" "Nooo!" Eva was piagnucoling "It’s a thing very tragic, very very tragic, tragic ‘na cifra!". "Aspett!" said God "Don’t be frettolous woman... "Scelt number 2: you can take the Nutell, no problem, let’s prend, prend, but for you is the cacciation out of the Paradise. You will have to lavorar with the sudor of your front, you will zapp the terr, you’ll have mal of schien and, like this don’t bastass, everytime you will mang Nutell, the malediction of the brufols, of the mal of panch, of the cacarel will be cadent on you." "Alé!" esclaimed Adamo "Thank you God, thank you, we don’t interess the cacciation dal Paradise, the important is to have the Nutell! Goodbye! Ciao, ciao!". And so Adamo and Eva were cacciated and this original peccat and this malediction cadded on lor and on lor discendents, and on the discendents of the discendents. Infact, tutt’ogg, you can veder in the pubblicity all the ragazz that per aver one fett of pan and Nutell they scalan the mountains they stay in a tend al fredd and al gel and ceter, and ceter. But the final pensier of tutti noi is "It’s meglio faticar and soffrir with the Nutell piuttost che the Terrestr Paradise senz the Nutell."
---------------------------------------------------------
"Mi chiamo Massimo e avrò la mia vendetta.
In questa vita o nell'altra."
11/10/2006 5:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 677
Registered in: 7/11/2005
Senior User
OFFLINE
Part II
DE INUTILITATE NUTELLAE NASCONDIMENTI di Riccardo Cassini.

Nutella omnia divisa est in in partes tres:
Unum: Nutella in vaschetta plasticae
Duum: Nutella in vitreis bicchieribus custodita
Treum: Nutella in magno barattolo (magno barattolo sì, sed melius est si magno Nutella in barattolo). Nutella piacet omnibus pueris atque puellae sed, si troppa nutella fagocitare, cicciones divenire, cutaneis eructionibus sottostare et brufolos peticellosque supra facie tua stratos formare atque, ipso facto, diarream cacarellamque subitanea venire. Propterea quod familiares, et mamma in particulare, semper Nutella celat in impensabilis locis ut viteant filiis sbafare, come soliti sunt. Sed domanda spontanea nascet: si mamma contraria est filialis sbafationes, pera nutella comprat et postea celat? Intelligentiore fuisse non comprare manco per nihil...; sed forse mamma etiam nutella sbafant: celatio altrum non est vendetta trasversalis materna propterea quod ea stessa victima fuit sua volta matris suae. "Sic heri tua mamma Nutella celavit, sic hodie celis filiis tuis". Sed populum toto cognoscit ingenium puerorum si in ballo Nutellam est: vista felinos similante habent ut scriuteant in tenebris credentiarum; manes prensiles aracnidarum modo ut arrampiceant super scaffalos sgabuzzinarum; olfatto caninum - canibus superior - per Nutellam scovare inter mucchios anonimarum marmellatarum fructarum. Memento semper: filius, inevitabile, Nutella scovat sed non semper magnat. Infactum, fruxtratione maxima filii si habet quando filius scovat barattolum sed hoc barattolus novo atque sigillatos est, propterea quod si filium aprit et intaccat barattolum intonsum, sputtanatus fuisse! (Eh! Erat novus...). Hoc res demonstrat omnibus mammis nascondimentos novorum barattolorum Nutellae fatica sprecata esse.
---------------------------------------------------------
"Mi chiamo Massimo e avrò la mia vendetta.
In questa vita o nell'altra."
11/10/2006 5:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,652
Registered in: 9/5/2004
Veteran User
OFFLINE
mamma mia ho le lacrime agli occhi!! [SM=x570867]
11/10/2006 6:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
E per chi non sa l'inglese?

[SM=x570872] [SM=x570868] [SM=x570868] [SM=x570868] [SM=x570868] [SM=x570868] [SM=x570868]

11/10/2006 6:33 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 68
Registered in: 4/22/2005
Junior User
OFFLINE
ahahahahhahahahah!!!! [SM=x570867] [SM=x570867] [SM=x570867]

la Nutella mette allegria solo a parlarne!!!!!! [SM=x570889]

[SM=x570867] [SM=x570867]
-----------------------------------------
Gianluca
11/10/2006 6:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,653
Registered in: 9/5/2004
Veteran User
OFFLINE
Re:

Scritto da: )Mefisto( 10/11/2006 18.26
E per chi non sa l'inglese?

