Senza Padroni Quindi Romanisti
printprintFacebook
 
Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Stampa | Notifica email    
Autore
Facebook  

Opti Pobà

Ultimo Aggiornamento: 07/11/2018 14.23
OFFLINE
Post: 18.064
Città: ROMA
Età: 46
Sesso: Maschile
28/07/2014 13.49
 
Quota

Figc e dintorni
“Optì Pobà con la maglia della Lazio”: su Facebook il gruppo anti Tavecchio

Si chiama “Optì Pobà” e non esiste. Eppure a suo nome esiste già un gruppo su Facebook. Con un’immagine di profilo che è tutta un programma: la maglia della Lazio numero 10 con sopra il suo nome.
Merito, si fa per dire, di Carlo Tavecchio il candidato alla presidenza della Federazione che qualche giorno fa è incappato in una incredibile gaffe a sfondo razzista. Tavecchio parlava all’assemblea dilettanti, voleva promuovere l’uso dei calciatori italiani ma è andato decisamente oltre:

“Le questioni di accoglienza sono una cosa, quelle del gioco un’altra. L’Inghilterra individua dei soggetti che entrano, se hanno professionalità per farli giocare, noi invece diciamo che ‘Opti Poba’ è venuto qua che prima mangiava le banane e adesso gioca titolare nella Lazio e va bene così”.

Una gaffe quella di Tavecchio che è arrivata anche a far discutere la politica e in sostanza potrebbe bruciare la candidatura alla Figc di quello che era il super favorito.
Su Facebook, però, c’è chi ci scherza e sulla questione ha creato un gruppo. I commenti, in ogni caso, sono quasi tutti di critica durissima nei confronti di Tavecchio.

www.blitzquotidiano.it/

venderanno un pò de magliette [SM=x2478856]
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
Domenica 11 novembre ore 18:30 a Pesaro: Vis Pesaro - Monzablog191277 pt.12/11/2018 18.43 by GiorgioG.76
Nitto ATP World Tour Finals 2018TUTTO TENNIS FORUM76 pt.12/11/2018 19.23 by Bobby realdeal
Giorgia Cardinaletti (Rai News24)TELEGIORNALISTE FANS FORU...57 pt.12/11/2018 16.32 by CarliniCarlo
Astenersi dalle bistecche al SANGUE?Testimoni di Geova Online...41 pt.12/11/2018 19.06 by EverLastingLife
HOSTESSIpercaforum25 pt.12/11/2018 18.56 by filodoro
Formula per risultato positivo in una casella negativo in altraExcel Forum22 pt.12/11/2018 00.40 by miracle77
OFFLINE
Post: 15.726
Città: ROMA
Età: 50
Sesso: Maschile
28/07/2014 22.49
 
Quota

[SM=g7405]


OFFLINE
Post: 18.064
Città: ROMA
Età: 46
Sesso: Maschile
29/07/2014 18.03
 
Quota

Pallotta attacca Tavecchio: "Imbarazza e umilia l'Italia"

Il numero uno del club giallorosso dagli States parla delle frasi del candidato alla presidenza federale: "Sorpreso da candidati che continuano a dargli sostegno"


Attacco senza mezzi termini da parte del presidente della Roma James Pallotta nei confronti di Carlo Tavecchio, candidato alla presidenza federale finito nell'occhio del ciclone per le frasi presunte razziste su "banane" e "calciatori extracomunitari". Al Moneygram Field di Dallas dove la squadra di Rudi Garcia è in ritiro, il presidente giallorosso non si è fatto pregare: "La nostra posizione è stata chiara dall'inizio. Riteniamo queste dichiarazioni imbarazzanti e umilianti per l'Italia, sinceramente non rappresenta l'Italia e nemmeno la Roma. Sono sorpreso che ci siano dei candidati che continuino ad offrirgli sostegno".

ohh [SM=g10633] [SM=g10633]
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 15.726
Città: ROMA
Età: 50
Sesso: Maschile
29/07/2014 19.59
 
Quota

Oh questo è uno che se butta in piscina a gennaio...


OFFLINE
Post: 7.300
Età: 35
Sesso: Maschile
29/07/2014 21.28
 
Quota

Ma mica tanto Tavecchio, è tutto il carrozzone che lo sostiene che andrebbe debellato con il DDT. Ma che cazzo de dichiarazione è? Er negro e le banane, je mancava de dì che minacciavano le donne bianche con il loro cazzo gigante.
--------------------------------------------------------
"A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

"Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

OFFLINE
Post: 15.487
Città: ROMA
Età: 36
Sesso: Maschile
03/08/2014 23.29
 
Quota

A prescindere dalle dichiarazioni sulle banane (chi non lo voleva ha colto la palla al balzo) uno che arriva e mi propone guidolin e zaccheroni per la nazionale è uno fuori dal mondo.
A me ha fatto subito schifo poi anche per quel modo di parlare poco diretto,metaforico e criptico,senza dimenticare il cv discutibile.

