Senza Padroni Quindi Romanisti
printprintFacebook
 
Print | Email Notification    
Author
Facebook  

Governo Italia

Last Update: 9/12/2019 4:07 PM
ONLINE
Post: 8,217
Age: 36
Gender: Male
1/11/2013 11:20 AM
 
Quote

Che poi ripensandoci, sono stati proprio dei coglioni: sull'unica domanda seria che non fosse ciarpame propagandistico da una parte e dall'altra, quella su dove cazzo pensa di trovare i soldi per togliere l'Imu, si sono fatti fare una supercazzola gigantesca consentendo al pupazzo plastificato di sfangarla anche stavolta. Quasi era stato più ficcante Vespa...

Comunque, io parlando qui con qualche vecchio rincoglionito a cui l'umidità del Belgio evidentemente ha ammuffito le sinapsi, ho trovato parecchia gente che lo rivoterà.
--------------------------------------------------------
"A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

"Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

Gioco di associazione di parole Ipercaforum57 pt.9/16/2019 10:56 AM by rufusexc
Roma - Sassuolo (una fiammella si accende nel cuore del sottoscritto, sfiancato da anni)30 pt.9/16/2019 11:19 AM by giove(R)
Cristina Parodi (Rai)TELEGIORNALISTE FANS FORU...24 pt.9/15/2019 7:53 PM by @arfo@
OFFLINE
Post: 2,683
Gender: Male
1/11/2013 11:50 AM
 
Quote

concordo: un'ottusità colossale di santoro e travaglio.
se questo è sempre stato votato nonostante i problemi giudiziari, credi seriamente di danneggiarlo con i tuoi tentativi di sputtanamento proprio su questi punti?
poi quando santoro alla domanda (urlata) quali condanne berlusconi abbia, risponde: non lo so, è stato proprio toccato il fondo. da lì l'ha presi entrambi a calci in bocca.
ovvio che con incapaci di questa risma passa in cavalleria ogni cazzata e ogni menzogna. sull'imu, sulla "congiura", sulla bundesbank che avrebbe venduto i titoli di stato italiani ecc.

per me, che vedo questi spettacolini sempre con un occhio "esterno", è l'ennesima conferma che in italia gli unici schemi di azione sono l'approssimazione dilettantistica, il fare tanto per fare, la bella presenza. vince sempre la battutina o il gesto plateale e cafone e mai l'argomento.
perché, diciamocelo, berlusconi sarà anche bravo a chiacchierare, ma non è un genio retorico. è un concentrato unico di mediocrità. non ci vorrebbe tanto per metterlo alle corde fino a farlo balbettare.
ma qui vince sempre chi interpreta i dibattiti sulla falsariga dell'avanspettacolo sfascia-regole e pseudo-trasgressivo, per la gioia e il godimento di un pubblico di milioni di bamboccioni seghinari.

qual era lo scopo, il fine ultimo di questa trasmissione?
l'unico scopo che mi sembra evidente, era quello dei tre protagonisti di pavoneggiare davanti ad una grande platea.

***********************************************************************

Ever tried. Ever failed. No matter. Try again. Fail again. Fail better.
(Samuel Beckett, Worstward Ho)
OFFLINE
Post: 16,393
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
1/11/2013 1:20 PM
 
Quote

beh... se qualcuno si aspettava che in 3 ore di trasmissione si sarebbe potuto sviscerare tutto il male di Berluconi in VENTI ANNI e un Berlusconi che a un certo punto scoppia in lacrime e fa: è vero ho distrutto l'Italia e me ne pento. e tirata fuori la spada samurai faceva un bel Seppuku .... consiglierei di prendersi una bella vacanza.

tra l'altro non mi trovo d'accordo quasi su nulla con voi.

intanto bisognerebbe fare una distinzione tra le performance di Santoro e Travaglio.

Santoro, parito bene (se lei avesse un azienda la darebbe a un manager che ha comandato per 10 anni?) alla ...anglosassone...
ma poi si è incartato lasciando troppo sfogo al suo livore pregresso. avrebbe dovuto ricordarsi di "contenersi" come lo invitava a fare Berlusconi anni fa.
invece è spesso scaduto, ha deformato i suoi lienamenti, alzznado la voce...

Travaglio ha fatto altro.
ha semplicemtne snocciolato alcuni fatti inoppugnabili e senza possibilità di una credibile replica "lei ha detto in proceso che maantiene 40 ragazze... Obama, Cameron, Hollande in qeuste condizioni non si potrebbero più presentare"... e metttici una pezza...
poi ha fatto la cronistoria dell'ultimo anno e mezzo, mettendo a nudo come Berlusconi non si possa presentare OGGI a fare lo gnorri e prendere distanze da ciò che lui in prima persona ha creato con la sua incompetenza.

ha semplicemtne fattoc iò che fa sempre: messo a nudo dei fatti in modo da rendere poco credibile ogni arrampicata sugli specchi.

h messo a nudo, con fatti e cronologie, l'incoereneza e l'incapacità di Berlusconi come UOMO POLITICO.

poi si sa che Berlusconi nega tutte le colpe (al massimo colpa dei traditori) e si prende meriti che non ha, gonfia e sgonfia a piacimento.
se poi l'opinione pubblica è così malleabile da credere al negatore di tutto fino all'evidenza. e crede che andare dritti come i treni sia un merito anche se non sei credibile... beh... affari vostri (e miei di riflesso).