[SM=x570872] [SM=x570868] [SM=x570868] [SM=x570868] [SM=x570868] [SM=x570868] [SM=x570868]




Mefisto, leggi bene, vedrai che capirai!! [SM=g27835]
11/10/2006 6:47 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re: Re:


Scritto da: cinuzza 10/11/2006 18.45


Mefisto, leggi bene, vedrai che capirai!! [SM=g27835]





Il II° post l'ho capito, è il I° che non ho capito.

[SM=x570868] [SM=x570872] [SM=x570872] [SM=x570872] [SM=x570868] [SM=x570868]

11/10/2006 6:56 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 30
Registered in: 7/17/2004
Junior User
OFFLINE

Scritto da: Achille Lorenzi 10/11/2006 12.40
Fortissimo! [SM=g27828]
Se ne potrebbe ricavara una pagina umoristica per il sito, come quella sui gatti ( www.infotdgeova.it/gatti.htm ).

Ecco qua:

www.infotdgeova.it/nutella.htm

[SM=g27828]

Ciao
Achille
11/10/2006 7:00 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
re-wallkill
[SM=x570867] ragazzi siete splendidi..questi articoli mi edificano come non mai.la svegliatevi sui gatti mi fece sbellicare..continuate così.. quando li faccio leggere a mia moglie tdg mi guarda male, anche se dentro di lei ne coglie bene lo spirito..
ora me lo stampo subito..
byeeee [SM=x570892]
11/10/2006 7:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE

Adamo ed Eva et Nutella

La Nutella e il Paradiso.



ahahahhaha mi son spataccata [SM=x570867] [SM=x570867] [SM=x570867]
11/10/2006 11:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,315
Registered in: 1/23/2006
Veteran User
OFFLINE
L'articolo sulla nutella è strepitoso!!! Chi lo ha scritto?

-------------------------------------------

Deus non deserit si non deseratur
Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)

11/11/2006 12:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 208
Registered in: 6/26/2006
Junior User
OFFLINE
Mi lacrimano gli occhi...sto ancora sbellicandomi dalle risate ....non riesco più a smettere!!!
[SM=x570867] [SM=x570866] [SM=x570867] [SM=x570866]
11/11/2006 12:43 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
gatti?
ragazzi mi sapreste dire dove trovo nel sito di achille l'articolo fantoccio sui gatti? lo lessi tempo fà e ricordo che aveva l'impostazione di una svegliatevi e mi fece shiantare..
a proposito di questo articolo sulla nutella: ieri sera l'ho fatto leggere ad due fratelli tdg e cosa ha detto uno di loro? ma lo sai andrea che sembra uno dei nostri articoli? [SM=x570867]
praticamente ha ben riconosciuto come davvero certi ragionamenti fanno al caso loro.. [SM=x570864]
11/11/2006 12:48 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re: gatti?

Scritto da: aggeo 11/11/2006 12.43
ragazzi mi sapreste dire dove trovo nel sito di achille l'articolo fantoccio sui gatti? lo lessi tempo fà e ricordo che aveva l'impostazione di una svegliatevi e mi fece shiantare..
a proposito di questo articolo sulla nutella: ieri sera l'ho fatto leggere ad due fratelli tdg e cosa ha detto uno di loro? ma lo sai andrea che sembra uno dei nostri articoli? [SM=x570867]
praticamente ha ben riconosciuto come davvero certi ragionamenti fanno al caso loro.. [SM=x570864]


Per i gatti vai anche su digilander.libero.it/valeriarossi/index.htm
e buon divertimento ciao omega [SM=x570867] [SM=x570867] [SM=x570892]
11/11/2006 12:53 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
re re
Scusa,dimenticavo questo www.infotdgeova.it/gatti.htm
un caloroso miao miao da omega [SM=x570867] [SM=x570867] [SM=x570892]
11/11/2006 1:29 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 238
Registered in: 6/11/2006
Junior User
OFFLINE
Re:

Scritto da: wall.kill 10/11/2006 9.38
Domande dai lettori

Qual è il punto di vista biblico sulla Nutella?

