printprintFacebook
Telegiornaliste Fans Forum
TELEGIORNALISTE FANS FORUM - Forum ufficiale del settimanale Telegiornaliste
Buon compleanno a
New Thread
Reply
 
Facebook  

La presenza di Dio

Last Update: 8/19/2019 10:39 AM
Author
Vote | Print | Email Notification    
OFFLINE
Email User Profile
11/24/2011 2:20 PM
 
Quote

... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!

«Io sono la risurrezione e la vita;
chi crede in me, anche se muore, vivrà;
chiunque vive e crede in me, non morrà in eterno
Credi tu questo?»

(Gv 11, 25-26)





[SM=x44645] [SM=x44599]


Simona Arrigoni (7 Gold - Milano+)47 pt.8/23/2019 7:22 AM by Oliviero44
Partita di tennis-ATALANTA VS MONZAblog191247 pt.8/22/2019 11:26 PM by fcmonza
Gioco di associazione di parole Ipercaforum30 pt.8/22/2019 7:59 PM by Etrusco
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/24/2011 7:35 PM
 
Quote

Bestion., 24/11/2011 11.27:


«Io sono la vite»
(Gv 15, 5)

«Voi siete i tralci»




[SM=x44599] [SM=x44600] cosa parli [SM=x44600] per caso di pietro e di quella che chiamate maria [SM=x44599] [SM=x44600] [SM=x44607] [SM=x44607] [SM=x44607] non gli avra' mica dato in mano tutto [SM=x44607] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44601]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
11/25/2011 11:32 AM
 
Quote

... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!

«Io sono il pane della vita»
(Gv 6, 35)




«Chi viene a me non avrà più fame e
chi crede in me non avrà mai più sete»




[SM=x44645] [SM=x44599]



OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/25/2011 5:58 PM
 
Quote

Bestion., 25/11/2011 11.32:


«Io sono il pane della vita»
(Gv 6, 35)




«Chi viene a me non avrà più fame e
chi crede in me non avrà mai più sete»




[SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] ci vuole una canzoncina per me di "peace and love" [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606]

[SM=x44599] [SM=x44645]
[Edited by paul_65 11/25/2011 5:58 PM]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/25/2011 9:54 PM
 
Quote

[SM=x44612] [SM=x44612] [SM=x44612] cosa dici bestion puo' valere per Uno/a ??[SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44612] [SM=x44612] [SM=x44612] [SM=x44612] [SM=x44612]

[SM=x44634] [SM=x44634] [SM=x44634] [SM=x44634] [SM=x44634] [SM=x44634] [SM=x44634] [SM=x44634] [SM=x44634] [SM=x44634] [SM=x44634] [SM=x44634] [SM=x44634] [SM=x44634] [SM=x44634] [SM=x44634] [SM=x44599] [SM=x44600]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
11/27/2011 11:40 AM
 
Quote

... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!

AVVENTO: tempo di A t t e s a

«Quello che dico a voi, lo dico a tutti:»
(Mc 13, 37)




«Vegliate!»




[SM=x44645] [SM=x44599]

OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/27/2011 4:05 PM
 
Quote

[SM=x44599] [SM=x44600] [SM=x44612] [SM=x44612] cosa dici bestion [SM=x44612] [SM=x44612] [SM=x44612] [SM=x44612] "che a caidun a sagna gia' al nas" [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/27/2011 10:13 PM
 
Quote

Bestion., 19/09/2011 12.51:




«Io sono il Buon Pastore, conosco le mie pecore
e le mie pecore conoscono me»




[SM=x44599] [SM=x44598] [SM=x44598] mah!!! bestion voi che dispensate consigli su cose che non vi competono avendo la presunzione di distinguere il "bene e male" tipico del padrone di casa [SM=x44598] [SM=x44598] [SM=x44598] [SM=x44598] [SM=x44599] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] quanti "migrantes" accogliete nel vostro ovile??????????? [SM=x44598] [SM=x44598] [SM=x44598] [SM=x44599] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/28/2011 12:50 AM
 
Quote

[SM=x44614] [SM=g48586] [SM=x44614] [SM=g48586] non sapendo cosa fare ho aperto il libretto rosso [SM=x44599] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] (proprio a quella pagina li [SM=x44600] [SM=x44628] non e' vero [SM=x44600] )vedi bestion che c'e'scritto (mc 13,10) [SM=x44607] [SM=x44607] [SM=x44607] [SM=x44607] [SM=x44607] [SM=x44607] [SM=x44607] [SM=x44607] [SM=x44607] [SM=x44609] [SM=x44615] [SM=x44598] [SM=x44599] [SM=x44600]
[SM=x44612] [SM=x44612] [SM=x44612] [SM=x44612] bestion e' una cosa equa [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/28/2011 11:49 AM
 
