printprintFacebook
Telegiornaliste Fans Forum
TELEGIORNALISTE FANS FORUM - Forum ufficiale del settimanale Telegiornaliste
Buon compleanno a
New Thread
Reply
 
Facebook  

La presenza di Dio

Last Update: 8/19/2019 10:39 AM
Author
Vote | Print | Email Notification    
OFFLINE
Email User Profile
10/30/2011 10:08 AM
 
Quote

... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!


«Io sono la risurrezione e la vita;
chi crede in me, anche se muore, vivrà;
chiunque vive e crede in me, non morrà in eterno
Credi tu questo?»

(Gv 11, 25-26)





[SM=x44645] [SM=x44599]


Coppa Italia - FIORENTINA VS MONZAblog191256 pt.8/19/2019 2:47 PM by muggiò.muggiò.1912
Oceana L'isola nuda48 pt.8/18/2019 6:55 PM by elis96
La Stagione Calcistica 2019/20 (Serie A- Champions & Europa League - Premier - Coppa Italia - Liga - Bundesliga - Ligue 1 - MLS)Ankie & Friends - L&#...47 pt.8/19/2019 2:23 PM by anklelock89
OFFLINE
Email User Profile
10/30/2011 10:18 AM
 
Quote

... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!


«Io sono la risurrezione e la vita;
chi crede in me, anche se muore, vivrà;
chiunque vive e crede in me, non morrà in eterno
Credi tu questo?»

(Gv 11, 25-26)





[SM=x44645] [SM=x44599]


OFFLINE
Email User Profile
10/30/2011 10:24 AM
 
Quote

... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!


«Io sono la risurrezione e la vita;
chi crede in me, anche se muore, vivrà;
chiunque vive e crede in me, non morrà in eterno
Credi tu questo?»

(Gv 11, 25-26)





[SM=x44645] [SM=x44599]


OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



10/30/2011 9:58 PM
 
Quote

[SM=x44599] [SM=x44599] bestion in gv 11,22 [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] non pensi che leggendo tra le righe ci sia un sotto inteso "se fa parte della storia" [SM=x44598] [SM=x44598] [SM=x44599] [SM=x44600] spiego e' un po come dire "io ti do il minimo
indispensabile ma in realta' ti devono tutto loro" [SM=x44598] [SM=x44599] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44599]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
11/1/2011 11:28 AM
 
Quote

... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!


1 Novembre
Festa di Tutti i Santi




Affrettiamoci verso i fratelli
che ci aspettano

Dai «Discorsi» di san Bernardo, abate (Disc. 2; Opera Omnia)

A che serve dunque la nostra lode ai santi, a che il nostro tributo di gloria, a che questa stessa nostra solennità? Perché ad essi gli onori di questa stessa terra quando, secondo la promessa del Figlio, il Padre celeste li onora? A che dunque i nostri encomi per essi? I santi non hanno bisogno dei nostri onori e nulla viene a loro dal nostro culto. E' chiaro che, quando ne veneriamo la memoria, facciamo i nostri interessi, non i loro.
Per parte mia devo confessare che, quando penso ai santi, mi sento ardere da grandi desideri.

Il primo desiderio, che la memoria dei santi o suscita o stimola maggiormente in noi, è quello di godere della loro tanto dolce compagnia e di meritare di essere concittadini e familiari degli spiriti beati, di trovarci insieme all'assemblea dei patriarchi, alle schiere dei profeti, al senato degli apostoli, agli eserciti numerosi dei martiri, alla comunità dei confessori, ai cori delle vergini, di essere insomma riuniti e felici nella comunione di tutti i santi.
Ci attende la primitiva comunità dei cristiani, e noi ce ne disinteresseremo? I santi desiderano di averci con loro e noi e ce ne mostreremo indifferenti? I giusti ci aspettano, e noi non ce ne prenderemo cura? No, fratelli, destiamoci dalla nostra deplorevole apatia. Risorgiamo con Cristo, ricerchiamo le cose di lassù, quelle gustiamo. Sentiamo il desiderio di coloro che ci desiderano, affrettiamoci verso coloro che ci aspettano, anticipano con i voti dell'anima la condizione di coloro che ci attendono. Non soltanto dobbiamo desiderare la compagnia dei santi, ma anche di possederne la felicità. Mentre dunque bramiamo di stare insieme a loro, stimoliamo nel nostro cuore l'aspirazione più intensa a condividerne la gloria. Questa bramosia non è certo disdicevole, perché una tale fame di gloria è tutt'altro che pericolosa.

