- PRIMA DI POSTARE CERCA NEL FORUM, CLICCA QUI     - SEI SICURO DI AVER LETTO BENE LE F.A.Q.? CLICCA QUI!!   - RUF: REGOLAMENTO UFFICIALE FORUM, CLICCA QUI
New Thread
Reply
 
Previous page | 1 | Next page
Print | Email Notification    
Author

VIBRAZIONI DA SVEGLIO

Last Update: 10/17/2006 4:55 PM
1/13/2006 12:45 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 994
Registered in: 5/7/2004
Age: 47
Gender: Male
Amministratore unico
Senior User
OOBE inside
OFFLINE
Vibrazioni da sveglio 13-01-06
Ieri sera sono andato a dormire con l'intento di uscire dal corpo mentre ripensavo alle uscite da sveglio di Andriaobe e alla tecnica del rumore nelle orecchie descritta da me sul forum. Volevo avvalorare e sperimentare le due cose per ricavarne maggiori dettagli. Mi sono sdraiato ed ho osservato mentalmente il mio rumore nelle orecchie per diverso tempo mentre effettuavo una leggera respirazine. Poi ho lasciato andare la respirazione e dopo un po' che giocavo con il rumore nelle orecchie ho lasciato andare anche quello per lasciarmi rilassare.... dopo poco e senza disconnessione di coscienza sono entrate violentemente le vibrazioni. Erano devastanti, sussultorie e sopratutto alla testa quasi uno sbattimento in aumento. In quel momento mi sono un po' spaventato perchè ho avuto quasi paura di sentirmi male o cose del genere che ti vengono in mente in quei momenti, ma la cosa straordinaria era che non c'era stata perdita di coscienza tra l'essermi sdraiato nel letto e la fase vibratoria, sono stato sempre perfettamente lucido. Poi mi sono scosso e girato perchè davvero mi sono spaventato.

1) avvaloro l'esperienza da sveglio di Andriaobe, ma sottolineo come avevo teorizzato che in realtà il corpo non è sveglio, ma scivola nel sonno mentre noi teniamo una reale linea di veglia. In questo modo lo sprofondamento del corpo nel sonno è più veloce ed istantaneo lasciando le briglie di comando alla nostra consapevolezza.

2) Risottolineo la positività della semitecnica dell'attenzione del rumore nelle orecchie, per me avvalorata anche in questa occasione. Potente strumento per rimanere vigili durante il passaggio alla fase di sonno.
1/13/2006 1:15 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 161
Registered in: 8/18/2005
Location: ROMA
Age: 44
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Re:

Scritto da: acronimo 13/01/2006 12.45
Vibrazioni da sveglio 13-01-06
Ieri sera sono andato a dormire con l'intento di uscire dal corpo mentre ripensavo alle uscite da sveglio di Andriaobe e alla tecnica del rumore nelle orecchie descritta da me sul forum. Volevo avvalorare e sperimentare le due cose per ricavarne maggiori dettagli. Mi sono sdraiato ed ho osservato mentalmente il mio rumore nelle orecchie per diverso tempo mentre effettuavo una leggera respirazine. Poi ho lasciato andare la respirazione e dopo un po' che giocavo con il rumore nelle orecchie ho lasciato andare anche quello per lasciarmi rilassare.... dopo poco e senza disconnessione di coscienza sono entrate violentemente le vibrazioni. Erano devastanti, sussultorie e sopratutto alla testa quasi uno sbattimento in aumento. In quel momento mi sono un po' spaventato perchè ho avuto quasi paura di sentirmi male o cose del genere che ti vengono in mente in quei momenti, ma la cosa straordinaria era che non c'era stata perdita di coscienza tra l'essermi sdraiato nel letto e la fase vibratoria, sono stato sempre perfettamente lucido. Poi mi sono scosso e girato perchè davvero mi sono spaventato.

1) avvaloro l'esperienza da sveglio di Andriaobe, ma sottolineo come avevo teorizzato che in realtà il corpo non è sveglio, ma scivola nel sonno mentre noi teniamo una reale linea di veglia. In questo modo lo sprofondamento del corpo nel sonno è più veloce ed istantaneo lasciando le briglie di comando alla nostra consapevolezza.

