Print | Email Notification    
Author

Roma violenta

Last Update: 9/17/2020 11:17 AM
OFFLINE
Post: 17,570
Location: ROMA
Age: 38
Gender: Male
12/11/2014 12:53 PM
 
Quote

L TEMPO (V. DI CORRADO/V. IMPERITURA) – «Sto nel frullatore amico mio, non riesco a fa chiudere l’allenatore». Così Daniele Pradé, direttore sportivo della Fiorentina Calcio (con un passato nella dirigenza dell’As Roma), si confidava con l’estremista nero Massimo Carminati, finito in carcere nell’inchiesta Mafia Capitale.

LA TRATTATIVA PER MONTELLA
Pradé, nel maggio del 2012, raccontava all’amico Carminati che in quei giorni stava cercando di strappare al Catania l’allenatore Vincenzo Montella. Le telefonate, intercettate dai carabinieri, fanno trasparire uno «stretto legame d’amicizia» tra i due e «interessi comuni che meritano di essere approfonditi». Un rapporto di frequentazioni familiari, tant’è che Pradé gli anticipa che un pomeriggio avrebbe portato i suoi figli da Alessia Marini, la compagna di Carminati. Il 31 maggio il ds della Viola chiama l’ex membro della Banda della Magliana per rinviare un appuntamento che entrambi avevano preso con un avvocato, tale Pierluigi. Carminati: «Che è successo amico mio?». Pradé: «Non riesco a fa chiudere l’allenatore (…) m’hanno chiesto una contropartita che purtroppo non gli possiamo dare, lo stanno valutando un sacco di soldi, come se…». Carminati, preoccupato risponde: «T’hanno chiesto i soldi Danié? E no, eh…». E l’amico lo tranquillizza: «No, no, soldi no. M’hanno chiesto contropartite tecniche che però valgono come i soldi (…) io su Vincenzo ci punto parecchio». Pradé gli spiega che non può raggiungerlo a Roma perché quando lo chiama il Catania deve partire. Carminati: «Non c’è problema amico mio, hai appena cominciato, ci stanno delle priorità». Pradé: «Un pomeriggio devo portare i bambini da Alessia che mi stanno a massacrare».

«MALAGÒ È AVVELENATO»
Quella del «Cecato» per il calcio e per la Roma in particolare è una vera fissazione. Nel gennaio 2012 viene intercettato mentre discute della situazione della società giallorossa. Sul piatto ci sono James Pallotta (che della Roma è presidente), Franco Baldini (che nel periodo in esame riveste la carica di direttore generale) e Giovanni Malagò, che diventerà presidente del Coni. I Ros annotano come Carminati sostiene che «Malagò è avvelenato e che Pallotta» avrebbe detto «che a lui Baldini non gli interessa e invece vuole Giovanni in società». Giovanni però, secondo l’altro interlocutore, dice che «si vuole legare a Montezemolo e vuole scendere in politica». Nella stessa intercettazione il «Cecato» spiega che sta cercando «una maglietta per un amico che sta morendo di tumore e gli ha chiesto una maglietta o di fargli incontrare un calciatore famoso» discutendo della possibilità di «raggiungere De Rossi».

«LAZIALI DOC»
Carminati dimostra di essere vicino anche all’ambiente laziale. Il 10 maggio 2012 Marco Perina, vicepresidente del XX Municipio (fratello dell’ex deputata Flavia Perina) gli invia il seguente sms: «La Ss Lazio organizza una serata di beneficienza “Laziali doc” con tutto il mondo della Lazialità, a favore della casa famiglia “Piccoli Passi” (Lorenzo Alibrandi). Lunedì 28 ore 20,30 al Granteatro. Biglietti da 10 o 20 euro. Verrà anche il sindaco. Quanti biglietti ti servono???».
ONLINE
Post: 23,009
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
12/11/2014 5:14 PM
 
Quote

Imbarazzanti Aquilani e Pradè
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 6,266
Location: ROMA
Age: 43
Gender: Male
12/11/2014 5:43 PM
 
Quote

perchè aquilani?
OFFLINE
Post: 17,570
Location: ROMA
Age: 38
Gender: Male
12/11/2014 5:47 PM
 
Quote

certo,portà i bambini da carminati...bah...
oh,cmq tutti questi post dimostrano che tutti avevano a che fare con questa gente.Chi manca?
ONLINE
Post: 23,009
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
12/11/2014 5:54 PM
 
