Senza Padroni Quindi Romanisti
printprintFacebook
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Politica internazionale

Last Update: 5/29/2019 4:01 PM
OFFLINE
Post: 16,530
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
3/7/2013 2:12 PM
 
Quote

luca a me è sembrato ma sarà n'impressione mia...
che con sfumature di rosso diverse, jandi e patric abbiano reagito in modo molto simile, con un certo occhio critico sul Fatto e "rimanendoci un pò male" per Chavez tratato come Vianello...

ripeto. me potrò sbajà...

e ci ho visto una buffa contraddizione, o due pesi e due misure, se paragaonata alla facilità, presa per culo, e ironia, su Grillo.

lì Vianello però andava bene...

ma anche qui. me potrò sbajà...


La Bibbia è stata manipolata?Testimoni di Geova Online...67 pt.10/14/2019 9:53 PM by (SimonLeBon)
Monza Vs Albinoleffeblog191230 pt.10/14/2019 6:42 PM by Monza72
QVC - Presentatrici e ModelleTELEGIORNALISTE FANS FORU...23 pt.10/14/2019 6:42 PM by Sir_Anthony
OFFLINE
Post: 16,530
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
3/7/2013 2:56 PM
 
Quote

Re:
Sound72, 06/03/2013 09:31:

Chávez, eroe o tiranno? Di sé diceva: “Sono un soldato”
cerchio e botte.
Diceva di lui Rangel: "È un errore demonizzare Chavez, così come sarebbe santificarlo. Se non fosse comparso lui ce ne sarebbe stato un altro. Per come eravamo ridotti avremmo potuto avere Pinochet"
qui una sottolienatura che è tutto meno che una presa di posizione netta negativa

Un eroe degli oppressi? Un tiranno? Un caudillo come l’America latina ne ha conosciuti tanti? O un leader carismatico senza rivali nell’ora della conquista del consenso? Hugo Rafael Chavez Frias di sé diceva “sono un soldato”. E quella, alla fine, è l’identità che ha rivendicato fino all’ultimo.
cerchio e botte

Nato sotto il segno del leone, il 28 luglio 1954, sangue bianco, nero e indio nelle vene, figlio di due maestri elementari della provincia profonda, los llanos, una pianura quasi deserta tra la cordigliera delle Ande e le valli caldissime del fiume Orinoco. L’emancipazione è avvenuta attraverso la carriera militare, studi da autodidatta in caserma: gli eroi dell’indipendenza e il mito di Simon Bolivar, “el libertador”.

Poi la fuga dalle campagne e l’arrivo a Caracas. Tenente colonnello molto amato dai giovanissimi soldati, nel 1992 si mette capo di un tentativo di golpe contro il governo di Carlos Andres Perez, fradicio di corruzione. Lui l’ha sempre chiamata “insurrezione militare“, tecnicamente era un golpe. Fatto sta che fallì in poche ore. Chavez chiese ed ottenne di poter fare una dichiarazione in tv. Si prese la responsabilità dell’accaduto, rivendicò le ragioni per abbattere quel governo e pronunciò il famoso “por ahora”. Disse: abbiamo perso, per ora. Una promessa.

Doveva essere una dichiarazione di resa, ma fu il suo primo comizio televisivo. Un debutto. E un gran successo. Due anni di carcere senza pentimenti, mentre la figura di militare di sinistra attento alle esigenze dei più poveri prendeva corpo e assumeva i toni mistici della leggenda popolare.

Graziato dal presidente Caldera, esce dal carcere e fonda il “movimento quinta repubblica”. Va all’Avana appena uscito dalla cella, Fidel Castro lo aspetta all’aeroporto e lo riceve come un capo di Stato: particolare fondamentale nella storia privata di Chavez e nel futuro del Venezuela.

Nel 1998 si candida alle presidenziali e vince. Da quell’elezione in poi trionfa ogni volta che c’è una chiamata alle urne. Prima tutti i passaggi per l’assemblea costituente e per l’approvazione della nuova carta costituzionale. Poi la vittoria nel 2000.

L’11 aprile del 2002, viene travolto da un colpo di stato e portato via dal palazzo presidenziale, sotto il tiro dei cannoni. Si siede al suo posto Pedro Carmona, presidente della confindustria locale che, come primo atto, scioglie il Parlamento. “Pedrito il breve”, lo chiamerà Chavez che dopo 48 ore, salvato dalla ribellione di giovani tenenti sfuggiti ai golpisti, rientra nel palazzo presidenziale di Miraflores acclamato da una moltitudine di persone scese in strada a festeggiare. Quella lunghissima notte del 13 aprile 2002, con l’elicottero che planava sul centro di Caracas e la folla in visibilio, è per l’immaginario chavista la santificazione dell’ascesa al potere, l’inizio di una nuova epoca politica. Qualche mese dopo l’opposizione ci riprova. A dicembre una serrata di Pdvsa, l’impresa pubblica del petrolio di cui il Venezuela vive, mette in ginocchio il Paese. Dura quasi due mesi. Miracolosamente Chavez sopravvive al golpe. Da allora una serie lunghissima di libere elezioni, sempre vinte. Ha perso solo una volta, quando il voto popolare boccia una nuova carta costituzionale apertamente socialista.