è Santoro che ha sbaglaito, bastava lascairlo cuocere nel suo brodo a Berlusconi. invece non si è saputo contenere.
compresa la censura finale.

non ha retto (e ingenuamente non se lo aspettava. colpevole) al colpo basso di Berlusconi:
avevano concordato di non approfondire il tema processi e cause (sarebbe stato inutile) e Berlusconi in suo perfetto stile l'ha piazzato il colpo, proprio sul finale.

"ripeti a cantilena, anche la menzogna, dilla a voce alta e se possibile fa che sia tua l'ultima parola"
è il metodo per persuadere le menti malleabili e influenzabili.

e molta gente c'è cacscata.

Santoro non ha retto il confronto mediatico.
Berlusconi mediaticamente ha prevalso.

come uomo politico e come uomo creibile non ha dimostrato nulla, anzi è stato messo a nudo da Travaglio.

si poteva fare molto di più. specie santoro poteva fare di più.

purtroppo troppa gente è disposta a convincersi che basta un gran gol (nato da un'azione sporca) al 90° sotto di 4-1 per poter sostenere che "ha vinto lui"


OFFLINE
Post: 16,393
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
1/11/2013 1:22 PM
 
Quote

per il restoconcordo con Luca. Berlusconi poteva solo guadagnare.
il pubblico di Santoro non è dalla sua parte e ammaliarne anche uno solo è valsa la pena.


a ben vedere però, le volte che Berlusconi ha prevalso, non è stato con ARGOMENTI, ma per defaillance degli avversari. specie di Santoro.


OFFLINE
Post: 2,683
Gender: Male
1/11/2013 1:43 PM
 
Quote

Re:
giove(R), 1/11/2013 1:20 PM:

beh... se qualcuno si aspettava che in 3 ore di trasmissione si sarebbe potuto sviscerare tutto il male di Berluconi in VENTI ANNI e un Berlusconi che a un certo punto scoppia in lacrime e fa: è vero ho distrutto l'Italia e me ne pento. e tirata fuori la spada samurai faceva un bel Seppuku .... consiglierei di prendersi una bella vacanza.

[...]

è Santoro che ha sbaglaito, bastava lascairlo cuocere nel suo brodo a Berlusconi. invece non si è saputo contenere.
compresa la censura finale.





nessuno si aspettava un "crollo" di berlusconi.

ma se il tuo mestiere lo sai fare, farlo cuocere nel suo brodo è il *minimo* assoluto.
hai in mano la situazione (produzione, regia, ritmi, pubblico) e mi fai errori televisivi da dilettante, e questo a raffica?

***********************************************************************

Ever tried. Ever failed. No matter. Try again. Fail again. Fail better.
(Samuel Beckett, Worstward Ho)
ONLINE
Post: 8,217
Age: 36
Gender: Male
1/11/2013 1:46 PM
 
Quote

Quando ha fatto la supercazzola sull'Imu hanno fatto tutti pippa, quando ha confuso in maniera imbarazzante Bundesbank e Deutsche Bank hanno blandamente alzato le sopracciglia, quando si è messo a spiegare come funziona l'economia internazionale come se fossimo tutti dei creduloni con l'anello al naso nessuno gli ha fatto rendere conto delle cazzate che stava dicendo. Di Pietro poco tempo prima l'avevano scannato e fatto a pezzi anche personalmente perchè s'era comprato tre case con i soldi di una vecchia rincoglionita.

Poi gli hanno fatto vedere quel filmatino del cazzo don la Merkel come se con tutte le nefandezze che ha fatto quella fosse la peggiore: gli potevano fare vedere le cifre della produzione industriale oppure le cifre sulla corruzione durante i suoi governi e chiedere spiegazioni. Di modi per metterlo a chiappe nude ce ne erano milioni (tra i quali l'ennesima letterina di Travaglio, letta e senza mai guardarlo in faccia, viene agli ultimi posti) altrimenti tanto vale che me lo vedo da Vespa: a me ha dato la sensazione di un teatrino.
[Edited by jandileida23 1/11/2013 1:48 PM]
--------------------------------------------------------
"A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

"Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

OFFLINE
Post: 16,393
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
1/11/2013 3:31 PM
 
Quote

ma ne ha dette duemila di minchiate... così come da Vespa... (mi ci sto faendo le overdosi di Berlusconi).
ma se voi stssi avete evidenziato le cose della Deutsche Bank, dell'università, l'ioospedale per bambini...