Vi è un secondo desiderio che viene suscitato in noi dalla commemorazione dei santi, ed è quello che Cristo, nostra vita, si mostri anche a noi come a loro, e noi pure facciamo con lui la nostra apparizione nella gloria. Frattanto il nostro capo si presenta a noi non come è ora in cielo, ma nella forma che ha voluto assumere per noi qui in terra. Lo vediamo quindi non coronato di gloria, ma circondato dalle spine dei nostri peccati.
Si vergogni perciò ogni membro di far sfoggio di ricercatezza sotto un capo coronato di spine. Comprenda che le sue eleganze non gli fanno onore, ma lo espongono al ridicolo.
Giungerà il momento della venuta di Cristo, quando non si annunzierà più la sua morte. Allora sapremo che anche noi siamo morti e che la nostra vita è nascosta con lui in Dio.

Allora Cristo apparirà come capo glorioso e con lui brilleranno le membra glorificate. Allora trasformerà il nostri corpo umiliato, rendendolo simile alla gloria del capo, che è lui stesso.
Nutriamo dunque liberamente la brama della gloria. Ne abbiamo ogni diritto. Ma perché la speranza di una felicità così incomparabile abbia a diventare realtà, ci è necessario il soccorso dei santi. Sollecitiamolo premurosamente. Così, per loro intercessione, arriveremo là dove da soli non potremmo mai pensare di giungere.



Fonte -



[SM=x44645] [SM=x44599]

OFFLINE
Email User Profile
11/3/2011 3:52 PM
 
Quote

Re: ... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!
[SM=x44600]
Bestion., 01/11/2011 11.28:



1 Novembre
Festa di Tutti i Santi




Affrettiamoci verso i fratelli
che ci aspettano

Dai «Discorsi» di san Bernardo, abate (Disc. 2; Opera Omnia)

A che serve dunque la nostra lode ai santi, a che il nostro tributo di gloria, a che questa stessa nostra solennità? Perché ad essi gli onori di questa stessa terra quando, secondo la promessa del Figlio, il Padre celeste li onora? A che dunque i nostri encomi per essi? I santi non hanno bisogno dei nostri onori e nulla viene a loro dal nostro culto. E' chiaro che, quando ne veneriamo la memoria, facciamo i nostri interessi, non i loro.
Per parte mia devo confessare che, quando penso ai santi, mi sento ardere da grandi desideri.

Il primo desiderio, che la memoria dei santi o suscita o stimola maggiormente in noi, è quello di godere della loro tanto dolce compagnia e di meritare di essere concittadini e familiari degli spiriti beati, di trovarci insieme all'assemblea dei patriarchi, alle schiere dei profeti, al senato degli apostoli, agli eserciti numerosi dei martiri, alla comunità dei confessori, ai cori delle vergini, di essere insomma riuniti e felici nella comunione di tutti i santi.
Ci attende la primitiva comunità dei cristiani, e noi ce ne disinteresseremo? I santi desiderano di averci con loro e noi e ce ne mostreremo indifferenti? I giusti ci aspettano, e noi non ce ne prenderemo cura? No, fratelli, destiamoci dalla nostra deplorevole apatia. Risorgiamo con Cristo, ricerchiamo le cose di lassù, quelle gustiamo. Sentiamo il desiderio di coloro che ci desiderano, affrettiamoci verso coloro che ci aspettano, anticipano con i voti dell'anima la condizione di coloro che ci attendono. Non soltanto dobbiamo desiderare la compagnia dei santi, ma anche di possederne la felicità. Mentre dunque bramiamo di stare insieme a loro, stimoliamo nel nostro cuore l'aspirazione più intensa a condividerne la gloria. Questa bramosia non è certo disdicevole, perché una tale fame di gloria è tutt'altro che pericolosa.

Vi è un secondo desiderio che viene suscitato in noi dalla commemorazione dei santi, ed è quello che Cristo, nostra vita, si mostri anche a noi come a loro, e noi pure facciamo con lui la nostra apparizione nella gloria. Frattanto il nostro capo si presenta a noi non come è ora in cielo, ma nella forma che ha voluto assumere per noi qui in terra. Lo vediamo quindi non coronato di gloria, ma circondato dalle spine dei nostri peccati.
Si vergogni perciò ogni membro di far sfoggio di ricercatezza sotto un capo coronato di spine. Comprenda che le sue eleganze non gli fanno onore, ma lo espongono al ridicolo.
Giungerà il momento della venuta di Cristo, quando non si annunzierà più la sua morte. Allora sapremo che anche noi siamo morti e che la nostra vita è nascosta con lui in Dio.