2) Risottolineo la positività della semitecnica dell'attenzione del rumore nelle orecchie, per me avvalorata anche in questa occasione. Potente strumento per rimanere vigili durante il passaggio alla fase di sonno.




Che bello!! Magari riuscirci.
Ciao
Siamo solo una voce senza corpo
un'identità senza nome
una dottrina senza autorità
un messaggio scritto sulla sabbia di un deserto ventoso
1/13/2006 1:26 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 260
Registered in: 7/1/2005
Location: ACCIANO
Age: 32
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
Acro, non può essere che hai avuto queste forti vibrazioni propio perchè il tuo corpo era ancora troppo sveglio?
1/13/2006 1:36 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 997
Registered in: 5/7/2004
Age: 47
Gender: Male
Amministratore unico
Senior User
OOBE inside
OFFLINE
Non so.... ero sveglio al 100% ma non so dirti per il corpo, lui era sicuramente addormentato a quel punto. Le vibrazioni sono state irregolari sussultorie, quasi come se la testa mi sbattesse contro il cuscino e rimbalzasse tipo una pallina che cade sul pavimento, ovviamente con oscillazioni ravvicinate.
1/22/2006 2:41 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 11
Registered in: 1/13/2006
Location: PALERMO
Age: 35
Gender: Female
Obino
Junior User
OFFLINE
anche ioooooooooo!!
Salve a tutti! Ieri notte ho avuto la stessa esperienza, precisa, di Acronimo. Avevo bevuto un po' ma non mi girava la testa nè ero allegra, anzi ero molto stanca. Però ho notato che sotto effetto di alcool o droghe leggere il "rumore" si fa molto più forte, sin dall'inizio. Così, tornata a casa verso le 4 di notte, ripensavo al viaggio astrale, mi concentro su quel suono...ma stavolta lo faccio senza sforzarmi troppo le meningi, solo stando attenta a non perdere il "segnale". Insomma dopo un po', del tutto rilassata e cosciente, sento le vibrazioni, sussultorie come dice Acronimo!!!!E' la prima volta che mi capita, è assurdo, non pensavo fossero così...credevo fosse chessò un formicolio, un tremore... Prima penso UAUH, ma poi mi viene paura a lasciarmi andare, mi dico non sono ancora pronta, non ora. E finiscono, mi rigiro nel letto, e in breve dormo. Ricordo anche i sogni di stanotte, si vede che la mia mente era vigile. [SM=g27823]
Che ne pensate???
Mari
"Ogni tanto mi chiedo cosa mai stiamo aspettando." Silenzio. "Che sia troppo tardi, Madame."
1/23/2006 1:06 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 68
Registered in: 11/16/2005
Age: 40
Gender: Female
Obino
Junior User
OFFLINE
Non vorrei mettermi a far polemiche, ma mi sento in dovere di far notare che l'uso di alcol o droghe (leggere o pesanti che siano) non si può certo associare alla parola "cosciente", neanche lontanamente...
Il fatto che a seguito dell'utilizzo di date sostanze potrebbe forse (non le ho mai provate, e le sconsiglio, quindi non so) essere più facile avvertire le sensazioni del distacco, come vibrazioni, allucinazioni o altro è possibile, potrebbe anche esserci una certa lucidità in un'esperienza anche più lunga di quella appena descritta, ma niente consapevolezza, nè tanto meno coscienza.

Ciao
Sil.
1/23/2006 1:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 12
Registered in: 1/13/2006
Location: PALERMO
Age: 35
Gender: Female
Obino
Junior User
OFFLINE
Re:

Scritto da: aquilasevia 23/01/2006 13.06
Non vorrei mettermi a far polemiche, ma mi sento in dovere di far notare che l'uso di alcol o droghe (leggere o pesanti che siano) non si può certo associare alla parola "cosciente", neanche lontanamente...
Il fatto che a seguito dell'utilizzo di date sostanze potrebbe forse (non le ho mai provate, e le sconsiglio, quindi non so) essere più facile avvertire le sensazioni del distacco, come vibrazioni, allucinazioni o altro è possibile, potrebbe anche esserci una certa lucidità in un'esperienza anche più lunga di quella appena descritta, ma niente consapevolezza, nè tanto meno coscienza.