Bravissimo a esasperare gli avversari, è stato la disperazione della destra venezuelana, il cui disorientamento davanti alle uscite del presidente è durato 14 anni. “Chavez los tiene locos” (Chavez li manda al manicomio) è uno degli slogan sempre in voga del chavismo.
tuto meno che una condanna

Ha creato una nuova classe dirigente, usato il petrolio come arma di politica internazionale (leggerissimo accenno, in un articolo che ha sorvolato un pò su tutto, solo sfiorando argomenti invece che approfondirli. come però è fatto in ogni riga di questo articolo, anceh sulle tante cose negative). e ha occupato tutti i posti di potere dello Stato, utilizzando soprattutto militari, gli unici di cui si fida. La sua abilità fondamentale è stata la capacità di provocare l’avversario per poi annientarlo, il suo principale talento la capacità di usare la tv. Chavez prega, ride, canta, parla con lo slang delle baraccopoli, con le parole dei rapper neri dei sobborghi e con il tono dei predicatori evangelici. Lo fa attraverso lo schermo rivolgendosi direttamente al popolo, che lo premia col voto facendolo stravincere anche nei primi anni in cui il governo, prima di vincere la guerra contro le tv private, poteva contare solo su una tv malconcia e aveva contro cinque tv nazionali e tutte le radio.

Molto amato e molto odiato, personaggio per molti versi sfuggente. Diceva di lui i primi tempi Rangel, ex alleato politico e esponente della sinistra classica venezuelana: “E’ un errore demonizzare Chavez, così come sarebbe un errore santificarlo. Se non fosse comparso lui, ce ne sarebbe stato un altro. Fortunatamente con lui abbiamo modo di trasformare il Venezuela pacificamente. Per come eravamo ridotti, avremmo potuto avere un Pinochet“.

ilfattoquotidiano.it




la questione, ripeto, è che questo articolo è un "coccodrillo" e non è nei coccodrilli che si afforntano approfondite analisi.

del resto l'articolodi Jon Lee Anderson è un reportage e l'approfondimento è insito nello stesso concertto di reportage.

un "coccodrillo" è un'altra cosa...



OFFLINE
Post: 8,331
Age: 36
Gender: Male
3/7/2013 4:28 PM
 
Quote

No no non ti sbagli, anzi hai proprio centrato il punto: nel coccodrillo (ho capito che non è un reportage ma non è manco un articolo di novella 2000. Nato sotto il segno del Leone? e sti cazzi) una figura storica complessa come Chavez è ridotta ad un tizio con il pennacchio in testa e la tromba in mano. A me questo modo di fare giornalismo per sentito dire fa cagare, se mi posso permettere, e mi fa cagare pure quando leggo gli articoli ultrasuperficiali di alcuni quotidiani belgi sulla situazione italiana.

"Voglio il 100% del parlamento" e "voglio un solo canale pubblico" non mi sembra comunque espressione di spirito democratico, by the way. Ma adesso ti arriverà sicuramente una mail di Casaleggio in cui ti sarà chiesto, in quanto elettore, di decidere sul da farsi...quando ti arriva postacela.
[Edited by jandileida23 3/7/2013 4:32 PM]
--------------------------------------------------------
"A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

"Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

OFFLINE
Post: 16,530
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
3/7/2013 5:53 PM
 
Quote

ah... sulla situazione italiana non ci hanno capito niente.
ti dioco solo che l'ECONOMIST nel suo articolo PRE elezioni, ha toppato completamtne tutto.

tra l'altro un aritcolo bello lungo che parla di tutto... e Grillo liquidato in una riga e mezzo.

c'hanno proprio preso.
ed è l'ECONOMIST, pensa te.

"voglio il 100% del Parlamento" se mi puoi postare dove ha detto "100%" e non Maggioranza intesa come numeri per governare...

ripeto, da un "coccodrillo" non ci si può spettare un'analisi apporfondita.

non ho letto pennsacchi.
anzi la figura di Chavez è descritta sommariamente, superficialmente, ma in nessuna parte dell'articolo si sfonda e basta.
e quando dice una cosa negtiva, la compendia subito e immediatamente con una positiva.

cmq ripeto..anche se ho avuto la sensazione NETTA, che le vostre rimostranze fossero "due sfumature di rosso" (semicit.), non posso che prendere atto delle tue ripetute smentite.

resta invece NETTA la presa d'atto (non solo la sensazione) di una incongurenza tra questo "fastidio" su Chavez raccontato male, e i giudizi tranchant su Grillo.