Allora Cristo apparirà come capo glorioso e con lui brilleranno le membra glorificate. Allora trasformerà il nostri corpo umiliato, rendendolo simile alla gloria del capo, che è lui stesso.
Nutriamo dunque liberamente la brama della gloria. Ne abbiamo ogni diritto. Ma perché la speranza di una felicità così incomparabile abbia a diventare realtà, ci è necessario il soccorso dei santi. Sollecitiamolo premurosamente. Così, per loro intercessione, arriveremo là dove da soli non potremmo mai pensare di giungere.



Fonte -



[SM=x44645] [SM=x44599]





verissimo [SM=x44600]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/4/2011 11:10 PM
 
Quote

Bestion., 01/11/2011 11.28:



1 Novembre
Festa di Tutti i Santi







[SM=x44613] [SM=x44613] io penso che ne valga la pena di pensarci un pochettino bestion [SM=x44599] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44600] [SM=x44600]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/5/2011 12:16 AM
 
Quote

[SM=x44599] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] sai cosa penso bestion [SM=x44599] che oggi come oggi da Abramo passando per Mose' mettendoci dentro i Profeti pure i Re e anche il Nazzareno sarebbero tutti dallo psichiatra [SM=x44603] [SM=x44603] [SM=x44603] [SM=x44607] bestion "c'e' D_O"?????? [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] come si suol dire "paletto in buca" [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/5/2011 2:11 AM
 
Quote

[SM=x44599] [SM=x44600] [SM=x44600] bestion "luomo bianco di roma" sbandierava "ascoltate la voce di dio" [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] quale devo ascoltare la domenica a messa [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613]
[SM=x44600]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
11/5/2011 11:45 AM
 
Quote

... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!


2 Novembre
Commemorazione dei Defunti




Moriamo insieme a Cristo,
per vivere con lui

Dal libro «Sulla morte del fratello Satiro» di sant’Ambrogio, vescovo
(Lib. 2, 40. 41. 46. 47. 132. 133; CSEL 73, 270-274, 323-324)

Dobbiamo riconoscere che anche la morte può essere un guadagno e la vita un castigo. Perciò anche san Paolo dice: «Per me il vivere è Cristo e il morire un guadagno» (Fil 1, 21). E come ci si può trasformare completamente nel Cristo, che è spirito di vita, se non dopo la morte corporale?

Esercitiamoci, perciò, quotidianamente a morire e alimentiamo in noi una sincera disponibilità alla morte. Sarà per l’anima un utile allenamento alla liberazione dalle cupidigie sensuali, sarà un librarsi verso posizioni inaccessibili alle basse voglie animalesche, che tendono sempre a invischiare lo spirito. Così, accettando di esprimere già ora nella nostra vita il simbolo della morte, non subiremo poi la morte quale castigo. Infatti la legge della carne lotta contro la legge dello spirito e consegna l’anima stessa alla legge del peccato. Ma quale sarà il rimedio? Lo domandava già san Paolo, dandone anche la risposta: «Chi mi libererà da questo corpo votato alla morte?» (Rm 7, 24). La grazia di Dio per mezzo di Gesù Cristo nostro Signore (cfr. Rm 7, 25 ss.).
Abbiamo il medico, accettiamo la medicina. La nostra medicina è la grazia di Cristo, e il corpo mortale è il corpo nostro. Dunque andiamo esuli dal corpo per non andare esuli dal Cristo. Anche se siamo nel corpo cerchiamo di non seguire le voglie del corpo.
Non dobbiamo, è vero, rinnegare i legittimi diritti della natura, ma dobbiamo però dar sempre la preferenza ai doni della grazia.