da una parte "in diretta" è meglio leggergli un pezzo (tanto lui appunta e ribatte punto su punto DOPO... ovviamente negando tutto).
se gli fai una domanda alla volta lui ti porta via un quarto d'ora per ciascuna!!!

il problema è di due persone: una singola, Santoro. si è fatto harakiri per eccesso di livore. avrebbe dovuto mandare Ruotolo al suo posto, perchè come lucidità e capacità di contenersi si è rivelato non all'altezza..
e una persona.... Moltitudine...
e cioè tutti quelli che pensavano di vincere 10-0 con Berlusconi.
davanti a delle telecamere.

pusillanimi.

aldilà del duello Santoro-Berlsuconi (che mediaticamente ha vinto Berlusconi), dal punto di vista della Credibilità come Governatore, Berlusconi non ha dimostrato nulla.

tra l'altro, e sempe a non voler stravincere, Berlusconi ha detto due cose inappuntabili:

1)l'Italia non è un paese governabile in uste condizioni (e gli hanno risposto! "ma allora cosa ti presenti PROPRIO ORA che hai meno consenso delel altre volte?")

2) dopo esser stato rimosso (o aver voluto dimetteersi, ognuno creda alla sua versione) NON poteva far cadere Monti subito opponendosi all'IMU.



OFFLINE
Post: 16,163
Location: ROMA
Age: 37
Gender: Male
1/11/2013 3:31 PM
 
Quote

A TGCOM parlavano di grande giornalismo [SM=g7405]

Cmq alla fine ci ha guadagnato anche Santoro,visti gli ascolti che ha fatto.

ps.alla fine quando hanno spento le telecamere si è sentita la vocina fuori campo di berlusca che diceva (riferendosi a travaglio) "non fatevi infinocchiare da questo qui" [SM=x2478856]
-------------------------------------------------
Quando i gabbiani seguono il peschereccio è perché pensano che delle sardine stanno per essere gettate in mare (Cantona)
OFFLINE
Post: 2,683
Gender: Male
1/11/2013 3:52 PM
 
Quote

Re:
giove(R), 1/11/2013 3:31 PM:



tra l'altro, e sempe a non voler stravincere, Berlusconi ha detto due cose inappuntabili:

1)l'Italia non è un paese governabile in uste condizioni (e gli hanno risposto! "ma allora cosa ti presenti PROPRIO ORA che hai meno consenso delel altre volte?")

2) dopo esser stato rimosso (o aver voluto dimetteersi, ognuno creda alla sua versione) NON poteva far cadere Monti subito opponendosi all'IMU.





ammazza! ha detto roba da nobel per la pace! cose inappuntabili.
su 1) bisogna cambiare la costituzione allora, invece di cambiare mentalità? ok, fatelo questo colpo di stato che vi piace tanto. auguri!
su 2) che barzelletta! in quelle settimane berlusconi era sotto lo zero in quanto a popolarità. figuriamoci se si poteva opporre. perché poi, visto che la patrimoniale voleva introdurla lui stesso?

per il resto stai dicendo quasi le stesse cose che diciamo noi.
non riesco ad individuare tutta questa differenza.
nessuno si aspettava che berlusconi dicesse cose che ne dimostrassero la competenza o che si potesse mettere in mostra come l'uomo da votare assolutamente.
l'ultima volta è stato forse votato per questo?
sicuramente no.
se lo votano questa volta è perché fa leva sul nazionalismo (economico) più becero immaginabile. lo faranno tutti quelli che vogliono guadagnare qualche voto alle prossime elezioni.


***********************************************************************

Ever tried. Ever failed. No matter. Try again. Fail again. Fail better.
(Samuel Beckett, Worstward Ho)
OFFLINE
Post: 2,683
Gender: Male
1/11/2013 3:53 PM
 
Quote

Re:
lucaDM82, 1/11/2013 3:31 PM:

A TGCOM parlavano di grande giornalismo [SM=g7405]

Cmq alla fine ci ha guadagnato anche Santoro,visti gli ascolti che ha fatto.

ps.alla fine quando hanno spento le telecamere si è sentita la vocina fuori campo di berlusca che diceva (riferendosi a travaglio) "non fatevi infinocchiare da questo qui" [SM=x2478856]




molto svegli in regia! manco il cursore del microfono hanno sotto controllo! [SM=x2478843]

***********************************************************************

Ever tried. Ever failed. No matter. Try again. Fail again. Fail better.
(Samuel Beckett, Worstward Ho)
OFFLINE
Post: 16,393
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
1/11/2013 4:21 PM
 
Quote

ma vedi Patric io non ho problemi a registrare una cosa giusta detta anche dal miopeggior nemico.
o a bocciare una minhciata detta persino da mio padre.