ps. come fa casaleggioa sapere che sono elettore? non sono iscritto nelel loro liste di affiliati, attivisti, o simpatizzanti.

ma per quanto riguarda cosa penso io di Grillo, del M5S, di Casaleggio ho già scritto qualcosa.
evidentemente non l'hai letta.

ma fa nulla perchè il giochino è che i grillini sono tutti dei pòri esaltati, criptofascisti, mezzi o tutti idioti.
delle pecore in balia di un Guru.

va bene così.
si può sempre scegliere di restare una Testa Pensante e votare chi si è sempre votato senz Pensare che è Complice di Berlusconi da 20 anni.

ti posteri il famoso intervento di Violante, ma primo non so come fare, secondo pernso che lo consoci già.

nel frattempo, ma solo se ti può interessare il mio punto di vista sul mio voto, posso scriverti la mia analisi, i miei dubbi e le mie convinzioni.

sennò non fa niente e mi limiterò a postarti la mail di Casaleggio, se mi arriverà.

tanto io non devo nascondere nulla.
capirai, lascio persino che persone cui ho scritto COSE MIE in chat, le rendano note, solo perchè non hanno altri argomenti con cui ribattere.

;)



OFFLINE
Post: 2,683
Gender: Male
3/7/2013 6:27 PM
 
Quote

Re:
giove(R), 3/7/2013 2:09 PM:


(a proposito vi vedo in chat e me stanno a fischià le recchie... [SM=g27988] occhio a non rivelare particolari tuoi personali, che ho dovuto purtoppo cosntatare con enorme delusione, che Patric poi li spiffera, ti potrei anche mostrare come e dove, mi basterebbe prendere un suo post di ieri e...)




quindi? sturatele.
cosa vuol dire che ci vedi in chat?
uno accende uno dei suoi computer, apre il browser, punta alla pagina del forum e la lascia aperta, quindi si fa i cazzi suoi: a casa, su un altro computer, in ufficio, un po' ndo cazzo vuole. e tu lo vedi in chat. allora?
a cosa cazzo vuoi alludere con la tua sottolineatura?

ti riferisci all'allusione della caipiroska. ammazza che dettaglio personale privatissimo che ho spifferato!
manco t'avessi fatto la morale su come spesso qui dentro scrivi *pubblicamente* di donne rivelando un maschilismo ammiccante a dir poco vomitevole che ti squalifica come essere umano a prescindere.
mi sono riferito al dettaglio che ti sei fatto na caipiroska di cui manco mi ricordavo che me l'avevi detto in chat o se l'avevi scritto qui da qualche parte. e lo tiri in ballo per quale motivo?
ah, perché "ci vedi in chat" e ti fischiano le orecchie!
sì, infatti jandi e io stiamo continuamente in contatto con la chat. stamo praticamente a fa' na comintern e pianifichiamo na congiura dialettica comunista contro de te. ma fatte visita' per piacere!

il punto è che mi sono stufato dei tuoi attacchi personali nei miei confronti, giovanni.
dopo pagine e pagine di post zeppe di offese e tue allusioni e ipotesi su quello che io sarei o non sarei (e ripeto e sottolineo: non sapendo nulla di me e della mia storia politica!), anche prima del mio periodo di pausa qui nel forum, m'è finita la pazienza nei confronti delle tue uscite.
mo' mi vuoi pure fare passare da delatore davanti a terzi perché ho alluso alla tua caipiroska? così tra parentesi e strizzando l'occhio, tipo occhio per occhio e delazione per delazione? ma te c'hai l'assetto psicosociale di un bambino delle elementari, cazzo!

e anche la memoria corta, visto che ti sei scordato che ti riferivi ad una conversazione privata in chat quando mi hai posto la madre di tutte le domande che mi pongono i tuoi connazionali: perché sto ancora qui in italia.

***********************************************************************

Ever tried. Ever failed. No matter. Try again. Fail again. Fail better.
(Samuel Beckett, Worstward Ho)
OFFLINE
Post: 16,207
Location: ROMA
Age: 37
Gender: Male
3/7/2013 6:40 PM
 
Quote

esiste una chat? [SM=g27991] non mi appare

edit.ah,ora la vedo.
[Edited by lucaDM82 3/7/2013 6:41 PM]
-------------------------------------------------
Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perché pensano che delle sardine stanno per essere gettate in mare (Cantona)
OFFLINE
Post: 16,530
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
3/7/2013 6:41 PM
 
Quote

un conto è discutere anche animosamente, patrici.
altro è alludere ad alcol, canne e cosa faccio negli orari di lavoro.

il tuo problema è che scafi nei fossati e poi pretendi di ammantati di verginità.

il tutto a proposito di attacchi personali.

tutto è nato perché ho fortemente Non condivisi la tua analisi del barcellona.
poi io non sono certo uno che si tira indietro.
ma falla finita di fare la verginella, perché si bene che se devi mettere i carichi fa undici non sei certo uno che si tira indietro.