Quote

Re:
gianpaolo77, 11/12/2014 17:43:

perchè aquilani?





www.ilfattoquotidiano.it/2014/12/08/mafia-capitale-contatti-col-mondo-pallone-interessi-in-comune-prade/...


www.blitzquotidiano.it/cronaca-italia/aquilani-marco-staffoli-davide-lippi-i-contatti-di-carminati-nel-calcio-...

donne amiche, soldi prestati..formalmente tutto legale eh..però insomma..bella gente
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 20,498
Location: ROMA
Age: 52
Gender: Male
12/12/2014 11:40 AM
 
Quote

il bello è che tutti sti romanisti de sta ceppa, er Cecato Carminati, er Gobbo Andreotti, alla fine te la conti te la conti ma non hanno fatto mai un cazzo per spingere un trofeo.

non che lo avrei gradito, anzi, lunngi da me.

solo per rilevare come alla fine davvero sta gente non serve a un cazzo. solo a fà merdate tra loro.


ONLINE
Post: 23,009
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
12/12/2014 2:58 PM
 
Quote

Re:
giove(R), 12/12/2014 11:40:

il bello è che tutti sti romanisti de sta ceppa, er Cecato Carminati, er Gobbo Andreotti, alla fine te la conti te la conti ma non hanno fatto mai un cazzo per spingere un trofeo.

non che lo avrei gradito, anzi, lunngi da me.

solo per rilevare come alla fine davvero sta gente non serve a un cazzo. solo a fà merdate tra loro.



Che poi Carminati nella " letteratura " di riferimento su Nar e banda della magliana è sempre stato descritto come uno introvabile, sfuggente, misterioso,il Nero, l'uomo dei servizi, una mezza primula rossa ( e nera ) quello che conosce o sta in mezzo a tutti i segreti degli anni di piombo..
E qua poi..te ritrovi 2mila intercettazioni de Carminati che parla, parla, parla, amico di tutti o quasi..
alla fine..tutto sto mito de Carminati..dove finisce? con la donna che fa la bambinaia ai figli de Pradè.. [SM=x2478856]


[Edited by Sound72 12/12/2014 2:58 PM]
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 23,009
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
8/21/2015 12:12 AM
 
Quote

roma.corriere.it/foto-gallery/cronaca/15_agosto_20/carrozza-cavalli-il-padrino-funerale-clan-casamonica-6b29d2a4-4739-11e5-aa5e-2130add6a4...

Il sobrio funerale del Re di Roma...
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 23,009
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
10/31/2015 11:04 AM
 
Quote

Cmq che cazzo de zona Ponte di Nona.
Dal treno se vede a malapena l'area intorno al centro commerciale e casermoni in fila indiana in lontananza in mezzo ai campi.
Con parcheggi inutili nel deserto abbelliti da 3mila segnali stradali tra Lunghezza e Castelverde.
Ma chi ce la lascia la macchina là?
E se vai verso sud borghesiana e torbellamonaca non è che la situazione migliori.
Uno dei due morti dell'altra sera era conosciuto da tutto il quartiere, un mezzo mito di borgata..su Fb caricava i video delle figlie e de imitazioni della banda della magliana.. l'altro ho letto che era implicato nell'omicidio di un ragazzo in pub ai castelli dove andavo spesso anni fa.
Ha detto bene il rapper amico di uno dei 2: in questa zona non è facile cambiare vita, perché qui o fai questo o non fai altro.


------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 23,009
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
3/14/2016 12:29 PM
 
Quote

E dopo Ponte di Nona..il Collatino.

"Belle" famiglie poi.
La madre al piano di sotto con il festino a oltranza del figlio di sopra co sto viavai de gente pizzicata a destra e a macna, l'altro a Porta a porta, la lettera con la preghiera.

------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 23,009
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
5/31/2016 8:13 AM
 
Quote

e via della Magliana.