Ciao
Sil.



Ciao Sil. La mia considerazione su alcool e droga (che poi io faccio un tiro ogni 2000 anni) non si riferiva all'esperienza avenuta sabato sera delle vibrazioni. Quella è stata la prima volta che le ho avute e per la gioia mi aspettavo qualche commento d'incitazione. Ho fatto qualche tiro di Marjuana venerdì sera, (tra l'altro senza effetti di "incoscienza", anzi divento molto più vigile appunto perchè so di aver fumato) e sono andata a dormire con questo fischio in testa, che chiunque abbia passato una serata "sfasciata" sa a cosa mi riferisco. Ma non mi è venuto neanche per la testa di provare a concentrarmi, perchè non mi arrischio in cose che non conosco in stati seppur lievamente perturbati. Anzi mi sono detta fin quando ho preso sonno di non pensare al viaggio astrale...e lo stesso faccio quando sono nervosa, o ho avuto una brutta giornata. Ero contenta di aver ottenuto questo risultato alla 4 volta che ci provo, e sabato avevo bevuto, ma non troppo, non mi girava la testa, neanche ero brilla, solo un cocktail in un locale. Ma notavo appunto un fischio più forte, senza dover tendere le orecchie. Non incito nessuno a fare uso di sostanze, la mia era solo una considerazione di una cosa che mi è accaduta.Dici che forse c'era lucidità ma non coscienza nè consapevolezza. Peccato mi siano venute le vibrazioni, a sto punto ci voleva una bella allucinazione con George Clooney che faceva lo streep! [SM=g27823] Nessuna polemica, solo che a volte la sincerità su un'esperienza personale viene scambiata per un attacco ai valori degli altri, antitetici ai nostri.
Ciao, M.
"Ogni tanto mi chiedo cosa mai stiamo aspettando." Silenzio. "Che sia troppo tardi, Madame."
1/23/2006 8:16 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 70
Registered in: 11/16/2005
Age: 40
Gender: Female
Obino
Junior User
OFFLINE
Di certo non ho scambiato la tua esperienza con nessun "attacco" ai "valori" di nessuno, tutt'altro.
Ho solamente approfittatto della tua descrizione per dire brevemente come la penso riguardo appunto l'uso di droghe e alcol... come dicevano altri anche nell'altro tread, è fortemente sconsigliabile l'uso di sostanze di questo genere, seppure posson indurre ad una "apparente" facilitazione di uno stato di "attenzione" particolare, come essere "più vigili", e se così fosse questo ovviamente facilita l'avvertire le sensazioni della fase di transito...
Quello che volevo dire è non basarsi su questo pensando che in tale modo sia tutto più "facile", perchè al massimo vi fate un viaggetto lucido... senza contare le implicazioni negative che l'uso di tali sostanze posson portare...

La coscienza è ben altra cosa, ma poi ovviamente ognuno fa le proprie scelte, dipende anche da quale finalità si vuole raggiungere...

Inoltre...


mi aspettavo qualche commento d'incitazione



un consiglio: mai farsi aspettative [SM=x431230]

Un saluto cordiale

Sil.
1/24/2006 1:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 13
Registered in: 1/13/2006
Location: PALERMO
Age: 35
Gender: Female
Obino
Junior User
OFFLINE
Re:

Scritto da: aquilasevia 23/01/2006 20.16
Di certo non ho scambiato la tua esperienza con nessun "attacco" ai "valori" di nessuno, tutt'altro.
Ho solamente approfittatto della tua descrizione per dire brevemente come la penso riguardo appunto l'uso di droghe e alcol... come dicevano altri anche nell'altro tread, è fortemente sconsigliabile l'uso di sostanze di questo genere, seppure posson indurre ad una "apparente" facilitazione di uno stato di "attenzione" particolare, come essere "più vigili", e se così fosse questo ovviamente facilita l'avvertire le sensazioni della fase di transito...
Quello che volevo dire è non basarsi su questo pensando che in tale modo sia tutto più "facile", perchè al massimo vi fate un viaggetto lucido... senza contare le implicazioni negative che l'uso di tali sostanze posson portare...