è chiaro (e l'ha detto anche Berluconi pensa!) che l'Italia ha per una serie di cautele post dittature, un potere decisionale ed esecutivo/legislativo, affidato agli "organi collegialI".

ottimo l'intento e acnhe la costruzione... ma, alla luce degli sviluppi dei successivi decenni (perchè il mondo va avanti, penso che tu lo sappia) il frazionamento partitico (ad es. una volta la sinistra era al massimo due-tre correnti, mentre oggi sono cento partitini) ha fatto si che gli orgnai collegiali risultino spesso bloccati.

è LAMPANTE che un sistema (con contrappesi da ristudiare) maggiormente "esecutivo" sarebbe più efficiente.

il che tra l'altro non significa, come erroneamente hai fatto tu, che io cambierei la costituzione NELLO STESSO MODO CHE VORREBBE Berlusconi.

dico solo che COSI' siamo zoppi. punto.
la cambierei forse, ma certamente anche io, come i Costituenti, studiando uan serie di contromisure.
ma proverei a studiare qualcosa di diverso.

quello che ha detto Berlusconi, come Registrazione della situazione, E' Inappuntabile, sotto quello stretto aspetto.


quanto all' IMU... in ogni caso , a meno di non voler fare gli statisti in poltrona, NON STA NE' IN CIELO NE' IN TERRA che facesse cadere il governo che aveva preso appena il suo posto.
a quel punto allora restava lì, si faceva venire a schidare dai carabinieri.

dieci giorni dopo aver ceduto il passo CHE FA? fa cadere Monti?

cioè poi se vogliamo cantarcela e suonarcela come ci pare ok.


altro discorso è inchiodarlo sul fatto che LUI stesso aveva reintrodotto l'Imu, ecc...

ma non si può in maniera credibile andare a chiedergli: perchè hai votato l'IMU e non hai sfiduciato Monti?

io mi sono posto in contraddizione con voi perchè pare che anche voi abbiate fatto la fine di tre quarti dell'opinione pubblica che siccome Berluconi ha detto "solo" 100 minchiate, però Santoro "addirittura" ...7-8... allora Berlusconi ha vinto, è passato da Statista, ha Conquistato la sinistra e il pubblico di Santoro.

è la solita schizofrenia sinistroide e antiberlusconiana, che PROPRIO QUELLA ha portato ad agire "a scatti" e senza un filo logico, con il solo risultato di lasciare campo libero proprio a lui.


ONLINE
Post: 8,217
Age: 36
Gender: Male
1/11/2013 5:38 PM
 
Quote

Re:
giove(R), 11/01/2013 16:21:



io mi sono posto in contraddizione con voi perchè pare che anche voi abbiate fatto la fine di tre quarti dell'opinione pubblica che siccome Berluconi ha detto "solo" 100 minchiate, però Santoro "addirittura" ...7-8... allora Berlusconi ha vinto, è passato da Statista, ha Conquistato la sinistra e il pubblico di Santoro.




ma chi l'ha detto?

--------------------------------------------------------
"A' Gómez, se c'hai 'na penna te faccio l'autografo!"

"Vola, sotto la curva vola, la curva s'innamora, tedesco vola"

OFFLINE
Post: 2,683
Gender: Male
1/11/2013 6:02 PM
 
Quote

Re:
giove(R), 1/11/2013 4:21 PM:

ma vedi Patric io non ho problemi a registrare una cosa giusta detta anche dal miopeggior nemico.
o a bocciare una minhciata detta persino da mio padre.

ottimo strumento dell'analisi politica, quello di decontestualizzare le affermazioni. ancora meglio se ce ne infischiamo degli interessi che portano qualcuno a dire cose "giuste". allora votare diventa semplice: prendi ogni candidato e fai la somma di chi dice le cose più giuste e voti quello. e lì, lo sappiamo già, vince grillo. sti cazzi degli interessi, dei contesti, delle strutture decisionali -- e alla fine anche della "democrazia dalla base".
e soprattutto sti cazzi dei principi etici e morali irrevocabili che devono essere il fondamento base di ogni idea politica. tutta roba di sinistra. puah! ma aspetta, adesso mi replichi che anche qualcuno di sinistra dice cose giuste ecc. ecc. ecc.
poi dei comportamenti non ne parliamo! ha detto "cose giuste". cosa importa se il soggetto ha una credibilità che tende verso lo zero assoluto? anzi, se ci toglie l'imu portiamogli le nostre figlie vergini. se le merita!
relazioni con la mafia? evasione fiscale? tutto il resto delle ragioni per le quali il soggetto andrebbe appeso a piazzale loreto non domani, ma ieri? ma scherzi? ci priviamo di uno che dice cose giuste? non sia mai!
a sto punto per me nell'ambito dell'analisi è più affidabile che mi dice: voto berlusconi per mi toglie sta cazzo di imu e me ne fotto del resto.