E sta merda in foto col Minion.
Alle 4 di notte là se passi e quello che vedi non è molto chiaro non lo so se te fermi. Certo.. il 113 lo chiami.
Che poi sento il PM che dice..poteva essere salvata..abbiamo rintracciato quelli che non si sono fermati ma non gli abbiamo contestato l'omissione di soccorso..Ma allora che avete visto da sta videocamera?
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 3,702
Location: ROMA
Age: 45
Gender: Male
5/31/2016 9:26 AM
 
Quote

Giudicare chi non si sia fermato è molto ipocrita,vorrei vedere il pm che passa alle 4 su quella via se si fosse fermato. Che poi ,abito a 1 km da dove è successo, la macchina sulla strada in fiamme la vedi senz'altro ed infatti i vvf sono stati chiamati subito ma il parcheggio della trattoria dove da come ho capito c'era la poveretta è quasi tutto nascosto da una siepe.
Poi ci sono 8mila variabili per cui uno non interviene. Sei solo ? O stai con 4 amici ? Sei lucido? Magari stai tornando a casa dopo una seata allegra . Hai qualcuno a casa che ti aspetta cosn urgenza ? Oppure sei distratto da altro oppure ,come faccio io in quella strada, guardi con attenzione davanti a te perché ogni tanto c'è una buca enorme da evitare e non Sto tanto a guardare cosa succede di lato...
Insomma paragonare chi non è intervenuto per X motivi all'assassino mi pare una grande cazzata
ONLINE
Post: 20,498
Location: ROMA
Age: 52
Gender: Male
5/31/2016 10:12 AM
 
Quote

vorrei pure vedè.
ma di solito quelli che si indignano tanto sono i primi che sarebbero filati dritti.

A parte che a una certa ora, andando a 70/80 non so bene cosa riesci a vedere e a intuire di una scena così, ma poi questa indignazione in un paese (e una città) dal senso civico nullo, la cui nullità è stata alimentata in decenni di "italianità".

Certo, immedesimandoci (e sempre ammesso che abbia visto abbastanza da CAPIRE cosa stesse succedendo) credo tutti noi vorremmo essere stati lì e aver deciso di fare una cosa che magari non ci è mai capitata: chiamare il 113.
Sempre ad avere visto e capito cosa stesse accadendo.

comunque se devo dire il mio primo pensiero, dopo aver pensato alla povera ragazza e all'atrocità del fatto, è stato "e te pareva nantra guardia giurata".
La Guardia Giurata, un mestiere nel quale ci vogliono dei livelli di preparazione e professionalità (fisica, mentale, reattiva, dimestichezza con le armi, autocontrollo, ecc.) da essere paragonati a un chirurgo, a un pilota d'aereo, cose così.
Invece la disoccupazione e altri fattori hanno fatto di questo mestiere un ricettacolo di Inadeguati, quando non addirittura Pericoli.
Non so a voi, ma a me "la guardia giurata" mi ha sempre messo un po' di inquietudine. Nata e cresciuta, semplicemente osservandoli.
A parte alcuni, che quella professionalità ce l'hanno, la allenano, l'hanno preparata, c'è una fetta ENORME di chi fa questo lavoro, da soggetto TOTALMENTE INADEGUATO.
Spesso e volentieri è gente che al solo pensiero di avere un'arma e dell'eventualità di doverla usare si CACA ADDOSSO.
Gente che non sa nulla di certe situazioni, non è preparata, non è esercitata, ha solo sta divisa e un'arma in vita.

l'ALTRA GRANDE FETTA di chi fa questo mestiere, complice come dicevo la disoccupazione, e la sottovalutazione incosciente della delicatezza del ruolo, è addirittura "soggetto potenzialmente pericoloso".
Basta guardarli e molti fra questi sembrano degli avanzi di galera, degli ex ubriaconi, dei mezzi debosciati, arrivati lì pieni di stress e frustrazioni, vagamente "esaltati", malpagati, avvelenati.

E se in questo paese non si fanno test attitudnali per chi insegna (ruolo cruciale per la società), con il risultato di mandare in giro per le aule, frustrati e inadeguati alle funzioni maieutiche, figuriamoci se la figura della Guardia Giurata sia seguita e accmpagnata nel suo percorso di formazione e aggiornamente, ma ANCOR PRIMA, nella SELEZIONE del profilo psicologico.