La coscienza è ben altra cosa, ma poi ovviamente ognuno fa le proprie scelte, dipende anche da quale finalità si vuole raggiungere...

Inoltre...


mi aspettavo qualche commento d'incitazione



un consiglio: mai farsi aspettative [SM=x431230]

Un saluto cordiale

Sil.




Pensavo di essermi spiegata bene, ma...
Io menziono le droghe leggere NON come un aiuto per l'uscita dal corpo (che non ho mai vissuto), non per sentire meglio nulla, non e mai perchè è un valore. Le menziono in quanto ho avvertito il suono più forte, una constatazione e basta. Sono andata a letto, ho dormito, e sogni d'oro. La canna non mi ha amplificato niente, perchè non ho cercato niente (le vibrazioni sono state la notte dopo, ripeto, e cercate). Se gli altri ci hanno provato in questo stato non lo so, non li giudico, e non mi riguarda, nè tanto meno posso sapere cosa si prova. Se mi faccio una canna è perchè mi va e non perchè voglio Facilitare il distacco. Per non fraintenderci, non ho neanche detto che le sostanze fanno rimanere vigili, tutt'altro. Ma nelle dosi di qualche tiro ogni 2000 anni, a me provocano una maggiore attenzione a tutto cio' che faccio, ma perchè sono IO cosi', io che in un locale sto sempre attenta alla borsa anche se ballo, insomma è una mia abitudine-"paranoia" stare più allerta quando so di poter essere più fragile. Ma di solito le persone fumano si lasciano andare e fanno anche tante sciocchezze.Te lo dico perchè ho capito che non hai molta esperienza con questo tipo di cose, però se dici "Quello che volevo dire è non basarsi su questo pensando che in tale modo sia tutto più "facile", perchè al massimo vi fate un viaggetto lucido... " probabilmente avrai fonti attendibili. Io non te lo so dire, e neanche ci proverò.
Per concludere io non mi aspetto niente da nessuno, anche se ho molta fiducia negli estranei...era solo una speranza, e come tale rimane. Se il mio menzionare la parola marjuana ti ha spinta a fare questo invito probabilmente è perchè appunto sei contro questo tipo di cose, e a prescindere dal fatto di praticarle o meno per il viaggio astrale. Sbaglio? Quindi in qualche modo hai pensato che il collegamento tra le 2 cose lo avessi fatto io, ma se leggi bene vedi che mi sono riferita solo al suono e a nessuna pratica.
Con questo non ti voglio dire che sbagli a sostenere la tua tesi. Anzi, il mio stesso comportamento ti dimostra che alla fine la pensiamo alla stessa maniera. Cioè non immischiare troppe cose!
Che poi alla fine mi sento una drogata senza esserlo.
Per sdrammatizzare....si può fumare una canna in astrale???? [SM=g27818] scherzoooooooo
Mari
"Ogni tanto mi chiedo cosa mai stiamo aspettando." Silenzio. "Che sia troppo tardi, Madame."
1/25/2006 9:37 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 73
Registered in: 11/16/2005
Age: 40
Gender: Female
Obino
Junior User
OFFLINE
Ma di fatti la mia "replica" non era rivolta a te, il forum è aperto a tutti, e quello detto ovviamente lo rivolgevo a tutti coloro che volevan ascoltare... avevo capito bene quello che hai detto. [SM=g27823]

Ovviamente è chiaro che son contraria a "canne" o altro... ma lì ognuno fa le proprie scelte come ogni cosa, qui non si stava parlando tanto del loro uso o non, ma di una possibile influenza tra uso di sostanza e esperienze "notturne" (che, ripeto, so che tu non hai fatto, però ci tenevo a precisare questa cosa, più che altro per chi avrebbe potuto fraintendere o associare le esperienze diverse facendone una unica, o ancora pensare che l'uso di sostanze possa facilitare un'esperienza consapevole, come qualcuno ha anche accennato in un'altra discussione di questo forum...).