è chiaro (e l'ha detto anche Berluconi pensa!) che l'Italia ha per una serie di cautele post dittature, un potere decisionale ed esecutivo/legislativo, affidato agli "organi collegialI".

quindi?


ottimo l'intento e acnhe la costruzione... ma, alla luce degli sviluppi dei successivi decenni (perchè il mondo va avanti, penso che tu lo sappia) il frazionamento partitico (ad es. una volta la sinistra era al massimo due-tre correnti, mentre oggi sono cento partitini) ha fatto si che gli orgnai collegiali risultino spesso bloccati.

ottimo, ma. allora che ottimo è? lo studente si è impegnato e va bocciato.
non mi venire con ste uscite tipo "il mondo va avanti". lo so da qualche anno in più di te, se permetti. non torniamo a sto livello di discussione, per piacere.
la discussione che possiamo farne tu ed io qui è una discussione da dilettanti e che può essere solo piena zeppa di condizionali.
intanto fammi un elenco dei paesi occidentali che dalla seconda guerra mondiale hanno cambiato la loro costituzione e di come l'hanno cambiata. sarà tanto penosa quella italiana, inventata nella patria del diritto?
e cosa è cambiato veramente a livello strutturale in italia dopo il fascismo?
qual è il *vero* problema del tuo paese che, permettimelo, è retrogrado, dal quale la gente con un po' di sale in zucca scappa a gambe levate?
cosa pensi, di risolvere tutto con la bacchetta magica di una nuova costituzione? con i contrappesi, chiaro. pesati da quelli che ti fottono da decenni. che ideona geniale!
qui in italia, c'ha mai creduto uno nella costituzione? cambiare un pezzo di carta vi farà cambiare mentalità?
e soprattutto: dare questi famigerati poteri esecutivi al governo che non deve più passare per il parlamento è una vera garanzia di democrazia. idee di questo tipo sono la dimostrazione lampante delle teorie marxiste sul fascismo (pensa un po'!) che la democrazia sta in funzione del capitalismo, e che quando il popolino ha l'acqua alla gola la libertà e le tutele possono anche andarsi a fottere.

ma mi spieghi per favore perché in germania, che per ovvii motivi nel dopoguerra si è imposta una costituzione molto simile a quella italiana, se non ancora più vincolante di quella italiana, questi problemi non ci sono?



è LAMPANTE che un sistema (con contrappesi da ristudiare) maggiormente "esecutivo" sarebbe più efficiente.

chi lo dice?


il che tra l'altro non significa, come erroneamente hai fatto tu, che io cambierei la costituzione NELLO STESSO MODO CHE VORREBBE Berlusconi.

cosa avrei fatto io, per favore? [SM=g27993]
dov'è che faccio un accenno su come qualcuno (tu, berlusconi, pinco pallino) vorrebbe cambiare la costituzione?



dico solo che COSI' siamo zoppi. punto.
la cambierei forse, ma certamente anche io, come i Costituenti, studiando uan serie di contromisure.
ma proverei a studiare qualcosa di diverso.

sì: zoppi. allora amputiamocele questa gambe, dai!
tutto al condizionale però.



quello che ha detto Berlusconi, come Registrazione della situazione, E' Inappuntabile, sotto quello stretto aspetto.

grande statista allora!
ma resta quella faccia che era (cit.)



quanto all' IMU... in ogni caso , a meno di non voler fare gli statisti in poltrona, NON STA NE' IN CIELO NE' IN TERRA che facesse cadere il governo che aveva preso appena il suo posto.
a quel punto allora restava lì, si faceva venire a schidare dai carabinieri.

dieci giorni dopo aver ceduto il passo CHE FA? fa cadere Monti?

cioè poi se vogliamo cantarcela e suonarcela come ci pare ok.

è esattamente quello che ho detto io.


altro discorso è inchiodarlo sul fatto che LUI stesso aveva reintrodotto l'Imu, ecc...

ma non si può in maniera credibile andare a chiedergli: perchè hai votato l'IMU e non hai sfiduciato Monti?

no. non si può. l'hai visto ieri. o oggi, se ti sei visto la replica.
non si può perché i due idoli della controinformazione hanno fatto pippa.
e sul perché tutti fanno sempre pippa ho le mie teorie ed opinioni, ma elencarle uscirebbe dai limiti che mi sono imposto per questa replica.



io mi sono posto in contraddizione con voi perchè pare che anche voi abbiate fatto la fine di tre quarti dell'opinione pubblica che siccome Berluconi ha detto "solo" 100 minchiate, però Santoro "addirittura" ...7-8... allora Berlusconi ha vinto, è passato da Statista, ha Conquistato la sinistra e il pubblico di Santoro.

allora pare che hai visto male. fine del discorso riguardo a questo punto.
nessuno dice che berlusconi ieri sera ha vinto la campagna elettorale.
ognuno l'ha vista in modo differente: c'è gente che è schifata da lui, mentre altri lo ammirano per come replica, altri ancora reputano lo spettacolino di ieri come una caporetto a livello di immagine.
lo dicono a centinaia su twitter e su altri social media.
cosa ne penso io, l'ho scritto.
se poi alla fine berlusconi ieri ha guadagnato un 3% del 33% di share (o quanto ti pare), questo dipende esclusivamente dalla deficienza degli spettatori della trasmissione.