Milioni di persone in tutto il mondo la conoscono e l’apprezzano. Alcuni la spalmano sul pane. Altri la mangiano direttamente dal barattolo. Robert Delois la definisce: “Il moderno nettare degli dei”.
Probabilmente avete già capito di cosa stiamo parlando: la Nutella!
Molte persone sole o i bambini potrebbero non trovare nulla di male nel consumare la Nutella. Un cristiano equilibrato tuttavia, per vivere nel “sentiero della giustizia” dovrebbe chiedersi in primo luogo qual è il punto di vista del nostro Creatore. (confronta Proverbi 12:28)

Innanzitutto, è opportuno ricordare che nessuno dei personaggi biblici fedeli a Dio usò mai la Nutella. E’ vero che nella bibbia il termine Nutella non compare mai, ma è evidente che per le sue caratteristiche essa sarebbe comparsa con più facilità nella mensa dei re pagani crudeli e viziosi quali Nabucodonosor o i Faraoni d’Egitto piuttosto che negli spartani pasti di uomini fedeli quali Giobbe, Abramo e l’apostolo Paolo.

Consideriamo la storia della Nutella: il suo principale ingrediente è, come tutti sappiamo, il cacao. Forse non tutti sanno invece che i primi a coltivare il cacao furono i Maya e furono loro a portarlo con sé quando emigrarono nello Yucatán. Alla famiglia reale azteca piaceva molto la bevanda amara preparata mescolando semi di cacao macinati con mais fermentato o vino e servita poi in tazze d’oro. Si racconta che l’imperatore azteco Montezuma bevesse più di 50 tazze di cioccolata al giorno. Non ci sorprende che il cacao fosse così popolare presso una popolazione avvezza a compiere aberranti sacrifici umani in nome delle loro divinità!
Fu il conquistatore spagnolo Hernán Cortés (noto per le barbare persecuzioni a danno degli indigeni americani) a introdurre in Europa il cacao.

Da allora il cacao è entrato di prepotenza nell’alimentazione e nella vita della società occidentale. E insieme ad esso, si è messa in moto la grande macchina commerciale e consumistica che ha portato col tempo alla diffusione della Nutella in tutto il mondo. Secondo stime del Washington Daily Indipendent News, questo prodotto genera un giro di affari annuo che si attesta intorno ai 100 milioni di dollari. Così, mentre milioni di uomini, donne e bambini in tutto il mondo muoiono letteralmente di fame, altri milioni di persone usano il sistema commerciale di Satana,votato alla distruzione, per soddisfare un loro piacere personale. (Rivelazione 18:15)

Pare che la Nutella abbia inoltre diversi aspetti collaterali: essendo ricca di grassi saturi per esempio, essa contribuisce alla principale causa di mortalità dei paesi ricchi, ovvero il colesterolo. Oltre a ciò, è provata la relazione tra la Nutella ed alcune aberranti malattie della pelle, quali l’acne, i punti neri e le pustole. Che contrasto tra gli effetti della Nutella e la raccomandazione dell’apostolo Paolo: “Quindi vi supplico per le compassioni di Dio, fratelli, di presentare i vostri corpi in sacrificio vivente, santo, accettevole a Dio, sacro servizio con la vostra facoltà di ragionare.”(Romani 12:1). Presentereste mai un corpo malato e danneggiato dalla Nutella quale “sacrificio vivente” per il vostro Dio? Non sia mai! Vorremo piuttosto seguire l’esortazione dell’apostolo ispirato : “Divenite anche voi santi in tutta la vostra condotta, perché è scritto: ‘Dovete esser santi, perché io sono santo”. (I Pietro 1:15, 16).
Che dire poi del fatto che la Nutella è uno dei simboli della trasgressione alimentare? Uno studio dei professori Michael Lebowitz e Donald Klein dimostra che la Nutella contiene feniletilamina, la stessa sostanza chimica che il cervello produce quando gli esseri umani provano attrazione sessuale.
Non sarebbe opportuno che il cristiano stesse sempre desto e vigile per evitare tutto ciò che potrebbe indurlo a commettere immoralità sessuale?