Detto questo, penso non sia il caso di proseguire a discutere, mi sembra che siam entrambe sostanzialmente d'accordo [SM=g27817]

Ciao
Sil.
10/2/2006 4:03 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1
Registered in: 10/2/2006
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE

Scritto da: acronimo 13/01/2006 12.45
Vibrazioni da sveglio 13-01-06
Ieri sera sono andato a dormire con l'intento di uscire dal corpo mentre ripensavo alle uscite da sveglio di Andriaobe e alla tecnica del rumore nelle orecchie descritta da me sul forum. Volevo avvalorare e sperimentare le due cose per ricavarne maggiori dettagli. Mi sono sdraiato ed ho osservato mentalmente il mio rumore nelle orecchie per diverso tempo mentre effettuavo una leggera respirazine. Poi ho lasciato andare la respirazione e dopo un po' che giocavo con il rumore nelle orecchie ho lasciato andare anche quello per lasciarmi rilassare.... dopo poco e senza disconnessione di coscienza sono entrate violentemente le vibrazioni. Erano devastanti, sussultorie e sopratutto alla testa quasi uno sbattimento in aumento. In quel momento mi sono un po' spaventato perchè ho avuto quasi paura di sentirmi male o cose del genere che ti vengono in mente in quei momenti, ma la cosa straordinaria era che non c'era stata perdita di coscienza tra l'essermi sdraiato nel letto e la fase vibratoria, sono stato sempre perfettamente lucido. Poi mi sono scosso e girato perchè davvero mi sono spaventato.

1) avvaloro l'esperienza da sveglio di Andriaobe, ma sottolineo come avevo teorizzato che in realtà il corpo non è sveglio, ma scivola nel sonno mentre noi teniamo una reale linea di veglia. In questo modo lo sprofondamento del corpo nel sonno è più veloce ed istantaneo lasciando le briglie di comando alla nostra consapevolezza.

2) Risottolineo la positività della semitecnica dell'attenzione del rumore nelle orecchie, per me avvalorata anche in questa occasione. Potente strumento per rimanere vigili durante il passaggio alla fase di sonno.





Ciao a tutti mi sono iscritto appena dopo aver letto il messaggio qui sopra(a dir la verità ho solo recuperato la password XD). Prima leggevo e basta tutte le varie conversazioni, ma senza intervenire.Mi interesso alle uscite da qualche mese,ma non ho avuto ancora nessun risultato, soprattutto xke facevo difficolta a capire cosa fossero le vibrazioni, insomma tutti ne parlavano ma io non sapevo come si presentano sul corpo ecc..
Quando ho letto il messaggio qui sopra mi si sono aperti gli occhi.Se quei movimenti(cosi li chiamo io,xke non sono delle vibrazioni secondo me)descritti da acronimo sono le famose vibrazioni sono a cavallo.Le ho sempre avute, e le riesco a far venire quando voglio mentre sono a letto rilassato.. io pensavo che i miei movimenti fossero soltanto qualcosa di strano,ma non che si trattasse delle famose vibrazioni..Una volta ,anzi due, mi è capitato di averle anche mentre guardavo la tv,ma solo per pochi secondi,mentre se sono a letto,e mantengo la concentrazione queste permangono per anche un ora.Spiego meglio cosa sento..Praticamente è come se io cominciassi a girare, casualmente,come se il nero che vedo davanti a me(occhi chiusi)mi sbattesse addosso, contro la faccia, e io rimbalzassi proprio come una pallina da tennis..Sinceramente mi spaventai solo le prime volte, quando ero piccolo, ma adesso mi piace molto avere questi movimenti/vibrazioni,xke è come se venissi sballottato di qua e di la, ma non ti viene mal di testa o altri sintomi,insomma è veramente bello!

