Dal 2001, la più grande Community jacksoniana d'Italia
e Fan Club italiano di Michael Jackson
www.michaeljackson.it


- Visita il website del FanSquare e seguici sui canali ufficiali -




- Ultime Discussioni sul Forum -

(Per l'elenco esteso delle ultime discussioni, CLICCA QUI)




- Menù -



New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Vote | Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Accadde Oggi: 28 Luglio 1978 - 'Don't Stop 'Til You Get Enough' di Michael Jackson viene pubblicata in tutto il mondo

Last Update: 7/29/2020 12:47 AM
Email User Profile
Post: 7,729
Registered in: 7/18/2009
Gender: Male
Vice Amministratore
Thriller Fan
Direzione
OFFLINE
7/28/2020 4:21 PM
 
Quote

Il 28 Luglio 1979, l'energica e sensuale Don't Stop 'Till You Get Enough di Michael Jackson veniva pubblicata come primo singolo estratto dal raffinatissimo album Off The Wall.

Un capolavoro che sembra non conoscere il trascorrere del tempo, come ha ben scritto il critico musicale Joseph Vogel nel suo libro Man In The Music - La Vita Creativa di Michael Jackson (Arcana, 2012).





👑 LA SVOLTA DI MICHAEL 👑

«Sebbene Michael Jackson avesse già scritto altre canzoni, Don't Stop 'Til You Get Enough fu la sua prima composizione ufficiale come cantante solista.

Fu anche il primo singolo tratto da Off The Wall ad essere pubblicato, il primo a vincere un Grammy, e la sua prima canzone ad arrivare alla posizione numero uno nelle classifiche degli Stati Uniti e del mondo dai tempi dei Jackson 5.

In altre parole, è la canzone più importante dell'album di svolta di Michael Jackson, e la composizione stessa del brano simboleggia questa trasformazione.





🎹 LA COMPOSIZIONE DEL BRANO 🎹

Il pezzo comincia con un'introduzione parlata; un Jackson timido, ma lezioso al tempo stesso, che sussurra con un filo di voce: "Sai, stavo pensando..." ("You know, i was wandering...").
L'apparente innocenza e incertezza è, paradossalmente, anche molto allusiva, come se ci fosse qualcosa di inaspettato proprio sotto la superficie (la "forza", the "force").

La tensione cresce al ritmo di un basso sfuggente finché Jackson non irrompe con un grido disinibito e sicuro di sé, pieno di energia e gioia allo stato puro.
La canzone, quindi, esplode in un caleidoscopio di suoni: un turbinare di archi, un'esplosione di trombe, un riff di chitarra molto funky e il ritmo incalzante del sintetizzatore.

Al di sopra di tutto questo, il falsetto di Jackson si libra con un'euforia che quasi sfiora l'estasi.

Dal punto di vista sonoro, se paragonata alle più prevedibili canzoni dance di oggi, Don't Stop sembra esotica.
Il suo arrangiamento variegato e ricco di strumenti e suoni - dai sassofoni ai flauti, dai campanacci alle "chitarre taglienti come kalimbe", fino ai "pianoforti a pollice africani" (così li definì Jackson) - offre un accesso affascinante all'istintiva abilità musicale di un genio di ventun anni.

La demo originale di Don't Stop fu registrata nello studio a ventiquattro piste della famiglia Jackson, con l'aiuto del fratello Randy e della sorella Janet.
Michael cantò le varie tracce in sovraincisione, come "membro del gruppo", e scrisse personalmente una parte solista più alta che si combinasse con la musica che aveva in mente, lasciando che "l'arrangiamento sovrastasse il canto".





🔐 SESSUALITÀ E ISOLAMENTO 🔐

L'elemento allusivo e sensuale del titolo fu una sorpresa per gran parte del pubblico, abituato alle espressioni d'amore più innocenti contenute in tanti brani dei Jackson 5.

Anche la madre del cantante, una devota Testimone di Geova, rimase scioccata dal titolo e avvertì il figlio che sarebbe stato frainteso di certo.
A Jackson, però, piaceva la provocante ambiguità della canzone. Le disse di non preoccuparsi, perché poteva "significare tutto ciò che la gente voleva significasse".

L'esperienza personale di Jackson nel campo dell'intimità sessuale o delle relazioni, a quel punto della sua vita, restava un mistero per molti.
Quando non lavorava, di solito rimaneva solo o in compagnia dei familiari.

Sotto altri aspetti, però, aveva molta più esperienza della maggior parte dei suoi coetanei.
Ancora prima di raggiungere la pubertà, si era esibito con i fratelli in locali notturni dove lavoravano anche spogliarelliste e travestiti, e aveva avuto a che fare con la presenza costante delle groupie.

Inoltre, aveva appena trascorso del tempo a New York, dove aveva lavorato al film musicale I'm Magic (titolo originale, The Wiz), avendo modo di conoscere la decadente vita notturna della città, compreso il famigerato Studio 54.

L'ostentazione del sesso, delle droghe e della teatralità si poneva in netto contrasto con le lezioni di moralità e purezza impartite dalla madre e dalla religione dei Testimoni di Geova, ma Jackson la osservava con viva - seppur distaccata - curiosità.

L'artista si trovò per tutta la sua vita a lottare per riconciliare questi due mondi così diversi, spesso sentendosi isolato e confuso su chi o cosa dovesse essere.

Per questo, fin dalla tenera età, considerò la musica una via di fuga e di catarsi. Gli permetteva di abbandonare per un po' le proprie inibizioni, la confusione, la paura e il senso di colpa; e di trovare la sicurezza, l'intimità, la libertà di espressione e i legami che gli mancavano nella vita reale.

Era la sua droga, la sua amante e la sua religione allo stesso tempo.

Tenendo presente questo contesto, Don't Stop è più di un semplice brano di musica dance accattivante. È una meraviglia sonora e anche una delle prime avvisaglie dell'identità complessa e in evoluzione di Jackson.

Con quell'urlo ("Oooooh!"), ormai diventato un marchio di fabbrica, supera diverse barriere personali, culturali e artistiche, per lasciarsi possedere dalla "forza" della sua musica».





A cura di Vincenzo Compierchio per il Michael Jackson FanSquare.
Email User Profile
Post: 2,901
Registered in: 4/12/2019
Gender: Female
Utente Certificato
Dangerous Fan
Thriller fan
OFFLINE
7/29/2020 12:47 AM
 
Quote

[SM=g5818274] [SM=g5818274] [SM=g5818274]

Forever with you MJJ
You are engraved in my heart ♥
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply
Cerca nel forum
Tag discussione
Discussioni Simili   [vedi tutte]

Home Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:38 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2020 FFZ srl - www.freeforumzone.com