E albertini non è tanto meglio,mi sa tanto di pretino.
Insomma,puzza tavecchio e puzza anche albertini.Il giorno che protesteranno tutti all'unanimità vorrò dire che quello sarà il nome giusto.Il calcio non può adeguarsi alle esigenze dei presidenti e dei calciatori,hanno già rovinato molto questo sport.Anzi,già è cosa buona per me che cellino si sia fatto da parte.
-------------------------------------------------
Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perché pensano che delle sardine stanno per essere gettate in mare (Cantona)
OFFLINE
Post: 18.064
Città: ROMA
Età: 46
Sesso: Maschile
04/08/2014 09.09
 
Quota

Piu'che una palla al balzo, quello è un assist a porta vuota, strumentalizzato dalle persone sbagliate, ma anche espressione di una ignoranza squallida..non è gaffe, se lo dici lo pensi che in Africa stanno messi così.

Rispetto ad Albertini cmq Tavecchio puzza di Lotito, di clientelismo reazionario, e diciamo pure che ha la benedizione del centrodestra del calcio, da Galliani e Zamparini..politicamente è sempre stato un gestore, come può esserlo Macalli per la Lega Pro..gente che sta là da decenni, personaggi che nel loro orticello fanno un pò quello che vogliono.
Questo spiega anche perchè alle Leghe sta bene un personaggio del genere.
Albertini è una figura debole ma piu' pericolosa, meno manovrabile.
Per questo è destinato a perdere.

Ma cmq per me quello che piu' di tutti ne esce male è Malagò che dopo aver fatto tanti bei proclami, ricordo bene quando dettava le regole ad Abete su violenza negli stadi e etica nel calcio, nel momento in cui doveva prendere una decisione con le palle, ovvero far commissariare la FIGC, si è defilato.


------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 15.726
Città: ROMA
Età: 50
Sesso: Maschile
04/08/2014 15.46
 
Quota

nel calcio sta succedendo quello che è appena successo in politica. hanno fatto il casino. dobbiamo cambiare, dobbiamo cogliere i segnali, altrimenti è catastrofe, rovina, ecc"....

e poi hanno messo lì tutto fuorchè qualcosa di nuovo, tirando su pure le trincee per difendere lo Status Quo.
è per quello che abbiamo oggi Renzi (che dice "ho avuto il 40% per governare", ma erano elezioni europee e in realtà lui non l'ha votato nessuno, casomai sta DETENENDO un potere del quale NON E' stato investito, e che si ritrova solo per "eredità massonico-sistemica".

almeno lì hanno provato a lanciare uno che proprio pareva nuovo, giovane, 4 o 5 puttanelle giovani e fresche (mah su questo non so..) pure loro a dire quattro minchiate da "baci perugina" sul rinnovamento... però diciamo il vernissage ha sortito effetti.
diciamo che lì la forza di Opposizione si era data talmente da fare che a unc erto dpunto il segnale (che hanno cercato di minimizzare in tutti i modi) è arrivato e hanno quantomeno sentito la necessità di pre3sentarsi sotto "mentite spoglie".

qui invece come vedete, essendo un mondo ancora più chiuso, clientelare, ristretto, autoreferenziale non hanno cambiato proprio un cazzo.
nulla. manco a provarci.
e poi Albertini sta la nel governo da tempo, no?
mica è l'outsider... insomma di nuovo non hanno prodotto proprio nulla, nemmeno una faccetta nuova.

sotto questo aspetto non mi sorprenderebbe che Malagò si defilasse davvero (nonostante le mani lavate+investitura da parte di Renzi, lui si che si è defilato), il calcio è "COSA" di altri.
che ci stanno radicati cò chilometri di radici dentro.


OFFLINE
Post: 18.064
Città: ROMA
Età: 46
Sesso: Maschile
05/08/2014 23.30
 
Quota

Re:
giove(R), 04/08/2014 15:46:


e poi Albertini sta la nel governo da tempo, no?
mica è l'outsider... insomma di nuovo non hanno prodotto proprio nulla, nemmeno una faccetta nuova.

sotto questo aspetto non mi sorprenderebbe che Malagò si defilasse davvero (nonostante le mani lavate+investitura da parte di Renzi, lui si che si è defilato), il calcio è "COSA" di altri.
che ci stanno radicati cò chilometri di radici dentro.