[Modificato da hird 03/10/2006 17.38]

10/2/2006 4:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 62
Registered in: 7/17/2006
Gender: Female
Astral +
Junior User
ESIMIA
OFFLINE
mannagg', io è un anno è mezzo che ho in continuazione le vibrazioni! e non mi passano mai, al limite sono appena appena sopite e basta un niente per ridestarle... ho pure aperto un topic al riguardo in questa sezione... [SM=g27813]


Se ho visto
un po' più lontano
è perchè stavo
sulle spalle dei
giganti

(Isaac Newton)
10/3/2006 2:40 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 261
Registered in: 5/31/2004
Location: MILANO
Age: 35
Gender: Male
Obino
Junior User
IL SANTINO ;-)
OFFLINE
Ciao epoicipensosu, quando ci avviciniamo al viaggio astrale sperimentiamo diversi tipi di COSCIENZA ALTERATA, il che vuol dire che i tuoi sensi non rispondono come dovrebbero. L'esperienza che hai avuto tu può imparte essere imputata parzialmente al cocktail poichè può aver provocato una sensazione di leggerezza fisica che ti ha aiutata a rilassarti ma ti devo avvertire che il rilassamento che si prova con l'uso di certe sostanze non può portare al viaggio poichè non hai il controllo delle tue facoltà e potresti trovarti in difficoltà, anche se secondo me puoi avvertire le vibrazioni.

Seconda cosa Aquilasevia mettiamoci d'accordo perchè io mi firmo sempre Sil da un bel pò, questa cosa è già successa.

Anche se per via traverse epoicipensosu hai sperimentato uno stato simile a quello che dovresti provare nel momento in cui raggiungerai lo stato vibrazionale in modo lucido, di certo non ti incoraggio a riprovare in quello stato però ogni piccola cosa ti può aiutare a capire questo mondo quindi cerca con le tue sole forze di raggiungere questo obiettivo.

Sil.
10/16/2006 1:52 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 4
Registered in: 10/16/2006
Location: COMO
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
ho provato più volte a fare attenzione ai rumori nelle orecchie mentre cerco di andare in asrtale, ma non riesco, perchè inizio a sentire il respiro di quello della casa accanto o la TV di quello che si trova nel palazzo affianco, perciò ho abbandonato questo perchè non riuscivo a concentrarmi.

10/16/2006 9:49 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,250
Registered in: 5/7/2004
Age: 47
Gender: Male
Amministratore unico
Veteran User
OOBE inside
OFFLINE
Be PAO in effetti se nella stanza hai silenzio è molto meglio, magari potresti usare dei tappi per le orecchie, ma la cosa potrebbe darti fastidio.... prova magari a cambiare orario delle tue prove....
Ciao ciao
10/17/2006 8:26 AM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 6
Registered in: 10/16/2006
Location: COMO
Gender: Male
Obino
Junior User
OFFLINE
in effetti mi sono spiegato malissimo, ci pensavo ieri sera ma non sono riuscito a collegarmi.

quando dico che sento delle voci o la TV, non è per il silenzio, ma per il fatto che entrando in astrale l'udito si amplifica, una volta mi è capitato persino di sentire un rimbombo e uno sfregare, e ho scoperto che era un ragnetto in camera mia.
Ho provato con i tappi, ma non mi servono, l'unica cosa che devo fare e NON concenrtarmi sull'udito se no mi distraggo subito per il rumore forte.

le vibrazioni da sveglio mi capitato molto spesso, soprattutto se misveglio di notte quando, ma sono ancora in dormiveglia, allora prima che mi passino le vibrazioni passano TANTI ma TANTI minui.
10/17/2006 4:55 PM
 