e non chiedo a te, o agli altri del forum, se postano fa casa o dal lavoro, o se lo avete mai fatto. anche perché senno temo bisognerebbe aprire il forum solo la sera...

io non ho nulla contro di te e lo sai anche se fai sempre l'offeso.
qui dentro, e non solo, ho sempre discusso, con tutti. chi più chi meno. a volte addirittura litigato. con tutti.

mentre non mi pare che tu sia esente dal lesinare, parole forti, quando non sei d'accordo.

almeno non fare lo Speciale, che, almeno in questo non lo sei


OFFLINE
Post: 16,530
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
3/7/2013 8:51 PM
 
Quote

jandi, ho visto che gira una cosa su fb con il virgolettato di Grillo.
quindi lo ha detto "100%"

quasi come Zazzaroni.

beh non ci vedo lo stesso "obbligatoriamente" intenzioni dittatoriali.

però ti fissi sempre su ste cose. :)
vero, le tue critiche sono anche sul Programma.
ma appunto. io mi soffermerei su quelle, che sono serie e le possiamo approfondire.

ma Grillo Dittatore sono quelle solite cose sinistroidi che ti giuro trovo ridicole e lontane esattamente come quando parlo della piazza romana e di quanto, per tanti versi, la azzererei proprio con una Bomba mirata anti-romanista. [SM=x2478856]

una strage per ripartire da zero. probabilmente migliori.



OFFLINE
Post: 2,683
Gender: Male
3/8/2013 8:28 AM
 
Quote

Q: Many of your most reported upon proposals—the nationalization of the banks, the referendum on the euro, defaulting on Italian debt—are not in your party’s actual platform. Why not?

A: We still need to discuss it. And then we’ll write in the program. Give us time. I propose a basic idea. It’s not a political plan. It’s a view of the world. It’s not substituting one political class with another. We want 100% of parliament, not 20% or 25% or 30%. When the movement gets to 100% when the citizens become the state, the movement will no longer need to exist. The goal is to extinguish ourselves.

Source:
http://world.time.com/2013/03/07/italys-beppe-grillo-meet-the-rogue-comedian-turned-kingmaker/

***********************************************************************

Ever tried. Ever failed. No matter. Try again. Fail again. Fail better.
(Samuel Beckett, Worstward Ho)
OFFLINE
Post: 16,530
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
3/8/2013 10:16 AM
 
Quote

BeautifulLoser, 08/03/2013 08:28:


Q: Many of your most reported upon proposals—the nationalization of the banks, the referendum on the euro, defaulting on Italian debt—are not in your party’s actual platform. Why not?

A: We still need to discuss it. And then we’ll write in the program. Give us time. I propose a basic idea. It’s not a political plan. It’s a view of the world. It’s not substituting one political class with another. We want 100% of parliament, not 20% or 25% or 30%. When the movement gets to 100% when the citizens become the state, the movement will no longer need to exist. The goal is to extinguish ourselves.



Il primo problema dell'Informazione, è la Indisposizione umana alla obiettività.
Il resto, le notizie, e le letture, parziali, distorte, capziose, viene da sè.

il bello è che hanno tutta la frase davanti agli occhi.
ma evidentemente "dietro" agli occhi c'è un cervello Indisposto all'obiettività ed equidistanza.

anzi, in alcuni casi "indisposto" e basta. con "le cose sue", insomma...

cmq, se questi sono gli argomenti e questi sono gli avversari, la strada mi pare spianata.
[Edited by giove(R) 3/8/2013 10:17 AM]


OFFLINE
Post: 16,530
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
3/8/2013 10:20 AM
 
Quote

aldilà di tutto questo è uno dei vari "sogni a occhi aperti" come lo ha chiamato Travaglio.
che non si realizzerà mai. e non è nemmeno per forza utile o funzionale.

è una "visione", come Grillo stersso l'ha chiamata.

purtroppo ci sta che da sx arrivino una serie di questi atrtacchi sul "nulla". su frasi, spettri, accostamenti, tutti in teoria, in filosofia, in letteratura...

le cose concrete NOn si dicono.