No, Malagò ha aperto bocca adesso, dopo che ha capito come tirava il vento del gradimento ;)

Cmq..Albertini sarà pure uguale a Tavecchio ma non c'è paragone in termini concreti di quello che può comportare l'elezione dell'uno o dell'altro per la Roma.
Cioè qua se passa Tavecchio comandano Lotito, Galliani, Zamparini, Preziosi e De Laurentiis. E la Roma si è esplicitamente dichiarata contro questa gente.
Il fatto che ci sia la Juve dalla tua parte" è un parafulmine di carta pesta perchè tanto a loro nessuno romperà i coglioni.
Tu invece tra curve chiuse, arbitraggi e boicottaggi vari ( stadio magari? ) rischi di essere messo presto spalle al muro.

Altro che non cambierebbe niente!


------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 15.487
Città: ROMA
Età: 36
Sesso: Maschile
08/08/2014 18.30
 
Quota

no comment
Lotito: "Tavecchio il noumeno, Albertini il fenomeno. De Rossi? Faccia il dipendente"


Claudio Lotito, presidente della Lazio è stato intervistato da Il Corriere della Sera in merito alla corsa alla presidenza della FIGC. Ecco cosa ha dichiarato su Tavecchio, Albertini e De Rossi:

Il suo candidato alla presidenza della Federcalcio (Tavecchio, ndr) dice cose inaccettabili: giocatori negri che mangiano banane, donne handicappate.
«Bah… Ha espresso concetti sacrosanti: gli stranieri che vengono a giocare in Italia devono essere bravi… poi, certo, concordo, ha certamente sbagliato la formulazione della frase. Tre minuti dopo ha chiesto scusa. Non è come lo descrivete. Io mi sono informato: ha aperto due ospedali in Togo, ha adottato due o tre bambini, ha persino…».

Il passato di Tavecchio non è limpidissimo. Ha avuto qualche problema con la giustizia.
«Ma che discorsi sono? Per me contano i fatti! E di Tavecchio due cose si possono dire con assoluta certezza: il programma con cui si è candidato è solido e moderno e da presidente della Lega dilettanti non ha fatto bene, ma benissimo. Tu l’hai mai letto Kant?».

L’ho studiato a scuola, presidente.
«Ecco, bravo… Allora sai quello che dice Kant: dice che c’è il noumeno e c’è il fenomeno. Il noumeno è la realtà, il fenomeno è ciò che appare. Perciò, se vogliamo dirla in un modo che piacerebbe al nostro filosofo, Tavecchio è il noumeno, Albertini il fenomeno».

Cosa non le piace di Albertini?
«Gliel’ho detto anche a lui: Demé, sei giovane e carino, ma tu, il bilancio di una società, sai cos’è? Hai mai gestito qualcosa in vita tua? Sono sette anni, che stai lì, in Federcalcio: e che puoi dire di aver fatto? Niente, zero. Anzi, essendo stato il capo spedizione in Brasile, hai pure contribuito al terrificante naufragio della nostra povera nazionale. No, dammi retta, Demé, lascia stare».

Anche molti calciatori sono indignati con Tavecchio: Daniele De Rossi si chiede se, quando vorrà insultare un giocatore di colore, potrà dargli del «mangiabanane».
«Ah, beh, allora qui si rovescia il mondo! Ora parla pure De Rossi! I dipendenti dovrebbero fare i dipendenti, no?».

La voce che gira è che una delle cambiali, qualora fosse eletto, Tavecchio dovrà pagarla proprio a lei.
«A me?».

Esatto: nominandola vicepresidente.
«Ma proprio no! Ora: io sono cattolico, praticante e cristiano, e davvero non dovrei mettermi a giurare… però, ecco, lo faccio: giuro di non aver mai parlato di questo con Tavecchio, mai!».

«Un’ultima cosa: se pensano di piegare Tavecchio con menzogne e fango, sbagliano. Quell’uomo ha una tempra eccezionale. E sai perché?».