è la solita schizofrenia sinistroide e antiberlusconiana, che PROPRIO QUELLA ha portato ad agire "a scatti" e senza un filo logico, con il solo risultato di lasciare campo libero proprio a lui.

ah! finalmente sei arrivato al tuo cavallo di battaglia! i sinistroidi. infatti è un sinistroide esemplare proprio travaglio, pupillo e ammiratore di quel comunista radical chic di indro montanelli.
hai ragione! è proprio la sinistra che in decenni di malgoverno ha rovinato questo paese che negli ultimi anni 70/primi anni 80 aveva una reale possibilità di progresso. e quest'ultima cosa te la firmo con il mio sangue perché io quegli anni li ho vissuti coscientemente e in loco. e non sai quanto mi rode il culo che siete riusciti a mandare a puttane tutto!
le vignette di vauro le leggevo sul "male" di allora, e all'epoca faceva divertire e pensare quello che ieri sera sembrava un pensionato che elemosina risatine al circolo del dopolavoro ferroviario.
ma lascia perdere con questa paranoia verso la sinistra che sembrano più berlusconiane di berlusconi (entrambi: la paranoia e la sinistra, almeno quella craxiana).
caschi in una delle trappole ideologiche più vecchie del dopoguerra: prima definisco a piacere quello che è di sinistra, poi scredito il tutto puntando il dito sui fallimenti.
come se la sinistra fosse omogenea. come se a sinistra non ci fosse più diversità di quella che sopporterebbe un soggetto autocratico come beppe pound.
davvero, mai letto un testo sulla sinistra, mi viene da sospettare.







***********************************************************************

Ever tried. Ever failed. No matter. Try again. Fail again. Fail better.
(Samuel Beckett, Worstward Ho)
OFFLINE
Post: 2,683
Gender: Male
1/12/2013 10:39 AM
 
Quote

ecco. a quanto pare berlusconi che secondo te dice cose non solo giuste ma addirittura "inappuntabili", è riuscito ad infinocchiare anche te.


cantiamocela e suoniamocela sull'imu.

Per giustificare la feroce campagna contro Mario Monti sull'Imu, Berlusconi ricorda: "Non è in questa direzione che doveva andare l'Imu. Doveva comprendere tutte le imposte locali, e colpire gli immobili ma non la prima casa che per noi è sacra. Abbiamo fatto tutti i tentativi per farla cambiare, ma non ci siamo riusciti".

Anche questa è una mezza menzogna. Intanto l'Imu fu introdotta comunque dal suo governo, con il decreto legislativo numero 23 del 14 marzo 2011. E in ogni caso, mentre risulta un pacchetto di emendamenti presentati nel corso dell'iter parlamentare, nessuna contrarietà è mai stata manifestata dal segretario del Pdl Alfano, durante i tre vertici con Monti e Bersani che portano, nel dicembre 2011, al varo del decreto Salva-Italia. Se battaglia c'è stata, non è apparsa così "convinta".



governare con contrappesi da ristudiare.

Per articolare il suggestivo "movente" che spiega la necessità di una "profonda riforma della nostra architettura politico-istituzionale", Berlusconi a Servizio Pubblico afferma: "L'Italia è ingovernabile. Da noi il governo, al contrario di quello che accade in tutti i Paesi occidentali, non può intervenire con lo strumento del decreto legge, immediatamente esecutivo, ma solo con i disegni di legge, che hanno tempi di approvazione tra i 450 e i 600 giorni".

È l'ultima "invenzione" della settimana, la più folkloristica. Nella Storia repubblicana, il Berlusconi III della legislatura 2001/2006 vanta il record assoluto nel ricorso ai decreti legge (di vigenza immediata e da convertire entro 60 giorni) nel solo primo anno di governo: ben 54. Nel primo anno del Berlusconi IV, il Cavaliere presenta e fa approvare 34 decreti legge, dal salvataggio Alitalia ai rifiuti in Campania. Nell'intero arco dell'ultima legislatura, cioè nei 42 mesi che corrono tra il 2008 e il 2011, il suo governo presenta e fa approvare 80 decreti legge.



ecco infine tre opinioni alle quali mi associo.

giovannacosenza.wordpress.com/2013/01/11/santoro-e-berlusconi-a-serviziopubblico-chi-vince-e-ch...

www.repubblica.it/politica/2013/01/11/news/berlusconi_santoro_maltese-5...

www.repubblica.it/politica/2013/01/12/news/arena_televisiva-5...


***********************************************************************

Ever tried. Ever failed. No matter. Try again. Fail again. Fail better.
(Samuel Beckett, Worstward Ho)
OFFLINE
Post: 16,393
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
1/13/2013 5:16 PM
 
Quote

Re: Re:
jandileida23, 11/01/2013 17:38:



ma chi l'ha detto?





mezza popolazione di italioti jandi. mezza popolazione di italioti.
e mezzi di informazione terra terra come i suoi utilizzatori finali.