è la Pravda. l'informazione di sx, altrettanto sporca quanto quella di dx


OFFLINE
Post: 2,683
Gender: Male
3/8/2013 11:15 AM
 
Quote

attacchi sulle frasi, tutti in teoria, in filosofia, in letteratura.

sei abbastanza in linea con grillo sul suo risentimento anti-intellettuale di destra. i risultati di questi "movimenti" te li racconta la storia. che purtroppo è contenuta in libri. e quelli sono fatti di frasi. ma a te di frasi piacciono solo quelle tue e quelle semplici.

le cose concrete? quali sarebbero?
il sussidio disoccupati, di cui non beneficiano né i precari (che pur sono una delle basi del movimento), né chi non ha cittadinanza italiana.
il fantomatico referendum sull'euro che mai si potrà fare ma sul quale ha insistito per fare marketing in tv: se ne doveva parlare? è una promessa menzognera e zozza.
togliere la ignobile e criminogena legge bossi/fini? non se n'è sentito parlare nel m5s.
cittadinanza in base alla ius solis? secondo grillo non ha senso. e ci credo! mica pesca a sinistra, gli servivano i voti della lega al nord e del pdl al centrosud.
adeguamento agli standard dei paesi civili in merito alle coppie di ugual sesso? non è un tema per il m5s. i diritti civili non sembrano essere una priorità.
riforma della sanità subito insieme al pd? che non sia mai!
vera privatizzazione delle banche? non se n'è sentito parlare.
democrazia diretta e non più rappresentativa? complimenti! ottima idea per chi se ne fotte della zozza "teoria". buttiamo tendenzialmente al cesso ogni protezione delle minoranze perché con la democrazia diretta via web decide il "popolo" (che non mi pare che sia mai stato questo soggetto politico razionale, figuriamoci un popolo rincoglionito da 30 anni di mediaset). tanto nel sistema di grillo e casaleggio già adesso il dissenso non esiste.

grillo non ha una linea politica. è antipolitica opportunista allo stato puro, fatto di slogan rubati in parte alla lega, al pdl, e ai gruppi della sinistra no global che si è sfasciata dopo genova 2001, e da gruppi territoriali come i no tav che un giorno vogliono l'ecologia per regredire il giorno dopo nel campanilismo più becero.

che puntare sul 100% sia una strategia reale o un "sogno ad occhi aperti" (pornopolitica praticamente, tanto per ricordarci del travaglio che si fa le seghe sotto al tavolo quando si sente parlare), non importa. ogni persona "pratica" capisce al volo che dietro a queste frasi si cela il desiderio di totalità e di totalitarismo. non è un mettere d'accordo tutti, né un superare o eliminare le differenze o un conciliare gli interessi. è un negare che ci siano differenze ed interessi particolari e una negazione di ogni volontà di negoziare democraticamente tra gli interessi.

***********************************************************************

Ever tried. Ever failed. No matter. Try again. Fail again. Fail better.
(Samuel Beckett, Worstward Ho)
OFFLINE
Post: 16,530
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
3/8/2013 1:24 PM
 
Quote

io capisco le frasi semplici perchè sono stupido, Patric...
qua l'intelligentone sei te. non scordiamola mai sta cosa.

seghe sotto il tavolo? [SM=x2478856]
per ora di seghe vedo farle a chi preferisce (SEMPRE DICHIARANDO prima LA PROPRIA onesta' pero' EH??? [SM=g27988] ) "tagliare interviste" o "sorvolare sui fatti" preferendo speculare su frasi e slogan (a volte tagliati da vero maestro del bricolage degli INFAMI).
il problema di Reinstaurazione del Fascimo ce l'hanno proprio i Pipparoli a quattro mani come te. altro che Travaglio...

Quelli che parlano di cose dette, elucubrano, speculano sul verba volant e tralasciano gli scripta manent.
così quando ti ho postato dei provvedimenti presi in Sicilia, hai sorvolato e minimizzato.
hai preferito parlare di che dice Grillo (che ne dice tante. così tante, che per forza di cose diventano Troppe- ma per quello io ritengo che il freno sarà proprio il Movimento stesso).

e quando hai riportato la frase dell'intervista in inglese... hai schifosamente riportato solo una parte (e anche con insospettabile stupidità dato che il seguito della stessa frase che hai riporato, era la smentita alla tua manipolazione). il lordume te lo riconoscevopur, ma la stupidità devo dire, mi sorprende (io so rendere merito ai miei avversari se delle qualità le hanno).

ma i Fedelissimi della Pravda e di quel modo di fare "informazione" dispongono di questo: mentre si autodichiarano migliori, più etici, portatori di alti valori intoccabili dagli altri...alla fine la realtà dei fatti dice che fanno schifo quanto (se non di più perchè fanno anche gli gnorri) quelli che si vendono come "nemici".

pure la frase con la sottolineatura DI UNA SUA PICCOLA PARTE mi mancava per completare il tuo quadro già dalle tinte fosche....

non sapete dove andare a parare e vi attaccate alle chiacchiere e all'agitazione di "spauracchi". ma per quanto riguarda le tue accuse a me di criptofascismo... ti ricordo quando hai difeso Nazi-Israele a spada tratta. minimizzava pure Muri e Armi NON Convenzionali. da sbellicarsi.
mi da del criptofascista uno che ha diefeso uno sterminio.....

robe da pazzi. anzi da patric.