No, perché?
«Perché è un alpino!… No, non ridere, sul serio: ha fatto il militare nel corpo degli alpini…»
-------------------------------------------------
Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perché pensano che delle sardine stanno per essere gettate in mare (Cantona)
OFFLINE
Post: 15.487
Città: ROMA
Età: 36
Sesso: Maschile
12/08/2014 17.46
 
Quota

preziosi(mi chiedo come stia ancora in giro dopo tutto quello che en successo in questi anni al genoa) zamparini(quello che attaccava i politici nelle tv e poi en uscito fuori che li finanziava) poi gli altri a seguire e su tutti lotito: uno come lui si candida ad essere e gia' e' un uomo di punta della politica calcistica. la nazionale a lotito?scherziamo? l'italia del calcio e' lo specchio della politica. mafiosi e incompetenti. contento di avere pallotta presidente che con tutto che non amo gli usa e'l'opposto di questa gente. complimenti alle piccole miserabili societa' che si sono piegate a tavecchio in extremis e a thoir che si e' lavato le mani e ha fatto lo stesso.
-------------------------------------------------
Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perché pensano che delle sardine stanno per essere gettate in mare (Cantona)
OFFLINE
Post: 18.064
Città: ROMA
Età: 46
Sesso: Maschile
06/02/2015 19.33
 
Quota

Figc, 107mila euro per le copie del libro di Tavecchio. Lotito: “Non ci guadagna”

"Ti racconto...il calcio" è una raccolta di storie del bambini scritta anni fa dal presidente. La Federazione, a novembre, ha deciso di comprarne 20mila copie. Nella delibera c'è il titolo del testo ma non il nome dell'autore

“Non si arresta il successo del libro di Carlo Tavecchio“. Così sul sito della Figc del comitato regionale del Friuli Venezia Giulia nel 2012 veniva rilanciata l’opera Ti racconto… il calcio, un libro nel quale il presidente della Figc spiegava “la meravigliosa storia del Calcio e della Lega dilettanti” alla nipotina Giorgia. Probabilmente il successo invece si era un po’ arrestato, e così è intervenuta la Figc che nel 2014, per un totale di 107mila euro più Iva ha comprato 20mila copie del racconto.

Quando è stato approvato questo investimento la Federazione Italiana Giuoco Calcio ha trovato un interessante escamotage: nella delibera del 19 novembre 2014 è stato citato solo il titolo del libro senza indicare l’autore, forse per evitare l’imbarazzo. La delibera, approvata in questo punto dall’unanimità del comitato di Presidenza della Figc, cita: “Il Presidente (ossia Tavecchio stesso, ndr) riporta le richieste promosse da alcuni Comitati Regionali e Provinciali interessati a disporre di copie del volume Ti racconto il calcio per farne dono ai giovani atleti tesserati quale strenna natalizia. Evidenziando come l’editore si sia dichiarato disponibile a garantire la fornitura delle 20mila copie ancora disponibili a soli 5,38 euro più Iva in luogo degli 11,00 indicati dal prezzo di copertina, prospetta la possibilità di dare corso alla fornitura”. E poco dopo: “Il comitato di Presidenza approva all’unanimità”.

Pubblicità

Quindi il libro, edito dalla Moruzzi’s Group, viene acquistato con lo sconto, con tanto di beneficenza da parte dell’autore. La delibera inoltre è stata emessa dalla Figc dopo che a ottobre scorso il Comitato olimpico nazionale alle Federazioni gli aveva imposto la spending review, tagliando circa 20 milioni di finanziamenti in un anno. Il Fatto Quotidiano ha provato a chiedere spiegazioni al Presidente Carlo Tavecchio, senza ottenere risposta. È stato contattato anche uno dei membri del comitato di presidenza dell Figc, il presidente della Lazio Claudio Lotito, il quale prima non ricordava di essere stato presente alla riunione del 19 novembre scorso, poi si è documentato e con forza ha ribadito: “I comitati nazionali sono 20 per un numero di 700mila tesserati, i libri sono stati distribuiti in funzione del numero di tesserati. Il presidente non percepisce un euro, non ha interessi di alcun tipo. In ogni caso la Figc ha il compito di promuovere il calcio nei settori giovanili e in quelli scolastici oltre che nei comitati regionali. Quindi il libro ha un intento ludico-didascalico. Mi dice dove sta lo scandalo?” Non crede che ci sia un conflitto di interesse dato che la Figc acquista libri del suo presidente? “Lui lo ha fatto gratuitamente. Inoltre è stato un libro molto apprezzato: sono state vendute 140mila”.

Rilanciato in pompa magna alla data della pubblicazione dai siti di sport e non solo, il libro Ti racconto.. il Calcio di Tavecchio è il “racconto di nonno Carlo alla nipotina Giorgia” sulla “storia del calcio e della lega dilettanti. Un libro – si spiega nella copertina – per avvicinare i bambini e le bambine allo sport e al calcio vero, ben oltre i videogiochi e la televisione”.