OFFLINE
Post: 16,393
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
1/13/2013 5:22 PM
 
Quote

ma vedi Patric io non ho problemi a registrare una cosa giusta detta anche dal miopeggior nemico.
o a bocciare una minhciata detta persino da mio padre.

ottimo strumento dell'analisi politica, quello di decontestualizzare le affermazioni. ancora meglio se ce ne infischiamo degli interessi che portano qualcuno a dire cose "giuste". allora votare diventa semplice: prendi ogni candidato e fai la somma di chi dice le cose più giuste e voti quello. e lì, lo sappiamo già, vince grillo. sti cazzi degli interessi, dei contesti, delle strutture decisionali -- e alla fine anche della "democrazia dalla base".
e soprattutto sti cazzi dei principi etici e morali irrevocabili che devono essere il fondamento base di ogni idea politica. tutta roba di sinistra. puah! ma aspetta, adesso mi replichi che anche qualcuno di sinistra dice cose giuste ecc. ecc. ecc.
poi dei comportamenti non ne parliamo! ha detto "cose giuste". cosa importa se il soggetto ha una credibilità che tende verso lo zero assoluto? anzi, se ci toglie l'imu portiamogli le nostre figlie vergini. se le merita!
relazioni con la mafia? evasione fiscale? tutto il resto delle ragioni per le quali il soggetto andrebbe appeso a piazzale loreto non domani, ma ieri? ma scherzi? ci priviamo di uno che dice cose giuste? non sia mai!
a sto punto per me nell'ambito dell'analisi è più affidabile che mi dice: voto berlusconi per mi toglie sta cazzo di imu e me ne fotto del resto.


vado punto per punto.
devo dire che in questo primo periodo, il massimo che riesco aindividuare nelle tue parole, è un esercizio strapalato di ars deduttiva, mandata a 100 all'ora contro il muro.

tutte le conclusioni che trai da una mia frase sono tue Personali deduzioni ad minchiam.

tra l'altro come disse Patric a Ennio "ti contraddici":
hai fatto il diavolo a quattro sulla performance di Travaglio, quando Travaglio proprio quello ha fatto:
snocciolato dei dati, date, interviste, dichiarazioni, sequenze cronologiche che dicevano proprio quello:
"tu no ti puoi presentare oggi a dire certe cose".

ma no te ne sei accorto, vedo.


OFFLINE
Post: 16,393
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
1/13/2013 5:27 PM
 
Quote

Continua.

è chiaro (e l'ha detto anche Berluconi pensa!) che l'Italia ha per una serie di cautele post dittature, un potere decisionale ed esecutivo/legislativo, affidato agli "organi collegialI".

quindi?

quindi niente. in un certo senso è vero, ma (e no te ne sei accorto) tuti e 4 gli interlocutori, hanno subito controbattuto sul punto:

"e quindi Berlusconi? e vorresti rimediare a tutto ciò proprio ora che delle varei tornate elettorali, andrai a prendere meno voti di sempre?"

quindi... niente.
Berlusconi ha detto una cosa giusta, cui probabimente non c'è rimedio.
ma sopratutto, al contrario del verso sbaglaito con cui hai preso i miei pensieri, dire che ha detto una cosa giusta non significa (questo lo fa mezza italia degli italioti, no io) che "quindi" ha dimostrato che sa governare.

ci sono 3 governi Berlusconi, no ricordo forse 4, lì a dimostrare che non sa governare e quelle sono tute chiacchiere.


OFFLINE
Post: 16,393
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
1/13/2013 5:33 PM
 
Quote


ottimo l'intento e acnhe la costruzione... ma, alla luce degli sviluppi dei successivi decenni (perchè il mondo va avanti, penso che tu lo sappia) il frazionamento partitico (ad es. una volta la sinistra era al massimo due-tre correnti, mentre oggi sono cento partitini) ha fatto si che gli orgnai collegiali risultino spesso bloccati.

ottimo, ma. allora che ottimo è? lo studente si è impegnato e va bocciato.
non mi venire con ste uscite tipo "il mondo va avanti". lo so da qualche anno in più di te, se permetti. non torniamo a sto livello di discussione, per piacere.
la discussione che possiamo farne tu ed io qui è una discussione da dilettanti e che può essere solo piena zeppa di condizionali.
intanto fammi un elenco dei paesi occidentali che dalla seconda guerra mondiale hanno cambiato la loro costituzione e di come l'hanno cambiata. sarà tanto penosa quella italiana, inventata nella patria del diritto?
e cosa è cambiato veramente a livello strutturale in italia dopo il fascismo?
qual è il *vero* problema del tuo paese che, permettimelo, è retrogrado, dal quale la gente con un po' di sale in zucca scappa a gambe levate?
cosa pensi, di risolvere tutto con la bacchetta magica di una nuova costituzione? con i contrappesi, chiaro. pesati da quelli che ti fottono da decenni. che ideona geniale!
qui in italia, c'ha mai creduto uno nella costituzione? cambiare un pezzo di carta vi farà cambiare mentalità?
e soprattutto: dare questi famigerati poteri esecutivi al governo che non deve più passare per il parlamento è una vera garanzia di democrazia. idee di questo tipo sono la dimostrazione lampante delle teorie marxiste sul fascismo (pensa un po'!) che la democrazia sta in funzione del capitalismo, e che quando il popolino ha l'acqua alla gola la libertà e le tutele possono anche andarsi a fottere.