Quote

[SM=x44599] [SM=x44600] insomma sempre "dei padri" e la colpa [SM=x44599] [SM=x44599] e tu' bestion che padre hai???????? [SM=x44599] [SM=x44600]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/29/2011 10:42 PM
 
Quote

Bestion., 19/09/2011 12.51:


«Io sono il Buon Pastore, conosco le mie pecore
e le mie pecore conoscono me»




[SM=x44599] [SM=x44600] dicci bestion e come lo conoscono?? [SM=x44598] [SM=x44598] [SM=x44598] [SM=x44599] [SM=x44600] magari c'e' anche scritto [SM=x44599] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600]
[SM=x44599] [SM=x44645]


__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/30/2011 1:22 AM
 
Quote

[SM=x44599] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] forse come l'angelo custode????????? [SM=x44600] perche non parli bestion?????? [SM=x44633] [SM=x44633] [SM=x44633] [SM=x44633] [SM=x44600]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
11/30/2011 12:37 PM
 
Quote

... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!


AVVENTO: tempo di A t t e s a


«Il Salvatore verrà
non per essere di nuovo giudicato,
ma per farsi giudice di coloro
che lo condannarono»



Le due venute
di Cristo

Dalle «Catechesi» di san Cirillo di Gerusalemme, vescovo
(Cat. 15, 1. 3; PG 33, 870-874)

Noi annunziamo che Cristo verrà. Infatti non è unica la sua venuta, ma ve n'è una seconda, la quale sarà molto più gloriosa della precedente. La prima, infatti, ebbe il sigillo della sofferenza, l'altra porterà una corona di divina regalità. Si può affermare che quasi sempre nel nostro Signore Gesù Cristo ogni evento è duplice. Duplice è la generazione, una da Dio Padre, prima del tempo, e l'altra, la nascita umana, da una vergine nella pienezza dei tempi.
Due sono anche le sue discese nella storia. Una prima volta è venuto in modo oscuro e silenzioso, come la pioggia sul vello. Una seconda volta verrà nel futuro in splendore e chiarezza davanti agli occhi di tutti.
Nella sua prima venuta fu avvolto in fasce e posto in una stalla, nella seconda si vestirà di luce come di un manto. Nella prima accettò la croce senza rifiutare il disonore, nell'altra avanzerà scortato dalle schiere degli angeli e sarà pieno di gloria.
Perciò non limitiamoci a meditare solo la prima venuta, ma viviamo in attesa della seconda. E poiché nella prima abbiamo acclamato: «Benedetto colui che viene nel nome del Signore» (Mt 21, 9), la stessa lode proclameremo nella seconda. Così andando incontro al Signore insieme agli angeli e adorandolo canteremo: «Benedetto colui che viene nel nome del Signore» (Mt 21, 9).
Il Salvatore verrà non per essere di nuovo giudicato, ma per farsi giudice di coloro che lo condannarono. Egli, che tacque quando subiva la condanna, ricorderà il loro operato a quei malvagi, che gli fecero subire il tormento della croce, e dirà a ciascuno di essi: «Tu hai agito così, io non ho aperto bocca» (cfr. Sal 38, 10).
Allora in un disegno di amore misericordioso venne per istruire gli uomini con dolce fermezza, ma alla fine tutti, lo vogliano o no, dovranno sottomettersi per forza al suo dominio regale.
Il profeta Malachia preannunzia le due venute del Signore: «E subito entrerà nel suo tempio il Signore che voi cercate» (Ml 3, 1). Ecco la prima venuta. E poi riguardo alla seconda egli dice: «Ecco l'angelo dell'alleanza, che voi sospirate, ecco viene... Chi sopporterà il giorno della sua venuta? Chi resisterà al suo apparire? Egli è come il fuoco del fonditore e come la lisciva dei lavandai. Siederà per fondere e purificare» (Ml 3, 1-3).
Anche Paolo parla di queste due venute scrivendo a Tito in questi termini: «E' apparsa la grazia di Dio, apportatrice di salvezza per tutti gli uomini, che ci insegna a rinnegare l'empietà e i desideri mondani e a vivere con sobrietà, giustizia e pietà in questo mondo, nell'attesa della beata speranza e della manifestazione della gloria del nostro grande Dio e salvatore Gesù Cristo» (Tt 2, 11-13). Vedi come ha parlato della prima venuta ringraziandone Dio? Della seconda invece fa capire che è quella che aspettiamo.
Questa è dunque la fede che noi proclamiamo: credere in Cristo che è salito al cielo e siede alla destra del Padre. Egli verrà nella gloria a giudicare i vivi e i morti. E il suo regno non avrà fine.
Verrà dunque, verrà il Signore nostro Gesù Cristo dai cieli; verrà nella gloria alla fine del mondo creato, nell'ultimo giorno. Vi sarà allora la fine di questo mondo, e la nascita di un mondo nuovo.