Email
 
User Profile
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 22
Registered in: 10/1/2006
Gender: Male
Astral +
Junior User
Autostoppista galattico
OFFLINE
Re:
Salve a tutti! Ieri notte ho avuto la stessa esperienza, precisa, di Acronimo. Avevo bevuto un po' ma non mi girava la testa nè ero allegra, anzi ero molto stanca. Però ho notato che sotto effetto di alcool o droghe leggere il "rumore" si fa molto più forte, sin dall'inizio. Così, tornata a casa verso le 4 di notte, ripensavo al viaggio astrale, mi concentro su quel suono...ma stavolta lo faccio senza sforzarmi troppo le meningi, solo stando attenta a non perdere il "segnale". Insomma dopo un po', del tutto rilassata e cosciente, sento le vibrazioni, sussultorie come dice Acronimo!!!!E' la prima volta che mi capita, è assurdo, non pensavo fossero così...credevo fosse chessò un formicolio, un tremore... Prima penso UAUH, ma poi mi viene paura a lasciarmi andare, mi dico non sono ancora pronta, non ora. E finiscono, mi rigiro nel letto, e in breve dormo. Ricordo anche i sogni di stanotte, si vede che la mia mente era vigile.
Che ne pensate???
Mari

Scritto da: aquilasevia 23/01/2006 13.06
Non vorrei mettermi a far polemiche, ma mi sento in dovere di far notare che l'uso di alcol o droghe (leggere o pesanti che siano) non si può certo associare alla parola "cosciente", neanche lontanamente...
Il fatto che a seguito dell'utilizzo di date sostanze potrebbe forse (non le ho mai provate, e le sconsiglio, quindi non so) essere più facile avvertire le sensazioni del distacco, come vibrazioni, allucinazioni o altro è possibile, potrebbe anche esserci una certa lucidità in un'esperienza anche più lunga di quella appena descritta, ma niente consapevolezza, nè tanto meno coscienza.

Ciao
Sil.



Mi è capitato di leggere questo vecchio post, e tanto per parlare di "tecniche" (la cosa mi stimola sempre meno a favore di altro, come da miei recenti post) desideravo rispondere con "amor di verità".
Naturalmente, nulla di personale, ma non capisco come chi dichiari di non aver mai fatto praticamente un tiro a una canna possa con tale sicurezza (spesso manco Einstein lo era su ciò che diceva) dichiararne gli effetti. Dovesse trattarsi di una "campagna antidroga" (ma non credo sia a tale livello) sarebbe fuori luogo in un contesto che non si prefigge affatto la divulgazione di queste pratiche. A mio avviso, il tema centrale a cui giriamo intorno dovrebbe chiamarsi Verità. E se è ciò che cerchiamo dovremmo stare più ad ascoltare gli altri nelle loro diverse esperienze sensa "consigli aprioristici" .
Volendo continuare a parlare di lucidità o meno, in quelle circostanze, io, diversi anni fa ho involontariamente spalancato una porta proprio con una fumata di erba. Ero lucidissimo nel mio viaggio fuori dal corpo, non era affatto una "allucinazione", non ho più fumato e quella porta è rimasta aperta comunque. Però volendo uscire da esperienze personali, tutti gli sciamani che non si scandalizzano di fronte a una pianta che la natura offre loro spesso hanno usato questo che è sicuramente un artifizio e che io considero supefluo, ma non per questo inviterei nessuno a "fare" o "non fare" (specialmente se non avessi la più vaga idea di cosa sia...). Penso che il libero arbitrio sia sacro per la ricerca della Verità.
Ps: Qui si parla di SOGNI, di VIAGGI ASTRALI, di esperienze fuori dal comune senso delle percezioni. Perché non consideriamo le ALLUCINAZIONI (termine che fa paura...) come esperienze, specialmente se siamo presenti ad esse? se ne abbiamo ricordo? Chi sa che differenza passa tra un sogno e un'allucinazione? Io suppongo che siano due facce di una stessa medaglia ma dipendono sempre dal nostro stato interiore (E' su quest'ultimo che dovremmo concentrarci...)
abbracci, mm

[Modificato da mistermoog 17/10/2006 17.54]











Ah, tutto accade una volta soltanto,
ma una volta, sì, deve accadere.
Per valle o monte, per prato o per campo
devo svanire, per sempre tacere
be water my friend

Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
New Thread
Reply

Feed | Forum | Bacheca | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:47 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com