Infine, ricordiamoci che nel tempo della fine è necessario rimanere concentrati sul “premio” che Dio promette, invece che rischiare di commettere idolatria verso un alimento assuefante come la Nutella.( Matteo 6:21; Ebrei 12:1-3; Matteo 24:13)
Ugo, un giovane pioniere di undici anni ha confermato: “Sono grato a Dio per avermi liberato dall’idolatria verso la Nutella. Essa mi impediva di essere concentrato sulla vita eterna e mi riempiva di brufoli prima di andare in servizio. Ora la mia opera è molto più soddisfacente e gratificante!”
Si, come Ugo, manteniamoci desti,puri e separati dal mondo, ora che più di altre volte vediamo avvicinarsi la fine! (1 Giov. 2:16, 17)

[SM=g27811] [SM=x570889] [SM=x570893]

[Modificato da wall.kill 10/11/2006 9.40]






Bellissimo walk kirk, ancora più efficace dell'articolo "Gatti e cristiani" per dimostrare l'assurdità di certi insegnamenti. Mio Dio, mi verrebbe voglia di stamparlo e di distribuirlo a tutti i miei amici e conoscenti Testimoni di Geova! Due terzi di loro si disassocerebbero se lo Schiavo proponesse un intendimento del genere!
11/11/2006 2:31 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 144
Registered in: 11/20/2005
Junior User
OFFLINE
wall.kill complimenti ti voto pienamente per l'oscar e premio nobel sull'umorismo (però adesso ho il problema che appena leggo sulle riviste la frase Domande dai lettori.Qual è il punto di vista biblico su.... inizio a spanciare dal ridere [SM=x570867] , speriamo non mi succeda dal podio durante i discorsi [SM=x570880] , vallo a spiegare poi perchè ridevo ai fratelli [SM=x570879] !!!)o che mal di pancia [SM=x570867] !!!,devo scappare in bagno scusate... [SM=x570867] [SM=x570867] [SM=x570867]
Isaia 29:13...‘Questo popolo mi onora con le labbra, ma il loro cuore è molto lontano da me.  Invano continuano ad adorarmi, perché insegnano dottrine e comandi di uomini’”...



11/11/2006 6:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 69
Registered in: 4/22/2005
Junior User
OFFLINE
Re:

Scritto da: Trianello 10/11/2006 23.43
L'articolo sulla nutella è strepitoso!!! Chi lo ha scritto?



Grazie grazie mi riservo di applicarci il copyright!!:-)


X Achille: molto carina la scelta di immagini e le modifiche nel sito! [SM=x570867]
Posso usare le immagini scelte anche nel mio blog?

un saluto a tutti [SM=x570892]
-----------------------------------------
Gianluca
11/11/2006 6:54 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 4,951
Registered in: 7/17/2004
Master User
OFFLINE
wall.kill ha scritto:

X Achille: molto carina la scelta di immagini e le modifiche nel sito! [SM=x570867]
Posso usare le immagini scelte anche nel mio blog?

Ma certo, ci mamcherebbe! [SM=g27817]

Hai già segnalato qualche volta l'indirizzo del tuo blog nel forum?...

Ciao
Achille

[Modificato da Achille Lorenzi 11/11/2006 18.54]

11/12/2006 1:19 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,675
Registered in: 7/11/2004
Veteran User
OFFLINE
Re:

Vediamo un po'

Benefìci derivanti dalla cioccolata, vedi:

g01 8/9 28 La cioccolata fa bene?
Il quotidiano giapponese Nihon Keizai Shimbun riferisce che, a detta di alcuni esperti, la cioccolata fa bene alla salute. Perché? Contiene polifenolo di cacao, che aiuta a inibire l’arteriosclerosi e il cancro. Risulterebbe inoltre efficace nel mantenere forte il sistema immunitario e nel ridurre lo stress. Il prof. Hiroshige Itakura, dell’Università Cristiana di Ibaraki, dice: “Il più efficace è il cioccolato di ottima qualità che impiega molti semi di cacao e pochissimo zucchero e olio”. Tuttavia il professore sottolinea anche l’importanza di mangiare “ortaggi verdi e gialli e di assumere le proteine contenenti i diversi tipi di polifenolo” di cui l’organismo ha bisogno.