Tavecchio già in passato si è ritrovato a dover giustificare situazioni imbarazzanti. Come quando a luglio scorso, in pole position per diventare Presidente della Figc ha dichiarato: “Le questioni di accoglienza sono un conto, le questioni del gioco un altro. L’Inghilterra individua i soggetti che entrano, se hanno professionalità per farli giocare. Noi, invece, diciamo che Optì Poba – afferma inventando un nome – è venuto qua, che prima mangiava le banane, adesso gioca titolare nella Lazio. E va bene così. In Inghilterra deve dimostrare il suo curriculum e il suo pedigree”. Una gaffe, che a parte le polemiche, non gli è costata il passaggio dalla Lega Nazionale Dilettanti di cui era numero uno, alla presidenza della Figc. Poco dopo, a settembre 2014, un’altra notizia aveva riportato sulle cronache il nome di Tavecchio, ossia la compravendita con plusvalenza da 9 milioni di euro di un piano di un palazzo nel centro di Roma, vicino a Piazza del Popolo. Nel 2008, quale numero uno della Lega dilettanti, infatti Tavecchio aveva firmato il contratto di acquisto del palazzo dalla Vispa 07 a Lnd Servizi per 20 milioni di euro. La Vispa 07 però aveva comprato l’immobile appena venti giorni prima da Beni Stabili gestioni per soli 11 milioni. Una vicenda dai contorni poco chiari soprattutto perché, come ha raccontato Il Fatto e l’Espresso, gli azionisti della società, che hanno intascato la plusvalenza, sarebbero ignoti perché schermati da fiduciarie. All’epoca la Lega dilettanti spiegò che per comprare quel piano del palazzo “non è stato speso denaro pubblico”. Poi arrivò la spiegazione di Tavecchio: “Ho letto dell’offerta sul giornale, a me quell’operazione non l’ha offerta nessuno”.

Adesso Tavecchio dovrebbe invece spiegare per quale ragione la Figc decide di comprare ventimila copie di un libro, scritto proprio dal suo presidente. Con o senza guadagni.



(il Fatto Quotidiano)
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 15.726
Città: ROMA
Età: 50
Sesso: Maschile
06/02/2015 20.49
 
Quota

Madonna santa..


OFFLINE
Post: 18.064
Città: ROMA
Età: 46
Sesso: Maschile
18/02/2015 12.22
 
Quota

Malago'elogia Tavecchio
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 18.064
Città: ROMA
Età: 46
Sesso: Maschile
01/11/2015 22.52
 
Quota

In una registrazione audio il presidente della Figc Tavecchio definisce «ebreaccio» il commerciante dal quale acquistò la sede della Lnd. Parlando di omosessuali: «Teneteli lontano da me, io sono normalissimo».

Al prossimo giro lo beccheranno mentre canta "Senti che puzza scappano anche i cani.."[SM=g7557]
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 7.706
Città: ROMA
Età: 44
Sesso: Maschile
02/11/2015 08.12
 
Quota

se non lo cacciano manco ora può pure andare in curva ad alzare uno striscione
OFFLINE
Post: 7.300
Età: 35
Sesso: Maschile
06/02/2017 14.38
 
Quota

Veltroni sembra in pole position per la presidenza della Lega...... [SM=g7357]
--------------------------------------------------------
"A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

"Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

OFFLINE
Post: 15.487
Città: ROMA
Età: 36
Sesso: Maschile
06/02/2017 15.09
 
Quota

Veltroni lo beccavo spesso al palazzetto dello sport al villaggio olimpico quando giocava la virtus. Di sicuro di basket ne capisce ma col calcio c'entra poco.
-------------------------------------------------
Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perché pensano che delle sardine stanno per essere gettate in mare (Cantona)
ONLINE
Post: 4.267
Città: ROMA
Età: 40
Sesso: Maschile
06/02/2017 15.12
 
Quota

di basket sì, ce capisce...
di calcio no, d'altronde è juventino.
OFFLINE
Post: 7.300
Età: 35
Sesso: Maschile
07/02/2017 13.26
 
Quota

Boh sarà ma la lobotomizzazione, anzi la peluchizazione, della sinistra italiana ha avuto in Veltroni il primo artefice.

Quindi se mo' se dovemo tenè tutti Trump di questo mondo la colpa è pure sua.
--------------------------------------------------------
"A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

"Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

Amministra Discussione: | Chiudi | Sposta | Cancella | Modifica | Notifica email Pagina precedente | 1 2 | Pagina successiva
Nuova Discussione
 | 
Rispondi

Home Forum | Album | Utenti | Cerca | Login | Registrati | Amministra
Crea forum gratis, gestisci la tua comunità! Iscriviti a FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 19.33. Versione: Stampabile | Mobile
Copyright © 2000-2018 FFZ srl - www.freeforumzone.com