Tu NON PUOI dare lezioni a nessuno perchè ti mancano non solo le basi, ma la terra sotto i piedi.
mi trovo a che fare non con uno di 50 anni ma con una sedicente verginella che probabilmente non è più vergine nemmeno di culo...perchè quella è la fine che hanno fatto tutti i libri che ti sei letto.
ti hanno insegnato solo a scantonare nel personale di canne e orari di ufficio (ma vergognati, merda! [SM=x2478856] ) per menare colpi come una checca isterica che non prende cazzo da due mesi. perchè con tutti i libri che ti sei infilato su per il culo, alla fine sei robetta, e per "incidere" devi offendere....
o rovinare rapporti solo per aver subito una critica circostanziata sulla tua analisi di una cazzo di partita.
(MI SONO RILETTO TUTTA LA CRONISTORIA DI QUELLA DISCUSSIONE E SEI STATO VERAMENTE UN POVERACCIO)

e tu parli di infantilismo? di bambini? di veleno? tu sei la "parte offesa"??? ma suicidati!

qui dentro potremmo chiedere a Ennio (con cui io spesso litigo, ma almeno NON NEGO di essere IO a volte aggressivo) e le volte che senza aver detto "a", sei partito con aggressioni od offese.
o a Giampaolo... al quale hai offeso persino la ragazza con della robaccia da merda umana. e solo perchè si discuteva di...pallone....
io una volta, senza sapere una "certa cosa" ho offeso pesantemente Route, in un blog, quando mi ha fatto presente la situazione, almeno ho chiesto scusa.
una merdaccia come te invece, scusa l'ha chiesta con il cazzo.


perchè poi quello bravo, corretto e che è legittimato a offendersi sei tu, il Patric bambino di 50 anni ee passa. Che è incazzato con il mondo ma pretende di negarlo.
io almeno lo dico. essendo molto diverso da te in una semplice cosa.
la sincerità.


e il bello è che ieri ti ho pure chieso scusa per la mia parte.... nonostante tutto questo sia nata da un testa di cazzo di merda frustrato che si è offeso perchè sul Barcellona aveva scritto delle inesattezze e io gliele ho fatte notare.

bimbominkia de 50 anni, vatti ad ammazzare.


OFFLINE
Post: 2,683
Gender: Male
3/8/2013 1:51 PM
 
Quote

Re:
giove(R), 3/8/2013 1:24 PM:

io capisco le frasi semplici perchè sono stupido, Patric...
qua l'intelligentone sei te. non scordiamola mai sta cosa.

seghe sotto il tavolo? [SM=x2478856]
per ora di seghe vedo farle a chi preferisce (SEMPRE DICHIARANDO prima LA PROPRIA onesta' pero' EH??? [SM=g27988] ) "tagliare interviste" o "sorvolare sui fatti" preferendo speculare su frasi e slogan (a volte tagliati da vero maestro del bricolage degli INFAMI).
il problema di Reinstaurazione del Fascimo ce l'hanno proprio i Pipparoli a quattro mani come te. altro che Travaglio...

Quelli che parlano di cose dette, elucubrano, speculano sul verba volant e tralasciano gli scripta manent.
così quando ti ho postato dei provvedimenti presi in Sicilia, hai sorvolato e minimizzato.
hai preferito parlare di che dice Grillo (che ne dice tante. così tante, che per forza di cose diventano Troppe- ma per quello io ritengo che il freno sarà proprio il Movimento stesso).

e quando hai riportato la frase dell'intervista in inglese... hai schifosamente riportato solo una parte (e anche con insospettabile stupidità dato che il seguito della stessa frase che hai riporato, era la smentita alla tua manipolazione). il lordume te lo riconoscevopur, ma la stupidità devo dire, mi sorprende (io so rendere merito ai miei avversari se delle qualità le hanno).

ma i Fedelissimi della Pravda e di quel modo di fare "informazione" dispongono di questo: mentre si autodichiarano migliori, più etici, portatori di alti valori intoccabili dagli altri...alla fine la realtà dei fatti dice che fanno schifo quanto (se non di più perchè fanno anche gli gnorri) quelli che si vendono come "nemici".

pure la frase con la sottolineatura DI UNA SUA PICCOLA PARTE mi mancava per completare il tuo quadro già dalle tinte fosche....

non sapete dove andare a parare e vi attaccate alle chiacchiere e all'agitazione di "spauracchi". ma per quanto riguarda le tue accuse a me di criptofascismo... ti ricordo quando hai difeso Nazi-Israele a spada tratta. minimizzava pure Muri e Armi NON Convenzionali. da sbellicarsi.
mi da del criptofascista uno che ha diefeso uno sterminio.....

robe da pazzi. anzi da patric.