Fonte -


[SM=x44645] [SM=x44599]

OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



12/1/2011 12:24 AM
 
Quote

Bestion., 30/11/2011 12.37:


«Il Salvatore verrà
non per essere di nuovo giudicato,
ma per farsi giudice di coloro
che lo condannarono»

Le due venute
di Cristo

Dalle «Catechesi» di san Cirillo di Gerusalemme, vescovo
(Cat. 15, 1. 3; PG 33, 870-874)




[SM=x44607] [SM=x44607] ma dai!!! bestion c'e' scritto proprio cosi???? [SM=x44602] ma pensa te' saperle certe cose!!! [SM=x44602] [SM=x44602] non e' che il tipo ci ha quasi preso???????? [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44599] [SM=x44600] ma dai bestion tanto che ci fa'??????????? [SM=x44598] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] con tutte ste leggi e leggine!!!!!!! [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44600]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
12/1/2011 11:29 AM
 
Quote

... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!


AVVENTO: tempo di A t t e s a


«Fate oggetto di contemplazione la doppia visita del Cristo,
riflettendo su quanto ci ha donato nella prima
e su quanto ci ha promesso per la seconda»



Il dono dell’Avvento
Dai «Discorsi» di san Bernardo, abate
(Disc. 4 sull’Avvento, 1. 3-4; PL 183, 47-49)

Fratelli, celebrate come si conviene, con grande fervore di spirito, l’Avvento del Signore, con viva gioia per il dono che vi viene fatto e con profonda riconoscenza per l’amore che vi viene dimostrato.
Non meditate però solo sulla prima venuta del Signore, quando egli entrò nel mondo per cercare e salvare ciò che era perduto, ma anche sulla seconda, quando ritornerà per unirci a sé per sempre.
Fate oggetto di contemplazione la doppia visita del Cristo, riflettendo su quanto ci ha donato nella prima e su quanto ci ha promesso per la seconda.
«È giunto infatti il momento», fratelli, «in cui ha inizio il giudizio a partire dalla casa di Dio» (1 Pt 4, 17). Ma quale sarà la sorte di coloro che rifiutano attualmente questo giudizio? Chi infatti si sottrae al giudizio presente in cui il principe di questo mondo viene cacciato fuori, aspetti, o, piuttosto, tema il Giudice futuro dal quale sarà cacciato fuori insieme al suo principe. Se invece noi ci sottomettiamo già ora al doveroso giudizio, siamo sicuri, e «aspettiamo come salvatore il Signore Gesù Cristo, il quale trasfigurerà il nostro misero corpo per conformarlo al suo corpo glorioso» (Fil 3, 20b-21a). «Allora i giusti splenderanno come il sole nel regno del Padre loro» (Mt 13, 43).
«Il Salvatore trasfigurerà» con la sua venuta «il nostro misero corpo per conformarlo al suo corpo glorioso» solo se già prima troverà rinnovato e conformato nell’umiltà al suo il nostro cuore. Per questo dice: «Imparate da me che sono mite e umile di cuore» (Mt 11, 29). Considera in queste parole la doppia specie di umiltà, quella di conoscenza e quella di volontà. Quest’ultima qui viene chiamata umiltà di cuore. Con la prima conosciamo il nostro niente, come deduciamo dall’esperienza di noi stessi e della nostra debolezza. Con la seconda rifiutiamo la gloria fatua del mondo. Noi impariamo l’umiltà del cuore da colui che «spogliò se stesso, assumendo la condizione di servo» (Fil 2, 7), da colui che, quando fu richiesto per essere fatto re, fuggì; invece quando fu ricercato per essere coperto di oltraggi e condannato all’ignominia e al supplizio della croce, si offrì di propria spontanea volontà.



Fonte -


[SM=x44645] [SM=x44599]

OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



12/2/2011 11:27 AM
 
Quote

[SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] si mah!!!! in tutti questi discorsi la Ciccia dove'??????????????????????????????????????? [SM=x44598] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44600] [SM=x44600]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
12/2/2011 11:56 AM
 
Quote

... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!