OFFLINE
Post: 3,702
Location: ROMA
Age: 45
Gender: Male
5/31/2016 11:00 AM
 
Quote

l'unica selezione probabilmente è dal punto di vista finanziario se ti puoi permettere di comprare l'arma (è a carico loro).
e Poi benvenuti a tutti !! tant'è che ultimamente la figuar della guardia giurata è spesso legata a crimini violenti.
ONLINE
Post: 20,498
Location: ROMA
Age: 52
Gender: Male
5/31/2016 11:58 AM
 
Quote

Re:
lucolas999, 31/05/2016 11.00:

l'unica selezione probabilmente è dal punto di vista finanziario se ti puoi permettere di comprare l'arma (è a carico loro).
e Poi benvenuti a tutti !! tant'è che ultimamente la figuar della guardia giurata è spesso legata a crimini violenti.




togli "ultimamente"


ONLINE
Post: 23,009
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
5/31/2016 1:01 PM
 
Quote

Re:
giove(R), 31/05/2016 10.12:



La Guardia Giurata, un mestiere nel quale ci vogliono dei livelli di preparazione e professionalità (fisica, mentale, reattiva, dimestichezza con le armi, autocontrollo, ecc.) da essere paragonati a un chirurgo, a un pilota d'aereo, cose così.
Invece la disoccupazione e altri fattori hanno fatto di questo mestiere un ricettacolo di Inadeguati, quando non addirittura Pericoli.
Non so a voi, ma a me "la guardia giurata" mi ha sempre messo un po' di inquietudine. Nata e cresciuta, semplicemente osservandoli.
A parte alcuni, che quella professionalità ce l'hanno, la allenano, l'hanno preparata, c'è una fetta ENORME di chi fa questo lavoro, da soggetto TOTALMENTE INADEGUATO.
Spesso e volentieri è gente che al solo pensiero di avere un'arma e dell'eventualità di doverla usare si CACA ADDOSSO.
Gente che non sa nulla di certe situazioni, non è preparata, non è esercitata, ha solo sta divisa e un'arma in vita.

l'ALTRA GRANDE FETTA di chi fa questo mestiere, complice come dicevo la disoccupazione, e la sottovalutazione incosciente della delicatezza del ruolo, è addirittura "soggetto potenzialmente pericoloso".
Basta guardarli e molti fra questi sembrano degli avanzi di galera, degli ex ubriaconi, dei mezzi debosciati, arrivati lì pieni di stress e frustrazioni, vagamente "esaltati", malpagati, avvelenati.

E se in questo paese non si fanno test attitudnali per chi insegna (ruolo cruciale per la società), con il risultato di mandare in giro per le aule, frustrati e inadeguati alle funzioni maieutiche, figuriamoci se la figura della Guardia Giurata sia seguita e accmpagnata nel suo percorso di formazione e aggiornamente, ma ANCOR PRIMA, nella SELEZIONE del profilo psicologico.




quello che mi inquieta è l'aspetto psicologico.
Non tanto per come ci arrivi col tuo pregresso di esperienze ma per la natura stessa del servizio..che spesso svolgi da solo e armato. Di giorno e di notte.
Magari inizi che sti test li hai superati tutti e non presenti anomalie psicofisiche. Ma cambi dopo..nella convivenza lavoro-vita sociale.
Cioè tendenzialmente temo di pi' quelli che sulla carta hanno tutti i requisiti di quelli che ci arrivnao col precedente.
Me lo immagino questo qui geloso e paranoico nelle ore di servizio da solo che si impalla il cervello tra controllo accessi a whatsapp, foto su fb, chiamate senza risposta, sms a vuoto. Che poi come ti risponde, ritorni un agnello. Poi però come te la riperdi con l'altro vai a riempi' la tanica de benzina.
Magari sarebbe andata allo stesso modo pure con un barman o un elettricista , ma è innegabile che certi mestiri un pochino possono incidere negativamente sulla psiche di soggetti inadeguati e impreparati.
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 20,498
Location: ROMA
Age: 52
Gender: Male
5/31/2016 2:49 PM
 
Quote

si... ci sta pure la situazione che dici tu, magari a Roma la vedo un po' più dura, essendo una città ancora relativamente tranquilla.
Ma è indubbio che sia un mestiere potenzialmente molto stressante e allora può capitare il caso di chi sbrocca "per via dello stress" del fare il Vigilante.

Ma la maggior parte dei casi, la stragrande, è afferente allo scenario più intuibile.

Si manda gente della quale non è stata testata in nessun modo, e comunque non sufficientemente, l'attitudine mentale a quel mestiere.
Ho parlato, non a caso, di disoccupazione...
tu mi parlavi del barista, dell'elettricista... mestieri nei quali se non sei capace vai via dopo un giorno e che per intraprendere devi avere una preparazione, altrimenti NON funzioni.
Per la guardia giurata non c'è bisogno di nulla, giusto un corso di pochi giorni.