Il mondo è stato redento con la morte di uno solo. Se Cristo non avesse voluto morire, poteva farlo. Invece egli non ritenne di dover fuggire la morte quasi fosse una debolezza, né ci avrebbe salvati meglio che con la morte. Pertanto la sua morte è la vita di tutti. Noi portiamo il sigillo della sua morte; quando preghiamo la annunziamo; offrendo il sacrificio la proclamiamo; la sua morte è vittoria, la sua morte è sacramento, la sua morte è l’annuale solennità del mondo.
E che cosa dire ancora della sua morte, mentre possiamo dimostrare con l’esempio divino che la morte sola ha conseguito l’immortalità e che la morte stessa si è redenta da sé? La morte allora, causa di salvezza universale, non è da piangere. La morte che il Figlio di Dio non disdegnò e non fuggì, non è da schivare.

A dire il vero, la morte non era insita nella natura, ma divenne connaturale solo dopo. Dio infatti non ha stabilito la morte da principio, ma la diede come rimedio. Fu per la condanna del primo peccato che cominciò la condizione miseranda del genere umano nella fatica continua, fra dolori e avversità. Ma si doveva porre fine a questi mali perché la morte restituisse quello che la vita aveva perduto, altrimenti, senza la grazia, l’immortalità sarebbe stata più di peso che di vantaggio.
L’anima nostra dovrà uscire dalle strettezze di questa vita, liberarsi delle pesantezze della materia e muovere verso le assemblee eterne.

Arrivarvi è proprio dei santi. Là canteremo a Dio quella lode che, come ci dice la lettura profetica, cantano i celesti sonatori d’arpa: «Grandi e mirabili sono le tue opere, o Signore Dio onnipotente; giuste e veraci le tue vie, o Re delle genti. Chi non temerà, o Signore, e non glorificherà il tuo nome? Poiché tu solo sei santo. Tutte le genti verranno e si prostreranno dinanzi a te» (Ap 15, 3-4).
L’anima dovrà uscire anche per contemplare le tue nozze, o Gesù, nelle quali, al canto gioioso di tutti, la sposa è accompagnata dalla terra al cielo, non più soggetta al mondo, ma unita allo spirito: «A te viene ogni mortale» (Sal 64, 3).

Davide santo sospirò, più di ogni altro, di contemplare e vedere questo giorno. Infatti disse: «Una cosa ho chiesto al Signore, questa sola io cerco: abitare nella casa del Signore tutti i giorni della mia vita, per gustare la dolcezza del Signore» (Sal 26, 4)



Fonte -


[SM=x44645] [SM=x44599]

OFFLINE
Email User Profile
11/5/2011 5:05 PM
 
Quote

... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!


2 Novembre
Commemorazione dei Defunti




«La morte è stata ingoiata per la vittoria.
Dov'è, o morte, la tua vittoria?
Dov'è, o morte, il tuo pungiglione?
Il pungiglione della morte è il peccato
e la forza del peccato è la legge.
Siano rese grazie a Dio che ci dà la vittoria
per mezzo del Signore nostro Gesù Cristo!
»

(1Cor 15, 54-57)




[SM=x44645] [SM=x44599]

OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/5/2011 5:23 PM
 
Quote

Bestion., 05/11/2011 17.05:






[SM=x44600] evidente che ti hanno ascoltato quando chiedevi "pieta'" [SM=x44600]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
11/5/2011 8:41 PM
 
Quote

... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!


2 Novembre
Commemorazione dei Defunti
XXXII domenica Tempo Ordinario - Anno "A"




«Non vogliamo poi lasciarvi nell'ignoranza, fratelli,
circa quelli che sono morti, perché non continuiate
ad affliggervi come gli altri che non hanno speranza.

Noi crediamo infatti che Gesù è morto e risuscitato;
così anche quelli che sono morti, Dio li radunerà
per mezzo di Gesù insieme con lui.

Questo vi diciamo sulla parola del Signore: noi che viviamo
e saremo ancora in vita per la venuta del Signore,
non avremo alcun vantaggio su quelli che sono morti.

Perché il Signore stesso, a un ordine, alla voce dell'arcangelo
e al suono della tromba di Dio, discenderà dal cielo.
E prima risorgeranno i morti in Cristo;
quindi noi, i vivi, i superstiti,
saremo rapiti insieme con loro tra le nuvole,
per andare incontro al Signore nell'aria, e
così saremo sempre con il Signore.