g70 8/7 8-10 Cose utili
Una breve camminata e ora arriviamo a un gruppo di rocce arenarie di forma strana che ci avevano dato un eccellente posizione vantaggiosa per la nostra colazione all’aperto. Alcuni panini, qualche cioccolata e qualche frutto possono essere molto apprezzati e nutrienti. Qualche sacchetto servirà a portare alcune cose essenziali: qualche indumento in più, roba da mangiare, forse una cassetta di pronto soccorso. Si potrebbe portare un fischio o una torcia, da usare per chiedere aiuto in caso di vera emergenza. Comunque, tutto andò bene in quel giorno, e ora dovevamo stabilire la prossima parte del nostro percorso.

Provoca eccitazione, vedi:

g98 8/8 29 “Droga dolce”?
Gli effetti stimolanti, antidepressivi e afrodisiaci del cioccolato vengono celebrati da centinaia di anni. Secondo quanto riferisce il giornale francese Le Monde, ricerche recenti sembrano confermare che il cioccolato influisce veramente “sul binomio ansia/serenità e sul comportamento sessuale”. Gli scienziati hanno scoperto nel cioccolato una sostanza che presenta delle somiglianze con le anfetamine e un’altra con “un marcato profilo antidepressivo”. Una nuova ricerca ha pure rivelato la presenza di un neurotrasmettitore detto anandamide che “acuisce le sensazioni e genera euforia” come la canapa indiana. Questo fatto, oltre alla tossicità minima del cioccolato, ha portato il giornale a concludere: “Poiché stimola le attività fisiche e intellettuali, fornisce energia e genera un senso di euforia e benessere praticamente senza effetti collaterali e dando una dipendenza minima, il cioccolato si propone come una droga dolce quasi ideale”.

g96 8/7 29 Amore e cioccolata
In molti paesi un uomo a volte offre dei cioccolatini a una donna per esprimerle il suo amore. Fatto interessante, l’eccitazione che si prova mangiando cioccolata e il sentimento che si prova quando ci si innamora possono avere una cosa in comune: un aumento nella produzione dell’ormone feniletilammina nel cervello. Secondo il Medical Post di Toronto (Canada), Peter Godfrey, un ricercatore australiano, avrebbe determinato la struttura di quella che è stata definita la “molecola dell’amore”. Forti di questa nuova scoperta, gli scienziati sperano di capire meglio il meccanismo con cui vengono stimolate le emozioni nel cervello. Oltre a ciò, osservava il Post, questo “potrebbe spiegare la devozione di alcuni amanti della cioccolata”.

g95 8/2 26-27 Quando l’amore significa grossi affari
IN GIAPPONE l’avvicinarsi del giorno di San Valentino suscita forti emozioni: non è solo questione di romanticismo, ma anche un grosso giro di affari. Da decenni l’industria della cioccolata esorta il pubblico a regalare dolciumi come pegno d’amore il 14 febbraio. L’estesa pubblicità ha raggiunto il suo scopo in quanto le vendite di cioccolatini sono costantemente aumentate.
Contrariamente a quanto accade in Occidente, l’usanza giapponese è che siano le donne a fare regali agli uomini. Ma gli affari del giorno di San Valentino non si esauriscono il 14 febbraio. Un mese dopo, il 14 marzo, gli uomini devono ricambiare: questa volta con del cioccolato bianco. Perché bianco? Il Daily Yomiuri risponde: “La scelta di fare regali bianchi evita che qualche uomo tirchio o meschino restituisca i cioccolatini che ha ricevuto e non ha mangiato”.

Vitale

La giustizia di ogni luogo é l'ingiustizia di ogni luogo.
Martin Luther King
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 2 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 5:52 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2022 FFZ srl - www.freeforumzone.com