AVVENTO: tempo di A t t e s a


«"Tempo", come dice lo Spirito Santo, "favorevole"
...cioè nella venuta del suo unigenito Figliuolo,
che, per smisurato amore verso di noi peccatori
,
il Padre mandò per liberarci dalla tirannide del demonio,
per invitarci al cielo, per comunicarci i secreti celesti,
per dimostrarci la verità, per insegnarci i costumi,
per seminare in noi le virtù, per arricchirci
dei tesori della sua grazia e per farci
figliuoli suoi, eredi e possessori
della vita eterna»



Il tempo d'Avvento
Dalle «Lettere pastorali» di san Carlo Borromeo, vescovo
(Acta Ecclesiae Mediolanensis, t. 3, p. 481)

«Eccovi, amatissimi figliuoli, quel tempo così celebre e solenne. "Tempo", come dice lo Spirito Santo, "favorevole". Tempo di salute, di pace e di riconciliazione. Tempo, che come fu con tanti sospiri sommamente desiderato da quegli antichi patriarchi e santi profeti, come all'ultimo, con allegrezza grande, veduto da quel giusto Simeone, come sempre solennemente celebrato dalla santa Chiesa, così ha da essere da noi piamente santificato, con lodare e ringraziare perpetuamente il Padre eterno della sua infinita misericordia nel mistero di questo tempo, cioè nella venuta del suo unigenito Figliuolo, che, per smisurato amore verso di noi peccatori, egli mandò per liberarci dalla tirannide del demonio, per invitarci al cielo, per comunicarci i secreti celesti, per dimostrarci la verità, per insegnarci i costumi, per seminare in noi le virtù, per arricchirci dei tesori della sua grazia e per farci figliuoli suoi, eredi e possessori della vita eterna.
Questo mistero mentre ogni anno la Chiesa celebra, ella ci ammonisce a tener perpetua memoria di così gran carità usataci dal misericordioso Dio; e insieme ci insegna che la venuta del Signore non fu solamente per quelli, che avanti o che allora si trovarono nel mondo quando egli venne, ma la virtù d'essa resta sempre per beneficio di tutti noi ancora, se per mezzo della santa fede e dei divini sacramenti vorremo ricevere la grazia che ci ha portata, e secondo quella ordinare la vita nostra sotto la sua obbedienza. Vuole ancora che intendiamo che si come egli venne una volta in carne al mondo, così, se per noi non resta, è per venire ogn'ora, anzi in ogni momento, ad abitare spiritualmente nell'anime nostre, con abbondanti doni.
Perciò la Chiesa, come madre pia e zelante della nostra salute, in occasione di questo sacro tempo, con inni, cantici e altre voci dello Spirito Santo, e misteriosi riti, ci istruisce perché riconosciamo il beneficio con animo grato e lo riceviamo con frutto e procuriamo di fare alla venuta del Signore nei cuori nostri non minor preparazione di quella che faremmo s`egli avesse a venire di presente al mondo; né minore di quella che perciò fecero già i santi Padri del Vecchio Testamento, e che con parole e esempi loro insegnarono a noi ancora di fare».



Fonte -


[SM=x44645] [SM=x44599]

OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



12/2/2011 11:15 PM
 
Quote

Bestion., 02/12/2011 11.56:



AVVENTO: tempo di A t t e s a


«"Tempo", come dice lo Spirito Santo, "favorevole"
...cioè nella venuta del suo unigenito Figliuolo,
che, per smisurato amore verso di noi peccatori
,
il Padre mandò per liberarci dalla tirannide del demonio,
per invitarci al cielo, per comunicarci i secreti celesti,
per dimostrarci la verità, per insegnarci i costumi,
per seminare in noi le virtù, per arricchirci
dei tesori della sua grazia e per farci
figliuoli suoi, eredi e possessori
della vita eterna»





[SM=x44599] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] vedi bestion la cosa di roma vuole rappresentare il libro [SM=x44598] [SM=x44598] [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44602] "ma non se po fa'" [SM=x44599] vedi se e' unigenito come dite voi [SM=x44598] [SM=x44598] [SM=x44598] vuol dire che c'e' 1 popolo 1 mose' 1 abramo 1 prete 1 uscita dall'egitto 1 cammino ecccccccccccccc [SM=x44598] [SM=x44598] [SM=x44598] [SM=x44598] quindi che e' sta "cosa di roma"????????? la si potrebbe paragonare alla repubblica di san marino che ha un vantaggio "non rompe le palle"perche fino a romperle all'Uomo e' una cosa ma romperle a "......" e' un altra [SM=x44603] [SM=x44603] [SM=x44603] [SM=x44603] [SM=x44603] [SM=x44603] [SM=x44599] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
12/3/2011 11:59 AM
 
Quote

... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!







[SM=x44645] [SM=x44599]


OFFLINE
Email User Profile
12/3/2011 12:02 PM
 
Quote

... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!





[SM=x44645] [SM=x44599]


New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 7:42 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com

forum ufficiale del settimanale Telegiornaliste Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e attualità