ma mi spieghi per favore perché in germania, che per ovvii motivi nel dopoguerra si è imposta una costituzione molto simile a quella italiana, se non ancora più vincolante di quella italiana, questi problemi non ci sono?


credo di averti già risposto. Berlusconi evidenzia una cosa "giusta", cui però no c'è rimedio.

perchè Berlusconi stesso premette, che questa Costituzione è diretto retaggio del periodo fascista. con la necessità di diluire i poteri in capo a diversi organi (organi collegiali).

tale timore era giustificato, e resta sempre giustificato (basti solo immaginare cosa avrebbe portuto fare ...Berlusconi, con maggiori poteri esecutivi).

sei partito per la tangente con Giovanni che vuole cambiare la Costituzione (e magari hai pure pensato, "facendosela dettare da BerlcusonI").
come dicevi prima? non sciendiamo a questo livello di discussione...

ecco comincia tu per primo a evtare di partire per tangenti dando per scontoato che io sia il coglione che pensi tu.


OFFLINE
Post: 2,683
Gender: Male
1/13/2013 5:41 PM
 
Quote

Re: Re: Re:
giove(R), 1/13/2013 5:16 PM:




mezza popolazione di italioti jandi. mezza popolazione di italioti.
e mezzi di informazione terra terra come i suoi utilizzatori finali.




no no no! non ci fare la supercazzola [SM=g7554]
tu hai parlato in seconda persona plurale. ti sei rivolto a *noi*, non agli italioti.

***********************************************************************

Ever tried. Ever failed. No matter. Try again. Fail again. Fail better.
(Samuel Beckett, Worstward Ho)
OFFLINE
Post: 16,393
Location: ROMA
Age: 51
Gender: Male
1/13/2013 5:46 PM
 
Quote

CONTINUA

è LAMPANTE che un sistema (con contrappesi da ristudiare) maggiormente "esecutivo" sarebbe più efficiente.

chi lo dice? IO.


il che tra l'altro non significa, come erroneamente hai fatto tu, che io cambierei la costituzione NELLO STESSO MODO CHE VORREBBE Berlusconi.

cosa avrei fatto io, per favore?
dov'è che faccio un accenno su come qualcuno (tu, berlusconi, pinco pallino) vorrebbe cambiare la costituzione?


strano ma m'era sembrato così, e mi pare confermato dalla tangente che continui a seguire anche in questo post. rafforzando la mia prima impressione.
poi se mi sono sbaglaito, me lo dici e ne prendo atto.


dico solo che COSI' siamo zoppi. punto.
la cambierei forse, ma certamente anche io, come i Costituenti, studiando uan serie di contromisure.
ma proverei a studiare qualcosa di diverso.

sì: zoppi. allora amputiamocele questa gambe, dai!
tutto al condizionale però.


EH NO! il mio uso del condizionale era in funzione di potenziarle le gambe.
tu avrai più anni di me, patric.
e io ho più anni di studio e di pratica di legge.
facciamo la cortesia...
so leggere leggi ed articoli, e capire le loro implicazioni.
non dico meglio di te.
ma di certo non peggio.
ses studiassi qualcosa di diverso, il primo imput che seguirei, rendendomene bene conto, avendone due sputi di strumenti, dato che ci ho passato anni sui libri di legge, sarebbe "migliorare mantenendo le stesse contromisure"... non mi abbandoneri mai a un raptus del taglione, solo per "snellire" e "ottimizzare".

purtroppo tre quarti di questa mia risposta avrebbe dovuto restare lettera implicita. capisci tante cose. dovresti anche capire, conoscendomi da tempo, quale sarebbe il mio approccio.

peccato..



quello che ha detto Berlusconi, come Registrazione della situazione, E' Inappuntabile, sotto quello stretto aspetto.

grande statista allora!
ma resta quella faccia che era (cit.)


ma infatti io ho scritto testualmente che "berlusconi è un grande statista". lo scrivo sempre e continuamente.
infatti ti capisco che non hai fatto un "quote" di una delle innumerevoli volte che l'ho scritto.
sarebbe stato esercizio superfluo perchè la cosa è risaputa.

io sono un Berlusconiano di ferro. si sa.
e tu fai bene a prendertela con me, perchè io credo in Silvio.


New Thread
 | 
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 1:13 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com