Tu NON PUOI dare lezioni a nessuno perchè ti mancano non solo le basi, ma la terra sotto i piedi.
mi trovo a che fare non con uno di 50 anni ma con una sedicente verginella che probabilmente non è più vergine nemmeno di culo...perchè quella è la fine che hanno fatto tutti i libri che ti sei letto.
ti hanno insegnato solo a scantonare nel personale di canne e orari di ufficio (ma vergognati, merda! [SM=x2478856] ) per menare colpi come una checca isterica che non prende cazzo da due mesi. perchè con tutti i libri che ti sei infilato su per il culo, alla fine sei robetta, e per "incidere" devi offendere....
o rovinare rapporti solo per aver subito una critica circostanziata sulla tua analisi di una cazzo di partita.
(MI SONO RILETTO TUTTA LA CRONISTORIA DI QUELLA DISCUSSIONE E SEI STATO VERAMENTE UN POVERACCIO)

e tu parli di infantilismo? di bambini? di veleno? tu sei la "parte offesa"??? ma suicidati!

qui dentro potremmo chiedere a Ennio (con cui io spesso litigo, ma almeno NON NEGO di essere IO a volte aggressivo) e le volte che senza aver detto "a", sei partito con aggressioni od offese.
o a Giampaolo... al quale hai offeso persino la ragazza con della robaccia da merda umana. e solo perchè si discuteva di...pallone....
io una volta, senza sapere una "certa cosa" ho offeso pesantemente Route, in un blog, quando mi ha fatto presente la situazione, almeno ho chiesto scusa.
una merdaccia come te invece, scusa l'ha chiesta con il cazzo.


perchè poi quello bravo, corretto e che è legittimato a offendersi sei tu, il Patric bambino di 50 anni ee passa. Che è incazzato con il mondo ma pretende di negarlo.
io almeno lo dico. essendo molto diverso da te in una semplice cosa.
la sincerità.


e il bello è che ieri ti ho pure chieso scusa per la mia parte.... nonostante tutto questo sia nata da un testa di cazzo di merda frustrato che si è offeso perchè sul Barcellona aveva scritto delle inesattezze e io gliele ho fatte notare.

bimbominkia de 50 anni, vatti ad ammazzare.





delle tue "scuse" me ne fotto. non valgono niente.
ti auspichi che mi vada ad ammazzare?
ma magari schiatti oggi, testa di cazzo!
[Edited by BeautifulLoser 3/8/2013 2:02 PM]

***********************************************************************

Ever tried. Ever failed. No matter. Try again. Fail again. Fail better.
(Samuel Beckett, Worstward Ho)
OFFLINE
Post: 16,207
Location: ROMA
Age: 37
Gender: Male
3/8/2013 1:57 PM
 
Quote

Conosco tantissimi ex msi che hanno votato grillo,idem di ragazzi che militano in cpi/fn e movimenti d'area.Infatti qualche manifesto di Grillo (vedi casa agli italiani,lotta all'euro ecc) mi pareva quasi copiato dai movimenti in questione.Grillo è riuscito a beccarsi i voti un po' di tutti,pescando sia dalle ali "estreme" sia da quelli che ormai non votavano più.Infatti,come pronosticavo,pdl,pd e m5s hanno preso quasi tutti i voti,mentre gli altri partiti si sono sgonfiati e sono in via d'estinzione.Grillo ha sfondato a destra,ha fatto al contrario quello che voleva fare rauti.Per farlo ha anche evitato di dichiararsi antifascista,infatti dice sempre che non è fascista ma non parla di antifascismo.Un modo di fare studiato per prendersi i voti di un certo elettorato.Voglio vedere ora su certe tematiche che possono dividere se andrà più a destra o più a sinistra.
-------------------------------------------------
Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perché pensano che delle sardine stanno per essere gettate in mare (Cantona)
OFFLINE
Post: 16,207
Location: ROMA
Age: 37
Gender: Male
3/8/2013 2:17 PM
 
Quote

serenità...
-------------------------------------------------
Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perché pensano che delle sardine stanno per essere gettate in mare (Cantona)
OFFLINE
Post: 16,530
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
3/8/2013 3:00 PM
 
Quote

cmq si muoverà il M5S perderà voti.
magari li perderà per poi guadagnarne altri e diversi.
ma se ti vota il cassaintegrato di qua, e l'imprenditore di là, il leghista di su, il Compagno di giù...
è normale che qualsiasi cosa farai comporteraà un'erosione di voti (che già sono troppi, terribilemtne e forse, ingestibilmente troppi, per quella che doveva essere solo la Fase 1 "vai controlla e denuncia" di un sporca trentina mandata in parlamento, è completamente saltata, siamo direttamente nella Fase 2, dove era meglio entrare da "caccole", e invece ti sei ritrovato "ago delal bilancia").

d'altra parte, come sempre penso in ogni caso, una diecisione va pur presa.
le "palle" per prendere una direzione, e chi lascia lascia.
altrimenti resti nell'impasse e ti lasceranno quasi tutti.

ma è un dato di fatto, che la condizione del M5S, o di Grillo è tutt'altro che agevole.

aldilà delle manipolazioni di pura chiacchiera di Grillo fascista (la maggiornaza dei voti viene da sinistra... ma saranno tutti fessi).
delle frasi riportate a metà (anzi meno della metà) e altri luoghi comuni.