Insomma, pochissimi di coloro che fanno quel mestiere, si sono preparati per anni. La maggior parte cui arriva per disperazione, per disoccupazione.
Avrai anche tu contezza del fatto che molti di quelli che si mettono a fare quel mestiere ci arrivano come ultima spiaggia, o come approdo di fortuna, uno come l'altro.

Solo che non è un mestiere "come un altro".

Molte volte chi arriva a questa ultima spiaggia è gente "un po' strana", come minimo "tipi da spiaggia".
Mezzi esaltati, mezzi aspiranti sceriffi, gente da Cinecittà, a volte gente anche palesemente border.

E a mio parere non ci sono tutti questi paletti all'accesso alla professione.
In una professione il cui accesso dovrebbe essere pieno di sbarramenti.

Secondo me il problema maggiore è quello.


OFFLINE
Post: 17,570
Location: ROMA
Age: 38
Gender: Male
5/31/2016 8:36 PM
 
Quote

quoto giove
ONLINE
Post: 23,009
Location: ROMA
Age: 49
Gender: Male
6/3/2016 10:04 AM
 
Quote

Vabbe' comunque pure qua so ripartiti col treno dei femminicidi e della gente che non denuncia.

Sul discorso del 113 tra l'altro , dando per scontato e assodato che uno circoli col cellulare e che a quell'ora non ce l'abbia scarico (perchè 20 anni fa dovevi anda' a cercà una cabina)
se le immagini a disposizione dei magistrati sono quelle della telecamera di sorveglianza che circolano su internet voglio capi' questi come hanno fatto a vede' gente che non si è fermata mentre la ragazza chiedeva aiuto.

Lì si vede oltre il cancello del cantiere la luce dei fari , il ragazzo che scende molto sfocato e nel frammento successivo il bagliore del fuoco. Stop.
Che qui nel giro di 5 minuti via della magliana alle 4 di notte è stata descritta come il raccordo anulare a mezzogiorno con gente che è passata guardando con indifferenza uno che strangolava e bruciava la ragazza.
Io al PM chiederei proprio questo..ma tu sta scena l'hai vista o te la sei immaginata vedendo il bagliore di un paio di fari in transito?


Detto che poi per poterla salvare probabilmente là giusto lei poteva chiamare tempestivamente il 113 nel momento in cui è stata speronata. Oppure se fosse passata in quel momento una macchina con militari.
Considerando poi che sto pronto intervento prima di 10 minuti nn se materializza mai un pò perchè te fanno il questionario al telefono un pò perchè i tempi quelli sono, salvo il caso in cui nn ci siano volanti in zona.
E quello in 10 minuti ha fatto tutto.



------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
ONLINE
Post: 20,498
Location: ROMA
Age: 52
Gender: Male
6/6/2016 3:13 PM
 
Quote

mettici pure i casi di truffe di notte in auto, tipo quella che ti senti colpire su un fianco della macchina e puntualmente c'è una macchina che ti fa i fari, pretendendo di essere stata urtata... ce ne sono di testimonianze, gente fermata, costretta a pagare sotto minaccia, in pratica rapinata.
Questa truffa e non solo.
Truffa che (almeno quella descritta sopra) tra l'altro è vera, e a me è capitata (ma non mi sono fermato).

Senza pensare che in una situazione del genere che ti "faccianO" il portafogli è roba da baciare per terra con i ginocchi, perché se becchi il malintenzionato, depravato vero....
Chi si ferma più ormai? E' vero, l'egocentrismo e l'egoismo sono cresciuti in questa società, l'indifferenza anche. Ma quando, anziché di "sentimenti" e "sensazioni", ci si sposta nel campo della Pubblica Sicurezza con chi vorremmo andarcela a prendere?

... andiamo in giro in città, in periferie, dove macchine di Carabinieri, Polizia e Finanza non se ne vedono quasi più.
Non ci sono mezzi, uomini, no c'è addirittura neppure il carburante.
Non c'è più tutela, le cose sono solo peggiorate, quanto a sicurezza.

Questa è gente che ha costituito l'anarchia nei fatti (fatti di una sequela di inadempimenti e omissioni), ora vuole che la risolva la gente.

C'è poco da fare: non c'era niente da fare. Al massimo qualcuno avrebbe chiamato il 113. Che sarebbe arrivato a omicidio ormai compiuto.

C'è solo una marea di ipocriti in giro.
[Edited by giove(R) 6/6/2016 3:19 PM]


New Thread
 | 
Reply

Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 10:20 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com