Confortatevi dunque a vicenda
con queste parole
»


(1Ts 4, 13-18)




[SM=x44645] [SM=x44599]

OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/5/2011 10:30 PM
 
Quote

Bestion., 05/11/2011 20.41:




Confortatevi dunque a vicenda
con queste parole
»

(1Ts 4, 13-18)





[SM=x44599] vedi che avete dio [SM=x44600] [SM=x44600] si chiama "bibbia" [SM=x44598] [SM=x44599] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/7/2011 2:26 PM
 
Quote

Bestion., 01/11/2011 11.28:



1 Novembre
Festa di Tutti i Santi





[SM=x44599] [SM=x44600] certo suona bene "san kaifa'" [SM=x44603] [SM=x44603] [SM=x44603] avra avuto anche il collarino [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44607] e di' bestion che non lo sapevate!!!! [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] [SM=x44606] ci scommetterei che anche 2000 anni fa' avevano la bibbia [SM=x44607]
[SM=x44612] [SM=x44612] [SM=x44612] servono ancora li preti le sole e li santi bestion???????? [SM=x44598] [SM=x44598] [SM=x44600] [SM=x44600]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
11/8/2011 12:42 PM
 
Quote

... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!


«Io sono la Via, la Verità e la Vita
Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me»

(Gv 14, 6)

p o i c h è



«Questa è la vita eterna:
che conoscano te,
l'unico vero Dio, e
colui che hai mandato,
Gesù Cristo»

(Gv 17, 3)




[SM=x44645] [SM=x44599]


OFFLINE
Email User Profile
11/10/2011 11:40 AM
 
Quote

... ecco perchè c'è ancora bisogno di santi e di preti!

«Io sono la Via, la Verità e la Vita
Nessuno viene al Padre se non per mezzo di me»

(Gv 14, 6)

p o i c h è



«Questa è la vita eterna:
che conoscano te,
l'unico vero Dio, e
colui che hai mandato,
Gesù Cristo»

(Gv 17, 3)




[SM=x44645] [SM=x44599]


[Edited by Bestion. 11/10/2011 11:41 AM]
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/10/2011 4:58 PM
 
Quote

Bestion., 08/11/2011 12.42:




p o i c h è




[SM=x44599] insomma un modo gentile per dire "che cxxxo guardi" [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600]

[SM=x44599] [SM=x44598] se ti piaciono ste canzoni ne hai dimenticata una [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44600]



[SM=x44599] [SM=x44600] e tu bestion sicuro di essere dalla parte giusta????????? [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/10/2011 6:46 PM
 
Quote

[SM=g48586] [SM=g48586] [SM=g48586] [SM=g48586] [SM=g48586] [SM=g48586] [SM=g48586] [SM=g48586]
[SM=x44599] cosi' tanto per dire che:
un abito talare un circonciso un burca un buddista un comunista un fascista eccccccccccccccccc non fa' il monaco [SM=x44601] [SM=x44603] [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44602]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
OFFLINE
Email User Profile
Post: 5,046
Registered in: 5/10/2009
Gender: Male

Giuria Speciale



11/11/2011 10:42 AM
 
Quote

[SM=x44599] [SM=x44600] cio' una storia incredibbbbile bestion (prendiamone uno a caso [SM=x44600] [SM=x44600] ) [SM=x44599] [SM=x44600] [SM=x44600] ......un giorno il signore parlo nel deserto [SM=x44644] [SM=x44644] e ha detto :"quando finisce il giorno sali sulla duna piu' alta prendi un pugno di sabbia e lanciala verso l'alto" [SM=x44600] [SM=x44600] e' quello il messaggio bestion bisogna portarla agli eschimesi [SM=x44603] [SM=x44602] [SM=x44602] [SM=x44600] [SM=x44600]e loro sono contenti hanno visto la luce e ascoltato la prola del signore.... [SM=x44619] [SM=x44619] [SM=x44619] [SM=x44600] [SM=x44599] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] [SM=x44613] non vorrai mica fare il missionario bestion [SM=x44600] [SM=x44600] guarda che eschimesi forse non c'e' ne sono piu' [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] e poi qui c'e' un sacco da parlare [SM=x44597] tra non disperdere i girini e il migrante e altre cose [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600] [SM=x44600]
[SM=x44599] [SM=x44645]

__________________

non bisogna avere paura di un Popolo che non ha Potere ma di chi detiene il Potere di Quel Popolo
anche perché la MORTE non accetta una lira
New Thread
Reply

Home Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.5.0.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 2:50 PM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2019 FFZ srl - www.freeforumzone.com

forum ufficiale del settimanale Telegiornaliste Telegiornaliste: settimanale di critica televisiva e attualità