è un momento delicato, e sono in corso numerose discussioni, ne faccio tante, e le più accese sono proprio con chi come me ha votato M5S.
sono accese, ma interesanti, sicuramente più che ritrovarmi a discutere con chi ti porta "fior fior" di argomenti su Grillo Fascio.

ma purtroppo il mondo è fatto anche di perbenisti inconcludenti.


OFFLINE
Post: 16,207
Location: ROMA
Age: 37
Gender: Male
3/9/2013 10:45 AM
 
Quote


Germania:Spd a picco dopo gaffe su clown
Per 71% tedeschi 'inappropriate' parole su Grillo e Berlusconi

Germania:Spd a picco dopo gaffe su clown (ANSA) - BERLINO, 8 MAR - Cala ancora nei sondaggi tedeschi Peer Steinbrueck (Spd), candidato socialdemocratico alla cancelleria per le elezioni di settembre, autore di una ennesima gaffe per aver definito 'clown' Silvio Berlusconi e Beppe Grillo: il 71% dei tedeschi ha detto di ritenere ''inappropriate'' le parole di Steinbrueck. Un sondaggio diffuso dalla tv Zdf vede inoltre l'Spd in calo con un modesto 28% dei consensi: 13 punti indietro rispetto ai cristiano-democratici della cancelliera Angela Merkel.
-------------------------------------------------
Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perché pensano che delle sardine stanno per essere gettate in mare (Cantona)
OFFLINE
Post: 19,467
Location: ROMA
Age: 47
Gender: Male
3/9/2013 10:45 AM
 
Quote

Re:
giove(R), 08/03/2013 13:24:





qui dentro potremmo chiedere a Ennio (con cui io spesso litigo, ma almeno NON NEGO di essere IO a volte aggressivo) e le volte che senza aver detto "a", sei partito con aggressioni od offese.
o a Giampaolo... al quale hai offeso persino la ragazza con della robaccia da merda umana. e solo perchè si discuteva di...pallone....
io una volta, senza sapere una "certa cosa" ho offeso pesantemente Route, in un blog, quando mi ha fatto presente la situazione, almeno ho chiesto scusa.
una merdaccia come te invece, scusa l'ha chiesta con il cazzo.






non mi voglio infilare o prendere posizione nella vostra accesa contesa su Grillo.
Non mi sono mai tirato indietro a polemizzare, anche a parole forti.
Noto che specie nei social network si ha la tendenza ad andare sul personale e ognuno lo fa in modi diversi, piu' o meno espliciti.
Con una certa ciclicità.
L'unica cosa che penso si possa dire è di darci un taglio quando si scoprono troppo i nervi per non farsi passare la voglia di continuare a intervenire.
Anche perchè poi a scrivere senza interlocutori che la pensano diversamente da te si perde pure interesse.
[Edited by Sound72 3/9/2013 10:45 AM]
------------------------------------
“La curva sud ci ha dato una lezione, si può anche perdere, si possono anche subire amare sconfitte, ma con quegli striscioni che hanno esposto ci hanno fatto capire che nei momenti sfavorevoli bisogna aumentare le energie. Loro ci danno la fede noi gli dobbiamo dare il carattere”. Dino Viola
OFFLINE
Post: 16,530
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
3/9/2013 2:40 PM
 
Quote

lo so io sbaglio a non riuscire a sorvolare e a non essere polemico.

per come al vedo io in certi casi "il personale" entra in una discussione, perchè le idee sono quanto di più "personale" ci sia e a volte contraddire le idee comporta contrapporsi a un certo tipo di "personale".

il "personale gratuito", non riferito ad elementi della discussione o addirittura della vita privata è un'altra cosa.

se una partita dimostra che per 90 minuti una squadra fa possesso palla nella metà campo avversaria, e che quindi il contropiede non lo fa "anche", "a volte", "un pò più che al solito", ma non lo fa "proprio", e uno insiste con dati e teorie, dire "perchè parli della carta quando il campo dice altro? così il calcio si distorce" e con ciò critcare un approccio mentale troppo nozionistico è un "personale" giustificato dall'ambito della discussione.
può essere polemica, ma non è personale "gratuito".

lo stesso se dopo tanti commenti a stigmatizzare il protofascismo e le pulsioni dittatoriali di Grillo, mostri velatamente un certo disappunto "partigiano" per un articolo su Chavez.

evidenziare una contraddizione tra i due attegiamenti è andare sul personale.
ma inerente alla discussione, magari è polemico, ma non è gratuito.

poi ripeto io certo non sono perfetto nè immacolato. l'ho detto, lo ripeto, lo so.
e di certo ho il difetto di non riuscire quasi mai a sorvolare.


New Thread
 | 
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:15 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com